Storie robotica [primaria 4^D]

Gimi  e  il robot

Gigi era un bambino molto malato, ed era anche figlio unico. Abitava in un sperduto paese in mezzo alle montagne. Un giorno la sua mamma gli fece un bel regalo. Gimi lo scartò velocemente, aprì la scatola e vide che era un robots. Cosi disse a gran voce ”  Grazie mamma !  E’ il regalo più bello che abbia mai ricevuto!” Corse in camera sua e ci giocò per tutta la serata. Ad un certo punto, sfinito, guardò il robot pensando che se avesse potuto parlare si sarebbero potuti divertire da matti, cosi lo posò e si addormentò. Ad un tratto la sua stanza si illuminò, e la luce proveniva dal robot. Il bambino si avvicinò e lo prese in mano. Il robots gli disse ”  Ciao Gimi ! ”  E Gimi con la bocca spalancata gli disse: “Ma tu parli!”  “Ma certo che parlo!”  gli rispore il  robot. Gimi, sempre piu incredulo, incominciò a raccontargli tutte le sue problematiche. Il robots gli disse che non doveva piu preoccuparsi di nulla perchè lui lo avrebbe aiutato a non sentirsi piu solo. E così fece un cenno con la mano e fece apparire tanti robots che incominciarono a parlare con lui. Così  Gimi non si sentì più solo.

ANTHONY SCHIEVANO
Classe 4^D Scuola Don Milani- Latina
ins.Casella Filomena

Leave a Comment

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>



Vai alla barra degli strumenti