Marzo, 2009

Storie robotiche [3^ B primaria]

Marzo 19th, 2009 Marzo 19th, 2009
Posted in robotica
No Comments »

Il robot senza memoria

C’era una volta una volta uno scienziato che nel suo laboratorio costruì un robot. Un giorno il robot perse la memoria:quando lo scienziato gli dava dei comandi lui li eseguiva al contrario. Infatti un giorno durante un esperimento lo scienziato gli disse di prendere dell’acqua e lui la versò a terra. Lo scienziato, da quel momento capì che il robot aveva perso la memoria, allora lo spense e cominciò ad aggiustarlo, ma non capiva in quale parte del robot era il problema. La mattina seguente lo scienziato si svegliò e lo trovò in azione,mentre faceva un esperimento. Capì che nell’ultima prova lo aveva riparato.Il robot lo salutò e gli disse che aveva imparato anche a preparare la colazione. Da quel giorno lo scienziato costruì altri robot simili che preparavano anche il pranzo e la cena

Federica, Alessia, Michele
3^ B primaria I.C. Don Milani LT
Ins. Triunfo

Poesie robotiche… in cartolina [4^ B primaria]

Marzo 19th, 2009 Marzo 19th, 2009
Posted in poesie
No Comments »

Ecco altre poesie create ieri da bambine/i della primaria, classe 4^ B, quando sono venuti a trovarci in classe con la maestra Ivana. Presto mettero’ on line le foto ricordo.

Ciao, Linda

.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._ .:*~*.:*~*:._.:*~*:._

IL TOPOLINO

C’era una volta in un bosco un topolino
che era carino, carino, carino.
che mangiava un mandarino
insieme a Meneghino.
Quel simpatico topolino
molto birichino.

EMANUELA MACCI, LORENZO MANFRE’, GIULIA CAVALLO
4^B SCUOLA ELEMENTARE I. C. D. L. MILANI LATINA
MAESTRE LA SALVIA IVANA, LINDA GIANNINI.

.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._ .:*~*.:*~*:._.:*~*:._

IL PAESAGGIO

Il paesaggio colorato,
oggi è stato inaugurato.
Alla festa tanta gente
che non era prepotente.

EMANUELA MACCI E GIULIA CAVALLO.

.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._ .:*~*.:*~*:._.:*~*:._

Poesie in cartolina [secondaria di primo grado]

Marzo 19th, 2009 Marzo 19th, 2009
Posted in poesie
No Comments »

Cara Linda,
in quanto alle poesie ” in cartolina”, ti riscrivo quelle che ti sono state date nel pomeriggio, nel caso dovessero essere utili in altro modo.

Luisa

.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._ .:*~*.:*~*:._.:*~*:._

IL ROBOT
(Giulia Cannatelli – Carlo Palombo Loris-2^A media)

IL ROBOT D’ACCIAIO è FATTO,
MA DI CERTO NON è MATTO!
D’ INTELLIGENZA NE HA ASSAI
E SI MUOVE COME NOI.
LO COSTRUIAMO, LO PROGRAMMIAMO
E GLI FACCIAMO FARE LE AZIONI CHE VOGLIAMO!

.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._ .:*~*.:*~*:._.:*~*:._

UN AMICO..SPECIALE!
(Michela Ghion-Rossella Lanna-3^ A media)

IL MIO ROBOT PERSONALE
NON è FORSE TANTO MALE.
OGNI VOLTA CHE CAMMINO
VUOLE ESSERMI VICINO..
E SE POI MI ALLONTANO
MI RAGGIUNGE PIANO PIANO!

.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._ .:*~*.:*~*:._.:*~*:._

CIAO AMICI!
(M.Ghion – R.Lanna – 3^ A media)

SIAMO ROBOT, PIù AGILI CHE MAI,
POSSIAMO AIUTARTI IN TUTTO CIò CHE FAI!
DALLA “DON MILANI” NOI VENIAMO
PER SALUTARE TUTTI CON LA MANO.

.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._ .:*~*.:*~*:._.:*~*:._*

Poesie in cartolina [secondaria di primo grado]

Marzo 18th, 2009 Marzo 18th, 2009
Posted in robotica
No Comments »

Queste sono le mie poesie -sono brevi, da cartolina-: 

Io inferno

Passo millenni a rimuginar su me stesso:
E rimango da solo.
Per un errore.

Leonardo Macci

.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._ .:*~*.:*~*:._.:*~*:._

Il mio pensiero
Guido, lotto per me,
Sogno e navigo nei pensieri del cielo.

Leonardo Macci

.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._ .:*~*.:*~*:._.:*~*:._

Basta andare avanti

Mi fermo e guardo nel passato:
Basta
Andare avanti.

Leonardo Macci

.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._ .:*~*.:*~*:._.:*~*:._

Giuro pensare

Sento frastuono di pensieri,
Nella mia testa:
Ed impazzisco.

Leonardo Macci

.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._ .:*~*.:*~*:._.:*~*:._

Mancanza

Che bello famiglia per me sì
Piccolo, crescente, preziosi
Mi lego, e non riesco a capirlo
È facile, no, così a dirlo
Rimango distrutto qui dentro,
Mi studio nel mio pensiero entro
Capisco

Mancanza

Leonardo Macci

.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._.:*~*:._ .:*~*.:*~*:._.:*~*:._

Spero che queste mie opere possano andare bene per i concorsi.
L’ autorizzazione ti è stata già data, credo che stia tutto a posto.
Ciao, Leonardo

Storie robotiche [secondaria primo grado]

Marzo 18th, 2009 Marzo 18th, 2009
Posted in robotica
No Comments »

Ciao Linda, sono Leonardo Macci, ti spedisco il mio racconto e le mie poesie; questo è il racconto del robot:  

Storia di un robot

a cura di Leonardo Macci
“I.C. Don Lorenzo Milani di Latina”
III^ b della Scuola di I grado

Dal buio più assoluto di un laboratorio sconosciuto, in era talmente vicina alla nostra, per la quale potrei parlarne al tempo futuro, si costruì un umanoide, dotato di gambe, braccia e testa, ma soprattutto possedeva una capacità di pensare indipendentemente. Grazie a questo suo stupendo talento gli scienziati, di esso creatori, ben presto lo utilizzarono per migliorare lo stesso laboratorio: un ottimo assistente, un perfetto prototipo con la memoria di un computer e le capacità umane. Era talmente perfetto che gli scienziati creatori ammisero di non poterne fare delle copie, per cui non aveva senso affidargli una sigla: era solo “il robot” o “l’automa”. Non passò molto tempo che gli scienziati adottarono il robot per missioni e lavori fuori dal laboratorio; nella città, il robot trovò molte cose “strane”: bambini che ridevano correndo; la disperazione di una vecchia senza borsa, scippata; due ragazzi che si baciavano ed altri che si picchiavano. Senza farvi caso, poi, passò davanti ad un negozio con un grande cuore stampato su una vetrina. In poco più di 45 min. portò a termine il suo lavoro, e tornò al laboratorio pronto a svolgerne un secondo. Alla richiesta del secondo servizio il robot esitò, chiedendo: “Oggi in città ho visto cose strane; pianti, risate, pugni e baci. A cosa sono dovuti?” lo scienziato resto perplesso: “Bhè quello che oggi hai visto erano sfoghi di sentimenti, emozioni, persone e personalità”. “Cos’è ciò?” ribatté il robot. “Secondo me i sentimenti e le emozioni sono bisogni del cuore.”

Poesie robotiche… in cartolina [4^ B primaria]

Marzo 16th, 2009 Marzo 16th, 2009
Posted in poesie
No Comments »

Carissime/i,
ecco ora altre poesie in cartolina, questa volta… robotiche, che bambine/i della classe di Ivana La Salvia hanno trascritto da noi dell’infanzia questa mattina

Buona lettura, Linda

I ROBOT

I robot sono ingegnosi,
e anche un po’ dispettosi.
Sono molto intelligenti
pero’ non prepotenti.

Giulia Cavallo e Valeria Marchetti
Istituto comprensivo “Don Milani” classe 4° B primaria

Il Robot

Mille anni luce
il caro robottino
un vestito cuce
per sembrare più carino

Bellini Gaia
Istituto comprensivo “Don Milani” classe 4° B primaria

Il Robot

Il robot del bambino
va pianino, va pianino.
Il robot del vecchietto
va zoppetto, va zoppetto.
Il robot del giovanotto
va al trotto, va al trotto.
Il robot del mio compere
come il vento sa volare

Federica Di Lenola
Istituto comprensivo “Don Milani” classe 4° B primaria

IL ROBOT INTELLIGENTE

Il robot intelligente
fa amicizia con la gente
Il robot intelligente
sempre fresco e’ con la mente

Il robot………..
Tecnologia……..
sembrerebbe una magia.

Giulia Rizzo
Istituto comprensivo “Don Milani” classe 4° B primaria

IL ROBOT SPENSIERATO

Il robot sconsolato
cammina spensierato,

Ma questo robot
si mise in testa
di fare una bella festa.

Poi questo robot
si rese conto
di essere innamorato cotto
senza sapere il suo motto

Con il suo coraggio riusci’
a fare il ballottaggio.

Di:
Asia Raparelli E Ilenia Cipolla
Istituto comprensivo “Don Milani” classe 4° B primaria

IL ROBOTINO

Il robottino bellino bellino
scia carino carino
e vincerà un bel granchino
come premino.

Partecipazione
di Andrea Pietragalla
Istituto comprensivo “Don Milani” classe 4° B primaria

Il Robottino

A Parigi c’è un robottino
che cavalca un elefantino.

L’elefante
e’ col trombone,
il robottino va a Lione.

Federica Di Lenola
Istituto comprensivo “Don Milani” classe 4° B primaria

Il robbotino trovò l’amore

Il robotino trovò l’amore
Sul treno a vapore.
Il robbotino trovò l’amore
E ritornò a casa con stupore
Il treno deragliò
e il robbotino gridò

– Aiuto! –
– Il treno è caduto ! –

Con la partecipazione
di Alessandro Di Carluccio, Claudia Ferrandes e Sara Tegon
Istituto comprensivo “Don Milani” classe 4° B primaria

Poesia di un robot

Un robot piccolino
che sta sopra ad un aeroplanino
poi divento’ un ballerino

In casa fece un girino
e la mamma gli diede uno sgridino

Bertin Matina
Luca Bovolenta
Istituto comprensivo “Don Milani” classe 4° B primaria

IO E ROBOT

Robot, robottino stai un po’ con me?
Perché non ce la farei senza di te.

EMANUELA MACCI
Istituto comprensivo “Don Milani” classe 4° B primaria

IL ROBOTINO

C’era un robot sulla neve
che in un momento trovò una chiave
di un tesoro nascosto

Ma lui era un po’ tonto
quindi lasciò tutto andare

Quel simpatico robotino sulla neve

Lorenzo Manfrè
Istituto comprensivo “Don Milani” classe 4° B primaria

Il mio robottino preferito

E’ IL mio robottino,
non lo trovate carino?

Mi stà sempre vicino
È simpatichino

Con il cuore piccolino
Balla gioca e gli batte il cuoricino

CON LA PARTECIPAZIONE DI:
Eleonora Vicale
Istituto comprensivo “Don Milani” classe 4° B primaria

La principessa robottina

La principessa robottina
era proprio carina,
La principessa robottina
sembrava una bambina,
La principessa robottina
era scesa giù in cantina,
e prese la farina,
La principessa robottina
era proprio chiacchierina.

Con la partecipazione di:
Carol Di Consiglio,
Giorgia Ponzio,
Francesca Agostini,
Ilaria Castelli.
Istituto comprensivo “Don Milani” classe 4° B primaria

Poesia del robot

C’era un robot che stava in una casina
e si comparava una piscina

Ci stava dentro giorno e notte
fino a dare il giorno dopo
il buon giorno.

A cura di:
Alessia Padovan, Roberta Collura
Istituto comprensivo “Don Milani” classe 4° B primaria

[ tutte le foto ricordo ]

Poesie in cartolina [SdR Genova]

Marzo 12th, 2009 Marzo 12th, 2009
Posted in poesie
No Comments »

Emanuele Micheli ha scritto:

Sono bellissime!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
GRAZIE DI CUORE!!!!!

Un omone grande e grosso
a Genova si è commosso.

Gli sono arrivate mille magie
che voi chiamate poesie

L’omone con la barba lunga
si inchina a così tanta bravura

A uno per uno
e poi tutti insieme
un grande grazie
da Emanuele

Poesie in cartolina dalla 4^B primaria

Marzo 12th, 2009 Marzo 12th, 2009
Posted in poesie, primaria
2 Comments »

Questa mattina bambine/i della 4^ b primaria, accompagnati dalla maestra Ivana sono venuti a trovarci portando in dono le poesie del concorso che ci aveva proposto Emanuele Micheli. Le hanno cosi’ trascritte al computer cosi’ da raggiungere tutti voi.  

Buona lettura, Linda

A tutti i poeti del mondo

A tutti i poeti del mondo
che scrivono bello e tondo,
che scrivono poesie per piccini
ma anche per adulti e bambini…
alcune ti fanno emozionare
e altre addormentare
alcune ti fanno ridere
altre piangere

A tutti i poeti del mondo
che scrivono poesie a tutto tondo

Scritta da: Marco
Lodi, Simone Cervasio e Luca Palmegiani.
istituto comprensivo don Lorenzo Milani classe 4 b
maestre Ivana La Salvia & Linda Giannini

Il cielo azzurro

Il cielo azzurro
e agli alberi il nome suo sussurro.
nell’alto del cielo blu’
Gli alberi la chiamano Lulu’.

Partecipazione:
Francesca Agostani, Bertin Mattia,
Istituto comprensivo Don Lorenzo Milani Via Cilea Classe 4°B

Il sogno di ogni bambino

Un fiore sboccia
sul sorriso di ogni bambino
come l’alba di ogni mattino.
E quando si fa sera tutti vanno a nanna
con il bacio della mamma.
E’ ora della colazione per ogni bambino del mondo
e si risvegliano dal loro sogno,…

IL SOGNO DI OGNI BAMBINO

Da Alessandro e Sara
scuola Don Milani 4°B VIA CILEA

Il vento dispettoso

Il vento dispettoso
e’ un ragazzo giocoso
ride e scherza
anche quando
la partita è persa!

Emanuela Macci
4^B don L. Milani Latina

L’amicizia

L’amicizia e l’ amore
liberano tanto calore.
L’ amicizia serve per socializzare
e anche per giocare.
L’amicizia e la bontà
liberano tanta felicità!!
L’amicizia per i bambini
è stare vicini, vicini.
Un battito del tuo cuore
liberano tanto amore

FEDERICA DI LENOLA
4° B elementare
Don Lorenzo Milani
Via Cilea – Latina

L’amicizia

Per due amici l‘amicizia è importante
e deve essere mantenuta bene e costante.
E’ un sentimento che nasce dal cuore.
L’amicizia è uguale all’amore.
E’ un modo per stare insieme
e fa crescere un seme,
nel tuo cuore piccolo e piccino
a volte un po’ birichino.
E’ una pianta che se perde le foglie
Il tuo buon amico te le raccoglie.

Giulia Cavallo e Valeria Marchetti

L’amicizia

L’amicizia è come un fiore
che per crescere ha bisogno di amore
È come un bimbo che nasce
e lo devi curare
Per farlo essere sano come un pesce.

Alessia Padovan & Roberta Collura
Scuola Don Milani classe 4°b Latina

  

L’AMICIZIA IN VOLO 

L’amicizia atterra a San Francisco
e compone un bel disco.
Va a comprare i pini
e anche i cioccolatini.
Va a comprarsi un bignè
e
poi beve un caffè.
Riparte in volo per Latina
compra una maglietta fina
La regala al suo amico Tutu
e sorride sempre piu’.
L’amicizia conta bene
Se hai un amico che ci tiene.

Giulia Rizzo.
Don Milani.4b Latina

L’amore

L’amore è come una rosa
ma non è una cosa,
anzi è un sentimento
e qualche volta, un tormento.

Gaia Bellini
IV^ Bb don L.Milani Latina

L’amore

Lui viaggia per ore ed ore
e scopre il suo vero amore
La corteggia la incoraggia
e con il cuore lui viaggia.

Asia Raparelli e Ilenia Cipolla
Don Milani Via Cilea (LT)

Se io fossi…

Se io fossi un aeroplano
volerei alto nel cielo da
Roma a Milano,
e stenderei un velo
per scriverci la sincerità
della mia felicità.

scritto da: Luca Bovolenta
Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani classe 4 b

Se io fossi…

Se io fossi un dottore
curerei con tanto amore.
Se io fossi un burattino
darei un bel bacino.
Se io fossi un cielo blù
darei una carezza a chi vuoi tu.
Se io fossi una colla gialla
incollerei una spalla;
Se io fossi una farfalla
giocherei a palla.
Se io fossi una bambina
sarei molto carina.
Se io fossi un bambino
farei il birichino.
Se io fossi un universo
darei soldi e amore a chi è diverso.

Con la partecipazione di
GIORGIA PONZIO
CAROL DI CONSIGLIO
ILARIA CASTELLI
4^ B PRIMARIA LATINA DON MILANI

Se io fossi un topolino

Se io fossi un topolino
E mi cade un dentino
Lo metto sotto al cuscino
E mi arriverà un soldino.

Ringraziamenti:
Marco T., Bruno D.M., Andrea P.

[ tutte le foto ricordo ]

Poesie in cartolina [SdR Genova]

Marzo 12th, 2009 Marzo 12th, 2009
Posted in robotica
1 Comment »

Carissimi,
il 21 Marzo è la giornata mondiale della Poesia. Il Museo del Presepe di Imperia, da poco inaugurato, inizia in questa giornata le sue importanti attività per diffondere la cultura con un’idea particolare. Il 21 Marzo al Museo la poesia sarà in mostra. Ma non sarà la poesia di poeti famosi, sarà la poesia di tutti, dei bambini, degli anziani, degli studenti, degli amanti e dei disillusi, dei barboni e dei detenuti, di chi sta male e di chi vuol cambiare il mondo. Sarà la poesia di tutti quelli che avranno voglia di esprimersi, che avranno voglia di scrivere in poche righe il loro mondo e inviarcelo. Ecco perchè vi chiediamo di scrivere la vostra poesia su di una cartolina, perchè la poesia possa essere inviata al Museo, perchè sarà come mandarci un messaggio dal vostro mondo. Il 21 Marzo le poesie che ci saranno arrivate saranno esposte al Museo e inserite sul Blog. In quella giornata i viistatori potranno conoscere il vostro mondo, la vostra poesia, potranno condividerla, amarla, crititicarla, leggerla e conservarla nel cuore oppure dimenticarla. Aiutateci a rendere questa giornata speciale con le vostre poesie in cartolina! Scrivete e mandate la cartolina (da inviare entro il 14 Marzo) a:

Francesca Daneri
Via delle valli, 28
18100 imperia

Video ricordo in occasione dell’open day [scuola primaria]

Marzo 2nd, 2009 Marzo 2nd, 2009
Posted in robotica
No Comments »

Carissime/i,
condivido con voi quattro brevi video dove bambine/i della classe quinta primaria giocano e presentano i robots a bambune/i della scuola dell’infanzia di Via Cimarosa

Buona visione, Linda

[ video 01 ]
[ video 02 ]
[ video 03 ]
[ video 04 ]

Trascrizione on line a cura dell’ins. Linda Giannini
referente del progetto di Robotica
Ist. Comp. Don Milani Latina La Scatola delle Esperienze


Vai alla barra degli strumenti