Porta Nuova, Porta Susa… Porta Fortuna !

La 2°D  è scesa alla fermata della stazione “Porta Fortuna”, uno scalo immaginato in puro stile Opera Viva  dall’artista Alessandro Bulgini per la fiera Flashback.
L’opera è l’ultima … fermata di in percorso complesso avviato da Alessandro e che ha coinvolto diversi  artisti contemporanei impegnati in altrettante opere.  Il sito museale è quello inconsueto di piazza  Giovanni Bottesini (musicista compositore) storico crocevia di genti immigrate in cerca di una sistemazione, di un lavoro, in cerca –  in somma –  di fortuna. Le opere sono lì a disposizione di tutti i passanti più o meno indaffarati, più o meno distratti dallo scorrere della vita; occupano gli spazi riservati alle lucenti pubblicità di una società  perfetta quanto solo ipotizzata.  Già al primo impatto sanno sollecitare ricordi nei più anziani, interrogativi, dubbi e ripensamenti negli abitanti di un quartiere quanto mai vivo e in continua trasformazione come la Barriera di Milano.

A indirizzare il treno nelle sue  diverse tappe Maria Chiara Guerra che ancora una volta riesce a pilotare i ragazzi delle scuole lungo i percorso dell’arte, delle tante arti.

 

 

 

 

La redazione  Novembre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *