Ritorna alla homepage

Archivi per: Febbraio 2012, 10

10.02.12

Permalink 22:52:09, Categorie: Le nostre attività progettuali  

ALFABETIZZAZIONE  MOTORIA

                                                                                                                                                                                          Comunicato  Stampa

 

Il Presidente del CONI Petrucci, Il Ministro del MIUR Gelmini, con il Sottosegretario allo Sport Crimi, il testimonial Lucchetta hanno presentato a Palazzo Chigi il nuovo piano di Alfabetizzazione Motoria

 

Il Presidente del CONI, Giovanni  Petrucci, e il Ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, alla presenza del Sottosegretario allo Sport, Rocco Crimi, hanno presentato a Palazzo Chigi il nuovo Protocollo d’intesa per il rilancio dell’attività motoria e sportiva nelle scuole. L’intesa avrà validità triennale, fino all’anno scolastico 2012/13 e i risultati saranno monitorati da una commissione mista CONI-MIUR.

Per raggiungere gli obiettivi prefissati si proseguirà con il progetto di Alfabetizzazione Motoria nella scuola primaria, avviato lo scorso anno come Progetto Pilota, capace di ottenere riscontri positivi da parte del mondo scolastico interessando  31 province .                                                                                                                                                                          IL NOSTRO ISTITUTO  E' STATO INCLUSO IN QUESTO PROGETTO e TRA LE DIECI CLASSI  PARTECIPANTI  DELLA PRIMARIA , SIAMO PRESENTI ANCHE  NOI DELLA  IV  B. L’iniziativa si propone di favorire la crescita culturale, civile e sociale dei giovani, sviluppata attraverso un’attività motoria e sportiva scolastica che insegni soprattutto corretti stili di vita. Lo sport è una valida strategia contro il fenomeno del bullismo e un aiuto nei confronti di personalità fragili e poco strutturate dal punto di vista emozionale e affettivo .

 

 

REFERENTE DEL PROGETTO DELL'ISTITUTO A. ASPRI : INSEGNANTE LAURA MARZANO

L’insegnante titolare, M. PIERA PERNARELLA sarà affiancata “in orario curricolare” dal consulente esperto Raffaele Guglietta.  L’obiettivo sarà quello di supportare gli alunni nel raggiungimento dei traguardi per lo sviluppo delle competenze motorie, attraverso una proposta guidata di riferimento,elaborata nel rispetto delle Indicazioni ministeriali per il Curricolo.

 

ATTUAZIONE:

PERIODO FEBBRAIO- MAGGIO                                                           due incontri settimanali :il martedì e il sabato.

 

 

 

 

 

Permalink
Permalink 21:29:04, Categorie: Formazione docenti, Eventi  

Presentazione del libro “Psicologia della disabilità e dei disturbi dello sviluppo”

Mercoledì 15 febbraio ore 18  presentazione del libro
“Psicologia della disabilità e dei disturbi dello sviluppo”
Saranno presenti le autrici MIRELLA ZANOBINI e MARIA CARMEN USAI Docenti di psicologia dello sviluppo,
CARLA BARZAGHI esperta di pedagogia istituzionale, CARLO LEPRI psicologo,
ANDREA CENSI docente per l'integrazione degli alunni disabili.

Una preziosa analisi degli aspetti psicologici connessi alla disabilità. Una guida di base per la formazione degli studenti, ma anche delle diverse figure professionali – dagli specialisti agli insegnanti – e dei genitori. Questa nuova edizione offre in più al lettore una panoramica aggiornata delle principali linee di ricerca nell’area dei disturbi evolutivi, unica nel suo genere. Il libro offre una maggiore conoscenza delle cause di alcuni disturbi e una accresciuta consapevolezza del legame fra processi psichici, basi biologiche e fattori ambientali che hanno portato anche a mutamenti legislativi, all'applicazione di strumenti - ad esempio il sistema di classificazione Icf - e, in generale, a una maggiore sensibilità ai diritti delle persone con disabilità.

Permalink
Permalink 20:42:29, Categorie: di posti e di vacanze  

Una giornata indimenticabile

 

Una giornata da conservare nei ricordi più allegri

 

 

da Fabrizio A. - della terza - e da Stefano M. - della seconda - a tutti/e noi

Permalink
Permalink 20:35:16, Categorie: di posti e di vacanze  

Giocando sulla neve!

 

Guardate qui che cosa hanno combinato in quel di Caniga

 

 

i piccoli e i grandi condividono allegrie

Permalink
Permalink 17:29:56, Categorie: blog  

Una giornata speciale

Oggi è stata una giornata davvero speciale. Siamo andati all'Ufficio Scolastico Regionale  a salutare il Direttore Generale Lucrezia Stellacci, che ci lascia per andare ad assumere un importante incarico, a Roma, presso il Ministero.

Un piccolo gruppo della nostra Scuola dell'Infanzia, insieme ai nostri amici della Scuola primaria, a quelli di altre Scuole e a tutti i funzionari del Ufficio Regionale, tra cui il Provveditore Giovanni Lacoppola, abbiamo organizzato una festa in suo onore...

... Linda grazia è andata dal Direttore con un mazzo di fiori per invitarla ai festeggiamenti, che erano stati preparati a sua insaputa.

E' stata davvero contenta ed emozionata per la bellissima sorpresa. ci ha ringraziato e assicurato che rimarremo sempre nel suo cuore...

E' stata veramente una bellissima festa.
Permalink
Permalink 17:10:11, Categorie: LIM  

Un'attività di geografia, dalla quarta

 

Maestro Mario illustra l'attività:

L'attività è stata condotta nel campetto della scuola.

Gli alunni, disposti in cerchio, hanno rilevato il nord magnetico con la bussola, dopo aver verificato che non ci fossero linee elettriche e oggetti di ferro nelle vicinanze.
In tal caso, la bussola avrebbe risentito delle interferenze e l'indicazione non sarebbe stata attendibile.

Utilizzando il cerchio che delimita il centrocampo come base, abbiamo tracciato i punti cardinali; ciascuno ha tracciato il punto cardinale nella posizione che occupava nel cerchio.

Io ero il SUD, come al solito ...

Quindi, abbiamo orientato tre carte geografiche: Sardegna, Italia, Europa.
Le carte venivano disposte al centro del cerchio.

Abbiamo rilevato la direzione di alcune città della Sardegna: Cagliari, Olbia, Alghero.
Lo stesso lavoro è stato esteso all'Italia (Roma, Torino, Milano), all'Europa (Parigi, Londra) e all'Africa (Egitto), visibile nella carta dell' Europa.
 
A turno abbiamo rilevato il nord magnetico, orientato correttamente la carta, indicato la posizione di città e nazioni sulla carta e nella realtà.

Uno splendido sole ha illuminato tutta l'attività.

L'attività è stata coinvolgente e, successivamente, nell'aula multimediale abbiamo misurato le distanze, espresse in Km, tra la nostra scuola e le principali città italiane ed europee utilizzando il software Google Earth.

Un filmato resoconto

 

Un altro filmato sull'esperienza


Ci siamo divertiti.

Nota del maestro:
Di proposito, ho trascurato il discorso della declinazione magnetica: non era funzionale in quel momento e avrebbe aggiunto teoria e tolto pratica.
"Abbiamo" fatto finta che nord geografico e nord magnetico coincidessero.

 

I bambini e le bambine insieme a maestro Mario,

quarta di Caniga

Permalink
Permalink 13:41:19, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 news: Intervista di Bruno Nati a Mario Rotta

Mario Rotta, esperto di tecnologie dell’educazione, si occupa da vent’anni di progettazione multimediale, progetti didattici in rete e formazione di e-tutor e altre figure professionali orientate all’e-learning. Collabora con università, agenzie formative e imprese, coordinando e realizzando progetti innovativi di formazione (l'intervista, curata da Bruno Nati, è stata rilasciata da Mario Rotta durante la conferenza GARR 2011 di Bologna).

Si veda anche l'articolo "Laboratori di informatica, addio!"
http://www.educationduepuntozero.it/tecnologie-e-ambienti-di-apprendimento/laboratori-informatica-addio-4031756543.shtml

Permalink
Permalink 08:49:47, Categorie: blog  

Progetto di educaz. ambientale - scuola Infanzia: R come Ricerco, Rifletto, Riduco, Riciclo e… guarda come mi diverto!

Carissime/i,
condivido con voi questa informazione che forse puo' interessare

Buona giornata, Linda

Il FAI - Fondo Ambiente Italiano e il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, presentano un progetto di educazione ambientale per le classi di scuola dell'Infanzia. Uno speciale kit didattico, comprendente una favola-gioco e schede di laboratorio, per sensibilizzare i più piccoli al rispetto dell'ambiente. C'era una volta un mondo felice che oggi è triste...I fiumi, i ruscelli, il mare sono pieni di bottiglie di plastica. Molte strade della città sono invase dai rifiuti... Non si può proprio continuare così! Rifletto-libretto, che è sempre pieno di idee decide allora di chiamare i suoi fidati amici Ricerco-lente, Bruco-riduco, Cucchi-riciclo per capire insieme il da farsi. Una favola-gioco ideata per introdurre i più piccoli ai temi dell'ambiente, del paesaggio e dei rifiuti, con tanti personaggi spiritosi realizzati con materiali di riciclo. A corollario della favola i piccoli lettori scopriranno una serie di schede-attività e mini laboratori per esprimere sensazioni e emozioni, e riflettere in modo divertente, a scuola e a casa, sul riuso e il riciclo dei rifiuti. Tra gli obiettivi cui mira il progetto vi è quello di stimolare i più piccoli astili di vita sostenibili sviluppando un atteggiamento di "cura" nei confronti delle cose e dei luoghi. Le molte attività proposte nel kit didattico possono costituire un valido aiuto agli insegnanti per coinvolgere la comunità - in particolar modo la sfera famigliare - in un progetto di educazione ambientale mirato auna piena assunzione di responsabilità. Le scuole che possone richiedere il kit devono appartenere a queste regioni: Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige, Liguria, Lazio, Campania, Sicilia.

Il kit didattico sarà distribuito gratuitamente da aprile 2012 (fino ad esaurimento scorte).
http://www.fondoambiente.it/faiscuola/news/progetto-di-educaz-ambientale-scuola-infanzia.asp

Permalink

Febbraio 2012
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
<<  <   >  >>
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29        

e-didablog

Progetto edidablog L'aggiornamento dei blogs da parte degli utenti avviene senza alcuna periodicita' ; il servizio non puo' quindi, ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, rappresentare una testata giornalistica e non puo' altresi' considerarsi un prodotto editoriale.
Ai sensi del D.Lvo n. 70/2003 art. 16 il progetto edidablog si configura come una "prestazione di un servizio della societa' dell'informazione, consistente nella memorizzazione di informazioni fornite da un destinatario del servizio, il prestatore non e' responsabile delle informazioni memorizzate a richiesta di un destinatario del servizio"...

Cerca

Altro

Syndicate questo blog

XML Che cos'?


powered by
b2evolution