Le classi prime e seconde in serie A2 !

Il 18 Dicembre è stato un giorno memorabile per i ragazzi della BCroce.
Hanno infatti “ospitato in casa” le ragazze del Volley Femminile della squadra del Barricalla CUS Torino Volley.
L’attività svolta in palestra, una lezione-incontro, ha visto la partecipazione delle giocatrici DANIELA GOBBO (capitano) e ALESSIA LANZINI e due allenatori – istruttori di pallavolo del CUS.

Per questa stagione sportiva,    2018/2019, il PalaRuffini ospiterà la  serie A2 del Volley Femminile con la squadra del Barricalla CUS Torino Volley.
La prestigiosa società, presieduta dal Presidente Riccardo D’Elicio, ha infatti ufficializzato il ritorno della Samsung Galaxy Volley Cup di serie A2 femminile per gli incontri casalinghi a Torino.

In collaborazione con la Città di Torino, il Barricalla CUS Torino Volley ha offerto un progetto di promozione della pallavolo  portando appunto le giocatrici della serie A2 femminile CUS presso le scuole.

Non ci resta che ringraziare gli istruttori del Cus e  le ragazze del Volley Femminile  ed augurare loro un grande “in bocca al lupo”!

 

la redazione Dicembre 2018

buona visione

Lezioni di volo alla BCroce.

I ragazzi della B.Croce aprono le porte della scuola alle Arti e Alessandro Bulgini, artista eclettico ed ambizioso, non perde tempo e somministra a tutti le sue “lezioni di volo”.
Alessandro Bulgini con il supporto di Flashback  (la fiera dell’arte contemporanea), intende portare gli studi d’artista dentro le scuole.
Tre aule del plesso scolastico si trasformeranno in atelier, dove gli artisti lavoreranno a stretto contatto con gli alunni .

Torino foto Anais Nazzaro

Per realizzare questa idea sono stati coinvolti:

  • Mariachiara Guerra, che negli spazi dell’istituto ha organizzato un laboratorio, «Tesori Sommersi», in cui Torino è stata immaginata come una città immersa in un  mare,
    ( un territorio ) che nasconde tesori nascosti;

    Torino foto Anais Nazzaro

  • Alessandro Revoir, che già nel 2016 ha lavorato all’interno della Croce, creando un murales esposto sulla facciata di corso Novara, che rap presenta i desideri degli stu- denti. Questa volta, invece, ha realizzato due pannelli assieme agli alunni, poi appesi tra l’atrio e il cortile. Uno in particolare è un «mappamondo delle origi ni’» che prova a mettere in contatto le diverse culture presenti nelle classi, ponendo l’accento sul valore della diversità.
  • Tommaso Magnano, che per un anno utilizzerà gli spazi offerti dalla scuola  per costruire un documentario a tema;

Altri artisti e pittori verranno coinvolti in queste “sessioni di volo”!

All’insegna del motto “Qualsiasi spazio esistente può diventare opera creativa» Alessandro  – che non è nuovo a queste esperienze avendo opera-to in diverse zone ed edifici del quartiere –  a partire  dalla scuola BCroce dell’I.C. Ilaria Alpi, pensa  di coinvolgere sempre più istituti del territorio».

Bulgini, fondatore di Opera Viva, ha annunciato che a gennaio Flashback donerà alla scuola Croce il murales da 9 metri, creato dall’artista Francesco Valeri, che ha fatto da cornice alla fiera dell’arte contemporanea in novembre a Torino.  Sarà un nuovo entusiasmante momento di festa.

Intanto, ragazzi ed artisti si incontrano e che sia Opera Viva!

Buon compleanno ad Opera Viva per i dieci anni di attività!

La redazione
dicembre 2018

buona visione

 

 

 

 

Un anno di attività alla BCroce.

Ogni anno è importante, nella sua straordinaria quotidianità, sempre diverso sempre nuovo sempre ricco, con i giorni che si susseguono tra lezioni, laboratori, attività e progetti, e dove ogni attimo diventa momento di crescita e di riflessione. È come una matrioska che custodisce al suo interno moltitudini di viaggi, storie e personaggi, attori e spettatori al tempo stesso, che crescono e maturano insieme, condividendo e aiutandosi nelle difficoltà, con uno sguardo che indugia sul presente e uno rivolto al prossimo futuro, verso nuove mete, nuovi viaggi, nuove avventure. (D.C.)

Buon Open Day!

buona visione
la redazione dicembre 2018

MONTAGGIO A CURA DI M. PALMERI E D. CUSIMANO

 

Oggi è già domani!

La BCroce si rinnova.
I locali del piano terreno verranno riqualificati grazie ad un intervento dell’edilizia scolastica del Comune di Torino.
Saranno rinnovate le tinteggiature dell’atrio, delle aule e dei corridoi.

E’ così che da settembre il plesso Croce dell’IC Ilaria Alpi
avrà un’altra pelle, ma lo stesso grande cuore!

Oggi è già domani!

la redazione dicembre 2018 buona visione

Presentazione della B. Croce
==> CLICCA SULL’IMMAGINE

 

Camminando tra le stelle.

Come si possa, arrampicandosi sulle colline che circondano la nostra bella Torino, salire così tanto e in alto da finire sulle stelle…. non è più un mistero per le terze A e B del plesso BCroce.

E’ così che in una splendida giornata di sole invernale, i ragazzi sono andati a visitare l’Osservatorio Astrofisico di Pino Torinese.
Viaggi spaziali verso Marte, simulazioni della forza di gravità su Giove, manipolazione del campo magnetico, visioni 3D dell’Universo e soprattutto l’esperienza immersiva  – e  tecnologicamente all’avanguardia – che ha permesso ai ragazzi di attraversare la nostra Galassia passeggiando in un campo stellato all’interno della sella cosmica, persi appunto tra migliaia di stelle in cerca forse di qualcosa che svelasse i tanti misteri dell’infinito Universo.

Buon rientro dal viaggio per eccellenza, quello tra  stelle, galassie e buchi neri.

Buona visione.

la redazione
dicembre 2018

Giornata Europea della disabilita’.

           Il 4 dicembre è stata una giornata entusiasmante per le classi 1A e 1B del plesso Croce.  Al Pala Ruffini al motto   ” NON ARRENDERSI MAI”
si è celebrata una grande festa in cui tutti hanno dato il meglio di sé:
atleti disabili hanno mostrato come si può essere eleganti danzatori di tango, cestisti formidabili o guizzanti goleador.
E alla fine tutti in campo!!
la redazione dicembre 2018

“L’essenziale è invisibile agli occhi” – bambine e bambini in visita al Planetario.

Il viaggio è il tema della programmazione di plesso della scuola d’infanzia Perempruner.
Quale viaggio è più affascinante di quello nello spazio? ecco spiegata la prima uscita al Planetario di Pino Torinese. Una uscita low cost, come tutte quelle che vengono proposte nella scuola, per cercare di offrire il massimo sotto il profilo esperienziale ai bambini.
Low cost perchè vengono scelte mete raggiungibili con i mezzi pubblici che stimolano i bambini e li aiutano nel raggiungimento dell’autonomia. Questo consente anche di fare pranzo al ristorante e partecipare a laboratori interessanti presso le strutture scelte.

Tutto questo ed altro è documentato nel video che diventa la memoria della scuola,
anche se …
“l’essenziale è invisibile agli occhi” – Antoine di Saint Exupery ne il piccolo Principe

la redazione dicembre 2018

Il maestro Bruno Guala e il suo magico pirografo.

           La classe seconda C ha avuto la grande fortuna, seguito da grande entusiasmo, di visitare l’incantato mondo a due dimensioni del maestro Bruno Guala.
Dimensioni che ne hanno suscitate a loro volta almeno altre due: una geometrica, dei volumi, delle profondità colme di sfumature e l’altra, non meno profonda anzi, legata alle emozioni.
Visitate con loro la mostra “Fuochi d’artista”.

 

 

 

buona visione

la redazione Dicembre 2018

 

Torino Atletica: la BCroce partecipa al 5° Trofeo comunale.

I ragazzi della BCroce sono stati protagonisti di unabella giornata di gare sui campi dello stadio Primo Nebiolo.

All’insegna di un vivace spirito sportivo, hanno sorretto i compagni e partecipato in prima persona alle prove di specialità ben organizzate sulle piste .

Momento di grande entusiasmo è stata anche la premiazione che li ha visti salire sul podio per ben tre volte.

Bravissimi ragazzi!

Avanti tutta: nella vita come nello sport!

la redazione novembre 2018

 

A scuola con Penelope.

Sarà Penelope, la mamma mitologica di tutte le tessitrici e i tessitori della storia umana, donna abile quanto intelligente e scaltra, a guidare  i ragazzi delle classi seconde ?
I ragazzi studiando l’arte in alcune religioni (islamica, cristiana e buddista) stanno realizzando un tappeto, ispirato all’arte islamica in questo caso,  tessuto su un telaio costruito da loro in semplice cartoncino. Aspettate con pazienza … per vedere!

la redazione Novembre 2018

 

 

buona visione

 

QUELLO CHE MANGIO CAMBIA IL MONDO.

Sostenibilità ed ambiente, quale rapporto c’è fra alimentazione e salute del pianeta?

Posso io da subito assumere comportamenti sostenibili rispetto al consumo di prodotti alimentari?

I ragazzi della 2°C pensano di si, ma , non contenti , sono andati ad indagare tra i clienti dell’Ipercoop.

Seguiamoli.

la redazione novembre 2018

 

Buona visione.

 

 

 

RIDUCI, RIUSA, RICICLA: Vivi in R3

Martedì 20 novembre per la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti i ragazzi della BCroce hanno partecipato alla conferenza “interattiva”  VIVI in R3 al teatro Colosseo.

A condurre il gioco: Elisa Palazzi, ricercatrice CNR, Eugenio Cesaro, cantante della band “Eugenio in Via di Gioia” e Andrea Vico, giornalista scientifico.

Ben 1330 ragazzi divisi in 219 squadre hanno affrontato gli insidiosi quiz su tematiche ambientali utilizzando uno smartphone e la potentissima ed efficace App. Kahoot.

Apprendimento e divertimento assicurati!

la redazione Novembre 2018

Un leone, una volpe e un asino se ne raccontano in tutte le lingue…

C’era una volta la seconda A della B.Croce che andava a passare una bellissima mattinata con i vivaci e deliziosi bimbi della scuola d’infanzia Perempruner.

Anzi no! C’erano un leone, una volpe e un asino che se la raccontavano in tutte le lingue!!!

Come sono le fiabe raccontate in italiano, cinese, arabo, romeno e…. in tante lingue diverse?

i bambini e i ragazzi dell’IC Ilaria Alpi lo sanno,
chiedete a loro!!

Progetto Fami 2018
la redazione
ottobre 2018

buona visione