Clinic Smart Future

Cari amici ed amiche del blog,

condivido con voi il mio entusiasmo per aver partecipato ad un rilevante evento formativo, il Clinic Smart Future, che si è svolto presso l’Università Cattolica di Brescia nei giorni 30 e 31 ottobre. Ad introdurre i lavori è stato il Prof. Pier Cesare Rivoltella, Direttore del CREMIT dell’Università del Sacro Cuore, con una tavola rotonda sul tema “Progettare e valutare nella scuola digitale”. Sono poi intervenuti: P.G. Rossi (Università di Macerata), M. Sibilio (Università di Salerno), P. Limone (Università di Foggia), F. Falcinelli (Università di Perugia), G. Biondi (Indire). Una serie di sessioni di lavoro parallele ha consentito poi l’approfondimento di interessanti temi, come le APP negli Ambienti 2.0 e la flessibilizzazione della tecnologia, con relativi setting degli ambienti che ospitano le ICT.

Nella giornata successiva sono state approfondite le dinamiche dell’ EAS, la nuova metodologia didattica elaborata dal prof. Rivoltella e a cui fa riferimento il percorso di ricerca del Progetto Smart Future, a cui partecipa la classe quinta del nostro plesso. Il Prof. Rivoltella ha dedicato ampio spazio anche alla valutazione negli EAS, sottolineando l’importanza dei vari strumenti che concorrono alla sua definizione.

Per me è stata un’importante occasione per confrontarmi con docenti provenienti da altre regioni ed ordini di scuola, al fine di approfondire le tematiche relative all’utilizzo delle Nuove Tecnologie e alla metodologia EAS. Un particolare ringraziamento alla Ambassador prof.ssa Simona Bello e un affettuoso saluto alle gentili colleghe Emilia Sansonetti e Laura Martegiani, docenti della classe digitale selezionata in Abruzzo presso l’Istituto Comprensivo Montorio Crognaleto di Montorio al Vomano (TE).

Il Prof. Pier Cesare Rivoltella

 

2 pensieri su “Clinic Smart Future

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.