classi quarte

You are currently browsing articles tagged classi quarte.

Venerdì 3 marzo il signor Fabrizio Corti dell’OPAM è andato alla scuola Oberdan dove ha presentato i progetti finanziati dal mercatino di Natale. Ecco le riflessioni delle classi che hanno partecipato all’incontro.

Durante l’incontro abbiamo visto un film dal titolo I want to be a pilot in cui un ragazzo povero e sieropositivo che vive a Kibera, uno slum a Nairobi sogna di diventare un pilota di aerei per poter volare via dallo slum, in un altro paese dove i bianchi non trattano male i neri, dove poter andare in una scuola migliore, dove potersi nutrire di più (nel film Amandi non mangiava da tre giorni), poter bere acqua pulita, prendere le medicine contro al sua malattia e poter così finalmente abbracciare i suoi genitori senza paura di trasmettergliela. Read the rest of this entry »

Tags: ,

Ecco le maschere di carnevale realizzate dalla IVC Oberdan

La base è di cartoncino duro ed è stata acquistata. Noi le abbiamo decorate con tempere, porporine colorate, linee con pennarello indelebile nero, lucidate col flatting e rifinite con gli stickers

Tags: ,

La classe IVA della scuola Oberdan per Natale ha realizzato queste tegole:

Tags: ,

Natale solidale

Quest’anno alcune classi della scuola Oberdan hanno dato vita a un’iniziativa natalizia di solidarietà. Ecco di cosa si tratta:

Le classi quarte della scuola Oberdan hanno pensato per questo Natale di aiutare dei bambini meno fortunati ad andare a scuola. Attraverso l’associazione OPAM gli alunni hanno scelto i progetti che volevano contribuire a finanziare con un mercatino realizzato da loro. Così speriamo che gli insegnanti che vanno nelle carceri minorili in Malawi possano avere uno stipendio che consenta loro di continuare a lavorare e che i bambini degli slum di Nairobi possano andare a scuola e non essere più chiamati “spazzatura”.

Queste sono le foto della realizzazione dei lavoretti in IVA

Tags: ,

La IVC della scuola Oberdan ci ha inviato le foto del loro lavoro natalizio. Complimenti!

Tags: ,

Iniziamo una nuova rubrica del nostro blog. Diverse classi ci presenteranno un libro che hanno letto in classe. Questa volta la IVA Oberdan ci parla di un classico del Dr. Seuss, Gli Snicci. 

Gli Snicci stellati hanno una stella sul pancino, quelli comuni no. Gli Snicci stellati non fanno mai giocare gli Snicci comuni, non li invitano alle cene, ecc… gli Snicci stellati camminano a testa alta e gli Snicci comuni non li guardano neanche!

Ma un giorno arrivò Silvestro de’ Favis Scimmione che propose, per pochi dollari, di dare le stelle anche agli Snicci comuni. Gli Snicci comuni accettarono e Silvestro cominciò a montare una macchina metti-stelle e per 3 dollari mise le stelle agli Snicci comuni.

Così gli Snicci neostellati andarono dagli altri che invece di essere contenti andarono nel panico e Silvestro propose a loro una macchina leva-stelle per tornare a distinguersi dagli altri. Così, per solo 10 (!) dollari gli Snicci stellati persero le stelle e andarono dagli Snicci neostellati a vantarsi di essere di nuovo i migliori.

A questo punto iniziò un viavai di Snicci che si mettevano e si levavano le stelle che durò per tutto il giorno, finché Silvestro de’ Favis Scimmione ebbe preso loro tutti i soldi. A questo punto de ne andò via ricco e convinto che gli Snicci non avrebbero mai capito la lezione.

Invece arrivò il bel giorno in cui gli Snicci capirono di essere tutti uguali, con o senza stelle e fecero pace.

Tags: , ,

La IVC della scuola Oberdan ci presenta una pianta incredibile, il Ginkgo Biloba. 

“Progetto Ambiente, sezione Orto Didattico, scuola Primaria G. Oberdan.

Il pollice verde della classe IVC COLPISCE ANCORA! Ed eccoci qui all’opera. Dai semi raccolti per terra nella gita scolastica all’Orto Botanico di Roma la scorsa primavera sono nate le nostre piantine di Ginkgo Biloba che ora travasiamo per portarle a casa. Da stasera avremo tutti in casa una pianta le cui origini risalgono a più di 250 milioni di anni fa, che ha attraversato ere e ere geologiche, unica superstite del disastro di Hiroshima, immune da ogni malattia, resistente allo smog, dalle proprietà benefiche e terapeutiche. Potremmo definirla un “Dinosauro vegetale!!!

La classe IVC”

 

Ecco le nostre

Ecco le nostre “creaturine” pronte per essere travasate

Read the rest of this entry »

Tags: , , ,

Da qualche anno 2 ottobre, in concomitanza con la ricorrenza degli Angeli Custodi, è stata introdotta la festa dei Nonni. Precedentemente la ricorrenza era a Luglio (in concomitanza con la ricorrenza dei nonni di Gesù), e quindi non poteva essere ricordata a scuola. In molte classi si preparano lavoretti o bigliettini. Questi sono della IVC Oberdan. Grazie per averceli inviati.

“Tanti auguri ai nonni di tutto il mondo dai bambini della classe quarta C della scuola primaria G. Oberdan.”

Read the rest of this entry »

Tags: ,

Si può avere nostalgia di un posto mai visto? Ebbene sì

Questo riportato di seguito è un testo scritto da una bambina di origine siriana della classe IV b “Giorgio Franceschi”, che con delicatezza di immagini e sentimenti, attraverso il racconto della mamma, descrive una casa siriana che le piacerebbe tanto vedere non appena sarà possibile.

Le case di Damasco
Spesso la mamma mi racconta della vita in Siria e delle belle del vicinato. Lei si ricorda delle grandi case con dei cortili bellissimi, tutti pavimentati con piastrelle di ceramica colorate e di mosaici. All’interno dei cortile molto spesso ci sono i pozzi dove gli abitanti del condominio ancora possono attingere l’acqua. La casa che mia madre ricorda bene ha un grande portone di legno intarsiato perché forse non sapete che gli artigiani siriani sono molto bravi. All’interno ci sono molti tappeti, grandi e colorati, tessuti a mano o al telaio, moderni e antichi che abbelliscono tutta la casa. A me piacerebbe tanto un giorno poter andare in Siria, vedere con i miei occhi queste belle case, ma purtroppo ora non posso perché c’è la guerra.

Hajar”

Tags: ,

La classe IVC della scuola Oberdan sta lavorando intensamente al programma di Storia. Ecco come stanno lavorando.

Noi della classe IVC ci siamo divisi in gruppi da 4 in cui c’è un capogruppo a rotazione. Per ogni argomento di storia abbiamo fatto delle ricerche a casa e dei lavori a scuola. Ecco i risultati:

Tags: ,

« Older entries

Vai alla barra degli strumenti