Festa del Papà 2018

O Papà
O papà su dammi la mano
grande e forte mi sento con te!
Tu mi guardi e mi dici piano:
son felice se tu sei con me.
Se mi tieni sulle tue spalle
Io mi sento un capo tribù
se mi tieni stretto al tuo cuore,
il mio amico più grande sei tu.

Un papà speciale
Il mio è il papà ideale
volergli bene è naturale.
Lui è buffo e divertente,
ma anche serio e paziente.
Mi spinge nel vento sull’altalena
se sono triste si dà gran pena.
Conosce tutti i segreti della vita
d’ogni strada m’insegna l’uscita.
Guida i miei passi con amore
cercando di essere il migliore.
E’ un adorabile gigante buono
sono contento di questo dono.
Il mio papà è davvero speciale
anche se a tanti sembra normale.
(di Maria Ruggi – Maestra Mary)

Caro papà
Caro papà, nel giorno della tua festa
voglio dirti cos’ho nella testa,
cosa c’è nel mio cuore
quando mi guardi con amore.
Ogni giorno mi abbracci e mi proteggi,
con premura mi aiuti e mi festeggi,
sei paziente, dolce e generoso,
mi fai sentire forte e coraggioso.
Quando ero piccolo mi facevi volare,
oggi le paure mi fai superare.
Insieme a te mi sento sicuro,
caro papà, tu sei il mio tesoro!
Ti voglio bene, tienilo a mente:
stringimi al cuore, coccolami teneramente!
(di Anna Costanzo)

I’m Happy You’re My Dad

I feel safe when you are with me
You show me fun things to do
You make my life much better
The best father I know is you.

I’m happy you’re my Dad
And so I want to say
I love you, Dad, and wish you
A Happy Father’s Day!

My Anchor

Dad, your steadfast love
Is my anchor in any storm.
With your love, time and attention,
I feel safe, secure and warm.

I love you, Dad; you know that.
You’re a great dad in every way.
I wish you every happiness.
Happy Father’s Day.

By Joanna Fuchs

If Everyone Had a Father Like You

If everyone had a father
Who was more like you,
There’d be more laughing, joy and singing;
Fewer people would be blue.

There’d be much more understanding;
Crime and hate could not prevail.
We’d all be so contented,
We wouldn’t need a jail.

If everyone had a father
Who was more like you,
The whole world would be blessed,
Just as I am blessed with you.

By Karl Fuchs

 

I grassi e i lipidi (da studiare)

I grassi si chiamano anche lipidi. La parola lipidi deriva da “lipos” che vuol dire grasso.Chimicamente i lipidi sono formati da catene di:CARBONIO, IDROGENO e OSSIGENO,chiamate acidi grassi.Gli acidi grassi si suddividono in saturi e insaturi. Alcuni grassi importanti sono:I TRIGLICERIDI, I FOSFOLIPIDI E IL COLESTEROLO.

DOVE SI TROVANO ? I GRASSI SI RITROVANO IN ALIMENTI SIA DI ORIGINE VEGETALE CHE ANIMALE .

I GRASSI DI ORIGINE VEGETALE : I grassi di origine vegetale sono gli oli e in generale alcuni semi come le noci, le arachidi, le nocciole, i semi di girasole. A costruire le nostre riserve di energia a cui il nostro organismo può accedere nei momenti di bisogno.Ci aiuta a mantenere calore al corpo formando una grande quantità di strato isolante sotto la pelle. I GRASSI DI ORIGINE ANIMALE  sono contenuti nelle carni grasse, in alcuni tipi di pesce, nel formaggio e nel burro.Modellano il corpo distribuendosi in modo diverso nel corpo umano.Sono indispensabili nella produzione di alcuni ormoni, ad esempio quelli della crescita.Proteggono le membrane cellulari.

I popoli italici

Carissimi/e,

vi presento i video per approfondire :

Questi sono i gruppi di ricerca: 

I Celti (Alessandro-Danilo)

I Piceni (Daniele-Leonardo)

I Sabini (Letizia e Gaia)

I Sardi (Carmen e Giorgia)

I Latini (Stefano e Simone)

I Sanniti (Antonio e Gabriel)

Sicelioti e Italioti (Erika e Emiliana)

Liguri e Veneti (Giulia e Assunta)

I Villanoviani (Cristian e Marco)

Link al Padlet

 

Esercitazioni lingua inglese (classe quinta)

LETTURA UTILE PER LA SIMULAZIONE DELLA PROVA INVALSI (per giovedì 22 marzo)

Singing in the shower
Mr. Ben is a 30 year-old English man who lives in Manchester because he works there. He was born in London, he’s very tall and he’s got red hair and green eyes. Ben works as a manager in a big company but he doesn’t really like his job. Since he was a little child he loved listening to rock music and singing famous rock songs, but he was too shy to sing in front of a crowd
Ben has got a wonderful voice but he stops singing when people are around him. He prefers to sing quietly in the shower and he also makes important decisions about his life. Ben plans his business meetings and travels, the daily run in the park, the walks with his big dog Marshmallow and the menu of the day for breakfast, lunch and dinner.
Ben’s family lives in London and they are worried because he is so shy. The family hopes he becomes more confidentso that he can sing in public one day, maybe in a big city like London. Who knows?

Glossary
since = da quando 
a crowd = alla folla
to plan = programmare 
confident = sicuro di sè

Il sistema solare

Carissimi bambini,

vi presento il materiale utile per la FASE PREPARATORIA dell’unità EAS :

    L’Universo

 

Il Sole 

La struttura del Sole

Il Sistema solare si muove?

L’Universo e il Sistema solare

I pianeti terrestri o rocciosi 

I pianeti gassosi 

Il sistema solare (da completare)

Il sistema solare (Interattivo)

I pianeti rocciosi

I Pianeti gassosi

Il Sistema solare

La Via Lattea

La Via Lattea

Ecco i gruppi di lavoro:

L’Universo (Marco e Emiliana)

Il Sole e la sua struttura (Gaia e Assunta)

Il Sistema solare si muove? (Danilo e Stefano)

I pianeti rocciosi (Mercurio e Venere) (Giulia e Carmen)

I pianeti rocciosi (Terra e Marte) (Antonio e Leonardo)

I pianeti gassosi (Giove e Saturno) (Simone e Daniele)

I pianeti gassosi (Urano e Nettuno) (Alessandro e Letizia)

La Via Lattea (Gabriel e Cristian) (Giorgia e Erika)

Padlet realizzato nella fase operatoria

Mappa Coggle realizzata per la fase ristrutturativa

L’energia (Unità EAS, classe quinta)

Per l’unità con EAS sull’energia, vi segnalo le risorse per la FASE PREPARATORIA:

Le fonti di energia

Le risorse energetiche della Terra

La centrale idroelettrica

Le fonti energetiche (mappa)

Le fonti rinnovabili

Durante la FASE OPERATORIA  è stato realizzato un artefatto con PADLET .

All’interno della FASE RISTRUTTURATIVA è stata prodotta una mappa con COGGLE .

Gli auguri alla Casa di riposo “San Bernardino”!

Lunedì 18 dicembre tutte le classi del plesso si sono recate alla Casa di riposo per salutare i nonni e le nonne in occasione del Santo Natale. Ad accompagnare il coro c’è stata la prof.ssa Antonella Inno, con un vasto repertorio di canti classici, tanto gradito dal pubblico presente. Ecco foto e video!

La luce e i colori (Unità EAS, classe quinta)

Carissimi bambini,

pubblico i link delle risorse utili per la FASE PREPARATORIA dell’EAS:

Il colore nasce dalla luce
Il rapporto tra luce e colore venne scoperto dal famoso scienziato inglese Isaac
Newton (1643-1727). All’età di 23 anni rimase affascinato dal passaggio di un raggio
di luce attraverso un prisma di vetro. Notò che il prisma non solo deviava la luce ma
la scomponeva in un insieme di colori. Si trattava degli stessi colori dell’arcobaleno.
L’arcobaleno è un fenomeno ottico-atmosferico di scomposizione della luce.
La luce bianca del sole, che è composta da onde di diversa lunghezza, passando
attraverso le goccioline d’acqua sospese nell’aria viene rifranta (scomposta). Ma non
tutte le onde da cui la luce è composta possono essere percepite dall’occhio umano!
Esso ne riesce a percepire solo 7: rosso, arancione, giallo, verde, azzurro, indaco e violetto.

Un video su cos’è la luce

link da studiare : I colori della luce

Il disco di Newton

Il lavoro a piccoli gruppi della FASE OPERATORIA ha condotto alla realizzazione di un artefatto digitale con Padlet , mentre al termine della FASE RISTRUTTURATIVA è stata realizzata una mappa con l’applicazione Coggle.

Thinglink

Thinglink è un’ APP, che serve a creare immagini interattive. Si crea un account e poi si può iniziare a lavorare sulle immagini per renderle interattive.

Quando entriamo nell’ app, possiamo caricare un’immagine dal nostro pc  ed utilizzarla come sfondo.

Sulla foto possiamo inserire dei cerchietti colorati, i TAG, che indicano  link che approfondiscono l’argomento. Nei TAG possiamo indicare testi, immagini, siti eccetera.

L’importante è salvare sempre il lavoro!