Rappresentazioni pittoriche,progetto Nuffield per la matematica

Rappresentazioni pittoriche,del Progetto Nuffield per la matematica – Zanichelli editore,1968 –

rappresentazioni pittoriche

Nella quarta di copertina si legge:

“Il progetto Nuffield per l’insegnamento della matematica si propone di ideare << un moderno avviamento alla matematica per bambini dai cinque ai tredici anni>>. Le guide non abbracciano un intero nuovo programma: si insiste sul <<come imparare>> e non su cosa insegnare. L’idea fondamentale di tutta l’opera è che i bambini devono essere lasciati liberi di fare le proprie scoperte e di pensare da soli,piuttosto che apprendere misteriose istruzioni.

I bambini piccoli, per arrivare a capire, non possono seguire direttamente un processo di astrazione,ma hanno bisogno di maneggiare cose: <<attrezzature>> è una parola troppo impegnativa, almeno per alcuni dei materiali usati: sassolini, palline, bilance, globi e così via.

Questa guida si propone di aiutare gli studenti a impadronirsi di una tecnica tra le più suggestive,oltreché indispensabili della matematica: l’ordinamento e lo studio dati ricavati nelle sperimentazioni attraverso i grafici e i diagrammi” 

A pag. 4, nelle osservazioni generali si descrive lo scopo del grafico che “costituiscono un aspetto preponderante del mondo della comunicazione” […] I grafici semplificano una grande quantità di figure, di asserzioni e di calcoli; essi sono una miniera di particolari che possono essere espressi a parole”.

I grafici comunicano informazioni e queste devono essere interpretate. La maggior validità dei grafici consiste però probabilmente nel fatto che essi aiutano i bambini a scoprire relazioni che potrebbero essere passate inosservate. E questo è importante perché la matematica è un intrecciarsi di relazioni. “La rappresentazione grafica è essenziale per lo studio delle relazioni e […] deve essere considerata uno strumento consueto usato dai bambini per registrare e comunicare le proprie esperienze”. 

I grafici inoltre forniscono dati per la pratica del calcolo e da una semplice rappresentazione si può prendere lo spunto per esercizi di questo tipo.

A pag 13 sono infatti elencati i principali argomenti matematici collegati alle rappresentazioni grafiche:

1. il calcolo

2. il linguaggio degli insiemi

3. disuguaglianze

4. mappe

5. misura

6. simmetria

e così via.

*****

Libro donato dal Maestro Franco Mura

Guarda qui
Stats