Pinocchio 2.0 e la settimana del Rosadigitale 2018: invito [IC don Milani Latina]

Carissime/i,
in qualita’ di referenti per il Lazio vi invitiamo a prendere parte alla terza edizione de “La settimana del Rosadigitale” che si svolgerà in tutta Italia e all’estero dal 2 al 12 Marzo 2018, in occasione della giornata internazionale della donna. Viste le tante richieste, dovute soprattutto alla difficolta’ di far rientrare gli eventi in una settimana per via delle elezioni, si e’ deciso di includere nella mappa i petali che si svolgeranno durante tutto il mese di Marzo

Organizzata da Rosadigitale, movimento nazionale per le pari opportunità in ambito tecnologico, è una manifestazione nata come viaggio iniziatico verso l’uguaglianza di genere nel campo della tecnologia e dell’informatica.

L’iniziativa che a Marzo del 2017 ha vantato più di 450 eventi in tutta Italia, ha l’obiettivo di sensibilizzare genitori, anziani, ragazzi, donne, uomini, bambini, insegnanti e imprenditori alle pari opportunità attraverso l’informazione, come racconta il motto del movimento: “The conquest is information”.

Saranno giorni di riflessione in cui si ricorderanno le conquiste sociali delle grandi informatiche che hanno contribuito e di altre che tuttora cooperano attivamente per la società rendendola più innovativa, ma anche giornate ricche di eventi divulgativi e pratici, online e dal vivo, riguardanti argomenti di ogni settore informatico, quali: la programmazione, web marketing, robotica, elettronica, graphic e web design, giornalismo online, digital painting, fotografia digitale e tanti altri.

Come si svolgerà la Settimana?
Associazioni, enti, organizzazioni, fondazioni, persone, aziende di ogni settore tecnologico, istituti scolastici e Università che collaboreranno con Rosadigitale, organizzeranno autonomamente eventi, chiamati petali, in ogni Regione italiana e paese estero. Gli eventi, gratuiti o a pagamento, possono essere di diverse tipologie: progetti online, workshop, talk, seminari, laboratori ed è preferibile che siano rivolti a tutti, senza distinzioni di genere.

Per abbattere le disuguaglianze potrete dunque realizzare eventi

In qualità di referenti per il Lazio, nel caso lo riteniate opportuno, ci rendiamo disponibili a:
  • guidare e supportare on line chiunque voglia organizzare dei petali nella nostra regione;
  • pubblicizzare l’iniziativa con social network, testate giornalistiche, blog, radio o tv;
  • contattare associazioni, persone, aziende tecnologiche e istituti scolastici di ogni ordine e grado che possano svolgere degli eventi

Perché partecipare?
“The conquest is information”. Non è la donna e neanche l’uomo, è la conoscenza, l’informazione corretta, le competenze, la creatività che fa sì che una persona venga selezionata in un’azienda. Si dovrebbero considerare le caratteristiche, non il sesso. I bambini vengono avvicinati subito alla tecnologia: ai tablet, smartphone, pc. Dall’altra parte ci sono le bambine, che ricevono bambole, corone da Principessa, cucine, pentole. I bambini dovrebbero avere il diritto di sperimentare sia con giochi cosiddetti “femminili” che con quelli “maschili”. Le donne spesso, nelle aziende, vengono pagate meno rispetto agli uomini. È evidente quanto l’uguaglianza è ancora lontana. Svariati sono i pregiudizi e stereotipi della società che fanno allontanare il sesso femminile dalla tecnologia e di conseguenza, da un futuro sempre più tecnologico. Rosadigitale sarà l’unione di Regioni, nazioni e paesi esteri che con i loro petali lanceranno una sfida per le pari opportunità congiungendosi per abbattere il divario di genere nel digitale. Rosedigitali saranno anche le donne e gli uomini, immersi e avvolti in una settimana dove gli innumerevoli petali saranno parte fondamentale dell’iniziativa. Ogni rosa ha le sue spine, in questo caso le disuguaglianze, ma ha anche i suoi petali: conquiste che si spargeranno formando un tappeto che accompagnerà le donne e gli uomini al campo di battaglia.

Qui alcuni suggerimenti 16 spunti di eventi

Le sezioni e classi che intendono partecipare dovranno comunicare i seguenti dati:

– ordine scolastico
– sezione/classe
– nome dei docenti che prenderanno parte all’evento
– attivita’ scelta

Grazie per la collaborazione i referenti per il LAZIO:

ROSADIGITALE, MOVIMENTO PER LE PARI OPPORTUNITÀ NELL’AMBITO DELLA TECNOLOGIA E DELL’INFORMATICA UNA COMUNITÀ DI DONNE, UOMINI, RAGAZZI E RAGAZZE CHE SI IMPEGNA NELL’ABBATTERE LA  DISUGUAGLIANZA DI GENERE  http://rosadigitale.it/it/https://rosadigitaleweek.com/

articolo-rosadigitale2018

Pinocchio 2.0 e la settimana del Rosadigitale: dal 2 al 12 Marzo 2018 [IC don Milani Latina]

Cosi’ come previsto dal progetto Pinocchio 2.0: Micromondi, Microscopi, Mondi attivi e Microrobot + coding anche quest’anno abbiamo preso parte alla 3^ edizione de “La settimana del Rosadigitale” mediante quanto previsto dal PNSD:

– creazione e condivisione di robot artistici
– esposizione di cartelloni e/o di robot realizzati con materiale di riciclo
– lettura o creazione di storie robotiche
– costruzione di modelli con i mattoncini lego
– coding unplugged
– coding con sapientinoDOC
– coding on line con programma il futuro
– creazioni di robot con kit mindstorm
– esperienze di matematica, geometria, …
– esperimenti di scienze
– esperienze STEM
– ricerche
– ….

Qui la documentazione della nostra partecipazione a Rosa Digitale nelle due precedenti edizioni.

1^ edizione a.s. 2015/2017
http://blog.edidablog.it/edidablog/segnidisegni/2016/03/08/

2^ edizione a.s. 2016/2017
http://blog.edidablog.it/edidablog/segnidisegni/2017/03/08/

Buon pomeriggio, Linda 

========= ADESIONI e DOCUMENTAZIONE DELLE ATTIVITA’ =========
========= anno scolastico 2017/2018 =========

SCUOLA DELL’INFANZIA DI VIA CILEA

SCUOLA DELL’INFANZIA DI VIA CIMAROSA

  • sez. C => (22 alunne/i) ins.Bernardini, Buonanno e Corrado
    attività: mimose in pixel art
  • sez. D => (22 alunne/i) ins. Falco – Palazzo
  • sez. F => (22 alunne/i) ins. Fiore – Rizzo

SCUOLA PRIMARIA

Qui il padlet delle foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/RosaPrimePrim

Creato con Padlet

  • 1C  => (14 alunne/i) ins. Nadia Battistiol e Roberta Sereni
    attivita’: esposizione di cartelloni e/o robot, realizzati con materiali di riciclo
  • 1D  => (17 alunne/i) ins. Adriana De Cesare
    attivita’: esposizione dell’albero RosaDigitale di carta

  • 2A-B-C => (50 alunne/i) ins. Adele Spirito
    attività:  realizzazione di un cartellone che esprime le pari opportunità
  • 3A-C => (45 alunne/i) ins. Adele Spirito
    attività:  realizzazione del il pane azzimo

  • 3A-C => ins. Cristina Belmonte, Assunta De Angelis, Adele Spirito, Carla Spirito
    attivita’: le scienziate dell’ultimo secolo (Grace Murray Hopper) e mimose in pixel art

  • 4A-C => (47 alunne/i) ins. Adele Spirito
    attivita’: realizzazione di gadget dono in ricordo dell’evento RosaDigitale

  • 5A-B => (43 alunne/i) ins. Tommasina Casale e Barbara Chiominto
    attivita: Leggendo “Storie della buonanotte per bambine ribelli”, alunne/i delle classi 5A-B si sono interessate/i soprattutto alla biografia di donne che hanno lottato contro le ineguaglianze. Hanno ricercato altre notizie sulla loro vita, realizzato ritratti e inserito il tutto in un ebook utilizzando il programma Epubeditor. poster sul blog RosaDigitale

  • 5C/ 5D => (42 alunne/i) ins. Loredana  Veronese, Marzia Volpe, Alessandra Ferigutti
    attivita’: coding on line con programma il futuro + poster FASE 01 – FASE 02 [Ada Lovelace] – [Margaret Hamilton] – [Grace Hopper]
  • 5D => (22 alunne/i) ins. Giovanna Tamburella, Adele Spirito
    attivita’: realizzazione di un poster RosaDigitale

Pinocchio 2.0 e Rosadigitale: le mimose [scuola infanzia Cilea Latina]

LA MIMOSA di Pablo Neruda

Una montagna di luce gialla,
una torre fiorita
spuntò sulla strada e tutto
si riempì di profumo.
Era una mimosa.

Realizziamo il nostro rametto di mimosa per la festa internazionale della donna. Qui il padlet delle foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/Mimose_internaz

Creato con Padlet

Pinocchio 2.0 e Rosadigitale: le figure geometriche [scuola infanzia Cilea Latina]

Creiamo figure geometriche con:

  • cannucce colorate
  • colla
  • pongo

Qui il padlet delle foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/FigGeometriche

Creato con Padlet

 

IMITIAMO LE FORME GEOMETRICHE

Il padlet delle foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/GeoForm

Creato con Padlet

RosaDigitale ed i cerchi di Kandinsky; qui il padlet delle foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/kandinsky_cerchi

Creato con Padlet

LE CREAZIONI DI JONATHAN

La mamma di Jonathan condivide con noi le utile bellissime e coloratissime creazioni del figlio. Grazie

Pinocchio 2.0 e Rosadigitale: le figure geometriche [scuola infanzia Cilea Latina]

Per quanto riguarda le esperienze STEM a misura di scuola dell’infanzia, ecco il nostro esperimento “l’acqua che cammina”

qui il padlet delle foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/acqua_cammina

Creato con Padlet

Pinocchio 2.0 e Rosadigitale: gli effetti magici [scuola infanzia Cilea Latina]

Per quanto riguarda le esperienze STEM a misura di scuola dell’infanzia, ecco il nostro esperimento “gli effetti magici”.

Qui le foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/EffettiMagici

Creato con Padlet

Pinocchio 2.0 e Rosadigitale: mimose in pixel art [scuola infanzia Cimarosa sez. C Latina]

I bambini della sez. C di scuola dell’Infanzia di Via Cimarosa hanno creato una mimosa al PC attraverso la piattaforma zaplycode  successivamente, attraverso una griglia sul pavimento, i bambini -camminando sui mattoni- hanno eseguito il comando dato dalla lettura del codice per costruire la mimosa. Poi, sopra una griglia cartacea, hanno colorato i quadrettini corrispondenti. Per il giorno 8 marzo i bimbi hanno portato a casa l’elaborato fatto al PC, il codice e una griglia vuota da costruire insieme poi in famiglia.

Qui il padlet delle foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/MimoseC

Creato con Padlet

CONSEGNA DEGLI ATTESTATI

Pinocchio 2.0 e i poster della 5C e 5D – fase 01 [scuola primaria IC don Milani Latina]

Il lavoro si e’ svolto in due fasi:
  1. Realizzazione di poster digitali in cui sono in relazione le donne e la tecnologia.
  2. Lettura di diverse biografie di donne che si sono distinte nel mondo dell’informatica e realizzazione di poster digitali che le rappresentano (in particolare Ada Lovelace, Grace Hopper e Margaret Hamilton).

Qui il padlet dei poster realizzati da alunne/i delle classi 5C e 5D di scuola primaria relativi alla prima fase del percorso
https://padlet.com/LindaGiannini/RosaDigFase01

  • ins. Loredana  Veronese, Marzia Volpe, Alessandra Ferigutti
  • Linda Giannini, referente progetto Pinocchio 2.0 per l’IC don Milani di Latina e Referente Rosa Digitale per il Lazio

Creato con Padlet

Pinocchio 2.0 e i poster Ada Lovelace della 5C e 5D – fase 02 [scuola primaria IC don Milani Latina]

Il lavoro si e’ svolto in due fasi:
  1. Realizzazione di poster digitali in cui sono in relazione le donne e la tecnologia.
  2. Lettura di diverse biografie di donne che si sono distinte nel mondo dell’informatica e realizzazione di poster digitali che le rappresentano (in particolare Ada Lovelace, Grace Hopper e Margaret Hamilton).

Qui il padlet dei poster realizzati da alunne/i delle classi 5C e 5D di scuola primaria relativi alla seconda fase del percorso e, in particolare, ad Ada Lovelace
https://padlet.com/LindaGiannini/RosaDigAdaLovelace

  • ins. Loredana  Veronese, Marzia Volpe, Alessandra Ferigutti
  • Linda Giannini, referente progetto Pinocchio 2.0 per l’IC don Milani di Latina e Referente Rosa Digitale per il Lazio

Creato con Padlet

Pinocchio 2.0 e i poster Grace Hopper della 5C e 5D – fase 02 [scuola primaria IC don Milani Latina]

Il lavoro si e’ svolto in due fasi:
  1. Realizzazione di poster digitali in cui sono in relazione le donne e la tecnologia.
  2. Lettura di diverse biografie di donne che si sono distinte nel mondo dell’informatica e realizzazione di poster digitali che le rappresentano (in particolare Ada Lovelace, Grace Hopper e Margaret Hamilton).

Qui il padlet dei poster realizzati da alunne/i delle classi 5C e 5D di scuola primaria relativi alla seconda fase del percorso e, in particolare, ad Grace Hopper
https://padlet.com/LindaGiannini/RosaDigGraceHopper

  • ins. Loredana  Veronese, Marzia Volpe, Alessandra Ferigutti
  • Linda Giannini, referente progetto Pinocchio 2.0 per l’IC don Milani di Latina e Referente Rosa Digitale per il Lazio

Creato con Padlet

Pinocchio 2.0 e i poster Margaret Hamilton della 5C e 5D – fase 02 [scuola primaria IC don Milani Latina]

Il lavoro si e’ svolto in due fasi:
  1. Realizzazione di poster digitali in cui sono in relazione le donne e la tecnologia.
  2. Lettura di diverse biografie di donne che si sono distinte nel mondo dell’informatica e realizzazione di poster digitali che le rappresentano (in particolare Ada Lovelace, Grace Hopper e Margaret Hamilton).

Qui il padlet dei poster realizzati da alunne/i delle classi 5C e 5D di scuola primaria relativi alla seconda fase del percorso e, in particolare, ad Margaret Hamilton
https://padlet.com/LindaGiannini/RosaDigMargaretHamilton

  • ins. Loredana  Veronese, Marzia Volpe, Alessandra Ferigutti
  • Linda Giannini, referente progetto Pinocchio 2.0 per l’IC don Milani di Latina e Referente Rosa Digitale per il Lazio

Materiale educativo e didattico con il progetto Alessia e i suoi Angeli [scuola infanzia Cilea Latina]

Nell’ambito del progetto Le uova della solidarieta’ Alessia e I suoi Angeli Onlus ha  donato alla sezione di scuola dell’infanzia del plesso di Via Cilea dell’Istituto comprensivo Don Milani -scuola dell’infanzia materiale educativo e didattico

– Tangram forme geometriche in legno
– Incastro verticale
– Letterine divertenti
– Cucitrici extra
– 4 scatoline da 1000 punti per cucitrice

Alessia e i suoi angeli 

http://www.alessiaeisuoiangeli.org/ – https://www.facebook.com/alessiaeisuoiangeli/

L’associazione “Alessia e i suoi Angeli” è stata costituita il 19 novembre 2007 da 27 soci fondatori per concretizzare il desiderio di Alessandro Mastrogiovanni e Amelia Vitiello, genitori della piccola Alessia di soli 18 mesi venuta a mancare il 19 ottobre 2007 a seguito di una meningite fulminante. In una sinergia di forze, partecipazione e disponibilità, delle persone più vicine ad Alessandro e Amelia, da subito l’Associazione si è attivata per stabilire gli obiettivi da realizzare all’insegna della solidarietà, allo scopo di dare sostegno, con aiuti concreti, la dove esistono contesti di degrado, di malattia ed abbandono che mettono a rischio la vita dei bambini. Tanti i progetti realizzati tra i più importanti: una cooperazione continuativa con una missione di frati cappuccini in Madagascar, che con mille difficoltà mandano avanti un presidio chirurgico nel Nord del Paese a Ambanja (Hôpital St-Damien) con un reparto maternità e pediatria carente di tutto. I missionari che si dedicano alla cura dei piccoli pazienti sono due: Frate Stefano Scaringella (medico/chirurgo) e il suo confratello Frate Alessandro Munari che con nostro grande vanto è nato e cresciuto a Latina e ha deciso di consacrare la sua esistenza al prossimo; la realizzazione della stanza di pronto soccorso pediatrico all’interno dell’ospedale S. M. Goretti di Latina; la casa famiglia Alessia et ses angles in Madagascar nella quale vivono decine di bambini abbandonati o seviziati i quali vengono assegnati direttamente dal governo malgascio; la realizzazione del Comitato Nazionale contro la Meningite unitamente a famiglie che hanno avuto esperienza diretta con la malattia e altro ancora.Le nostre attività sono rivolte a bambini e famiglie meno abbienti nella speranza che sempre meno siano i genitori che devono patire il dolore sommo, che non ha pari nella sfera della sofferenza, perdere e piangere i propri piccoli “angeli” innocenti. Il sostegno ed il contributo di chi desidera aderire, possono salvare la vita a molti bambini.

eTwinning – ENO tree planting ponte con ECOschools: m’illumino di meno [IC don Milani Latina]

Il 23 febbraio 2018 torna M’illumino di Meno, quattordicesima edizione.

Insieme a voi in questi anni abbiamo spento i principali monumenti italiani ed europei come gesto simbolico di risparmio energetico. Abbiamo cominciato quando ancora la sensibilità verso i temi ambientali era poco diffusa e dopo 14 anni di campagna la cura del pianeta è diventata sempre più impellente. Le sfide energetiche si rinnovano, così M’illumino di Meno si rinnova grazie alla partecipazione di centinaia di migliaia di sostenitori che si mettono in gioco in prima persona con azioni concrete. [dal sito M’illumino di Meno]

Gli Amici degli alberi aderiscono alla giornata per il risparmio energetico e all’iniziativa “M’Illumino di Meno” organizzata dal programma Caterpillar Rai2, Venerdì 23 febbraio, spegneremo le luci delle nostre abitazioni e i pc dalle 18 alle 20. Gli alberi per vivere hanno bisogno della terra. La Terra per vivere ha bisogno degli alberi.

Qui il padlet delle foto ricordo che l’ins. Adele Spirito ha condiviso con noi https://padlet.com/LindaGiannini/illumino_di_meno

Creato con Padlet

 

Qui la partecipazione scuola infanzia – primaria – sec. primo grado nell’a.s. 2014/2015
http://blog.edidablog.it/edidablog/segnidisegni/2015/02/13/etwinning-ambiente-ed-arte-mi-illumino-di-meno-scuola-infanzia-sec-primo-grado-latina/

“Il sole in classe” – incontri ANTER [IC don Milani Latina]

Incontro con gli esperti ANTER per “Il sole in classe”  nei giorni 14 e 15 marzo 2018. “Il sole in classe” è il titolo dell’evento che ha visto coinvolti gli alunni delle classi terze, quarte e quinte della scuola primaria, oltre alle prime e seconde della secondaria. Si tratta di un percorso didattico gratuitamente offerto dall’Associazione Nazionale Tutela Energie Rinnovabili con lo scopo di ..”offrire validi strumenti affinché gli studenti possano contribuire, attraverso gesti e comportamenti quotidiani, a diffondere uno stile di vita eco-compatibile, secondo il principio condiviso da tutte le principali organizzazioni ambientali” L’approccio ludico-didattico ha portato gli alunni a riflettere sui grandi e importanti temi energetici attraverso una corretta informazione, ma anche e soprattutto attraverso una attiva partecipazione.

Qui il padlet delle foto ricordo che l’ins. Adele Spirito ha condiviso con noi https://padlet.com/LindaGiannini/EnergieRinnov

Creato con Padlet

Prevenzione dentale [scuola infanzia e primaria Latina]

Oggi, in auditorium, bambine/i della scuola dell’infanzia e primaria hanno incontrato gli esperti della prevenzione dentale. Qui brevi ricordi dell’evento

Incontro al museo Gambellotti [scuola primaria Latina]

L’ins. Adele Spirito condivide con noi foto e video relativi alla visita di alunne/i della scuola primaria al Museo Gambellotti di Latina

Laboratori musicali [scuola primaria Latina]

20 febbraio 2018 l’ins. Adele Spirito condivide con noi foto e video relativi all’incontro con la musica di alunne/i della scuola primaria al conservatorio di Latina

Compleanni in classe: la festa di Rebecca [scuola infanzia Cilea LT]

Ecco le foto ricordo della festa in classe di Rebecca che oggi compie 4 anni. Tanti auguri!!!! https://padlet.com/LindaGiannini/CompleReby

Creato con Padlet

Progetto d’istituto Percorso Soave – Soave Kids: in ricordo di Mario Lodi [IC don Milani Latina]

Carissime/i,
come ogni anno, cosi’ come previsto dal progetto Percorso Soave – Soave kids, ricordiamo Mario Lodi (Piadena, 17 febbraio 1922 – Drizzona, 2 marzo 2014) pedagogista, scrittore e insegnante italiano. A tal proposito chi ha dato la propria adesione alla partecipazione a IN RICORDO DI MARIO LODI potra’ dedicare attivita’ al grande Maestro e se da queste bambine/i e ragazze/i realizzeranno piccoli doni (poster, disegni, acrostici, raccontini, poesie…) provvedero’ come sempre a condividerli sul blog cosi’ da partecipare anche al concorso dell’Associazione Gessetti Colorati.

Docenti che hanno dato l’adesione [tor. 515 alunne/i]:

Scuola infanzia Cilea
– sezione unica (22 alunne/i) => ins. Giaquinto – Petrillo – Palombi

LEGGIAMO LA COCCINELLA

LEGGIAMO L’OROLOGIO AZZURRO

Scuola infanzia Cimarosa
– sez. B => (20 alunne/i) ins. Fatigati
– sez. C => (22 alunne/i) ins. Bernardini – Corrado
– sez. D => (22 alunne/i) ins. Falco – Palazzo – Gallinaro
– sez. F => (22 alunne/i) ins. Fiore – Rizzo
– sez. G => (22 alunne/i) ins. Ribaudo – Sollima
– sez.  I  => (21 alunne/i) ins. Cristiano – Puocci

Scuola primaria
– 1A-B => (15+16 =31 alunne/i) ins. Annessi, Bisogno, Quadrozzi

– 1B – 1C – 1D => (65 alunne/i)  ins. Spirito
– 2A – 2B – 2C => (46 alunne/i) ins. Spirito
– 3A – 3C => (43 alunne/i) ins. Spirito
– 3A – 3C => (43 alunne/i) ins. Belmonte – De Angelis
– 3B => (24 alunne/i) ins. Morelli – Nardecchia

I PINGUINI
https://padlet.com/LindaGiannini/Pinguini

Creato con Padlet

– 4A – 4C => (44 alunne/i) ins. Spirito
– 5A – 5B => (43 alunne/i) Casale – Chiominto
– 5C – 5D => (44 alunne/i) ins. Veronese – Ferigutti – Volpe

Grazie all’associazione Gessetti Colorati, questi i libri che ho destinato a quanti della scuola dell’infanzia Cilea, Cimarosa e della scuola  primaria del nostro istituto hanno aderito a IN RICORDO DI MARIO LODI; ho messo anche una indicazione di massima, sulla base dell’eta’ dei bambini

  • Il soldatino del pim pum pà di Mario Lodi, Michele Rocchetti – Ed. Orecchio Acerbo- Poesie, filastrocche, favole   (scuola infanzia) Cimarosa
  • Le avventure del Signor 1 di Anna Cerasoli – Ed. Emme Edizioni  – È primavera, e la cifra 1 lascia il calendario per avventurarsi in città. Ci farà scoprire tante occasioni in cui i numeri sono indispensabili. Così importanti, eppure cosi semplici: sono infiniti, ma bastano soltanto dieci cifre per costruirli tutti!  (scuola infanzia) Cimarosa

  • La coccinella di Isabella Angélica Sátiro – Ed. Junior A partire dalla nascita, la coccinella Isabella scopre progressivamente il giardino in cui vive e i suoi abitanti: i pesci, una farfalla, un grillo, un colibrì… Insieme a loro scoprirà diversi modi di essere e di vivere che la aiuteranno a comprendere meglio come è il mondo e come è ella stessa. Si tratta di un racconto speciale, interessante sia per il contenuto esplicito, il racconto e le illustrazioni, sia per il contenuto implicito: il volume offre infatti la possibilità di essere utilizzato come punto di partenza per analizzare insieme a bambine e bambini, temi fondamentali come la reciprocità, l’amicizia, la libertà… (scuola infanzia) Cilea
  • L’ orologio azzurro di Mario Lodi, Aldo Pallotti – Ed. la meridiana – Francesco vuole diventare grande e chiede ai genitori un orologio. I genitori non esaudiscono il suo desiderio e lui, di nascosto, se lo compera. L’orologio azzurro fa vivere Francesco un “suo” tempo: Francesco infatti non vuole aspettare, ha troppa voglia di crescere e con l’aiuto del suo amico orologio viaggia nel futuro. Alla fine però decide di ritornare bambino.(scuola infanzia) Cilea

  • Stella azzurra di Mario Lodi  – Ed. la meridiana – Il Grande capo pensò che il destino dell’uomo non poteva essere chiuso dentro il pianeta Terra, così piccolo ormai per gli uomini che avevano tanti mezzi per spostarsi. E convinse tutti che, come l’antico Ulisse, il suo fine era di vivere oltre il piccolo mondo, nell’universo e quindi esplorarlo. Fu lui che progettò la nave Ammiraglia e le altre città spaziali, che convinse il governo mondiale a realizzarle e i popoli a lasciare la terra. Con lui andarono via tutti (scuola infanzia –  classi prime primaria) Cilea
  • Il castagno. Con DVD. Con gadget Il libro è una favola ispirata a un dipinto della collezione, “Il castagno” di Antonio Discovolo, e sviluppa l’idea affascinante che nella sua evoluzione la natura è sempre stata creatrice di opere d’arte nel rapporto tra funzionalità e bellezza. E’ una storia che parte dalla creazione del mondo. Basta immaginare la terra senza alberi. Con il sole però, nascono le piante e con le esse la bellezza. In fondo si tratta della storia della creazione, quando ancora non c’erano gli uomini.Una sintesi unica riunisce tre tipi di fantasia creativa: quella della natura in funzione della sopravvivenza, quella degli artisti che si sono ispirati alla natura per esprimere il loro mondo interiore sul piano estetico, quello dei bambini che hanno ricreato il mondo degli alberi con i linguaggi della poesia, del racconto e della pittura. I bambini – spiega Lodi – vanno portati molto presto nei musei, vanno messi davanti alle opere d’arte. Chi pensa che non le capiscano, non capisce i bambini, non conosce le loro reali capacità. All’età di tre anni i bambini iniziano già a disegnare, lo hanno fatto anche i pittori e gli artisti che da grandi vengono celebrati nei musei. Un quadro è semplicemente un’immagine, e, come tale, racconta storie che non sono scritte e possono essere immaginate. I bambini lo sanno fare benissimo e hanno bisogno della bellezza. classi prime e seconde

  • Bandiera di Mario Lodi – Ed. Einaudi Ragazzi  – Un breve racconto e un copione di teatro con scene, canti e danze. L’idea della storia nasce dall’osservazione diretta di una foglia di ciliegio che, mentre tutte le altre sono ormai cadute, sventola sulla cima del ramo più alto: una foglia ribelle, che non vuole morire per vedere che cosa verrà dopo… classi seconde e terze
  • Il mistero del cane di Mario Lodi – Ed. Giunti Junior  Commovente racconto autobiografico di Mario Lodi, ambientato in un passato rurale in cui i bambini portavano i calzoni corti, racconta l’intesa fra bambini e animali, che travalica a volte le norme imposte dalla logica degli adulti. La notte di Natale due fratellini trovano in un fosso un cane ferito: è stato investito e respira appena. L’amico Paolino offre al cane un riparo nella stalla di casa, ma lo zio veterinario della piccola Rossella scuote la testa: l’animale è conciato male, probabilmente non passerà la notte. I bambini sperano in un miracolo… classi terze e quarte
  • Il permesso di Mario Lodi – Ed. Giunti Junior – Tonino è cresciuto in mezzo ai racconti di caccia di suo padre. Il babbo racconta di agguati, di inseguimenti e di astutissime lepri. E Tonino si sente già pronto a svegliarsi prima dell’alba, per la caccia alle allodole. Ma non sa cosa lo aspetta… e forse è meglio non parlarne. Segreti da cacciatori, come quelli dell’amico Giovanni, espertissimo segugio di talpe e grande pescatore. Fino a che un giorno Tonino incontra per strada uno strano merlo, disposto a fischiare per lui anche l’inno dei bersaglieri. Ecco una storia talmente coinvolgente da trasmettere persino i suoni e gli odori della campagna.  classi terze, quarte e quinte

E qui di seguito i libri ricevuti in premio sempre in relazione al progetto Percorso Soave – Soave Kids ed alla nostra partecipazione al concorso “IN RICORDO DI MARIO LODI” nei precedenti anni scolastici

Elenco dei libri per la scuola dell’infanzia e primaria a.s. 2016/2017
– ALFABETO DEGLI AMICI DI G. CONIGLIO di N. COSTA
– GIOCHI E ATTIVITA’ DI PREGRAFISMO… di EMANUELA CORTI
– I NUMERI DI GIULIO CONIGLIO di N. COSTA
– IL CIELO CHE SI MUOVE di MARIO LODI
– IL PRIMO GIRNO DI SCUOLA di N. COSTA
– STORIE DI FOGLIE E DI CIELO di N. COSTA
– SE VUOI LA PACE di Anna Sarfatti
– SEMPRE LE REGOLE di Anna Sarfatti
– Diario di una schiappa. Guai in arrivo!
– Diario di una schiappa. Non ce la posso fare!
– Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 vite di donne straordinarie. Ediz. a colori
– Le paure segrete dei supereroi. Come superare qualsiasi paura in poche semplici mosse. Timbuktu. Con App per tablet e smartphone
– La storia di Ulisse e Argo
– Due sotto canestro. Basket league
– Il drago in discarica
– Abbaiare stanca
– La schiappa
– Quando Hitler rubò il coniglio rosa. Ediz. Integrale
– Il segreto della casa sul cortile
– Nello spazio con Samantha
– Storia di Ismael che ha attraversato il mare
– La storia di Malala raccontata ai bambini
– Papà sta sulla torre
– La tela di Carlotta

Elenco dei libri scuola infanzia e primaria a.s. 2015/2016
– È logico! Cerasoli Anna => Cimarosa
– Il Piccolo Principe raccontato ai bambini => Cimarosa
– La geometria del faraone Cerasoli Anna => Cimarosa
– Favole della bontà Rodari Gianni => Cilea
– Teresin che non cresceva Rodari Gianni => Cilea
– ELLA E I SUOI AMICI Timo Parvela => primaria
– Il piccolo capitano Paul Biegel => primaria
– LILLI. LE TIGRI NON BACIANO I LEONI! di Tanya Stewner => primaria

Grazie per la collaborazione. Linda 

Progetto d’istituto Percorso Soave – Soave Kids: concorso in ricordo di Mario Lodi [IC don Milani Latina]

Carissime,
in relazione al progetto Percorso Soave – Soave Kids ed al concorso IN RICORDO DI MARIO LODI ecco le indicazioni sulle attivita’ richieste:

  • le classi/scuole che lo desiderano possono ricordare la figura e il lavoro di Mario Lodi utilizzando materiali prodotti o reperiti in proprio e leggendo un brano di un libro di Mario Lodi. Fatemi sapere chi e’ interessato a questa attivita’ in quanto dovro’ segnalare la partecipazione entro il 10 marzo
  • le classi che aderiscono possono produrre un poster ispirato alla lettura fatta. Il poster dovrà avere un titolo ispirato ad un valore che richiami l’opera di Mario Lodi. In questo caso mi occorrera’ entro il 20 marzo una fotografia del poster. Per motivi organizzativi l’associazione non garantisce la pubblicazione di più di una fotografia per ogni poster, quindi vi chiedo la cortesia di inviarmi solo quella che pensate sia piu’ adatta per il concorso.

Invece, per quanto riguarda il blog Segni di Segni, potete inviarmi tutta la documentazione che riterrete piu’ opportuna.

Grazie per la collaborazione, Linda 

Progetto d’istituto Percorso Soave – Soave Kids: concorso in ricordo di Mario Lodi [scuola infanzia Cilea Latina]

Titolo del poster: IL VALORE DEL TEMPO
Sez. unica scuola infanzia Cilea IC don Milani di Latina
Ins.: Clelia Giaquinto – Amelia Petrillo – Nicoletta Palombi
Alunne/i: 22
Referente di progetto: Linda Giannini

Il percorso trae origine dalla lettura del libro L’ orologio azzurro di Mario Lodi, Aldo Pallotti – Ed. la meridiana – Francesco vuole diventare grande e chiede ai genitori un orologio. I genitori non esaudiscono il suo desiderio e lui, di nascosto, se lo compera. L’orologio azzurro fa vivere Francesco un “suo” tempo: Francesco infatti non vuole aspettare, ha troppa voglia di crescere e con l’aiuto del suo amico orologio viaggia nel futuro. Alla fine però decide di ritornare bambino

LEGGIAMO L’OROLOGIO AZZURRO

CREIAMO IL POSTER

Progetto d’istituto Percorso Soave – Soave Kids: concorso in ricordo di Mario Lodi [scuola infanzia Cilea Latina]

Titolo del poster: CIPI’ ED IL CORAGGIO
Sez. unica scuola infanzia Cilea IC don Milani di Latina
Ins.: Clelia Giaquinto – Amelia Petrillo – Nicoletta Palombi
Alunne/i: 22
Referente di progetto: Linda Giannini

Il percorso trae origine dalla lettura del libro Cipì di Mario Lodi – La storia di Cipì, il passero curioso e coraggioso che scopre il mondo, diventa amico del sole e di un fiore, sopravvive agli attacchi del gatto e dell’uomo e smaschera infine un pericoloso incantatore, è una storia che accompagna da oltre cinquant’anni intere generazioni di bambini. È nato, come altre opere di questo maestro-autore, da un dialogo con gli alunni in un’aula di scuola, osservando il mondo dalla finestra, senza buonismi ma senza dimenticare che valori come l’amicizia, la speranza e la libertà si possono trovare ovunque

Qui le il padlet delle foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/Cipi2018

Creato con Padlet

Progetto d’istituto Percorso Soave – Soave Kids: lettura in ricordo di Mario Lodi [scuola infanzia Cimarosa sez. B Latina]

Titolo del poster: UN PESCE E’ UN PESCE
Sez. B scuola infanzia Cimarosa IC don Milani di Latina
Ins.: Luisa Fatigati – Genoveffa Finelli – Daniela Iacono.
Alunne/i: 20
Referente di progetto: Linda Giannini

Il padlet delle foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/MLodiInfB

Creato con Padlet

null

null

Progetto d’istituto Percorso Soave – Soave Kids: concorso in ricordo di Mario Lodi [scuola infanzia Cimarosa sez. C Latina]

Titolo del poster: OSSERVARE E’ SCOPRIRE
Sez. C scuola infanzia Cimarosa IC don Milani di Latina
Ins.: Luisa Bernardini –  Luisa  Grazia Corrado
Alunne/i: 22
Referente di progetto: Linda Giannini

Il percorso trae origine dalla lettura di un capitolo del libro “Il cielo che si muove” di Mario Lodi. questo un pensiero da parte dei bambini: “Ringraziamo la natura che ci offre tante piante aromatiche ricche di colori e soprattutto di buoni profumi che arricchiscono i nostri cibi”.

Qui il padlet delle foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/MLodiSezC

Creato con Padlet

Progetto d’istituto Percorso Soave – Soave Kids: concorso in ricordo di Mario Lodi [scuola infanzia Cimarosa sez. D Latina]

Titolo del poster: I BAMBINI CHE SI DANNO LA MANO SONO PIU’ FORTI
Sez. D scuola infanzia Cimarosa IC don Milani di Latina
Ins.: Silvana Falco – Anna Palazzo – Cecilia Gallinaro
Alunne/i: 22
Referente di progetto: Linda Giannini

Il poster trae origine dalla storia de Il lupo della prateria, in cui si racconta di come un gruppo di bambini riescono a domare un lupo semplicemente tenendosi per mano.

Qui il padlet delle foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/MLodiSezD

Creato con Padlet

Progetto d’istituto Percorso Soave – Soave Kids: concorso in ricordo di Mario Lodi [scuola infanzia Cimarosa sez. G Latina]

Titolo del poster: LA STREGA 
Sez. unica scuola infanzia Cilea IC don Milani di Latina
Ins.: Simona Ribaudo e Anna Maria Sollima
Alunne/i: 22
Referente di progetto: Linda Giannini

Il percorso trae origine dalla lettura del libro La strega di Mario Lodi – Si racconta quel che accade in un paese dove una strana strega è ormai padrona del tempo e delle attenzioni di tutti. E che accade se un giorno va via la corrente? Che tutti si lamentano ovviamente perché non possono perdere l’ultima puntata della loro telenovela preferita. C’è qualcuno che addirittura esclama: ” Come si fa a vivere senza TV? Preferisco vivere senza pane!” E i bambini protestano a buon diritto urlando: “Vogliamo i cartoni animati!”. Ad approfittare della confusione sono i giocattoli e i libri che finalmente hanno l’occasione per riattirare l’attenzione. E che accade?

Attività:  per quanto concerne il lavoro in ricordo di Mario Lodi, e’ stata letto in classe il testo “La Strega” che ha dato modo di riflettere sul rapporto dei bambini con la televisione e con i loro giochi, anche attraverso la drammatizzazione di alcune parti della storia.

Qui il padlet delle foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/StregaTV

Creato con Padlet

Progetto d’istituto Percorso Soave – Soave Kids: concorso in ricordo di Mario Lodi [scuola primaria 2A/B/C Latina]

Titolo del poster: AMICIZIA E SPERANZA
Classi:  2A-B-C scuola primaria IC don Milani di Latina
Insegnante: Adele Spirito
Alunne/i: 46
Referente di progetto: Linda Giannini

Il percorso trae origine dalla lettura del libro Il mistero del cane di Mario Lodi – Ed. Giunti Junior  – Commovente racconto autobiografico di Mario Lodi, ambientato in un passato rurale in cui i bambini portavano i calzoni corti, racconta l’intesa fra bambini e animali, che travalica a volte le norme imposte dalla logica degli adulti. La notte di Natale due fratellini trovano in un fosso un cane ferito: è stato investito e respira appena. L’amico Paolino offre al cane un riparo nella stalla di casa, ma lo zio veterinario della piccola Rossella scuote la testa: l’animale è conciato male, probabilmente non passerà la notte. I bambini sperano in un miracolo…

Il padlet delle foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/LodiMistero

Creato con Padlet

Progetto d’istituto Percorso Soave – Soave Kids: concorso in ricordo di Mario Lodi [scuola primaria 3BLatina]

Titolo del poster: LA MUSICA VERA
Classe:  3B scuola primaria IC don Milani di Latina
Ins.: Clara Nardecchia e Francesca Morelli
Alunne/i: 24
Referente di progetto: Linda Giannini

Il percorso tra origine da La musica vera di Mario Lodi

Un tempo lontano
quando non c’erano ancora
le orchestre con gli strumenti
i violini erano i venti
e i cavalli che galoppavano
nella prateria
i tamburi della batteria.
E c’era
in quella musica naturale
la grancassa del temporale,
il lamento della bestia ferita
e il canto del fringuello
insieme all’acqua del ruscello
che fuggiva via.
C’era pure il sassofono stonato
della vacca in mezzo al prato
e il trillo del grillo
e il canto lontano del mare
e l’urlo di vittoria dell’uomo
che iniziava la sua storia

Il padlet dei poster realizzati da bambine/i della classe 3B di scuola primaria
https://padlet.com/morellifrancesca4/v8075a91xbrt

Creato con Padlet

Progetto d’istituto Percorso Soave – Soave Kids: concorso in ricordo di Mario Lodi [scuola primaria 5A- B Latina]

Titolo del poster: COSTRUIRE LA PACE
Classi: 5A-B scuola primaria IC don Milani di Latina
Insegnante: Tommasina Casale – Barbara Chiominto
Alunne/i: 43
Referente di progetto: Linda Giannini

Il poster è stato realizzato con la tecnica del collage dalle classi VA-VB per il concorso “In ricordo di Mario Lodi”. E’ il frutto delle riflessioni degli alunni scaturite dalla lettura del libro “Il Permesso” e vuole essere un documento in difesa degli animali, contro ogni forma di crudeltà.

Percorso Soave – Soave Kids: la festa dell’amore e dell’amicizia [scuola infanzia Cilea LT]

Dedicato a tutti gli amici e le amiche del Percorso Soave – Soave Kids, dalle maestre e dai bambini e le bambine della scuola dell’infanzia di Via Cilea, Latina

Filastrocche di amore e amicizia

Un abbraccio assai sincero
ci scambiam per davvero
e sentiamo tanto affetto
che ci scoppia dentro il petto!

Non possiamo più aspettare
e perciò dobbiam gridare:
“Ci vogliamo tanto bene
e staremo sempre insieme
non importa che faremo,
ma non ci separeremo!”

Il biglietto di auguri che Roberto sta preparando a casa per le sue compagne di scuola

Percorso Soave – Soave Kids: Carnevale all’Ospedale San Carlo

Cari Colleghi,
eccoci a Carnevale. Abbiamo organizzato come Pediatria una serie di eventi per i bambini ricoverati e per alcuni reparti di degenza, dove non ci sono attivita’ e la nostra presenza, anche se solo per qualche giornata, da’ sollievo. Vi allego la locandina degli spettacoli di burattini con i volontari Abio e di animazione con i volontari della Parrocchia Sant’Elena, della sfilata in maschera per tutti nelle giornate di mercoledi’ 14 e giovedi’ 15 febbraio. L’alternanza scuola/lavoro prosegue e a breve arriveranno altre tirocinanti dell’Universita’ Cattolica.
Buon Carnevale a tutti!
Alessandra

Carnevale in arte: festa in piazza [scuola infanzia – primaria LT]

L’INVITO DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA

LE FOTO RICORDO DELL’ESPOSIZIONE DI CARNEVALE IN ARTE
LAVORI REALIZZATI DA BAMBINE/I
della scuola del’infanzia di Via Cilea e di Via Cimarosa

Il padlet delle foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/CarnevaleInfanzia

Creato con Padlet

 

BAMBINE/I DELL’IC DON MILANI scuola primaria VESTITI DA BASSOTTI,
MASCHERA COLLETTIVA

LA PLAYLIST DEI VIDEO

IL PADLET DELLE FOTO RICORDO 3A-C scuola primaria Latina
https://padlet.com/LindaGiannini/CarnevalePiazza

Creato con Padlet

 

Percorso Soave – Soave Kids: Carnevale a scuola [scuola infanzia – primaria Cilea LT]

Oggi, martedi’ grasso, grande festa in allegria a scuola che condividiamo con tutti gli amici e le amiche del Percorso Soave.

Qui video e foto ricordo della sezione Arcobaleno di scuola dell’infanzia di Via Cilea.   https://padlet.com/LindaGiannini/CarnevaleSez

Creato con Padlet

 

il padlet delle foto ricordo della festa nella scuola primaria (rif. classi 3A e 3C) https://padlet.com/LindaGiannini/CarnevaleSchool

Creato con Padlet

 

 

ed il padlet coding unplugged della 3B

Creato con Padlet

Pinocchio 2.0 ed il Carnevale [scuola infanzia Cilea Latina]

Anche Pinocchio 2.0 partecipa in festa.

Attraverso il  video realizzato da sua madre, Jonathan ci descrive il robot multicolore modulare che ha creato in occasione del Carnevale. Questo robot a tutti regalera’ felicita’, gioia e tanta tanta allegria.

Qui di seguito….

Creato con Padlet

Creato con Padlet

Percorso Soave – Soave Kids: attivita’ didattico educative per il Carnevale [scuola infanzia Cilea LT]

Ci prepariamo alla festa dell’allegria: il CARNEVALE

CREIAMO LE MASCHERINE impastando farina, acqua e tempera

COLORIAMO LE MASCHERINE

IL PAGLIACCIO DI CARNEVALE e IL VESTITO DELL’AMICIZIA
realizzato da bambine/i della scuola dell’infanzia di Via Cilea nell’ambito del progetto Percorso Soave – Soave Kids

 

Percorso Soave – Soave Kids: ARLECCHINO [scuola infanzia Cilea LT]

Arlecchino, bel bambino, non aveva il vestitino.
Ogni bimbo gli ha donato un pezzetto colorato.
E la mamma gli ha cucito un bellissimo vestito.
È di tanti bei colori, come tanti sono i cuori
che han donato la letizia con un gesto d’amicizia.

IL CARTELLONE DI ARLECCHINO

qui il video con le foto ricordo

Percorso Soave – Soave Kids: il nostro teatrino di Carnevale [scuola infanzia Cilea LT]

Bambine/i si sono divertite/i a costruire il teatrino e con le marionette hanno raccontato “Cappuccetto Rosso” e “Rapunzel”

Pinocchio 2.0 ed il Carnevale [scuola infanzia Cimarosa sez. D Latina]

Qui le foto ricordo che documentano le attivita’ educative e didattiche realizzate con le loro maestre da bambine/i della sez. D scuola infanzia Via Cimarosa  https://padlet.com/LindaGiannini/CarnevaleCimD

Creato con Padlet

Percorso Soave – Soave Kids: invito e attivita’ didattico educative per il Carnevale [scuola primaria Cilea LT]

La collega Adele Spirito condivide con noi l’invito per le famiglie degli alunni della scuola primaria dell’IC don Milani di Latina

Quest’anno l’istituto Comprensivo Don Milani parteciperà al carnevale della città di Latina in piazza del popolo il giorno 11 febbraio 2018 dalle ore 15 alle ore 17. I bambini accompagnati dai genitori potranno divertirsi con le attività organizzate mascherati da BANDA BASSOTTI (pantaloni blu o jeans e maglietta rossa). Gli accessori per gli alunni partecipanti saranno realizzati da loro stessi a scuola (cappellino maschera e numero seriale).

e le foto ricordo delle attivita’ didattico educative svolte in occasione del Carnevale

Qui il padlet  https://padlet.com/LindaGiannini/CarnevalePrim

Creato con Padlet

Percorso Soave – Soave Kids: invito e attivita’ didattico educative per il Carnevale [scuola primaria Cilea LT]

Le maestre Annessi e Bisogno condividono con tutti i bambini e le bambine del Percorso Soave – Soave Kids le maschere di carnevale

  • della 1A di scuola primaria => 15 alunne/i
  • della 1B di scuola primaria => 16 alunne/i

che saranno portate in Piazza del Popolo ed augurano a tutte/i tanta felicità ed allegria!!!