Il Palazzo del Governatore

 

                        Il Palazzo del Governatore

È l’edificio pubblico più significativo di Agnone. Fu costruito nel corso del 1400 ed ampliato nel 1524. Per quattro secoli è stato il palazzo sede del potere pubblico. Vi risiedevano: il Governatore, la Corte del Giudice della Bagliva e della Portulania. Ogni anno in una sala del palazzo, si teneva Il Consiglio Generale, che eleggeva tutte le cariche pubbliche agnonesi.
Era il palazzo dove si amministrava la giustizia e si eseguivano le pene.
L’edificio è stato sede della Pretura e del Carcere fino ai primi anni Ottanta. Oggi ospita l’accogliente Hostello inaugurato nel 2010.
Di lato al palazzo si notano i segni della sua storia: le finestre con le grate in ferro delle celle carcerarie, le insegne dei negozi in gesso-cemento utilizzate fino alla metà del Novecento, e le lapidi.

                                                             Francesco Fantilli