L’autunno

L’ autunno

Lo vidi una mattina l’ autunno camminare.

Aveva nella mano tre gocciole di brina,

nel cesto un venticello per sollevare  le foglie.

Portava nel mantello  un grigio nuvolone

E andava lento e curvo sul suo bastone.

Giorgia Di  Pasquo

8 pensieri su “L’autunno

  1. Complimenti, dolcissima Giorgia!! Sei proprio da prendere ad esempio per la tua celerità, non finisci di imparare una poesia e subito la invii sul blog. Brava e impegnati sempre di più. La tua maestra

  2. Maestra Imma, ho imparato una poesia sull’autunno che voglio far leggere a tutti:
    L’ESTATE SE NE VA…
    L’estate se ne va
    senza fare rumore
    e impigliati tra i rami
    lascia pezzi di sole.
    Foglie rosse, gialle, brune,
    foglie d’oro e di fuoco.
    Poi l’albero ha un brivido di freddo.
    Ha sentito l’autunno.
    Ciao, maestra Imma, a martedì!!!
    ASSUNTA

    • Cara Giorgia, sono orgogliosa di te e mi fa piacere vederti lavorare con tanto …amore!! Ti abbraccio affettuosamente.La maestra Rita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.