Racconti di vita.

Proseguono con successo e con molto interesse da parte degli alunni delle classi terze del plesso BCroce gli incontri previsti nel progetto “Educazione alla legalità,solidarietà ed accoglienza. Racconti di vita”, steso ed elaborato dagli avvocati Raffaella Soave, Mihaela Cucu e Stefano Massé del Foro di Torino e coordinato dalla prof.ssa Paola Peter.

Martedì 14 marzo i ragazzi hanno incontrato la signora Claudia Pietrantuoni, operatrice e volontaria all’interno dell’Istituto Penale Minorile Ferrante Aporti, che ha parlato del suo percorso di studi e delle motivazioni che l’hanno portata a lavorare con i ragazzi detenuti. Una scelta di lavoro  non facile, ma che lei affronta ogni giorno con coraggio, disponibilità  e tanta umanità per aiutare i ragazzi dell’Istituto ad intraprendere un percorso di recupero e di reinserimento nella società. Molto coinvolgenti e commoventi sono stati la lettura di alcuni brani di lettere scritte dai ragazzi detenuti e la proiezione di un filmato realizzato all’interno dell’Istituto Minorile  che racconta la triste storia di Adama, un ragazzo Senegalese, ucciso purtroppo dopo la sua scarcerazione.
Per i nostri alunni questo incontro è stato,come loro hanno detto, “una grande lezione di vita.”.
Mercoledì 29 marzo abbiamo avuto il piacere di ospitare il dott.Giovanni Lapi, coordinatore dell’Area Tecnica dell’Istituto di Penale Minorile “Ferrante Aporti”.
Così come per gli altri incontri erano presenti gli avvocati Mihaela Cucu e Raffaella Soave.
Il dott.Lapi ha parlato delle scelte di vita che lo hanno portato a lavorare all’interno del Ferrante Aporti.
Rispondendo alle numerose domande dei ragazzi, ha raccontato loro come si svolge la giornata tipo degli ospiti detenuti:al mattino studio e al pomeriggio attività ricreative, sport, corsi di formazione professionale di arte bianca, ceramica, informatica,cucina e persino un laboratorio per la preparazione del cioccolato, bellissimo progetto che trasforma i ragazzi in bravi cioccolatai! Questo cioccolato viene poi venduto al di fuori del carcere. Per molti ragazzi detenuti la permanenza al Ferrante Aporti è un percorso di recupero e di reinserimento nella società. Encomiabile il lavoro svolto da tutti gli operatori e volontari dell’Istituto Penale.
Il dott.Lapi ha poi  parlato degli Istituti Penali Minorili presenti sul territorio nazionale.
Agli incontri hanno partecipato anche i professori Corea, Visconti, Rasetti, Sarappa, Impellizzeri, Peter. Il 29 marzo abbiamo avuto il piacere di avere con noi la nostra Dirigente Scolastica la dott.ssa Olivia
De Gregori.
Un grazie di cuore da parte degli alunni del plesso Croce e dei docenti agli avvocati Mihaela Cucu, Raffaella Soave e Stefano Massè per il tempo dedicato alla nostra scuola, per l’affetto dimostratoci e naturalmente per il loro progetto che ha permesso ai nostri allievi di affrontare tematiche importanti per il loro processo di crescita e di incontrare persone che hanno fatto dell’impegno civile e sociale la loro ragion
e di vita.     GRAZIE !
Paola Peter
la redazione Aprile 2017