La piramide alimentare

La piramide alimentare è il simbolo dell’alimentazione sana ed equilibrata e rappresenta le regole che ci devono guidare nella scelta dei cibi. È formata da sei sezioni con veri gruppi di alimenti.
Alla base della piramide ci sono i cereali, da consumarsi tutti i giorni. Salendo troviamo la frutta e la verdura, da mangiare tutti i giorni cercando di variare i tipi e ricordando che quelle colorate in giallo e verde scuro sono ricche di vitamina A, mentre ortaggi come pomodori, cavolfiori e broccoli, e la frutta di sapore acidulo sono ricchi di vitamina C. più in alto troviamo pesce, carne, uova e latticini da consumare con moderazione, alternandoli nel corso della settimana.
In cima alla piramide alimentare ci sono i grassi animali e vegetali e gli zuccheri: uso moderato.

I grassi e i lipidi (da studiare)

I grassi si chiamano anche lipidi. La parola lipidi deriva da “lipos” che vuol dire grasso.Chimicamente i lipidi sono formati da catene di:CARBONIO, IDROGENO e OSSIGENO,chiamate acidi grassi.Gli acidi grassi si suddividono in saturi e insaturi. Alcuni grassi importanti sono:I TRIGLICERIDI, I FOSFOLIPIDI E IL COLESTEROLO.

DOVE SI TROVANO ? I GRASSI SI RITROVANO IN ALIMENTI SIA DI ORIGINE VEGETALE CHE ANIMALE .

I GRASSI DI ORIGINE VEGETALE : I grassi di origine vegetale sono gli oli e in generale alcuni semi come le noci, le arachidi, le nocciole, i semi di girasole. A costruire le nostre riserve di energia a cui il nostro organismo può accedere nei momenti di bisogno.Ci aiuta a mantenere calore al corpo formando una grande quantità di strato isolante sotto la pelle. I GRASSI DI ORIGINE ANIMALE  sono contenuti nelle carni grasse, in alcuni tipi di pesce, nel formaggio e nel burro.Modellano il corpo distribuendosi in modo diverso nel corpo umano.Sono indispensabili nella produzione di alcuni ormoni, ad esempio quelli della crescita.Proteggono le membrane cellulari.

Il sistema solare

Carissimi bambini,

vi presento il materiale utile per la FASE PREPARATORIA dell’unità EAS :

    L’Universo

 

Il Sole 

La struttura del Sole

Il Sistema solare si muove?

L’Universo e il Sistema solare

I pianeti terrestri o rocciosi 

I pianeti gassosi 

Il sistema solare (da completare)

Il sistema solare (Interattivo)

I pianeti rocciosi

I Pianeti gassosi

Il Sistema solare

La Via Lattea

La Via Lattea

Ecco i gruppi di lavoro:

L’Universo (Marco e Emiliana)

Il Sole e la sua struttura (Gaia e Assunta)

Il Sistema solare si muove? (Danilo e Stefano)

I pianeti rocciosi (Mercurio e Venere) (Giulia e Carmen)

I pianeti rocciosi (Terra e Marte) (Antonio e Leonardo)

I pianeti gassosi (Giove e Saturno) (Simone e Daniele)

I pianeti gassosi (Urano e Nettuno) (Alessandro e Letizia)

La Via Lattea (Gabriel e Cristian) (Giorgia e Erika)

Padlet realizzato nella fase operatoria

Mappa Coggle realizzata per la fase ristrutturativa

L’energia (Unità EAS, classe quinta)

Per l’unità con EAS sull’energia, vi segnalo le risorse per la FASE PREPARATORIA:

Le fonti di energia

Le risorse energetiche della Terra

La centrale idroelettrica

Le fonti energetiche (mappa)

Le fonti rinnovabili

Durante la FASE OPERATORIA  è stato realizzato un artefatto con PADLET .

All’interno della FASE RISTRUTTURATIVA è stata prodotta una mappa con COGGLE .

La luce e i colori (Unità EAS, classe quinta)

Carissimi bambini,

pubblico i link delle risorse utili per la FASE PREPARATORIA dell’EAS:

Il colore nasce dalla luce
Il rapporto tra luce e colore venne scoperto dal famoso scienziato inglese Isaac
Newton (1643-1727). All’età di 23 anni rimase affascinato dal passaggio di un raggio
di luce attraverso un prisma di vetro. Notò che il prisma non solo deviava la luce ma
la scomponeva in un insieme di colori. Si trattava degli stessi colori dell’arcobaleno.
L’arcobaleno è un fenomeno ottico-atmosferico di scomposizione della luce.
La luce bianca del sole, che è composta da onde di diversa lunghezza, passando
attraverso le goccioline d’acqua sospese nell’aria viene rifranta (scomposta). Ma non
tutte le onde da cui la luce è composta possono essere percepite dall’occhio umano!
Esso ne riesce a percepire solo 7: rosso, arancione, giallo, verde, azzurro, indaco e violetto.

Un video su cos’è la luce

link da studiare : I colori della luce

Il disco di Newton

Il lavoro a piccoli gruppi della FASE OPERATORIA ha condotto alla realizzazione di un artefatto digitale con Padlet , mentre al termine della FASE RISTRUTTURATIVA è stata realizzata una mappa con l’applicazione Coggle.

L’apparato respiratorio (unità EAS, classe quinta)

Dedichiamo con molto interesse un’unità EAS all’apparato respiratorio, sia nell’uomo che negli animali. Ecco i materiali da approfondire per la fase preparatoria:

L’apparato respiratorio PPT

La respirazione

La respirazione negli animali

La fase operatoria è stata molto produttiva! Bravissimi, cari bambini!

Sono stati realizzati i seguenti artefatti digitali:

Padlet dell’apparato respiratorio

Thinglink 

Mappa Coggle

Gli squali

A grande richiesta, ecco i materiali per conoscere il mondo degli squali! :

Tutto sugli squali

Notizie sugli squali

Squali in Italia

Le attività in piccolo gruppo sugli squali si svolgeranno sabato 27 maggio! 

Ecco i gruppi:

Caratteristiche fisiche dello squalo (Giorgia e Letizia)

Alimentazione dello squalo (Assunta e Marco)

La riproduzione (Leonardo  e Danilo)

Megalodon  (Antonio e Stefano)

La predazione (Erika e Gaia)

La simbiosi (Giulia e Carmen)

Lo squalo bianco (Emiliana e Daniele)

Lo squalo elefante (Simone e Alessandro)

Gli squali in Italia (Gabriel e Cristian)

Gli alunni hanno realizzato con impegno un interessante artefatto digitale visibile al seguente link

A conclusione delle attività una bella mappa realizzata da Assunta e Cristian!

I vulcani (classe quarta)

Carissimi/e,

inserisco qui alcuni link per iniziare il nostro “viaggio” tra i vulcani, un argomento che vi piace tantissimo!

Ecco i primi materiali da studiare:

Come sono fatti i vulcani

I vulcani attivi in Italia

I vulcani italiani 

I vulcani sottomarini 

Video sul vulcano Etna

Inserisco qui un Thinglink realizzato dal prof. Roberto Fantini:

Ecco i gruppi di lavoro :

Nomenclatura del vulcano (Giulia, Letizia, Antonio, Emiliana, Carmen, Giorgia, Cristian)

Tipologia dei vulcani e fasi di attività  (Stefano e Giorgia)

Le quattro grandi aree dei vulcani attivi  (Erika e Gaia)

Etna (Emiliana e Carmen)

Stromboli  (Letizia e Giulia)

Vesuvio (Leonardo  e Alessandro)

Ischia (Antonio e Marco)

I Campi Flegrei (Assunta e Danilo)

Il vulcano Vulcano (Daniele e Cristian)

I vulcani sottomarini (Simone e Gabriel)

Magma e serbatoio magmatico (Emiliana e Carmen)

Condotto principale e condotti secondari (Antonio)

Cratere camino e cratere avventizio (Giorgia e Cristian)

Edificio vulcanico (Letizia e Giulia)

ARTEFATTO DIGITALE REALIZZATO DAGLI ALUNNI CON PADLET

MAPPA RIASSUNTIVA REALIZZATA DAGLI ALUNNI 

Disegno realizzato da Leonardo d’Onofrio

 

Il magma (classe quarta)

Il magma è una roccia fusa nella crosta terrestre.

Un’ eruzione vulcanica avviene grazie a una fenditura della crosta terrestre, da cui fuoriesce il magma.

Il magma esce  violentemente perché gli scienziati hanno scoperto che è composto da gas, come una bottiglietta di coca cola che l’ agiti e, quando l’apri, esce violentemente!!

(Valentina Brunetti, Benedetta Marinelli)

Il magma è un sistema complesso di roccia fusa. Un’ eruzione vulcanica è la fuoriuscita di lava sulla superficie terrestre. Durante un terremoto il vulcano si agita e, più il terremoto è forte , più la violenza dell’ eruzione vulcanica aumenta.

(Mario Maroncelli, Thomas Paoletti e Roberto Ruggi)

 

[padlet key=’miwogct672cw’ width=’100%’ height=’480′]