Gita a monte Gelato

L’unica montagna al mondo al sapore di vaniglia e cioccolato! Scherzi a parte, ecco il resoconto di un’altra bellissima avventura dei dinamici piccoletti della IC della Franceschi.

Noi a Monte Gelato

Rieccoci, siamo i piccoletti della Prima C della Franceschi che ormai conoscete bene… però questa volta la nostra avventura è stata condivisa con i nostri affezionati amici della Prima B, della Prima A e delle seconde A e B.

In realtà la nostra giornata “in esterna” è cominciata con l’attesa trepidante durata due ore dei due pullman che avrebbero dovuto portarci a destinazione, poi finalmente siamo partiti! Dopo un viaggetto nemmeno troppo lungo, eccoci finalmente al misterioso Monte Gelato e all’improvviso ci troviamo catapultati in un luogo che sembra intatto da secoli e in una natura splendida e verde. Siamo andati con le guardie del Parco della Valle del Treja (nome del fiume che passa nella valle) a vedere subito il vecchio mulino con le sue macine tonde azionate dalla forza dell’acqua delle cascate, che sembrano uscite da un sogno: i tre ruscelli in cui si divide si riuniscono in un tranquillo laghetto pieno di ranocchiette, girini e libellule blu. E’ il posto ideale dove fare un pic nic e così… addentiamo i panini senza aspettare nemmeno un momento!!!!!!!!!!! Giochiamo e apprendiamo cose interessanti dalle guardie forestali, poi ci rimettiamo in cammino e andiamo a conoscere il bosco. Quante piante ed alberi diversi, che vivono tutti vicini come se volessero trarre la forza gli uni dagli altri. E’ un vero peccato dover lasciare questo luogo incantato ma il tempo stringe e dobbiamo tornare: è stato bello venire qui!

La Prima C e tutti i loro amici (I A / B e II A/ B) della Franceschi

 

Tags: ,

Vai alla barra degli strumenti