Lezioni di volo alla BCroce.

I ragazzi della B.Croce aprono le porte della scuola alle Arti e Alessandro Bulgini, artista eclettico ed ambizioso, non perde tempo e somministra a tutti le sue “lezioni di volo”.
Alessandro Bulgini con il supporto di Flashback  (la fiera dell’arte contemporanea), intende portare gli studi d’artista dentro le scuole.
Tre aule del plesso scolastico si trasformeranno in atelier, dove gli artisti lavoreranno a stretto contatto con gli alunni .

Torino foto Anais Nazzaro

Per realizzare questa idea sono stati coinvolti:

  • Mariachiara Guerra, che negli spazi dell’istituto ha organizzato un laboratorio, «Tesori Sommersi», in cui Torino è stata immaginata come una città immersa in un  mare,
    ( un territorio ) che nasconde tesori nascosti;

    Torino foto Anais Nazzaro

  • Alessandro Revoir, che già nel 2016 ha lavorato all’interno della Croce, creando un murales esposto sulla facciata di corso Novara, che rap presenta i desideri degli stu- denti. Questa volta, invece, ha realizzato due pannelli assieme agli alunni, poi appesi tra l’atrio e il cortile. Uno in particolare è un «mappamondo delle origi ni’» che prova a mettere in contatto le diverse culture presenti nelle classi, ponendo l’accento sul valore della diversità.
  • Tommaso Magnano, che per un anno utilizzerà gli spazi offerti dalla scuola  per costruire un documentario a tema;

Altri artisti e pittori verranno coinvolti in queste “sessioni di volo”!

All’insegna del motto “Qualsiasi spazio esistente può diventare opera creativa» Alessandro  – che non è nuovo a queste esperienze avendo opera-to in diverse zone ed edifici del quartiere –  a partire  dalla scuola BCroce dell’I.C. Ilaria Alpi, pensa  di coinvolgere sempre più istituti del territorio».

Bulgini, fondatore di Opera Viva, ha annunciato che a gennaio Flashback donerà alla scuola Croce il murales da 9 metri, creato dall’artista Francesco Valeri, che ha fatto da cornice alla fiera dell’arte contemporanea in novembre a Torino.  Sarà un nuovo entusiasmante momento di festa.

Intanto, ragazzi ed artisti si incontrano e che sia Opera Viva!

Buon compleanno ad Opera Viva per i dieci anni di attività!

La redazione
dicembre 2018

buona visione

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *