Chiesa S. Biase

 Chiesa S. Biase ( disegno di M. Gigliozzi)

Chiesa S. Biase ( disegno di M. Gigliozzi)

La chiesa di San Biase è il primo edificio di culto agnonese di cui si ha memoria in documenti antichi. Secondo un manoscritto chiamato “Antiquam“, infatti, il primo insediamento sul colle ove si trova il centro storico di Agnone risalirebbe al VII-VIII secolo e si sarebbe sviluppato su un monticello coperto da un bosco sacro di abeti, intorno al piccolo oratorio dedicato proprio a San Biase Martire, vissuto circa tre secoli prima al tempo delle ultime feroci persecuzioni contro i cristiani. L’ultimo restauro è terminato nel 2009.

All’interno ci sono sei altari ed una cappella-oratorio di grande valore artistico e religioso. Sulla destra dell’altare centrale si sviluppa l’oratorio della Confraternita della Mercede con la statua della Vergine e l’altare dedicato alla Madonna della Mercede, in legno intagliato e dorato, opera di artisti locali.

E’ antichissima tradizione da parte dei fedeli, in occasione della festa di San Biase del 3 febbraio, riportare a casa l’acqua benedetta per usarla contro le malattie della gola.

                                                  Nicholas Paoletti

Per altre ricerche su questa significativa Chiesa leggere  qui !