Terzo incontro: sarà sempre così? 1


carissim* 😆

oggi si è svolto già il terzo incontro del quarto anno della Banca 😆 e … mentre lasciavo la scuola 😯 mi tornavano in mente alcuni pensieri discussi con Ci1Pi0 e theDriver all’inizio del nuovo anno scolastico: “cosa ne sarà della banca?“, “ci sarà ancora qualcuno disposto a scambiarsi del tempo?”.

Beh, mai paura è stata così superflua ❗ oggi eravamo poco meno di 40 ❗ dico bene “quaranta” ❗

Qualcuno ha cominciato subito scambiandosi “compiti“, qualcun altro ha pensato bene di 😳 rilassarsi con “giochi da tavolo“, altri si sono sbizzarrati a “ballare” immedesimandosi in ballerini  “perfetti“; altri ancora hanno cominciato a scoprire le “fantasie” delle Lim  🙄

dscn5769rid

Ma penso che il meglio sia stato 💡 il momento del pasto: tutti insieme, pronti a rispondere a “stravaganti” indovinelli, ma soprattutto a 😳 riordinare quanto messo in disordine ❗ penso proprio che qualche mamma/papà non saprebbe riconoscere i propri figli 😆

L’inizio è stato sicuramente positivo 😀 qualche cosa da migliorare c’è 😳 ma 🙄 augurandosi che tutti proseguano su questa strada … che dire ❓

chi dà tempo 💡 si aspetti tempo 😆

ciao ciao a tutti e ancora una volta 😛 grazie a Voi

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “Terzo incontro: sarà sempre così?

  • Ibi

    Forse un “Articolo”…det. o indet. ?!?!

    Son tornato dopo due anni di peregrinazione … che bello! Certo, forse un po’ caotico, me lo ricordavo più organizzato … o forse erano più timidi i precedenti banchisti mentre quelli di questo anno sono più intraprendenti …
    Mi ricordo i miei primi venerdì alla Banca del Tempo … un po’ titubante, un po’ scettico e perchè no anche “Uff, anche di venerdì pom a scuola … dopo un’intera settimana!”.
    E invece, ogni “venerdì pom” una nuova avventura: Kahoot, MinecraftEdu (che ancora non ho imparato a giocarci …), sfide a ping-pong (“Quattrocchi” voglio la rivincita!), karaoke, hip-hop…e chissà quante altre avventure ci aspettano! I più volenterosi, sempre prima i compiti e poi divertimento! Come vuole il proverbio: prima il dovere, poi il piacere.
    Dopo il TFA e a gennaio la prova orale del concorso, tra “learning by doing”, “collaborative e cooperative learning”, “peer tutoring”, inclusione e multiculturalità, CLIL, socio-costruttivismo, intelligenze multiple, … : quale altra occasione migliore per concretizzare i dettami della “Buona Scuola”, L.107/2015 … La Banca del Tempo!!
    Voglio rimanere qui, fra i “Colossi di Desio”, nonostante le numerose mail di altre scuole, anche con proposte allettanti di cattedre fino al 31/08, in seguito alla “storia infinita” della pubblicazione delle graduatorie definitive docenti … Voglio stare con i “Colossi di Desio” che hanno ideato questa Banca, il blog, e non ultimo questo padlet, e chissà quante e quali altre sorprese…!!!
    Un invito ai colleghi, di ruolo o precari come me, di venire un “venerdì pom”, mangiare insieme una pizza o una focaccia o dei panini insieme ai Banchisti e provare, almeno una volta, questa avventura!!