Young

I miei piedi corrono uno davanti all’altro come se stessi camminando su una linea retta, le persone mi spingono, i miei occhi vagano per la stanza in cerca di una scuola adatta a me.

Decido di dare un’occhiata all’indirizzo delle scienze umane, appena mi avvicino un ragazzo di quella scuola mi fa segno con la mano di seguirlo e inizia a parlare inserendo tra le parole una piccola pausa per prendere fiato.

La mia mente raggruppa tutte le informazioni possibili e la mia mano fa lo stesso scrivendo sulla pagina che resterà bianca ancora per poco.

Gli chiedo se gentilmente può spiegarmi in cosa consiste l’indirizzo scienze umane con opzione economico sociale e dopo aver sentito pareri differenti mi siedo un secondo per dar retta al mio di pensiero.

Sono molto indecisa fra queste due scuole che apparentemente possono sembrare simili, ma dopo tutti gli alunni che me ne hanno parlato ho capito che: il liceo delle scienze umane è indirizzato sullo studio dell’uomo, dei suoi comportamenti, della sua mente.

C’è il latino, tutti ne parlano come una lingua difficile, però, secondo me, è molto utile perché è la madre di un  po’ tutte le lingue.

La letteratura mi affascina molto e se imparassi il latino riuscirei a comprenderla ancora meglio e avrei la possibilità di scavare sotto a quelle parole come si fa con la terra per poter piantare un seme che darà origine a possenti radici.

Si studia psicologia, pedagogia, sociologia, astronomia, biologia tutte cose che trovo molto interessanti e mi potrebbero aiutare nella vita di tutti i giorni dalla cosa più banale come parlare con un bambino alla cosa più complicata come dover capire a cosa pensa la gente e magari aiutarli ad superare paure e ostacoli di ogni tipo, anche mentali.

Mi aiuterebbero a realizzare il mio sogno di poter rispondere a tutte le complesse domande che ci poniamo –qual è il mio posto sulla terra? –dove va un pensiero quando viene dimenticato?, poter salvare qualcuno da un suicidio o da uno stato di depressione semplicemente dicendo le parole giuste e consigliando un libro così che dopo averlo letto i suoi occhi non vedano solo il bianco e il nero ma tutte le sfumature che assume il mondo. Riuscire a trovare la bellezza, affacciandomi alla finestra e osservando un fiore che sbuca delle insenature del cemento freddo e scuro, osservando il cielo profondo che avvolge con delicatezza le sue stelle, accennando un sorriso a uno sconosciuto facendo nascere dalle sue labbra i denti bianchi che vanno a sostituire la perplessità e l’insicurezza.

Lo scienze umane con opzione economico sociale ha le stesse materie solo che le si analizza da un punto di vista economico e tenendo in considerazione l’uomo “economicus” e l’uomo giuridico con i suoi diritti e i suoi doveri.

È stata un esperienza utile che mi ha catapultato nella realtà, finalmente sono arrivata anche io a pormi questa domanda: “Che cosa voglio fare dopo le medie?”.

Prima di andare allo Young credevo che non sarebbe stato poi così complicato scegliere una scuola, ma ora che ho visto tutti gli indirizzi e le materie mi assale il panico.

Mi attrae creare un progetto e iniziare a formare il mio futuro da tante prospettive.

Questa è solo una delle tante decisioni che dovrò prendere e che stabiliranno l’inizio del mio futuro.

Dorotea Giordano

The Future Box

 Un foglio Degli obbiettivi Un solido geometrico Spago   La The Future Box è un’ attività che la prof ci ha mostrato, […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti