Visita a San Pietro

La VA Oberdan è stata in visita alla Basilica di San Pietro. Ecco il loro resoconto.

Visita alla Basilica di San Pietro.

Oggi con la mia classe e le maestre Serena ed Elisabetta siamo andati a vedere la grande Basilica di San Pietro, la più grande basilica del mondo! Ci siamo arrivati un po’ a piedi e un po’ con l’autobus.

Appena stavamo per entrare abbiamo visto le guardie svizzere, vestite con colori bellissimi e sgargianti: giallo, rosso e blu. Poi siamo scesi per vedere le grotte vaticane dove c’erano le tombe di molti Papi importanti e alcuni di noi si sono fermati per pregare.

Eccoci nella basilica di San Pietro, finalmente dopo tanta attesa. Era fastosa, piena di mosaici dappertutto. Per prima cosa abbiamo visto la Pietà di Michelangelo, bellissima! Le pieghe del vestito della Madonna sembravano vere. Io ho fatto un sacco di foto, ma una sola è venuta bene. Poco dopo abbiamo visto l’icona “Madonna del soccorso” e altri bellissimi mosaici che sembravano quadri, tra cui anche la frase che Gesù disse a Pietro che fa il giro di tutta la chiesa. Abbiamo visto, non troppo bene, anche il tabernacolo tutto d’oro (o almeno così sembrava).

L’altare era bellissimo, anche se il baldacchino era tutto nero.

Mi è piaciuto soprattutto lo Spirito Santo raffigurato in una vetrata come colomba che volava. Poi ci siamo girati e dietro di noi c’era il bellissimo pavimento di marmi colorati.

Usciti dalla basilica (dalla terrificante “porta della morte”!) finalmente abbiamo potuto fare merenda e bere, per riprenderci un po’. Siccome eravamo in anticipo abbiamo potuto acquistare dei francobolli alle Poste Vaticane. Poi siamo scesi nella piazza e siamo andati a vedere il “punto focale” da dove si vedevano, invece che quattro file di colonne, una sola. Poi ci siamo incamminati per il ritorno. Dopo qualche altro ricordino, abbiamo preso l’autobus che ci ha riportati a scuola.

F.B.

Tags: , , ,

Vai alla barra degli strumenti