Spread the Sign

Ricordo come fosse ieri quando, circa 20 anni fa, dopo aver seguito un corso di LIS (Lingua Italiana Segni), ho creato la mia videoteca personale su quanto imparato all’ENS di Pavia..leggendo un giornale oggi ho scoperto che, da circa 2 mesi, esistono videolezioni in 25 lingue (le stesse della Comunità Europea) disponibili gratuitamente sul sito internet del progetto (http://www.spreadthesign.com/). Il video-dizionario multilingue è consultabile anche come app, su Apple store e Google play.Detail-spreadthesignCome imparare?

Basta visitare il sito www.spreadthesign.com, inserire nell’apposita barra la parola cercata e cliccare poi sulla bandierina corrispondente alla lingua del paese in cui vogliamo vedere la traduzione. Si aprirà quindi un filmato, in cui un esperto mostra il segno nella lingua scelta.

L’ingresso dell’Italia nel progetto, finanziato dalla Commissione Europea attraverso l’Ufficio per il Programma Internazionale Svedese di Educazione e Formazione, è stato annunciato a febbraio durante un evento organizzato presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, ed è il frutto di un progetto internazionale di interpreti e studiosi, che hanno realizzato 200mila video con segni di parole, frasi di uso comune e numeri (10mila dei quali in Lis, la lingua italiana dei segni). Prossima sfida: ampliare l’offerta formativa con il contributo di altri paesi, tra cui Cina, Giappone, Bolivia e Stati Uniti.

per saperne di più: vedi articolo