LEZIONE DI GEOGRAFIA. ARGOMENTO: SETTORI ECONOMICI

Uffa!, che noia!

È stato il primo pensiero di tutti. Però ….. ci siamo divertiti un mondo.

È stata una lezione molto interessante … non per tutti, ovvio. C’è sempre qualcuno che sbuffa sempre qualsiasi cosa si proponga. Ognuno ha diversi gusti sulle lezioni e io sono una di quelle persone a cui basta pochissimo per divertirsi, ma quella lezione era proprio diversa da tutte le altre.

Non eravamo seduti e in silenzio a guardare la lavagna e scrivere, beh si un po’, insomma … eravamo seduti ma potevamo parlare, ovviamente non urlare questo è poco ma sicuro!   Davanti a noi c’era lo schermo del computer: insomma …. Una lezione tutta Online!

Una lezione on line? Come è possibile?

Vi spieghiamo.

Con l’aiuto del professore Mauro di Benedetto e la Prof. Giulia Bernasconi  ci siamo collegati e registrati ad un sito che permette di creare immagini interattive. Il sito era Tinglink.

Per ognuno di noi è stato molto difficile, ma ci siamo abituati ad affrontare difficoltà e a cercare di risolverle.

Il lavoro si è svolto a coppie su un particolare aspetto  dei settori economici. Prima di tutto bisogna scegliere l’immagine da mettere come sfondo e quindi bisogna creare    i punti interattivi  in cui inserire le immagini oppure scrivere un testo  o una piccola didascalia, uno schema, un grafico che spiegasse l’argomento.

Al termine abbiamo caricato sulla nostra pagina di  Wikispaces e se volete vedere i nostri lavori cliccate i seguenti link

le regioni industriali

agricoltura

foreste pesca e allevamento

comunicazioni

l’industria di base

il turismo

Come potete vedere siamo riusciti benissimo a imparare bene anche senza noia.

Elisa 2d