Cubetto va a Castel San Pietro Terme (BO)

Convegno Nazionale n. 30
Incontri con la Matematica

La matematica e la sua didattica.
Convegno del trentennale.

Castel San Pietro Terme (Bologna)
4-5-6 novembre 2016

http://www.incontriconlamatematica.net/
http://www.incontriconlamatematica.net/portale/

10:30-11:15: Linda Giannini (IC “Don Milani” di Latina):
La mia esperienza con Cubetto: introdurre la matematica
nella scuola d’infanzia attraverso coding e manipolazione.

l programma IcM XXX – 4-6 novembre 2016]

[incontri con la matematica: atti]

Sitografie utili

14 maggio 2016 ore 8.45
BANDI PER LA SCUOLA

Khan Academy adds apps for young children

Balabolka
programma Balabolka converte testi in audio
Scarica il programma

placeHolder
Programmare giochi e scene 3D con il coding
http://www.alice.org/index.php

Istantanea iPad 1
Pyonkee di SoftUmeYa – Scratch su ipad
https://itunes.apple.com/it/app/pyonkee/id905012686?mt=8

robobraille

RoboBraille per convertire documenti, in formato MP3, Braille ecc..
http://www.robobraille.org/

Piattaforma per realizzare videogiochi semplici con scratch
http://gamefroot.com/

Create beautiful timelines – Creare belle linee temporali
http://www.tiki-toki.com/
Tiki-Toki è un software web-based per la creazione di bellissime timeline
interattive che è possibile condividere su internet.

Sway app per la condivisione digitale di storie che puoi usare per creare progetti interattivi e professionali in pochi minuti con immagini, testo, video e altri contenuti multimediali.

Coding on line con ROBERTA
https://lab.open-roberta.org/

Play Run Marco! https://www.allcancode.com/web
an epic adventure game and learn to code i.e. program computers! all can code

Prendere appunti con Windows Journal

FotoJet è uno strumento online, gratuito e privo di registrazione obbligatoria, per creare Magazine Cover, Fun Photo, Photo Comic, Collage o grafiche per social media basate su immagini predefinite o inviate dall’utente. E’ possibile, ad esempio, creare, Facebook Cover o Post, Google+ Cover, Instagram Post, Pinterest Graphic, Twitter Header, Youtube Banner o Email Header. Interessanti sono le numerose tipologie di Photo Card, divise in base all’evento, o di Collage, anche in 3D. https://www.fotojet.com/

ARTE DA VICINO
 Immagini di opere d’arte in risoluzione gigapixel, catturate da Google a favore dei cittadini della Rete.

URL: http://www.google.com/culturalinstitute/project/art-camera

Beetle Blocks Visual Code for 3D Design: disegnare oggetti 3D
http://beetleblocks.com/

COMANDI PER GOOGLE
 Una lista di comandi per interagire con l’assistente digitale di Mounatin View.

OPEN-SOURCE PLATFORM FOR THE CREATION, USE AND SHARING OF INTERACTIVE 3D PRINTED ROBOTS
https://www.poppy-project.org/en/

SCHEMATIZZARE L’ARTE
 Uno strumento per creare delle mappe concettuali per analizzare opere d’arte e non solo.
INFINITE ZOOM
 Illustrazioni dentro illustrazioni, per opere d’arte ricorsive.
IN MEMORIA DI GEOCITIES
 Un tributo alle pagine personali del Web degli anni passati.
ASIMOV SU PROGETTO GUTENBERG
Una raccolta di opere in pubblico dominio http://www.gutenberg.org/ebooks/author/35316
MUSICA NEL TEMPO
 Sulla base dei dati raccolti presso gli utenti di Google Play Music, una cronistoria della musica, suddivisa per generi.
RADIOOOOO
 Un progetto per scoprire la musica popolare nel corso dei decenni, nei diversi paesi del mondo.
LHC IN IMMAGINI
Foto e video per raccontare l’acceleratore di particelle del CERN e i suoi risultati.
http://fuckyeahlargehadroncollider.tumblr.com/
OPEN DATA AL CERN
Il portale attraverso cui il CERN condivide pubblicamente i dati che alimentano i progetti scientifici che porta avanti. Di recente sono stati pubblicati 300 TB di dati relativi agli esperimenti del Large Hadron Collider. http://opendata.cern.ch/
carte
EFFETTO SOLITARIO
 In un clic, l’indimenticabile animazione dello storico Solitario di Windows.
GIOCHI DIDATTICI ON LINE 

If you enjoyed the Hour of Code in December, keep going beyond one hour!

Try our 20-hour courses that students love. The courses are translated into 16 languages and they all combine self-paced, online lessons with unplugged classroom activities. Code.org’s online platform Code Studio enables students to learn the basic concepts of computer science as early as kindergarten. Teachers can track student progress and access lesson plans online. Get started with free online professional learning for our 20-hour courses.

Explore all Code Studio courses

Hadi Partovi
Founder, Code.org

APP VARIE

Cover art
Coding direttamente sullo smartphone Android o iphone
https://play.google.com/store/apps/details?id=org.catrobat.catroid

Gamefront è un editor per soli giochi da sviluppare sempre in scratch
http://make.gamefroot.com/games/new

Scratch Website:
Guide preparate dal gruppo Dschola su Scratch
Convivenza Civile e cittadinanza: giochi e attività didattiche
http://guamodi.blogspot.it/2014/06/convivenza-civile-e-cittadinanza-giochi.html
Il MIT mette a disposizione tutti i suoi corsi! Una montagna di materiali free (OER) con licenza CC http://ocw.mit.edu/index.htm
MECCANICA CARTACEA
Costruisce motori con la carta
L’UNIVERSO SPIEGATO
Video periodici per spiegare le scienze in maniera accessibile a tutti.
https://www.youtube.com/user/Kurzgesagt
NIGHT SKY TOOLS
Il cielo in un’app Android
http://www.nightskytools.com/
Night Sky Tools è una raccolta di strumenti astronomici e grafici perfetti per chiunque sia interessato in astronomia, che copre tutto, dalle effemeridi, telescopi, e un log di osservazione, fino alle mappe del cielo e grafici. I calcoli sono di una precisione sufficiente per quasi tutte le applicazioni di astronomia amatoriale. A causa del fatto che l’astronomia è spesso meglio quando lontano dalla civiltà dove segnale mobile può non essere sempre affidabile. Pertanto, questa applicazione è (quasi) completamente autonomo e non richiede alcuna connessione ad internet per la maggior parte delle informazioni disponibili. Le uniche eccezioni a questa sono le immagini di SOHO solari e NGC / IC, Messier, Caldwell e immagini stellari binari e previsioni meteo che vengono caricati in modo dinamico, così come l’aggiornamento degli satellitari, dati asteroidi comete e vicini alla Terra. Sentitevi liberi di e-mail noi con suggerimenti o commenti. 2.2+ Android è la versione minima di Android supportata, ma Android 4.0+ per ottenere l’esperienza dell’utente completo.
Scarica su Google Play
3D Creationist
app per iOS e Android che permette di creare modelli 3D utilizzando il proprio tablet
Qui per il download e gallery
Craft-World è un mondo virtuale in 3D in cui è possibile costruire, socializzare, creare gruppi, organizzare eventi e intrattenimento e lavorare su progetti educativi e culturali. Partecipare Craft-World è gratuito http://www.craft-world.org/page/en/home.php
E PER PROTEGGERE GRATUITAMENTE I COMPUTER DI SCUOLA

Apps iPad -for teaching Kids coding- per insegnare coding ai bambini

Coding is believed to be the 21st century literacy par excellence. Codes make up the totality of our digital world. They are a universal language that every computer speak. Teaching kids coding will not only enable them to better understand the digital world surrounding them but, more importantly, will equip them with skills integral to their overall learning. Coding is all about creativity, imagination, problem solving and strategic thinking.

There is a wide variety of ways to make learning programming and coding a fun an enjoyable task for kids. One of them is through the use of engaging and interactive games. Below is a collection of some of the most popular iPad apps for helping kids learn coding through games. Check them out and share with us if you have other suggestions.

1- Tynker

Tynker is an excellent website for teaching students coding. Students will get to learn the fundamentals of coding and programming through game-like puzzles, tutorials, stories and several interactive activities.Tynker also provides a wide variety of educational resources for teachers and educators. Some of these include: ready-to-use , grade specific lesson plans, STEM project templates that integrate coding across the curriculum, automatic assessment and powerful tracking tools for a better classroom management and many more.

2- Robozzle

‘Robozzle is a social puzzle game which teaches programming. Using only a few simple commands, teach the robot to recurse a tree, follow a linked list, or count in binary. With beautiful graphics, a painstakingly crafted user interface, and unique game play Robozzle for iPhone is a must have for anyone who thinks they are good at puzzles. With hundreds of hours of game play, this is one that you won’t be putting down soon.’

3- Lightbot

‘Lightbot is a programming puzzle game, meaning that its game mechanics require the use of programming logic to solve levels. By simply guiding a robot to light up tiles to solve levels, players cultivate a real understanding of procedures, loops, and conditionals; core concepts to Computer Science. Perfect for guys and girls alike: you can play as Boybot or Girlbot!’

4- Kodable

‘Kodable – Programming Curriculum for Elementary This award winning game and accompanying curriculum, is designed to teach the basics of computer coding to kids 5 and up. ’

5- Cargo-Bot

Over one million people have enjoyed Cargo-Bot! The puzzle game that challenges your brain and helps you learn programming concepts.It’s a puzzle game where you teach a robot how to move crates.’

6+ Hour of Code http://thefoos.com/hour-of-code/

foo

Coging e dintorni: The biggest year for computer science education. Ever.

Thank you for one awesome summer.

Thanks to educators like you, computer science is experiencing record growth in schools. The entire education community has rallied behind this new subject, and 2016-17 will be the biggest school year for computer science, ever.

New Code Studio features for your classroom, thanks to your feedback.

Our goal is to make it as easy as possible for educators like you to give every student the opportunity to learn computer science. That’s why we want to share these tools for you and your classroom.

For any classroom

  • Encourage pair programming in your classroom! We improved the way Code Studio tracks student progress, even if 2 students use the same computer! Check it out and let us know how it’s working in your classroom.
  • Keep your CS Fundamentals class on track with “Stage Extras”, so no one gets too far ahead or too behind.

For middle and high school classrooms

  • App Lab, our online programming environment, is a powerful tool for middle and high school students to create and share real working apps. If you teach middle or high school and are new to App Lab, start learning—and tell other teachers, too! If you’re already using App Lab, check out all our feature updates.
  • The best interactive tools from our CS Principles course are now available as stand-alone tools to teach computer science concepts such as encryption or compression in any middle or high school classroom.

Un’Orchestra a Teatro 2016 – Concerti del Secondo Turno

FONDAZIONE CAMPUS INTERNAZIONALE DI MUSICA
E CONSERVATORIO OTTORINO RESPIGHI DI LATINA
Un’Orchestra a Teatro 2016 – Concerti del Secondo Turno
Latina – Teatro MODERNO, ore 21.00

23 SETTEMBRE 2016
Mendelssohn: Concerto per violino e orchestra in mi minore op. 64
Solista: Roberta LIOY
De Pablo: En tono minor (2010) per orchestra da camera
Bruch: Concerto per violino e orchestra in sol minore op. 26
Solista: Ivos MARGONI
Orchestra sinfonica del Conservatorio “O. Respighi” di Latina
direttore: Benedetto Montebello

21 OTTOBRE 2016
Musiche di Shostakovich, Gershwin, Strauss, Naulais
Ensemble di fiati “O. Respighi” di Latina
direttore: Giuseppe Cangialosi

11 NOVEMBRE 2016
Ottorino Respighi: Antiche danze e arie per liuto- Suite n° 1 e 3
Federico Gardella: Nachtmusik, per tenore, oboe in lontananza e orchestra
Gianluca Cascioli: Verso la luce, per orchestra (prima assoluta)
Virginia Guastella: Zaira tra le misure del suo spazio, per orchestra (prima assoluta)
Riccardo Panfili: Inside, per clarinetto, orchestra d’archi e percussioni (prima assoluta)
Orchestra sinfonica del Conservatorio “O. Respighi” di Latina
direttore: Benedetto Montebello

Orari prevendita Teatro Moderno
Martedì e venerdì 10-13/Giovedì 16-18
Inizio prevendita 15 settembre 2016
INFO: 0773605551/ PRENOTAZIONI TEL. 0773471928 – CELL. 3469773339

orchestra

eTwinning ed il cartellone dell’ESTATE [scuola infanzia Latina]

Oggi la maestra Samanta insieme alla maestra Silvia hanno portato a scuola la sabbia … per realizzare il cartellone dell’Estate. Ecco il racconto diviso per fasi
• osserviamo la sabbia
• tocchiamo la sabbia
• verbalizziamo le nostre sensazioni e scoperte.

Abbiamo realizzato il mare con la tempera (blu, azzurra e bianca) e la spugna; la spiaggia è stata fatta con la sabbia; il cielo con i colori a cera ed il sole con l’impronta delle nostre manine dipinte con la tempera gialla. Infine abbiamo disegnato, colorato e attaccato gli ombrelloni, i bambini, i pesciolini. Infine, tutti insieme abbiamo osservato ed ammirato il nostro bellissimo cartellone

https://padlet.com/LindaGiannini/ESTATE_2016

Coding in Your Classroom, Now! [start]

Image title

Domani, 22 settembre 2016, alle 16:30, inizia una nuova avventura.
https://platform.europeanmoocs.eu/blog.php?id=10421&cor=128&post=65882

Migliaia di insegnanti che hanno introdotto il coding in classe nella seconda metà dello scorso anno scolastico si sono messi a disposizione dei colleghi per estenderne l’applicazione a livello di istituto. In molte scuole si sono costituiti dei veri e propri gruppi di lavoro pronti a partire insieme.

Lo faranno in piena autonomia, ma sapendo di poter contare su tre risorse:

  • CodeMOOC (Coding in Your Classroom, Now!), il corso aperto online sempre disponibile du EMMA
  • Una grande comunità di apprendimento collaborativo online (particolarmente attiva su Facebook)
  • I colleghi della stessa Scuola che hanno già seguito il CodeMOOC e che sono disponibili a svolgere il ruolo di facilitatori 

L’incontro del 22 è un incontro motivazionale. Servirà a conoscerci, a chiarire il significato di coding e pensiero computazionale, a spiegare le ragioni della loro applicazione a scuola, e a stabilire come sfruttare al meglio le risorse disponibili e come lavorare insieme.

La diretta inizierà alle 16:30. Prima della diretta vi consiglio di caricare sui vostri cellulari la pagina dei sondaggi istantanei (già attiva) che useremo durante la diretta e guardare la video-presentazione di CodeMOOC. Servirà da introduzione e vi darà modo di verificare che audio e video funzionino adeguatamente. Chi non riuscirà a seguire in diretta potrà comunque rivedere le registrazioni.

Ecco i link che dovete avere a portata di mano (copiateli sul vostro computer):

Sondaggi istantanei http://etc.ch/Vwt4

Video presentazione https://youtu.be/y8jGOi-pHM0

Collegamento in diretta https://youtu.be/G8WhsGiiGHI

eTwinning – Eno Tree… e la piantina grassa [scuola infanzia – primaria Cilea Latina]

PONTE DI PACE SCUOLA INFANZIA – PRIMARIA LATINA
La maestra Mirella della scuola primaria incontra bambine/i della scuola dell’infanzia in occasione dell’ENO TREE 2016 e la Giornata mondiale della Pace, il 21 settembre 2016 

https://youtu.be/RSulUhBLcdo

Giornata mondiale della Pace: una colomba porta l’amore e diventa cuore

Oggi, 21 settembre, si celebra la Giornata Internazionale della Pace. Il senso della giornata è quello di conquistare la solidarietà dei popoli giorno per giorno e combattere ogni tipo di violenza. Ma per quest’anno, il tema è “Gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile: costruire strade di pace” tramite“I 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile, necessari a debellare la povertà, la fame, la corruzione, la riduzione delle risorse naturali e l’ineguaglianza sociale, così come disse il segretario generale delle Nazioni Unite,Ban Ki-moon, nel 2015.

Quest’anno anche i social net-work si sono mossi realizzando un doodle creativo e molto simbolico: una colomba, con il ramoscello d’olivo nel becco, che si libra nel cielo e si ferma su un cerchio rosso, che rappresenta il sole. Raggiunto il sole la colomba piega le ali e si «trasforma» in un cuore. Insieme allo spot c’è una frase: «La pace inizia con l’amore.>> L’istituzione di tale Giornata risale al 1981 ad opera delle Nazioni Unite.

Il messaggio del Segretario Generale dell’Unric (Centro regionale di informazione delle N.U.) è diretto, sopratutto ai campi profughi del Ciad, del Darfur, e così altri.
“UNRIC/ITA/1057/07

Cari amici,
la pace, oltre ad essere uno dei bisogni principali dell’umanità, e il suo conseguimento é il compito più importante delle Nazioni Unite. La pace definisce la nostra missione, guida i nostri discorsi e accomuna tutte le attività che svolgiamo in ogni parte del mondo, dal mantenimento della pace e dalla diplomazia preventiva al sostegno dei diritti umani e dello sviluppo. Pur non essendo facile, il lavoro che svolgiamo per la pace è di importanza vitale, in quanto resta un traguardo lontano per tante comunità, sparse per il mondo. Dai campi profughi del Ciad o del Darfur ai vicoli di Baghdad, la ricerca della pace è accompagnata da ostacoli e sofferenze. Il 21 settembre, Giornata Internazionale della Pace, è l’occasione per fare un attento bilancio degli sforzi che stiamo compiendo per promuovere la pace e il benessere per tutte le popolazioni di questa terra. Al tempo stesso si tratta di un’opportunità per valutare gli obiettivi realizzati finora e iniziare a concentrarsi su tutto quello che rimane ancora da fare. La Giornata vuole anche essere un’occasione per proclamare il cessate il fuoco nel mondo intero per un giorno: ventiquattro ore di tregua dalla paura e dall’incertezza che affliggono così tante regioni del pianeta.
Oggi, quindi, invito tutti i paesi e tutti i combattenti a rispettare la cessazione delle ostilità e chiedo che alle 12, ora locale, si osservi un minuto di silenzio.”
Marina Cozzo

tratto da
http://www.ilcorrieredellacitta.com/news/giornata-mondiale-della-pace-colomba-porta-lamore-diventa-cuore.html

eTwinning – ENO Tree Planting Day: An invitation to media/ Banner / Registration form

Dear ENO Coordinators,
ENO Tree Planting Day For Peace is approaching. Here is some material:

1) An invitation to media. Please find a template you can use to attract local media. You can use the same information if you make press release.
2) Banner. We need a big banner and unfortunately I do not have time to do it. Ulku Gursoy from Turkey was saying she could help with this.
3) Registration: I made a separate registration for ENO Tree Planting Day 21 Sep. Please find it here and SHARE:

https://goo.gl/forms/go1uowPb1Cxj3pb92

warm regards, Mika

RICHIESTA-ai-coord-naz

Dear all! To promote our day I kindly ask your assistance! Could you make a video where you student speaks this text? She/he could have a seedling in her/his hand?

LET US KNOW ASAP. THANK YOU!

Text below:

Environment Online- ENO is a global network of schools and communties for sustainable development. Network has made concrete deeds for the environment like planted trees, since year 2004.

We call you to join us 21 September, the international day for peace. Our motto is Building Blocks For Peace. The Sustainable Development Goals are integral to achieving peace in our time, as development and peace are interdependent and mutually reinforcing. Every single one of the 17 Sustainable Development Goals is a building block in the global architecture of peace. Everyone has a stake and everyone has a contribution to make.
ENO tree planting day brings together the goals of education, combating climate change, protecting and promoting the environment, strenthgen global partnership for sustainable development and promoting peaceful societies and justice for all.

We ask your contribution. Please join us 21 September. See more information and register on our website. Thank you!

///////////                    ///////////                    ///////////

I bellissimi fiori, dono di Valentina Cernica e Veronica Bianchini, ancora nel loro massimo splendore! Tanti auguri a Veronica per il suo nuovo primo giorno di scuola ed un … a presto rivederci.

14257480_10154629805868777_8964035413059370939_o 14305324_10154629805853777_2354335804125176226_o

eTwinning – ENO Tree Planting Day [IC don Milani Latina]

Carissime/i,
in relazione al progetto storico d’istituto eTwinning, ENO Tree planting, ambiente ed orto, comunico che indicativamente nella settimana 19-23 settembre si potrebbe procedere alla piantumazione di piante e/o alberi. L’evento -a livello mondiale- ci sara’ il 21/09/2016 http://treeday.enoprogramme.org/ e -se volete partecipare- potete fatemi sapere con quali classi/sezioni. In allegato, oltre al banner dell’evento, anche le foto dei pomodori nati dalle piantine a scuola che Cristina Belmonte ha condiviso con noi.

Buon fine settimana, Linda 

  14371811_10207967671010611_48617837_n 14397428_10207967657770280_1613322265_n

eTwinning – Eno Tree… e la piantina grassa [scuola infanzia Cilea Latina]

MAIL DEL 16-19/09/2016

Carissime/i
cosi’ come avevo anticipato, il 21 settembre ricorre l’evento mondiale ENO Tree.

Quest’anno abbiamo pensato di fare una cosa diversa, ovvero abbiamo chiesto ai genitori di portare in sezione, almeno una piantina grassa (ovviamente senza spine) cosi’ che ce ne prenderemo cura e poi la pianteremo in giardino in primavera.

Intanto una piantina e’ gia’ arrivata 🙂
https://padlet.com/LindaGiannini/piantina_grassa
… ed altre stanno per raggiungere la nostra sezione.

Le colleghe Cristina, Assunta e Mirella mi hanno fatto vedere quelle delle loro classi di scuola primaria. In particolare la collega Mirella si e’ resa disponibile a portare o una pianta di ulivo ed ha proposto la realizzazione, se possibile, di una pergola. Inoltre la  collega Clara ha verificato lo stato del suo ulivo che e’ stato piantato a maggio: resiste!

Spero che stia bene anche il frutto della passione che la collega Tiziana della scuola sec. di primo grado ha piantato piu’ o meno nello stesso periodo con ragazze/i della scuola sec. di primo grado

Tornando all’evento ed a questo ano scolastico il 21 settembre (tempo permettendo) porteremo i bambini in giardini per l’osservazione dello spazio dove avverra’ la piantumazione in primavera ed in sezione realizzeremo disegni e cartelloni. Altrimenti si potra’ egualmente attuare interventi ed attivita’ mirate in sezione.

Inoltre don Fabrizio, insieme al signor Ivo, cercera’ di raggiungerci per un saluto di PACE. Abbiamo ipotizzato con lui il seguente orario (orientativo):

  • 10.00 – 10.30 Via Cilea
  • 11-00 – 11.30 Via Cimarosa

Foto ricordo e video verranno poi condivisi nella piattaforma mondiale dell’ENO Tree

Intanto qui potete ammirare e far vedere ai vostri alunni quanto le scuole delle altre nazioni hanno gia’ iniziato a condividere con noi https://www.facebook.com/groups/461418417384956/ qui il gruppo italiano
https://www.facebook.com/EnoItaly/?fref=ts

Fatemi sapere se ci sono altre sezioni e/o classi che pensano di aderire

ADESIONI ALL’EVENTO DEL 21 SETTEMBRE 2016

SCUOLA DELL’INFANZIA
– Via Cilea
– Via Cimarosa sez. A/B/C/D/E/F/G /H/I (tutte)

SCUOLA PRIMARIA
– 1 A/B/C
– 2 A/B/C
– 3 A/B/C
– 4 A/B/C/D
– 5 B

SCUOLA SEC. PRIMO GRADO
– 1 C

Posto che ogni classe o sezione e’ libera di organizzarsi con proposte ed iniziative secondo il proprio stile d’insegnamento ed i ritmi d’apprendimento di bambine/i, ecco qualche prima idea che suggerisco:

– Osservare le piantine individuando similitudini, differenze, colori, forme…
– Abbellire insieme i vasetti delle piantine
– Realizzare disegni, cartelloni
– Registrare conversazioni
– Inventare storie
– Collegare l’evento al coding (es. il percorso della contadina)
– Realizzare brevi video-interviste

Grazie per la collaborazione, Linda 

ps. mando questa mia anche a Don Fabrizio.. cosi’ che potra’ farmi sapere se potra’ intervenire all’incontro insieme al Signor Ivo, che con pazienza ci ha aiutato l’anno scorso.

Ecco la nostra piantina grassa… in sezione e sui fogli da disegno

Foto ricordo nel padlet https://padlet.com/LindaGiannini/piantina_grassa

eTwinning – ENO Tree Planting Day [scuola primaria Latina]

Ecco alcuni lavori dei bambini della 4C

IMG-20160920-WA0000 IMG-20160920-WA0001 IMG-20160920-WA0002

eTwinning – ENO Tree Planting Day ed il dono di Carlo Ridolfi

Io sono verticale
Ma preferirei essere orizzontale.
Non sono un albero con radici nel suolo
succhiante minerali e amore materno
cosi’ da poter brillare di foglie a ogni marzo,
ne’ sono la belta’ di un’aiuola
ultra dipinta che susciti grida di meraviglia,
senza sapere che presto dovra’ perdere i miei petali.
Confronto a me, un albero e’ immortale
e la cima di un fiore, non alta, ma piu’ clamorosa:
dell’uno la lunga vita, dell’altra mi manca l’audacia.

Stasera, all’infinitesimo lume delle stelle,
alberi e fiori hanno sparso i loro freddi profumi.
Ci passo in mezzo ma nessuno di loro ne fa caso.
A volte io penso che mentre dormo
forse assomiglio a loro nel modo piu’ perfetto –
con i miei pensieri andati in nebbia.
Stare sdraiata è per me piu’ naturale.
Allora il cielo ed io siamo in aperto colloquio,
e sara’ utile il giorno che resto sdraiata per sempre:
finalmente gli alberi mi toccheranno, i fiori avranno tempo per me.

Pubblicata nell’estate del 1961 nel “Critial Quarterly” e inclusa in Crossing the Water. Nel testo originale si puo’ apprezzare la struttura: due strofe di 10 versi con rime baciate.

I Am Vertical
But I would rather be horizontal.
I am not a tree with my root in the soil
Sucking up minerals and motherly love
So that each March I may gleam into leaf,
Nor am I the beauty of a garden bed
Attracting my share of Ahs and spectacularly painted,
Unknowing I must soon unpetal.
Compared with me, a tree is immortal
And a flower-head not tall, but more startling,
And I want the one’s longevity and the other’s daring.

Tonight, in the infinitesimallight of the stars,
The trees and the flowers have been strewing their cool odors.
I walk among them, but none of them are noticing.
Sometimes I think that when I am sleeping
I must most perfectly resemble them–
Thoughts gone dim.
It is more natural to me, lying down.
Then the sky and I are in open conversation,
And I shall be useful when I lie down finally:

Then the trees may touch me for once, and the flowers have time for me.

Sylvia PLATH

eTwinning – ENO Tree Planting Day [IC don Milani Latina]

Informazione condivisa dalla collega Maria Campolongo

EDUCAZIONE AMBIENTALE:
INTRODOTTA L’ORA DI AMBIENTE OBBLIGATORIA NELLE SCUOLE

http://www.greenme.it/vivere/speciale-bambini/15436-educazione-ambientale-scuole

L’educazione ambientale diventerà una materia scolastica obbligatoria a tutti gli effetti. Il Governo finalmente ha reso nota l’introduzione dell’ora di ambiente nelle scuole. Si tratta di un’iniziativa congiunta del Ministero dell’Ambiente e del Ministero dell’Istruzione.

Ecco che l’educazione ambientale verrà inserita come materia dalla scuola dell’infanzia alla maturità, già a partire dall’anno scolastico 2015-2016. Si parlerà di ambiente ma anche di tutela degli animali e di alimentazione sostenibile.

Come sottolinea il Ministero dell’Ambiente, l’ora di educazione ambientale servirà ad insegnare ai bambini a porsi correttamente nei confronti dell’ambiente che li circonda. I bambini dal prossimo anno scolastico diventeranno i primi “nativi ambientali”.

“Il lavoro che ci ha visto impegnati per mesi parte proprio dai bambini e non poteva che essere così. Sono loro il nostro futuro e potranno a pieno titolo essere chiamati nativi ambientali. Io credo che comminare sanzioni, contemplare reati in ambito ambientale sia doveroso ma non sia sufficiente: è necessario intervenire con una politica di grande respiro, a lungo termine altrimenti il patrimonio che abbiamo a disposizione oggi non ci sarà più domani” – ha precisato il sottosegretario al Ministero dell’Ambiente Barbara Degani al Coni durante l’incontro tra le scuole e la Fipsas. Tra gli argomenti base ci saranno rifiuti e biodiversità, argomenti che verranno affrontati anche in altre materie.

La LAV accoglie con soddisfazione la novità e ricorda la necessità di introdurre nelle scuole l’insegnamento dell’etologia del comportamento degli animali e il rispetto degli stessi: “Si tratta di un avanzamento importante, che accogliamo con soddisfazione” – ha commentato Giacomo Bottinelli, Responsabile LAV Settore Educazione – ricordando però che già l’Articolo 5 della Legge 189 del 2004 contro i maltrattamenti degli animali – fortemente sostenuta dalla nostra Associazione – “prevede la possibilità per lo Stato e le Regioni di promuovere un’effettiva educazione degli alunni in materia di etologia comportamentale degli animali e del loro rispetto. Questo ora va tradotto in pratica”.

La LAV ricorda che già nel 2013 la allora Senatrice Stefania Giannini, oggi Ministro dell’Istruzione e promotrice dell’iniziativa insieme al Ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti, aveva presentato un Ordine del Giorno che, accolto in Aula dal Senato, impegna il Governo a “valutare l’opportunità di predisporre nel programma del successivo anno scolastico lo studio delle leggi relative agli animali, con affidamento ad insegnanti dotati di specifica esperienza e preparazione”.

Tra i temi facenti parte del nuovo insegnamento la LAV si augura che quello dell’alimentazione sostenibile venga interpretato nel senso di una crescente attenzione alla scelta alimentare vegana, per il rispetto degli animali, dell’ambiente e della salute e per una più equa distribuzione delle risorse globali, tema centrale di EXPO 2015

Non solo educazione ambientale. Adoc, dopo aver accolto in modo positivo l’iniziativa del Ministero, chiede anche il ripristino effettivo dell’insegnamento dell’Educazione Civica. “Inserire l’educazione ambientale come materia obbligatoria ci riallinea ai livelli d’insegnamento europei una decisione che accogliamo con soddisfazione, che porta la scuola verso l’innovazione, verso l’attualità e l’attenzione al sociale. In questo senso auspichiamo anche un recupero, effettivo, dell’insegnamento dell’educazione civica, troppo spesso dimenticata e messa da parte. Al contrario, crediamo che sia un insegnamento basilare nella formazione della coscienza civile e sociale di un ragazzo, in grado di dargli i fondamentali per vivere nella società futura, che necessariamente dovrà essere sempre più orientata al rispetto delle regole” – ha dichiarato Lamberto Santini, Presidente dell’Adoc.

Secondo Ermete Realacci, politico e presidente onorario di Legambiente, l’introduzione dell’educazione ambientale non dovrà rappresentare semplicemente un prolungamento dell’elenco delle materie scolastiche: “L’educazione ambientale diventerà materia scolastica obbligatoria grazie a un progetto dei ministeri dell’Ambiente e dell’Istruzione. E’ una scelta molto positiva, ma non deve rappresentare una mera aggiunta di una materia, divenga piuttosto l’introduzione di forme nuove di apprendimento per educare alla convivenza civile e al futuro” – ha sottolineato.

La sensibilità verso l’ambiente dunque troverà nuove basi per svilupparsi a scuola, con la speranza che il progetto venga condotto al meglio e possa introdurre le nuove generazioni ai temi della tutela delle risorse del territorio, dell’alimentazione sostenibile, del rispetto degli animali e della protezione del Pianeta.

Marta Albè

educazione ambientale materia scolastica

 

Giochi in sezione [scuola infanzia Latina]

Ecco i giochi liberamente scelti da bambine/i della nostra sezione nei primi giorni di scuola. I video [01] – [02] – [03] – [04]

Buona visione. Linda 

La PLAYLIST dei video
https://www.youtube.com/watch?v=dkzMyOHnZsc&list=PLEM7-pasztP1gHb4Hqek9NaQzheLNr6q1

Giochi in dono [scuola infanzia Latina]

Ringraziamo tutti coloro che anche quest’anno ci stanno donando giochi che non utilizzano piu’ in casa ma che per noi sono come nuovi.

  • i genitori di Roberto e Samantha
  • la mamma di Luca

Ecco alcune foto ricordo.

Le tende della nostra sezione [scuola dell’infanzia Latina]

La mamma e la nonna di Matilda (una nostra compagna di sezione qualche anno fa) hanno rimontato in aula le tende che erano state lavate dalla mamma di Giuseppe. Grazie a tutti per la collaborazione e per quanto state facendo per noi.

E’ nata Alessia P. [scuola infanzia Latina]

20/09/2016 E’ nata Alessia Priore, la sorellina di Marco. Bimba e mamma stanno bene. Abbiamo subito mandato l’annuncio del lieto evento nella lista whatsapp “scuola – famiglia”. 

Ecco Silvia Valeria che colora il fiocco rosa che abbiamo appeso alla porta d’ingresso della scuola dell’infanzia

Progetto d’istituto Pinocchio 2.0: Micromondi, Microscopi, Mondi attivi e Microrobot: IL CODING

Carissime/i,

comunico che sta iniziando la seconda edizione del corso gratuito BASE di coding dell’Univerta’ di Urbino con il prof. Alessandro Bogliolo

E, per chi ha completato il primo percorso, ecco il passo successivo -sempre gratuito- Coding in Their Classrooms, Now!

STRUTTURA DEL CORSO

19/09/2016 Lezione 1 – Introduzione: Coding come risorsa di Istituto
26/09/2016 Lezione 2 – Ogni pretesto è buono
03/10/2016 Lezione 3 – CodeMOOC nel tuo Istituto, passo per passo
12/12/2016 Lezione 4 – Conclusione

A termine di ciascun corso verra’ rilasciato certificato nominale viene rilasciato in forma di Open Badge e in forma di pdf stampabile.

Buona domenica, Linda 

Compleanni in classe: Roberto compie 4 anni [scuola infanzia Latina]

Oggi abbiamo festeggiato in classe il compleanno di Roberto. Ecco le foto ricordo: buona visione

14369930_10207569716790122_4701840794964491616_n IMG-20160916-WA0003 IMG-20160916-WA0004 IMG-20160916-WA0005
IMG-20160916-WA0008
IMG-20160916-WA0009 IMG-20160916-WA0011

 

Ninfa: il medioevo sotto il giardino

La Facoltà di Architettura di Sapienza Università di Roma, in accordo con la Fondazione Roffredo Caetani di Sermoneta onlus ha avviato un’intensa attività di studio storico e di interpretazione delle strutture dell’abitato di Ninfa al fine di elaborare una Carta del Rischio di Ninfa, con l’auspicio che questo strumento possa aiutare a conservare il giardino e le strutture dell’abitato di Ninfa.
L’abitato di Ninfa riemerge dopo secoli grazie ad i rilievi compiuti da Docenti, Tesisti, Dottorandi, Ricercatori in genere dell’Ateneo romano nella forma di tavole che costituiscono questa mostra antologica.
La mostra è aperta al pubblico da venerdì 16 settembre dalle ore 16 alle 19 e a seguire sino al 1° ottobre 2016 di giovedì, venerdì e sabato come indicato nella locandina allegata.
Le strutture materiali delle architetture dell’abitato e della rocca con la sua alta torre sono state oggetto di uno studio sistematico volto a rilevare la configurazione e lo stato di conservazione delle strutture esistenti, talvolta anche nascoste e difficilmente riconoscibili dietro la folta e splendida vegetazione, che fungono anzi spesso da supporto allo sviluppo e alla crescita delle piante e della vegetazione di Ninfa.
Conoscere per conservare il valore storico-artistico delle strutture architettoniche di Ninfa: questo è stato il primo movimento con il quale i docenti e gli studenti dei Corsi di Laurea in Scienze dell’Architettura e del Corso magistrale in Architettura (Restauro) della Facoltà di Architettura della Sapienza Università di Roma, mediante una Convenzione con la Fondazione Roffredo Caetani di Sermoneta onlus, ha avviato un’attività sistematica di rilievo, studio storico documentario, di osservazione diretta e di analisi dei caratteri costruttivi e tipologici.
Il principale obiettivo è quello di avviare un processo di conoscenza delle vicende storiche di sviluppo degli edifici e dell’intero insediamento, dell’articolazione dell’antico tessuto urbano nel tempo fino alla sistemazione del giardino nei primi anni del Novecento, comprenderne le dinamiche e soprattutto analizzarne la consistenza materiale, le valenze storico documentarie, la configurazione nel tempo, le trasformazioni e lo stato di conservazione e di dissesto attuali, al fine di proporre una Carta del rischio completa di indicazioni per gli interventi di conservazione, consolidamento e restauro, nel rispetto del giardino e della fauna presenti a Ninfa.

14311248_10154639577548777_6038142709512097591_o

Al via “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole”!

Roma, 16 settembre 2016

Si avvia la terza edizione di Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole che dal 24 al 29 ottobre torna negli istituti scolastici di ogni ordine e grado.

Nell’ultima settimana di ottobre dirigenti scolastici e insegnanti sono invitati ad organizzare una o più iniziative dedicate alla lettura ad alta voce, in forme svincolate dal programma di studio. Allo scopo di ‘catturare’ sempre nuovi lettori proviamo a dare ai nostri studenti la possibilità di godere di una bella lettura ad alta voce, per aprirsi all’immaginazione e senza sforzo aggiungere una tappa al proprio personale cammino di alfabetizzazione. Il Centro per il libro e la lettura, pur lasciando la massima autonomia agli insegnanti nella scelta delle opere da leggere, suggerisce alcune bibliografie anche sui temi proposti per l’attuale edizione, che sono: Legalità (tema principale); W. Shakespeare (IV centenario della morte); M. de Cervantes (IV centenario della morte); L. Ariosto (V centenario de ‘L’Orlando furioso’); R. Dahl (I centenario della nascita). Tutte le informazioni su www.libriamociascuola.it. Per aderire all’iniziativa è sufficiente che le scuole si iscrivano sul sitowww.libriamociascuola.it, a partire dal 28 settembre, inserendo nella Banca Dati il proprio programma di lettura. Gli insegnanti potranno organizzare iniziative in maniera autonoma o chiedere l’aiuto della segreteria organizzativa Stilema SRL che fornirà i contatti di lettori volontari d’eccezione che si renderanno disponibili a recarsi nelle scuole per leggere agli studenti. Le iniziative inserite nella Banca Dati saranno visibili sul sito www.libriamociascuola.it, dove si potranno trovare, oltre ai suggerimenti di lettura, anche un elenco di buone pratiche da condividere. Ogni insegnante aderendo al progetto riceverà un attestato di partecipazione. Le scuole partecipanti concorreranno ad un premio finale, che presenteremo a breve insieme ad altre novità. Continuate a seguirci!

Iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) – attraverso il Centro per il libro e la lettura – e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) –Direzione generale per lo studente.

Segreteria organizzativa: Stilema SRL
Email: libriamoci@stilema-to.it;
tel. 389 9298219

www.libriamociascuola.it
Email: libriamociascuola@gmail.com
www.cepell.it

Un augurio dalla scuola dell’infanzia di Latina

Un caro saluto da tutti noi!!!!  

[le foto in ppt] – [le foto in pdf]

Benvenuti dal Niguarda: il saluto di Giulia

Cara Linda,
Sono una ragazza di 17 anni, mi chiamo Giulia, sono ospite della pediatria del Niguarda… ma credo di iniziare la scuola – istituzionale – il 12 settembre con tutti i miei compagni…
In ogni caso io auguro a tutti gli amici del blog un buon inizio di anno scolastico 😊

Giulia

Per Giulia del Niguarda [IC don Milani Latina]

Carissima Giulia,

grazie per gli auguri e per quanto hai condiviso con noi; il tuo cartellone di BENVENUTO e’ veramente molto bello!!! Ecco per te il disegno che mi ha portato in dono Veronica (ex alunna del nostro istituto) che si e’ trasferita a Roma con la sua famiglia e che, appena puo’, torna a trovarci.

Il nostro augurio e’ esteso a tutto il gruppo Soave Kids: buonissimo nuovo anno scolastico.

Un abbraccio, Linda 

Per Giulia del Niguarda [Scuola sec. sec. grado Ist. Economico Turistico “Raffaele Piria”]

Grazie Giulia cara,
Auguroni anche a te.
Besos

Il dono di Francesca Quatraro

Grazie a tutti voi
per gli auguri, i commenti, i complimenti, e’ stata un inondazione di bellezza, come un abbraccio forte e affettuoso.

In allegato il disegno che avevo promesso ad alta risoluzione, pronto per la stampa.
Naturalmente e’ vietata la riproduzione a scopo commerciale, ma questo lo sapete bene 🙂

Se avete voglia mandatemi una foto di quello che avete stampato … cosa avete realizzato con questo disegno? una shopper, un quadro, una maglietta … chissa’ !

Grazie ancora,
vi auguro una buona giornata
francesca

FRANCESCA QUATRARO
GIOIA DEL COLLE (BA)

WEB:
http://sussurracolori.weebly.com/http://officinamezzaluna.weebly.com/https://www.facebook.com/francesca.quatraro?fref=ts

abbraccio_300dpi

Buon anno scolastico [scuola primaria Latina]

Le foto ricordo del primo giorno di scuola di bambine/i che da quest’anno scolastico frequenteranno la classe prima della scuola primaria. Tanti auguri a loro!!!!

20160912_130944_p 20160912_131008_p 20160912_131019_p

IN FILA PER RAGGIUNGERE LE CLASSI https://youtu.be/Lc1_U8xGhUI

IL LANCIO DEI PALLONCINI https://youtu.be/yeWO9IgB-QY

Buon nuovo anno scolastico [scuola primaria Latina]

Bambine/i della scuola primaria salutano il nuovo anno scolastico cantando in inglese con la maestra Cristina [il video]

20160912_131432_p

Tanti auguri [scuola in ospedale Niguarda di MI]

Cara Linda e carissimi tutti, contraccambio gli auguri di buon anno scolastico.
Eugenia

benvenuti

Prima del nuovo anno scolastico [scuola infanzia Latina]

Prima del nuovo anno scolastico, un saluto e sereni giorni nuovi a tutte/i. [….]

Come e’ noto non credo molto in questa buona scuola ne’ nelle 17 riforme che abbiamo avuto in questi anni; piu’ o meno tutte tentano di mettere gli uni contro gli altri e talvolta, per fortuna poche, trovano terreno fertile. Credo invece nelle persone, piccole o grandi che siano, nella condivisione, nella cooperazione, nella collaborazione, nella valorizzazione di quando di buono ognuno ha in se’. Competitivita’, invidia, lettere piu’ o meno anonime, falsita’, triangolazioni, portano a nulla di buono. Abbiamo solo questa vita, solo il tempo che ci resta, tanto o poco che sia, e soprattutto abbiamo la possibilita’ di decidere se rovinarlo a noi ed a chi abbiamo accanto. Solo noi, ognuno per quanto di sua competenza, possiamo fare si’ che ciascun giorno sia un nuovo buon giorno, ed il mio augurio per tutte/i, per domani e per sempre e’, sereno nuovo giorno. Linda

Esito concorso del progetto “Per un web sicuro”

Carissime/i,
e’ con piacere che condivido l’esito del concorso “Per un web sicuro”
Buon resto d’estate, Linda
=========================
Linda Isabella Lidia Giannini
docente referente
progetto “Per un web sicuro”

At 12:30 30/08/2016, you wrote:
Gentile docente, a nome del MOIGE e dei partners di progetto, vi comunico con gioia che avete brillantemente superato la selezione inerente il concorso legato all’iniziativa “Per un web sicuro”, classificandovi al quinto posto! Ci complimentiamo per l’impegno e per l’entusiasmo profuso nella realizzazione degli elaborati e per il vostro prezioso sostegno e interesse dimostrato.  Avete raggiunto un bel traguardo! siete stati bravi e vi ringraziamo di cuore per aver condiviso con noi tutti i singoli momenti di questo progetto sulla sicurezza nel web. Non ha pari la collaborazione, il sostegno, la professionalita’ dimostrata e la partecipazione di cui ci avete reso partecipi. Lo spirito di gruppo e l’affiatamento creatosi hanno determinato l’ottima riuscita del lavoro svolto. Alla luce di tutto cio’, confidiamo che il rapporto instaurato si possa rinnovare in occasione di eventuali future collaborazioni. Nelle prossime settimane riceverete il premio legato alla vincita del concorso.

Vivide congratulazioni!

Elena Di Carolo Area Progetti Sociali Moige – Movimento Italiano Genitori Onlus  Sede Naz. Via dei Gracchi, 58 – 00192 Roma

SU
https://www.facebook.com/MoigeOnlus/?fref=ts

Approfondimenti V edizione (2016)
La quinta edizione di “Per un web sicuro” interessa Plessi di Scuole Secondarie di Primo Grado in 11 regioni d’Italia. L’iniziativa coinvolge quest’anno circa 21.000 studenti e 44.000 tra docenti, genitori e nonni, a cui si aggiungono le oltre 30.000 famiglie che parteciperanno attraverso i coordinamenti territoriali del Moige.
http://www.moige.it/progetto/approfondimenti-v-edizione-2016

INFO TRATTE DALLA PAGINA
http://www.moige.it/per-un-web-sicuro-i-vincitori-del-concorso-2-7298003

“Per un web sicuro”: i vincitori del concorso!

La quinta edizione del progetto “Per un web sicuro” ha previsto un concorso riservato a tutte le scuole partecipanti. Nel periodo marzo – maggio 2016 gli studenti hanno prodotto video e disegni in tema di sicurezza Internet.

La giuria composta da tutti i partner del progetto ha attentamente valutato gli elaborati realizzati, apprezzando la dedizione e il coinvolgimento che i singoli istituti partecipanti hanno dimostrato.

Gli elaborati vincitori del concorso sono:

1) Primo classificato – Istituto Petranova International Institute – Roma (RM):
Guarda il video su Youtube

2) Secondo classificato – Istituto Comprensivo Piero Gobetti – Rivoli (TO):
Guarda il video su Youtube

3) Terzo classificato – Istituto Comprensivo Franco Cappa – Bovolone (VR):
Guarda il video su Youtube

4) Quarto classificato – Scuola Secondaria di I grado Nicola Monterisi – Salerno (SA):
Guarda il video su Youtube

5) Quinto classificato – Istituto Comprensivo Don Milani – Latina (LT):
Guarda il video su Youtube

[attestato]

Wobook: un anno da sfogliare

http://www.wobook.com/WBIC5Oy1LR6r/segni-di-segni15-16.html

Festival Pontino di musica 2016

Mercoledì 6 luglio 2016 alle ore 12.00  presso la Feltrinelli Librerie in via A. Diaz 10 a Latina  si terrà la conferenza stampa di presentazione del 52° Festival Pontino 2016.
In allegato il dépliant.

Si informa, inoltre, che dal 7 luglio fino alla fine del Festival, dal lunedì al sabato alle ore 11.00 (escluso il mercoledì) andrà in onda su RADIO LUNA “B u o n g i o r n o, F e s t i v a l !” piccola rubrica di informazioni e aggiornamenti sul 52° Festival Pontino.

[la locandinahttp://www.campusmusica.it/festivalpontino.php?cat=79

 

La playlist dei video della Conferenza Stampa del 52 Festival Pontino Mercoledì 6 luglio 2016 ore 12.00-13.00 presso la Feltrinelli Librerie in via A. Diaz 10 a Latina. Sindaco di Latina: Damiano Coletta; Sindaco di Sermoneta: Claudio Damiano; Presidente del Campus: Luigi Ferdinando Giannini; Vice Presidente della Fondazione Roffredo Caetani: Tommaso Agnoni

Il padlet delle foto ricordo della Conferenza stampa a Latina
https://padlet.com/LindaGiannini/52festival_pontino

Il padlet delle foto ricordo della Conferenza stampa a Roma
https://padlet.com/LindaGiannini/CampusEstate2016

Festival Pontino ed i colori

14 luglio 2016 a Sermoneta
ore 18.00 – chiesa di San Michele Arcangelo
inaugurazione mostra di pittura

Concerto del Quartetto degli Archi del San Carlo
ore 21.00 – Castello Caetani

MADXI MUSEO CONTEMPORANEO

Condivido, nel caso possa interessare
http://madarte.tumblr.com/post/146760890645/anche-mad-museo-darte-diffusa-partecipa
Buona domenica, Linda 

MADXI MUSEO CONTEMPORANEO
a cura di Fabio D’Achille
Tor Tre Ponti Via Carrara 12a Latina Scalo
Consorzio per lo Sviluppo Industriale Roma-Latina
11,00-13,00 e 17,00-21,00

Info 393.3242424 – eventi@madarte.it – www.madarte.it
Ingresso libero

Domenica 3 luglio ore 19,00 inaugurazione del MADXI con il Sindaco di Latina Damiano Coletta e Presidente ASI Carlo Scarchilli. Intervento critico Marcella Cossu. Performance musicale Gospel Angel Choir e dj set Massimo De Massimo de Martino. Degustazione Vini Casale del Giglio e La Bottega del Fornaio di Zampieri

Domenica 3 luglio alle 19,00 si svolgerà l’inaugurazione del Museo Contemporaneo MADXI diretto da Fabio D’Achille, (via Carrara 12/A, Latina Scalo, presso Consorzio per lo Sviluppo Industriale Roma-Latina), con la presenza del Sindaco di Latina Damiano Coletta e Carlo Scarchilli, Presidente ASI.

Intervento critico di Marcella Cossu, Storico dell’Arte presso la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma.

Per l’occasione l’artista architetto Massimo Palumbo donerà al MADXI un’opera realizzata con materiali reperiti nello studio di Antonio D’Erme, a celebrazione del decennale della scomparsa dell’artista pontino.

La serata prevede performance musicale Gospel Angels Choir e dj set Massimo De Martino. Degustazione a cura de La Bottega del Fornaio e Casale del Giglio.

Espongono:
Roberto Andreatini (installazioni); Evita Andujar (pittura); Sergio Ban (pittura); Alessandro Bavari (fotografia); Giovanni Battista Bianchi (installazioni); Fabrizio Bonanni (installazioni); Dino Catalano (pittura); Claudio Cantelmi (installazioni e fotografia); Martino Cusano (fotografia), Antonio Farina (pittura); Luca Ferullo (pittura); Enrico Frusciante (pittura digitale); Marianna Galati (installazione); Aldamaria Gnaccarini (installazioni); Mario Iavarone (pittura e scultura); Emilia Isabella (pittura e scultura); Tatiana Lapteva (installazioni); Gianni Lanza (pittura); Giovanni Leonardi (installazioni); Marzio Massaro (pittura); Monica Menchella (pittura); Massimo Palumbo (installazioni); Fabio Pantano (pittura); Cristiano Quagliozzi (pittura); Vittorio Romano (design); Piero Sanna (installazioni); Maria Antonietta Scarpari (pittura); Ersilia Sarrecchia (pittura); Gloria Sirabella (pittura); Victor Timofte (pittura); Claudia Vaccaro (pittura); Giuseppe Verri (scultura).

Saluti dalla Scuola dell’Infanzia “G. Gaslini” Genova

Teresa, Melissa, Pietro, Alice, Edoardo, Azzurra, Sofia, Chiara, Giulia, Gabriele, Amelia, Samba… augurano, insieme alle Insegnanti, una buona estate!!!
Arrivederci a Settembre!002

Balene

castello

001

arcobaleno

casa

sole

004

Immagine 1 con bordo

001A

002A

barca

Lettera di fine anno [scuola infanzia Latina]

Care bambine e cari bambini,
il fascicolo dei ricordi che abbiamo realizzato insieme raccoglie una parte delle scoperte, dei giochi e di quanto abbiamo imparato durante questo anno scolastico.

Pensieri, parole, foto, disegni, video e molto altro ancora sono documentati sul blog Segni di Segni o nella raccolta dei post http://www.descrittiva.it/calip/1516/segni-di-segni15-16.pdf ma quel che più conta resta e resterà nei nostri cuori

Auguriamo a voi ed alle vostre famiglie ogni bene.

Linda, Paola, Silvia ed Antonella

Il fascicolo dei ricordi [scuola infanzia + sec. primo grado Latina]

04/03/2016 Come ogni anno, eccoci alle prese con il fascicolo dei ricordi nel quale vengono riposti disegni, pensieri, foto e tutte le esperienze che ci hanno portato a nuove scoperte. Oggi, mentre ci stavamo occupando di questa specie di diario ecco che sono venuti a trovarci Gabriele, Giorgia, Martina, Simone, Valeria… tutti ex alunni della nostra sezione. Anche se ora frequentano la scuola sec. di primo grado non dimenticano il periodo trascorso nella scuola dell’infanzia ed alcuni di loro hanno gia’ prenotato per il prossimo anno la frequenza da noi dei loro fratellini.

A fine giornata Samantha e Sophya decidono di  giocare a fare le maestre. Nel gioco delle parti la prima ha scelto di essere la maestra Linda, la seconda la maestra Paola; entrambe decidono di assegnare il compito degli alunni a Silvia Valeria, Diego M. Susanna, Roberto e Milelia…. [video 01] – [video 02]

http://padlet.com/calip/fascicolo

Saluti di fine anno [scuola infanzia Latina]

Queste alcune foto ricordo dei saluti per la fine di questo anno scolastico
https://padlet.com/LindaGiannini/FineAnno2015_2016

… ed ecco,poi,  come appare la nostra sezione alla fine di questo anno scolastico. Grazie anche alle mamme che hanno collaborato lavando, insieme a noi, giochi, tende ed i vestiti dei travestimenti. Arrivederci al prossimo anno!!!

https://padlet.com/LindaGiannini/Aula2015_2016

Saluti dall’Albania [scuola infanzia Latina]

Roberto e Samantha sono andati a trascorrere con i loro genitori alcuni giorni in Albania . Ecco le foto ricordo ed un messaggio vocale che hanno condiviso con noi. Grazie https://padlet.com/LindaGiannini/FromAlbania

Saluti dall’Italia

Carissimi,
ecco il mio saluto con una raccolta di foto di Acqua, cielo, mare e terra
https://padlet.com/LindaGiannini/Tramonti

Buona visione, Linda 

Saluti con Guizzino [scuola infanzia – primaria Latina]

Maestre e bambine/i ci hanno invitato nel teatro del nostro istituto per raccontarci la storia di Guizzino e cosi’ ci siamo scambiati i saluti di fine anno che condividiamo con tutto Soave Kids attraverso alcune foto ricordo
https://padlet.com/LindaGiannini/Guizzino

Il cartellone dell’Amicizia [scuola infanzia – primaria Latina]

26/05/2016: Oggi abbiamo realizzato il cartellone dell’Amicizia insieme a bambine/i della classe 4B di scuola primaria e questo andra’ in dono ad una bambina di nove anni del nostro istituto che in questo periodo si trova in ospedale. Ovviamente il cartellone e’ dedicato a tutti i bambini e le bambine del Percorso Soave – Soave Kids.

Non camminare davanti a me,
potrei non seguirti.
Non camminare dietro di me,
non saprei dove condurti.
Cammina al mio fianco
e saremo sempre amici!

Le foto ricordo https://padlet.com/LindaGiannini/CartAmicizia

Begliettini di auguri [IC don Milani Latina]

8 giugno 2016, ultimo giorno di scuola per la primaria e la secondaria di primo grado: bambine/i della scuola dell’infanzia hanno donato a tutte/i un colorato biglietto aggiungendo gli auguri di BUONE VACANZE !!! Stare insieme, condividere e’ bello!!!

20160608_101858_P 20160608_101900_P 20160608_101902_P

Buone vacanze … con un dono [scuole in ospedale Niguarda e San Carlo di Milano]

Carissimi,
ecco la copia del libretto con copertina che abbiamo realizzato io ed Eugenia con i bambini dei reparti di pediatria del San Carlo e del Niguarda sui LUOGHI DEL CUORE….. Ve ne facciamo dono insieme ai nostri auguri di buone e serene vacanze a tutti. Saluti, Alessandra

[cliccare qui per leggere il libretto dono]

Buone vacanze dal Niguarda

Ecco i nostri auguri. Buona Estate!!!

La noche esta’ estrellada, y tiritan, azules, los astros, a lo lejos.
Es la hora de partir!!! Eugenia

https://padlet.com/LindaGiannini/Mare