Archivio mensile:giugno 2014

Giochiamo con le parole

La canzone “Diamo la caccia al bruco” si presta ad essere reinterpretata in vari modi da bambine/i, che si sono divertiti a farne passare di tutti i colori al nostro povero bruco!

bruco Ennio

Il bruco visto da Ennio

ENNIO: Ero a Pilone, giocavo a pallone e il bruco bucava la terra e uscivano Zombie e non mi lascia star!

Rit. Diamo la caccia al bruco, diamo la caccia al bruco, diamo la caccia al bruco che non mi lascia star!

FEDERICO G. : Ero in cucina e il bruco mangiava le frittelline e non mi lascia star! (Rit.)

EVA: (fa spallucce) Ero in cucina, mangiavo le frittelle e il bruco me le mangia e non mi lascia star! (Rit.)

AURELIANO: Ero sul gatto delle nevi e il bruco mi rompeva il motore e pure i cingoli e non mi lascia star! (Rit.)

ORNELLA: ero al mare, facevo i castelli di sabbia e il bruco me li distruggeva e non mi lascia star! (Rit.)

JACOPO: Ero in fuoristrada, andavo a sciare e il bruco faceva le buche e io cadevo dentro e non mi lascia star! (Rit.)

ALICE: Ero a casa e il bruco mi perdeva i giochi e non mi lascia star! (Rit.)

MATTEO: Ero sul quod, andavo sulla neve e il bruco mi faceva le buche e io mi incastravo dentro e non mi lascia star! (Rit.)

LORENZO: Ero in ufficio di papà e papà mi portava a mangiare il gelato e il bruco mangiava tutto il gelato con gli Smarties e allora andavo in ufficio a prendere il panino e il bruco si mangiava tutta la mia colazione e non mi lascia star! (Rit.)

MARINA: Stavo in chiesa, facevo la preghiera e il bruco mi disturbava e non mi lascia star! (Rit.)

FEDERICO D.: (Scuote la testa)

ANTONIO S.: Ero sulla nave, c’era una balena e il bruco mi spingeva dentro la bocca della balena e io pensavo fosse una galleria e non mi lascia star! (Rit.)

MARIANNA: Ero in un parco giochi, giocavo sullo scivolo e il bruco mi spingeva e non mi lascia star! (Rit.)

ADRISH: Ero a scuola, giocavo con i materiali e il bruco li prende e non mi lascia star! (Rit.)

PATRICK: Ero all’asilo, giocavo con i materiali e il bruco chiama mamma e non mi lascia star! (Rit.)

ANGELO: Ero in giardino, innaffiavo le piante e il bruco andava a mangiare e non mi lascia star! (Rit.)

ANDREA: Ero in campagna, era una notte nera e il lupo lo vedevo e non mi lascia star! (Rit.)

SILVANA: Ero in Madagascar. (Rit.)

ARTURO: Ero al museo dei dinosauri, vedevo gli scheletri e il bruco li distruggeva e non mi lascia star! (Rit.)

VALENTINO: Ero sul divano, vedevo la televisione i il bruco la spacca in mille pezzi e non mi lascia star! (Rit.)

MARINO: ero in cantina, aggiustavo le macchine e il bruco le rompeva e non mi lascia star! (Rit.)

ILARIA: Ero all’altalena, giocavo sù e giù e il bruco mi prendeva e non mi lascia star! (Rit.)

 

Passaggio Scuola Infanzia-Primaria

Questi i disegni realizzati da bambine/i di 5 anni della sez. B-Montessori per presentarsi alle docenti del prossimo anno.

Adrish

ADRISH: Io, Marina e Jacopo stiamo in piscina.

Andrea

ANDREA: Papà, mamma, io con Piccacciù e Nicola, mio fratello. Con mio fratello facciamo tutto insieme. Un giorno l’ho abbracciato.

Arturo

ARTURO: Io e papà stiamo facendo una passeggiata. C’è il nido dell’aquila e l’aquila che sta andando a caccia perché deve covare le uova e un albero con la coda dello scoiattolo che esce dal buco.

Jacopo

JACOPO: Noi in montagna, a Pejo. Io, Bianca, Chiara, mamma e papà stavamo aspettando la funivia. Un signore andava sullo snowboard, un altro pure. Uno sul paracadute. E poi ho disegnato il rifugio “Lo scoiattolo” dove noi mangiavamo.

Lorenzo

LORENZO: Mia sorella Charlotte ha gli occhi verdi. Questo sono io e questo è il castello di sabbia.

Marianna

MARIANNA: Questo è il mio papà, questa è la mia mamma, questa sono io e questo mio fratello che si chiama Francesco.

Marina

MARINA: Io, papà e mamma stiamo guardando il mare. E mia sorella stava sotto l’ombrellone a dormire. Io la mia famiglia la adoro.

Matteo

MATTEO: Questa è la barca che abbiamo affittato per la nostra vacanza. Questo è l’uomo che abbiamo visto sul paracadute. Al di sopra della barca mamma sta prendendo il sole. Angela prende il sole anche lei. Io sto dietro papà che guida.

Valentino

VALENTINO: A Marinagri c’è un passaggio segreto per la spiaggia. Io e Robert costruiamo castelli di sabbia. sono tanto felice di andare a scuola.

IMG_5547

MASSIMO

In bocca al lupo ai dieci piccoli Montessoriani… sarete sempre nel mio cuore!

 

Esprimiamo le emozioni sez. D

la vita di sezione offre la possibilità di sperimentare una varietà di situazioni comunicative ricche di senso, in cui ogni bambino diventa capace di usare la lingua nei suoi diversi aspetti, acquista fiducia nelle proprie capacità espressive, comunica, descrive racconta, immagina, inoltre esplora le proprie possibilità sonoro-espressive, accrescendo la fiducia nelle proprie potenzialità. 

 

 

IMG_20140131_102248  IMG_20140131_102522

SAM_5667 SAM_5665 SAM_5659 SAM_5658 SAM_5657 SAM_5524 SAM_5523 SAM_5405