Come si sono susseguite le guerre nella storia europea? E come sono cambiate le armi?

PREISTORIA /ETA DELLA PIETRA

In questa epoca venivano usate perlopiù lance con la punta in selce o pietra. Le guerre, poiché gli uomini erano divisi in clan le guerre erano soprattutto contro gli animali.

PREISTORIA/ETA DEI METALLI

In questa epoca si usavano armi come spade lance o asce di metalli come il ferro o il bronzo, l’acciaio però era il migliore.

ANTICA GRECIA

Nell’antica grecia c’erano popolazioni piuttosto pacifiche che però presentano grandi battaglie come quelle fra Atene e Sparta senza grandi progressi nel campo delle armi.

IMPERO ROMANO

Questo impero fece grandi progressi nel campo delle armi a distanza con l’ uso della catapulta, inoltre fece innumerevoli guerre per conquistare altri popoli,infatti divenne il più grande impero d’Europa.

MEDIOEVO

In quest’epoca si usano le stesse armi del passato, alcune migliorate, il fatto che i popoli si stanziano in alcuni luoghi favorisce le guerre.

RINASCIMENTO

Viene chiamato anche età dei lumi infatti è un lasso di tempo più dedito allo studio che alla guerra.

RIVOLUZIONE INDUSTRIALE

In questo periodo si crea l’altoforno che incrementa la creazione di cannoni e bombe.

MONDO MODERNO

Scoppiano le due guerre mondiali e si lanciano le bombe atomiche vengono usati mezzi di trasporto corazzati come armi.

OGGI

Le guerre in Europa sono (fortunatamente) quasi concluse senza nuove armi particolari, si pensa più al progresso tecnologico, di cui parleremo più avanti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *