Ritorna alla homepage

Archivi per: Marzo 2011, 04

04.03.11

Permalink 20:48:33, Categorie: blog  

Un mondo segreto

oggi grande festa di

CARNEVALE

Sorrisi e tanto divertimento

Permalink
Permalink 20:45:29, Categorie: blog  

un mondo segreto

Condividiamo esperienze

Permalink
Permalink 20:09:12, Categorie: blog  

Un mondo segreto

LABORATORIO DI FONOLOGIA

Scoperta all'interno di un mondo segreto di Rime, suoni e tanto altro ......

ciao, alla prossima esperienza

Permalink
Permalink 19:49:23, Categorie: blog  

un mondo segreto

  "MADRE TERRA" 

"EMOZIONI IN MUSICA"

Musica, emozioni e colori:

attraverso il corpo prima e la rappresentazione artistica dopo

rappresentiamo le nostre emozioni determinate dall''ascolto di brani musicali

usando "i colori che caratterizzano madre terra"

Permalink
Permalink 19:27:01, Categorie: blog  

UN MONDO SEGRETO

USCITA BAMBINI DI 5 ANNI

FANTABOSCO

MERAVIGLIA E STUPORE

NELL'ASCOLTARE SUONI E GUARDARSI ATTORNO

ASCOLTARE UNA BELLA STORIA

ED INVENTARNE UNA TUTTI INSIEME.

CIAO, ALLA PROSSIMA ESPERIENZA

Permalink
Permalink 17:40:29, Categorie: blog  

Filastrocche di Carnevale 2011. Classe quarta

 

 

I bambini e le bambine insieme a m.stra Clara

Classe quarta di Caniga

Permalink
Permalink 17:39:39, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e progressi scientifici [infanzia Latina]

Carissime/i, condivido con voi questa notizia: La pelle dei robot sarà sensibile e fotovoltaica

Funziona come una cella solare, è capace di percepire un moscerino ed è estremamente sensibile. Si tratta di un polimero sviluppato a punto alla Stanford University. E i robot non saranno più gli stessi. Così sensibile da avvertire un moscerino, e in grado di sentire la presenza nell'aria di sostanze chimiche, o di riconoscere, al tatto, le molecole biologiche. Alla Stanford University, i robot non li immaginano di metallo, ma rivestiti di una sottilissima pellicola organica, in grado di percepire praticamente qualsiasi cosa dell'ambiente in cui si trovano. Non per niente, l'ideatrice di questa pellicola polimerica, l'ingegnere chimico Zhenan Bao, la chiama Super-Skin. La nostra pelle, infatti, non è che il punto di partenza. Bao crede non solo di poterne ricreare le funzioni, ma di riuscire a potenziarle così che i robot del futuro possano usare i loro corpi come centraline di sensori. In effetti, una pelle artificiale può incorporare, in teoria, qualsiasi funzione riproducibile con un chip. Bao era già riuscita a rendere flessibili e sensibili alle più piccole pressioni i primi prototipi; ora la pellicola è anche deformabile (fino al 30%) lungo due direzioni e, soprattutto, si autoalimenta, cosa che la rende ancora più interessante. Quest'ultima caratteristica si deve alla creazione di celle solari polimeriche stretchabili. Bao le ha descritte in uno studio in pubblicazione su Advanced Materials: le celle hanno una microstrutturaondulata che ricorda una fisarmonica, e gli elettrodi sono di metallo liquido. Funzionano sia quando sono a riposo sia se vengono allungate, senza alcuna perdita di potenza, permettendo la trasmissione dei dati raccolti dai sensori. Alla base della Super-skin ci sono i transistor organici flessibili - costruiti con polimeri e posti su un materiale costituito da carbonio - che Cao e colleghi hanno recentemente reso anche biodegradabili. La funzione tatto si deve a un sottilissimo strato di gomma estremamente elastica, modellato seconda la forma di piccole piramidi capovolte; quando queste vengono schiacciate, si modifica il flusso di corrente elettrica attraverso il transistor; un centimetro quadrato contiene da centinaia di migliaia fino a 25 milioni di piramidi, numero da cui dipende la maggiore o minore sensibilità alla pressione. Un altro strato di 1-2 nanometri abilita invece la funzione olfatto; sfruttando la naturale propensione di alcune molecole a riconoscersi e legarsi tra loro, è possibile creare sensori per diverse sostanze. Per ora, i ricercatori hanno dimostrato il funzionamento del prototipo per una molecola di dna, e stanno cercando di creare sensori per diverse proteine, alcune delle quali sono indicatori di particolari malattie. Secondo gli ingegneri, in base allo stesso principio, la Super-skin potrebbe rivelare sostanze chimiche anche nei vapori e nei liquidi. La pelle artificiale non servirebbe solo a rivestire i robot. Bao la immagina ricoprire strumenti medici diagnostici, o di controllo, per esempio per stabilire se una persona al volante abbia bevuto, semplicemente sfiorandola, ma anche elementi architettonici e veicoli.

Buona giornata e buon futuro, Linda

Permalink
Permalink 17:00:00, Categorie: blog  

La Simmetria, news dal sito Baby Flash

Ecco alcuni giochi on line a cura di Betty Liotti, pubblicati sul meraviglioso sito e li dedico a tutti i bambini e le bambine di Soave Kids

Simmetria1
http://www.baby-flash.com/simmetria/simmetria1/simmetria1.swf

Simmetria2
http://www.baby-flash.com/simmetria/simmetria2/simmetria1.swf

Simmetria schema libero
http://www.baby-flash.com/simmetria/simmetriaSchemaLibero.swf

Individuare asse simmetrico
http://www.baby-flash.com/simmetria/simmetria4/trascinaVOO1.swf

Simmetria lettere
http://www.baby-flash.com/simmetria/simmetria_lettere/simmetria_lettere1.swf

Asse simmetrico verticale interno alla figura
http://www.baby-flash.com/simmetria/simmetria3/ASVI1.swf

Asse simmetrico verticale esterno alla figura
http://www.baby-flash.com/simmetria/simmetria3/ASVE1.swf

Asse simmetrico orizzontale interno alla figura
http://www.baby-flash.com/simmetria/simmetria3/ASOI1.swf

Asse simmetrico orizzontale esterno alla figura
http://www.baby-flash.com/simmetria/simmetria3/ASOE1.swf

Asse simmetrico obliquo interno alla figura
http://www.baby-flash.com/simmetria/simmetria3/ASObI1.swf

Asse simmetrico obliquo esterno alla figura
http://www.baby-flash.com/simmetria/simmetria3/ASObE1.swf

Betty Liotti
Permalink
Permalink 16:51:22, Categorie: blog  

Varicella [scuola infanzia Latina]

Carissime/i, Emiliano [anni 4] da oggi ha la varicella, ma sono certa che -insieme alla sua mamma, Gioconda- passera’ spesso a trovarci sul Soave Kids ed anche su Rob&Ide. Se mi manderete o pubblicherete direttamente voi disegni sui blog -per lui e per tutti i suoi compagni solleticati dalle bollicine rosse-  son certa che li farete felici

Grazie, Linda

img tratta dal sito informasalus

Permalink
Permalink 16:36:37, Categorie: blog  

Maschere. Carnevale 2011. Classe quarta

 

 

I bambini e le bambine insieme a maestro Nicola & maestra Paola,

classe quarta di Caniga

Permalink
Permalink 16:02:23, Categorie: blog  

Maschere italiane. Carnevale 2011

 

 

I bambini e le bambine insieme a m.stra Gavina,

classe seconda di Caniga

Permalink
Permalink 10:28:52, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

Le imposte dirette e il reddito d'impresa .....

Esercitazioni di pratica contabile (Archivio Fotografico Indire)

Vi potete scarcare il Modulo su "Le imposte dirette e il reddito d'impresa" 405KB

E per chi non c'era si può scaricare il compito da consegnare martedì 43KB

Buon studio dalla Albez Edutainment Production

Permalink
Permalink 09:49:54, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ....

... e le segnalazioni dell'amica Betty Liotti, autrice di http://www.baby-flash.com/:

oltre ad alcune immagini che ha raccolto per noi dal grande giardino che e' la rete ....

Permalink

Marzo 2011
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
<<  <   >  >>
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

e-didablog

Progetto edidablog L'aggiornamento dei blogs da parte degli utenti avviene senza alcuna periodicita' ; il servizio non puo' quindi, ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, rappresentare una testata giornalistica e non puo' altresi' considerarsi un prodotto editoriale.
Ai sensi del D.Lvo n. 70/2003 art. 16 il progetto edidablog si configura come una "prestazione di un servizio della societa' dell'informazione, consistente nella memorizzazione di informazioni fornite da un destinatario del servizio, il prestatore non e' responsabile delle informazioni memorizzate a richiesta di un destinatario del servizio"...

Cerca

Altro

Syndicate questo blog

XML Che cos'?


powered by
b2evolution