RIDUCI, RIUSA, RICICLA: Vivi in R3

Martedì 20 novembre per la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti i ragazzi della BCroce hanno partecipato alla conferenza “interattiva”  VIVI in R3 al teatro Colosseo.

A condurre il gioco: Elisa Palazzi, ricercatrice CNR, Eugenio Cesaro, cantante della band “Eugenio in Via di Gioia” e Andrea Vico, giornalista scientifico.

Ben 1330 ragazzi divisi in 219 squadre hanno affrontato gli insidiosi quiz su tematiche ambientali utilizzando uno smartphone e la potentissima ed efficace App. Kahoot.

Apprendimento e divertimento assicurati!

la redazione Novembre 2018

Un leone, una volpe e un asino se ne raccontano in tutte le lingue…

C’era una volta la seconda A della B.Croce che andava a passare una bellissima mattinata con i vivaci e deliziosi bimbi della scuola d’infanzia Perempruner.

Anzi no! C’erano un leone, una volpe e un asino che se la raccontavano in tutte le lingue!!!

Come sono le fiabe raccontate in italiano, cinese, arabo, romeno e…. in tante lingue diverse?

i bambini e i ragazzi dell’IC Ilaria Alpi lo sanno,
chiedete a loro!!

Progetto Fami 2018
la redazione
ottobre 2018

buona visione

 

 

Benvenuti alla scuola Benedetto Croce !

I ragazzi della  2°D guidati dalla professoressa Chiara Roggero, nell’ambito del progetto Sam,  ci invitano, questa volta, a visitare la scuola Benedetto Croce.
Il video di animazione è stato realizzato con PowToon un’Applicazione Web che permette di trasformare in un prodotto animato un’idea, un contenuto utilizzando testi, immagini, audio e musica.

Grazie ragazzi!  … e complimenti.                                  Buona visione

la redazione giugno 2018

Gli alunni della 4ªB della Scuola Primaria G. Perotti a Savona.

Savona e la Lega Navale al centro di un progetto realizzato dagli alunni dell’Istituto Perotti di Torino.


Un progetto che ha messo al centro la città Savona e la Lega Navale Savonese: questa l’idea messa in pratica dagli alunni della classe 4ªB dell’Istituto Primario Giuseppe Perotti, dell’I.C. Ilaria Alpi di di Torino del quartiere Barriera di Milano.

Lo scorso 7 maggio, accompagnati dall’insegnante Claudia Molinatto, gli studenti hanno fatto visita a Savona su proposta della Lega Navale che ha offerto ai giovani studenti diverse attività come la possibilità di cimentarsi sulle barche a vela, sulla moto-barca, sulla barca a remi e hanno assistito ad una lezione con il biologo marino.

Antonella Stracuzzi, studentessa della facoltà di Scienze della Formazione Primaria a Torino ha effettuato il tirocinio nella scuola Primaria in questione e ha collaborato attivamente alla creazione di questa sinergia tra Savona e l’istituto torinese: “I depliant che hanno realizzato i bambini mettono al centro la città di Savona e servono anche a sponsorizzare l’attività della Lega Navale nelle diverse scuole piemontesi, il tutto è stato inserito nella progettazione didattica scolastica concentrandosi sul racconto delle giornate savonesi che hanno passato gli studenti”.

“Apprendo con orgoglio che Savona con le sue eccellenze e le sue tradizioni è stata oggetto di studio da parte degli alunni della scuola primaria di Torino G. Perotti.

Il lavoro dei bambini, degno di nota e ammirazione per la passione e la meticolosità impiegate, ha permesso di guardare a Savona con occhi nuovi, così come può guardarla un turista.

Questo può e deve essere uno spunto per future collaborazioni tra istituti scolastici, ma anche un incentivo per continuare a migliorare offrendo nuovi servizi per i turisti di tutte le età” dice il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio.

La redazione Giugno 2018

 

 

Piazza dei mestieri a scuola di cucina: #INLAB

Nella giornata conclusiva del laboratorio progetto #INLAB   – Fami è un progetto europeo –  i nostri ragazzi delle classi terze si sono distinti nella preparazione e nell’allestimento ddi un ottimo buffet a base di pesce nella sede di Piazza dei Mestieri.

Il progetto, a più ampio respiro, prevedeva attività di laboratorio grafica, cucina e sala bar integrate  dall’insegnamento  di materie di base (italiano e matematica) per un numero complessivo di 274 ore.

Ancora complimenti a tutti i ragazzi per il grande impegno e le abilità che hanno saputo dimostrare!!

la redazione giugno 2018

La settimana dello sport alla Perotti!

I.C. Ilaria Alpi di Torino
24 Maggio 2018  Scuola Primaria  “Giuseppe Perotti”

Si è conclusa giovedì 24 Maggio la settimana dello sport nel plesso Perotti. 

Entusiasti gli alunni che hanno partecipato alla manifestazione.

Un ulteriore messaggio per ribadire che praticare uno sport rappresenta Ben-Essere per tutti !
Buon Sport a tutti !!!

La redazione Giugno 2018

Salita al Gran Paradiso.


l’11 maggio le spumeggianti classi 1°B e 1°C sono partite in pullman alla volta di Ceresole Reale con l’intento di conquistare i  pendii e le cime del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Beh forse le cime non le hanno conquistate ma l’esperienza è stata entusiasmante e avventurosa al punto giusto.

Arrivati a Ceresole Reale e dopo uno spuntino la nostra guida, Enrica, ci ha fatto entrare nel Parco e attraverso la lettura di grossi cartelloni ci ha illustrato le regole da rispettare all’interno del vasto territorio compreso nel Parco. Ci siamo arrampicati sulla montagna alla ricerca di qualche animale e abbiamo avvistato un piccolo branco di stambecchi che, abbarbicati sulla roccia, ci scrutavano ruminando.

Scendendo lungo un sentiero abbiamo visto una marmotta e dietro ad un masso una carcassa di stambecco.

Abbiamo poi immerso le mani nell’acqua gelida di un piccolo torrente e visitato una frazione di tre case dove un tempo abitavano alcune famiglie con le mucche.

Attorno alle baite abbiamo trovato degli spinaci selvatici e li abbiamo assaggiati…. che amari!

Arrivati ad un piccolissimo rifugio abbiamo mangiato e giocato.

Ci hanno fatto visitare una specie di museo con dei resti di animale del Parco.

 

 

Erica ci ha poi proposto un gioco a squadre: con un foglio che riportava i disegni di impronte di animali siamo partiti per prati e per … fango! a cercarne di vere!

Siamo partiti in pullman per tornare a Torino stanchi ma contenti di aver vissuto una così bella esperienza.

la 1°B

 

A scuola di droni !

La 2’B è questa volta alle prese con l’affascinante tecnologia del Drone.

Al museo dei Xché i ragazzi della 2°B hanno potuto capire quale sia l’utilizzo dei cosiddetti droni, anzi mini droni o quadrotteri, quale sia il loro impiego a livello civile, del controllo del territorio (scansioni, studi e misurazioni dei terreni, protezione dei parchi, sicurezza), nel settore del rapido soccorso ( trasporto di salvagente, defibrillatori, farmaci ed altri sussidi utili in caso di emergenza), nel campo delle riprese video per i più diversi scopi e necessità e altro ancora.

Ormai questi affascinanti “uccelli” telecontrollati stanno entrando sempre più nella nostra vita quotidiana, meritava quindi sperimentarsi, giocare – si fa per dire – con il drone sia impratichendosi nel divertente volo libero, che – e questo è stato molto interessante – nella programmazione a blocchi ( su modello dell’applicazione Scratch ) in modo da stabilire prima e in maniera precisissima il piano di volo e le azioni da realizzare.

Divertimento ed apprendimento hanno caratterizzato questo … volo nel presente futuro !

la redazione Maggio 2018

Signore e signori … la bisbetica è domata!!

La seconda D non smette mai di stupirci !! Questa volta ci ha incantato con una pièce teatrale nientepopodimenochè del signor William Shakespeare: La bisbetica domata.

 

E a sentire le risate e gli applausi, ben meritati e conditi da urletti, fischi e battimani, messer Petruccio ha colto ancora una volta nel segno addomesticando quel caratterino impetuoso di Caterina.

Non ci resta che sperare in “un bis de la commedia” o almeno di poterla rivedere per intero qua sotto, nell’apposita finestra…

Intanto andate a firmare il librone dei nostri bravi attori.

La redazione maggio 2018

 

 

 

Una giornata a Pracatinat!

Ai ragazzi della 2°C è toccata, questa volta, un’escursione in montagna a Pracatinat, la bellissima residenza alpina che più volte ha ospitato le classi del nostro istituto.
E’ così che, mappa alla mano e nonostante la giornata piovosa, sfidando le nebbie e il terreno scivoloso, i ragazzi si sono avventurati per sentieri e per boschi impegnati in una fantastica gara di orientiring.
Tutti bravi e tutti vincitori; pronti a festeggiare nell’accogliente “ristorante” di Pracatinat: con polenta per tutti !
Di questa giornata i ragazzi portano nel cuore il senso di libertà dato dall’incontro con un ambiente naturale rigoglioso e incontaminato, l’emozionante incontro con gli animali tipici di queste valli.

“Mi sono divertita un sacco, soprattutto alla ‘caccia al tesoro’ perché è stato bello fare un lavoro di squadra e restare uniti…” Lorena

“Che paura nella salita in montagna! La strada era così stretta…” Saad

“ E’ stata una cosa bella e divertente, abbiamo camminato due ore insieme e abbiamo cercato le bandierine che erano nascoste nel bosco e nella montagna…ci hanno dato del cibo che era troppo buono…” Youssef

“A me piace molto giocare insieme come fatto ieri sulla montagna!” Seck

“Il 28 maggio per me è stata una giornata particolare perché sono andato in gita a Pracatinat…La guida Silvana ci ha fatto vedere il Forte e parlato della muraglia, questa è stata la parte più interessante per me!” Angelo

“Abbiamo fatto orienteering, un gioco fantastico…abbiamo cercato le bandiere divisi in tre gruppi da sei abbiamo cercato per tutta la montagna…” Soliman

“Quella montagna era molto bella…” Farzana

La redazione giugno 2018

e dal nostro inviato speciale Davide

Un giorno nella Preistoria.


Le classi 1°A, 2°D e 3° D hanno vissuto con entusiasmo un giorno nella Preistoria in quello che è il più grande cimitero degli orsi delle caverne d’Europa, le grotte di Toirano .

Moderni speleologi tra sali e scendi, gira e volta, hanno esplorato  gallerie  e ampie grotte impreziosite da un’ampia varietà di cristalli e concrezioni, dalle tipiche stalattiti e stalagmiti, in forma di incredibili e suggestive colonne e capitelli, alle particolari concrezioni “mammellonari”.

Diverse le tracce riferibili alla presenza dell’uomo preistorico (12.000 anni fa…) e di notevole importanza i resti  ossei e le impronte dell’orso delle caverne.

Non poteva mancare l’incontro con il vicinissimo mar Ligure e con un quasi bagno nelle acque della graziosa Pietra Ligure.

la redazione giugno 2018

La 2°B lungo le strade e i sentieri del Parco del Gran Bosco di Salbertrand !

La 2°B, accompagnata dagli insegnanti Pulvirenti e Cusimano, si è recata nel Parco Naturale del Gran Bosco di Salbertand, nell’Alta Valle Susa, per un’escursione naturalistica.

Il Parco, a 1000 metri sul livello del mare nelle Alpi Cozie Settentrionali, nato per proteggere la rigogliosa vegetazione e la fauna, coniuga da sempre questi intenti con la conservazione e la valorizzazione della cultura materiale ed immateriale della propria comunità.

Meraviglioso l’ambiente di montagna che ha accolto i ragazzi e infiniti ed interessanti gli stimoli per una riflessione su queste tematiche.

18 maggio 2018

la Redazione