eTwinning e le stagioni: la marmellata [scuola in ospedale Niguarda di Milano]

Cara Linda e cari amici,a proposito di Autunno…. ecco la preparazione della marmellata di melograni fatta con alcuni bambini presenti in reparto: Alice, Fabio, Giada, Irene, Michelle e Nathan.
Eugenia

Ingredienti

– 7/8 melograni
– q.b. zucchero
– 2 mele da usare come addensante
– 5/6 barattoli di vetro

Difficoltà di preparazione: bassa
Tempo di preparazione: 45 minuti

Preparazione:

Preferite per la vostra confettura dei melograni maturi perché più teneri e saporiti; per aprirli basta fare un’incisione con un coltello sulla scorza lungo tutto il frutto. 
Prendete un recipiente capiente e sgranate i melograni, facendo attenzione ad eliminare tutte le parti gialle e le bucce intorno ai chicchi, che potrebbero rendere amara la vostra marmellata. 
Passate i chicchi con un passaverdure, o uno schiacciapatate. 
Filtrate il liquido con un colino da farina in modo da avere solo il succo. 
Alla fine di ciò, pesate il succo che dovrebbe essere circa di 1kg e versatelo in una pentola di acciaio antiaderente dal fondo spesso e dal bordo alto ed unite una quantità di zucchero pari al peso del vostro succo. 
Se desiderata un prodotto meno dolce riducete la quantità anche della metà. 
Per evitare di utilizzare addensanti chimici usate la pectina naturale gentilmente offerta dalle mele, che dovrete tagliare a tocchetti piccoli ed introdurli nella casseruola. 
Portate a bollitura il tutto per 30 minuti lasciando cuocere a fuoco vivace. Siate attente e mescolate spesso con un mestolo di legno per evitare che la marmellata si attacchi sul fondo.
Quando sentite che la marmellata fa rumore, perché è in stato di bollitura, questo significa che è pronta. 
Prendete i barattoli di vetro che si possono facilmente reperire in un negozio di casalinghi o potete sfruttare i vasetti dei legumi per risparmiare. 
Per sterilizzarli immergeteli in un pentolone di acqua e lasciarli sul fuoco per 20 minuti. 
Riempire i vasetti della marmellata ancora calda lasciando 1 cm libero dal bordo del vaso, e mettete il coperchio ermetico. 
A questo punto capovolgeteli per 5 minuti in modo che la marmellata ancora bollente impregni l’interno del coperchio e si generi un ambiente di sottovuoto che permetterà di mantenerli a lungo. 
Lasciate raffreddare e metteteci un’etichetta il nome della marmellata ed il giorno in cui l’avete confezionata. 
Riponete i barattoli in un luogo fresco, asciutto e lontano dal sole. Una volta aperta, va conservata in frigorifero e consumata entro 6-7 settimane.

eTwinning: la melagrana [scuola infanzia Latina]

Cara Eugenia e carissime/i tutte/i,
grazie per aver condiviso con noi la vostra esperienza; sapete che anche noi abbiamo osservato la melagrana? Ecco le nostre foto ricordo cosi’ vi portiamo un po’ nella nostra classe.

http://www.kizoa.it/slideshow/d6942119k6518270o1/2013-melagrana

eTwinning e le stagioni: l’autunno e le sue foglie [scuola infanzia Latina]

Abbiamo richiesto l’aiuto dei genitori e li abbiamo invitati a raccogliere insieme ai propri figli le foglie. Ecco, quindi, che molto presto sono giunte in classe tantissime foglie colorate e profumatissime!

Con queste abbiamo avviato una serie di percorsi come la distinzione delle foglie per colore, grandezza, forma,… e provenienza

Qui le foglioline dono del nonno di Ilaria

 

 

Interessanti anche le esperienze sensoriali che hanno coinvolto, oltre che la vista, il tatto, l’olfatto, l’udito … Per ovvie ragioni abbiamo tralasciato … il gusto  😎

eTwinning e le stagioni: l’autunno ed il suo profumo [scuola infanzia Latina]

Abbiamo pensato di conservare come ricordo il profumo dell’autunno del 2013.

Ecco quanto abbiamo utilizzato (in ordine alfabetico):

  • acquerelli
  • bacinella rosa
  • cerchi di carta con su scritto “profumo dell’autunno del 2013”
  • colori a spirito
  • foglie secche
  • forbicine
  • pennello
  • vasetti di vetro vuoti che ci ha regalato la mamma di Samantha

… e qui alcune delle molte foto ricordo …

http://www.kizoa.it/slideshow/d6571141k8429001o1/2013-autunno-profumo

eTwinning e le stagioni: Benvenuto Autunno dal Niguarda

I pallidi ciclamini
nei boschi il passo cedono
ai timidi boleti
Le foglie dai caldi colori
leggere li accarezzano
Il sole dell’Estate
che sembrava eterno
al crepuscolo
il passo cede
all’aria frizzantina.
E’ l’Autunno!

Dedico questa piccola poesia agli amici tirocinanti dell’Istituto Gadda, che
hanno voluto regalarci un bellissimo albero autunnale.
Eugenia

 

eTwinning e le stagioni: rappresentazione della poesia Benvenuto Autunno del Niguarda [scuola infanzia Latina]

Carissime/i,

ecco come bambine/i della nostra classe hanno rappresentato la poesia “BENVENUTO AUTUNNO” che ci ha donato la scuola in ospedale Niguarda.

Linda  Manuela e Veronica

eTwinning e le stagioni: i colori dell’autunno [scuola in ospedale S.Carlo di Milano]

Carissimi,
eccomi con qualche lavoro e qualche immagine sull’autunno.
Un abbraccio, Alessandra

I COLORI DELL’AUTUNNO

Dalla finestra della mia camera
osservo gli alberi del giardino…
le loro foglie cambiano colore…
non sono più verdi,
ma arancione, rosse e gialle.

L’aria è più fresca
e il vento muove i rami degli alberi..
mentre il sole è tiepido,
con la sua luce illumina le foglie.

Nel cielo qualche nuvola fugge via
e gli uccelli in stormi neri si chiamano per partire…

Qualche riccio inizia a cadere,
per la gioia di tutti i bambini.

I colori dell’autunno
mi rallegrano il cuore
e mi riempiono di serenità.

Sara D.F

A Beatrice piace usare gli acquarelli… lei vede l’autunno con tanti colori… tanti fiori e un arcobaleno!

eTwinning: in autunno [1° Circolo Scuola Primaria- Sassari]

I bambini e le bambine della classe terza documentano questa creativa attività :-)

Diapositiva1 

Eccoli/e al lavoro

Diapositiva2Diapositiva3Diapositiva4Diapositiva5 

Che gioia giocare con questi materiali naturali Diapositiva6

Che belli questi alberi. Vi piacciono?

Diapositiva7

 

Diapositiva8 da Maria Giovanna e da Pintadera saluti a Segni di Segni

 

eTwinning e le stagioni: farfalle d’autunno [Primaria 1° Circolo – Sassari]

Diapositiva1

Nelle classi terza e quarta è uno svolazzare di farfalle :-D che decorano le pareti delle aule.

.Diapositiva3 Diapositiva2Diapositiva4 Diapositiva5Ed ecco a voi le variopinte farfalle autunnaliDiapositiva6

Diapositiva7 da m.stra Maria Giovanna e da Pintadera a tutti/e voi

Pinocchio 2.0 e le sue storie

Nell’ambito del progetto Pinocchio 2.0 è stato chiesto a mamme, papà, sorelle, fratelli, zie, zii, nonne e nonni, amici di inventare brevi storie e poesie che poi vengono lette in classe dalle maestre ed illustrate da bambine e bambini della scuola dell’infanzia di Latina e da quelli che fanno parte della rete di progetto.

La favola, come e perché, di Maurizio Tiriticco

La merenda delle Fate, di Rosa Tiziana Bruno

Che cos’è la bellezza? di Mastro Ticchio

La penna e la tastiera, di Mastro Ticchio

Camilla e il vaso, di Martufi

La giungla dei desideri, di Claudio e Gianfranco

Il topolino che odiava la pioggia, di Giorgio Marchegiani e mamma Sara

La solitudine non è libertà, di Piero Faraone

Celeste, il lavoro svolto al Niguarda dalle tirocinanti dei Licei “Agnesi” di Milano, “Parini” di Seregno e “Torno” di Castano Primo. I racconti sono stai scritti dalle ragazze e dai bambini e successivamente drammatizzati in un piccolo spettacolo.

La luna di Leo, scuola in ospedale Niguarda di Milano  

La storia di Sant’Ambrogio, la mula e Corbetta, scuola in ospedale S.Carlo di Milano

Il super papa’, la storia inventata da Valeria Bocconcello, Elena De Maria, Emanuele Polese e Riccardo Taviano della scuola primaria I.C. don Milani di Latina.

Diamante contro fuoco, la storia inventata da Giulia, Nikita, Massimiliano e Ludovica della 3 B scuola primaria I.C. don Milani di Latina.

I due cavalli innamorati, storia inventata da Anna (8 anni) della scuola in ospedale S. Carlo di Milano.

Colorandia, storia inventata da Riccardo e Simone Damiani della Scuola dell’Infanzia Via Cilea, sez. B.

Salire in mongolfiera, storia inventata da Nonno Marpi

Il mondo di Geomino, storia inventata da Nonno Marpi

Bullomino, storia inventata da Nonno Marpi

La storia di Chiaralis, Scuola in ospedale San Carlo di Milano

Camilla ha paura del buio, di Nonno Marpi

Le avventure della Jefferson, di Debora Lombardo, Scuola in ospedale San Carlo di Milano

Il piede e la pantofola, la storia inventata dalla mamma di Greta Rizzi dell’I.C. don Milani di Latina.

La chiave d’oro, storia inventata da Mastro Ticchio.

Pinocchio 2.0 e le storie: La chiave d’oro, di Mastro Ticchio

Mastro Ticchio ci ha fatto dono di una nuova storia: La chiave d’oro

Ecco alcune foto ricordo.

By Eugenia, scuola in Ospedale Niguarda:
Le fiabe aiutano i bambini a crescere e gli adulti a ricordarsi di essere stati bambini

Pinocchio 2.0 e le storie: La chiave d’oro, di Mastro Ticchio [scuola infanzia Cilea sez. C]

Ecco la rappresentazione grafica della storia da parte di bambine/i della sez. C di Via Cilea.

Pinocchio 2.0 e le storie: Il chiodo ed il martello, di Mastro Ticchio

Carissime/i,
questa mattina abbiamo letto in classe e rappresentato alla lavagna la storia “Il chiodo ed il martello” di Mastro Ticchio. Sul tavolinetto abbiamo raccolto tutto l’occorrente:

  • chiodo
  • giravite
  • martello
  • vite

Dopo l’osservazione di questi oggetti, bambine/i hanno realizzato bellissimi disegni suoi propri fogli di carta.

Buona visione

Sitografie utili

Carissime/i,
ecco alcuni siti che possono tornar utili:

INSETTI VISTI DA VICINO L’account Flickr dello USGS Bee Inventory and Monitoring Lab: immagini di insetti di ogni tipo, ma anche serpenti e aracnidi.
http://www.flickr.com/photos/usgsbiml/with/9704094019/

GUIDA AI RETTILI Tutto quello che c’e’ da sapere sui rettili: dalle specie all’allevamento, i consigli degli esperti.
http://www.reptileexpert.org/

ARACNOLOGIA Il sito della Associazione Italiana di Aracnologia, che si occupa dello studio e della valorizzazione della fauna italiana ad otto zampe.
http://www.site.aracnofilia.org/

Interessante!!!! Grazie Linda ! Un saluto  a tutti gli amici e un buon anno…tra ragni e serpenti!!!!Conoscerli significa scoprire il loro fascino: provare per credere, parola di naturalista!
Luisa [scuola sec. primo grado Latina]

Sitografie utili: le proposte di Caterina Proscia

Accoglienza: lavoretti canzoni disegni
Ecco alcuni dei i bellissimi murales realizzati nelle scuole italiane
http://www.rosalbacorallo.it/speciale%20accoglienza.html

Attività e schede didattiche
Unità di apprendimento, schede didattiche, verifiche italiano storia geografia tecnologia
http://www.latecadidattica.it/terza2012/terza.htm#9

Decostruire e approfondire
Anche per l’educazione è venuto il tempo di rallentare e respirare.
http://ascuolaconamore.com/2013/02/04/decostruire-e-approfondire/

Didattica Facile
SCHEDE DIDATTICHE, MAPPE CONCETTUALI, AUDIO E VIDEO DIDATTICI
http://sostegnobes.wordpress.com/didattica-facile/

DIDATTICA INCLUSIVA
STRATEGIE PER LA PERSONALIZZAZIONE E L’INDIVIDUALIZZAZIONE
http://scuolastoppani.wordpress.com/2013/09/13/la-didattica-inclusiva-strategie/

Dieci app utili per l’insegnamento della geografia e della storia
http://dida.orizzontescuola.it/news/dieci-app-utili-linsegnamento-della-geografia-e-della-storia

Giochi didattici ed attività interattive per tutte le discipline
Si chiama Interactive Learning Sites for Education ed è una raccolta di giochi didattici, attività interattive e simulazioni, suddivisi per discipline e rivolte ad alunni di scuola primaria.
http://interactivesites.weebly.com/index.html

Italiano digitale
PAROLE FACILI ATLANTE INTERATTIVO DELLE PAROLE� DIVERTITI ON LINE
http://sostegnobes.wordpress.com/italiano-2/

Italiano per Stranieri
Un libro di grammatica italiana da scaricare gratis! Grammatica per stranieri.
http://www.italianoperstranieri.eu/2013/07/un-libro-di-grammatica-italiana-da-scaricare-gratis/

Lessico di base, Inglese, Francese – Italiano Lingua2
Dal sito dell’insegnante Rossana il software con download gratuito
http://scuolastoppani.wordpress.com/2013/09/14/lessico-di-base-inglese-francese-italiano-lingua2/

MaestraGemma 
Sito ricco di materiale didattico per la scuola dell’infanzia e primaria
http://www.maestragemma.com/

Mappa della congiunzione e dell’esclamazione
Mappa concettuale della congiunzione e dell’esclamazione.
http://issuu.com/silviadicastro/docs/mappa-congiunzione-interiezione

Matematica – Schede ed esercitazioni
Matematica classe prima – seconda – terza – quarta – quinta
http://scuolastoppani.wordpress.com/2013/03/08/matematica-schede-ed-esercitazioni/

Metacognizione e gioco
Sul fronte dell’innovazione curricolare
http://ascuolaconamore.com/2013/02/05/metacognizione-e-gioco/

Progetti didattici
Sito scuola – kit didattici gratuiti
http://www.scuola.net/progetti.html

Programmazioni didattiche
Programmazioni didattiche per la scuola dell’infanzia, primaria e
secondaria di I grado
http://guamodi.blogspot.it/p/programmazioni-didattiche.html

Ripasso su fiaba e favola
Scheda strutturata per un ripasso guidato delle caratteristiche di fiaba e favola.
http://issuu.com/silviadicastro/docs/ripasso-fiaba-favola

Risorse web per l’arricchimento lessicale
http://didatticacolweb2.wordpress.com/2010/02/21/risorse-web-per-larricchimento-lessicale/

Schede didattiche
Raccolta di schede e proposte didattiche per scuola primaria e infanzia da condividere.
http://www.facebook.com/pages/Schede-didattiche/568043906572826

Sussidi didattici per la secondaria di 1° grado
CDD – Contenuti Didattici Digitali; programmi di Giuseppe Bettati
Italiano js (no Flash) – ESERCIZI INTERATTIVI
Il significato delle parole, Giochi con le parole, Epica e Letteratura, Mappe concettuali, Morfologia e Sintassi.
http://digilander.libero.it/sussidi.didattici/gram_js/menu_gram_js.html

su Education 2.0: “È stato ieri”: una poesia del tempo e dell’anima

“È stato ieri”: una poesia del tempo e dell’anima, di Martina di Perna

Nel susseguirsi delle stagioni, l’attimo in cui l’Estate lascia il posto all’Autunno è una fugace promessa d’amore che si rinnova di anno in anno: emozioni espresse in poesia di una giovane studentessa.

[leggi]

 

Primi giorni di scuola [scuola infanzia Latina]

Carissime/i,
condividiamo con voi alcuni momenti della nostra giornata scolastica… in questi primi giorni di settembre e vi auguriamo un buonissimo nuovo anno scolastico

LA COLAZIONE

SCRIVIAMO ALLA LAVAGNA

DISEGNAMO

GIOCHI VARI

Auguri per il nuovo anno scolastico [scuola in Ospedale Niguarda di Milano]

Le insegnanti, i bambini del Niguarda e le tirocinanti dell’Istituto “Gadda” di Paderno Dugnano (Giada, Alessio, Alessandra, Sara, Amelia) contraccambiano gli auguri di un buon anno scolastico estendendoli anche agli amici del Blog.

Eugenia

 

Auguri per il nuovo anno scolastico [scuola in Ospedale S.Carlo Milano]

Auguri a tutti di buon inizio anno e di buon lavoro!!
Da Alessandra e dai bambini del reparto di pediatria del San Carlo di Milano!

Auguri per il nuovo anno scolastico

Buon anno scolastico, Linda, a te e ai tuoi piccoli allievi. E sinceri auguri a tutti gli attori dell’universo scuola: bambini, insegnanti, bidelli, dirigenti scolastici, segretari, autisti di scuolabus, vigili urbani, cuoche e inservienti delle mense, esperti, psicologi, assistenti sociali, genitori e nonni (Già! Ci siamo anche noi…).

Nonno Marpi


“Ciao, siamo alcuni dei personaggi delle favole di Marpi, pubblicate nel sito Folartisti. Vieni a trovarci e a leggerci

Primo giorno di scuola [scuola primaria Latina]

Carissime/i,
ecco alcune foto ricordo del primo giorno di scuola di bambine/i della nostra sezione che quest’anno sono passati alla scuola primaria.

Un abbraccio a tutte/i

Auguri per il nuovo anno scolastico su Education 2.0

Care studentesse! Cari studenti!, di Maurizio Tiriticco

Una dedica a tutte le studentesse e gli studenti a partire dal ricordo personale del primo giorno di scuola; un giorno particolare che è l’inizio di un’avventura… quella della conoscenza e della libertà di pensiero!

[cliccare qui per leggere l’articolo]

Pensieri sparsi sul primo giorno di scuola, di Martina Di Perna 

Attese, riflessioni, speranze di una studentessa dell’Istituto Comprensivo don Milani di Latina da mettere nello zaino in vista del nuovo primo giorno di scuola in arrivo tra pochi giorni

[cliccare qui per leggere l’articolo]

Maria Campolongo ha commentato “in bocca al lupo a tutti………speriamo che il futuro ci riservi alunni come Martina, sempre pieni di entusiasmo, curiosità e volontà….. lo auspico per il bene della scuola,della società e del Paese……….”