Festa della Mamma

Auguri affettuosi a tutte le mamme! Questa poesia è stata trascritta da Daniele F. della classe prima:

LA MIA MAMMINA

Quando la mamma si sente giù

perché è un po’ stanca

oppure triste o preoccupata

ecco che faccio:

le salto in braccio, la stringo forte

poi le regalo un grosso bacio.

Funziona sempre – Che medicina! –

Vedi sorride, la mia mammina.

 

Thomas P. della classe seconda ha scelto un’altra bella poesia, eccola!

                AMORE DI MAMMA

Quante cose fai, cara mamma

mentre faccio la nanna:

lavi, stiri e fai da mangiare,

tutto pronto mi fai trovare,

lavori instancabilmente,

per me sei sempre presente.

Per la tua festa ti voglio donare

un abraccio grande come il mare,

un bacio dolce come uno zuccherino

e ti prometto sarò un bravo bambino.

1 pensiero su “Festa della Mamma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.