GELATO AL PISTACCHIO

Per la preparazione di questo gelato, vi consiglio di usare solo pistacchio e non coloranti, in particolare quello di Bronte, è semplicemente superlativo, certo sono un pò di parte in quanto siciliana, ma vi assicuro che è unico al mondo e potete constatare come cambia il gusto, infatti non ha assolutamente quel sapore sintetico a cui siamo abituati solitamente.
Vi propongo due ricette semplici per preparare in casa un ottimo gelato, il segreto è la preparazione della pasta di pistacchio……………… provatele!

RICETTA N. 1

INGREDIENTI: per 4 persone:
100 gr di pistacchi di Bronte sgusciati – 1 litro di latte -5 tuorli – 200 gr di zucchero – bacca di vaniglia.
PROCEDIMENTO:
Sbollentare i pistacchi in acqua bollente per 1 – 2 minuti, rimuovere la pellicina che li riveste, lasciare asgiugare completamente , quindi far tostare in forno a 160° per 7 – 9 minuti massimo, scuotendo la teglia a metà cottura.
Toglier dal forno e lasciare raffreddare.
Mettere i pistacchi in un robot e frullare per circa 10 minuti.
Inizialmente il prodotto si trasformerà in granella, successivamente l’olio comincerà a separarsi e pian piano diventerà una cremina.
Portare a ebollizione il latte con la vaniglia e versarvi il composto di pistacchi, quindi lasciare riposare per circa un’ora.
Sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Rimettere sul fuoco la casseruola con il latte e i pistacchi e portare a ebollizione, dovrà raggiungere la temperatura di circa 80° – 90° C., a questo punto le uova che fungono da addensante saranno patorizzate.
Filtrare il composto attraverso un colino e aggiungerlo poco per volta alla crema di uova e zucchero, lasciare addensare senza far raggiungere il bollore, toglierlo dal fuoco e filtrare nuovamente attraverso un colino fine.
Versare nella gelatiera e lasciare mescolare per 30-40 minuti circa.
Mettere il gelato in un contenitore e porlo in freezer per almeno un’ora.
Servitelo in cialde preparate con l’impasto di lingue di gatto e cospargete di granella di pistacchio o a piacere di cioccolato o nocciola.

RICETTA N.2

INGREDIENTI: per 4 persone:
150 gr di pistacchi tritati (non salati) -200 dl di panna da montare – 1 bicchiere di latte – 80 gr di zucchero – 1 uovo – granella di pistacchio – bacca di vaniglia.
PROCEDIMENTO:
preparare la crema di pistacchio come sopra.
Sbattere uovo e zucchero in un pentolino, fino ad ottenere un composto spumoso ed omogeneo, unire il latte con la vaniglia e mettere a scaldare sul fuoco,( Temperatura 80° -90° C.) continuando ad amalgamare il tutto con il mixer a immersione.
A parte montare la panna a neve ben ferma, unire al composto di uova mescolare bene, quindi aggiungere la crema di pistacchi.
Versare il composto ben amalgamato nella gelatiera e lasciare mescolare per 30 – 40 minuti raccogliere la crema ottenuta in un contenitore e porre in freezer per un’ora circa,.
Servire in cialde di biscotto cosparso di granella, a scelta al pistacchio, al cioccolato o alla nocciola.
N.B. :con lo stesso procedimento si può preparare il gelato alla nocciola, sostituendo le nocciole al pistacchio.

Tina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *