La 2°A e la 2°D al torneo di FOOTBALL 3.

Al termine del ciclo dei tre allenamenti svolti, in palestra, con Elena e Michele dell’Associazione Balon Mundial, educatori che operano da anni nel territorio per far incontrare le storie e le culture e per creare relazioni capaci di sconfiggere i pregiudizi e le discriminazioni, abbiamo disputato una partita di torneo di Football 3 presso i campetti di Via Como.

Li ringraziamo molto per l’opportunità che anche quest’anno ci hanno dato di passare un bel pomeriggio facendo sport, ci hanno accompagnato al campetto di Via Como le insegnanti Castellano, Claut e Daidone.

Il Football three è uno sport universale, è lo sport più praticato al mondo, è semplice, basta un pallone e la passione per giocare.

Gli educatori ci hanno suddiviso in due squadre miste e quando è cominciata la partita quattro ragazzi sono stati attivi in campo e due fuori che aspettavano il turno di entrare, questo per fare in modo che tutti potessero giocare lo stesso numero di minuti.

Non esiste il ruolo dell’arbitro pertanto la partita è gestita dai giocatori stessi, a differenza degli sport appartenenti al calcio e al rugby le regole sono stabilite dalle due squadre prima dell’inizio della partita.

Noi abbiamo definito che il goal delle ragazze valesse due punti, che non ci fosse il fuori campo e che ad ogni goal subito si cambiasse il portiere.

Il goal delle ragazze vale due punti perchè la maggior parte dei maschi ha una struttura fisica più potente e di conseguenza le ragazze, da questo punto di vista sono in leggero svantaggio.

Prima dell’inizio le squadre definisco il nome della squadra e le modalità comuni per festeggiare i punti fatti.

Abbiamo passato un bel pomeriggi all’ interno del quale abbiamo capito l’ importanza del fair play e del tifo sano .

Classe 2D

la redazione Aprile 2018