Una divisione approssimata

***

Questo procedimento è una variante della divisione canadese che ho pensato di proporre ai bambini (contemporaneamente alla tecnica abituale) in quanto promuove abilità di calcolo mentale e abitua ad anticipare e a  prevedere il quoziente delle diverse divisioni.

Una divisione approssimata di MG Melis (clicca)

 ***

divisione approssimata ***
Map

10 pensieri su “Una divisione approssimata

  1. 😉 bello questo metodo…Grazie maestra Maria Giovanna…farà parte del mio cassettino delle idee da aprire al più presto!!!

  2. Quando maestra Maria Giovanna ha spiegato questo nuovo metodo alla classe a noi è piaciuto molto perchè oltre a essere bello e facile è anche molto più veloce del metodo delle divisioni abituali.

  3. Questo metodo mi sembra interessante!Ne terrò conto perchè penso che sia positivo offrire agli alunni varie opportunità(vedi commento di Francesca).Grazie ancora una volta,m.stra M.Giovanna!

  4. Grazie a te, maestrina Concetta:-); davvero, hai ragione, offrire ai piccoli una varietà di tecniche e di procedimenti promuove un’interiorizzazione forse maggiormente consapevole.
    baci, mg

  5. Questo lavoro è più difficile del metodo che abbiamo imparato con maestra Rossella…però siamo contenti di avere scoperto un altro modo di fare le divisioni con due cifre al divisore…baci baci…

  6. Ciao, sono un’alunna disperata. Non ricordo come si fa la divisione approssimata e scrivendo come si fa (“come fare la divisione approssimata”) su internet ho trovato questo sito (non ho trovato niente in giro, NIENTE), e mi sono interessata…ma non ricordo comunque come si fa!! Aiutatemi maestre

    • Eleonora, non disperarti, per una divisione poi!
      Hai letto il PDF allegato all’articolo? Lì troverai il procedimento per eseguire passo passo questa tecnica. Prova con l’esempio descritto, poi con un’altra divisione scelta da te. Se avessi ancora esitazioni, non esitare. Noi maestre ci siamo sempre.
      m.stra Maria Giovanna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *