La 2° e la 3°B e il “Tutto Infinito” alle OGR

Le OGR furono uno stabilimento di manutenzione di veicoli ferroviari.  Oggi, gli edifici sono stati ristrutturati e vengono utilizzati per attività didattiche dal Politecnico di Torino, come centro polivalente, culturale, ricreativo ed espositivo.

Le nostre classi sono andate alla scoperta dell’opera “Tutto Infinito” partecipando alla narrazione attraverso un’esperienza singolare e personale .

L’opera di Patrick Tuttofuoco sfrutta la  magia del luogo e le memorie diun’attività metallurgica  di cui sono ben visibili le tracce egli echi del suono negli ambienti circostanti.

I ragazzi hanno manipolato fogli di alluminio riciclato , materiale già impiegato per ricoprire gran parte delle superfici degli spazi percorribili dell’installazione, realizzando   calchi di parti anatomiche: maschere, cappelli, corazze, busti. Gli elementi realizzati sono stati indossati . Alla fine del percorso alcuni elementi sono stati lasciati in “mostra” come segno dell’avvenuto passaggio, memoria tangibile del viaggio realizzato.

Qui il video.

2017 la BCroce alle OGR 0

 

La redazione Ottobre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *