Saluti di fine anno e… il mare [scuola in ospedale Niguarda Milano]

Cari Amici del progetto Soave – Soave Kids e blog Segni di Segni,

siamo al termine dell’anno scolastico e con il progetto “Cetacei” cogliamo l’occasione per augurare a tutti buone vacanze, ricordando che il mare non è solo una bellezza da vivere, ma soprattutto un paradiso da tutelare perché un mare più pulito contribuisce ad aumentare la biodiversità.

Un abbraccio a Linda e a voi tutti, Eugenia

Mario Lodi in libreria…[Scuola dell’Infanzia di Via Cimarosa, Latina]

Ecco la nuova libreria ricevuta grazie al progetto “Alessia e i suoi angeli”.

La libreria si trova nell’atrio del plesso di via Cimarosa. In questo angolo dedicato, trova spazio, nell’ambito del progetto Soave Kids, il ricordo di Mario Lodi.

http://www.latinacorriere.it/2017/04/03/latina-nel-plesso-via-cimarosa-nasce-villaggio-della-lettura/

 

In ricordo di Mario Lodi…(Scuola Primaria di Latina)

Il padlet dei pensieri per Mario Lodi da parte delle classi quarte di scuola Primaria IC don Milani di Latina https://padlet.com/LindaGiannini/MarioLodi2017_quarteLT#

Creato con Padlet

Ringraziamenti dalla Scuola in Ospedale “G.Gaslini”

I bambini e le maestre delle UU.OO. di Neurochirurgia, Malattie Infettive e D.H. di Onco -Ematologia ringraziano la Prof.ssa Pignatelli e gli studenti delle classi 1A-1 B per le lettere augurali, inviate in occasione delle feste natalizie.

Dalla Scuola in Ospedale “G.Gaslini”…il Progetto “Robotica e Cittadinanza”

poster_rob_cup_cittadinanza__16

La robotica ha rappresentato il tentativo di sviluppare, in una modalità accattivante, quanto i nostri legislatori hanno espresso nelle “Indicazioni nazionali per il curricolo del primo ciclo d’istruzione” del 2012, relativamente  all’intento di favorire “… l’acquisizione delle conoscenze e delle abilità fondamentali di base nella prospettiva del pieno sviluppo della persona.” Tale percorso, ben delineato nelle “Indicazioni nazionali”, ci impegna a favorire lo sviluppo delle competenze chiave nei bambini e, soprattutto, a rafforzare in loro la motivazione alla scoperta, alla ricerca, al lavoro di team, nonché all’acquisizione di fiducia nelle proprie capacità.

Si rimanda al seguente link:

https://www.youtube.com/watch?v=Js7fxPIgCwk

Dalla Scuola dell’Infanzia “G.Gaslini”…il Concorso “Dal Dono…alla Condivisione”

Targa Condivisione

Nell’anno scolastico 2015/2016 le Insegnanti dei reparti di Neurochirurgia, Malattie Infettive e Pneumologia-Centro Fibrosi Cistica hanno proposto ai bambini/e degenti percorsi ludico-didattici ispirati al progetto/concorso “Dal Dono…alla Condivisione”.

Il progetto é stato proposto a tutte le scuole di ogni ordine e grado della regione Liguria da
Fidas,  Lions Club Genova Host e Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria.

Il lavoro presentato dalle Insegnanti Calero, Bazzurro e Palaia é stato apprezzato e premiato con queste motivazioni:

“L’allegria e la gioia emergono prepotentemente dall’elaborato.

Il risultato é una frequenza frizzante di immagini e riflessioni, accattivante rappresentazione di quel concetto di “Condivisione” che tutti vorremmo fosse patrimonio comune.

L’articolazione del lavoro digitale con il Puzzle creato per l’occasione aggiunge emozione ad emozione”.

Si rimanda alla visione del seguente link:

https://www.youtube.com/watch?v=nPCTvqDDv9M

Robottino “Ventidrillo” di Abdou, dal D.H. di Ped.IV del “Gaslini” di Genova.

Concorso “Io dono, voce del verbo…”- Scuola in Ospedale “G.Gaslini- Genova

Nell’anno scolastico 2014-2015 le ins.ti dei reparti di Neurochirurgia, Malattie Infettive, Malattie Muscolari e Neurodegenerative e Pediatria III hanno proposto ai bambini percorsi ludico-didattici ispirati al  progetto/concorso “Io dono, voce del verbo…”

Il progetto è stato proposto a tutte le scuole di ogni ordine e grado della provincia di Genova ,da Fidas e Lions Club Genova insieme alla Direzione Scolastica Regionale .

Il lavoro presentato dalle Ins.ti Calero, Bazzurro,Di Fiore, Festinese è stato apprezzato e   premiato con queste motivazioni:

“Elaborato di pregio che regala ai lettori, attraverso la riflessione di questi giovani alunni,l’emozione di una visione pura del concetto di dono, di solidarietà e di accoglienza. Il lavoro di questi alunni, guidati in maniera sapiente ed opportuna dai loro insegnanti, ha saputo cogliere l’autentico spirito che ha ispirato questo Concorso.”

Clicca qui

Pensando al Natale…decorazioni robotiche… dal D.H. diOnco -Ematologia dell’Osp. “G. Gaslini” di Genova.