Poesie per la Mamma

ALLA MAMMA

Quando mi sveglio al mattino
voglio sentirti vicino,
voglio sentir la tua mano
che mi accarezza pian piano.

Quando mi stringi al tuo cuore
e mi sussurri parole,
con la tua voce sicura
niente mi fa più paura!

Sei come un raggio di sole,
pieno è il tuo cuore d’amore.
Sei il bene più grande che c’è!
Mamma, stringimi a te!

MAMMA TU SEI

Mamma tu sei
una bocca per baciare
la mia guancia paffutina
due occhi per vedere
ogni mia mossa biricchina
due orecchie ognora sveglie
che odono un battito di ciglia
un naso per odorare
ciò che non voglio lavare
due mani calde sempre in azione
pronte a darmi protezione
ed un cuore grande così
nel quale mi porti notte e dì.

GRAZIE, MAMMA (Judith Bond)

Grazie mamma
perché mi hai dato
la tenerezza delle tue carezze,
il bacio della buona notte,
il tuo sorriso premuroso,
la dolce tua mano che mi dà sicurezza.
Hai asciugato in segreto le mie lacrime,
hai incoraggiato i miei passi,
hai corretto i miei errori,
hai protetto il mio cammino,
hai educato il mio spirito,
con saggezza e con amore
mi hai introdotto alla vita.
E mentre vegliavi con cura su di me
trovavi il tempo
per i mille lavori di casa.
Tu non hai mai pensato
di chiedere un grazie.
Grazie mamma.

COSA DONO ALLA MIA MAMMA? (Jolanda Restano)

Cosa dono alla mia mamma?
Una torta con la panna?
Un bel mazzolin di fiori
dai magnifici colori?
Una scatola di caramelle
o un vassoio di frittelle?
No! Le donerò il mio cuore
e un abbraccio di vero amore!

I LOVE YOU, MOM

Mom’s smiles can brighten any moment,
Mom’s hugs put joy in all our days,
Mom’s love will stay with us forever
and touch our lives in precious ways…

The values you’ve taught,
the care you’ve given,
and the wonderful love you’ve shown,
have enriched my life
in more ways than I can count.

MOTHER’S LOVE

I Love you Mom!

Her love is like
an island in life’s ocean,
vast and wide.

A peaceful, quiet shelter
From the wind, the rain, the tide.
This bound on the north by Hope,
By Patience on the West,
By tender Counsel on the South
And on the East by Rest.

Above it like a beacon light
Shine Faith, and Truth, and Prayer;
And thro’ the changing scenes of life
I find a haven there.

Poesie per la Pasqua 2017

Accolgo qui alcune poesie per la S. Paqua

Poesia “E’ Pasqua” (digitalizzata da Letizia Serafini)

Poesia trascritta da Assunta Mazzocco

E’ Pasqua (inventata da Assunta Mazzocco)

E’ Pasqua (digitalizzata da Giorgia Di Pasquo)

GIORNO BENEDETTO

Il passero all’alba
cinguetta sopra il tetto:
– Di Pasqua, ecco, è spuntato
il giorno benedetto!
Ed il ramo fiorito
del pesco, giù, nell’orto,
fremendo all’aria lieve
dice: – Gesù è risorto.
Lo festeggia l’aprile
col verde, i fiori, il sole;
coll’aria che ha un profumo
di tenere viole.
E di mille campane
s’ode il festoso suono,
che al cuor dell’uomo parla
di amor, pace e perdono.(M.Bernardini)

Alto svetta il campanile

Alto svetta il campanile
Sotto un cielo primaverile
Poi scampana allegramente
Per avvisare tutta la gente
Che c’è festa in tutto il mondo
Fin nel mare più profondo
Forte suona la campana
Nella valle più lontana
Per portare in ogni cuore
La certezza dell’amore.

EASTER IS COMING
Easter is coming.
Blue eggs, red eggs,
Pink eggs, purple eggs, too!
Easter bunny is on his way
Bringing eggs to hide away.
Be so kind my bunny dear!
Hide the eggs
Very, very near!
Happy Easter!

Festa del papà 2017

Per la Festa del papà ecco le poesie trascritte da Assunta Mazzocco (classe quarta)
A papà
Caro papà ti ricordi quando sono nata?
Mi hai preso in braccio e mi hai guardata,
poi dolcemente mi hai fatto una carezzina
eri orgoglioso della tua bambina.
Ora sto crescendo piano piano
tu mi accompagni tenendomi la mano.
Se qualche volta ti faccio arrabbiare
non lo faccio apposta,devo imparare
e se con calma mi stai a sentire
avrei anch’io qualcosa da dire…
stringimi forte con tanto affetto
sarò più buona,te lo prometto
e se di bacini mi ricoprirai
stai pur tranquillo,non te ne pentirai,
se poi giocassi con me nel lettone
saresti veramente un SUPER PAPONE!
Ma a me piaci cosi’ come sei
di certo non ti cambierei,
infatti ascolta il mio cuore che dice….
SOLO CON TE IO SONO FELICE!

 

Quando ti presi in braccio

Quando ti presi in braccio
la prima volta
il cuore mi batteva tanto forte
che temetti,
sentendoti piangere,
d’averti fatto male con quei battiti.
E tu, che neppure vedevi,
tu, che neppure sentivi,
subito tacesti
come in braccio alla tua mamma.
E in quel subito tacere,
sentii la tua confidenza di figlio
e la mia gioia di padre.

This Is To My Father

This Is To My Father,
My Father,
My Father.
This Is To My Father,
The Best Father Of All.
He Is Happy
He Is Jolly
I Love Him My Golly.
OH, This Is To My Father
The Best Father Of All.

Buon 8 marzo!

La leggenda della mimosa

Elena, una giovane donna, si innamorò del Sole, lo guardava attratta dalla bellezza dei suoi raggi e i suoi occhi lo guardavano rapiti dalla sua forza, dal suo calore. Ma il Sole non ricambiò tanto amore e la colpì con lance di fuoco. Lei continuava ad amarlo e lo cercava con lo sguardo. Pianse per giorni cercando di trasmettergli il bene che gli voleva. Ed ecco che le lacrime caddero sul terreno e si trasformarono in tanti piccoli e profumati fiori gialli. Nacque la mimosa, il fiore simbolo della donna.

(Ercole Bonjean)

                           Disegno realizzato da Giorgia Di Pasquo

 

Festa dei Nonni 2016

Ecco una bella canzone di Walter Bassani per festeggiare i nonni! 

Testo : TU SARAI (Walter Bassani)

I nonni giocano con i bambini che si entusiasmano al passaggio dei treni
guardano il cielo e in uno sguardo sicuro sanno se il tempo cambierà
I nonni sono dei giardinieri e sanno tutto sui pomodori
passano il tempo coltivando fiori pregano dentro per quel mondo fuori
I nonni insegnano senza parlare che senza amore questo mondo muore
I nonni cercano di farci capire qual è la strada per non soffrire
I nonni viaggiano in bicicletta e si ritrovano per un caffé
fanno la spesa senza tanta fretta nel seggiolino ci sei proprio te
Tu sarai un uomo migliore se porterai quei nonni nel cuore perché lo sai,
l’amore non muore mai lo sai, lo sai che quegli occhi sinceri sono i bambini di ieri
I nonni giocano come bambini e si entusiasmano se i figli van bene
I nonni prendono per mano il futuro I nonni aiutano davvero
I nonni insegnano senza parlare che senza amore questo mondo muore
I nonni cercano di farci capire qual è la strada per non soffrire
Tu sarai un uomo migliore se porterai quei nonni nel cuore perché lo sai,
l’amore non muore mai lo sai, lo sai che quegli occhi sinceri
sono i bambini di ieri e che i nostri bambini sono i nonni di ieri.

Poesia : Ai nonni

Nonni…nonni…nonni

È una parola che ti fa pensare

A ricordi immensi come il mare.

A un abbraccio che ti scalda

Come la cioccolata calda.

Con la gioia e l’affetto che mi danno

Mi sento felice e coccolato tutto l’anno.

Alcune volte nei loro occhi scopro tanta tristezza,

ma per me non finisce mai la tenerezza.

Per colpa loro sono viziato

Ma non sono maleducato.

I rimproveri li fanno con saggezza

Senza per questo farmi mancare la dolcezza.

Con loro non smetto di imparare

Così cresce sempre di  più la voglia di aiutare.

Giocando con me sono pieni di vitalità

E sempre disposti a soddisfare ogni mia curiosità.

Con interesse vengo aiutato in ogni momento

“vi voglio bene!”

È  con questa poesia che esprimo per voi il mio sentimento!

(da Danilo ed Erika)

 

Progetto Policultura del Politecnico di Milano

Amici ed amiche del blog, 

condividiamo con voi il bellissimo lavoro realizzato dalle classi terza e quarta del plesso “San Marco”, che secondo modalità interdiscipliari hanno dato vita ad un percorso di Digital Storytelling, costruito mediante storie inventate ed illustrate dagli alunni. Aderendo ad un’iniziatva del Politecnico di Milano, è nato il Progetto “Viaggiando nelle nostre storie”. E’ stata un’esperienza “speciale”, piena di entusiasmo e di voglia di affrontare novità digitali, come i programmi di editing audio. Un caro abbraccio a tutti i nostri  “scrittori”! 

Cliccare su  Viaggiando nelle nostre storie , scaricare e poi aprire il file “INDEX” per far partire la narrazione multimediale.