eTwinning + ENO Tree Planting Day e per ENO ART BEE: invito

LETTERA INVITO ALLE SCUOLE ITALIANE

Gentili dirigenti e docenti,
in qualita’ di coordinatrice dell’ENO projetc per l’Italia vi invito a prendere parte all’ENO Tree Planting Day, un evento gratuito e aperto a scuole che si terra’ il 18 maggio 2018.

Nel caso siate interessati a partecipare mediante la piantumazione di uno o piu’ alberi nei giardini e cortili delle vostre istituzioni scolastiche, potrete procedere all’iscrizione compilando il form on line che trovate qui https://goo.gl/QEcAep

Al termine dell’evento tutti i partecipanti riceveranno un attestato ENO e potranno condividere online foto e ricordi dell’evento nella pagine social:
https://www.facebook.com/enoprogramme/
https://www.facebook.com/EnoItaly/
oltre che presso questo indirizzo: photoseurope@enoprogramme.org

Qui un video promozionale dell’evento https://youtu.be/2MuM_YAEp1U

Se lo riterrete opportuno, avrete anche la possibilita’ di aderire al concorso ENO ART BEE scegliendo tra queste fasce di eta’
– scuola materna 4-5 anni
– 6 – 10 anni
– 11 – 15 anni
– 16 – 18 anni

Qui https://goo.gl/bESzw2https://worldbeeday.org/en/ le informazioni sull’iniziativa e qui https://goo.gl/12dyrc il form on line per procedere alla registrazione
Ogni scuola partecipante sara’ menzionata in un opuscolo speciale.

Grazie per la collaborazione,

Grazie per la collaborazione, Linda 
=================================
Linda Giannini coordinatrice Eno per l’Italia

 

INVITO IN OCCASIONE DELL’INDUCAS Italia Final Un-Conference

Istruzioni brevi ENO TREE PLANTING DAY

PREPARATIONS
1.      Plant only local tree species, typical for your climate and dominant tree species in your region.
2.      Get tree seedlings from local providers and find sponsors for them.
3.      Choose suitable places for trees and dig the holes in advance. If you need some help contact local experts.
4.      Find students who will plant trees.
5.      Involve local people from your community to take part.
6.      Choose a student who will give a short speech
7.      Prepare to take photos and videos during the occasion.
8.      Invite other schools and local decision-makers to join this event, probably one of them could give a short speech in this occasion.
9.      Get local media involved

Time: at noon your local time (or later/before during the day)
1.      Go to your tree planting site and gather around the tree seedlings.
2.      A student/ city representative gives his/her speech.
3.      Students plant trees together with local old people.
4.      Optionally another speech by local decision-makers.
5.      ENO Tree Planting Song “Hi and ho – we plant trees”  or music/dance.
6.      Gather for a group photo, where students and audience are around the tree seedlings.

AFTERWARDS
1. Leave your message in our guestbook on the web.
2. Please send a very short report including
a) your school or group name
b) your city
c) your country
d) the number of participants
e) include only one photo of your event (no more because we have 10 000 schools)
3. Send your message and photo (1) to the email address as follows: photoseurope@enoprogramme.org
4. Record a video clip, put it online (like Youtube) and send a link (not the video) to videos@enoprogramme.org . We will then forward these links onto the event website. Photos will be available later in our online photo albums.

CERTIFICATES
Certificates will be sent after you have sent your photo and message. As the number of participants is huge, it will take 2-4 weeks. They will be sent be ENO Country Coordinators. If you have waited them more than 4 weeks after contact, let us know.

5. Remember to take care of your trees!

eTwinning: ponte tra ENO planting day e ENO bee art contest 2018 [IC don Milani Latina]

Carissime/i,
in occasione dell’evento ENO PLANTING 18 maggio 2018 se vorrete, potrete unirvi anche ad un nuovo micro-progetto ENO riguardante il primo WORLD BEE DAY  giornata mondiale delle api. Ogni anno in questo giorno, l’attenzione del pubblico globale è attirata sulla necessità di preservare le api e altri impollinatori e viene ricordata l’importanza delle api per l’intera umanità. Tutti i Paesi sono dunque spronati a intraprendere azioni concrete per preservare le API e proteggerle. La risoluzione è stata co-sponsorizzata da 115 Paesi tra cui Stati Uniti, Canada, Cina, Federazione russa, India, Brasile, Argentina, Australia e tutti gli Stati membri dell’Unione europea. Darinka Orel della Slovenia ci propone di prendere parte al concorso ENO BEE ART –  “BEE O NOT TO BE!”

COME PARTECIPARE AL CONCORSO

Bambine/i e ragazze/i  potranno

  • REALIZZARE API utilizzando materiali di riciclo. La partecipazione al Recycled Bee Art Contest mostrerà non solo i numerosi materiali riciclabili che ci circondano, ma evidenzierà anche come la creatività può ridurre la quantità di rifiuti inviati alla discarica. Tutte le opere d’arte realizzate dovranno essere composte da materiali riciclati con almeno il 50% di contenuto riciclato. Alunne/i, guardarsi intorno, potranno raccogliere tutto ciò che potrà tornar loro utile. Non importa se questo è un vecchio CD, una bottiglia di plastica o un meccanismo di orologio rotto. Potranno dunque usare tanta immaginazione per dare una nuova vita ad oggetti rotti usando i materiali con saggezza.
  • PENSARE ALLE API rispondendo a queste domande: “Come le vedi? come guerriere volanti? come schiave degli umani? come robot che lavorano sodo? …

Le opere realizzate saranno giudicate per:
– Best Presentation
– Best Use of Recycled Material.

REGOLE

  • L’ape deve essere costruita utilizzando materiali riciclabili usati con almeno il 50% di contenuto riciclato. Non c’è limite nella scelta dei materiali.
  • Tutti i materiali necessari per il fissaggio come nastro, colla, corde o altri materiali simili sono consentiti.
  • La dimensione: l’ape non può essere più grande di 30x30x30 cm e non più piccola di 10x10x10 cm. (È consigliato un formato di circa 20 cm)
  • Le api potranno essere appese al soffitto e potra’ essere presa in considerazione l’idea di utilizzare una gruccia.
  • Ogni opera deve essere chiaramente identificata ed i dati dovranno essere leggibili (possibilmente in inglese in caratteri latini):

1. Nome completo dell’autore / degli autori / categoria di età / sesso
2. Nome della scuola / indirizzo completo
3. Nome dei docenti

 

REGISTRAZIONE

Tutte le iscrizioni devono essere inviate entro il 30 aprile 2018 al seguente indirizzo:

HIŠA MEDU BOŽNAR
CHILDREN’S ART CONTEST
Polhov Gradec 72, 1355 Polhov Gradec, Slovenia

N.B.
Ciascuna scuola può inviare un solo articolo per ogni categoria entro il 30 aprile 2018! Quindi dovra’ scegliere tra le opere realizzate, cosa far partecipare al concorso

Si puo’ partecipare al concorso anche inviando 2 FOTO, in buona risoluzione:
–  foto dell’ape più comune nel nostro Paese
–  foto dell’apicoltura che viene praticata nel nostro Paese
oltre ad una foto delle api realizzata con materiale di riciclo

CATEGORIE

– scuola infanzia: 3-4-5 anni
– scuola primaria: 6-10 anni
– scuola sec. primo grado 11-15 anni
– scuola sec. sec. grado 15-18 anni

GIUDICI

• I vincitori saranno selezionati da una giuria e annunciati il 17 maggio 2018
• La giuria sarà composta da 4 membri:

  1. Mika Vanhanen, in rappresentanza di ENO e Finlandia
  2. Almina Durakovič, designer e professore alla Facoltà di Design di Lubiana
  3. mag. Malči Božnar, proprietario della Casa del miele Božnar, rappresentante della società slovena degli apicoltori
  4. Maša Kozjek, graphic designer e uno dei primi 5 illustratori sloveni di libri per bambini

PREMI E RICONOSCIMENTI FINALI

  • Premi in denaro di 250 € verranno assegnati al progetto principale di ogni categoria!
  • Un’altra top five otterrà il diploma
  • Tutti i partecipanti riceveranno un certificato ENO firmato dal Ministero dell’Agricoltura e dal Ministero della Cultura della Repubblica di Slovenia.
  • Ogni scuola partecipante sarà menzionata in un opuscolo speciale. Le voci migliori saranno rappresentate da una foto.
  • Tutte le opere pervenute saranno esposte nel complesso della villa di Polhov Gradec dal 17 maggio 2018 al 31 agosto 2018 in occasione della Prima giornata mondiale delle api.

 

Grazie per la collaborazione, Linda 

Per saperne di più potete visitare questo sito
http://www.slovenia.si/visit/features/un-declares-20-may-world-bee-day/

e vedere questo video sull’iniziativa della Slovenia
https://www.youtube.com/watch?v=CDtu1g8E1lk

http://www.descrittiva.it/calip/1718/ENO%20-ART-BEE-CONTEST.pdf

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

eTwinning + ENO PLANTING: adesioni e organizzazione di massima [IC don Milani di Latina]

06 giugno 2018

Carissime/i,
dato che bambine/i hanno comunque lavorato tutto l’anno per il progetto ENO prendendosi anche cura delle piantine che avrebbero dovuto essere piantate, ho comunque richiesto ed ottenuto l’attestato dal referente internazionale dell’ENO project. Dunque, al pari degli altri colleghi italiani -che anche quest’anno sono stati moltissimi- invio anche voi l’attestato di partecipazione che trovate in allegato.
Grazie per la collaborazione, Linda

Non importa cosa trovi alla fine di una corsa,
l’importante e’ quello che provi mentre stai correndo.
Il miracolo non  e’ essere giunto al traguardo,
ma aver avuto il coraggio di partire.
(Jesse Owens)

L'immagine può contenere: fiore e sMS

Carissime/i,
comunico le adesioni ricevute sino ad ora per l’evento ENO (rif. progetto eTwinning – ENO planting) cosi’ che possiate dirmi se ci sono integrazioni o modifiche da apportare (complessivamente circa 490 alunne/i)

SCUOLA INFANZIA CILEA
– sezione unica (ins. Giaquinto, Petrillo, Palombi)

SCUOLA PRIMARIA
– classi 1A-B (rif. ins. Annessi, Bisogno, Quadrozzi, A.Spirito)
– classi 1C-D (rif. ins. A.Spirito)
– classi 2A-B-C (rif. ins. A.Spirito)
– classi 3A-C (rif. ins. A.Spirito)
– classi 4A-C (rif. ins. A.Spirito)

SCUOLA SEC. PRIMO GRADO
– classe 1A (rif. prof. Campolongo)
– classe 1D (rif. prof. Campolongo)

SCUOLA INFANZIA CIMAROSA
– sez. A (ins. De Massimi – Rigon – Raponi)
– sez. B (ins. Di Ieso – Fatigati – Finelli – Iacono)
– sez. C (ins. Bernardini – Corrado – Buonanno)
– sez. D (ins. Falco – Palazzo – Gallinaro)
– sez. E (ins. Accapezzato – Baldisserri – Russo)
– sez. F (ins. Fiore – Rizzo – Ventriglia)
– sez. G (ins. Ribaudo – Sollima)
– sez. H (ins. Di Dona – Di Rosa – Carosi)
– sez. I (ins. Cristiano – Puocci – Giommi – Raponi)

ORGANIZZAZIONE di massima

Per la sede di Via Cilea data da definire:
sulla base delle adesioni ricevute sino ad ora ipotizzo i seguenti turni, ma potrete decidere anche una diversa organizzazione accordandovi tra voi, anche perche’ al momento non ricordo se quanto riportato qui di seguito tiene conto del prospetto orario dei tre diversi ordini scolastici.

  • 1° turno: classi quarte di scuola primaria e 1A-D di scuola sec. di primo grado (9,00 – 9.45 circa)
  • 2° turno: classi seconde e terze di scuola primaria (9.50 – 10.35 circa)
  • 3° turno: scuola infanzia + classi prime di scuola primaria (11.00 -11.30 circa)

Per la sede di Via Cimarosa 18 maggio 2018::
l’organizzazione di eventuali turni potra’ essere proposta dalle docenti insieme alla collega coordinatrice di Plesso Anna Palazzo.

ATTIVITA’  sedi di Via Cilea e di  Via Cimarosa:

indicativamente:

  • foto ricordo intorno all’ulivo della Pace (Via Cilea)
  • messa a terra delle piantine grasse (Via Cilea – Via Cimarosa)
  • volo di palloncini i quali porteranno in cielo alcuni messaggi Pace realizzati da bambine/i della scuola dell’infanzia, primaria, sec. primo grado (Via Cilea – Via Cimarosa)
  • eventuale piccolo rinfresco e/o “merenda” condivisa (Via Cilea – Via Cimarosa)

E’ consigliabile che bambine/i – ragazze/i portino:
– un cappellino;
– una palettina
– un secchiello
– una bottiglietta piccola (con d’acqua del rubinetto che verra’ poi data alla propria piantina)
– e quanto ciascuna docente riterra’ piu’ opportuno

Quanto ai palloncini, possono bastare anche due per sezione/classe aderente.

Ovviamente gli eventi potranno svolgersi se le condizioni lo permetteranno (es. erba tagliata e almeno uno o due genitori che si rendono disponibili con una pala ad aiutare nella piantumazione,… )

eTwinning + ENO PLANTING e’ un evento che si svolge nel nostro istituto sin dall’anno scolastico 2010/2011 ed e’ previsto il rilascio di un attestato ENO per i partecipanti

Grazie per la collaborazione, Linda 
=================================
Linda Giannini coordinatrice Eno per l’Italia

nell’ENO PROJECT nel mondo, c’e’ anche Latina, oltre a molte altre città italiane [qui l’elenco dei Paesi che hanno aderito: Albania, Argentina, Australia, Austria, Azerbaijan, Bahrain, Bangladesh, Belarus, Benin, Bhutan, Bosnia and Herzegovina, Brasil, Bulgaria, Chile, Colombia, Cook Islands, Cuba, Cyprus, Dominican Republic, Ecuador, Egypt, Eritrea, Georgia, Ghana, Greece, Guinea, India / Delhi, India / Kerala, India, India/ Punjab, India/ Uttar Pradesh, Indonesia, Iran, Israele, Italy, Japan, Jordan, Kenya, Liberia, Lithuania, Macedonia rep, Malaysia, Malta, Mauritius, México, Montenegro, Morocco, Namibia, Nepal, Pakistan, Perù, Poland, Portugal, Romania, Russia, Senegal, Sierra Leone, Singapore, Slovenia, South Africa, Spain, St. Vincent and the Grenadines, Sweden, Taiwan, Thailand, The Gambia, Togo, Tunisie, Turkey, UAE, Uganda, Ukraine, Vietnam, Zambia] https://youtu.be/-NoitTZ03VQ

 https://www.facebook.com/EnoItaly/

 https://www.facebook.com/enoprogramme/

 https://www.facebook.com/events/815217032010918 [invito]

L’Ambiente online- Environment Online- ENO è una scuola virtuale globale ed è una rete per lo sviluppo sostenibile. Dal lancio nel 2000, oltre 10 0000 scuole in 157 Paesi hanno aderito all’ENO ed hanno realizzato azioni concrete per l’ambiente come la piantumazione di alberi. Due sono le giornate annuali di semina degli alberi: il 21 settembre per la pace e il 22 maggio per la biodiversità. ENO ha assunto un forte impegno nel vertice Rio + 20 per la piantumazione di 100 milioni di alberi entro il 2017. Ciò è stato evidenziato anche nel riassunto degli impegni del Segretariato di Rio. Finora, le scuole hanno piantato oltre 24 milioni di alberi della pace. Con gli impegni dei governi, il numero ha raggiunto 100 milioni di alberi. Il numero finale sarà noto all’inizio del 2018. Qui la pagina facebook per l’Eno project in Italia https://www.facebook.com/EnoItaly/
Linda Giannini ENO Country Coordinator

eTwinning + ENO Tree Planting Day + WORLD BEE DAY: le esperienze della sezione arcobaleno [scuola infanzia Cilea LT]

18/04/2018: LA PIANTINA DELLA LAVANDA CHE LA MAESTRA LINDA
HA PORTATO NELLA SEZIONE ARCOBALENO DI VIA CILEA
COSI’ CHE POSSA ESSERE PIANTATA IL 18/05/2018
NEL GIARDINO DELLA SCUOLA

FOTO RICORDO

WORLD BEE DAY nella scuola dell’infanzia di Via Cilea, sezione arcobaleno

ENO project + WORLD BEE DAY ed il miele

[il certificato]

Bambine/i di 3-4-5 anni della sez. arcobaleno e la semina in bicchieri di plastica

Esperimento sul ciclo dell’acqua

Il nostro percorso per la PACE
il girotondo della pace – il giuramento dell’amicizia – viva l’amicizia

Osserviamo e giochiamo nel giardino della nostra scuola

Giochiamo con le bolle di sapone in giardino

eTwinning + ENO Tree Planting Day: piantumazione in classe [scuola primaria LT]

LE FASI della PIANTUMAZIONE IN CLASSE con la Maestra Adele: 

1. DECORAZIONE DEI VASETTI

2. CONDIVISIONE DEI BULBI

3. PIANTUMAZIONE DEI BULBI NEI VASETTI DECORATI

In questo video che la maestra Adele Spirito condivide con noi ecco la piantumazione in vasetto delle piantine

4. CURA DELLE PIANTINE

5. RICOSTRUZIONE DELLA CRONOLOGIA DELLE FASI

VIDEO 3 A-C

eTwinning + ENO PLANTING: collaborazione famiglia e scuola [IC don Milani di Latina]

Dario Perucino, una collaborazione costante nel tempo, anche in occasione di diverse edizioni della RomeCup per il progetto Pinocchio 2.0 e della realizzazione -insieme ad altri genitori- dell’impianto di irrigazione per il progetto eTwinning – ENO tre e planting. Concordo, sul riconoscimento. Nel gennaio 2016 con la DS decisi di assegnare -a Dario Perucino e ad altri genitori che avevano collaborato alla realizzazione dell’orto A Via Cilea- quanto avevamo ricevuto da AlceNero per il premio NON SPRECARE rif progetto eTwinning – Eno tree planting [rif. su Segni di Segni] Ecco ora un mio piccolo segno di ringraziamento in qualità di coordinatrice ENO per l’Italia.

eTwinning + ENO PLANTING: Monitoraggio Legambiente litter nelle scuole [IC don Milani di Latina]

Home

Monitoraggio litter nelle scuole

https://www.legambientescuolaformazione.it/articoli/monitoraggio-litter-nelle-scuole

Legambiente promuove in tutte le scuole un’attività di osservazione e classificazione dei rifiuti abbandonati nell’area antistante l’edificio scolastico.

Una vera e propria azione di citizen science che prevede il coinvolgimento e la partecipazione attiva di studenti, insegnanti, genitori.

I risultati dell’indagine verranno presentati nell’autunno 2018 in occasione dell’uscita del XIX rapporto Ecosistema Scuola, sulla qualità dell’edilizia scolastica, delle strutture e dei sevizi, ma potranno essere anche utilizzati dalla scuola  per chiedere al Comune o al Municipio di garantire  il decoro degli spazi pubblici.

I dati raccolti attraverso la scheda allegata dovranno poi essere inseriti nel modulo online (–> Link)

File:  PDF icon scheda_monitoraggio_litter_scuole_2018.pdf

Gare di atletica leggera [IC don Milani di Latina]

Gruppo di Latina, spedizione per “il più veloce del Lazio”

21/5 gare di atletica leggera “Il più veloce del Lazio” maschile e femminile, presso lo stadio di Roma (terme di Caracalla). Cristina Belmonte

Qui tutti gli scatti, grazie al papà di Alessia, Paolo Tartaglione raccolti in un video

Il 25/5 giornata dello sport al Coni per terze, quarte e quinte

Gare di atletica scuola primaria [IC don Milani Latina]

“L’impegno e la costanza di un anno di attività motoria impressi negli sguardi determinati, non solo dei finalisti, ma di tutti I partecipanti che ce l’hanno messa tutta per “essere veloci”. È stato bellissimo vederli così impegnati nello sport. Nella nostra scuola, tra le tante, si ha anche questa grande opportunità! Vivere lo sport, sperimentare l’impegno, gioire di una sana competizione!”

Cristina Belmonte e Sonia Simoneschi

Video di Sonia Simoneschi

Lunedi’ prossimo 21 studenti dell’IC don Milani disputeranno a Roma le finali regionali.

Fase Provinciale atletica leggera [IC don Milani Latina]

Risultati degli School Athletic Games fase comunale delle gare di atletica
di mercoledi’ 11 aprile dove si sono classificati
alcuni ex alunne/i della scuola dell’infanzia di Via Cilea 

1° nei 60 ostacoli Missio Marco (2004)

2° nel lancio del vortex De Martino Alessandro (2004)

2^ negli 800 metri Ionescu Eleonora (2004)

2° nei 60 metri Missio Marco (2004)

2° nel salto in alto Visari Leonardo (2006)

Il resoconto della fase provinciale del 18 aprile (di Sonia Lungo)
FASE PROVINCIALE CAMPIONATI STUDENTESCHI ATLETICA LEGGERA
I.C. MILANI [il documento]

e qui quanto riferito
ad alcuni ex alunne/i della scuola dell’infanzia di Via Cilea 

1° negli 80 ostacoli: Marco Missio

3° in salto in alto: Leonardo Visari

Staffetta 4×100 ragazzi (2006) Chialastri-Monforte-Visari-Vicinanza

Staffetta 4×100 cadetti (2005-2006) Monterubbianesi-Ostroukh-Dalmazio-Missio

 

 

Percorso Soave – Soave Kids: la festa della mamma [scuola infanzia Cilea LT]

La nostra poesia per la festa della mamma

Per la preparazione del lavoretto per la festa della mamma e’ stato utilizzato il materiale riciclato dei cartoni delle uova e la tempera rossa

Qui il padlet delle foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/FestaDellaMamma2018

Creato con Padlet

Percorso Soave – Soave Kids: la festa della mamma [scuola primaria Latina]

Ecco il dono di bambine/i delle classi 1A e 1B di scuola primaria hanno realizzato con la maestra Tina Bisogno.

Oh, mamma scusami
se mi confondo
perché è da poco che sono al mondo!
Accetta questi fiori che oggi ti dono
con la promessa di essere buono.

Ti voglio tanto bene. Tanti auguri

Compleanni in classe: la festa di Chantal, Gioia Z., Marco e Sofia [scuola infanzia Cilea LT]

Ecco le foto ricordo della festa in classe di compleanno di Chantal, Gioia Z., Marco, Sofia  [ il video https://youtu.be/dEoCurr4fG8 ]

Torna Il Maggio dei Libri: Vo(g)liamo Leggere

Carissime/i,
in relazione alla nostra partecipazione a Libriamoci, (rif. Percorso Soave Soave Kids, Libriamoci 23-27/10/2017 documentazione su Segni di Segni)

condivido, nel caso possa interessare.
Buon pomeriggio, Linda 

Gentile Insegnante,

stiamo lanciando IL MAGGIO DEI LIBRI 2018, ottava edizione della campagna nazionale di promozione della lettura nata con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura, quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile. La campagna parte il 23 aprile, in coincidenza con la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore promossa dall’UNESCO, e prosegue per tutto il mese di maggio. Promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo è sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO e si avvale del supporto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome e dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Il claim istituzionale di questa edizione è Vo(g)liamo leggere, accompagnato dall’immagine guida creata dall’illustratrice Mariachiara Di Giorgio. La sfida della campagna nazionale è leggere, e leggere ovunque.

Ispirato alle celebrazioni del 70esimo anniversario della Costituzione italiana, “lettura come libertà” è il tema centrale dell’attuale edizione al quale si affiancano altri due filoni tematici: “2018, Anno Europeo del Patrimonio”, un anno per scoprire il nostro patrimonio culturale, in tutte le sue manifestazioni materiali, immateriali e digitali, quale espressione della diversità culturale europea ed elemento centrale del dialogo interculturale; “la lingua come strumento di identità”, per sottolineare, a un anno dalla morte di Tullio De Mauro, il valore insostituibile della lingua, perché, come scriveva Italo Calvino, «tutto può cambiare, ma non la lingua che ci portiamo dentro, anzi che ci contiene dentro di sé come un mondo più esclusivo e definitivo del ventre materno».

Con l’occasione, le ricordiamo che è aperto un canale diretto di comunicazione con e per le scuole attraverso il sito www.libriamociascuola.it, sul quale può trovare bibliografie, articoli, testimonianze e spunti per nuovi progetti, arricchito ora dalla pagina Facebook Libriamoci a scuola.

Da parte nostra offriremo visibilità a tutti i progetti di promozione del libro e della lettura che si svolgeranno in Italia tra il 23 aprile e il 31 maggio, attraverso la banca dati, che sarà on-line dal 19 marzo per tutta la durata della campagna, in quanto principale motore della comunicazione. Per aderire occorre registrare le proprie iniziative sul sito www.ilmaggiodeilibri.it, dal quale si possono scaricare il logo e i materiali promozionali che la invitiamo caldamente a utilizzare per creare la massima identità visiva. Sarà possibile, inoltre, arricchire la scheda dell’evento con un’immagine o una locandina e condividerla sui propri social network, blog e siti grazie a un link diretto.

Fra tutte le iniziative presenti in banca dati, a fine campagna, saranno selezionate le cinque più originali, alle quali sarà assegnato il Premio Maggio dei Libri 2018. Inoltre verrà assegnato il Premio speciale per le scuole: il Centro per il Libro e la lettura premierà i migliori disegni realizzati dalle scuole italiane primarie e secondarie di primo grado sul tema: Il mondo che hai scoperto in un libro.

La segreteria organizzativa è a disposizione per approfondimenti e informazioni: ilmaggiodeilibri@cepell.it; tel. 06 68408942-58.

Buon lavoro e buona lettura!

Flavia Cristiano
www.ilmaggiodeilibri.it
www.cepell.it