Saggio della sezione ad Indirizzo Musicale

Locandina saggio n.7-page-001 (FILEminimizer)Il 31 maggio si è svolto il saggio di fine anno del Corso ad Indirizzo Musicale della Scuola Media del nostro Istituto.

Vi avevamo già raccontato in questo blog la loro prima esibizione al Solstizio d’Inverno presso la Scuola di Bancali.

Durante l’anno gli alunni hanno continuato a studiare diligentemente, appassionandosi allo studio dello strumento.                                                                                                            Il saggio finale è stata sicuramente l’esibizione più carica di trepidazione: suonare davanti ai genitori, parenti, amici e compagni di scuola richiedeva una spinta in più.

Gli allievi hanno dato prova di maturità, affrontando il palcoscenico con serietà e la giusta dose di emozione.

       Silenzio in sala, accordiamo gli strumenti…Diapositiva3     e che la magia abbia inizio…Diapositiva1Lasciamoci trasportare dal vortice della musica…Diapositiva4L’orchestra, composta da pianoforte, violino, arpa e corno, ha eseguito dei brani appositamente arrangiati per questa formazione

Mozart: tema e variazioni di “Ah vous dirais-je maman”                                              Praetorius: una danza tedesca.Diapositiva6Diapositiva2Diapositiva5Abbiamo inoltre potuto assistere all’esibizione dei solisti con brani di repertorio di vari autori spaziando da Bach a Bartok.

Bravi ragazzi e bravi maestri:

M° Lumbau Gioele– violino

M° Agnesa Lorenzo – corno

M° Manca Alessandra – arpa

M° Marras Maria Rita – pianoforte

E Adesso salutiamoci. Ci rivedremo  a settembre!

Buona musica a noi!

Articolo curato dalla prof Rita Defalchi

Scienze che passione 2

Ci siamo ormai affezionati alle avventure scientifiche della mitica 1aA della Scuola Media, guidata dalla “ingegnosa” prof. Monica Santona, che con materiali facilmente reperibili ha permesso agli alunni di approcciarsi in maniera semplice e motivante alla biologia e alla chimica.                                                                                                                         Vediamo cosa hanno in serbo per noi…uno (FILEminimizer)

Occorrente: pongo colorato, piatto di plastica (meglio se verde così ricorda meglio la foglia).

Gli alunni con il pongo costruiscono dei modellini di acqua e anidride carbonica.

In questo modo iniziano a familiarizzare con concetti complessi e astratti, come atomi, molecole, elementi chimici, formule chimiche, reagenti, prodotti, legami chimici, energia, etc, etc…

Cosa avviene nella foglia? 2 (FILEminimizer)3 (FILEminimizer)Grazie all’energia del sole 6 molecole di acqua e 6 molecole di anidride carbonica vengono utilizzate per fare una molecola di glucosio e liberare 6 molecole di ossigeno. 4 (FILEminimizer)Gli autotrofi in questo modo costruiscono molecole fondamentali per la vita sulla Terra e il sole-clipart-previewSole è il motore di questo meraviglioso sistema.

Arrivederci  a  settembre, con nuove idee, nuove avventure e nuove scoperte,

e tanti entusiasmi 😉

Rita Defalchi