Pinocchio 2.0 ed il compleanno di Pinocchio [scuola infanzia + primaria Latina]

- invito

- locandina

 

Ecco i nostri pensieri per la festa di compleanno

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SCUOLA DELL’INFANZIA

b-inf b-inf (1)

 

IMG-20140530-WA0000

 

 

SCUOLA PRIMARIA
classi prime – terze – quarte

eTwinning – AMBIENTE ed ARTE: il microscopio e la cellula [scuola infanzia Latina e sec. primo grado]

Oggi la collega Viviana Mangia insieme ai suoi studenti e’ venuta nella nostra sezione con cartellone,  microscopio, vetrini e modelli realizzati con materiale di riciclo. L’esperienza, oltre ad essere un momento di condivisione ha rappresentato per ragazze/i anche una occasione di verifica di quanto appreso.

LA RELAZIONE DI Moumni Abdennour :

Giovedi’ 29, con la mia classe siamo andati nella sezione B della scuola dell’infanzia  per spiegare ai bambini piccoli che cosa e’ la cellula, come e’ vista ad occhio nudo, con un modello e al microscopio. Tutti i dettagli sono stati spiegati dai miei compagni Riccardo e Federica. Dopo la spiegazione ognuno di noi ha preso un bambino e gli ha fatto osservare la cellula sotto il microscopio. Questa giornata e’ stata bella perche’  per una volta ho fatto il maestro e mi e’ piaciuto tantissimo.

Ecco qui di seguito alcune foto ricordo

http://www.kizoa.it/video-con-foto/d10841295k6045413o1/2014-miscroscopio-medie

La playlist dei video

https://www.youtube.com/watch?v=q1UPfEJPOes&list=PLEM7-pasztP3UjAeS8uFyduKbO3wo7tV-

LA CELLULA di Nicole Porcelli

Giovedi’ 29 Maggio 2014 la professoressa ci ha finalmente portati a spiegare ai bambini della scuola dell’infanzia “LA CELLULA”. Quando siamo arrivati c’erano in sezione molti bambini. La professoressa ha fatto iniziare a parlare due nostri compagni di classe, Federica e Riccardo i quali hanno spiegato la cellula animale e vegetale.

Dopo poco ci siamo uniti alla spiegazione anche i miei compagni di classe ed io ed abbiamo detto ai bambini che tutti noi siamo fatti di cellule ma non possiamo vederle ad occhio nudo, per questo serve uno strumento: il microscopio che ingrandisce tutte le cose.  Poi abbiamo aggiunto che le cellule sono di due tipi: vegetale e animale. La cellula animale e’  formata dal nucleo, nucleolo dove vengono assemblati i ribosomi, la membrana nucleare, il citoplasma nei quali sono immersi diversi organuli, dai lisosomi nei quali vengono via corpi “non graditi”; i mitocondri dove viene prodotta l’energia necessaria   che serve a far funzionare la cellula e i ribosomi coordinano il montaggio delle proteine. C’e’ anche l’apparato di Golgi, la membrana plasmatica che e’ una fitta rete di canali. La cellula vegetale e’ formata dal nucleo che anch’esso contiene il nucleolo, l’apparato di Golgi, il reticolo endoplasmatico che e’ una fitta rete di canali, il vacuolo centrale, i mitocondri dove viene prodotta l’energia necessaria per far funzionare la cellula, i ribosomi che sono attaccati al reticolo endoplasmatico, i cloroplasti dove avviene la fotosintesi e il citoplasma che compie molte funzioni. C’e’ ancora la parete cellulare che protegge la membrana  plasmatica che protegge la cellula. Dopo aver spiegato tutto questo abbiamo fatto vedere ai bambini come funziona il microscopio e come si vede e ognuno di loro ha visto qualcosa di diverso. Dopo aver finito siamo ritornati in classe e abbiamo continuato le lezioni.

Correlazioni

a.s. 2013/2014
eTwinning – AMBIENTE ed ARTE: il microscopio e Silvana, l’ins. di scienze [scuola infanzia Latina]
http://blog.edidablog.it/edidablog/segnidisegni/2014/01/24/il-microscopio-e-silvana-lins-di-scienze-scuola-infanzia-latina/

a.s. 2013/2014
I microscopi [scuola infanzia Latina]
http://blog.edidablog.it/edidablog/segnidisegni/2014/01/16/i-microscopi-scuola-infanzia-latina/

a.s. 2013/2014
I doni della CONAD [scuola infanzia Latina]
http://blog.edidablog.it/edidablog/segnidisegni/2013/12/04/i-doni-della-conad-scuola-infanzia-latina/

a.s. 2012/2013
Il microscopio ed il ponte scuola dell’infanzia scuola sec. primo grado Latina
http://blog.edidablog.it/edidablog/segnidisegni/2013/05/13/il-microscopio-ed-il-punte-scuola-dellinfanzia-scuola-sec-primo-grado-latina/

Percorsi Microscopi e Microscopi Intel® Play™ QX3™
documentazione on line dal 2003 al 2014
[03/04] – [04/05] – [05/06]
[08/09] – 
[09/10] – [10/11] – [11/12] – [12/13] – [13/14]

eTwinning + Eno tree day + Eco Schools [scuola infanzia Latina]

Come scuola dell’infanzia abbiamo aderito ai progetti:

  • eTwinning, ambiente ed arte
  • Eno tree planting
  • Eco Schools

… ed ecco come ci prendiamo cura dell’ambiente … tutti i giorni ….:

LA RACCOLTA DEI TAPPI

LA RACCOLTA DELLA CARTA

LA RACCOLTA DELLA PLASTICA

INNAFFIARE LE PIANTE

… e durante la settimana di 07-11 aprile 2014 …

http://www.kizoa.it/video-con-foto/d10840002k5142700o1/2014-eco-schools

Questi i dati raccolti

Per il bene del nostro ambiente auspichiamo che in tutte le zone della nostra citta’ torni la presenza dei cassonetti della differenziata cosi’ come e’ tornata nel centro di Latina. Quanto ai giardini della scuola dell’infanzia di Via Cimarosa e di Via Cilea prevediamo a breve la realizzazione di un impianto di irrigazione cosi’ da garantire lunga vita alle piante che ci sono state donate

Puliamo Latina: gruppo su Facebook
https://www.facebook.com/groups/138606846233738/

Robotica creativa su Education 2.0

Robotica Creativa e New Technology: un supporto reciproco per l’apprendimento, di Immacolata Nappi

La Robotica Creativa rafforza i principi della Robotica Educativa e i punti di connessione fra la Robotica Creativa e le New Technology sono leve importanti per l’apprendimento innovativo.

[clicca qui per leggere l’articolo]

Robotica Creativa e New Technology: un supporto reciproco per l’apprendimento

eTwinning ed ENO Tree planting [scuola infanzia e primaria Latina]

eno

Carissime/i,
anche quest’anno il nostro istituto ha preso parte all’ENO Tree planting
http://www.enoprogramme.org/

L’evento si e’ svolto, dalle ore 10.00 alle ore 11.30:
– il 20 maggio 2014 per il plesso di Via Cimarosa
– il 21 maggio 2014 per il plesso di Via Cilea

ed ha coinvolto:
– le sezioni B-D-E-F di scuola dell’infanzia  di Via Cimarosa (rif. ins. Daniela Baldisserri);
– le sezioni A-B-C-D di scuola dell’infanzia di Via Cimarosa (rif. ins. Linda Giannini);
– le classi di scuola primaria (rif. ins. Adele Spirito)

[omaggio del dirigente Serafino Borgia]

[ins. Sagnelli, prof.ssa Manzolli, dirigente Borgia, dirigente De Angelis]

In occasione dell’evento bambine/i hanno portato a scuola:
– cappellini;
– bottiglie di plastica o secchielli o altri contenitori per innaffiare le piante)
– palette o rastrellini di plastica (che comunemente vengono utilizzati per i giochi in spiaggia)
– forellini

La referente Alessandra Noal del corpo forestale ed  suoi collaboratori hanno donato ai plessi le seguenti piante:

– Alloro
– Cerro
– Farnia
– Leccio
– Rosmarino
– Sughero

Queste le casette degli uccellini realizzate da Giancarlo Ban per il plesso di Via Cimarosa e personalizzate da bambine/i delle sez. B-D-E-F

http://www.kizoa.it/video-con-foto/d10629635k7957801o1/2014-casette

Grazie per la collaborazione a tutte/i, Linda 

Comunicato stampa ufficiale:

Galleria delle foto ricordo di VIA CIMAROSA

http://www.kizoa.it/video-con-foto/d10640482k8404692o1/2014-festa-cimarosa

Galleria delle foto ricordo di VIA CILEA

http://www.kizoa.it/video-con-foto/d10641029k3468154o1/2014-festa-cilea

http://www.kizoa.it/video-con-foto/d10670793k6178221o1/2014-eno

https://www.youtube.com/watch?v=4Gi0NNfsFEY&list=PLEM7-pasztP2g8RNCaxxQ1it8SulTKYw1&index=2

Registrazione
http://www.tiedeseura.fi/treelympics/

MAPPA MONDIALE AL 22/05/2014

mappa01 mappa02

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FOTO E VIDEO CONDIVISI CON NOI DALLA RAPPRESENTANTE DI SEZIONE DI VIA CIMAROSA Sabrina Majello

video

Emergency Expo [scuola sec. primo grado Latina]

expo

 

 

 

 

Il 16 Maggio 2014 le prime e seconde classi della secondaria di primo grado hanno partecipato alla Manifestazione “Emergency Expo Latina”

All’Emergency Expo gli studenti della scuola secondaria di primo grado hanno incontrato il robot disinnescatore della Polizia di Stato (rif. prof.ssa Paola Serangeli)

http://www.emergencyexpo.it/joomla/programma.html

IMG_20140516_124101

 

 

 

 

Segni di Segni … va alla Bicocca

Giocare a pensare.
Didattica con i robot, tra ricerca e formazione

Università degli Studi di Milano-Bicocca, Aula Martini, Edificio U6
15 maggio 2014

[Home Page] – [il programma]

Pinocchio 2.0, i robot e le altre storie [PDF] – [PPT]

La giornata di studi si propone di riflettere sul tema delle metodologie di progettazione dei laboratori di robotica educativa nelle scuole primarie e secondarie – tema scarsamente affrontato nella letteratura scientifica internazionale – attraverso il contributo di relatori provenienti dal mondo accademico (nella sessione mattutina) e di relatori insegnanti che raccontino le proprie esperienze di robotica educativa (nella sessione pomeridiana). Verranno affrontate le seguenti domande:

  • Quali obiettivi di apprendimento si prestano a essere perseguiti attraverso l’uso didattico dei robot? In particolare, quali ruoli possono svolgere i robot nell’apprendimento di capacità trasversali connesse al ragionamento logico, alla soluzione di problemi, alla pianificazione attraverso il lavoro di gruppo e l’elaborazione dell’errore?
  • Quali sono le principali difficoltà che gli insegnanti di scuola primaria e secondaria incontrano nella progettazione dei laboratori e nel loro svolgimento? Esistono dei criteri in grado di orientare l’azione dell’insegnante nell’affrontare queste difficoltà?
  • Quali modalità di valutazione adottare nei laboratori di robotica educativa?

eTwinning – AMBIENTE ed ARTE: animaletto ospite [scuola infanzia Latina]

Veronica, Lorenzo e Luca osservano un nuovo compagno: un simpatico insetto innocuo che e’ venuto a farci visita in sezione; ecco il video-ricordo

http://youtu.be/wTWn-Hyg5ts

animaletto

Festa della mamma [scuola infanzia Latina]

In occasione dell’anniversario della scomparsa di Gianni Rodari http://www.giannirodari.it/, scrittore e maestro, abbiamo scelto questa poesia per la festa della mamma

Filastrocca delle parole (di G.Rodari)
Filastrocca delle parole:
si faccia avanti chi ne vuole.
Di parole ho la testa piena,
con dentro “luna” e “balena”.
Ma le piu’ belle che ho nel cuore,
sono “mamma” e “amore”
LA RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DELLA POESIA

http://www.kizoa.it/video-con-foto/d10013708k5567009o1/2014-mamma

http://www.kizoa.it/video-con-foto/d10059491k9303575o1/2014-mammadas

Brochure per la festa della mamma SAN CARLO

Carissimi,
ecco la brochure realizzata per la mostra sulla festa della mamma e una poesia.Tanti auguri, Alessandra

FESTA DELLA MAMMA

Mamme dolcissime
aprite il cuore ai vostri figli.
Amore, gioia, serenità ed emozioni
regalano a voi i nostri cuori pieni di colori.
Bellezze e felicità nei colori di un fiore,
che bussa alla vostra porta come una magia inaspettata.
Dolci siete con noi e, noi romantici con voi.
La vostra magia siamo noi. nascosti dietro ai fiori
che vi regaliamo con simpatia coraggio amore e
un grande cuore che di fronte a voi batte forte e spruzza felicità
per quello che il Signore vi ha donato,
essere mamme di eroi come noi.
Essere così 
è un dono che è offerto alla natura
con  tutte sue infinite bellezze.
AUGURI SPECIALI a voi a nome di tutti i figli,
vi ringrazio di averci messo al mondo.

(MARCO GALLUCCI)

Immagine

Festa della mamma [scuola in ospedale S.Carlo di Milano]

Ciao, ho organizzato una mostra di lavori sul tema “Maternità e adozioni internazionali”. La mostra è organizzata in occasione della festa della mamma e rappresenta la maternità e le adozioni internazionali, poiché presso la pediatria del San Carlo i bambini delle adozioni accompagnati dai loro genitori vengono a fare una serie di controlli in day hospital. Sono dipinti bellissimi, realizzati dagli studenti del Liceo artistico Fontana…

Vi aspetto numerosi dalle 10 alle 12. Le opere poi resteranno in esposizione per circa un mese. I teli, come quelli realizzato lo scorso anno, rimarranno di più.
Grazie! Alessandra

[la locandina]

I doni di Roberto Hofmann [scuola infanzia + sec. primo grado Latina]

Roberto Hofmann frequenta ormai la scuola secondaria di primo grado, ma non dimentica i suoi compagni piu’ piccoli. Ecco quindi che ha regalato alla nostra sezione alcuni giochi: una carriola; un castello; una lavagna; uno zaino pieno di tante altre sorprese.

LA PLAYLIST DEI VIDEO-RICORDO

https://www.youtube.com/watch?v=VhwVBT3-C98&list=PLEM7-pasztP2TvB-Zs6G2Nmf6EZNJzdpB

Pinocchio 2.0 va a Villa Vidua -Conzano (AL)

Pinocchio visto dai Bambini
domenica 4 maggio 2014 dalle ore 10.00 alle 19.00
Villa Vidua -Conzano (AL)

Ecco le foto ricordo che il nostro amico Antonio Attini
http://www.antonioattini.it/
ha condiviso con noi

Note bio di Antonio Attini:

Antonio attini, was born in Turin in 1960 and since 1986 he has been a professional photographer. He is specialized in photoreportages, archeological photos, landscapes and aerial photos; he has realized several works in Europe, Africa, Asia and America:. They have been published by the main travel magazines in the world and he has won many photographic prizes. In 1989 his first book “Colori a Venezia” (Colours in Venice) was published by Capitello of Turin, the same publishing house editing two other works of his “Torino le case raccontano” (Turin, houses relates) and “Torino, le altre case raccontano” (Turin, other houses relates).
Since 1994 he has been a member of the “Gold Circle Kodak European Award” having an excellence standard.
In the same year he began cooperating with the white star edition of Vercelli, which has branches in the U.S.A, Germany, France and Switzerland. For this publishing house he has realized the photoreportages of several books and different series, also being involved in the realization of some high valued works such as “Roma antica” (Ancient Rome), “Antico Perù” (Ancient Perù), “Antico Messico” (Ancient Mexico), “Antica Grecia” (Ancient Greece), “Antico egitto” (Ancient Egypt), “Antica India” (Ancient India), “Le città perdute” (The lost cities), “L’Italia meravigliosa” (The Marvellous Italy), “Italia antica” (Ancient Italy), “Cuba”, “Ramsesses II”, “Egitto ieri e oggi” (Yesterday and today Egypt) and “Terra Santa ieri e oggi” (Yesterday and today Terra Santa), whose American editions have been inserted in the catalogue of the library of the New York Metropolitan Museum of Art.
He cooperated to the editions of books in the following series:
– “Città d’autore” (City of author): “Lisbona” (Lisboa), “Monaco”, “Il Cairo” (The Cairo), “Copenaghen”
– “Grandangolo” (Wide angle): “Cuba”, “Tunisia”, “Turchia” (Turkey), “Israele” (Israel) and “Perù”.
– “Destinazione U.S.A.” (U.S.A destination): “Atlanta”, “Canyon” country” and “New York”
– “I luoghi e la storia” (The places and the history): “Vitenam”, “Israele” (Israel), “NewYork”, “Andalusia”, “Provenza” (Provence), “India del Nord” (North of India) and “Washington”.
– “Regioni d’Italia” (Region of Italy) “Emilia Romagna”, “Lombardia” (Lombardy), “Piemonte” (Piedmont), “Veneto”, “Lazio” (Latium) and “Laghi d’Italia” (Lakes of Italy).
– “The World from the sky”: “Washington”, “Hawaii”, “Chicaco”, “San Francisco” and “New York”, “Svizzera dal cielo” (Switzerland from he sky)
– “Flyng high”: “Irlanda” (Irleand), “Toscana” (Tuscany), “Messico” (Mexico), “Marocco” (Morocco), “Norvegia” (Norway).
He exhibited his works in the main Italian cities: Turin (1989, 1992, 1996, 1997 and 1999), Milan (1994 and 1996), Genoa, Rome (1990) and at the Fenice Art Gallery of Venice. His photos have been collected in several European, American and asian collections.
In 2005 his book “Italia emozioni dal cielo” was published in several languages and it was selected by the Metropolitan Museum of Art for its catalogue.
In 2007 he published his book “Sardegna- emozioni dal cielo” (Sardinia emotions from the sky) in 4 languages. It was realized thanks to a great aerial work- unique in its gender- characterized by a dozen of flight hours on small planes and Helicopters, flying far and wide over the island, from the Stretto di Bonifacio to the Capo Spartivento, from the mountains of the inland to the coastlines and to the archipelago, from the cities to archeological places.

His works were present at some important international exhibitions: among them the two installation of “Italia emozioni dal cielo” (year 2006, in Milan, for 5 months in Via Dante and Year 2007 in New York at the Cipriani in Wall Street) and the travelling exhibition that in June- July 2007 followed the Overland expedition along the route Paris- Beijing on the occasion of the Centenary of the historical raid made by Itala in 1907.

Between 1996 and 2008 Antonio Attini as an Author published 222 high valued photographic monographs. He worked with several publishing houses, in different parts of the world and in many languages