Le relazioni

Il concetto di relazione fa parte, sia pure in forme vaghe e differenti, del ‘senso comune’, basti pensare alla relazione di parentela; non può pertanto essere del tutto estraneo neppure al/alla bambino/a di 6-7 anni. Il nostro intervento didattico è stato quindi attuato anche in classe prima in quanto non richiede conoscenze che potrebbero non essere ancora presenti. Richiede solo un’attività, il confronto di oggetti, basata su capacità logiche che, in una certa misura, sono già possedute. Il/la bambino/a infatti impara a confrontare da quando comincia a vedere, toccare, osservare, annusare, individuare e quindi conoscere gli oggetti che lo circondano. Successivamente le sue capacità si affinano e si innesta la capacità di classificare, cioè di raggruppare oggetti in insiemi in base alle loro somiglianze o differenze, rilevate appunto attraverso il confronto. È con l’attività del confronto e della classificazione quindi che il/la bambino/a apprende molto presto a stabilire relazioni tra oggetti.   Questo percorso integrato di Lingua e di Matematica segue questo filo conduttore.

Diversità

I loghi del nostro progetto

Diapositiva2 Diapositiva1

Stats

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *