“Tecnologie e ambienti di apprendimento: documentazione e prospettive”
Convegno 6 novembre 2015

convegnogenova@gmail.com

Esonero MIUR AOODGPER_0027140_22-07-2015

Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

prg

Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

FONDAZIONE CAMPUS INTERNAZIONALE DI MUSICA

Via Varsavia, 31 – 04100 Latina; Tel. 0773/605551 – Fax 0773/628498

e-mail info@campusmusica.it; sito web www.campusmusica.it 

CONFERENZA STAMPA

Il presidente della Fondazione Campus Internazionale di Musica

Luigi Ferdinando Giannini

è lieto di invitare  la S.V. alla conferenza stampa di presentazione del

51° FESTIVAL PONTINO DI MUSICA

(Sermoneta, Fossanova, Fondi, Sabaudia, 30 giugno – 3 agosto 2015)

Mercoledì 24 giugno 2015 –  ore 11.45
presso
FELTRINELLI LIBRERIE
Via Armando Diaz – 04100 Latina

Hanno confermato la loro partecipazione 

PIER GIACOMO SOTTORIVA
presidente della Fondazione “Roffredo Caetani”
GABRIELE BONOMO
consulente artistico del Campus
PINA GIOVANNOLI
vicesindaco di Sermoneta
MARILENA GELARDI
Ass.re alla cultura del Comune di SAbaudia
PAOLO ROTILI
direttore Conservatorio di Latina
ENRICO BENAGLIA
artista e autore di “Armonia” immagine del 51° Festival Pontino di Musica
MASSIMO PASSAMONTI
presidente Confindustria sistema Gioco Italia
RENZO CALZATI
presidente Renault ICAR

Ufficio Stampa 51° Festival Pontino di Musica

Sara Ciccarelli, cell. 339 7097061, email sara.ciccarelli@fastwebnet.it
Luca Pellegrini, cell. 328 7368090, email luxpell@alice.it
email <stampa_festivalpontino@panservice.it>

Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

dal 30 giugno al 3 agosto 2015

Edizione numero 51 per il Festival Pontino, che continua a coniugare, come da tradizione, siti di pregio e promozione del grande repertorio musicale, nuova produzione contemporanea colta e attività di alta formazione musicale.
Il programma sul sito www.campusmusica.it
la buona musica vi aspetta!

[il programma]

 

Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Nel numero Flipped Classroom l’articolo “Didattica Nuova: un cammino lungo un primo tratto di sperimentazione” dell’ambasciatrice eTwinning e Samsung Educational Ambassador Linda Giannini, pubblicato il  21 giugno 2015 sulla rivista  Bricks

Altre pubblicazioni di Linda Giannini su Bricks

Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Webinar realizzato nell’ambito del progetto “Formalmente, formare la mente liberamente”
Il corpo medium di comunicazione e crescita – Linda Giannini (IC Don Milani Latina)
https://www.youtube.com/watch?v=oALJHLiWn3I

[la presentazione] – [audio Fabio] – [audio Paola]
[la video registrazione]
https://www.youtube.com/watch?v=oALJHLiWn3I

Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

LIEVITO

Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X


FORMAZIONE REGIONALE ERASMUS PLUS
A.S.2015-16
Divulgazione Programma ERASMUS PLUS
con particolare attenzione ai compiti del personale amministrativo
nella presentazione delle domande e nell’espletamento delle pratiche

Istituto Comprensivo “don Milani”
Latina, 15 Aprile 2015
Aula Magna

PROGRAMMA 
14.30 – 14.45
Arrivo dei partecipanti e Snack di benvenuto e registrazione
14.45 – 15.00 Dirigente Scolastico Laura De Angelis: saluti di Benvenuto
15.00 – 15.45 Rappresentanti INDIRE-ISFOL e/o Docenti responsabili Lucrezio Caro: Esame delle Form KA1 e KA2
15.45 – 16.30 Maria Teresa Isola, Giuseppe Rossino Lucrezio Caro:
– Come si preparano e si compilano i formulari
– Come si interagisce nei contenuti
– Contabilita’ e rendicontazione
16.30 – 17.00 Pausa caffè
17.00 – 17.30
Ambasciatrici e-twinning
Linda Giannini – Noemi Lusi – Roberta Manfredi
Come si possono reperire i partner
17.30 – 18.00
Domande e Conclusioni

http://www.erasmusplus.it/


7 maggio 2015 data ufficiale
di celebrazione del compleanno di eTwinning

Blog: http://blogs.eun.org/etwinning10/
[segnalazione eventi google condiviso]

Per l’occasione potranno essere organizzate particolari attività con bambine/i ragazze/i che dovranno essere fotografate e documentate anche attraverso un video I materiali saranno poi raccolti nel blog e sui social ufficiali eTwinning.

  • Logo umano: creazione del logo eTwinning in modo creativo, attraverso l’utilizzo del corpo dei ragazzi.

 

  • Rilascio palloncini: si tratta di celebrare eTwinning attraverso una piccola cerimonia a scuola durante le quale verranno rilasciati dei palloncini in aria

 

Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

 

Gentili docenti,

in questi giorni il servizio blog web-x.it è stato preso di mira da un attacco, provenienti da un unico IP, che ha di fatto reso indisponibili perchè sature tutte le connessioni al server

E’ stata introdotta una regola che inibisca le connessioni http da parte dell’indirizzo incriminato, ma le correzioni adottate non tutelano il server da attacchi analoghi provenienti da IP diversi da quello individuato.

Purtroppo è il caso di dire che la madre degli imbecilli è sempre incinta e stavolta è stato preso di mira un servizio rivolte alle scuole.

Speriamo l’episodio non si ripeta nuovamente.

Marco Parodi

redazione web-x

E’ ormai consuetudine proporre agli Istituti superiori il Convegno sulla clown terapia. Quest’anno, viste le numerose richieste da parte delle scuole, ne organizzeremo tre. Il primo in calendario sara’ il 9 marzo 2015 presso l’Auditorium IIS”G.CARDANO” a Milano. Ecco la locandina e il programma. Organizzato dalla scuola in pediatria IC L.Manara dell’Ospedale San Carlo di Milano.

[la locandina]

Pediatria dell’ Ospedale San Carlo Borromeo
“CLOWNTERAPIA il sorriso come medicina”
Auditorium IIS”G.CARDANO”

9 marzo 2015 ore 10.00-13.00

Se si cura una patologia o si vince o si perde. Se si cura una persona vi garantisco che si vince, qualunque esito abbia la terapia (H. Patch Adams)

La psicologia del sorriso : “Ridere è contagioso ! Noi dobbiamo curare la persona, oltre che la malattia”. La terapia del sorriso conosciuta anche con il nome di clown therapy è una particolare terapia medico- pscicologica che si basa sugli effetti positivi psicologici e biologici del ridere per lo più all’interno degli ospedali, a fianco ai bambini malati si accostano medici, infermieri e volontari “clown” che si impegnano affinchè i giovani pazienti possano vivere l’esperienza della degenza ospedaliera, della malattia e delle cure con il buon umore. Questo tipo di cura nasce in America dove nel 1986 Michael Christensen (pagliaccio del circo di New York) e Paul Binder (medico) fondarono “ The Clown Care Unit”, l’unità di clown terapia e divennero i primi medici-clown. Il nuovo modo di intendere il processo di cura , che fa della risata una “medicina “ sbarcò nei primi anni novanta in Europa dove gli ospedale francesi e svizzeri furono i primi ad accoglierla ma il grande riconoscimento a livello internazionale arrivò nel 1998 con il regista Tom Shadyac che portò nelle sale cinematografiche la storia del Dr Patch Adams. Nel 1971 questo dottore alquanto particolare fondò l’istituto Gesundheit dove impiegò per primo la terapia del sorriso con i suoi giovani pazienti , portando risultati che denotano un incredibile incremento delle guarigioni. L’utilità del medico-volontario clown non è solo limitata al campo psicologico per aiutare il bambino ad essere inserito nell’ambiente ospedaliero con più serenità ma ha anche dei positivi riflessi sulle terapie.

Una giornata formativa per:
– Far capire ai giovani che dalla distruzione fisica e morale che può portare la malattia in giovane età possono crescere persone indipendenti capaci di raccogliere le forze e di dare senso alla propria vita
– Lanciare il messaggio che il concetto che fare volontariato vuol dire mettere in atto una azione dopo che si è espresso nella propria vita la volontà di dare una mano a persone che per qualche causa si trovano in difficoltà – Trovare giovani volontari che abbiano la voglia di avvicinarsi alla terapia del sorriso e la volontà di conoscere una realtà di sofferenza umana e di agire per un dono gratuito per queste persone
Docente:
Fondazione Aldo Garavaglia Dottor Sorriso onlus
Destinatari : Studenti
Metodologia : Tipo frontale e di stile partecipativo Proiezione video Ascolto musica inerente l’argomento trattato.
Obiettivo generale:
Portare i ragazzi a riflettere sul tema della solidarietà , per renderli “attenti” all’altro, ai suoi bisogni e ai suoi disagi e quindi a mettere in atto interventi relazionali che possano essere capaci di aiutare quella persona in quel momento e per quella particolare situazione. Quindi il ragazzo dovrebbe divenire un “ buon lettore” della persona per poter mettere in atto interventi che siano “ad personam” ma anche “ad situazionem”, per divenire con il tempo e la volontà un vero “esperto di umanità”.
Obiettivi specifici:
Si tratta di formare una sensibilizzazione che consenta di far emergere la sinonimia tra il dono gratuito nell’azione volontaria e il desiderio di riuscire a togliere alla persona in stato di disagio psicofisico alcune paure tra le quali quella di rimanere solo, di non essere più amato, di sentirsi diverso, di non riuscire a far più le cose che l’età ti potrebbe permettere di fare.
C’e’ un’ unica modalità per rispondere alle paure di chi soffre: essere presenti con la forza dell’amore.
Costruire un primo passaggio per sensibilizzare i ragazzi a donare un po’ del proprio tempo libero nei confronti della persona in stato di disagio.

Si tratta di sviluppare nei partecipanti una consapevolezza basata su due tipi di motivazioni:
motivazioni significative e motivazioni non significative
Motivazioni significative : sono le motivazioni che hanno a che fare con la persona in stato di bisogno o meglio “vado a fare volontariato perché ho capito che ho voglia di aiutare chi ne ha bisogno” – “Motivazione etero centrata” e quindi significativa
Motivazioni non significative : quelle motivazioni che non hanno solo a che fare con l’oggetto dell’intervento volontaristico ma che rientrano nella sfera personale : “sono in un momento della mia vita dove mi manca un significato esistenziale e quindi vado a fare volontariato” – “Motivazione ego centrata che rende precaria la mia volontà di fare bene volontariato”
Obiettivo a lungo termine :
– Trovare tra i partecipanti nuovi volontari – Creare negli Istituti di Scuola secondaria di primo e secondo grado i Presidi del volontariato

PROGRAMMA

10:00 – 11:00 Introduzione alla “comicoterapia” e presentazione del lavoro della Fondazione Aldo Garavaglia Dottor Sorriso ONLUS.

11:00 – 12:00 Workshop interattivo sul CLOWN.

12:00 – 12:15 Pausa.

12:15 – 13:00 Ripresa e conclusione del workshop e interventi liberi dei partecipanti.

 

Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X


FORMAZIONE REGIONALE ERASMUS PLUS
A.S.2015-16
Divulgazione Programma ERASMUS PLUS
con particolare attenzione ai compiti del personale amministrativo
nella presentazione delle domande e nell’espletamento delle pratiche

Istituto Comprensivo “don Milani”
Latina, 15 Aprile 2015
Aula Magna

Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Gentili docenti,

come sempre nelle vacanze natalizie provvediamo ad aggionare il blog, i temi e i plugin di sistema.

Troverete tra l’altro un nuovo editor di testo per i bostri post e le vostre pagine.

Nuovi temi e nuove funzionalità sono state aggiunte.

A tutti, buon 2015 !!!

 

La Redazione

Happiness, peace, love and health to you all

Feliz Navidad Y Prospero Anyo Nuevo

Felicita’, pace, amore e salute a voi tutti
BUONE FESTE

 

La redazione web-x

New Realism e Ricerca Educativa

Universita’ di Roma Tre, 11/12/2014
Presentazione del nuovo numero del “Journal of Educational, Cultural and Psychological Studies” (17 dicembre, Dipartimento di Science della Formazione).Approfondisci

Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Iniziativa programma il futuro
08-14 dicembre 2014

[il progetto] – [il blog condiviso]

http://www.programmailfuturo.it/

====================
Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Autovalutazione – format

MIUR, 28/11/2014
Presentato il format per creare il Rapporto di Autovalutazione delle scuole italiane.Approfondisci

Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Seminario “Erasmus +” (2014-2020)
Piano territoriale per il Lazio. Fase conclusiva

cui sono invitati i Dirigenti Scolastici della provincia di Latina,
insieme a un docente referente

[sito USR-Lazio] – [circolare]

12 Novembre              ROMA (LUCREZIO CARO)

Ambasciatrice e-twinning: Alessandra Cannelli
20 Novembre                       VITERBO
Ambasciatrici e-twinning: Roberta Delle Monache, Grazia Pietropaolo
2 dicembre                           RIETI
Rappresentante e-twinning: Raffaella D’Andrea
10 Dicembre                        LATINA
Ambasciatrice e-twinning: Linda Giannini,  Roberta Manfredi , Noemi Lusi
15 Dicembre                        CASSINO    
Ambasciatrice e-twinning: Anna Rita Recchia

I seminari prevedono il seguente programma:

14.30 – 14.45            Snack di benvenuto
14.45 – 15.00             Saluti del Dirigente Scolastico
15.00 – 16.00            Rappresentanti INDIRE-ISFOL:

Criteri di Selezione dei progetti KA1 KA2

16.00-16.15               Pausa caffé
16.15-17.45                Rappresentanti INDIRE-ISFOL e/o Docenti responsabili LucrezioCaro :
                                  Esame delle Form KA1 e KA2
Azioni da intraprendere per un progetto di successo
17.45-19.00               Ambasciatrici e-twinning: Reperimento partner

Si allegano le Schede di partecipazione ai seminari.

Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

USR Lazio – Piano regionale eTwinning per il Lazio 2014
Seminari on line

[20141008_circolareETWINNING]
https://it.surveymonkey.com/s/webinarLazio2014

1) 16/10/2014 dalle 17.00 alle 20.00
2) 29/10/2014 dalle 17.00 alle 20.00
3) 10/11/2014 dalle 17.00 alle 20.00
4) 25/11/2014 dalle 17.00 alle 20.00

 

Documenti:

 

Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Europe Code Week
Settimana europea della programmazione
11-17 ottobre 2014

[la circolare] – [locandina Scuola di Robotica]

====================
Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

A tutti gli utenti di web-x auguriamo un buon avvio di anno scolastico.

la Redazione

In data 9 settembre 2014 è stato aggiornato WordPress alla versione 4.0

E’ statio installato un nuovo Tema (Template) Smartline Lite

Inoltre sono stati aggiornati i temi:

  • Customizr
  • iFeatures
  • Simplify
  • Twenty Eleven
  • Twenty Fourteen
  • Twenty Ten
  • Twenty Thirteen
  • Twenty Twelve

e il Plug-in

  • TinyMCE Advanced (editor visuale)

Buon lavoro dalla Redazione

 

Settembre è arrivato! E con l’avvio dell’anno scolastico molte le novità per il mondo della Scuola. Sul portale del Governo “passo dopo passo” potete trovare le Linee guida per la riforma della Scuola

Noi vogliamo fare gli auguri di buon lavoro a tutti gli studenti, le famiglie e ai docenti.

Redazione Web-x

4 settembre 2014

Cari Docenti, Famiglie e Alunni,

anche questa estate abbiamo aggiornato il portale Web-x

E’ stato installato un nuovo Sistema Operativo e migrata la piattaforma su un sistema virtuale maggiormente performante.

Ora il portale risulta stabile e non dovrebbero più verificarsi le interruzioni di servizio dell’ultimo periodo. Abbiamo aspettato l’estate per creare il minor disagio possibile.

Siamo ora pronti per la ripresa dell’attività scolastica a Settembre! Come sempre i vostri suggerimenti saranno utili per il proseguo dell’attività. Inviate i vostri suggerimenti a: redazione@edidablog.it

Un ringraziamento particolare e sentito ai referenti ed allo staff Tecnico del CINECA il Consorzio Interuniversitario senza scopo di lucro formato da 69 università* italiane, 2 Enti Nazionali e il MIUR.

– Redazione Web-x

Ciao Utente,

ricevi questa comunicazione perche’ il tuo indirizzo e-mail è presente nel nostro database.

Abbiamo aggiornato il portale Web.x con un SO maggiormente performante e migrato tutto su un sistema virtuale.

Ora il portale risulta stabile e non dovrebbero più verificarsi le interruzioni di servizio dell’ultimo periodo. Abbiamo aspettato l’estate per creare il minor disagio possibile a studenti e famiglie.

Siamo pronti per la ripresa dell’attività scolastica a Settembre!

Se non desideri ricevere questa mail puoi cambiare la tua sottoscrizione in calce al messaggio oppure inviare una mail a: redazione@edidablog.it 

A tutti buon lavoro e buone ferie!!!

Marco Parodi – Redazione Web-x

IADIS 8th International Conference on
Computer Graphics, Visualization,
Computer Vision and Image Processing 2014
17 – 19 July, Lisbon, Portugal

[Home Page] – [call for papers] – [committees] – [access the reviewer]

CGV = Computer Graphics, Visualization,
Computer Vision and Image

dalla redazione Web-X

Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Giocare a pensare.
Didattica con i robot, tra ricerca e formazione

Università degli Studi di Milano-Bicocca, Aula Martini, Edificio U6
15 maggio 2014

[Home Page] – [il programma]

Pinocchio 2.0, i robot e le altre storie

====================
Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Seminario di formazione “Erasmus +”
cui sono invitati i Dirigenti Scolastici della provincia di Latina,
insieme a un docente referente

Istituto Comprensivo “Don Milani”,
Latina, 6 marzo 2014
Aula Magna

 nota piano territoriale n.4968 
seminari Erasmus+ Latina Viterbo Roma

 presentazione di Martina Blasi

presentazione Linda Giannini – Noemi Lusi – Roberta Manfredi

 info in cartellina

 programma del 06/03/2014 –  mod. scheda di adesione

PROGRAMMA h. 14,00 -14,30
Arrivo e registrazione dei partecipanti h. 14,30 – 14,45
Saluti di Benvenuto
D.S. prof.ssa Laura De Angelis
prof.ssa Barbara Gastaldello, USR Lazio, Referente Europa dell’Istruzione
D.S. prof.ssa Anna Rita Tamponi, Dirigente Scolastica Liceo “Lucrezio Caro”h. 14,45 -15,45
Presentazione “Erasmus +”delle Agenzie nazionali INDIRE e ISFOL
h. 14,45 -15,15 – dott.ssa Martina Blasi – INDIRE
h. 15,15 -15,45 – dott.ssa Anna Butteroni – ISFOL

h. 15,45 – 16.15
Dibattito e Question Time per la dott.ssa Martina Blasi

16.15-16.45 Pausa caffé

h 16,45- 17,45
Gemellaggi, partenariati europei ed Erasmus+
dott.ssa Linda Giannini, prof.ssa Noemi Lusi, prof.ssa Roberta Manfredi, Ambasciatrici eTwinning

h. 17, 45 – 18,15
Dibattito aperto e Question Time su quesiti specifici
da parte delle scuole o dei referenti

====================
Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Cari Docenti,

permettetemi di inviarvi i piu’sentiti auguri per le imminenti festivita’ Natalizie.

Il portale web-x intende continuare la sua azione al servizio della comunita’  scolastica. In questi ultimi mesi abbiamo aggiornato Plugin e Temi. In particolare vi segnalo i nuovi temi ‘terrifico’, ‘mesocolumn’, ‘zalive’.

Alcuni dei temi recentemente installati fanno uso dei Widget, vi consigliamo di scorrere l’elenco del blogs all’indirizzo  http://blog.edidablog.it/edidablog/blogs per visualizzare i diversi Temi applicati dai colleghi.

Resto a vostra disposizione per ogni cosa, a tutti un Felice 2014 !!!!

 

Un cordiale saluto,

Marco Parodi

Redazione Web-x

dalla redazione Web-X

Nel quadro della campagna di informazione del Parlamento europeo in vista delle elezioni europee di maggio 2014, Roma partecipa alla campagna ACT REACT IMPACT con un evento-dibattito dedicato a lavoro e occupazione.

Il 4 novembre, alle ore 20.00 al Teatro Argentina di Roma, vi aspettiamo a ReACT4JOBS – Lavoriamoci. Strade, percorsi, idee.

Tratteremo il tema del lavoro in Europa ospitando alcuni giovani che sono riusciti ad avere successo nei settori più diversi.

Gli attori della compagnia “Ratto d’Europa” (Emilia Romagna Teatro Fondazione e Teatro di Roma) ci aiuteranno, con la leggerezza che li contraddistingue, ad affrontare un argomento così delicato e centrale per la sua attualità.

Analizzeremo la difficile situazione del mondo del lavoro di oggi in Italia e in Europa, e capiremo quali sono i provvedimenti adottati dal Parlamento europeo per arginare (e magari risolvere) il problema. Ascolteremo idee e storie per sopravvivere alla crisi.

A chiudere l’incontro, uno scambio di vedute tra i giovani e i deputati europei.

Inoltre, la serata sarà un’opportunità per informarsi sulle possibilità di tirocinio, lavoro, fondi disponibili per PMI e start up, grazie alla collaborazione degli Europe Direct di Roma – FORMEZ e Sviluppo Lazio – e di EURES.

ReACT4JOBS
4 novembre 2013 ore 20.00 a Roma

Teatro Argentina, Largo di Torre Argentina n. 52

[il comunicato] – [la locandina] – [lettera di invito]

INGRESSO LIBERO SOLO SU PRENOTAZIONE
react4jobs@secrp.it
Martina Trecca – tel. 06 3222712
FINO AD ESAURIMENTO POSTI

http://www.europarl.it/it/succede_pe/calendario_eventi/reAct_jobs_041113.html

 

Amministrazione blog a cura dell’ambasciatrice Linda Giannini

How to? Non sai come fare a?

Segui i nostri video tutorial su Personalizzazione temi, Widget e Plugin, Articoli e Commenti

Vai alla sezione tutorial

====================
Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Comunicato stampa ­ 08/01/2013
Le scuole del  territorio verso la collaborazione europea digitale e oltre

eTwinning obiettivo Firenze, le scuole del territorio verso la collaborazione europea digitale e oltre.
Il 10 gennaio una giornata per i docenti degli istituti cittadini per conoscere i programmi europei del Lifelong Learning Programme. L’evento è organizzato in partnership con il Comune di Firenze, aspettando il Festival d’Europa.

L’azione europea eTwinning e il Programma LLP dedicano alle scuole fiorentine una giornata di informazione sulle opportunità di collaborazione e scambio offerte dall’Europa. L’evento, denominato “L’Europa a scuola. Le chiavi della città, le chiavi dell’Europa: scuola in movimento!”, è aperto a tutti i docenti degli istituti cittadini di ogni ordine e grado, e si terrà il prossimo giovedì 10 gennaio dalle 15 presso il Salone dei Dugento di Palazzo Vecchio (Firenze). I lavori saranno introdotti dell’Assessore all’Educazione Rosa Maria de Giorgi e dalla coordinatrice dell’Agenzia LLP Sara Pagliai.
 
L’evento rappresenterà una importante occasione di formazione per i docenti che volessero approfondire la loro esperienza con eTwinning e più in generale con gli altri programmi europei. eTwinning avrà un suo spazio dedicato insieme a quello relativo ai partenariati Comenius, con la presenza dello staff dell’Unità nazionale e di alcuni docenti esperti per diffondere informazioni utili ed esperienze pratiche sui gemellaggi elettronici.
 
L’incontro, organizzato dall’Agenzia LLP Italia (INDIRE) in partnership con il Comune di Firenze, rientra nel programma della seconda edizione del Festival d’Europa, iniziativa ideata e promossa dall’Istituto Universitario Europeo di Fiesole che si svolgerà dal 7 al 12 maggio 2013 con la collaborazione del Comune di Firenze, insieme a Regione Toscana, Provincia di Firenze per promuovere, partendo da Firenze, una riflessione sull’Europa e sull’essere cittadini europei che si concretizzerà nella Conferenza “State of the Union”, attraverso una riflessione ai massimi livelli accademici, politici sull’attuale situazione dell’Unione europea e sulle prospettive per il futuro.
 
Partecipazione – Gli interessati potranno confermare l’adesione inviando una mail all’indirizzo po.progettieducativi@comune.fi.it. Per maggiori informazioni è possibile contattare la responsabile dell’Ufficio Progetti Educativi della Direzione Istruzione del Comune di Firenze, Laura Giolli (tel.055/2625615 – email: laura.giolli@comune.fi.it) oppure Anna Brebbia (tel.                         055/2625691            ).

PROGRAMMA

 
Cos’è eTwinning
Azione nata nel 2005, eTwinning conta oggi oltre 190.000 insegnanti registrati, 100.000 scuole e circa 30.000 progetti di gemellaggio in tutta Europa (l’Italia è uno dei paesi più attivi con oltre 13.000 docenti iscritti, 7.000 istituti registrati e oltre 6000 progetti realizzati). eTwinning offre un servizio gratuito a tutti i docenti iscritti l’opportunità di lavorare insieme a progetti di gemellaggio elettronico che, grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie e a partnership attivate a livello europeo, costituisce un’importante fonte di sperimentazione e innovazione delle pratiche di insegnamento tradizionali. Maggiori informazioni sul sito nazionale http://etwinning.indire.it o su quello europeowww.etwinning.net.

 
Unità Nazionale eTwinning Italia
Agenzia LLP – INDIRE
Via Magliabechi, 1
50122 Firenze Italia
Tel                         +39 055 2380561            
Fax +39 055 2380584
Mail: eTwinning@indire.it
Web: http://etwinning.indire.it/

Linda Giannini
Ambasciatrice eTwinning Lazio

Carissime/i,
per chi e’ del Lazio ed e’ interessato ad avviare progetti eTwinning,
ecco l’invito alla Conferenza nazionale eTwinning che si terra’ a Roma nei giorni 10-11 dicembre 2012 presso l’Hotel Massimo D’Azeglio, via Cavour

Questo il link Survey Monkey per la richiesta di partecipazione, obbligatoria per qualsiasi docente/dirigente

https://www.research.net/s/GVNPRHB

La partecipazione sarà confermata via mail (quella inserita nel survey) dall’Unità nazionale ad alcuni giorni dall’evento, dopo una verifica della disponibilità dei posti nel giorno richiesto.

[cliccare qui per leggere l’articolo sul portale eTwinning]

[cliccare qui per leggere il comunicato stampa del 28/11/2012]

Qui il programma:

Lunedì 10 dicembre 2012
“La collaborazione in team per l’innovazione della scuola”

Premi nazionali eTwinning 2012

14:30 Caffè di benvenuto e registrazione dei partecipanti
15:30 Saluti istituzionali e presentazione della giornata

-Unità nazionale eTwinning Italia
-MIUR -Direzione generale per gli studi, la statistica e i sistemi informativi
-Agenzia Nazionale LLP Italia
-Istituzioni locali

16:00 Interventi sul tema “Classi2.0 e gli eTwinning Team”
16:45 keynote speaker “Dove va la scuola”
17:15 Cerimonia di premiazione – Premio nazionale eTwinning 2012
18.30 Aperitivo
20:30 Cena

Programma Martedì 11 dicembre 2012

“La classe virtuale: connessioni disciplinari e relazioni personali” Tavole rotonde tematiche
09.30 “Collaborazione interdisciplinare e competenze” – Tavola rotonda Intervengono alcuni docenti referenti dei progetti vincitori
11.00 Pausa caffè
11.30 “Il cambiamento nelle relazioni a scuola” – Tavola rotonda Intervengono alcuni docenti referenti dei progetti vincitori
13.00 Discussione finale e chiusura dei lavori
13.30 Pranzo
15.30 Sessione aperta di formazione/informazione su eTwinning

Unità Nazionale eTwinning Italia
Sede legale: Via Buonarroti, 10 -50122 Firenze

Buon pomeriggio, Linda
=======================
Linda Giannini
Ambasciatrice eTwinning Lazio
=======================

[ clicca qui per accedere al programma dettagliato ]

Per informazioni : info@wisefirb.it
Iscrizioni online: http://www.wisefirb.it/iscrizione-convegno
L’evento sarà visibile al link http://www.wisefirb.it

====================
Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

====================
Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Il III convegno di Education 2.0

Il 26 ottobre 2012 torna a Firenze il convegno nazionale di Education 2.0 dedicato alle esperienze di innovazione della scuola italiana. Se vuoi partecipare con la tua scuola o con la tua classe, leggi il call e inviaci il tuo contributo entro il 31 luglio.

Education 2.0 organizza, per il terzo anno, un convegno nazionale a Firenze; l’obiettivo resta quello di dare alle scuole un luogo per discutere e riflettere su quello che stanno facendo, quello che scoprono nel lavoro quotidiano e sulle esperienze che ritengono utile mettere in comune.

Il principio organizzativo, ma soprattutto la nostra ispirazione, rimangono sempre gli stessi: dare voce alle scuole e agli insegnanti, alle loro idee e, soprattutto, alle loro esperienze per far emergere costantemente la progettualità e le pratiche innovative.

Se vuoi partecipare con la tua scuola o con la tua classe inviaci il tuo contributo attraverso il modulo che segue entro il 31 luglio.

Qui il modulo on line
https://docs.google.com/spreadsheet/viewform?formkey=dG5VNGNNQ2xWVGRFY0FWLUZPVlVWb1E6MQ

I TEMI

Le scuole sono libere di scegliere i temi e le esperienze che vogliono presentare. Il quadro di riferimento è quello delle grandi questioni che la scuola sta affrontando in questi anni:
• Le scelte dell’inclusione, dell’integrazione e dell’intercultura come risposta ai problemi posti da una società caratterizzata da differenze sociali e territoriali ancora molto ampie, dalla crescita dell’immigrazione, dalla dinamica delle culture e delle aspettative giovanili.
• L’orientamento come pratica continua e integrata nei curricoli, sia per la ricerca del massimo successo di ciascuno, sia per la preparazione al lavoro.
• Il confronto con le finalità culturali e professionali che vengono proposte alla scuola, a tutti i livelli, dalle recenti riforme e riordini. E, in questo quadro, il lavoro di ricerca sui saperi, gli assi culturali, la loro integrazione.
• Il tentativo di rispondere, con nuove soluzioni curricolari e metodologico-didattiche, alle finalità culturali e professionali, ma tenendo conto della complessità dei comportamenti e delle aspettative giovanili, che reclamano varietà di approccio, possibilità di scelta, impegno teorico e pratico.
• La voglia di dare una risposta forte a tutto quello che prospettano le tecnologie digitali, in termini di nuovi comportamenti degli studenti, nuovi saperi e nuovo modo di trattare i vecchi, opportunità per l’innovazione didattica.

Tutti i livelli scolastici sono coinvolti da tali questioni e tutti saranno presenti nel convegno.

I NUOVI CURRICOLI

Un’attenzione particolare l’avrà l’applicazione dei nuovi curricoli previsti dal riordino della secondaria superiore, dato che in questo anno scolastico si conclude il primo biennio della loro attuazione e già in questa fascia, che poi è la conclusione dei 10 anni di istruzione per tutti, le scuole si sono dovute confrontare con tutta una serie di problemi organizzativi, culturali curricolari e didattici. Fra questi due temi emergono, a nostro avviso:
• l’integrazione dei vari assi culturali e la sua realizzazione in un disegno di percorsi che attraversano varie discipline o almeno ne richiedono il coordinamento.
• La laboratorialità, come principio didattico permanente per tutte le discipline e in ogni ordine di scuole

Il fatto che questi due principi, il secondo in particolare, si dimostrino validi per tutti gli ordini di scuola (questa non è una affermazione di principio, ma è il risultato di quanto continuamente ritroviamo nei contributi offerti alla rivista) crea una utile contaminazione fra le loro culture.

I VOSTRI CONTRIBUTI

I contributi dovranno essere testi scritti secondo questo formato:
• titolo dell’articolo
• contributo inedito tra le 3000 e le 5000 battute (spazi inclusi)
• note biografiche dell’autore o degli autori (massimo 200 battute)
• abstract dell’articolo (massimo 300 battute in italiano e, se possibile, in inglese)

Il contributo si deve riferire a una esperienza scolastica già realizzata, che abbia possibilmente coinvolto gran parte della scuola. Ma desideriamo anche che l’esperienza sia inquadrata nelle questioni prima descritte o altre ancora, e che venga mostrato come essa sia significativa rispetto a una o più di esse. Per questo proponiamo che il contributo segua la seguente scaletta:

1) Il problema di partenza
In quale questione generale si inquadra l’esperienza e, soprattutto, da quale problema culturale/formativo o di contesto si è partiti.

2) L’esperienza
Perché l’esperienza è stata scelta come risposta al problema e come è stata condotta: programmazione, metodi, strumenti, documentazione, valutazione

3) Le riflessioni
Come si valuta l’esito dell’esperienza: efficacia rispetto al problema posto, limiti o insuccessi, prospettive di continuazione e modifiche, trasferibilità nella scuola o in altre scuole.

LE PAROLE CHIAVE

Per una maggiore comprensione del tema del contributo si richiede di indicare quali, fra le seguenti parole chiave (o altre che gli autori possono proporre), lo descrivono meglio:
• inclusione,
• integrazione,
• intercultura,
• curricolo verticale,
• trasversalità,
• interdisciplinarità,
• assi culturali,
• laboratorialità,
• tecnologie e didattica digitale,
• saperi teorici e competenze pratiche,
• organizzazione all’interno dell’autonomia,
• valutazione,
• lavoro (avviamento e orientamento),
• competenze,
• scienze e umanesimo,
• progettazione didattica,
• ricerca,
• motivazione di insegnanti e studenti

http://www.educationduepuntozero.it/racconti-ed-esperienze/iii-convegno-education-20-4041438707.shtml

====================
Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

“Hospital teaching in changing times”

Amsterdam, 8 – 13 Ottobre, 2012

L’ottavo convegno internazionale della Hospital Organisation of Pedagogues in Europe si terrà ad Amsterdam dall’8 al 13 Ottobre 2012. E’ stata prorogata in questi giorni la call for papers che prevede diverse tipologie di contributi (relazioni frontali, conduzione di Workshops, contributi poster). La scadenza per inviare proposte è il 30 Maggio 2012.

La Call for papers è scaricabile dal sito HOPE al seguente indirizzo:
http://www.hospitalteachers.eu/winfos/news/news.php

Tutte le informazioni sul convegno sono disponibili presso il sito web dell’evento:
http://www.hopeinholland.eu/

 

====================
Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Giornata dell’Innovazione Sociale
Roma, 17 maggio 2012
ore 10.00-13.00

http://iniziative.forumpa.it/expo12

il programma 

la scheda di presentazione di Pinocchio 2.0 

====================
Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

ecco on line un articolo di Linda Giannini: 

Giocare e apprendere con le tecnologie

http://www.educationduepuntozero.it/community/giocare-apprendere-le-tecnologie-4037175394.shtml


http://www.facebook.com/groups/139204519436108/

====================
Carlo Nati
Redazione Web-X

Wanted: Your idea for science teaching!
Science on Stage festival 2013 – application in 2012
For the European Science on Stage festival from 25-28 April 2013 we invite biology, chemistry, physics and mathematics secondary teachers as well as primary school teachers to present innovative teaching projects. Hand in your teaching idea, a workshop or a performance to the National Steering Committee in your country!
We offer: materials, concepts and exchange with European colleagues from 27 countries.
You will find information about the festival in the flyer attached and at http://www.science-on-stage.eu/?p=194.

Science on Stage Europe
Berlin 

====================
Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Raccontare i robot 2012
marzo – luglio 2012
“I robot del mare””

Biblioteca Internazionale per I Ragazzi “E. De Amicis”
Genova, Porto Antico, Magazzini del Cotone

Dal 25 marzo all’1 aprile 2012
Mostra di manufatti ispirati ai robot
Il 29, 30 e 31 marzo 2012: Laboratori, conferenze, corsi,
robotica creativa, letture
Biblioteca Internazionale per i Ragazzi “E. De Amicis”
Genova, Porto Antico, Magazzini del Cotone

[PROGRAMMA] – [Articolo LaStampa.it]


COMUNE DI GENOVA – Area Sviluppo della Città e Cultura
Direzione Valorizzazione Istituzioni, Patrimonio Culturale,
Parchi e Ville, Rapporti Università , Ricerca – Settore Biblioteche
Biblioteca Internazionale per ragazzi “Edmondo De Amicis”,
Magazzini del Cotone – Genova

====================
Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Pinocchio 2.0 se e’ 2.0 piace di piu’: il Social network nutre la scuola: dalle materne all’universita’, la rete intreccia vite e interessi degli studenti. Ecco l’articolo apparso nella pagina Cultura e Spettacolo il 19 marzo 2012

http://www.descrittiva.it/calip/1112/como-provincia2012.pdf

====================
Carlo Nati
Redazione Web-X

Cari docenti blogger,

dopo sette anni di utilizzo della piattaforma blog b2evolution si è ritenuto opportuno – per ragioni di sicurezza – implementare una nuova piattaforma maggiormente affidabile anche al fine di usufruire di nuove e migliori funzionalità.

Comunichiamo, quindi, che dal 01 Luglio 2012 potrete accedere ai vostri “vecchi” blog, in lettura, ma non piu’ in amministrazione.

Se vorrete richiedere l’apertura di Blog/Podcast nel nuovo ambiente Web-X potrete compilare l’apposito modulo che trovate qui:
http://www.edidablog.it/dati/apri.htm

Cordiali saluti.
La redazione Web-X

====================
Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Roma, 22/02/2012 
Il 1° e 2 marzo un convegno su scienza, responsabilità, ricerca e sviluppo presso il Dipartimento di Fisica, Piazzale Aldo Moro 5, a Roma.

Approfondisci

====================
Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

L’associazione DSCHOLA propone la prima edizione del concorso a premi Italian Scratch Festival con l’intento di incentivare l’insegnamento e l’apprendimento della programmazione informatica in modo creativo nel biennio delle scuole secondarie superiori.

Dschola si fa promotore dell’utilizzo del linguaggio Scratch nei corsi di Informatica del biennio delle superiori in quanto lo ritiene uno strumento che riesce in modo semplice e divertente ad avvicinare lo studente ai concetti della programmazione informatica incentivandone la curiosità e la voglia di apprendere.

L’Italian Scratch Festival ha il patrocinio del Dipartimento di Informatica dell’Università di Torino.

Al concorso possono partecipare i progetti ludico-educativi sviluppati in Scratch dagli studenti del biennio delle superiori.

La partecipazione al concorso è gratuita.

Per iscriversi al concorso occorre leggere attentamente il regolamento e compilare il form on line su www.associazionedschola.it/isf indicando il docente referente di istituto che sarà poi contattato dal Comitato Organizzatore.

I progetti delle scuole partecipanti all’Italian Scratch Festival andranno pubblicati su un’apposita galleria predisposta sul sito scratch.mit.edu entro il 29 aprile 2012.

Una giuria di esperti sceglierà i 10 progetti in Scratch che parteciperanno alla finale del giorno 19 maggio 2012 di Torino in occasione dello “Scratch Day” dove verranno assegnati i premi ai primi 5 classificati.

www.associazionedschola.it/isf

====================
Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Gentilissime, gentilissimi,

come forse ricordate, Scuola di Robotica è socio di ECWT (European Centre for Women and Technology), e del National Point of Contact_Italy, e come tale partecipa alle e-skills week

vedi
http://it.womenandtechnology.eu/digitalcity/projects/npoc/npoc_news.jsp?dom=BAAFKQOR&prt=BAAFJCDZ&firt=AAABNYLG&men=BAAFJCEC&typ=HIR%24_&fmn=BAAFJCEL

Tutte le attività che svolgerete in robotica educativa (e comunque in ICT) in febbraio, marzo e aprile 2012 potranno avere i loghi delle e-skills week e della Commissione Europea (ve li invieremo). Le attività in questione devono riguardare l’impiego del digitale (in robotica, questo va da sé 🙂 ed essere dedicate a studentesse/studenti dal 14 ai 19 anni. Inoltre, il 25 e 30 marzo 2012 si terrà a Milano la manifestazione nazionale Campus e-skills week dove avremo uno stand e saremo presenti come Scuola di Robotica (vi invieremo maggiori informazioni). Durante questa manifestazione, ci saranno momenti di Orientamento, dedicati ai ragazzi che vogliono e debbano scegliere la facoltà universitaria. Chi è interessato a e-skills week? (con eventi nei mesi di febbraio, marzo e aprile)? Se sì, ci inviare le informazioni sui vostri eventi? Li pubblicheremo sul sito di Scuola di Robotica.

Che cos’ la E-Skills Week 2012?

E’ una campagna di comunicazione – Europea, promossa dalla Commissione Europea, DG Enterprise and Industry, sull’importanza delle competenze digitali rivolta ai giovani tra i 14 e i 25 anni. Sono considerati Beneficiari della campagna anche insegnanti, formatori, orientatori e soggetti coinvolti nelle politiche di istruzione, formazione e lavoro, PMI e imprenditori”. Per cui, i beneficiari e partecipanti non sono solo studenti/esse 14-19, ma “anche insegnanti, formatori, orientatori e soggetti coinvolti nelle politiche di istruzione, formazione e lavoro, PMI e imprenditori”.

Inviate a operto@scuoladirobotica.it le vostre proposte entro gennaio 2012.

Grazie, un caro saluto. Fiorella

Scuola di Robotica

[ approfondimenti sul sito di scuola di robotica ]

[ azioni del programma ECWT ] [ presentazione generale ]

 

Nell’ambito del progetto Pinocchio 2.0 è stato chiesto a mamme, papà, sorelle, fratelli, zie, zii, nonne e nonni di inventare brevi storie che poi vengono lette in classe dalle maestre e illustrate da bambine e bambini della scuola dell’infanzia di Latina e da quelli che fanno parte della rete di progetto.

Pinocchio 2.0 e i grandi che inventano storie: Trilly, Tippi e Pinocchio

01 La storia inventata da Veronica Sarappa, la mamma di Simone Fasolilli:
[ Trilly, Tippi e Pinocchio ]

02 La storia inventata da Caterina Poporogu, sorella di Jacopo:
[ Il pulcino PU-PU ]

03 La storia inventata da Tiziana Costa, madre di Emily Montagner:
[ La principessa delle fate ]

04 La storia inventata da Oumezzine Mnafek, madre di Noureddine Abichou:
[ Pinocchio nello spazio ]

05 La storia inventata da Tiziana Costa, madre di Emily Montagner:
[ L’incontentabile nanetta ]

06 La storia inventata da Bruno Vello, docente di scuola secondaria di secondo grado dell’IPSIA “Gaslini-Meucci” di Genova:
[ Il robottino canterino ]

07 La storia inventata da Andrea Lepori, padre di Ilaria e Valentina:
[ Dal latte ai colori ]

Pinocchio 2.0 e i grandi che inventano storie: Un sogno a colori
08 La storia inventata da Gioconda Bartolotta e Marco Mele, genitori di Emiliano:
[ Un sogno a colori ]

Pinocchio 2.0 e i grandi che inventano storie: Viaggio dei nonni su Marte!

09 La storia inventata da Alessia Fanelli, zia di Mattia Fabrizio Rosso:
[ Viaggio dei nonni su Marte! ]

Pinocchio 2.0 e i grandi che inventano storie: Billy, il pesciolino curiosone
10 La storia inventata da Tiziana Costa, mamma di madre di Emily Montagner:

[ Billy, il pesciolino curiosone ]

Pinocchio 2.0 e i grandi che inventano storie: La casa volante
11 La storia inventata da Luigi Dell’Aversana, classe 4B IC di Latina:

La casa volante ]

Pinocchio 2.0 e i grandi che inventano storie: Sciscì e Sciosciò
12 La storia inventata da Mimmo Martinucci, scrittore:

Sciscì e Sciosciò ]

Pinocchio 2.0 e i grandi che inventano storie: La scopa della befana

13 La storia inventata da Mimmo Martinucci, scrittore:
La scopa della befana ]

Pinocchio 2.0 e i grandi che inventano storie: Il vestito incantato

14 La storia inventata da Denise Citro, mamma di Luca e di Marco Missio:
Il vestito incantato ]

Pinocchio 2.0 e i grandi che inventano storie: Un furbacchione di ometto

15 La storia inventata da Lorenzo Solito e Arianna Torresin, genitori di Lorenzo:
Un furbacchione di ometto ]

16 La storia inventata da Giuseppe Fiori, narratore e saggista:
L’ombra di Grimm ]

17 La storia inventata da Gabriele Fasollini, e disegnata dal fratello Simone:
Scuitty il topo magico ]

 

18 La storia inventata da Stefano Spagnoli, classe IV B primaria:
La principessa Lady ] 


Cari amici di Pinocchio 2.0
http://www.facebook.com/groups/139204519436108/

alcuni colleghi di Unifi e dell’ITD/CNR stanno svolgendo uno studio sull’uso professionale dei Social Network, con particolare attenzione all’impiego di dispositivi mobili ed alle ricadute sulla vita reale. Per questo studio, avrebbero bisogno della nostra collaborazione. Chiederei quindi a tutti gli iscritti al gruppo di dedicare qualche minuto per rispondere entro il 15 gennaio al seguente questionario: http://goo.gl/eIvmc. Naturalmente, i risultati della ricerca verranno condivisi con il gruppo.

Un ringraziamento anticipato da parte mia e dei colleghi ricercatori a quanti vorranno partecipare

====================
Linda Giannini e Carlo Nati
Redazione Web-X

Vai alla barra degli strumenti