Voglia di PACE: la proposta dei Gessetti Colorati e gli attestati di partecipazione

da Reginaldo Palermo:”La nostra associazione Gessetti Colorati ha lancianto una iniziativa rivolta principalmente alle scuole primarie e medie: nella giornata di martedì (o mercoledì) leggere in classe un testo (breve racconto, poesia, ecc..) che serva ad aprire una riflessione sui tragici fatti di Parigi. A partire da lunedì mattina, nel sito www.gessetticolorati.it pubblicheremo alcuni materiali. Se qualche amico vuole inviare delle proposte le inseriamo con piacere nel kit. Grazie a chi vorrà collaborare e a chi vorrà partecipare.”

Abbiamo aderito alla proposta dell’Associazione Gessetti Colorati: TERRORISMO, GUERRA E PACE (pubblicata il 15 novembre 2015) come scuola dell’Infanzia di Via Cilea e primaria (classi prime) dell’I.C. don Milani di Latina

I drammatici fatti di Parigi ci richiamano ancora una volta ai nostri doveri di educatori ed insegnanti. La nostra associazione ritiene importante che a scuola, in classe si parli di questi tragici avvenimenti Proponiamo quindi a tutti voi di aderire alla seguente iniziativa. Nella giornata di martedì 17 o di mercoledì 18 dedichiamo qualche decina di minuti a leggere e commentare con gli alunni un testo (breve racconto, poesia, ecc.) che possa servire ad aprire una riflessione sull’argomento. In questo sito saranno disponibili alcuni materiali che potranno essere liberamente utilizzati. Per dare un senso “corale” all’iniziativa vi chiediamo solo di comunicarci la vostra adesione indicando i seguenti dati

CITTA’
NOME DELLA SCUOLA (indicare anche se elementare o media)
CLASSE O CLASSI
NUMERO ALUNNI COINVOLTI

[continua a leggere sulla pagina dell’Associazione]
[documentazione su Gessetti Colorati] – [riferimenti al nostro percorso]

LA NOSTRA ADESIONE

CITTA’ Latina
NOME DELLA SCUOLA infanzia IC don Milani di Latina
SEZIONE Plesso di Via Cilea 3 – 04100 Latina
NUMERO ALUNNI COINVOLTI 24

CITTA’ Latina
NOME DELLA SCUOLA scuola primaria IC don Milani di Latina
CLASSE O CLASSI 1 A-B-C di Via Cilea 3 – 04100 Latina
NUMERO ALUNNI COINVOLTI 27+24-19

Ai docenti e alle scuole che hanno partecipato all’iniziativa
TERRORISMO, GUERRA E PACE

Abbiamo predisposto un attestato di partecipazione per le scuole che hanno preso parte all’iniziativa. Il documento è disponibile in due versioni:
1) versione per l’intera classe
2) versione per singolo alunno

Chi è interessato lo può scaricare dal sito www.gessetticolorati.it

Grazie ancora a tutti voi per la straordinaria partecipazione
Segreteria Gessetti Colorati

Voglia di PACE: il nostro cartellone [scuola infanzia Latina]

Questa mattina la rilevazione del tempo… e delle presenze

http://www.kizoa.it/programma-per-fare-video/d27198551k5650834o1l1/2015-lavpace

Poi bambine e bambini si sono confrontati su cosa sia la PACE
hanno disegnato alla lavagna i simboli della PACE

e poi e’ nato il nostro cartellone della PACE.

w la pace, le maestre Linda, Paola, Silvia

e tutti i bambini e le bambine della scuola dell’infanzia

di via Cilea Latina

http://www.kizoa.it/programma-per-fare-video/d27040405k8686387o1l1/2016-pace

Voglia di PACE: i nostri pensieri di PACE [scuola infanzia Latina]

COSA E’ LA PACE?

Andrea: i bimbi che giocano, che non litigano e sono tutti amici
Cristian: e’ amore
Diego G: andare d’accordo con mio fratello
Diego M.: è che voglio bene a tutte le persone, i compagni, le maestre e voglio bene anche alla mia casa nuova
Giorgia: andare a scuola e giocare con i compagni
Giuseppe: mi piace questa scuola e voglio bene a tutti i compagni e alle maestre pure
Laura: è mandare i baci
Lidia: è un arcobaleno ed anche un abbraccio
Marco I.: gli abbracci
Marco P.: mamma e papà che si vogliono bene
Mariadiletta: è mamma, papà, Gioia e Gabriele
Martina: che voglio bene alle persone
Maryanne: l’Amore
Mileila: è che voglio bene a tutti
Roberto: è giocare insieme
Rokaya: è stare insieme , essere amici ed essere felici
Samantha: è DIO
Silvia Valeria: volersi bene
Silvia: la pace è tranquillità ed amore
Sophya: è stare sul letto con mia sorella e mio papa’, giochiamo con i giocattoli e dormiamo
Susanna: è l’amore
Vittorio: l’amicizia e l’amore
Zoe: è volersi bene ed essere felici

http://www.descrittiva.it/calip/0203/Image71.gif

Promemoria
di Gianni Rodari (Italia, 1920-1980)
http://www.descrittiva.it/calip/0203/poesia_rodari.htm

Ci sono cose da fare ogni giorno:
lavarsi, studiare, giocare,
preparare la tavola,
a mezzogiorno.
Ci sono cose da far di notte:
chiudere gli occhi, dormire,
avere sogni da sognare,
orecchie per sentire.
Ci sono cose da non fare mai,
né di giorno né di notte,
né per mare né per terra:
per esempio, la guerra.
Gianni Rodari

Ecco la citta’ della PACE che Diego, Mileila, Rokaya e Zoe hanno costruito con i legnetti

http://www.kizoa.it/programma-per-fare-video/d27198297k5874560o1l1/2016-citypace

Welcome to ENO Treelympics 2015!

CITIUS. PLUS. FORTIUS!

ENO Treelympics 2015 has been opened today for registration! Welcome to join again to this wonderful event of schools, aiming to plant 100 million trees by 2017. Event will go on until 24 October.

Last year 3 541 schoos from 114 countries registered,We are looking forward to double that number this year. Best school and countries will be awarded like last year, award ceremony in Turkey in December 2015.

WELCOME TO JOIN! AND SPREAD THE WORD!

http://www.treelympics.org

ENO-verkkokoulun tuki ry
ENO Programme Association
Siltakatu 12 B 14
80100 Joensuu
FINLAND
www.enoprogramme.org

eTwinning e la festa dell’albero: il girotondo per la PACE [scuola infanzia Latina]

20 NOVEMBRE 2015

Avendo aderito, oltre che all’ENO Tree, anche alla festa dell’Albero promossa da Legambiente [sito web per tutti] – [sito web per le Scuole] ecco che abbiamo deciso di dedicare questa nostra esperienza alla PACE. Dopo un confronto con bambine e bambini ne e’ nato un sereno girotondo nel giardino della nostra scuola, cosi’ come viene raccontato attraverso le nostre foto ricordo. Buona visione.

Documentazione ne’ La Scatola delle Esperienze
http://www.descrittiva.it/calip/1516/percorso_eno.htm

concorso fotografico “Albero ti voglio bene”
http://www.kizoa.it/programma-per-fare-video/d27087332k4534852o1l1/2016-alberotivogliobene

Voglia di PACE: i racconti della 1A [scuola infanzia e primaria Latina]

Ecco le foto ricordo dell’incontro di PACE tra bambine/i della scuola dell’infanzia di Via Cilea e quelle/i della scuola primaria sez. A (rif. maestra Assunta)

http://www.kizoa.it/programma-per-fare-video/d27154488k2822794o1l1/2016-infprimaaa

ALCUNE VIDEO DESCRIZIONI

Voglia di PACE: i racconti della 1B [scuola infanzia e primaria Latina]

Ilaria (classe prima della primaria) e’ venuta a trovarci in sezione accompagnata dalla maestra Cristina e ci ha raccontato la sua storia di PACE

http://www.kizoa.it/programma-per-fare-video/d27040136k6520024o1l1/2016-paceilaria

E’ stata poi raggiunta dai suoi compagni di classe e tutti hanno condiviso racconti di PACE. Infine abbiamo bambine/i dell’infanzia e della prima B primaria hanno disegnato insieme.

LE FOTO RICORDO:

http://www.kizoa.it/programma-per-fare-video/d27112793k6253219o1l1/2016-inf-prima

 

 

eTwinning e la festa dell’albero: il racconto di Giuseppe Fiori [scuola infanzia e primaria Latina]

20 NOVEMBRE 2015

Ecco un ponte tra i percorsi Libriamoci, i pensieri per la PACE e la festa dell’albero realizzato grazie al racconto Un leggero vento dall’est muoveva gli alberi tratto dal libro dell’amico Giuseppe Fiori: Il bambino a cui succedono cose impossibili

LE FOTO RICORDO
http://www.kizoa.it/programma-per-fare-video/d27111851k1775690o1l1/2016-fiorilibro

La rappresentazione grafica del racconto:

http://www.kizoa.it/programma-per-fare-video/d27111673k7396575o1l1/2015-fioridis

Il libro e’ stato letto anche da bambine/i della scuola primaria (classe quarta) che sono venuti a festeggiare in sezione da noi.
“E’ una favola dedicata a un bambino sconosciuto, un bambino che non vediamo, lontano dagli altri ed è la storia della sua crescita, durante la quale accadono, come in tutte le crescite, tante cose impossibili. Nel corso del racconto anche il linguaggio cresce e questo non è ammissibile in un libro per bambini (non è ammissibile editorialmente !) perchè il lettore o è piccolo o è grande. Eppure… eppure c’è la possibilità che questa caratteristica narrativa crei complicità tra due età così distanti nella vita. La stessa complicità di quando andiamo al circo, o leggiamo una favola a voce alta, recitando un po’, oppure semplicemente di quando raccontiamo una storia per ingannare il Tempo”.
Qui le foto ricordo ed alcuni video. Buona visione.

eTwinning e poesia per il weekend 679: SOLO UN ALBERO

Una immagine di bufera, ma con un elemento di positivita’… nonostante tutto
Grande Emily!! Irene

Per chi ama approfondire, e’ un testo rielaborato piu’ volte… ce ne restano cinque versioni differenti…
http://blogs.law.harvard.edu/houghtonmodern/2008/05/07/the-wind-begun-to-rock-the-grass/

SOLO UN ALBERO

Il vento comincio’ ad agitare l’erba
con toni minacciosi e gravi –
scaglio’ una sfida alla terra –
una contro il cielo –

Le foglie si staccarono dagli alberi
si dispersero lontane –
come mani si sollevo’ la polvere
e spazzo’ via il cammino –

Si affrettarono i carri sulle strade –
il tuono si fece largo a poco a poco –
il lampo mostro’ un becco giallo –
e poi un livido artiglio –

Gli uccelli sbarrarono i nidi –
gli armenti fuggirono nelle stalle –
cadde una goccia di pioggia gigante
e poi, come se le mani

che frenavano gli argini – lasciassero la presa,
le acque inondarono il cielo –
ma evitarono la casa di mio padre –
facendo a pezzi solo un albero –

EMILY DICKINSON

The Wind begun to rock the Grass
With threatening Tunes and low –
He flung a Menace at the Earth –
A Menace at the Sky –

The Leaves unhooked themselves from Trees
And started all abroad –
The Dust did scoop itself like Hands
And throw away the Road –

The Wagons quickened on the streets –
The Thunder hurried slow –
The Lightning showed a yellow Beak –
And then a livid Claw –

The Birds put up the Bars to Nests –
The Cattle fled to Barns –
There came one drop of Giant Rain
And then as if the Hands

That held the Dams – had parted hold
The Waters Wrecked the Sky –
But overlooked My Father’s House –
Just quartering a Tree –

Voglia di PACE: il dono della lirica Haiku

Ecco per la voglia di pace
il dono dell’amico Luigi Calcerano
Lirica Haik nelle circolari MIUR
[1254_Haiku]

Voglia di PACE: poesia per il weekend 680 l’Haiku dei bambini che se ne vanno a causa della guerra

HAIKU DEI BAMBINI CHE SE NE VANNO A CAUSA DELLA GUERRA

mentre scovavo
per guarire il tuo affanno
note dal cuore

pensavo sempre
che negli stessi istanti
altri neonati

senza rumore
da nessuno cullati
stavano andando

lontano da noi –
forse in un altro cielo
nido d’amore

IRENE BAULE

eTwinning & Eno tree planting [scuola infanzia Latina]

Ahtisaari Days in ENO Certificates 2015