Halloween!

Halloween si festeggia, secondo il calendario anglosassone, la notte tra il 31 di ottobre e il 1° di novembre in cui gli spiriti e le streghe incontrano i Santi.

Il termine inglese “HALLOWEEN” ha origine nel Medioevo, nelle Terre del Nordeuropa,  con il termine “All Hallows” cioè “tutti i santi”.

Diventa poi “All Hallows Eve”, cioè la vigilia di Ognissanti, ed infine “Halloween”.

Così, dalle sue origini più antiche, si arriva alla tradizione e al folklore attuale che si è diffuso in molti Paesi del mondo – Italia compresa – e che vede protagonisti soprattutto i bambini che, nella tradizione americana, in questa notte vanno di casa in casa dicendo “trick or treat”, cioè “dolcetto o scherzetto”, cioè o mi dai qualcosa o ti faccio un maleficio, un sortilegio.

Il simbolo di Halloween più conosciuto è senz’altro “Jack-o-lantern“, una zucca svuotata e tagliata come una faccia malvagia con una candela all’interno.

L’autunno

L’ autunno

Lo vidi una mattina l’ autunno camminare.

Aveva nella mano tre gocciole di brina,

nel cesto un venticello per sollevare  le foglie.

Portava nel mantello  un grigio nuvolone

E andava lento e curvo sul suo bastone.

Giorgia Di  Pasquo

Festa dei nonni!

E’ una giornata speciale per i nostri nonni! Ringrazio la cara Giorgia Di Pasquo della classe terza, che mi ha inviato una bellissima poesia per festeggiarli! Eccola:

RINGRAZIAMENTO AI NONNI

ED ORA GRAZIE A TUTTI VOI NONNINI.

VI PREGO, PERDONATECI SE SIAMO BIRICCHINI,

IN FONDO, SIAMO PICCOLI!

SIAMO TANTI E CHIACCHERINI.

MA VI VOGLIAMO BENE.

E SAPETE PERCHE’?

UN MONDO SENZA NONNI

CHE MONDO E’?

SE LA MAMMA CI SGRIDA VOI SUBITO ACCORRETE,

SE CI FACCIAMO MALE, AL CUORE CI STRINGETE,

IL VOSTRO CUORE E’ GRANDE,

E CI SA MOLTO AMARE.

NEL CUORE DI OGNI NONNO,

C’ E’ AMORE E BONTA’.

AMORE PER LA MAMMA ED IL PAPA’.

E SE I NIPOTINI SONO TANTI E

TROVATE UN POSTICINO A TUTTI QUANTI,

LO  VOLETE  SAPERE IL PERCHE’?

NEL CUORE DI OGNI NONNO

C’E’ UNA BIMBA COME ME!