Ritorna alla homepage

Archivi per: 2011

31.12.11

Permalink 17:49:56, Categorie: blog  

ANNO NUOVO

Click to play this Smilebox slideshow

Permalink
Permalink 10:17:15, Categorie: blog  

Versi augurali in Sardo per il Nuovo Anno

 

Questi versi augurali in limba per il nuovo Anno sono stati inviati da maestra Carmela, da San Donato.

 

 

 

 

 

Permalink
Permalink 09:50:44, Categorie: blog  

Gli auguri di Mario Lodi

Carissime/i,

condivido con voi gli auguri del Maestro Mario Lodi

Linda

Permalink

30.12.11

Permalink 20:36:21, Categorie: blog  

Gli auguri della scuola secondaria di primo grado di Latina

A tutti gli amici l’augurio per un felicissimo 2012

…ecologico!!!

Gli alunni della classe 2^ A secondaria

dell’I.C. Don Milani di Latina

 

Permalink

29.12.11

Permalink 15:12:41, Categorie: La Befana  

La recita della Gobbura, dalla terza di San Donato

 

 Dalla terza di San Donato una sassareseria doc.

I bambini e le bambine recitano

A Cantemmu a li tre Re

una gobbura inviata da maestra Carmela e da maestra Rossella

 

 In questo caso è un canto di questua.

Esecuzione: recitazione ritmica, a carattere responsoriale iterativo, tra un singolo recitante e il resto della comitiva.

 

 

Permalink
Permalink 14:13:48, Categorie: Natale  

I pop-up natalizi: costruzione

 

 

I bambini e le bambine insieme a maestra Tiziana

classi terza e quarta di Caniga

Permalink
Permalink 14:13:24, Categorie: Natale  

Pop-up natalizi, classe quarta

 

 

Permalink
Permalink 14:07:55, Categorie: Natale  

Pop-up natalizi, classe terza

 

 

Permalink
Permalink 13:40:27, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e le raccomandazioni

Permalink

28.12.11

Permalink 17:19:21, Categorie: blog  

Italiano lingua 2 per Soave Kids

http://www.italianolinguadue.it/

Questo sito mette a disposizione materiali per l'apprendimento della lingua italiana come L2.

Permalink
Permalink 17:04:01, Categorie: blog  

Giochi on line per Soave Kids

sito Web www.ilgufoboo.com

IL GUFO BOO e' un sito di giochi educativi che ha come obiettivo fare che i bambini imparino a usare il computer mentre giocano. E' un modo molto divertente di stimolare i piu' piccoli: insegna loro a premere i tasti, muovere il mouse, fare clic e trascinare oggetti. Ci sono anche giochi piu' tradizionali come i disegni da colorare e i rompicapo. Nella sezione scaricare troveranno wallpapers e posters da dipingere. E' stato nostro particolare interesse creare giochi che non fossero ne' violenti, ne' competitivi. I bambini non perdono mai, soltanto superano livelli di difficolta' secondo la loro maturita'. IL GUFO BOO presenta una esperienza nuova sulla web, un metodo semplice e divertente per avvicinare i piu' piccini all'uso del computer, questo metodo viene accettato ogni giorno di piu' sia nelle case, sia presso la comunita' educativa internazionale. Saremmo molto contenti se visitate il nostro sito e se vi fosse possibile, lasciateci la vostra opinione. Vi ringraziamo in anticipo e speriamo che sia del vostro piacimento!! Saluti Victoria

Permalink
Permalink 15:06:28, Categorie: Natale  

Costruzione di un addobbo natalizio, da maestra Gavina

 

Addobbo natalizio

 

Il file è molto pesante, chissà se tutti riusciranno a vederlo...

da maestra Gavina a tutti/e noi

plesso di Caniga

Permalink
Permalink 11:12:40, Categorie: Presepe  

Il presepe, dal plesso Fabrizio De Andrè

 

 

Permalink
Permalink 10:58:46, Categorie: blog  

Giochi gratuiti on line

... li trovate qui:
http://www.1001giochiperragazze.it/

Buon divertimento

Permalink
Permalink 10:47:38, Categorie: Presepe  

Il presepe.Natale 2011 Fabrizio De Andrè

 

 

Permalink
Permalink 10:05:36, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ... e l'avventura continua!

Permalink
Permalink 09:27:40, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed il countdown

Permalink
Permalink 09:25:14, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

A tutto il magnifico gruppo Pinocchio 2.0: TANTI AUGURI!

http://www.jacquielawson.com/preview.asp?cont=1&hdn=0&pv=3291504&path=83554

Permalink

27.12.11

Permalink 19:39:48, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed i disegni di Luzzati

Permalink
Permalink 19:15:35, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed i disegni di Francesco Musante

 

   

Immagini tratte dal sito http://www.galleriasanlorenzo.com/

   

Permalink
Permalink 19:10:31, Categorie: Natale  

Frasi di Natale in libertà, da Bancali

 

 

Permalink
Permalink 18:48:41, Categorie: blog  

ColorareiDisegni.it per Soave Kids

A tutto il gruppo Soave Kids e Pinocchio 2.0 un dono on line: potrete raggiungere tantissimi disegni da colorare qui

http://www.colorareidisegni.it/

Buon divertimento

Permalink
Permalink 16:21:16, Categorie: blog  

Babbo Natale a Scuola

Come tutti gli anni, in occasione delle festività, Babbo Natale è venuto a trovarci a scuola.

E' passato per tutte le Sezioni a salutare e portare doni per tutti.


Ci ha fatto tanti auguri e ci ha raccomandato du esserte sempre buoni.

Ha suonato con il flauto delle dolci melodie natalizie.


Anche noi auguriamo atitti i nostri genitori un sereno Natale.
Permalink
Permalink 00:43:07, Categorie: Le ricorrenze  

AUGURI DI BUON ANNO

 

 A  TUTTI  I  VISITATORI 

DEL  MIO   BLOG 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Primo Giorno dell'Anno

Lo distinguiamo dagli altri
come se fosse un cavallino
diverso da tutti i cavalli.
Gli adorniamo la fronte
con un nastro,
gli posiamo sul collo sonagli colorati,
e a mezzanotte
lo andiamo a ricevere
come se fosse
un esploratore che scende da una stella.
Come il pane assomiglia
al pane di ieri,
come un anello a tutti gli anelli...
La terra accoglierà questo giorno
dorato, grigio, celeste,
lo dispiegherà in colline
lo bagnerà con frecce
di trasparente pioggia
e poi lo avvolgerà
nell’ombra.
Eppure
piccola porta della speranza,
nuovo giorno dell’anno,
sebbene tu sia uguale agli altri
come i pani
a ogni altro pane,
ci prepariamo a viverti in altro modo,
ci prepariamo a mangiare, a fiorire,
a sperare.

Pablo Neruda

 

L'anno Nuovo è un libro di 365 pagine vuote... fai di ogni giorno il tuo capolavoro, usa tutti i colori della vita e mentre scrivi.... sorridi!!!

Permalink

26.12.11

Permalink 16:29:47, Categorie: blog  

... in occasione del Natale. [Sez. F]

Per meglio celebrare la festività natalizia abbiamo organizzato, in continuitò con la Scuola primaria, una manifestazione canora presso la chiesa di Santa Croce.

Abbiamo aperto noi la manifestazione con un canto Natalizio davvero molto carino.

Ci siamo tanto emozionati e siamo stati contento che c'eravate voi genitori ad ascoltarci.

... e, per finire in bellezza, il papaà di Pietro, un nostro amico della Sez. F, ci ha raccontato una storia, a sfondo ecologico, riguardante il Natale.
 


... la storia ci ha molto colpiti perchè ci ha insegnato che non è bello tagliare gli alberi solo per festeggiare.

Buon natale a tutti.
Permalink

25.12.11

Permalink 00:24:52, Categorie: Angolo del buonumore  

Auguri di buone feste a tutti gli amici del Corso Serale

Permalink

24.12.11

Permalink 16:20:20, Categorie: Rob&ide  

Buone feste [scuola sec. primo grado di Fumane VR ]

Grazie! Mi unisco agli auguri di Donatella e mando un abbraccio a tutti voi!

Tullia

Permalink
Permalink 16:18:14, Categorie: Rob&ide  

Buone feste da Pinerolo - TO -

BYE

Donatella Merlo
Permalink
Permalink 16:16:53, Categorie: Rob&ide  

Buone feste [scuola primaria di Cuneo]

Un abbraccio a tutti.. Donatella Marro e i suoi alunni

Permalink
Permalink 09:45:04, Categorie: Natale  

Ti cherzo augurare, da Anna Maria

Maestra Anna Maria - da San Donato - ci invia questi auguri in Sardo che ha letto in rete;

 

 

Permalink

23.12.11

Permalink 22:13:43, Categorie: blog  

E' arrivato Babbo Natale [Sez. F]

Finalmente, l'ultimo giorno di scuola è arrvato Babbo Natale.

Ci ha salutato abbracciandoci e ci ha deliziato con delle bellissime musciche suonate con il suo flauto magico.

Ci ha portato tanti doni tra cui un nuovissimo stereo per poter ascoltare musica e camtare le nostre canzoni.

Al termine della visita ci ha augurato un buon Natale e ci ha fatto promettere di essere sempre buoni.


... manterremo la promessa?
Permalink
Permalink 20:25:15, Categorie: NoNews e dintorni  

Tempo d'auguri.....

Gherardo delle Notti "L'adorazione dei pastori" - Firenze Galleria degli Uffizi


Buone Feste!

Permalink
Permalink 20:16:20, Categorie: blog  

ADDOBBI

Plesso San Lazzaro

Click to play this Smilebox slideshow

Permalink
Permalink 15:58:23, Categorie: blog  

LASCIA CHE NEVICHI

Click to play this Smilebox collage
PLESSO SAN LAZZARO

Permalink
Permalink 14:48:01, Categorie: Tangram Giochi  

Gabriele e il cubo di Rubik

Il cubo di Rubik è un famosissimo rompicapo inventato da un professore di architettura ungherese Erno Rubik che lo progettò con finalità didattiche; infatti, all'inizio, questo gioco si diffuse tra i matematici ungheresi.

Il cubo presenta 9 quadrati su ognuna delle sue 6 facce, per un totale di 54 quadrati. I quadrati differiscono tra loro per il colore e ci sono sei colori diversi.

Il rompicapo consiste nel portare il cubo ad avere lo stesso colore in ciascuna faccia.

E' davvero un rompicapo e la vera sfida consiste sì nel risolverlo ma farlo anche nel minor tempo possibile

Ebbene, Gabriele, il fratello maggiore di Federico (della classe quarta) è riuscito a risolverlo in poco meno di due minuti. WOW!!!

Ne volete la prova?

Ammirate la sua abilità 

da Federico e da Gabriele,

classe quarta di Caniga

Permalink
Permalink 11:44:00, Categorie: blog  

ANCHE QUEST'ANNO E' GIA' NATALE

Click to play this Smilebox greeting

SCUOLA PRIMARIA SAN LAZZARO
CLASSI 3^ SEZ. B-C

 

Permalink
Permalink 10:36:54, Categorie: blog  

Babbo Natale [scuola infanzia Latina]

Carissime/i,
quest’anno Babbo Natale, prima di raggiungere le abitazioni di bambine/i, e’ passato a trovarci in classe ed ha portato un regalo speciale: non doni, ne’ dolci’, ma tante letterine scritte da genitori, nonne/i, zie/i fratelli e sorelle. Le ha lette una per una ed e’ stata una vera festa di allegria e serenita’!

Quando Babbo Natale e’ andato via abbiamo giocato, cantato, ballato e mangiato patatine, pizzette….

Grazie a tutte/i per aver reso possibile questo lieto evento.

Linda e Manuela


Babbo Natale
Permalink
Permalink 10:16:16, Categorie: blog  

DECOUPAGE...CHE PASSIONE!

Click to play this Smilebox slideshow

SCUOLA PRIMARIA SAN LAZZARO
CLASSE 3^ D

Permalink
Permalink 10:15:42, Categorie: blog  

Babbo Natale [scuola infanzia Latina]

Alcune foto ricordo della festa in classe


Babbo Natale - festa
Permalink

22.12.11

Permalink 23:08:50, Categorie: AUGURI  

Natale è ...

Natale è...perdonare! Perdonare è... armonia! Perdonare è...amore! Perdonare è...vincere!
Perdonare non significa cancellare integralmente il passato o dimenticare l’evento e la persona che hanno causato il tuo dolore.
Non significa neppure che l’altra persona cambierà il proprio comportamento – questo non è sotto il nostro controllo.
Perdonare significa semplicemente lasciare andare il dolore e la rabbia, significa muoverci verso una posizione più armoniosa e confortevole.
Scambiamoci, in questo spazio, gli auguri per un sereno Natale e per un Anno Nuovo di amore e sorrisi sinceri.
Maestra Ale

Permalink
Permalink 20:56:30, Categorie: Natale  

Canzone, dalla quarta

 

Anche i bambini e le bambine di quarta di Caniga si sono lasciati travolgere dall'atmosfera natalizia e hanno pensato bene - guidati dalla sapiente regia di maestra Tiziana - di allietarci con il loro

canto in inglese 

Permalink
Permalink 18:56:15, Categorie: Natale  

Natale in classe prima

 

 

I bambini e le bambine della classe prima

insieme ai/alle maestri/e

augurano Buon Natale

plesso di Caniga

Permalink
Permalink 17:30:05, Categorie: Natale  

Pupazzo di neve, dalla classe seconda

 

 

I bambini e le bambine insieme a maestra Anna Maria,

classe seconda di Caniga

Permalink
Permalink 17:02:00, Categorie: Natale  

Teneri auguri, dalla classe prima

 

 

I bambini e le bambine rivolgono alle mamme e ai papà i loro più teneri auguri

maestra Marina,

classe prima di Caniga

Permalink
Permalink 16:38:51, Categorie: Geometricando, Natale  

Fiocchi di Natale-Tutto sul quadrato

 
I bambini e le bambine insieme a maestra Teresa,
classe quinta di caniga
Permalink
Permalink 12:51:50, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide Marzo - Agosto 2006

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide Marzo - Agosto 2006

Permalink
Permalink 12:50:43, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2006/07

Pinocchio 2.0 +  Rob&Ide anno scolastico 2006/07

Permalink
Permalink 12:49:39, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2007/08

Pinocchio 2.0 +  Rob&Ide anno scolastico 2007/08

Permalink
Permalink 12:48:20, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2008/09

Pinocchio 2.0 +  Rob&Ide anno scolastico 2008/09

Permalink
Permalink 12:47:01, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2009/10

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2009/10

Permalink
Permalink 12:45:57, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2010/11

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2010/11

Permalink
Permalink 12:44:40, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2011/12

Pinocchio 2.0 + Rob&Ide anno scolastico 2011/12

Permalink

21.12.11

Permalink 16:40:30, Categorie: Le ricorrenze  

20 DICEMBRE 2011

IN OCCASIONE DELLA RICORRENZA DEL SANTO NATALE,  ABBIAMO VOLUTO RICORDARE L'EVENTO CON UN RECITAL  DI POESIE E CANTI . E' STATO MOLTO BELLO  RIUNIRSI E, IN PRESENZA DEL NOSTRO DIRIGENTE SCOLASTICO DOTT^ MARIA ROSARIA MACERA,DEI GENITORI E DELLE NOSTRE INSEGNANTI, ABBIAMO DATO IL MASSIMO DI NOI STESSI, RICEVENDO IL PLAUSO DI TUTTI I PRESENTI.

 

 

È Natale ogni volta

che sorridi a un fratello

e gli tendi la mano.

È Natale ogni volta

che rimani in silenzio

per ascoltare l'altro.

È Natale ogni volta

che non accetti quei principi

che relegano gli oppressi

ai margini della società.

È Natale ogni volta

che speri con quelli che disperano

nella povertà fisica e spirituale.

È Natale ogni volta

che riconosci con umiltà

i tuoi limiti e la tua debolezza.

È Natale ogni volta

che permetti al Signore

di rinascere per donarlo agli altri.

 

( MADRE TERESA DI CALCUTTA )

 

 

 

 

 

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Permalink
Permalink 14:09:01, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio-Babbo Natale-2011

 

 

 

 

 

Pinocchio non smette di stupirci

Grandi auguri,

da Pintadera

Permalink
Permalink 13:46:29, Categorie: Riflessioni - Discussioni, Dislessia, Eventi  

SENTENZA PER INDENNITA' DI FREQUENZA

Con grande gioia e soddisfazione pubblichiamo in “Canalescuola Informa” la sentenza che dà ragione a chi persevera e non si arrende mai come noi!

http://www.canalescuola.it/index.php?option=com_content&task=view&id=250&Itemid=298#canalescuolainforma

link diretto al file:

http://www.canalescuola.it/images/stories/pdf/canalescuola_sentenza_indennitafrequenza.pdf

Permalink
Permalink 11:45:29, Categorie: Natale  

Buon Natale dalle mamme della terza

 

Le mammine dei piccoli/e della classe terza di Caniga ci inviano questi meravigliosi auguri:

 

 

Grazie, mamme, siete splendide!

Permalink
Permalink 10:56:15, Categorie: Natale  

Pinocchio e l'albero, di Elda

 

Voglio ricordare un altro tempo di Pintadera con questa animazione che una mamma artista, Elda Broccardo, aveva creato nel lontano 2008.

 
 

 
 

Pinocchio alle prese con l'albero di Natale.

Permalink
Permalink 10:34:24, Categorie: Natale  

L'albero di Natale, classe prima

 

 

Permalink
Permalink 10:08:37, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio e l'albero, di Elda

 

 

Animazione creata da Elda Broccardo

A tutti/e voi

da Maria Giovanna e da Pintadera

Permalink
Permalink 09:00:50, Categorie: blog  

INVERNO [scuola infanzia Latina]

Condividiamo con voi la poesia sull'inverno che bambine/i hanno imparato a recitare in questi giorni:

Inverno
 
Pioggia, neve, vento,
brrr che freddo!!!
 
Un passero affamato
molto triste e raffreddato
ha scoperto un pupazzone
col naso lungo
ed arancione
con la sciarpa intorno al collo
il cappello sulla testa
ed i bimbi che gli fan festa

[ clicca qui per ascoltare la poesia ]

IL PUPAZZO DI NEVE
disegnato da Lorenzo, il fratello di Giorgia L.

LA POESIA sull'INVERNO
disegnata da Lorenzo


Le stagioni - poesia Inverno
Permalink
Permalink 08:45:17, Categorie: Natale, Scuola Infanzia  

L'albero di Natale e il presepe. Scuola dell'infanzia-Caniga

 

 

Permalink
Permalink 08:32:59, Categorie: Natale, Scuola Infanzia  

Il momento della festa. Scuola dell'infanzia-Caniga

 

 

I bambini e le bambine,

i nonni e le nonne,

le insegnanti tutte della Scuola dell'infanzia di Caniga

 

Permalink
Permalink 08:28:44, Categorie: Natale, Scuola Infanzia  

Lo spettacolo. Scuola dell'infanzia di Caniga

 

 

I bambini e le bambine insieme alle insegnanti

della Scuola dell'infanzia di Caniga

augurano a tutti noi

Buon Natale

Permalink

20.12.11

Permalink 20:42:12, Categorie: Presepe, Natale  

Natale 2011, da San Donato

 

 

I bambini e le bambine insieme agli insegnanti

 

 

Permalink
Permalink 19:56:42, Categorie: blog  

NATALE IN SICUREZZA

Permalink
Permalink 19:24:47, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 - Soave Kids ed Argillando [scuola infanzia Latina]

Bambine/i del gruppo Pinocchio 2.0 - Soave Kids ed Argillando

augurano a tutte/i buone feste e felice anno nuovo!!

L'anno nuovo
di Gianni Rodari
 
Indovinami, indovino,
tu che leggi nel destino:
l’anno nuovo come sarà?
Bello, brutto o metà e metà?
Trovo stampato nei miei libroni
che avrà di certo quattro stagioni,
dodici mesi, ciascuno al suo posto,
un carnevale e un ferragosto,
e il giorno dopo il lunedì
sarà sempre un martedì.
Di più per ora scritto non trovo
nel destino dell’anno nuovo:
per il resto anche quest’anno
sarà come gli uomini e le donne lo faranno.

 

Permalink
Permalink 19:06:20, Categorie: blog  

Il Natale del San Carlo [scuola in ospedale S.Carlo di Milano]

Alcuni cartelloni realizzati dai bambini della scuola in Ospedale San Carlo per Natale e anche delle poesie! Tanti auguri di Buon Natale.

[ clicca qui per leggere gli auguri ]

Il Natale del San Carlo

Permalink
Permalink 18:56:06, Categorie: Natale  

Natale 2011, da Roberto Desole

 

 

Delizioso questo quadretto natalizio che sig. Roberto ha dipinto per noi

Grazie!

Permalink
Permalink 16:00:00, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed il progetto Argillando [scuola infanzia Latina]

Il progetto Pinocchio 2.0, avviato nel 2002 e tutt’ora attivo, simboleggia la realizzazione delle idee, dei sogni, delle aspirazioni, dei desideri di grandi e piccini. Pinocchio rappresenta quindi qualsiasi oggetto o soggetto che viene creato e/o condiviso –in presenza o grazie alla rete- da diversi soggetti …

Ecco dunque che ben si collega ad Argillando percorso curato dalla professoressa Lucia Santucci, la quale il 24 novembre 2011 ha raggiunto la nostra classe portando con se’ un bel blocco di argilla, stampini, mattarelli e tanta fantasia. Bambine/i l’hanno accolta come la fatina che sa compiere magie; lei e loro hanno cosi' fatto nascere tanti cuoricini, uno diverso dall'altro... tutti unici... espressione della creativita' di grandi e piccini. Ed ovviamente non potevano mancare Pinocchio!!!!

 

 

Ecco alcune foto ricordo.

Buona visione, Linda 


Pinocchio 2.0 : argillando 01
Permalink
Permalink 15:45:37, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed il progetto Argillando [scuola infanzia Latina]

La seconda fase del micro percorso Pinocchio 2.0 – Argillando ha previsto la “cottura” dei cuoricini nel forno del nostro istituto.

 

Appena pronti, sono stati riportati nel reparto Scuola dell’infanzia e l’aula polifunzionale e’ stata trasformata per alcuni giorni in laboratorio creativo. La collega Lucia Santucci ha cosi’ spiegato a bambine/i la tecnica della coloritura e ognuno di loro ha cominciato ad abbellire il proprio cuoricino, prestando attenzione a tutti i piu’ piccoli particolari

Ecco le foto ricordo


Pinocchio 2.0 : argillando 02 -
Permalink
Permalink 15:30:54, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed il progetto Argillando [scuola infanzia Latina]

Infine i cuoricini sono stati lasciati tranquilli per due giorni, trascorsi i quali noi grandi abbiamo avuto la possibilita’ di confezionarli utilizzando fogli trasparenti e nastrini colorati

 


Cuoricini confezionati
Permalink
Permalink 08:09:06, Categorie: Geometricando, Natale  

Auguri da Ivana. Natale 2011

 

 

La maestra Ivana Niccolai ci dona questa bellissima animazione creata con Geogebra.

Vedete le meraviglie geometriche sullo sfondo?

Grazie, Ivana!

Permalink

19.12.11

Permalink 20:19:17, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

UDO e il ciclo di ritorno dei capitali investiti in fattori produttivi pluriennali


Immagine tratta da http://www.technofile.com/dvds/hustler.html

Così come John Russel (Paul Newman), Apache mezzosangue nel film "Hombre" di Martin Ritt, salva una difficile situazione in cui erano finiti un gruppo di bianchi supponenti, altezzosi e razzisti, così il nostro UDO cerca di risolvere un piccolissimo problema legato all'apprendimento dell'ammortamento e del ciclo di ritorno dei capitali investiti in fattori produttivi pluriennali.

Perciò se volete di nuovo mettere alla prova il vostro coraggio potete scaricarvi quest'UDO mezzosangue facendo clik su "Ciclo di ritorno" salvando il file .zip, estraendo tutti i file in una cartella di destinazione, aprendo la relativa cartella e poi facendo clik su "index".

Comunque la pensiate su "Hombre", Paul Newman, i LO, gli UDO, le LIM, gesso e lavagna potete lascire un commento.

In ogni caso un westernefatto raglio dal prof ;-)

Permalink
Permalink 18:55:14, Categorie: Natale  

Auguri 2011, dalla nostra Dirigente

 

A tutto il personale

In occasione delle vacanze natalizie, desidero manifestare a tutti Voi il mio ringraziamento per il lavoro finora svolto e per il sostegno dimostratomi.
 
Ringrazio gli insegnanti per l’impegno profuso nella quotidiana fatica di insegnare apprendimenti e di educare alla convivenza civile e al rispetto delle persone e delle cose.
 
Ringrazio i collaboratori scolastici per il senso di appartenenza che li rende orgogliosi di vivere dentro le scuole loro assegnate e di contribuire alla valorizzazione degli ambienti con lo svolgimento dei compiti loro assegnati.
 
Ringrazio il personale di segreteria, cortese e disponibile a risolvere le situazioni problematiche con grande spirito di collaborazione.
 
Un pensiero particolare ai docenti che nel corso di quest’anno scolastico hanno dato la disponibilità a lavorare in qualità di referenti, nelle commissioni e nei gruppi di lavoro … è una bella dimostrazione di partecipazione civile e anche di libertà, come diceva Giorgio Gaber!
 
Buon Natale e Buone Feste a Voi e ai Vostri cari.

 

Il Dirigente Scolastico
Patrizia Mercuri

 

Natale 2011

Permalink
Permalink 18:31:25, Categorie: Rob&ide  

Buone feste dalla scuola in Ospedale Gaslini di Genova

Tantissimi auguri con un video robotico

Loretta

Permalink
Permalink 16:24:56, Categorie: Abbiamo Partecipato a...  

CONCORSO " CARO BABBO NATALE 2011 "

CONCORSO " CARO BABBO  NATALE......" 2011

 

 

La nostra squadra anche quest'anno si è distinta, abbiamo partecipato alla 13esima edizione del concorso grafico-letterario “Caro Babbo Natale”, organizzato dall’Associazione Amici per la Cultura, dal periodico “La Voce” e da Radio Antenna Musica. Il premio è stato assegnato a Giulia Andrea che ci rappresenterà venerdì 23 dicembre, alle ore 18,30 presso l' AULA MAGNA DELL'ISTITUTO" DON LORENZO MILANI."

CONGRATULAZIONI GIULIA !!!!

Un abbraccio affettuosissimo dalla tua insegnante e dai tuoi compagni.

    

 

 

 

Permalink
Permalink 15:28:17, Categorie: blog  

Una testimonianza impossibile per il 150esimo su Education 2.0

I ricordi di un tamburino della Repubblica romana in un racconto impossibile. In video, a puntate, su Education 2.0.

 

 

Una testimonianza impossibile per il 150esimo

Il tamburino e la maestra

 

Cortometraggio di Giuseppe Fiori. Riprese e montaggio di Carlo Nati. Personaggi: Giuseppe Fiori, il tamburino, e Linda Giannini, la maestra di Education 2.0. L'articolo che presenta questa iniziativa è alla pagina seguente: http://www.educationduepuntozero.it/racconti-ed-esperienze/testimonianza-impossibile-il-150esimo-4027800766.shtml


27CDB6E-AE6D-11cf-96B8-444553540000" width="400" height="338">

"#6699cc">http://www.educationduepuntozero.it/Multimedia/2011/12/fiori-tamburino_video.shtml

 
Video seconda parte
http://www.educationduepuntozero.it/Multimedia/2011/12/tamburino2_video.shtml
 
Video terza parte
http://www.educationduepuntozero.it/Multimedia/2012/01/tamburino3_video.shtml
Video quarta parte
http://www.educationduepuntozero.it/Multimedia/2012/02/tamburino4_video.shtml
 
Video quinta parte
http://www.educationduepuntozero.it/Multimedia/2012/02/tamburino5_video.shtml
 
Video sesta parte
http://www.educationduepuntozero.it/Multimedia/2012/05/tamburino6_video.shtml
 
Video settima parte
http://www.educationduepuntozero.it/Multimedia/2012/06/tamburino_7_video.shtml
Permalink
Permalink 14:50:23, Categorie: blog, Geometricando  

Tempo di fiocchi di neve...

 

Se volete costruire dei fiocchi di neve online, cliccate sull'immagine seguente e liberate la vostra creatività

Anche se in inglese, le istruzioni sono semplicissime (le ho capite anch'io...) ; potete scegliere - cliccandoci sopra una volta - lo strumento che volete usare e, volendo, potete anche salvare la vostra creazione. Non so se sia possibile salvare l'immagine sul vostro computer. Se qualcuno di voi riuscirà a farlo, può scriverlo nei commenti e condividere così la sua scoperta..

 

 

 

Buona creatività

 

 

Permalink
Permalink 14:09:42, Categorie: ProblemiAMO  

AUGURISSIMI (di Grazia Raffa)

Far gli auguri d'ogni bene,
addolcisce un po' le pene:
ecque qua che la giraffa
(corrisponde a Grazia Raffa)
porge AUGURI a profusione
perché il Bimbo porti unione,
e li estende al Capodanno:
che sia lieto, senza danno!

Permalink
Permalink 14:06:29, Categorie: blog  

Il 150° anniversario dell'Unità d'Italia

Bambine/i della scuola di 3-4-5 anni salutano il 150 ° anniversario dell'Unita' d'Italia

 


150 ° anniversario dell'Unita' d'Italia
Permalink
Permalink 08:18:37, Categorie: rete-scuole  

Segnali di fumo n. 3

E' in rete il numero 3 di "Segnali di fumo" per l'a.s. 2011/12 all'ndirizzo http://segnalidifumo.3circolosanremo.com/
La redazione di Segnali augura Buone Feste a tutti i suoi lettori.
In questo numero:
SOMMARIO N. 3 DELL'A.S. 2011/2012

Notizie e posta
Notizie dall’orto della classe seconda della Scaini
I segreti della cucina
Le faccine salate dal Gruppo Rosso di Villa Meglia
Arte e creatività
L’arte dei fossili “moderni” dalla classe terza di Poggio
Ambiente e natura
Frutta d’autunno a scuola dalle classi prima e seconda di Bussana
Altre culture
Curiosità sul Natale dalle classi terza e quarta di Verezzo
Attualità
Divertirsi con l’inglese: dai bambini della classe seconda di Ceriana
Europa
“Chicken Little” dai bambini della classe seconda della Montessori
Scienze
Il terrario delle classi terza e quarta di Ceriana
Storia e tradizioni
Tradizioni di cucina dalla classe terza della Montessori.
Libri
La classe quarta di San Lorenzo alla Giornata Mondiale dell’alimentazione
Lettori in erba
Il metodo della lettura alla Scuola dell’Infanzia Montessori
Di tutto un po’
Piccoli ambientalisti alla scuola dell’infanzia di Verezzo
Si ringraziano tutti i plessi per il materiale fornito.
La redazione è curata dall'ins. Simonetta Adolfo sadolfo@aliceposta.it

 

Permalink

18.12.11

Permalink 19:58:45, Categorie: blog  

Scuola dell'infanzia Mazzini BARI sez. D

AMICO CIBO !!!!

Oggi prepareremo con l'aiuto della maestra Elisa una sana merenda: friselle al  pomodoro, un pò di olio,

origano, un goccio di acqua....


ed eccoci al lavoro....

gli ingredienti ci sono tutti... e anche i bimbi...

prima di tutto ci servono i piatti,

poi prendiamo le friselle...

dopo ognuno di noi le bagna con un goccio di acqua...

stando molto attenti a non farci male abbiamo tagliato i pomodori...

mmm... sembra proprio gustosa...

infatti è buonissima!!!

infine nel salone proviamo ad imitare il mulino, cantando una filastrocca:

canta il mulino l'eterna canzone,

gran grano gran gran, grano grano gran,

crusca farina frumento granone,

gran grano gran gra, grano grano gran...

BUON APPETITO !!!

Permalink
Permalink 19:04:10, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 con http://tagul.com

Permalink
Permalink 16:14:05, Categorie: blog  

Buone feste da Gaslini [reparti: day hospital - malattie infettive - neurochirurgia]

Con i presepi e i disegni realizzati dai nostri bambini/e, auguriamo, a tutto il gruppo,
 
 

Slideshow: Soave Kids - Presepi dal Gaslini
Permalink
Permalink 16:10:18, Categorie: blog  

Buone feste [scuola primaria Firenze]

Carissime/i,

ecco gli auguri di Massimo Presciotti.

Permalink

Pinocchio-Babbo Natale-2011

 

 

 

ps. le foto con Babbo Natale-Pinocchio le ho scattate nel plesso di Santa Maria

( a breve pubblicherò attività natalizie da questo plesso)

Permalink
Permalink 13:35:56, Categorie: Geometricando, Natale  

Auguri 2011

 

 

Per i bambini e per le bambine,

per la Dirigente Scolastica e per gli/le insegnanti,

per i genitori,

per gli operatori scolastici,

insomma, per tutti/e voi che ci leggete,

una stella (poligonale) di auguri di ogni bene e gioia

Permalink
Permalink 13:31:04, Categorie: blog  

Auguri 2011

 

 

Per i bambini e per le bambine,

per tutto il gruppo di Soave,

una stella di auguri da Pintadera

Permalink
Permalink 10:50:38, Categorie: blog  

NATALE 2011

CIRCOLO DIDATTICO SAN PIETRO CELESTINO

FESTEGGIAMO IL NATALE

Permalink
Permalink 10:29:09, Categorie: blog  

Buone feste dalla scuola in Ospedale San Carlo di Milano

Carissimi, grazie per aver pensato a fare dei disegni! Piaceranno cosi' a tutti! Faremo un bel cartellone! Appena avro' il calendario, vi mandero'alcune copie!

Baci Alessandra


Soave Kids - Auguri dal San Carlo
Permalink
Permalink 09:45:10, Categorie: blog  

Buone feste dalla scuola in Ospedale Niguarda di Milano

Cara Linda e carissimi tutti,

con queste immagini vorrei documentare i lavori manuali che bambini, genitori, nonni e insegnanti hanno preparato per il mercatino di Natale: 

  • lavoretti in legno
  • découpages
  • stampi con pasta di sale
  • confetture

A questo proposito, ringrazio tutti coloro che hanno collaborato a realizzare questa iniziativa.

Un caro saluto, Eugenia

 


Niguarda - buone feste
Permalink

17.12.11

Permalink 16:59:29, Categorie: avvisi e comunicazioni  

CARI BAMBINI IL SITO PRIMARIA NEWS HA RIPRESO LE SUE FUNZIONI ... E HANNO GIA' PUBBLICATO DUE VOSTRE POESIE

HO INVIATO UNA BREVE CRONACA DELLA GITA A VARIGOTTI ... CHISSA' SE LE PUBBLICHERANNO SUL PROSSIMO NUMERO ???

Vorrei una scuola...
14 dicembre 2011
Vorrei una scuola di formaggio
Che quando andiamo in gita ci regalano un biglietto omaggio
Vorrei una scuola per giocare,
dove durante la lezione si può parlare.
Vorrei una scuola,
dove durante la lezione si beve coca cola,dove la bravura solo cola ,e la maestra che vola.
Vorrei una scuola tutta mia,
dove si sta in allegria.

(Filippo)
Scuola PAPA GIOVANNI XXIII
Pietra Ligure

Vorrei una scuola
14 dicembre 2011
Vorrei una scuola tutta di gelato
quando ho fame mangio un po’ di tutto
il tetto fatto di cotone
cosi’ quando ho freddo
vado su a riscaldarmi
l’interno di cioccolata
il pavimento con erba,fiori profumati
i muri fatti tutti di nutella
squagliata .
Ma la mia classe e’ la più bella

Federica
Scuola Papa Giovanni XXIII - Pietra Ligure

Permalink
Permalink 14:01:57, Categorie: Numeri, Natale  

Le successioni natalizie, dalla classe seconda

 

 

I bambini e le bambine insieme a m.stra Concetta,

classe seconda di Caniga

Permalink
Permalink 09:49:56, Categorie: Geometricando, LIM  

Il Loculus: un'attività geometrica con la LIM

 
E' la prima volta che provo questo software che ho visto in diversi post di Linda Giannini, l'amministratrice di Soave Kids.
Questa è la prima parte dell' esperienza geometrica.
I bambini e le bambine insieme a m.stra MariaGiovanna
classe quarta
Permalink
Permalink 09:49:30, Categorie: Geometricando, LIM  

Il Loculus: costruzione con strumenti

 
La seconda parte di questa attività geometrica coinvolge la classe in piccoli gruppi per la costruzione con gli strumenti dello Stomachion.
Restano ancora alcuni aspetti da osservare, ma è un lavoro che continueremo dopo le vacanze natalizie.
 
I bambini e le bambine insieme a m.stra MariaGiovanna
classe quarta di Caniga
Permalink

16.12.11

Permalink 20:12:38, Categorie: GeoGebra  

Natale 2011

Permalink
Permalink 19:30:19, Categorie: blog  

Buone feste a Soave Kids ed a Pinocchio 2.0 [infanzia Latina]

La poesia che abbiamo scelto per augurarvi buone feste:

L'anno nuovo
di Gianni Rodari
 
Indovinami, indovino,
tu che leggi nel destino:
l’anno nuovo come sarà?
Bello, brutto o metà e metà?
Trovo stampato nei miei libroni
che avrà di certo quattro stagioni,
dodici mesi, ciascuno al suo posto,
un carnevale e un ferragosto,
e il giorno dopo il lunedì
sarà sempre un martedì.
Di più per ora scritto non trovo
nel destino dell’anno nuovo:
per il resto anche quest’anno
sarà come gli uomini e le donne lo faranno.

ed i disegni di bambine/i di 3-4-5 anni della scuola dell’infanzia di Latina

Permalink
Permalink 19:26:23, Categorie: blog  

Buone feste [scuola infanzia Latina]

Ecco i cuoricini pronti per essere donati ai nostri cari


Cuoricini confezionati
Permalink
Permalink 19:26:01, Categorie: blog  

Buone feste a Soave Kids ed a Pinocchio 2.0 [primaria Latina]

I disegni e le letterine di bambine/i della scuola primaria di Latina


 


Buone feste - primaria
Permalink
Permalink 19:00:20, Categorie: blog  

Buone feste a Soave Kids ed a Pinocchio 2.0 [sec. primo grado Latina]

I disegni e le letterine di bambine/i della scuola primaria di Latina


Buone feste - sec. primo grado
Permalink
Permalink 18:15:42, Categorie: blog  

Buone feste a Soave Kids ed a Pinocchio 2.0 da Latina

... alcuni pensierini da parte della collega Campolongo che raggiungeranno Genova e Milano...


Pacco - peluche
Permalink
Permalink 18:07:39, Categorie: Tangram Giochi  

Un gioco rompicapo

 

Come risolvere velocissimamente un

cubo-rompicapo

 

da Stefano (il gioco -cubo è il suo) e da Alessandro C. (il veloce "risolutore"...)

Permalink
Permalink 18:00:00, Categorie: blog  

Buone feste a Soave Kids ed a Pinocchio 2.0 dall'IC don Milani di Latina

... tutto e' pronto... manca l'ultimo tocco: dividere i disegni e le letterine in tre blocchi da inserire nei pacchi che partiranno da Latina per raggiungere Genova e Milano


Soave Kids - i pacchi
Permalink
Permalink 10:24:25, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 su Bricks

 

Pinocchio 2.0 e' stato citato nell'articolo Comunità di insegnanti in rete di Paola Limone

[ clicca qui per leggere l'articolo ]

[ clicca qui per vedere la mappa ]

 

Permalink

15.12.11

Permalink 22:14:33, Categorie: Attenzione: iscrizioni corso serale  

Stiamo preparando i nuovi materiali per promuovere le iscrizioni al nostro Corso Serale per l'anno scolastico 2012/2013; vorrei inserire nuovi commenti nel volantino pieghevole ed invito, pertanto, tutti gli studenti che stanno frequentando o che hanno già frequentato i nostri corsi ad inviarmi i propri commenti. Inserirò nel volantino solo quelli più sintetici e significativi, ma qui nel blog rimarrà traccia di tutti. Grazie!!! 

Prof.ssa Alfonsina Anagni

Permalink
Permalink 16:59:44, Categorie: GeoGebra  

AUGURI DI BUON NATALE!

AUGURI DI BUON NATALE!

(Si avvisa che l'apertura dell'applet di geogebra risulta lenta)

Permalink
Permalink 15:59:43, Categorie: Rob&ide  

Facebook: da Bruno Tognolini per Pinocchio 2.0

da BRUNO TOGNOLINI, poeta e scrittore per bambini e per tutti.

Non so quanto riuscirò a intervenire in questo gruppo: tanti e ovunque sono i luoghi e le occasioni che mi aspettano e che si aspettano che io intervenga; se continua così mi perderò nell'interspazio, nell'intersenso fra una e l'altra, come Pinocchio. Mi sono iscritto a questo gruppo per lui, per vedere se passa. Per Pinocchio, che è stato per molti anni, e ancora segretamente è, il mio Santo Protettore, Spirito Guida e Orixà. E trovarne annunciata una versione due.punto,zero mi sveglia decine d'allarmi: devo guardare, vedere se passa. Perché Pinocchio passa dove non vediamo, "poco più in là della coda dell'occhio", è un principio culturale dell'elusione, e al tempo stesso un magnifico Bambino di Legno. E' un Avatar, è un Figlio, è un Automa Che Cresce, è tante cose che ora non devo continuare a elencare, o non passerà mai, e io starò qui invano ad aspettare. Pinocchio corre, Pinocchio passa, passa di corsa: bisogna star pronti, o non lo vedremo mai. Forse un giorno riuscirò a dirlo meglio, ora no: ci vorrebbero troppe pagine. Ora incollo qui sotto una delle tre o quattro poesie "per grandi", che ho scritto nella vita, ammesso che le altre 1187 iano "per bambini". Si può leggere da quindici anni cliccando il Pinocchietto Pensieroso di Mattotti nella Home Page del mio sito.

Ed eccola:

Pinocchio corre,
Gesù centometrista,
nel belpaesaggio dell’Italia liberista,
più veloce della vista e della voce,
più veloce del sogno e del disgusto,
battibaleno,
fuori misura,
più che giusto,
e più che va, idiota mercuriale,
colpo partito accidentalmente,
e non lo ferma niente,
non lo arrestano i gendarmi autorizzati,
non lo tengono i centri handicappati,
non collide con gli elettroni accelerati,
lui, figlio di tronchi, è Cristo e croce,
non può essere nemmeno crocifisso,
ma via che va, a pelo dell'abisso,
sotto il cielo oggettivo del mercato,
è già partito dove è già arrivato,
è già lontano dove non c'è più,
perché è Gesù,
perché il suo cuore di somarello corridore
o corre o muore,
e correrà finché c'è posto,
finché ci sono chilometri rimasti.
Dopo, si pianterà nel nostro cuore,
a fare guasti.

Homepage Bruno Tognolini:
http://www.webalice.it/tognolini/#upHome

 

Permalink
Permalink 10:24:47, Categorie: blog  

Ponte con la Slovacchia

Carissime/i, ecco le proposte di Jozef


Hallo liebe Linda, hmmmm:) Weißt du , das ich dachte daruber schon nach? Ich habe zwei Vorschläge. Kochbuch (presentation) von Kindern mit national Rezepten und Bildern (Video) oder Weihnachtskarten. Dein Jozef 


Gentile Linda, hmmmm :) Sai, avevo pensato di scriverti. Ho due suggerimenti. Cookbook (presentazione) dei bambini a livello nazionale con ricette e immagini (video) o le cartoline di Natale. Il tuo Jozef

Per le feste di Natale abbiamo quanto postato in Soave Kids nel mese di dicembre ed in Rob&Ide - Pinocchio 2.0 

Che ne dite delle ricette per l'anno nuovo? Oppure avete altri suggerimenti?

Un abbraccio, Linda

Permalink

14.12.11

Permalink 21:22:21, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

UDO e i cicli aziendali.....


Immagine tratta da http://trovacinema.repubblica.it/film/locandina/a-qualcuno-piace-caldo/118163

Come dice il miliardario Osgood Fielding III (alias Joe E. Brown) a Daphne (alias Jack Lemmon) nel film capolavoro di Billy Wilder "A qualcuno piace caldo": "Nessuno è perfetto", così il nostro UDO sui cicli aziendali non è perfetto come i canonici Learning Object, ma ci piace così.

E d'altronde non poteva essere altrimenti, vista la natura degli UDO

Se volete mettere alla prova il vostro coraggio scaricando quest'UDO fate clik su "Cicli Aziendali" salvate il file .zip, estraete tutti i file in una cartella di destinazione, aprite la relativa cartella e poi clik su "index".

A questo punto la responsabilità è tutta vostra

Comunque la pensiate sui LO, gli UDO, gesso, lavagna e sul film di Billy Wilder potete lasciare un commento.
Un quasi natalizio raglio dal prof ;-)

Permalink
Permalink 18:25:23, Categorie: Tangram Giochi  

I cubetti tolti...

 

Questo rompicapo sfida la tua capacità di 'vedere' la profondità tridimensionale

 

Devi scoprire quanti cubetti ho tolto dal cubo di partenza

 

 

Buone osservazioni

Permalink
Permalink 18:12:25, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 eBook

Permalink

13.12.11

Permalink 17:59:53, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Permalink

12.12.11

Permalink 18:29:20, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed i doni di Guido Picchetti

Pantelleria - "REALTA' E FANTASIA" - Selezioni Nazionali 2002 del Concorso Poster di Antibes

Un confronto tra realtà e fantasia: la realtà dell'ambiente marino trasfigurata dalla fantasia nei disegni degli studenti delle scuole italiane premiati a Pantelleria nelle selezioni nazionali 2002 del concorso internazionale per il Poster del Festivan Mondial de l'Image Sous Marine di Antibes.

[ URL ]

Permalink
Permalink 18:24:26, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed i doni di Guido Picchetti

Pantelleria - "UN MARE ... DA AMARE" - Selezioni Nazionali 2003 del Concorso Poster di Antibes

Conoscere il mare per arrivare ad amarlo... E anche a tal fine possono essere utli i disegni degli studenti delle scuole italiane premiati a Pantelleria nelle selezioni nazionali 2003 del concorso internazionale per il Poster del Festival Mondial de l'Image Sous Marine di Antibes 

[ URL ]

Permalink
Permalink 18:23:02, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed i doni di Guido Picchetti

Pantelleria - "FORME E COLORI" - Selezioni Nazionali 2004 del Concorso Poster di Antibes

Le mille forme e colori della vita nel mare ispirano i disegni degli studenti delle scuole italiane premiati a Pantelleria nelle selezioni nazionali 2004 del concorso internazionale per il Poster del Festival Mondial de l'Image Sous Marine di Antibes.

[ URL ]

Permalink
Permalink 18:00:33, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed i doni di Guido Picchetti

Permalink

Un diritto riconosciuto: indennità di frequenza

Oggi ho ricevuto un regalo in anticipo, forse il più bello!!
E' la lettera della mamma di un mio corsista!

 

Sono Ottavia e ti giro la lettera dell'Avvocato con la quale mi comunica che ho vinto la causa contro L'Inps che non voleva riconoscere l'indennità di frequenza a Simone...
Sono  molto contenta del risultato ottenuto.
Voglio condividere con te la mia gioia e quella di Simone, ma soprattutto desidero che tu faccia da tramite e che incoraggi tutti quei genitori, che rinunciano ai diritti dei loro figli, fai come hai fatto con me.... non permettere che accettino il parere negativo di una commissione medica senza lottare con tutte le armi sino in fondo...

Grazie per quanto hai fatto per noi, siamo molto grati....
Fai massima diffusione di questa bellissima notizia...
Grazie ancora da me e da Simone.

Permalink

11.12.11

Permalink 21:48:53, Categorie: blog  

Scuola dell'infanzia Mazzini Bari sez. D

Tanti giochi con il corpo per conoscere......

Con tutto il gruppo classe abbiamo sperimentato qello che si può fare con il corpo per conoscersi e conoscere gli altri,abbiamo sperimentato attrverso giochi con regole nuovi movimenti, concetti topologici: la posizione del nostro corpo rispetto agli oggetti presenti nel salone e gli attrezzi utilizzati. Ipiù piccoli hanno avuto una prima percezione dello schema corporeo.......

prendiamo il telo con la mano destra e camminiamo tutti insieme verso destra...

adesso ci fermiamo...

prendiamo il telo con la mano sinistra e camminiamo verso sinistra...

ma è divertente!!!

solleviamo il telo in alto... su...   su...   molto in alto....

velocemente andiamo tutti sotto...che ridere...ha ha ha... non vogliamo più uscire...

cu cù .. alla fine tutti fuori...

siamo tutti sul telo a pancia in giù....

e adesso a pancia in su ...chiudiamo gli occhi e proviamo a immaginare....

ma questa è un'altra storia.

Permalink
Permalink 19:24:57, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 in breve [scuola infanzia Latina]

Wordle: Pinocchio 2.0 Untitled

Permalink
Permalink 09:12:04, Categorie: ProblemiAMO, 2006/2007 Classe I B  

LA MATEMATICA DEL MIGRANTE di Besa Mone

Segnalo un libro di Besa Mone (libro che ha già ottenuto consensi davvero lusinghieri...):
www.pingtheworld.it/?page_id=128

Complimenti, Besa!!!

Permalink

10.12.11

Permalink 19:54:26, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0

cecina-medMedia Education e Cittadinanza 

Per una scuola della partecipazione

15-16 dicembre 2011 a Cecina (LI)

 

 

iconIl programma

icon Il progetto

Pinocchio 2.0 tra i SN citati da Maria Ranieri nel Laboratorio "Partecipare con i social media" Convegno Media Education e cittadinanza

[ URL ]

 

Permalink
Permalink 19:25:15, Categorie: blog  

Che bel cavallo!

 

Ecco il cavallo che ha disegnato il piccolo Alfredo, un bambino ricco di fantasia e creatività

Dal disegno si evidenzia un'ottima motricità fine

Permalink

09.12.11

Permalink 20:51:56, Categorie: Formazione docenti, Dislessia, Eventi  

CANALESCUOLA_Formazione per DSA

Canalescuola, agenzia di formazione accreditata, sarà impegnata presso l' IC di Taggia in attività di formazione
" Operare per l'autonomia degli alunni con disturbo specifico di apprendimento", da lunedì 12 a sabato 17 dicembre 2011, 3 corsi intensivi.
Sarà un'esperienza operativa e di crescita per  i docenti partecipanti e per noi formatori.
Buon lavoro a tutti!

Permalink
Permalink 20:08:48, Categorie: blog  

Scuola dell'infanzia MAZZINI BARI sez. D

Le mie paure!!!

Ho paura di:

Valentina del buio,

Andrej di niente,

Martina di niente,

Romeo di niente,

Savio del lupo,

Giulia D. di niente,

Andrea D. dei topi che mi mordono,

Checco del lupo,

Leo della strega,

Giulio di niente,

Fabio io non ho paura,

Andrea P. di niente,

Giulia C. dei cani,

Anna Chiara dei cani,

Rosa Emma di niente,

Stefano dei cani,

Francesca di niente,

Jacopo degli elefanti,

Matteo di niente,

Veronica di niente,

Francesco V. di niente.

Ciao!!!

Permalink
Permalink 18:05:46, Categorie: Curiosità scientifiche  

Un'esperienza di galleggiamento

 

Questa esperienza è stata portata avanti in una classe seconda nell'anno 2009.

 La proponiamo per riallacciarci all'articolo già pubblicato inerente a Marie Curie e ai suoi insegnamenti in ambito scientifico.

 

Il galleggiamento

 

I bambini e le bambine insieme a maestra Silvana

Plesso di Caniga

ps. ancora una volta non riesco a inserire immagini nel post, mentre nell'articolo precedente - appena pubblicato - non ho riscontrato problemi.

Permalink
Permalink 16:19:52, Categorie: Natale, Fiabe  

Fiabe di Natale 2011-2012

 

 

Permalink
Permalink 08:05:01, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Permalink

08.12.11

07.12.11

Permalink 18:32:52, Categorie: blog  

Audiolibri on line

Carissime/i, condivido con voi una segnalazione:

Elenco degli audiolibri, realizzati dal Centro Internazionale del Libro Parlato dei volumi pubblicati da Edizioni Angolo Manzoni nella collana di narrativa classica e contemporanea per ragazzi JUNIOR D. La collana è realizzata con il carattere di stampa ad alta leggibilita' EasyReading®, ideato da Edizioni Angolo Manzoni, che ha ricevuto dall'Associazione Italiana Dislessia, parere positivo per le sue specifiche caratteristiche grafiche che sono utili ad agevolare la lettura a chi presenta problematiche di Dislessia.

Copertina del libro

Dati editoriali del libro

Donatore di voce

Download

1

Copertina testo

Autore: Oscar Wilde

Titolo: Il figlio delle stelle. L'Onorevole razzo

Età consigliata: da 8 anni in poi

Pagine: 128

ISBN: 978-88-6204-092-1

Anno di pubblicazione: giugno 2011

Paola Brieda

Scarica 

2

Copertina del Libro

Autore: Laura Mancinelli

Titolo: Ubaldo, il galletto che amava la musica di Ravel. Vita e opinioni di un polpo chiamato Arturo

Età consigliata: da 8 anni in poi

Pagine: 112

ISBN: 978-88-6204-109-6

Anno di pubblicazione: giugno 2011

Mariangela Bacchi

Scarica

3 Immagine di copertina del Libro Hansel e Gretel e alre storie

Autore: Fratelli Grimm

Titolo: Hansel e Gretel. Seguito da: Jorinda e Joringhello, Il re Bazza di Tordo, La Regina delle Api, Tremotino, Madama Holle, I sette corvi.

Età consigliata: da 6 anni in poi

Pagine: 128

ISBN: 978-88-6204-102-7

Anno di pubblicazione: settembre 2011

Annunciata Olivieri

Scarica

Permalink
Permalink 18:25:20, Categorie: Rob&ide  

Segnalazione sitografie [I.P.S.I.A. Gaslini di Genova Bolzaneto - Genova]

Carissime/i, nell'augurare a tutte/i un BUON NATALE - mi metto avanti col lavoro ... - posto questo simpatico video. Per me puo' essere un passo avanti anche nel campo dell'assistenza robotizzata e piu' umanizzata... chissa' ...

QBO, il robot che si guarda allo specchio
Una tenera creaturina artificiale riesce a riconoscersi, addirittura a farsi da solo i complimenti per la beltà robotica. Merito degli algoritmi per il riconoscimento ottico

Ciao Bruno

Permalink

06.12.11

Permalink 09:11:52, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: breve galleria di immagini [I.C. Latina]

Permalink

05.12.11

Permalink 21:36:58, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

UDO sta arrivando......

Foto tratta da http://garlinggauge.com/it/

Finalmente ci siamo! Dopo il decreto "salva Italia" del nostro Presidente del Consiglio è in arrivo qualcosa di ancora più terrificante e spaventoso, almeno dal piunto di vista didattico.

Mi riferisco al ritorno degli U.D.O. (Unidentified Didactic Object). Se vi ricordate, l'invasione ebbe inizio il 2 aprile del 2008 con il primo esemplare e continuò a ritmi sempre più sostenuti fino al 1 aprile 2010. Da quella data, tuttavia, gli UDO non detterò più segni di vita.

Come sapete gli UDO sono il frutto di un mutamento genetico di un semplice L.O. (Learning Object ) in un mister Hide della didattica: l'UDO appunto. Mutamento genetico dovuto ai mutamenti climatici, all'inquinamento, alle TIC, alle LIM e ai continui cambiamenti di ministro della PI.

Ovviamente l'UDO è molto più brutto, sporco, cattivo e resistente del LO, predilige gli ambienti virtuali e poco strutturati in cui si moltiplica con estrema facilità ed è refrattario a qualsiasi dottrina o metodologia didattica.

Perciò state in campana, non perdetevi il nuovo UDO che sta per arrivare

Comunque la pensiate sugli UDO, i LO, i cambiamenti climatici, le TIC e le LIM e il nuovo ministro della PI potete lasciare un commento.

In ogni caso un felice raglio dal prof;-)

Permalink
Permalink 16:28:56, Categorie: Tangram Giochi  

Rettangoli nascosti

 

 

Qualche indizio sul numero totale dei rettangoli:

  1. è un multiplo di 6
  2. ha 8 divisori

buona ricerca

ps. ti conviene ricostruire la figura in un foglio per poter trovare più facilmente i rettangoli

Permalink
Permalink 08:18:27, Categorie: Rob&ide  

SPECIALE PINOCCHIO: PARLA ASCANIO CELESTINII

RAI SCUOLA

"Si, parlo di te, povero Pinocchio, di te che sei cosi dolce di sale, da credere che i denari si possano seminare e raccogliere nei campi, come si seminano i fagioli e le zucche. Anch`io l`ho creduto una volta, e oggi ne porto le pene. Oggi (ma troppo tardi!) mi son dovuto persuadere che per mettere insieme onestamente pochi soldi, bisogna saperseli guadagnare o col lavoro delle proprie mani o coll`ingegno della propria testa." C.Collodi

“Io penso sempre che il vero finale di Pinocchio sia il momento in cui esce dal ventre del mostro col papà e muore.”

Accanto all`attore Ascanio Celestini, in questa puntata dello Speciale Pinocchio intervengono anche: Margherita Hack (astrofisica), Rossana Dedola (psicanalista), Alessandro Zaccuri (critico letterario) e Antonello Fassari (attore). Riportiamo qui di seguito alcuni passaggi dell`intervista di Celestini presenti in questa e nella puntata "Speciale Pinocchio: parla Antonello Fassari".

“La prima cosa che c’è da dire della Toscana di Collodi è che è collocata nel passato [...], un passato probabilmente recente, [...] un po’ differente dai luoghi delle fiabe della tradizione, che normalmente non sono mai luoghi reali. [...] Nel racconto di Pinocchio [...] però c’è un luogo vero. È un po’ quello che accade in un altro tipo di racconto della tradizione orale che è la leggenda o anche in alcune particolari storie di streghe dove i luoghi sono molto reali.”

“Pinocchio incontra tutta una serie di persone cui chiede l’elemosina. Non riceve aiuto da nessuno. Riceve solo proposte di lavoro. [...] L’unica persona che davvero aiuta Pinocchio è una donna che gli fa bere l’acqua, che gli offre da mangiare e che scopriamo essere una fata. È come se un bambino povero, vagabondo, che cerca un tozzo di pane e un bicchiere d’acqua, l’unica persona che può davvero aiutarlo è una persona che si colloca al di là dell’umano, addirittura una fata, [...] che la prima volta che compare è una bambina morta. [...] La morte incombe continuamente. Questo è un bambino che rischia continuamente di morire. [...] C’è un terrore che riempie queste pagine che fa felicemente a cazzotti col confettino e col panino imburrato sotto e sopra.” “Rispetto al ventre del pescecane è stato scritto tantissimo. [...] Letta in maniera molto semplice[...], è una bella cosa che finiscano lì. È una bella trovata. [...] Nella lettura di Pinocchio è tutto assolutamente visibile. Noi lo vediamo, vediamo continuamente quei luoghi, noi lo vediamo incatenato che fa il cane, noi ce lo immaginiamo con le orecchie lunghe, lui che diventa asinello, il circo... Sono tutti ambienti straordinari. Il teatro dei burattini, il circo, la scuola. E quindi questa scena. Questo pezzo di cinema che è questo ventre di mostro [...].. Una grande visione, straordinaria. È molto facile dire che è un viaggio negli inferi. È l’ultima tappa di un viaggio iniziatico. Però è soprattutto una straordinaria immagine che in un racconto che è tanto scritto e tanto orale [...] è immediatamente comunicabile.”

“Credo che il fatto che Pinocchio non impari dai propri errori dipenda soprattutto dal fatto che Pinocchio non è perfettamente consapevole del fatto che siano degli errori. E poi anche lì dove prende consapevolezza che sta commettendo degli errori, almeno dal punto di vista degli adulti, sostanzialmente non è che gli interessi molto. [...] Nonostante sia una sorta di grande romanzo di formazione con tanto di viaggio iniziatico [...], realmente lui non si forma mai. Un’educazione come la vedono i grandi non ce l’ha mai veramente. Ce l’ha, sì, nel momento finale, dove però in qualche maniera il personaggio è morto, è forse anche più noioso, più triste. Nel momento in cui lui capisce che ha fatto tutti quegli errori e diventa buono e diventa addirittura un bambino.” “Io penso sempre che il vero finale di Pinocchio sia il momento in cui lui esce dal ventre del mostro col papà e muore. Lì c’è un momento in cui Pinocchio dice : “Papà, io muoio”. Poi viene salvato dal tonno e quindi da quel momento in poi diventa un bambino buono. Però ecco, la finalità della scrittura di quella storia non è fare in maniera che Pinocchio impari dai propri errori, ma fare in maniera che Pinocchio non cambi mai e che rimanga sempre quel bambino lì, quel bambino di legno. [...] Quel finale di lui che diventa bambino, infatti tutti cercano di interpretarlo in modi differenti, non c’entra più, non serve più alla storia. Lui già è un bambino. E lo è in tutti i monologhi. Parla come parla un bambino. [...] Diventando grandi normalmente cerchiamo di diventare ordinati, di aprire e richiudere digressioni, eccetera… Invece il bambino no, c’ha ancora tutto davanti e non riesce a riordinarli gli oggetti, per cui ti dice quello che vede. E te lo dice in maniera disordinata. Pinocchio è bambino dal primo momento. Non serve che diventi un bambino in carne e ossa.”

Permalink

04.12.11

Permalink 18:19:55, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Carissime/i,
vi segnalo il videoclip dedicato a Miguel de Cervantes, autore del romanzo Don Chisciotte della Mancia; un omaggio al grande scrittore spagnolo con musiche originali di Massimo Presciutti, autore della clip.

[ clicca qui per vedere l'animazione ]

buona visione, Linda

Permalink

03.12.11

Permalink 11:02:16, Categorie: Curiosità scientifiche  

Marie Curie, una donna, una scienziata

 

Apriamo questa nuova rubrica - Curiosità scientifiche , che raccoglierà notizie curiose e informazioni di diverso tipo - ricordando una grande scienziata del nostro tempo:

Marie Curie

 

 

Il 7 novembre 2011 si è festeggiato il 144° anniversario della nascita di Marie Curie, chimica e fisica polacca naturalizzata francese.
Questa donna e scienziata straordinaria è stata insignita nel 1903, insieme al marito Pierre Curie e al collega Antoine Henri Becquerel, del Premio Nobel per la fisica.
Nel 1911 fu nuovamente insignita del Premio Nobel, questa volta per la chimica.
Entrambi i premi Nobel le furono insigniti per i suoi studi sulla radiottività.
Nei primi anni del 1900, per iniziativa dei Marie Curie un gruppo di insegnanti dell’Università della Sorbona portarono avanti un’innovativa esperienza rivolta ai propri figli adolescenti che, dispensati dalla scuola, ebbero il privilegio di seguire ogni giorno una lezione di fisica tenuta da insegnanti di alto spessore disciplinare.
 
Le Lezioni di Marie Curie  è un libro di appunti presi da una delle allieve Isabelle Chavannes, durante alcune lezioni tenute proprio dalla scienziata.
Nel libro si respira la passione per la scienza e la rigorosa attenzione all'insegnamento del metodo scientifico. Marie Curie auspicava che il metodo sperimentale diventasse un'abitudine mentale scrupolosa anche nei suoi giovani studenti.
In queste lezioni i fenomeni scientifici, anche i più astratti e difficili, venivano trattati in maniera chiara e soprattutto divertente e alla portata dei giovani ragazzi.

 

Qui troverete informazioni dettagliate su alcune lezioni di fisica e di chimica tenute da Marie Curie

 

Le informazioni presenti in questo articolo sono state condivise da maestra Silvana

Grazie!

ps. non sono riuscita ad inserire diverse immagini in quanto il server non le accettava.

 

 

Permalink
Permalink 11:01:55, Categorie: Curiosità scientifiche  

La dilatazione termica, dalla classe quinta

 

I bambini e le bambine scrivono:

L'esperimento rappresenta la dilatazione del guanto di lattice a causa del calore - proveniente da una sorgente di calore, il fornellino - che scalda l'acqua contenuta nel becker.

L'acqua riscaldandosi fa dilatare il guanto.

Una volta tolta la sorgente di calore non c'è più dilatazione e il guanto subisce una depressione e viene risucchiato all' interno del becker.

Riposta la fonte di calore sotto il becker, il guanto inizia a dilatarsi di nuovo.

Le dita del guanto si sono dilatate uno alla volta formando dei simboli divertenti ed esilaranti per noi

 

 

la dilatazione termica

 

Avete riso con noi?!!!

dalla classe quinta di Caniga e da maestra Silvana

Permalink
Permalink 10:10:44, Categorie: Rob&ide  

European Robotics week: Robotics is fun a Trento

L'incontro relativo al laboratorio sulla robotica educativa-creativa per i figli dei dipendenti Unitn da 4 a 11 anni si e' tenuto a Venue presso la Facoltà di Giurisprudenza di Trento il 3 dicembre 2011, dalle ore 14.30 alle ore 17.00.

Bambini e genitori hanno avuto la possibilità di progettare, assemblare e realizzare piccoli robots “creativi” con pezzi di stampanti, pc, materiale elettronico riutilizzabile e altri oggetti di recupero.

Fiorella Operto, ricercatrice presso la Scuola di Robotica di Genova, e Immacolata Nappi, Docente del Circolo Didattico Genova Sturla, presso l’Ospedale Gaslini, dopo un primo momento dedicato alla presentazione della Robotica educativa, hanno affiancato i bambini i quali hanno dato forma alle loro creazioni. L’evento è realizzato in occasione della Settimana Europea della Robotica (European Robotics week) - promossa dalla Commissione Europea, nell'ambito del progetto euRobotics, che si e' tenuto dal 28 novembre al 4 dicembre 2011 in diverse città europee - in collaborazione con la Scuola di Robotica di Genova, il Circolo Didattico Genova Sturla e la Fondazione Bruno Kessler, come segnale di avvio del più ampio progetto di “Family Audit”.

La partecipazione è stata gratuita: le famiglie hanno avuto la possibilità di scegliere dei piccoli manufatti realizzati dai bimbi della Scuola in Ospedale "G. Gaslini" di Genova, che da anni collabora con la Scuola di Robotica, a favore del quale verrà devoluto quanto raccolto.

L’evento è stato organizzato con la collaborazione di Ornella Mich, ricercatrice presso FBK, di Barbara Zoccatelli, coordinatrice pedagogica UniTn, e delle educatrici del nido UniTn della Bellesini Società Cooperativa.

[ v. rif. on line ]


Slideshow: Robotics is fun a Trento
Permalink

02.12.11

Permalink 21:37:36, Categorie: Gite scolastiche  

Visita scolastica A Roma

Domani 3 dicembre 2011 studenti e docenti del Corso Serale si recheranno a Roma per visitare Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica e le mostre sull'Unità d'Italia allestite al Vittoriano, ai Musei Capitolini e al Quirinale. Partenza dalla stazione F.S. di Anagni alle ore 8,15 muniti di BIRG. E speriamo che non piova....  !!!   

E' andata benissimo!!! Stupenda soprattutto la mostra al Quirinale!!! Bisogna ritornarci più numerosi.....

 

Permalink
Permalink 09:37:25, Categorie: Rob&ide  

H.u.m.a.n. being e Pinocchio 2.0 [scuole in rete]

LLP Comenius project 
H.u.m.a.n. being (humour-universe-magnanimity-autonomy-novelty-being)
laboratorio linguistico musicale
istituto comprensivo centro storico firenze
dirigente scolastico Luciana Marchese
e
Pinocchio 2.0
Linda Giannini

presentano

Massimo Presciutti

BALENA

dal cd "mezzo ciclista mezzo pittore"

Testo della canzone:

batti i piedi batti le mani forte
batti i piedi batti le mani forte

c'è un animale lontano sembra che neanche ci sia
in pancia ha geppetto che ci mangia e ci va a letto

batti i piedi batti le mani forte...

e adesso che sei in alto mare ritorna un attimo a riva
corri pinocchio c'è la balena che arriva

batti i piedi batti le mani forte...

io non so che dirti di più oh ragazzo miiiiiio
lo so sei di legno però lei ti manda giùùùùùù 

batti i piedi batti le mani forte...

quella non è una medusa c'è stata dentro la spesa
e' un sacco di plastica non è una medusa elastica

batti i piedi batti le mani forte...

ma una balena cicciona come una rificolona
mangia il sacchetto e non va più al gabinetto

batti i piedi batti le mani forte

Categoria:
Musica

Tag:
Massimo   Presciutti
Licenza:
Licenza YouTube standard

Permalink

01.12.11

Permalink 20:08:08, Categorie: NoNews e dintorni  

World AIDS Day

Permalink
Permalink 19:16:07, Categorie: blog  

Dicembre 2011

 

 

Dicembre

Chi è, chi è che arriva

con la gran barba bianca

e i candidi capelli?

E' l'ultimo dei dodici fratelli,

il buon vecchio Dicembre.

Ugo Ghiron

Permalink
Permalink 12:17:25, Categorie: Rob&ide  

inocchio 2.0 in video [http://www.wibbitz.com]

Permalink
Permalink 12:15:02, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 in video [http://www.wibbitz.com]

Permalink

30.11.11

Permalink 19:16:07, Categorie: Oggetti matematici  

L'illusione dei cubi, di Barbara e Gabriele

 

 

Barbara e Gabriele D. S.

classe quarta di Caniga

Permalink
Permalink 11:06:45, Categorie: Rob&ide  

ize="2" face="Verdana">Ecco on line su Education 2.0 l'articolo di Donatella Merlo

[qui le esperienze presentate]

Siti di riferimento degli insegnanti che intervengono alla tavola rotonda



Paola Sgaravatto



Tullia Urschisz
http://www.fumanescuola.it/offerta/robotica.htm
Altre info qui



Linda Giannini
Pinocchio su Facebook
https://www.facebook.com/groups/139204519436108/
Blog Pinocchio 2.0 http://blog.edidablog.it/blogs/index.php?blog=275
http://www.descrittiva.it/calip/1112/Pinocchio2punto0-Edu-Tech.pdf articolo pubblicato ad ottobre su EduTech
Altre info qui
Sitografia completa



Donatella Marro
Blog del progetto Roberta
http://roberta.isii.it/?cat=56
Altre info qui �.e qui

Progetto robotica del circolo http://81.118.12.33/circolo/?page_name=progetto_robotica
Progetto di quest�anno �Un leone per amico
http://81.118.12.33/egw/wiki/index.php?page=PrimeLauroWeDo
Altre info qui

A Torino nell’ambito di euRobotics Week si è tenuto un evento che prevedeva il collegamento via Skype di quattro insegnanti che conducono da diversi anni esperienze significative nell’ambito della robotica educativa. L’evento ha visto la partecipazione di insegnanti, genitori e bambini ed è stato un’occasione per riflettere sul significato di queste esperienze da diversi punti di vista.
Permalink
Permalink 10:13:08, Categorie: Numeri  

Una partita a dadi, dalla classe quinta

 

 

Anno scolastico 2011-2012

Permalink

29.11.11

Permalink 20:08:09, Categorie: NoNews e dintorni  

Bocciata!


Immagine tratta da http://lamiatata.wordpress.com/2010/05/21/asino/

Il rapporto della Fondazione Agnelli sulla scuola media descrive un vero e proprio fallimento.
Che altro si potrebbe dire di una scuola da cui 1 professore su 3, se può, scappa? O dove addirittura si trovano insegnanti (quasi uno su dieci) che non esitano a criticare il loro stesso mestiere? Persino un maestro (o una maestra) su 4 delle elementari la considerano un disastro, anche se si tratta di un ciclo superiore e quindi una specie di traguardo a cui aspirare. Nulla, bocciata anche da loro.

Se volete approfondire l'argomento: http://www3.lastampa.it/scuola/sezioni/news/articolo/lstp/432218/

Hihaaaaaahihaaaaaahihaaaaaa!!!

Permalink

28.11.11

Permalink 20:00:00, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week

 linee guida [01] - [02] - [03]

[  European Robotics Week ]

[  info sul sito di Scuola di Robotica ]

 la scheda di partecipazione  [01] - [02]

[ info su altrascuola ] - [ info su informa ] - [ info su informatutto ]

National Coordinators in several countries:

Permalink
Permalink 19:59:59, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week ... a Latina

... da una mail alle famiglie ....
Carissime/i,
cosi’ come vi avevamo gia’ comunicato, la nostra scuola partecipa alla European Robotics Week
con il progetto
Pinocchio 2.0.
 
Grazie alla vostra collaborazione ed alla creativita’ di bambine/i manufatti artistici e disegni sono in mostra lungo i corridoi del nostro istituto.
 
Se volete siete invitati
 
nei giorni
29/11/2011
30/11/2011
02/12/2011
dalle 9.30 alle 11.00
 
o nei giorni
29/11/2011
30/11/2011
01/12/2011
dalle ore 13.00 alle ore 16.00
 
a realizzare in classe con noi alcuni piccoli robot artistici.

Buona serata, Linda e Manuela

Permalink
Permalink 19:59:38, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week ... a Latina

In occasione di Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week abbiamo invitato i familiari a realizzare laboratori creativi all’interno del nostro istituto. Oggi pomeriggio Gioconda, la mamma di Emiliano ha curato la creazione di ben 18 PinocchioRobotCreativi.

Ecco alcune foto ricordo, Linda

[ clicca qui per vedere le foto ricordo ]

... e qui ecco l'esposizione dei PinocchioRobotCreativi ...

[ clicca qui per vedere tutti i PinocchioRobotCreativi ]

 

30 novembre 2011

Permalink
Permalink 19:55:07, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week ... a Latina

.... questo il PinocchioRobotCreativo che Andrea ha realizzato a scuola con i suoi genitori ...

29 novembre 2011 - foto della collega Manuela


Slideshow: Pinocchio 2.0 - laboratorio creativo genitori

Permalink
Permalink 19:55:03, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week ... a Latina

.... questo il laboratorio dei PinocchioRobotCreativi che il papa' Cristiano ha curato ...

foto scattate della collega Manuela


Slideshow: Pinocchio 2.0 - laboratorio creativo genitori -
Permalink
Permalink 19:50:24, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week ... a Latina

... questo il PinocchioRobotCreativo che Noureddine ha realizzato a casa, con i genitori e suo fratellino ...

Oggi lo ha portato a scuola per presentarlo ai compagni di classe ed alla maestre.

28 novembre 2011

Permalink
Permalink 19:12:39, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week ... a Genova

Permalink
Permalink 19:11:04, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week ... a Genova

Robot creativi ed immaginirelative al progetto Pinocchio 2.0: ecco il cartellone di Latina realizzato da Loretta Nappi del Gaslini di Genova.

e qui alcuni post da Facebook ...

[ info su informatutto ]


Pinocchio 2.0 - Caffè Berio Genova
Permalink
Permalink 19:10:08, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 news: European Robotics Week

Dear all,

We have now over 350 events across 19 European countries with 129 participating organisations during the European Robotics Week 2011. [Nov. 28 - Dec. 4, 2011]

Today we sent out a general press release to promote the Week [please see the attached pdf].  

We wish you great success in all your efforts and your preparation for this very first European Robotics Week. We appreciate your contribution to educating the public about how robotics technology impacts society and thank you again for helping to inspire students of all ages to pursue careers in robotics and science.

With best regards, Fariba Khatami and Anne Wendel

Permalink
Permalink 18:09:14, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week

“L’Istituto comprensivo don Milani di Latina”
e la scuola in ospedale Gaslini
partecipano alla
European Robotics Week
28 Novembre – 4 Dicembre 2011
Una settimana con 350 eventi di robotica
in tutta Europa.
122 eventi in Italia”!

Per informazioni sul nostro evento:
http://www.lticdonmilani.it/
http://www.descrittiva.it/calip/1112/euRoboticsWeekFormIta.pdf

Per maggiori informazioni:
http://www.robotics-week.eu
http://euroweek.scuoladirobotica.eu/

Permalink

27.11.11

Permalink 15:16:38, Categorie: Oggetti matematici  

Girandole, del quartetto:)

 

 

Qualche curiosità tratta dal libro:

In Olanda le ruote dei mulini a vento impiegano l'energia eolica per sollevare l'acqua dal suolo e pomparla in mare.

Le pale sono mosse dal vento perché hanno un'enorme superficie.

I primi mulini utilizzavano tele di canapa anziché pale costruite con intelaiature di legno. In seguito furono montate su un perno girevole, in modo da rimanere sempre rivolte nella direzione da cui soffia il vento.

 

in ordine alfabetico:

Giulia - Marta - Michela - Simona

classe quarta di Caniga

 

 

Permalink

25.11.11

IL BAMBINO DISLESSICO

Il bambino dislessico non sa di esserlo, perchè la dislessia non si vede, anche quando c'è.
Il bambino dislessico scopre di essere diverso quando inizia la scuola.
Il bambino dislessico si sente diverso, perchè i compagni sanno leggere, e scrivere, e lui non riesce a seguire le lettere che si muovono, che si girano sul foglio, che diventano grandi, in sovraimpressione, poi piccole, e si spostano .
E quando scrive, anche le righe si muovono, e i numeri, si girano e ballano per il foglio...
Ma mentre i compagni imparano e diventano sempre più bravi, il bambino dislessico resta sempre indietro, è sempre l'ultimo, la maestra lo esorta, dai, sei lento, copia la lavagna, guarda quanti errori, attento quando leggi, ce l'hai il segno? e i compagni sorridono di tanti rimproveri, qualcuno addirittura inizia a prenderlo in giro...
E' così che il bimbo dislessico diventa stupido: stupido per la maestra, stupido per i compagni, stupido per se stesso.
Ma la mamma non lo deve sapere, e allora il bambino dislessico smette di ascoltare, inizia a giocare in classe, la maestra lo richiama e lui scherza, piace ai compagni, perchè è simpatico, fa pperdere tempo, e fa allegria...
Così invece che stupido, diventa casinista: molto meglio, decisamente meglio.
"Eppure è intelligente, perchè fa il buffone?" si chiede la mamma; ma lui sta male, perchè non può dire alla mamma di essere stupido, la mamma ne rimarrebbe delusa, guai se lo scopre...
Ma la mamma non ci sta: si informa, telefona, sussurra, prende accordi, aspetta davanti al telefono... poi accompagna il bambino da una dottoressa odiosa, che lo fa leggere, gli fa fare i compiti, il dettato, le tabelline, mamma io non ci voglio andare da quella...
Poi arriva una busta, e la mamma la porta a scuola, alle maestre, chissà cosa c'è scritto...
"C'è scritto che sei molto intelligente, davvero, tesoro... non hai nulla che non vada, solo un diverso modo di imparare, non è colpa tua, è che sei talmente speciale che le maestre non hanno ancora capito come si insegna a bambini come te. Di chiama dislessia, è quella che ha generato la scienza: Leonardo, Edison, Einstei, Steve Jobs... erano come te, dislessici!!!"
Ora il bambino ha scoperto di essere dislessico.
Non è più stupido, la mamma è contenta, e lui non deve più fingere di essere un buffone, non gli piaceva nemmeno più!
Può usare il computer in classe, la calcolatrice, le tabelle, gli schemi e le mappe, può imparare come gli altri, e prendere voti alti, e fare contenti i genitori, finalmente.
FACCIAMO IN MODO CHE IL BAMBINO DISLESSICO NON DIVENTI ANCHE ANTIPATICO!! SPIEGHIAMO COSA SIA LA DISLESSIA, FACCIAMO CAPIRE AI BAMBINI E AI GENITORI CHE NON E' UNA MALATTIA, NE' UNA DISABILITA'. NON E' UNA COSA DI CUI NESSUNO SI DEVE PIU' VERGOGNARE, ANZI, VUOLE DIRE CHE SI E' INTELLIGENTI!! APRIAMO LA SCUOLA, LA TESTA E IL CUORE ALLE DIVERSITA' CHE POSSONO SOLTANTO ARRICCHIRE LA SCUOLA.
LA DISLESSIA E' UN'OPPORTUNITA', NON SPRECHIAMOLA.

Un laboratorio extrascolastico per bambini e ragazzi con dislessia organizzato da Canalescuola per il quarto anno consecutivo

Finale Ligure (SV), P.zza S. Biagio 3
Finalborgo c/o Libreria "Come un romanzo"
3287248537 | 0471979580

Le attività sono finalizzate all’autonomia nello studio del bambino-ragazzo con dislessia, ad un uso autonomo degli strumenti compensativi, degli strumenti tecnologici e in generale dei materiali didattici, nonché a una specifica metodologia atta a facilitare e velocizzare l’apprendimento delle varie materie.

http://canalescuola.it/index.php?option=com_content&view=article&id=185&Itemid=5

Permalink
Permalink 20:43:49, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week

Gentilissime, gentilissimi,

tra il 28 novembre e il 4 dicembre 2011 si svolgerà in tutta Europa, per la prima volta, la European Robotics Week. Ecco il comunicato stampa relativo a suo svolgimento in Italia.

Sul sito http://euroweek.scuoladirobotica.eu/ sono pubblicati tutti gli eventi italiani (più di 50, su tutto il territorio nazionale) con la loro descrizione. Dal sito italiano, inoltre, menu' CALENDARIO arriverete al sito europeo, dove sono riportati tutti gli eventi europei (http://www.eurobotics-project.eu/cms/index.php?idcatart=358). Scuola di Robotica è Coordinatore Nazionale. Gli eventi sono molto interessanti, e vanno dalle gare di robot a demo di robotica industriale, dai corsi di robotica educativa alla chirurgia robotica alla robotica riabilitativa, alle mostre.

Vi aspettiamo! :-)

Cordialmente. Emanuele Micheli

Permalink
Permalink 20:10:53, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 news: euRobotics Week - euRobotics Week: un evento in diretta

Carissime/i,

ecco il resocondo dell'esperienza a cura di Donatella Merlo

http://www.lacasadegliinsegnanti.it/PORTALE/?p=1921
http://www.lacasadegliinsegnanti.it/PORTALE/?p=1854

Buona lettura, Linda

Permalink
Permalink 20:06:04, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 news: euRobotics Week - Skype

Permalink
Permalink 19:05:09, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 news: euRobotics Week - Skype

Permalink
Permalink 18:30:02, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 news: euRobotics Week - Skype

Permalink
Permalink 18:06:24, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 news: euRobotics Week

Screenschot di uno dei momenti
della chat di prova
ponte tra Latina e Torino,
in vista dell'incontro del primo dicembre

 

Permalink
Permalink 16:09:29, Categorie: Oggetti matematici  

Che forma ho? di Fabrizio O.

 

 

da Fabrizio O. con la collaborazione della mammina Maddalena,

classe terza di Caniga

Permalink

23.11.11

Permalink 19:40:55, Categorie: blog  

sensibili ragazze

Come sono sensibili e emozionali le ragazze! Infatti sono le prime e le uniche finora ad esser ritornate sul blog!

E i ragazzi? Dove sono nascosti?

Anch'io vi voglio bene E non i ho mai dimenticato!

Permalink
Permalink 15:51:12, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 - Concorso "Una metafora per i Social Network"

Bambine/i del nostro istituto e quelli della scuola in ospedale Gaslini di Genova hanno preso parte al Concorso Una metafora per i Social Network

Ecco i loro disegni; buona visione, Linda

I DISEGNI DI LATINA


Pinocchio 2.0 - Concorso "Una metafora per i Social Network"
I MANUFATTI ARTISTICI DEL GASLINI DI GENOVA

Slideshow: Pinocchio 2.0 - Concorso "Una metafora per i Social Network" Genova
Permalink
Permalink 14:24:04, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 - Concorso "Una metafora per i Social Network"

Ecco l'attestato che hanno ricevuto bambine/i che hanno preso parte a questa esperienza.

Grazie a tutte/i, Linda e Loretta

Permalink

22.11.11

Permalink 15:21:03, Categorie: Rob&ide  

Robottino "Ventola umana" di Alessandro, dal D.H. di Ped. IV del "Gaslini" di Genova.

Permalink

21.11.11

Permalink 16:51:03, Categorie: blog  

GIORNATA NAZIONALE DELL'ALBERO

SCUOLA PRIMARIA SAN LAZZARO

 
Click to play this Smilebox scrapbook
Permalink
Permalink 11:19:02, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Permalink

20.11.11

Permalink 16:43:56, Categorie: blog  

AUTUNNO

Click to play this Smilebox slideshow
Permalink
Permalink 16:33:16, Categorie: Oggetti matematici  

Praline croccanti, di Pietro

 

 

Pietro insieme a mamma Speranza e al fratello Paolo

classe terza di Caniga

Permalink
Permalink 14:27:33, Categorie: blog  

Le nostre paure

 

Abbiamo descritto le nostre paure prima a voce tutti insieme e poi ciascuno sul suo quaderno e le abbiamo anche rappresentate col disegno.

 

clicca sull'immagine (scaricata dalla rete) per visionare il PDF con gli elaborati.
 

La poesia di Roberto Piumini, intitolata La casa della paura è stata la traccia da cui siamo partiti per costruirne una noi.

 

La casa della paura, di R. Piumini

 

Nella casa della paura
sembra d’inchiostro l’acqua pura,
sembra un pipistrello un fiore,
i minuti sembrano ore.
Nella casa dello spavento
sembra molle il pavimento
sembra un rospo la saliera
e un serpente la ringhiera.
Lunedì da casa mia
la paura è andata via
e le cose sembran cose
e le rose sono rose.

 
Ora inventiamo noi
 
Nella casa della paura
ogni ora è un'avventura.
Sembra un fantasma l'asciugamano
io mi avvicino piano piano
e mi trema anche la mano.
 
Nella casa dell'orrore
ogni cosa mi fa terrore
e mi viene un colpo al cuore.
 
Nella casa dello spavento
sembra un ululato il vento
e vedo un mostro ogni momento.
 
Da casa mia la paura è sparita
e ha lasciato finalmente la mia vita.
 
Ora vivo felice e contento
senza più nessuno spavento.
 
Classe terza di Caniga
I bambini e le bambine senza più paura

Permalink

18.11.11

Permalink 18:59:40, Categorie: rete-scuole  

Segnali di fumo n.2

E' in rete il numero 2 di "Segnali di fumo" per l'a.s. 2011/12 all'ndirizzo http://segnalidifumo.3circolosanremo.com/

In questo numero:

SOMMARIO N. 2 DELL'A.S. 2011/2012

Notizie e posta

Maltempo in Liguria: il racconto della classe terza della Montessori

I segreti della cucina

La cucina di Halloween dagli alunni delle classi seconda, terza e quarta di Verezzo.

Arte e creatività

Piccoli artisti della classe prima di San Lorenzo.

Ambiente e natura

La classe seconda di Poggio esplora il giardino.

Altre culture

Gli alunni delle classi prima e seconda di Bussana ci insegnano alcuni giochi marocchini.

Attualità

 

Le elezioni del CCR nel plesso Scaini raccontate dagli alunni della classe terza.

Europa

Meeting Comenius a Tenerife

Scienze

"W la raccolta differenziata" dalla classe quinta del plesso di Poggio.

Storia e tradizioni

I bambini della classe quarta della Scaini raccontano la storia di San Martino.

Libri

La vera storia di Cappuccetto Rosso raccontata dai bambini della classe quarta di Bussana.

Lettori in erba

Da un racconto...al cartellone per le presenze dalla Scuola dell'Infanzia di Ceriana.

Di tutto un po'

La festa dei nonni all'Infanzia di Poggio.

Si ringraziano tutti i plessi per il materiale fornito.

Permalink
Permalink 18:52:23, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week [scuola secondaria]

Ricordate La fatina del garage?
In occasione di Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week e' tornata a fare visita a bambine/i di 3-4-5 anni, accompagnata da Antony, Gaia ed altri studenti della classe 2 A scuola secondaria di primo grado.

[ archivio di questo blog ] [ video-intervista su youtube ]

[ articolo su Mondo digitale ]

 


Slideshow: Pinocchio 2.0 - La fatina del garage
Permalink
Permalink 18:52:21, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week [scuola secondaria]

... ed il cartellone della classe 2 A ...

... della scuola secondaria di primo grado ...

Permalink
Permalink 18:52:20, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week [scuola primaria]

... ed il robot di Lorenzo della scuola primaria - classe 5A ....

insieme agli altri robot creativi

 


Slideshow: Pinocchio 2.0 - Spazio Espositivo quinta
Permalink
Permalink 18:52:09, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week [scuola primaria]

... ed il cartellone delle classi 5 C e D della scuola primaria ...

Permalink
Permalink 18:51:44, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week [scuola primaria]

... ed i disegni di bambine/i della scuola della scuola primaria - classe 1A ....

[  clicca qui per vedere tutti i disegni ]

Pinocchio e i RobotArcobaleno

Robot Marziani

Robot Famiaglia

Permalink
Permalink 18:50:38, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week [scuola primaria]

... ed i disegni di bambine/i della scuola della scuola primaria - classe 1B ....

[  clicca qui per vedere tutti i disegni ]

Pinocchio tra i Robot

Robot Fatina

Robot Pinocchi

Permalink
Permalink 18:49:44, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week [scuola infanzia]

... ed i disegni di bambine/i della scuola dell'infanzia ....

[  clicca qui per vedere tutti i disegni ]

Robot Pinocchio

Robot Innamorato

Robot Ballerino

Permalink
Permalink 16:33:15, Categorie: Oggetti matematici  

Quadrati e fiammiferi, di Nicola

 

 

Nicola,

classe terza di Caniga

Permalink
Permalink 15:38:58, Categorie: Oggetti matematici  

Il pezzo più grande, di Giovanni

 

 

Giovanni,

classe terza di Caniga

Permalink
Permalink 13:22:29, Categorie: blog  

Giornata della sicurezza [I.C. di Latina]

Carissime/i,
oggi, nel nostro istituto, c’e’ stata la prova di evacuazione;
condividiamo con voi alcune foto ricordo.

Buona visione, Linda


Slideshow: Prova di Evacuaqione
Permalink

16.11.11

Permalink 20:38:58, Categorie: NoNews e dintorni  

Regali d'addio......


Immagine tratta da http://www.corriere.it/

L'ex ministro Mariastella Gelmini, prima di finire il suo mandato, ha designato come consigliere del Cnr Gennaro Ferrara, 75 anni, già capogruppo dell'UDC al comune di Napoli e rettore dell'università Parthenope, l'ateneo che aveva sottoscritto con la UIL  un accordo per fare sconti finoa 60 crediti agli iscritti al sindacato e vanta fra i docenti il record degli intrecci familiari.

Ma il ministro dell'Istruzione non è la sola a fare regali in zona Cesarini. Buona compagnia le fanno gli ex ministri Galan (Cultura), Maroni (Interni) e Prestigiacomo (Ambiente) (Fonte: http://www.corriere.it/cronache/11_novembre_16/mogli-amici-giornalisti-rizzo_a7053254-1034-11e1-a756-4c2fd73eac66.shtml)

Hihaaaaaahihaaaaaaaahihaaaaaaaaaaa!!!!

Permalink
Permalink 17:21:32, Categorie: blog  

Dono musicale [scuola primaria Firenze]

Permalink
Permalink 13:44:12, Categorie: blog  

Dono musicale [scuola primaria Firenze]

Permalink

15.11.11

Permalink 12:12:58, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e i grandi che inventano storie: Che fine ha fatto il principe azzurro?

Carissime/i, ecco un nuovo dono per Pinocchio 2.0

da parte dell’amico Luigi Calcerano; si tratta di:

CHE FINE HA FATTO IL PRINCIPE AZZURRO?
 
giallo favoloso
da raccontare, leggere o rappresentare

Personaggi e interpreti
 
Il capo della polizia
Gongolo
L’ispettore capo
Pisolo
La “Scientifica 
Dotto
Agente “duro” 
Brontolo
Agente “buono”
Mammolo
Agente raffreddato 
Eolo
Agente muto
Cucciolo
I^ promessa sposa
Bella addormentata
II^ promessa sposa
Biancaneve
III^ promessa sposa
Cenerentola
Uno strano poliziotto
Brutto Anatroccolo
I^narratrice 
Alice
II^ narratrice 
Alice Cascherina
I° testimone
Sarto ammazzasette
II°testimone 
Pinocchio
L’innocente accusato
Lupo Cattivo
L’esca     
Cappuccetto Rosso
I^ indiziata  
matrigna di Cenerentola
II^ idiziata   
sorellastra di Cenerentola
III^ idiziata
altra sorellastra di Cenerentola
Un personaggio insospettabile
Fata Turchina
l’investigatore privato
Gatto con gli stivali
 
ed altri misteriosi personaggi

[ clicca qui per leggere il giallo ]

 

Note bio su Luigi Calcerano

(Roma, 1949) giurista [ha scritto con Martinez la voce "Scuola" dell'Enciclopedia del diritto della Giuffre'], allievo di Laporta, Vertecchi, Domenici, dirigente del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca (Progetto ’92, accesso delle scuole ai fondi strutturali europei, Programma Perseus) è stato l'ultimo Capo dell'Ispettorato per l'Educazione Fisica e Sportiva. Assieme a Francesco Casolo ha scritto “Istituzioni di educazione motoria e sportiva” (La Scuola, 2003). Come autore di fiction da solo ha pubblicato “Meminisse iuvabit, una storia del 23 a .C.” (2005 Valore Scuola) “Per uccidere Cecilia” (2005, Bonaccorso) e l’e-book “Come ti racconto il doping” (2005 www.steppa.it ) Assieme a Giuseppe Fiori ha pubblicato: L’uomo di vetro (1985, Il Ventaglio); L’innocenza del serpente (1987, Il Ventaglio), (tradotto in russo per la Galart di Mosca); A scuola di giallo (1988, SEI); ”Uno studio in giallo” (1989, La Nuova Italia ); Guida alla lettura di Agata Christie (1990, Oscar Mondadori); La professoressa e l’ippopotamo (1992, SEI); Serpentara P.S. (1993, La Nuova Italia ); Una nuova avventura di Sherlock Holmes (1994, Archimede-Bruno Mondadori); Filippo e Marlowe indagano, con prefazione di Vincenzo Cerami, (1996, Valore scuola); Una storia di spie (1998, La Nuova Italia ); Uomo di vetro, uomo di piombo, (2002, Valore scuola); Delitti indelicati (Manni, S.Cesario di Lecce, 2003); Ladri e guardie, (2007, Editori Riuniti);Un delitto elementare, (2008, Sovera); ClanDESTINI, ( romanzo d’appendice, in pubblicazione su Educationduepuntozero.it dal 2009) ; Teoria e pratica del giallo (2009, Edizioni Conoscenza). Con il figlio Filippo ha pubblicato il giallo fantastico “Gratta e fiuta” (1999, Mondadori, Le cicale); “Il giovane hacker e la piccola strega” (2005, Principato); Il principe delle paure, audiolibro (2011, Arte Edizioni). Con il figlio Guglielmo ha pubblicato “Il ritorno di Quagliariello” (2009, Bonaccorso)

E-Books di Luigi Calcerano per il progetto Pinocchio 2.0
2011 - Battere il ferro finché è caldo
2011 - La spia di Tel Aviv
2011 - Un fantasma detective

Permalink

14.11.11

Permalink 18:58:54, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e i grandi che inventano storie: Un fantasma detective

... e, sempre da parte dell’amico Luigi Calcerano

ecco un dono per i piu' grandi che fanno parte del progetto Pinocchio 2.0:

Un fantasma detective
 

E-Books di Luigi Calcerano per il progetto Pinocchio 2.0
2011 - Che fine ha fatto il principe azzurro?
2011 -
La spia di Tel Aviv
2011 - Battere il ferro finché è caldo

 

Permalink

13.11.11

Permalink 17:01:17, Categorie: blog  

I nostri nuovi amici [Sez F]

Anche quest'anno in sezione sono arrivati nuovi compagni...

... Ludovica ...

... Antonio ...

... Eleonora ...

... Domenico ...

... Giovanni ...

... Viola ...

Sono proprio simpatici e siamo diventati subito amici.
Permalink
Permalink 16:33:22, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 nell'indagine SN Manager

Tratto da: http://cloudworks.ac.uk/cloud/view/5970

Cultivating professional communities of teachers and practitioners through Social Networking Sites, Maria Ranieri, Stefania Manca, Antonio Fini [Cloud created by: John Cook 18 November 2011]

Social networking sites (SNSs) such as Facebook or MySpace are mainly represented as “places of entertainment”, where people – especially children and teenagers - leave multimedia traces of their daily lives and cultivate their relationships. This picture is mostly true, but another story is emerging from SNSs. It tells us that a growing number of adults are joining SNSs for work-related reasons, thus suggesting to reconsider some common places and inviting to explore more deeply the uses of SNSs by professionals. This paper provides an original contribution to the field by exploring pathways of social networks uses within professional communities, with a special attention to groups of teachers. Within the wider context of the social network theory, it analyzes motivations and aims of a range of SNSs groups and attempts to highlight mechanisms of affiliation and participation. It investigates also the role of mobile devices in supporting access and participation in this type of groups. As an exploratory study it is a first step towards the comprehension of these mechanisms and their implications for learning and professional development mainly based on interviews to SNSs groups’ managers. A wider survey involving also SNSs groups’ members is currently undergoing.

snapshoot diapo 9/22

Permalink
Permalink 11:47:14, Categorie: Le nostre attività progettuali  

LE NOSTRE ATTIVITA' PROGETTUALI

LABORATORIO ATTIVITA' ESPRESSIVE  2011 / 2012

   CURRICULARE   

J.J. Rousseau  quando si è posto il problema di insegnare a

leggere a Emilio, ha risposto che il problema prioritario,

essenziale, anzi esclusivo, era paradossalmente solo quello di far nascere l’amore della lettura.

In quest'ottica il compito della scuola è quello di accendere gli

interessi idonei a far emergere il bisogno e il piacere della

lettura, per avviare i bambini alla comprensione e alla padronanza della complessità del fenomeno linguistico.Le proposte e le attività, intendono sviluppare tre elementi base per la mente: l'identificazione, l'immaginazione e

il fantasticare, inoltre saranno l'occasione per l'esercizio delle doti di intelligenza, capacità di espressione e sensibilità creativa.

Permalink
Permalink 10:04:42, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 - la comunicazione

24 novembre 2011: nasce su Facebook:
Pinocchio 2.0 - la comunicazione
http://www.facebook.com/groups/251006784954369/

Questo gruppo nasce su proposta di Degli Antoni e trae spunto dal suo post sul sogno:



Il mio sogno. Una cultura FRUIBILE: Quindi compatibile con la vita delle persone: Quindi compatibile con le sue miserie e difficoltà. Quindi compatibile con lo sviluppo culturale: No alle enciclopedie: No ai trattati: Si’, se quei trattai possono realmente influire alla vita delle persone.. con il tempo e lo stato cognitivo di cui dispongono. Si’ alla trasformazione della conoscenza verso la sintesi.. No alla divulgazione.. No alle citazioni dotte.. Si’ alla didattica.. come ricerca dei fondamenti..e comunicazione con la realtà tutta.. anche quella del pensiero.. Si’ ai fondamenti relativi alla conoscenza delle persone (relativismo) Si’ al relativismo rigoroso.. Si’ alla critica.. No ai fondamenti dogmatizzati.. Si’, se questi sono commisurabili alla esperienza di chi legge.. Si’ alla distinzione fra esperienza fenomenologia teoria pragmatica della conoscenza.. Si’ allo spirito.. collocato nel reale..

- rif. Pinocchio2.0 https://www.facebook.com/groups/139204519436108/ 

e puo’ rappresentare una delle molte occasione che si hanno oggi per riflettere e confrontarsi sulla comunicazione.

Permalink
Permalink 08:30:27, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Il mio sogno. Una cultura FRUIBILE: Quindi compatibile con la vita delle persone: Quindi compatibile con le sue miserie e difficoltà. Quindi compatibile con lo sviluppo culturale: No alle enciclopedie: No ai trattati: Si’, se quei trattai possono realmente influire alla vita delle persone.. con il tempo e lo stato cognitivo di cui dispongono. Si’ alla trasformazione della conoscenza verso la sintesi.. No alla divulgazione.. No alle citazioni dotte.. Si’ alla didattica.. come ricerca dei fondamenti..e comunicazione con la realtà tutta.. anche quella del pensiero.. Si’ ai fondamenti relativi alla conoscenza delle persone (relativismo) Si’ al relativismo rigoroso.. Si’ alla critica.. No ai fondamenti dogmatizzati.. Si’, se questi sono commisurabili alla esperienza di chi legge.. Si’ alla distinzione fra esperienza fenomenologia teoria pragmatica della conoscenza.. Si’ allo spirito.. collocato nel reale..

Permalink

12.11.11

Permalink 20:31:12, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: Pinocchio e Robot in pubblicita'

Omaggio a Pinocchio: dono di Loretta al gruppo Pinocchio 2.0 - La nuova gamma Kia - Pubblicità TV - propone Pinocchio e un robot

Permalink
Permalink 15:18:34, Categorie: Oggetti matematici  

Piegando un foglio, dal quartetto:)

 

 

in ordine alfabetico

Barbara - Francesco - Michela - Simone A.

classe quarta di Caniga

Permalink

11.11.11

Permalink 18:30:32, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week [ I.C. Latina]

Carissime/i,
comunico che il collaboratore scolastico Enzo C. ha messo nel reparto Scuola dell’Infanzia del bacchettine di legno. Mi ha inoltre consegnato fogli maxi; puntine e scotch che verranno utilizzati per l’allestimento dello spazio espositivo dedicato a Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week.
 
Alcune mamme della primaria e della scuola dell’infanzia, hanno dato la disponibilita’ a collaborare nei seguenti giorni:
 
- venerdi' 11 nov.,dalle 15.00 alle 16.00
- lunedi' 14, dalle ore 11.30 alle 12.30
 
cosi’ come concordato con il DS.
 
Trovate tutti i manufatti artistici ed i cartelloni nell’aula polifunzionale del reparto Scuola dell’infanzia.
 
Ho parlato con le colleghe Adele e Luisa ed abbiamo pensato di mettere i manufatti artistici nella zona che si trova nei pressi del'’aula musicale e di quella di scienze.

Invece i cartelloni potranno essere esposti dove ci sono le bacchette di legno:
 
- piano terra:  reparto scuola infanzia e reparto scuola primaria
- piano primo: reparto scuola primaria e reparto scuola sec. primo grado
 
La European Robotics Week e' una occasione per esporre quanto bambine/i e ragazzi hanno realizzato in questi anni per la robotica e quanto realizzeranno durante il corrente anno scolastico.
 
Buona serata, Linda

Permalink
Permalink 18:15:45, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week [ I.C. Latina]

Mamme, papa’, sorelle, bambini e bambine … tutti intenti a realizzare l’esposizione di robot artistici e disegni per l’evento “Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week”

[ clicca qui per vedere alcune foto ricordo ]


Slideshow: Allestimento
Permalink
Permalink 18:14:43, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week [ I.C. Latina]

 

Doriana, la mamma di Giorgia e la maestra Rossana Creo condividono con noi le foto che documentano l'allestimento dello spazio espositivo.

Buona visione, Linda


Slideshow: Pinocchio 2.0 Spazio Espositivo

Permalink
Permalink 17:02:45, Categorie: Oggetti matematici  

Pacchetti tetraedrici, del quartetto:)

 

 

in ordine alfabetico:

Alessandro C. - Andrea - Federico - Gabriele D.S.

classe quarta di Caniga

Permalink
Permalink 16:55:19, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la European Robotics Week [ I.C. Latina]

Bambine/i della scuola dell'infanzia hanno abbellito le scatoline trasformandole in tanti teatrini dove vanno in scena i loro robot racconti. Poi la mamma di Andrea le ha decorate e sono state esposte nel corridoio della scuola


Pinocchio 2.0 - Le scatoline -

Permalink
Permalink 14:24:08, Categorie: Invito alla lettura  

Asino chi legge!!!

 

Oggi in classe abbiamo letto questa storia di Giovannino Guareschi :

 

 

Un uomo di campagna, che aveva parecchi soldi, tutte le volte che andava in città diventava triste: sui muri, sui tetti delle case, agli angoli delle strade c'era roba scritta ed egli doveva limitarsi a guardarla perchè non sapeva leggere.

Allora si chiuse in casa, prese un maestro e disse:

<< Ritornerò in città solo quando avrò imparato a leggere.>>

In tre mesi riuscì a risolvere il mistero dell'alfabeto. Allora attaccò il cavallo al carretto e via verso la città.

Giunto alla periferia, la prima cosa che vide fu una scritta nera sul muro:

ASINO CHI LEGGE

<< Pareva che me lo sentissi che c'era sotto un imbroglio >> disse tra sè.

Fece dietrofront e ritornò in campagna arrabbiato, pensando a "come fare per disimparare a leggere..."

 

Ci ha colpito molto la frase "Asino chi legge".

Voi cosa ne pensate?

 

I bambini e le bambine insieme a maestra Tiziana,

classi terza e quarta di Caniga

Permalink
Permalink 08:55:23, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Permalink

10.11.11

Permalink 19:43:58, Categorie: Attività  

Impressioni d'autunno, classe seconda A

 

 

  Maestra Marina racconta:

  Il lavoro sull’autunno ha avuto inizio dalla lettura del nostro libro e da altre informazioni che abbiamo raccolto”

 

 

 

 

 

“ Queste informazioni ci sono state utili per elaborare un testo collettivo”.

Testo

L' autunno inizia il 23 settembre.

Nei frutteti in autunno maturano: l'uva, le mele, le pere e i melograni.

Nei vigneti si vendemmia per fare il vino.

Le giornate si accorciano perchè fa buio presto e i bambini non possono giocare fuori.

Noi indossiamo vestiti più pesanti perchè l'aria è più fresca.

Nelle case si accende il camino.

Alcuni animali non possono sopravvivere al freddo e vanno in letargo.

Gli alberi perdono le foglie e rimangono spogli.

In ottobre si festeggia Halloween .

Nelle campagne crescono i funghi, ma dobbiamo stare attenti, perchè alcuni sono velenosi.

In autunno spesso piove, e c'è freddo.

 

 

 

 

I bambini e le bambine insieme a maestra Marina

Permalink
Permalink 19:37:46, Categorie: blog  

L'Autunno su Education 2.0

I “colori della natura” dal Niguarda 

Elaborati grafico-pittorici sull’autunno accompagnati da una poesia realizzati dai bambini della scuola in ospedale Niguarda di Milano.

[ clicca qui per leggere la poesia ]

I “colori della natura” dal Niguarda

***

La foto in testa è di Carlo Nati: autunno a Rocca Massima.

***



La scuola in ospedale Niguarda fa parte dei progetti Soave Kids:

http://blog.edidablog.it/blogsindex.php?blog=87 e Pinocchio 2.0: http://blog.edidablog.it/blogsindex.php?blog=275 e http://www.facebook.com/group.php?gid=139204519436108

Permalink
Permalink 16:37:11, Categorie: blog  

HALLOWEEN

SCUOLA PRIMARIA SAN LAZZARO
CLASSE III D

 Clicca qui

Permalink
Permalink 16:06:21, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la settimana dell'Infanzia

Permalink
Permalink 07:54:42, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e la settimana dell'Infanzia

l 20 novembre è stata la Giornata mondiale per i diritti dell’infanzia, che celebra l’approvazione della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. I bambini e le bambine della scuola in ospedale del Niguarda di Milano l’hanno vissuta così.

[ clicca qui leggere il contributo ]

La Giornata dell’Infanzia dal Niguarda

Permalink

09.11.11

Permalink 19:08:42, Categorie: Formazione docenti, Eventi  

ABCD di Genova_Intel_Canalescuola

Saremo presenti alla fiera ABCD di Genova presso lo stand Intel dal 16 al 18 novembre 2011.

Vi aspettiamo per offrirvi novità nel campo education!

 

Permalink
Permalink 16:27:33, Categorie: Visite guidate  

BUSTO DI AUGUSTO IN MOSTRA AL PALAZZO DEL PRINCIPE

 

 

 

IL PALAZZO BARONALE  DI  FONDI

Affreschi, saloni, corridoi, finestre in stile gotico fiammeggiante e un patrimonio di storia e di cultura che  splende nel cuore di Fondi. L’edificio, presenta delle particolarità architettoniche e una collezione di stili artistici che stupiranno i visitatori e i fruitori e, grazie alle ampie stanze, permette di ospitare grandi eventi di vasto respiro. Con 300 metri quadrati e un’altezza massima di 11 metri, la  sala polifunzionale  è diventata un polo di attrazione e un punto di riferimento per la cultura e per l’arte del Basso Lazio.

Si è svolta Martedì 9 Agosto 2011 alle ore 19.30 presso Palazzo Caetani la cerimonia

 inaugurale dell'esposizione dell'Augusto di S. Anastasia.

 Si tratta di un busto dell'Imperatore romano Cesare Augusto ritrovato, con altri importanti

 reperti archeologici, in località Sant'Anastasia nell'estate del 2005 nel corso dei lavori per la

realizzazione della piazza e del nuovo ponte sulla foce del canale. Da allora il busto giovanile di

 Augusto è stato custodito ed esposto nel Museo Archeologico Nazionale di Sperlonga.

CHI ERA CESARE AUGUSTO

 Augusto Imperatore  nacque nel 63 A. C.  Il suo nome alla nascita era Gaio Ottavio Turino, figlio di Gaio Ottavio, apparteneva alla gens Octavia, una ricca famiglia di Velletri. La madre era la nipote di CESARE. Nel 44 a.C. fu adottato per  testamento come figlio ed erede dal prozio e, secondo la consuetudine, assunse il nome del padre adottivo, aggiungendovi la denominazione della famiglia di provenienza e divenne quindi Gaio Giulio Cesare Ottaviano.

 


Conquista del potere


Il senato lo ritenne ,per la sua giovane età, un principiante inesperto, pronto ad essere manovrato dall'aristocrazia senatoria - in realtà da subito il giovane rivelò un'autonomia e un'abilità politica notevolissime.

                                                                 

Amministrazione dell'Italia

  L'ambizione di Augusto era quella di essere fondatore di un  optimus status, facendo rivivere le più antiche tradizioni romane . Divise l'Italia in undici regioni arricchendola di nuovi centri e migliorò la situazione di Roma, capitale dell'impero

Ottaviano, una volta ricevuti i necessari poteri da parte di Senato e Popolo romano, cominciò ad assumere misure atte a dare all'Italia e alle Province il sospirato benessere dopo oltre un decennio di guerre civili.   Numerosi furono  gli edifici, le opere pubbliche e i monumenti celebrativi costruiti o restaurati durante il suo principato : fece costruire numerosi templi, acquedotti, un nuovo ponte sul fiume Tevere e altro.

 

     Il matrimonio di Ottaviano con Livia Drusilla Claudia  

La tradizione narra dell’amore a prima vista di Ottaviano per Livia, che egli decise di sposare immediatamente. Livia di Augusto era di madre nativa di Fondi, e questa circo­stanza forse può essere messa in relazione col possesso di taluni dei beni tra cui LA VILLA DI TIBERIO. La dimora, di cui le indagini effettuate a partire dal 1957 hanno riportato in luce solo una minima parte costituita da una serie di corpi di fabbrica disposti su terrazze digradanti tra i quali si riconoscono i quartieri di servizio, un lungo portico e un padiglione "a mare" (cenatio estiva), sorse su una precedente villa marittima forse appartenente  il nonno materno di Livia originario dell'ager  fundanus.    Augusto adottò TIBERIO,  figlio di Livia avuto dal suo precedente matrimonio che  gli successe alla sua morte, dando origine alla dinastia giulio-claudia.

 

Augusto e Livia non ebbero figli dal loro matrimonio, ma la loro fu una felice e lunga vita matrimoniale, anche se col passare degli anni Augusto cominciò ad avere parecchi acciacchi , Livia gli fu ovviamente sempre accanto e lo curò con devoto amore.
Così passarono ben 52 anni, lunghi anni di un felice matrimonio.

 

                    AUGUSTO  LORICATO

                 LE NOSTRE   PRODUZIONI

“Il Palazzo Caetani ospita il busto dell’Imperatore Augusto”

Oggi,8 Novembre,io i miei compagni e la maestra Piera, siamo andati a visitare il Palazzo Caetani dove abbiamo ammirato il busto dell’Imperatore Augusto ,che è stato ritrovato a Fondi, durante dei lavori in corso, a Sant’ Anastasia. Due guide  di nome Diletta e Pamela, ci hanno spiegato un po’ la storia di Augusto. Tante persone lo ritenevano un giovane incapace, ma invece salì a dei livelli molto alti, perché diventò imperatore! Lui all’inizio era sposato con una donna di nome Scribonia ,ebbero una figlia, di nome Giulia,c he era molto capricciosa, così il padre la mandò in esilio per punizione, in una villa a Ventotene. Un giorno,Augusto Imperatore e Livia Drusilla che era originaria di Fondi, si incontrarono per casualità e si innamorarono. Dopo poco tempo si sposarono e Tiberio, figlio di Livia, diventò figlio adottivo di Cesare Augusto. Livia, non diventò imperatrice, perché le donne,a quei tempi, erano ritenute deboli. Diletta ci ha raccontato anche una leggenda. Un giorno Livia era seduta fuori, nel giardino della sua villa, un’aquila che aveva in bocca una gallina, volava sulla sua testa, la gallina le cadde sulle gambe e aveva nel becco un ramoscello di alloro;  Livia lo piantò, poi staccò le foglie più belle e le intrecciò facendone una corona per suo marito Augusto.

La  guida ci ha raccontato anche, che la stanza in cui eravamo, era una riproduzione della stanza più fresca della villa di Livia, dove lei andava a riposarsi ;fece dipingere sulle pareti tanti bellissimi alberi, per abbellire la stanza in modo particolare e naturale.L e spiegazioni delle ragazze sono state molto chiare e io mi sono divertita un mondo ,ma non ho fatto poco più di tre foto, la mia maccchina  fotografica è sempre scarica!

 

Serena Berardino

 

 

Oggi, 8 novembre, siamo andati al Palazzo Caetani dove è esposto il busto dell’ imperatore Augusto. Il busto rimarrà esposto al pubblico fino al 30 novembre ’11.  Il palazzo, che ospita l’esposizione, è bellissimo, ci sono molti pannelli dipinti che rappresentano la famiglia Caetani e preziosi lampadari, ce ne erano cicca quattro o cinque,  li ho fotografati tutti! Sono esattamente uguali alla realtà di quei tempi. Il busto di Augusto è esposto in una stanza un po’ piccola e sulle pareti sono riportate immagini raffiguranti gli affreschi di una delle stanze della villa di Roma di Livia Drusilla Claudia originaria di Fondi. Il busto fu ritrovato nell’ estate del 2005 a Sant’ Anastasia insieme ad altri reperti.     Tutto questo ed altro ce lo hanno detto Diletta e Pamela (le due guide turistiche).Una delle due guide ci ha raccontato che, siccome Giulia (figlia dell’imperatore Augusto ) era troppo “libertina”, fu mandata in esilio in una villa, tutta sua ,a Ventotene. Restò lì per circa 5 anni.  Purtroppo Giulia rimase poco a Roma dopo aver sposato Tiberio, perché come ho già detto, andò in esilio. Quindi, i figli che ebbe Giulia, furono allevati dal nonno.                                                                                                                        Questa esperienza mi ha emozionato molto e ci ritornerei un’altra volta.

MARILISA PRIFTULI

 

 

 

Martedì 8 Novembre io e la mia classe siamo andati al palazzo Caetani dove era esposto il busto di Cesare Augusto. Cesare Augusto era un grande Imperatore romano, grazie a lui furono costruiti : monumenti, acquedotti e un ponte sul Tevere. Inoltre divise in undici regioni l’Italia e mise Roma a capo dell’impero. Questo busto fu ritrovato nel 2005  durante i lavori per costruire la piazza di Sant’Anastasia. Fino ad oggi il busto era custodito nel Museo Archeologico Nazionale di Sperlonga, ma noi speriamo che resti a Fondi.

 Mattei Romeo Gabriele

Oggi,8 Novembre 2011 siamo andati a visitare il Palazzo  Caetani, dove è esposto il busto dell’Imperatore Augusto, il busto rimarrà esposto fino al 30 Novembre di quest’anno .C’erano due guide turistiche ,una si chiamava Diletta e l’altra Pamela, ci hanno detto che il busto è stato trovato a Sant’Anastasia durante i lavori per la realizzazione della piazza.

L’imperatore Augusto si sposò con Livia Drusilla Claudia, che aveva già avuto un figlio di nome Tiberio con un altro uomo, anche Augusto però aveva già avuto una figlia  con Scribonia,  di nome Giulia . Giulia era molto prepotente e quindi, Augusto la mandò a Ventotene e gli diede una punizione : non poteva tornare mai più a Roma infatti poi andò a Bari. Livia fece costruire una villa bellissima per Tiberio, che diventò il terzo Imperatore, il primo era Cesare, il secondo era Augusto ed il terzo era Tiberio. Livia Drusilla Claudia e Cesare Augusto non ebbero figli dal loro matrimonio, ma passarono ben 52 anni di una vita serena. Per me andare a visitare il Palazzo  Caetani è stata un’esperienza bellissima e sono rimasta molto sorpresa nel rivedere il busto dell’Imperatore Cesare Augusto che avevamo già ammirato nel Museo di Sperlonga.

SARA PALAZZO

  

 

 

                                                             

    Oggi, 8 novembre 2011, noi della classe 4^B siamo andati al Palazzo Gaetani, per

 

 ammirare il busto dell’Imperatore Augusto, che è stato ritrovato durante gli scavi di S

 

. Anastasia nel 2005 e fino al 30 novembre rimarrà  e poi verrà riportato nel museo di

 

 Sperlonga.

 

Le due guide turistiche, Pamela e Diletta, ci hanno spiegato tutta la storia di Cesare

 

 Augusto.

 

La nostra maestra, Piera, a scuola ci aveva già fatto una sintesi storica  di questo

 

 Imperatore. Augusto era il nipote di Giulio Cesare, il grande condottiero romano che lo

 

 adottò come erede e gli diede anche il nome.

 

Quando Augusto divenne Imperatore, fece grandi cose: divise l’Italia in 11 regioni, fece

 

 costruire altri ponti sul Tevere e anche molti templi.

 

Le due ragazze, ci hanno detto che Cesare Augusto conobbe Livia Drusilla e se ne

 

 innamorò, così  si sposarono e Cesare Augusto adottò Tiberio, il figlio di Livia, che

 

divenne il suo successore.

 

Livia era originaria di Fondi e per questo Cesare Augusto ebbe un buon rapporto con i

 

 fondani.

 

Insomma, oggi è stata una giornata fantastica e spero di ritornarci con la mia famiglia per

 

 ammirare ancora una volta lo splendido busto di questo Imperatore.

   

     Chiara Riccardi

Permalink
Permalink 09:32:10, Categorie: blog  

Per Soave Kids

Anche se in ritardo ringraziamo tutti di cuore x tutti gli auguri arrivati.

Ciao da Chiara e mamma Laura

Permalink
Permalink 08:30:03, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Ecco la tesi che Raffaella ha condiviso con il gruppo Pinocchio 2.0.

Grazie. Linda

Permalink

08.11.11

Permalink 09:02:41, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Mamma Doriana e sua figlia Giorgia condividono con noi:

Pinocchio... Wall-E ... ed il MONDO!!!

Permalink

07.11.11

Permalink 17:46:11, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Permalink
Permalink 17:21:00, Categorie: Formazione docenti, Eventi  

Offerta didattica e formativa di UniTelma Sapienza

Segnalo l'offerta didattica e formativa di UniTelma Sapienza, l'università che guarda alle esigenze dei dipendenti pubblici.
UniTelma Sapienza mira a perseguire l'obiettivo indicato dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione Renato Brunetta: far sì che nei prossimi 5 anni almeno 300.000 dipendenti pubblici raggiungano il traguardo della laurea.
Per i dipendenti pubblici, infatti, sono previste consistenti agevolazioni.

Unitelma Sapienza: l’Università a misura di dipendente pubblico

Tu cresci - la Pubblica Amministrazione migliora! Questo il claim di UniTelma Sapienza - l’università telematica che guarda alle esigenze dei dipendenti pubblici e che è realizzata da un Consorzio composto da Sapienza Università di Roma, Formez PA e Poste Italiane - il cui piano di formazione 2011-2012 è stato presentato dal Ministro Brunetta.
UniTelma Sapienza coniuga la tradizione di oltre 700 anni di Sapienza Università di Roma e l’esperienza nella formazione pubblica di Formez PA e FormezItalia, con la capillarità della rete di Poste Italiane, e si pone l’obiettivo di aumentare il numero dei laureati complessivo nel nostro Paese, in particolare nella pubblica amministrazione.

L'obiettivo del ministro Renato Brunetta è far sì che nei prossimi 5 anni almeno 300.000 dipendenti pubblici raggiungano il traguardo della laurea. Questo risultato permetterà di modificare radicalmente la composizione, rispetto al livello di istruzione, del capitale umano impiegato nelle pubbliche amministrazioni. Nel 2008 solo il 20,6% dei dipendenti pubblici era in possesso di un diploma di educazione terziaria, in pochi anni diventeranno circa il 35%. Inoltre, anche l'ampio gap che ci separa dai maggiori paesi europei e soprattutto dalla media europea (circa 15 punti percentuali) sarà ridotto a soli 5 punti percentuali.

L’offerta didattica di UniTelma Sapienza (www.unitelma.it) va da corsi di laurea di primo e secondo livello, ai master ed ai corsi di aggiornamento professionale.
Per l’anno accademico 2011/2012 UniTelma propone 2 corsi di laurea nell’ambito della Facoltà di Economia, 3 corsi di laurea nell’ambito della Facoltà di Giurisprudenza e 4 master di I e II livello.

UniTelma Sapienza prevede particolari agevolazioni per i dipendenti pubblici:

- riduzione del 50% sulle iscrizioni a corsi di laurea e master;
- ulteriore riduzione del 10% se il dipendente è donna;
- ulteriore riduzione del 10% se il dipendente ha almeno due figli a carico;
- borse di studio per gli studenti meritevoli, promosse da Formez PA;
- utilizzo delle 150 ore di permessi straordinari retribuiti per la frequenza on line.

In seguito al numero elevato di richieste di informazioni da parte dei dipendenti pubblici, Formez PA, in collaborazione con Linea Amica, ha attivato un contact center istituzionale per fornire tutte le indicazioni relative ai corsi di laurea, ai master, alle modalità di iscrizione e alle consistenti agevolazioni e borse di studio previste per i dipendenti pubblici che vogliano iniziare o riprendere i loro studi universitari.

Il servizio è raggiungibile al numero 06-82888784 (al costo di una chiamata urbana), dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 16.00 o tramite e-mail all'indirizzo infounitelma@formez.it.
Rimane attivo il servizio telefonico della segreteria studenti di UniTelma al numero 06 69190797/8 (attivo il lunedì e il mercoledì dalle ore 14:00 alle ore 17:00, il martedì e il giovedì dalle ore 08:30 alle ore 13:30, il venerdì dalle ore 08:30 alle ore 11:30).

Ufficio Stampa e Comunicazione Formez PA
Lucio Lussi : llussi.la@formez.it Tel. 0684892620
Giusy La Piana: glapiana.guest@formez.it Tel. 0684892515

Permalink
Permalink 16:35:13, Categorie: blog  

Cooperazione transnazionale nell'Istituto comprensivo di Larciano

Con il sostegno della Comunità Europea prosegue il progetto scolastico Comenius dell'Istituto comprensivo Ferrucci di Larciano, che mira a offrire ad allievi e insegnanti dei quattro paesi partecipanti la possibilità di lavorare congiuntamente sul tema di comune interesse: l'ambiente.>

La delegazione della scuola Ferrucci, composta dai docenti Venturini Letizia, Monti Luciana e Pazzaglia Margherita con il Dirigente Andrea Faini, sono stati una settimana a Oradea in Romania per incontrare i professori delle scuole partner (di Francia, Spagna e Romania) e programmare pratiche didattiche comuni incentrate sull’innovazione e la creatività da svolgere nel seguente anno scolastico all'interno del progettoE.C.O.G.A.I.A. (Educare alla Costruzione,  Ottimizzazione, Gestione Attiva e Interculturale dell’Ambiente).>

ll progetto, che è finalizzato a sviluppare negli alunni una cultura della qualità della vita, ha l’obiettivo di far prendere loro coscienza di cosa significhi essere nell’ambiente, capire dall’ambiente e fare per l’ambiente con lo scopo di formare una coscienza ecologica europea e internazionale.>

Gli alunni dell'Istituto, attori del progetto e futuri cittadini europei, si impegneranno, in sinergia con le scuole partner, ad analizzare ed affrontare problematiche ecologiche di vita quotidiana, coinvolgendo anche la comunità locale (enti, famiglie, agenzie formative). Di particolare interesse è la notizia che la Festa Ecologica Europea, prevista a conclusione del progetto, si svolgerà proprio nel comune italiano: domenica 13 maggio 2012, delegazioni di alunni e docenti provenienti dalla Francia, Spagna e Romania si incontreranno a Larciano  dove saranno allestite mostre, laboratori didattici, giochi e spettacoli musicali in rappresentanza di ciascuna scuola, sotto il coordinamento dell'istituto Ferrucci e in collaborazione con il Comune di Larciano e il Centro di Documentazione del Padule di Fucecchio.>

Un altro aspetto, non meno importante, di questo progetto è la mobilità degli insegnanti che possono vedere con i propri occhi la realtà scolastica di altri Paesi europei. Come ha rilevato la professoressa Venturini Letizia: <<La scuola italiana nella fascia dell'obbligo, contrariamente a quello che molti dicono, se confrontata con altri sistemi scolastici non appare la peggiore, anzi... I nostri ragazzi hanno delle opportunità formative e culturali che altrove non esistono e i nostri insegnanti sono qualificati e, in genere, fanno bene il proprio lavoro. Il problema invece si pone sul piano degli investimenti: in Europa vengono stanziati molti più fondi pubblici e privati nel settore dell'istruzione perchè ritenuto di fondamentale importanza per lo sviluppo e la crescita di uno Stato. Per fortuna nella nostra relatà locale di Larciano abbiamo un'Amministrazione Comunale che si interessa alla scuola con grande attenzione, collaborando con il Dirigente e il personale per affrontare e risolvere insieme i problemi e le difficoltà. Anche le famiglie del territorio si sono sempre dimostrate collaborative e sensibili alle necessità della scuola ed è per questo che, nonostante i continui tagli ai finanziamenti pubblici, si riesce a mantenere un buon livello di preparazione dei nostri studenti, futuri cittadini europei>>>

Permalink

06.11.11

Permalink 19:08:19, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Un robot attivo su google

Permalink
Permalink 15:53:18, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed i giochi condivisi [scuola infanzia Latina]

Mattia e Karim giocano con il computer da tavolo


Slideshow: Pinocchio 2.0 Mattia e Karim

Permalink
Permalink 15:20:25, Categorie: Oggetti matematici  

Sistemando bottoni, di Giovanni

 

 

Questo lavoro di Giovanni ha suggerito un'altra attività sui numeri figurati che documenteremo presto

 

da Giovanni

classe terza di Caniga

Permalink
Permalink 11:01:10, Categorie: avvisi e comunicazioni  

PER HALLOWEEN ABBIAMO SCRITTO DELLE BELLE POESIE

ECCO QUELLE DEL PRIMO GRUPPO ... LA PROSSIMA SETTIMANA POTRETE LEGGERE QUELLE DEL SECONDO GRUPPO

ALESSIA

ALE E FRA

DALILA

GAIA

MATTIA

SARA

DIANA

FILIPPO

MARTINA

Permalink
Permalink 09:58:09, Categorie: Illusioni ottiche  

Bizzarre simmetrie: immagini reversibili

 
Le immagini reversibili sono delle illusioni ottiche che si basano sulla simmetria e hanno la caratteristica di far vedere un’altra immagine quando vengono capovolte o ruotate.
La nuova immagine che appare può risultare profondamente diversa.
Ecco alcune animazioni che ho creato su alcune immagini scaricate dalla rete:

 

         
 
Queste illusioni ottiche rappresentano delle immagini ambigue. A una prima occhiata vediamo un soggetto, ma guardando con più attenzione, e da differenti punti di vista, riusciamo a vedere altri oggetti.
Nel corso del tempo, sono stati molti gli artisti che si sono occupati di questo particolare tipo di immagini; tra questi, voglio ricordare   Giuseppe Arcimboldo .

 

Ho raccolto dalla rete altre immagini; eccole:
 
     
 
     
 
 
 

 
Buona simmetria, e a presto con le immagini reversibili di Enrico (della classe terza)
Permalink

05.11.11

Permalink 20:19:02, Categorie: Rob&ide  

Segnalazione da Genova

Ciao ciao! E' un'idea, bizzarra ma da non trascurare: qualche collega del nord l'ha gia' usata per i suoi robot molto interessanti ...

clicca qui per raggiungere l'articolo 

Bruno

L'alba dei robot gonfiabili

Permalink
Permalink 20:00:45, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Emanuele Mattei condivide con noi un invito pubblicato sul suo blog:

[ clicca qui per accedere al blog ]

 

Permalink
Permalink 18:00:27, Categorie: Rob&ide  

Segnalazione da Genova

Ciao a tutti. Ecco un link di sicuro interesse:

Guardare questo Robot Control braccio di una persona usando elettrodi

Buon proseguimento di settimana! Bruno

Permalink
Permalink 15:16:11, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Permalink
Permalink 15:10:07, Categorie: Oggetti matematici  

La trottola, di Michele

 

 
... e anche una curiosità (tratta dal libro segnalato)

 

da Michele M.

classe terza di Caniga

 

Permalink
Permalink 12:34:07, Categorie: blog  

Un pensiero a Genova

Permalink
Permalink 12:15:56, Categorie: blog  

Un pensiero a Genova

Permalink

04.11.11

Permalink 19:21:07, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed i doni di Bruno e Luciano [I.C. di Latina]

Bruno frequenta la scuola secondaria di primo grado e Luciano l'ultimo anno della primaria... ma non hanno dimenticato la loro classe di scuola dell'infanzia ed hanno donato a bambine/i di 3-4-5 anni i loro libri ed i loro giochi. Ecco alcune foto ricordo.. tra queste c'e' anche il nostro amico Pinocchio

Buona visione, Linda

Permalink
Permalink 19:07:00, Categorie: blog  

Linda Giannini intervista per Education 2.0

Considerazioni inattuali dei grandi sullo stato presente 

Linda Giannini intervista Maurizio Matteuzzi, professore di Filosofia e teoria dei linguaggi e dell’intelligenza artificiale Dipartimento di Filosofia, Università di Bologna.

[ clicca qui per leggere l'intervista ]

Permalink
Permalink 19:01:43, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed i sw

Nasce KitXKids! KitXKids è il nuovo prodotto Microsoft, nato per rispondere alle esigenze dalla scuola. Il software, infatti, facilita il processo d’apprendimento degli studenti nell’uso del PC e delle applicazioni di Office e agevola il compito degli insegnanti nell’utilizzo di alcune applicazioni per le attività dei ragazzi di tutti i giorni.

 

Permalink

03.11.11

Permalink 16:04:09, Categorie: ProblemiAMO  

CENDRILLON

Permalink
Permalink 09:07:45, Categorie: Rob&ide  

Blanca Matta [Gaslini di Genova]

Blanca Matta di Mattia, dal D.H. di Ped. IV del Gaslini di Genova.

Permalink
Permalink 09:04:43, Categorie: Rob&ide  

Robottino Sid di Mattia [Gaslini di Genova]

Robottino Sid di Mattia, ispirato all’Era Glaciale, dal D.H. di Ped. IV del “Gaslini” di Genova.

 

Permalink

02.11.11

Permalink 17:25:50, Categorie: Rob&ide  

Intervista RAI a Paolo Manzelli

Il 03 novembre 2011 alle ore 8:35 su RAI 1: trasmissione radio BenFatto 

Intervista a Paolo Manzelli  sul tema della Creativita’ Italiana nel 150 anniversario della Unita' d'Italia

[ Link alla trasmissione ]

 

Permalink
Permalink 16:35:48, Categorie: Rob&ide  

Racconti ed esperienze su Education 2.0

Robotica: come gli insegnanti possono imparare dagli studenti

[Articolo di Bruno Vello]

Alla prova della pratica anche gli studenti con meno attitudine allo studio teorico si danno da fare per riuscire nel lavoro di gruppo. Un’esperienza di successo con la robotica educativa.

Permalink
Permalink 13:37:46, Categorie: Rob&ide  

ABCD e la Robotica educativa

Permalink
Permalink 11:56:09, Categorie: blog  

Il dono di Angela Maria S. della scuola primaria di Latina

Permalink
Permalink 11:25:04, Categorie: Tangram Giochi  

Il crucinumero, di Fabrizio&Alessandra

 

Crucinumero

Bellissimo questo gioco enigmistico numerico ideato - con il programma excel - da Fabrizio A. con l'aiuto di mamma Alessandra; un'occasione in più per esercitarvi nelle tabelline e nel calcolo mentale.

Bambini e bambine della terza e della quarta, se volete divertirvi, stampate l'immagine e provate a risolverlo.

Mamma Alessandra, per posta elettronica, mi/ci avverte di aver digitato erroneamente una definizione.

L' 8 orizzontale è in realtà il 9 orizzontale

(grazie, mamma Alessandra:) )

 

 

 

 

Fabrizio e Mamma Alessandra,

classe terza di Caniga

Permalink

01.11.11

Permalink 17:10:00, Categorie: blog  

Ritorno a scuola [Sez. F]

Siamo finalmente tornati a scuola e abbiamo raccontato e disegnato i luoghi dove abbiamo trascorso le vacanze.

Ci siamo divertiti a riprodurre il mare sul foglio da disegno...

.. a ritagliare pesciolini di carta...

... da incollare sul foglio del mare...

.. e per finire abbiamo creato un cartellone con tutto quello che avevamo raccolto in riva a l mare.

Ewd ecco il risultato del nostro lavoro.

Permalink

Notizia su DISTURBI DELL'ATTENZIONE E IPERATIIVITA' (ADHD)

Due studiosi della Durham University in Inghilterra, Peter Tymms e Christine Merrell hanno pubblicato uno studio sul volume n.21 (già presente online, ma che sarà pubblicato nel dicembre 2011) della rivista Learning and Individual Disabilities nella sezione dedicata alla Educational Neuroscience ( Educazione neuro scientifica) in cui han...no riportato i risultati tratti da un nutrito database di test sulle abilità di letto scrittura e matematiche, acquisite da bambini che avevano concluso il primo anno di scuola primaria e che avevano una o una diagnosi di ADHD i quali dimostravano risultati scolastici inferiori a quelli dei compagni che non avevano tale diagnosi.
Dai risultati di tali studi si è dimostrata una correlazione diretta tra risultati negativi nelle abilità accademiche e la mancanza di attenzione più che una dipendenza diretta con l’iperattività che invece potrebbe avere valore positivo se finalizzata a compiti cognitivi.
Il nemico da battere quindi non è l’impulsività e l’iperattività dei bambini con ADHD, che invece potrebbe essere una risorsa se intenzionalmente diretta a scopi cognitivi, ma è la mancanza di attenzione che causa un abbassamento nei risulti di apprendimento.
Per gli insegnanti significa dare un valore a ciò che invece viene vissuto come un problema, usare attività in cui l’atto motorio sia utilizzato in modo intenzionale come atto che veicoli attività cognitive. L’attenzione dovrebbe essere invece mantenuta lentamente costruita e continuamente supportata con attività che magari si servano dell’azione quale veicolo privilegiato.

Permalink
Permalink 12:18:54, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed i libri per piccoli scienziati

Paolo Beneventi segnala i Libri per piccoli scienziati in Pinocchio 2.0 ed anche sul suo blog Bambini oggi

http://bambinioggi.blogosfere.it/2011/11/libri-per-piccoli-scienziati.html

Permalink
Permalink 10:40:32, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed i libri per piccoli scienziati

Carissime/i,

ho ricevuto in dono da Anna Cerasoli due bellissimi libri:

Giorni fa ho proposto in classe Gatti bianchi, gatti neri. Gran successo! La mamma di Emiliano ne ha comprato una copia da tenere a casa e durante la riunione con le famiglie ci siamo confrontati rispetto alle letture per bambine/i

Ecco alcune foto ricordo. Linda

Giorgia legge per le sue compagne di classe...

 [ clicca qui per accedere al video ]

[ clicca qui per vedere alcuni disegni realizzati da bambine/i di 3-4-5 anni ]

Per l'installazione del lettore RealOne Player in Windows
(programma gratuito)
si può scaricare dal sito italiano
http://video.sitahost.com/RealOnePlayerV2GOLD_it.exe
(in questo caso il download del programma partirà immediatamente).
Ulteriori "info" utili possono essere tratte da questo indirizzo:
http://www.comunetv.it/note/Note.htm

Permalink
Permalink 08:40:35, Categorie: blog  

Tanti auguri Claudia dal San Carlo di Milano

Tantissimi auguri a Claudia per il suo compleanno dai bambini del San Carlo!!

Ecco un cucciolo come sono tutti i bambini! AUGURI!!

Alessandra

Permalink

31.10.11

Permalink 17:33:53, Categorie: blog  

Festa di Halloween dal Niguarda

Nella notte di magie, vi auguriamo divertimento e tanti dolcetti.

Eugenia

Grazie per il pensiero... vi aspettiamo anche su Pinocchio 2.0 per festeggiare con noi .... http://blog.edidablog.it/blogs/index.php?blog=275

Permalink
Permalink 08:45:37, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ... e gli artisti

Breve raccolta di opere postate da:

  • Antonio Attini
  • Anna Burighel
  • Francesco Saverio Cancellieri
  • Milva Di Vita
  • Claudio Guasti
  • Jérémie Vétil

GRAZIE

Permalink
Permalink 07:11:09, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Permalink

30.10.11

Permalink 18:02:52, Categorie: blog  

Tanti auguri Claudia da Latina e da tutto Soave Kids

Cara Claudia,

abbiamo appena letto il tuo post

e facciamo anche a te tanti tantissimi auguri

Un abbraccio da Latina e da tutto Soave Kids

scuola dell'infanzia

clicca qui per vedere tutti i disegni

scuola primaria

clicca qui per vedere tutti i disegni

Permalink
Permalink 10:49:27, Categorie: Religione: i miti  

" A su mortu mortu"

 
In varie località della Sardegna, la notte di Ognissanti si svolgono delle celebrazioni che assomigliano alla festa di Halloween che tutti/e voi bambini e bambine aspettate con gioia e allegria.
 
In diversi paesi si preparano le Concas e sos mortos (le teste dei morti), ovvero zucche intagliate a forma di teschio, illuminate da una candela;  in altre località si svolge il rito de Is Animeddas (Le animelle).
 In altri paesi del nuorese e del Logudoro c’è la bella tradizione de:

filmato del TG3 scaricato dalla rete

 
 
 
Ho parlato in classe di queste tradizioni anche per riportare l'attenzione degli alunni/e su queste situazioni che diventano strumento di conoscenza di sè, delle proprie origini, del territorio di appartenenza.
 
I bambini e le bambine della quarta insieme a maestro Antonello
 

Permalink
Permalink 09:19:31, Categorie: blog  

Arriva Halloween 2011, classe quarta

 

 

     

 

 

 

I bambini e le bambine insieme a m.stra Tiziana

Permalink
Permalink 09:05:46, Categorie: blog  

Arriva Halloween 2011, classe terza

 

"Venite con me

E' la festa di Ognissanti

Faremo tremare tutti quanti

Gli scherzi, stavolta, son giustificati

Le risa e i lazzi perfino aumentati"

Ray Bradbury

tratto da wikipedia

 

 

I bambini e le bambine insieme a m.stra Tiziana

Permalink

29.10.11

Permalink 13:31:55, Categorie: Rob&ide  

El día de los muertos del Mexico [scuola sec. Reggio Calabria]

Linda, di a Pinocchio che festeggi anche "el día de los muertos" del Mexico, sarebbe molto carino. Besos, Clara Il giorno 27 ottobre 2011 10:03

 Volentieri; intanto  ho trovato questa pagina
http://www.jugarycolorear.com/2010/10/dibujos-para-colorear-dia-de-los_21.html

 

Permalink
Permalink 13:07:01, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed Halloween

Permalink
Permalink 12:37:55, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 per la notte di Halloween

... dalla segnalazione di Luisa ...

Permalink
Permalink 09:17:05, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e l'orario invernale

Permalink
Permalink 08:56:39, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed i suoi compagni di viaggio

Carissime/i,

aspettiamo voi ed i vostri amici anche su Facebook

https://www.facebook.com/groups/139204519436108/

Permalink
Permalink 07:40:35, Categorie: GeoGebra  

Problema di minimo proposto da Karl nel forum di base5

Permalink

28.10.11

Permalink 19:11:46, Categorie: Rob&ide  

Segnalazione da Genova

L'amico Bruno Vello segnala l'articolo apparso su

A scuola di robot

http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2011/10/27/AOOchjHB-scuola_di_robot.shtml

Genova - Un laboratorio tutto speciale, per capire come ragionano i robot e come migliorarli. E' una delle tante iniziative del Festival della Scienza. Nella Biblioteca Universitaria di via Balbi, a Genova, animatori e ricercatori dell'Istituto Italiano di Tecnologia accolgono le scuole per avvicinare i ragazzi alla robotica. Un campo in velocissima espansione (raddoppiato in due anni il numero di prototipi prodotti) che ha l'obiettivo di riuscire a sostituire l'uomo con una macchina per svolgere i lavori più difficili o pericolosi Nel video del Secolo XIX alcuni momenti del laboratorio didattico

Permalink

27.10.11

Permalink 16:39:07, Categorie: blog  

Gli auguri per Chiara di Milano su Education 2.0

La storia della Principessa Mary
è stata inventata da Debora per il compleanno di Chiara che il 27 ottobre compie 8 anni; la scuola in ospedale San Carlo di Milano fa parte dei progetti Soave Kids e Pinocchio 2.0

Permalink
Permalink 11:32:27, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Ciao, eccomi qua con un'altra incredibile segnalazione gratuita.

Qui  trovi un software per visualizzare file multimediali, come video di ogni genere. Il software, in italiano, gratuito e fatto da italiani, permette di visualizzare diversi formati video, tra l'altro il software è portatile, ossia non richiede nessuna installazione, si può usare tranquillamente, con il doppio click sul file multimediale.

Ciao Emanuela Mattei

Permalink
Permalink 09:31:59, Categorie: blog  

Il compleanno di Chiara di Milano [scuola primaria Firenze]

Cara Chiara,

ecco anche il clip del maestro Massimo

Tanti auguri da Firenze

Permalink
Permalink 09:17:07, Categorie: blog  

Il compleanno di Chiara di Milano [scuola sec. 2 grado Reggio Calabria]

Cari auguroni di buon compleanno dolce Chiara.

Io sono Clara, è il tuo nome in spagnolo,

allora besos y felicitaciones

Permalink
Permalink 09:14:59, Categorie: blog  

Il compleanno di Chiara di Milano [scuola in ospedale Gaslini di Genova]

Tanti auguri ed un bacino sul nasino!!

Ora la tua maestra ti deve tirare le orecchie

per 8 volte da parte nostra!!

Paola e Carla e tutti i bambini del "Gaslini" Genova

Permalink

26.10.11

Permalink 20:20:18, Categorie: blog  

Il compleanno di Chiara di Milano

Cara Chiara, per questo giorno speciale, i bambini e le maestre del Reparto Pediatria di Niguarda ti inviano un grande pensiero affettuoso e un piccolo dono scaturito dal cuore, insieme ad un bacio di Eugenia e agli auguri di ..

BUON ISSIMO, ISSIMO , COMPLEANNO !

[ clicca qui per ascoltare la musica ]

Permalink
Permalink 19:03:10, Categorie: blog  

Il compleanno di Chiara di Milano

Auguri carissimi per i tuoi splendidi 8 anni!!

Un abbraccio grande dalla Pediatria del San Carlo e in particolare da Federica, Jussef, Riccardo, Jonatan, Beatrice, Asia, dai Vigili della Polizia Municipale di Milano e dalle volontarie ABIO

Permalink
Permalink 18:58:25, Categorie: blog  

Il compleanno di Chiara di Milano [scuola infanzia e primaria Latina]

Cara Chiara, ecco gli Auguri

miei, della maestra Manuela e dei bambini della scuola dell'infanzia

[ clicca qui per vedere tutti i disegni ]

delle maestre e degli alunni delle classi della scuola primaria

1A

1B  clicca qui per vedere tutti i disegni

 1C clicca qui per vedere tutti i disegni

 2A  clicca qui per vedere tutti i disegni

2C 

Un abbraccio ed ancora tanti tantissimi auguri, Linda

clicca qui per vedere tutti i disegni

Permalink
Permalink 18:14:23, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e GoAnimate.com

GoAnimate.com: Pinocchio 2.0 by calip


Like it? Create your own at GoAnimate.com. It's free and fun!

Permalink
Permalink 09:56:25, Categorie: blog  

Il compleanno di Chiara di Milano [scuola primaria Latina]

Permalink
Permalink 08:49:09, Categorie: blog  

Il compleanno di Chiara di Milano, gli auguri da Latina

Cara Maestra Linda,
 
ho trovato una canzone molto carina e vorrei dedicarla a Chiara, per il suo compleanno, insieme a tanti cari auguri!!!!
 
Happy, happy birthday Chiara!!!
 
Teacher Liliana
 
Ecco che cosa dice la canzone:
 
Vorrei fare qualcosa di speciale per te
perche è il tuo compleanno e sei speciale per me
ho portato degli animali dallo zoo
che fanno i loro versi, e cantano solamente per te!!!
 
apri gli occhi e guarda il loro

Click here to play the gift Bandoo Emoticon!
ci sono anche altri animali, ma sono tutti buoni
fanno tutto al contrario e cosi anche cantano.
fanno pure una festa per te, capita solo una volta all'anno
quando è il tuo compleanno!!!!!
il

Click here to play the gift Bandoo Emoticon!

 migliore lo hanno tenuto per ultimo

e sicome sei una grande amica loro e sei così speciale,
hanno chiamato il Topolino, il Paperino e anche Guffy
per fare i piu cari auguri a te!!!!
 
ti facciamo tutti degli auguri speciali per che tu sei speciale!!!!!

 

Permalink

25.10.11

Permalink 19:58:17, Categorie: Rob&ide  

da Paolo Manzelli Director of LRE/EGO-CreaNet – University of Florence

OPEN DEBATE ON:
Advances in nano-scale-science includes to focus the Entanglement
in nano and bio-molecular systems.

http://www.edscuola.it/archivio/lre/Nano-science.pdf
http://www.nanopaprika.eu/

Quantum entanglement becomes the structure that connects as in 'ancient philosophy of Tao was the concept of Yin / Yang The Goal of EGOCREANET (www.edscuola.it/lre.html) is to open a debate to sharing innovation and hypotheses on the future of nano-science to provide a forum for researchers and industry managers to exchange and discuss latest and future design and analysis for nano-scale science Namely, we are interested in establishing the feasibility and characteristics of Quantum - Entanglement in nano-scale dimension opening a networking through the trans-disciplinary application of the concept of entanglement in bonding structures exteded to cultural and science design, modelling in art and science and visual simulation of nano-scale innovation. A particular focus of such open debate will be to the issues of Quantum Entenhlement theory regarding, quantum molecular entanglement in nano-scale,and to other relevant topics including: quantum coherence in delocalized bond structures and quantum entanglement in nanoscale dot- systems etc.. .

Paolo Manzelli OC/24/2011-Firenze

-- Note about the entanglement in nano-scale science --

One of most peculiar properties of Quantum Physiscs is focused on the Entanglement that get the possibility to built up special quantum shared states based on delocalized electon's field. In fact Entanglement permits to change the degre of localization of quantum/wave particles; in fact also during a spatial separation of pairwise electrons quantum entanglement generate a new partial localized conjugate-systems of bonding atoms. The entanglement activity can evolve in strenght and in coherence of sinultanety properties of mixed delocalized states and/or in the successive decay to localized single states in function of some noises (temperature and other interferences) that dis-entangled the stability in the time-scale of the simultaneity co-existence of entangled states . To investigate on the properties innovation of entanglement effects I think that good experimental information can be obtaied looking at the spectum of emission induced by lasers and measured in femto-seconds (Femto-chemistry). In fact this fast-method of investigation can give information observed exactly what happens at the molecular level during a chemical reaction. So that ultrafast molecular dynanics in future can permit to deeply understand the effect of entangled hybridization of elecron's field (in some way similar to the mettallic bond) caused by the overposition of electron orbitals to create the molecular bonding in the nano-scale dimension.

* Femto-chemistry http://www.zewail.caltech.edu/JChemEduc.pdf

Paolo Manzelli 25/OCT/2011

Permalink
Permalink 19:38:48, Categorie: Rob&ide  

Dagli automi a Pinocchio 2.0 su Education 2.0

Dagli automi a Pinocchio 2.0: una rivalutazione in chiave didattica della saga dei non-nati - di Loretta Nappi

Dalla familiarizzazione con la fiaba di Pinocchio all’analisi del “personaggio” visto come “automa improprio”. Una esperienza presentata al 2° convegno di Education 2.0.

[ clicca qui per leggere l'articolo ]

Permalink
Permalink 18:39:20, Categorie: Rob&ide  

Che fatica essere Pinocchio! su Education 2.0

Dalla prima edizione del 1881 a oggi – e non penso che ci si fermerà – si son susseguite una moltitudine di varie pubblicazioni che hanno poi dato spazio a manifestazioni, iniziative, progetti di ogni genere e nelle forme più bizzarre: dal cinema alla televisione, dai cartoni animati ai fumetti, a iniziative e ad associazioni di sostenitori del più famoso burattino: Pinocchio.

Articolo di Anna Letizia Galasso del gruppo Pinocchio 2.0

Permalink
Permalink 18:25:04, Categorie: Rob&ide  

Una straordinaria Mostra a Torino -- Karakuri: bambole meccaniche giapponesi e robot

Gentilissime/i,

Scuola di Robotica è co-patrocinatore di una bellissima Mostra dedicata ai Karakuri Ningyo, le famose bambole meccaniche giapponesi, che si aprirà il 5 novembre prossimo a Torino. Il mondo delle bambole giapponesi 5 novembre - 18 dicembre Palazzo Barolo e MAO, Museo d'Arte Orientale, Torino

Indirizzo:
Torino, Palazzo Barolo, Via Corte d’Appello 20 C

A cura di:
Yoshin Ryu - Scuola di Cultura e Discipline Orientali

Per la prima volta in Italia una ventina di bambole Karakuri saranno esposte a Torino a Palazzo Barolo, grazie all'Associazione Yoshin Ryu, alla collaborazione con Japan Foundation e con l’Artcraft Museum di Inuyama, nella Prefettura di Aichi-Nagoya. Presente per l'apertura il maestro Shobei Tamaya IX, ultimo erede di quest'arte

Sul sito: http://www.bambolegiappone.it/ troverete ogni informazione necessaria, molte fotografie e il Programma degli eventi.

Il 4 dicembre 2011, alle ore 17, si terrà una Conferenza dedicata ai robot contemporanei, cui parteciperà, tra gli altri Relatori, Fiorella Operto, Presidente di Scuola di Robotica. Poco note al pubblico occidentale le Karakuri Ningyo, le bambole meccaniche giapponesi, sono una tradizione artistica e artigianale che affascina e intrattiene da oltre quattrocento anni: accolgono gli ospiti, servono il tè, lanciano frecce, suonano strumenti con grazia, nascondendo meccanismi d'antica fattura molto sofisticati. Raffinate, quasi magiche, sono la sintesi perfetta di gusto estetico e ingegno “meccanico” del Sol Levante.

Per la prima volta in Italia una ventina di bambole Karakuri.

Cordialmente. Scuola di Robotica

Scuola di RoboticaScuola di Robotica 
Permalink
Permalink 18:23:58, Categorie: Oggetti matematici  

Albero triangolare, di Francesca

 

 

da Francesca insieme al babbo Franco

classe terza di Caniga

Permalink

24.10.11

Permalink 21:01:02, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Rita segnala: Umberto Eco - Povero Pinocchio!

Povero papà (Peppe), palesemente provato
penuria, prende prestito polveroso pezzo
pino poi, perfettamente preparatolo,
pressarolo, pialla pialla, progetta
prefabbricarne pagliaccetto.
Prodigiosamente procrea, plasmando
plasticamente, piccolo pupo pel pelato,
pieghevole platano!
Perbacco! Pigola, può parlare, passeggiare,
percorrere perimetri, pestare pavimento,
precoce protagonista (però provvisto
pallido pensiero), propenso produrre
pasticci. Pronunciando panzane protubera
propria proboscide pignosa, prolunga
prominente pungiglione, profilo puntuto.
Perde persino propri piedi piagati, perusti!
Piagnucola. Papà paziente provvede.
Pinocchio privo pomodori, panciavuota,
pela pere. Poco pasciuto, pilucca
picciuolo. Padre, per provvedergli
prestazioni professorali, premurosamente
porta Pegno palandrana.
“Pensaci”, punzecchialo peritissimo,
prudentissimo parassita parlante,
“prudenza, perseveranza! Prevedo pesanti
punizioni!” “Piantala petulante pignolo!”
Presuntuoso pupattolo percuote pedagogo
piccino piccino (plash!) producendone
poltiglia. Peccato. Poteva piuttosto
porgergli padiglione.
Poi parte pimpante, privo pullover. Papà
piange preoccupato: “Pinocchio perduto!”
Pellegrino, percorre perennemente pianure
paludose … Pinocchio, pedala, pedala,
pervicacemente peregrinando per piazze,
partecipa pantonima pupazzetti, periclita
presso pentola, prende pochi pennies.
Pervenuto Pub Palinuro Purpureo, per
perfidia personaggi poco popolari (pirati,
paltronieri perdigiorno), penzola penoso patibolo.
Puella portentosa (parrucca pervinca)
provvede poliambulatorio pennuto,
parlagli predicando perfetti principi,
promettendo prossima pubertà, persino
parvenza piacente persona. Pinocchio
pare puntiglioso, persistente,
predeterminato. Palle. Parole. Parcamente
persegue positivi propositi. Preferisce
passatempi pestilenziali, percorsi
puntellati perigli paurosi, perdendo
possibilità parascolastiche.

Permalink
Permalink 20:28:33, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Carlo segnala: Impara l’italiano con Pinocchio formato ePub

 

Permalink
Permalink 20:18:37, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0: post da facebook

Luisa segnala Pinocchio 2.0 stories - Gizmodo

Beautifully Detailed Wooden Wall-e Sculpture Fills Pinocchio With Jealous Rage Sadly, this amazing Wall-e sculpture is a limited edition of one, and it's already spoken for—by Wall-e's own Gepetto, Pixar creative chief John Lasseter, no less. It was created especially for him by English sculptors and CNC/rapid-prototyping masters Morpheus, which probably explains the hyper-detailed interlocking pieces and general laser-like precision, which is even more apparent in this close-up shot.

Permalink
Permalink 16:25:28, Categorie: Oggetti matematici  

Il paese dei quadrati, di Enrico

 

 

Enrico R.

classe terza di Caniga

Permalink

23.10.11

Permalink 12:29:31, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e... Red Bull

Info del sito Red Bull

Cerchiamo una grande idea da trasformare in un originale spot TV o radio. E non c’è nessun motivo per cui l’idea vincente non possa essere proprio la tua! Cosa aspetti? Metti al lavoro i tuoi neuroni, coinvolgi i tuoi amici, o guarda fuori dalla finestra e lascia volare la tua immaginazione. (Una lattina di Red Bull potrebbe esserti d’aiuto!) Una volta che hai avuto un’idea che ti piace, scrivila, oppure disegnala, insomma mettila giù come meglio credi e poi caricala sul sito. L’idea più originale, memorabile e creativa diventerà uno degli spot della nostra campagna. E così tutto il mondo saprà che Red Bull non ti ha dato solo le aaali, ma anche 15 (o magari 30) secondi di gloria! Tutti gli spot Red Bull, indipendentemente dalla loro provenienza, hanno un unico brief: tradurre il claim “Red Bull ti mette le aaali” e lo slogan “stimola corpo e mente” in una storia breve, divertente e auto-ironica. Ogni storia ha più o meno lo stesso schema: c’è un problema che viene superato in modo brillante grazie all’aiuto di Red Bull, in una situazione in cui tutti possono riconoscersi. Gli spot non sono pensati per piacere a nessun tipo di target in particolare perché Red Bull si rivolge a chiunque abbia bisogno di energia. Siamo alla ricerca di idee che possano essere trasformate in spot di 15 secondi, ma non preoccuparti troppo se la tua idea dura un po’ di più: se ne vale davvero la pena, l’idea vincente può diventare uno spot di 20 o addirittura 30 secondi. Non preoccuparti nemmeno se non sei un mago con le parole. Quello che stiamo cercando sono grandi IDEE, non un copione da Oscar. Quindi la tua proposta può arrivare sotto forma di storyboard, clip video, file audio, illustrazioni disegnate a mano o semplice script. L’importante è che riesca a farci comprendere la tua idea.

Qualche Dritta

Siamo alla ricerca di storie divertenti e argute, che comunichino i benefici del bere Red Bull. Ci sono, però, dei limiti: niente storie violente, linguaggio scurrile o contenuti per adulti (si tratta di pubblicità per il grande pubblico, quindi offendere la sensibilità di qualcuno non è una tattica vincente!). Per ispirarti e per vedere quali idee hanno funzionato in passato, dai un’occhiata alla sezione “Archivio Spot” su questo sito. Non vogliamo, però, che ti limiti a copiare uno dei nostri annunci passati. Cerca di scrivere una storia in cui le persone possano riconoscersi, magari un divertente episodio di vita vera in cui è Red Bull a salvare la situazione. E ricordati: la lattina blu e argento ha il potere di stimolare corpo e mente. Se la tua storia mette in evidenza questo fatto è più facile che possa aspirare alla vittoria. Per trovare l’idea più originale bisogna essere capaci di scrollarsi di dosso le catene e lasciar volare la creatività. Le proposte vincenti saranno storie capaci di sorprendere, di restare impresse. Perciò non essere timido: recita davanti alla videocamera, scatta foto o dacci dentro con i pastelli e aggiungi un po’ di colore alle tue parole. Ecco un suggerimento: quando carichi la tua idea su questo sito, cerca di farle prendere vita quando compili il campo relativo alla descrizione. Così è più facile che chi visita il sito ti noti e ti dia il suo voto, facendoti concorrere per il premio della categoria “I Più Votati”. A questo proposito, perché non raccogliere fan postando la tua idea su Facebook o sul tuo blog? L’incoraggiamento, i commenti e i voti in più potrebbero essere fondamentali per agguantare lo scettro della celebrità. Buona fortuna!

Permalink
Permalink 04:52:27, Categorie: blog  

Suono gi e ge

Il suono dolce della "G" è presentato in una sola lezione con l'abbinamento di tutte le cinque vocali , ovviamente  per un prima conoscenza globale

Permalink
Permalink 03:49:24, Categorie: blog  

Un po' di matematica

 

 

 

 

 

 

Permalink
Permalink 03:36:09, Categorie: blog  

San Francesco

Permalink
Permalink 03:27:52, Categorie: blog  

Cristoforo Colombo

Permalink
Permalink 03:21:15, Categorie: blog  

Festa dei nonni

Permalink
Permalink 03:13:32, Categorie: blog  

Vendemmia in classe

10° giorno di scuola:

Per la presentazione della U ho invitato i bambini a portare un grappolo d'uva, l' abbiamo  osservata assaggiata, e poi a turno l'hanno schiacciata e posta a fermentare in un recipiente.

Alla fine dell'attività hanno scritto la frase

Permalink
Permalink 03:02:59, Categorie: blog  

Una giornata di pioggia

I bambini hanno collaborato alla formazione dei pensieri che hanno copiato dalla lavagna

Antonio è stato bravo, anche il disegno è niente male

Permalink

22.10.11

Permalink 10:51:54, Categorie: Rob&ide  

Arduino Day a Milano il 18 novembre 2011

Durante l'evento verranno presentati progetti svolti da studenti di ITIS ed IPSIA usando Arduino. La giornata si svolgera' presso la manifestazione Robotica 2011, il 18 novembre prossimo, a Fiera Milano Rho. Gli studenti potranno mostrare i loro progetti direttamente al Dr. Banzi, l'ideatore di Arduino.

Davide Canepa

Permalink
Permalink 10:39:18, Categorie: rete-scuole  

Segnali di fumo n.1

E' in rete all'indirizzo http://segnalidifumo.3circolosanremo.com/ il primo numero di Segnali di fumo per l'a.s. 2011/12. Si ringraziano tutti i plessi per il materiale fornito. Si ricorda che da quest'anno il giornale non verrà stampato per evitare costi di carta e cartucce. Ogni plesso, se interessato al cartaceo, può stamparlo da scuola.

In questo numero:

Notizie e posta

La classe quinta di Ceriana al Palafiori per la settimana della lettura.

I segreti della cucina

Cucina e canzoni dalla classe quinta di Bussana.

Arte e creatività

Sulle orme di Leonardo da Vinci...dalla classe quarta Poggio.

Ambiente e natura

La classe quarta della Scaini in visita alla stazione metereologica di Sanremo.

Altre culture

La classe quinta di Poggio scopre il Madagascar attraverso il racconto di una insegnante.

Attualità

Notizie dal mondo...dalla classe seconda della Montessori Primaria.

Europa

L'Europa in gioco...dalla classe seconda della Scaini.

Scienze

Lezione sui molluschi dalla classe prima di San Lorenzo.

Storia e tradizioni

Tradizioni di ottobre dalle classi terza e quarta di Verezzo.

Libri

La biblioteca della Scaini raccontata dalla classe quarta della Scaini.

Lettori in erba

Storie di foglie e fiori... dalla scuola dell'Infanzia di Verezzo.

Di tutto un po'

Il tempo raccontato dagli alunni della classe terza di Bussana.

La redazione è curara dall'insegnante Simonetta Adolfo sadolfo@aliceposta.it

Permalink
Permalink 05:46:45, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e Bambini Oggi Mompiano

Bambini Oggi Mompiano

http://www.mompiano.bambinioggi.net/

Permalink

21.10.11

Permalink 19:25:28, Categorie: blog  

I doni di Asia e Nico [scuola infanzia e primaria Latina]

La mamma ed il papa’ di Asia [anni 12] e Nico [anni 10] ci hanno regalato tantissimi giocattoli… con i quali bambine/i di 3-4-5 hanno subito iniziato a giocare; ecco alcune foto ricordo

Buona visione, Linda

http://www.descrittiva.it/calip/1112/doni-asia-nico.zip

Permalink
Permalink 18:59:46, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 su Edu-tech

Permalink
Permalink 16:29:01, Categorie: avvisi e comunicazioni  

ABBIAMO VINTO !!!! ABBIAMO VINTO !!!!
LA NOSTRA CLASSE HA VINTO UN NETBOOK PER LA NOSTRA ASSIDUA PARTECIPAZIONE AL SITO PRIMARIA NEWS !!!!

EVVIVA !!! EVVIVA !!!

 

Permalink

20.10.11

Permalink 20:24:01, Categorie: Rob&ide  

Robot "magnete" di Mohand, dal D:H. di Ped.IV del "Gaslini"di Genova.

Permalink
Permalink 19:27:43, Categorie: Rob&ide  

Robot "insetto", con ventola funzionante, di Mohand, dal D:H. di Ped. IV del "Gaslini" di Genova.

               

Permalink
Permalink 16:52:17, Categorie: blog  

Presentazione delle consonanti

Che bel cavallo ha disegnato Alfredo!

 

Renata ha eseguito un lavoro con molto  ordine e impegno

Le consonanti sono presentate nei 4 caratteri.

Abbiniamo la consonante alla vocale e cantiamo la canzoncina seguente:

"Un giorno le vocali A E I O U

andarono nel bosco e incontrarono la ... "M"  nella lezione di oggi

si misero a braccetto e cantavano così

MA ME MI MO MU

I bambini cercano nomi  con ma- me-mi- mo -mu che verranno disegnati e scritti prima in stampato e poi in corsivo

Permalink
Permalink 15:28:52, Categorie: Oggetti matematici  

Uovo cinese

 

 

da Fabrizio A.,

classe terza di Caniga

Permalink

19.10.11

Permalink 19:56:08, Categorie: blog  

Mukki latte [scuola primaria Firenze]

Massimo condivide con noi Mukki latte
http://soundcloud.com/massimopresciutti/massimo-presciutti-mukki-latte/s-j9u69

Mukki latte
(c) massimo presciutti siae

Mukki latte
Mukki latte
Mukki latte

Dalle poppe delle mucche
viene fuori il mukki latte
l’alimento dei bambini
specie quelli più piccini
anche il nonno senza denti
lo gradisce parimenti

Mukki latte
Mukki latte
Mukki latte

Viene giù dalle montagne
con un camion da castagne
se ne va poi dal muccaio
che lo vende alla mi’ mamma
anche io che son piccino
lo consumo ogni mattino

Mukki latte
Mukki latte
Mukki latte

Bianche sono le mie scarpe
bianco è l’occhio delle carpe
bianco il foglio dell’alunno
ed il sole in autunno
bianca è la mia bandiera
se m’arrendo alla frontiera

Permalink
Permalink 18:49:21, Categorie: blog  

Permalink
Permalink 16:49:29, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed i magnetini [scuola infanzia Latina]

Giorgia e Davide ci presentano la Fatina di Pinocchio che hanno realizzato con i magnetini che ci ha donato la mamma di Asia e di Nico.

Eccoli mentre ci sorridono soddisfatti, Linda 

Permalink
Permalink 16:45:51, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed i robot disegni [scuola primaria Latina]

Nel pomeriggio la maestra Casella ci ha raggiunti in classe per regalarci i robot disegni realizzati da bambine/i della classe seconda A della scuola primaria. Infine Evelin ed i suoi compagni hanno lasciato sulla lavagna un messaggio di saluto. Hanno promesso che presto torneranno a trovarci.

[  clicca qui per vedere tutti i disegni ]

Permalink
Permalink 16:05:02, Categorie: Le nostre produzioni  

IL GIRASOLE

" Il  girasole  di  Juliette "

 

In una fantastica giornata d’Estate, una bambina di otto anni, piantò un semino di girasole sul suo balcone. La piccola, di nome Juliette, lo collocò proprio vicino a una Cycas.

Quel semino, marrone e giallo, le era stato regalato dalla sua cara amica Mary Luise, con tanto affetto. Juliette amava la natura, perciò tutti i giorni si prendeva cura di lui, aspettando le sue prime foglioline. Con quel caldo estivo, il girasole doveva essere innaffiato spesso, mattina e sera. La prima settimana dopo la semina, il fiore era già nato: due foglie verdi, lunghe, appuntite, aperte come due ali d’uccello, splendevano al sole. Passò un po’ di tempo e la pianta iniziò a crescere in altezza. La bimba non si accorse, che la sua piantina era troppo vicina alla Cycas, dalle foglie spinose. Che dolore! Tutte le sue foglie erano bucate, poverina! Il primo fiore sbocciò. Dopo di lui arrivarono altri sette: di tutte le misure, belli e gialli come il sole. A Juliette sembrava di udire le parole del girasole sofferente, come se dicesse:<<Aiuto!Juliette, io sto soffrendo! La mia “compagna di vaso” mi buca le foglie! >> Ma lei non sapeva cosa fare. Vederlo soffrire le dispiaceva molto, così chiese consiglio a sua nonna, esperta di giardinaggio. L’unica soluzione era spostarlo dalla Cycas, trasferendolo in un altro vaso. La bambina aveva bisogno dell’aiuto di un adulto per compiere quest’operazione.

Aiuto! Juliette, io sto soffrendo!La mia “compagna di vaso” mi buca le foglie! 

Un giorno d’Autunno, Juliette decise di smettere di farlo soffrire : insieme alla nonna, misero  il girasole in un posto più caldo e tranquillo. Finalmente giaceva lontano dalle spine, dal vento e dalla tristezza.

SERENA  BERARDINO

Permalink

18.10.11

Permalink 19:34:47, Categorie: blog  

Da Benedetta per Licia [scuola sec. primo grado Latina]

Benedette ha conosciuto Licia attraverso la prof.ssa Stabellini ed ha scritto questa lettera che pubblico in Soave Kids.

Un abbraccio, Linda

Permalink
Permalink 18:05:28, Categorie: blog  

La cartolina di Andrea di Latina

 

Permalink
Permalink 17:30:36, Categorie: blog  

Chat per Licia da Latina

Permalink
Permalink 17:29:57, Categorie: blog  

Ciao Licia,

sono felice che tu mi abbia risposto e sono molto contenta che la musica che ho messo nella mia lettera ti sia piaciuta. Anche a me piace fare scritte particolari, infatti sia il mio diario, sia quello della mia migliore amica, sono pieni zeppi di scritte colorate. Ed ora anche tu sei la mia migliore amica. A me piace moltissimi andare al cinema, l’ ultima volta ho visto i PUFFI in 3d con una parte della mia classe. Adoro lo smalto, infatti ho una scatola piana di smalti colorati. Comunque non ti preoccupare se al mattino fai un po’ fatica a svegliarti, anche io sono una dormigliona. A me invece non piace tanto ne’ la pasta ne’ la nutella, ma mi piace la pizza proprio come la fa la mia mamma e mi piace il cioccolato fondente. Mi dispiace molto che tu non possa praticare il tuo sport preferito in questo periodo, ma scommetto che potrai riprendere a farlo molto presto. Ora ti saluto vado a fare i compiti.

Ciao tanti baci e abbracci da

Permalink
Permalink 07:46:48, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 e gli eventi

... ecco la segnalazione di Conti ...

Permalink

17.10.11

Permalink 20:24:31, Categorie: Rob&ide  

Pinocchio 2.0 ed i libri dono [scuola infanzia e sec. primo grado Latina]

La mamma di Mattia Federici e’ venuta a trovarci in classe ed ha portato in dono per noi libri, audiocassette e videocassette. Ecco dunque che la nostra libreria di classe si e’ arricchita di nuove storie tutte da leggere e scoprire.

Grazie, Linda

Permalink
Permalink 13:44:48, Categorie: Eventi  

PROVE INVALSI 2011/2012

Nel corso di un incontro avvenuto il 12 ottobre tra le organizzazioni sindacali e i rappresentanti del Miur, sono state comunicate le date delle prove Invalsi per l’anno scolastico 2011/2012. Anche se ancora non sono state comunicate ufficialmente nel sito del Ministero e in quello del Servizio Nazionale di Valutazione, le date stabilite non dovrebbero subire modifiche. Sono infatti state presentate ai Sindacati le due direttive che saranno inviate alle scuole: la n. 87 (Criteri per la predisposizione da parte dell’Invalsi dei testi della prova scritta a carattere nazionale nell’ambito dell’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione, a.s. 2011/12) e la n. 88 (Obiettivi delle rilevazioni nazionali Invalsi sugli apprendimenti degli studenti, a.s. 2011/12) entrambe datate 3 ottobre 2011.

Ecco le date fissate per lo svolgimento delle prove

• 8 maggio 2012: Classe II Secondaria di secondo grado: prova di Italiano, di Matematica e questionario studente 

• 9 maggio 2012: Classe II Primaria: prova preliminare di lettura (prova scritta a tempo della durata di pochi minuti per testare la capacità di lettura/decodifica raggiunta da ciascun allievo) e prova di Italiano; Classe V Primaria: prova di Italiano.

• 10 maggio 2012: Classe I Secondaria di primo grado: prova di Italiano, di Matematica e questionario studente.

• 11 maggio 2012: Classe II Primaria: prova di Matematica; Classe V Primaria: prova di Matematica e questionario studente. Fonte: La Tecnica della scuola

Ricevuto ora, 20/10/11 !!! http://www.invalsi.it/snv2012/

Permalink