Ritorna alla homepage

Archivi per: Giugno 2008

30.06.08

Permalink 19:27:30, Categorie: Rob&ide  

meeting ON-NS&A del 14 /NOV/2008 a Firenze

Carissimi, ecco il documento Quantum-space/time-geometry per favorire il dialogo che verra' aperto al meeting ON-NS&A del 14 /NOV/2008 a Firenze.

Per vs conoscenza allego l'elenco dei relatori ancora incompleto.

Grazie un caro saluto Paolo 30/GIU/2008


--

PAOLO MANZELLI
Director of LRE/EGO-CreaNet University of Florence
DIPARTIMENTO DI CHIMICA ,
POLO SCIENTIFICO 50019 -SESTO F.no-

http://www.egocreanet.it/Postnuke/html/
http://blu.chim.unifi.it/group/education/index.html
http://www.edscuola.it/lre.html
http://www.egocrea.net/

 

Permalink

28.06.08

Permalink 22:38:42, Categorie: blog, prima A  

UNA STORIA DA...GUARDARE AL BUIO !!!
Noi bambini di prima A vi vogliamo raccontare una bella storia. La raccontiamo al buio!
Nel bosco vive un barbagianni di nome Tombolo e non gli piace il buio.
Un giorno incontra una bambina di nome Margherita.

     

Margherita racconta che il buio è misterioso !!

     

Tombolo non è convinto.
Incontra Chiara...
   Chiara gli racconta che il buio è gentile

    
Tombolo non è ancora convinto.
Incontra Joshua...
  ...per lui il buio è interessante

Tombolo è quasi convinto.
Incontra Gabriele...

  ...per lui il buio è fantastico

    

(spettacolo di "teatro nero" realizzato dagli alunni della prima A al teatro Junghans-Giudecca il 4 giugno 2008)



Permalink

27.06.08

Permalink 20:08:56, Categorie: blog  

Arrivederci a Settembre

Da tutte le insegnanti della Scuola dell'Infanzia

Permalink
Permalink 20:07:20, Categorie: blog  

Da Antonella e Tiziana

Permalink
Permalink 20:04:35, Categorie: Percorso Soave  

... da Bari

Arrivederci a Settembre!

Permalink
Permalink 19:58:37, Categorie: blog  

Infanzia Bari

BUONE VACANZE!!!!!!!!!!!!!!

Permalink
Permalink 18:50:12, Categorie: blog  

il mio dentista

il mio dentista sembra un matto pazzoide perchè mi mette il tovagliolo con lo scotch e per torgliermi un dente mi ha dovuto fare la puntura alla gengiva e fa veramente maleperò non ho pianto perchè tratteneva le lacrime quando sono uscita mi sono sentita                          meglio    se restavo un attimo di più.                                  

Permalink

26.06.08

Permalink 22:05:07, Categorie: Sc. infanzia "Garbarino"  

BUONE VACANZE DALLA "GARBARINO".

Permalink
Permalink 16:35:54, Categorie: FORMAZIONE DOCENTI  

MATERIALI CORSO DOTT. BENSO

 

CORSO DEL DOTT. BENSO E SUA EQUIPE

Sanremo - Palafiori

 11 - 12 -17 - 19 GIUGNO 2008

Segnalo con piacere che sono disponibili, sul sito della scuola promotrice (4° Circolo Sanremo), i materiali del corso di aggiornamento sui DSA

" Modelli mentali degli apprendimenti con particolare riferimento alla lettura: screening ed impostazioni degli interventi" a cui ho avuto la fortuna di partecipare.

Il corso è stato tenuto dal prof. Benso e dalla dottoressa Berriolo, contattabili tramite la clinica ARPAT di Albenga - SV. I materiali disponibili al download sono molto interessanti, validi e "corposi"    e riguardano sia la teoria (il metodo Benso) che la pratica (azioni di screening e di training).

Al corso hanno partecipato anche i relatori Mercatelli (per gli aspetti percettivi-visivi dei DSA: l'optometria) e Savioli (applicazioni delle Nuove Tecnologie nella didattica con i D.S.A.) I loro materiali verranno inseriti appena possibile, quindi tenete d'occhio il sito .

Link alla pagina:

  http://www.quartosanremo.it/atti_corso_benso.htm

 

Permalink
Permalink 16:24:46, Categorie: blog  

... anche da Latina...

 

Permalink
Permalink 16:20:50, Categorie: blog  

 

Gli alunni di terza della scuola primaria di Velina hanno scritto delle poesie, le maestre le hanno raccolte e realizzato un libro....eccone alcune.......

Estate

In estate ci sono molti colori

spuntano anche tanti fiori.

I bambini vanno al mare

a bagnarsi e giocare.

Il profumo dei girasoli

come se ci fossero tanti soli.

L'aria è molto profumata

al mare ti fai una rinfrescata.

In estate c'è silenzio

ed è molto bello.

Viva l'estate!!!1

Marika

Le onde

Son curiose le figlie del mare|

Son veloci e bagnano la gente.

Si può giocare, parlare e saltare.

Son bellissime le onde del mare

sicure a guarire ogni ferita,

si vorrebbero fermare a giocare e a parlare,

ma la gente le sta solo a guardare.

Il mare non si può inquinare,ma solo scherzare.

Son davvero belle le onde del mare.

Antonio

Permalink
Permalink 15:21:22, Categorie: blog  

BUONA ESTATE [NIGUARDA MILANO]

Carissimi bambini, ragazzi e colleghi, noi tutti del reparto di pediatria Niguarda Milano vi abbracciamo e vi auguriamo un'estate serena

ci risentiamo a settembre, TANTI BACI

le maestre Manuela, Betty, Marisa Eugenia +bambini e ragazzi

PITTURA SU STOFFA

Permalink
Permalink 07:20:14, Categorie: blog  

Buona estate!!! dal "Gaslini" Genova

Alice, Chiara e Giovanni insieme a tutti i bambini/e, ragazzi/e con le maestre Carla, Maria Grazia e Paola augurano a tutti gli insegnanti del gruppo "Percorso Soave" una buona estate!!!

Arrivederci al....15 Settembre!!!

Permalink

25.06.08

Permalink 14:29:12, Categorie: SanTeodoroblog  

Conferenza

Si comunica che l'Ass. Ligure Astrofili Polaris, in collaborazione con il Museo Civico di Storia Naturale "G. Doria" presenterà "Tunguska  Un mistero lungo cento anni   30 GIUGNO 1908 - 30 giugno 2008".
Tale conferenza si terrà sabato 28 giugno p.v. alle ore 17.00 presso la Sala Anfiteatro del Museo "G. Doria" di Genova.
  

Permalink

24.06.08

Permalink 21:58:37, Categorie: blog  

scuola dell'infanzia Lascito Ranieri

Ringraziamo con affetto tutti i nostri amici

che ci hanno seguito e sostenuto

con costanza e tanto affetto

Siamo giunti al termine di quest'anno scolastico

con tante esperienze belle - divertenti e formative

 

che potrete ricordare

insieme ai vostri bimbi

sfogliando il "blog"

Vi aspettiamo a settembre ....

ciao a tutti e buone vacanze!!!!!!!!!!!!!!!!

Permalink
Permalink 21:53:54, Categorie: blog  

un saluto calorosissimo alle nostre colleghe

che sono in dolce attesa

 

Olimpia

(scuola dell'infanzia Lombardo Radice)

Lucia

(scuola dell'infanzia Aquaro-torre a mare)

 

 

ed anche alle mamme della lascito Ranieri 

che sono "IN ATTESA"

 

Permalink
Permalink 16:48:56, Categorie: blog  

Le chiacchiere

"Le chiacchiere" , giunto alla terza edizione, è il periodico d'informazione e cultura delle classi quarte, A.S. '07-'08 della scuola primaria A. Antola. Gli articoli di quest'anno, riguardano oltre le visite guidate più interessanti, gli spettacoli visti e fatti, lo sport, le passioni e le curiosità storiche e scientifiche degli alunni. 

Permalink

23.06.08

Permalink 17:05:46, Categorie: ProblemiAMO  

Stella a 8 punte frattalizzata...

Stella a 8 punte frattalizzata tramite la curva di Koch...

Permalink
Permalink 16:35:54, Categorie: blog  

Per Nausicaa al Gaslini da Flavia e Beatrice di Latina

Cara Nausicaa, hai un nome bellissimo! Grazie per averci scritto subito subito. Noi possiamo scrivere solo da scuola e tra pochi giorni non ci andremo piu’. L’ultimo giorno sara’ il 27 giugno. Io vado a danza (Beatrice) e io vorrei pattinare. Facci sapere come sono andati i controlli.

Permalink
Permalink 15:48:35, Categorie: Rob&ide  

Nuove da Gambalo' -Pavia-

Emanuele Micheli è tornato a gambolò per far lezione di robotica alle bimbe bielorusse, sempre nell'ottica del progetto roberta. In 1 ora e 30 un gruppo di ragazze ha concluso il montaggio dell'nxt, facendolo anche funzionare perfettamente. Reazione delle giovani: per lavorare sui robot hanno saltato l'intervallo e si sono quasi dimenticate di andare a pranzo.
questo ci sprona a continuare.

Ciao a tutti e grazie ancora ad Ema e a Scuola di Robotica di Genova.

Cesare

Permalink
Permalink 11:23:50, Categorie: blog  

Da Nausicaa "Gaslini" Genova per Flavia e Beatrice di Latina

Cara Flavia e Beatrice,

mi chiamo Nausicaa, ho quasi dieci anni e sono di Milazzo (ME).

Sono ricoverata in Neurochirurgia per controlli: ho il mio computer personale e la chiavetta per navigare in Internet.

Insieme alla maestra ho letto la vostra lettera ed ora vi rispondo.

A me piace giocare a tennis, a basket ed a golf. 

Flavia e Beatrice praticate qualche sport??

Ora vi saluto perchè è arrivata l'infermiera per il prelievo. 

P.S.: Un saluto a Zaid del "Niguarda" Milano e vi saluto Claudia che è ricoverata nel mio reparto.

Baci   

  NAUSICAA 

Permalink
Permalink 10:40:24, Categorie: blog  

Per Claudia e Zaid da Latina

Ciao Claudia e Zaid, siamo Flavia e Beatrice di Latina e oggi abbiamo completato il puzzle e leggiamo i libri. Ci e’ piaciuta la storia dei criceti. Io (Beatrice) ce ne avevo uno. Io (Flavia) non c’e’ l’ho mai avuto. Noi pensiamo che siete bravi e che raccontate belle storie. A noi piace fare il gioco della formica al computer ed anche il gioco con i dischetti. Ci piace anche il gioco del telefono. Dobbiamo pensare prima una parolina e poi la diciamo all’orecchio degli altri compagni e l’ultimo deve indovinare. Siamo seduti in semicerchio. A voi quale gioco piace?

 

Permalink

22.06.08

Permalink 22:48:31, Categorie: Dislessia  

Intervista sul tema DISLESSIA

 

Nel mio continuo navigare per tenermi informata, ho reperito in youtube  ( canale dedicato al giornalismo partecipativo), l'intervista al Dottor Stefano Vicari riguardo la DISLESSIA.
Consiglio ai colleghi interessati e a chi è direttamente o indirettamente coinvolto in tale problematicità di ascoltarla in quanto molto chiara, veloce e incisiva anche se l'ultima parte non mi trova del tutto in sintonia con ciò che il Dr. Vicari asserisce....
Voi cosa ne pensate? Dite la vostra!!!
Ecco il link:
http://www.youtube.com/watch?v=6p5lZbwA6k8

Permalink
Permalink 09:39:33, Categorie: ProblemiAMO  

Ancora la stella pitagorica frattalizzata (procedendo, questa volta, a destra...)

Stella pitagorica frattalizzata, procedendo, nella costruzione, a destra...

Permalink

21.06.08

Permalink 15:57:13, Categorie: blog  

         

"MAMMA OCA"  MANUEL SCUOLA DELL'INFANZIA VELINA                                

 

IL MIO COMPUTER CRISTIAN  SCUOLA DELL'INFANZIA VELINA

Permalink
Permalink 14:37:51, Categorie: blog  

Ci siamo anche noi...

La nostra Istituzione Scolastica attua progetti, cofinanziati dal Fondo Sociale Europeo,volti a mettere in atto dei percorsi di formazione destinati al personale docente e non della scuola, agli alunni e ai genitori degli alunni.

In questo spazio i soggetti coinvolti, e non, nei percorsi laboratoriali possono esprimere opinioni e commenti per consentire una migliore circolarità dell' informazione e una proficua pubblicizzazione delle attività svolte.

Permalink
Permalink 13:41:58, Categorie: ProblemiAMO  

Stella pitagorica frattalizzata...

Stella pitagorica frattalizzata...

Permalink
Permalink 01:06:21, Categorie: blog  

   

    Un gruppo d'insegnanti ha frequentatato il corso di ceramica 

   tenuto dalla Maestra Carmelina Schiavo 

 Non si finisce mai d'imparare.!!!!!!!!........

                   

                                  Le allieve plasmano..........

                      

    ecco i capolavori ,,,,,,,,                         

                      

       ora sono  completi............

Permalink

20.06.08

Permalink 21:52:01, Categorie: Comunicazioni  

 

BUONE VACANZE!

 

 

CLICCA SULL'IMMAGINE SOPRA PER UN MOMENTO DI RELAX

Permalink
Permalink 14:32:56, Categorie: Geometricando  

Mandala e fantasia! di Linda

Linda condivide con tutti noi questo lavoro

 
Linda

clicca sull'immagine e leggerai i suoi pensieri sui MANDALA

Linda,

che è sempre più vicina alla scuola secondaria

Permalink
Permalink 13:54:37, Categorie: SanTeodoroblog  

ORARIO della BIBLIOTECA BERIO

Orario estivo (luglio e agosto) della BIBLIOTECA BERIO

Sezione Moderna -  Sezione Periodici - Raccolta Locale
orario continuato da lunedí a venerdí: 8.30 - 19  
sabato: 8.30 - 13
Sezione di Conservazione
lunedí: 14 - 18  
martedí e giovedí: 9 - 13  
mercoledí: 9 - 18  
venerdí: 9 - 13

Permalink
Permalink 13:52:49, Categorie: blog  

Da Claudia del "Gaslini" Genova per Ziad "Niguarda" Milano

Ciao  Ziad,
mi chiamo Claudia e ho  11 anni, vengo dalla Sardegna.
In questi giorni sono ricoverata al “Gaslini” nel reparto di Neurochirurgia x dei controlli.
La maestra mi ha fatto leggere la tua lettera… Complimenti x la tua numerosa famiglia!!
La mia famiglia è composta solo da mamma, mio fratello,  mio padre ed io ……..poi ho pure due pastori tedeschi: il maschio si chiama Mojito e la femmina si chiama Morena.
Sono due cani meravigliosi  e giocherelloni.
Comunque mi  ha fatto piacere scriverti.
Guarisci presto!!!!!!  
Un bacio.
                                                
                                                       Claudia 

Permalink
Permalink 10:34:37, Categorie: Comunicazioni  

Le corsiste si esercitano

ad inserire immagini

 

 

 

                                                                                                                                                    

 

 

 

Permalink
Permalink 07:49:57, Categorie: ProblemiAMO  

Stella 5

Stella "frattalica" usando la curva di Koch

Permalink
Permalink 00:44:08, Categorie: Novità, AUGURI  

Un po' di tenerezza...

Cari bambini, cliccate sul  link      
http://www.hana-ess.eu.dodea.edu/activities/video/dog_screen_clean.swf

 
Maestre Alessandra, Mariella con Armando e Eugenio  

Permalink

19.06.08

Permalink 23:20:17, Categorie: blog  

Invito ai vivacini

Cari Vivacini

è un poco di tempo che non vi sento, immagino che siate occupati a non fare niente ma cercate di trovare un poco di tempo per condividere con tutti noi le vostre esperienze e i vostri pensieri.

Vi aspetto

Un saluto

Oliva

 

Permalink
Permalink 21:16:31, Categorie: blog  

A Maria Rosaria al "Gaslini", da Sassari

Tutto per te, Maria Rosaria

 

Congratulazioni

 

i bambini e le bambine insieme a m.stra mariagiovanna

da Sassari

Permalink
Permalink 20:51:19, Categorie: blog  

A Maria Rosaria al "Gaslini "dalla Maestra Daniela

Le mie congratulazioni e gli auguri più grandi a te, Maria Rosaria, che hai dimostrato che la tenacia e la

 volontà sono sempre vincenti. Adesso goditi questo meritato successo!

Un grande abbraccio!

               

    La maestra Daniela di Latina

 

Permalink
Permalink 17:01:49, Categorie: blog  

Per Maria Rosaria al Gaslini da Latina

Carissima Maria Rosaria, COMPLIMENTI!!! Sei stata bravissima.

Maestra Linda + bambine/i di Latina

Permalink
Permalink 16:45:43, Categorie: Matematica Scienze & C  

Simone Ferilli della IB ha seguito per noi

la germinazione di un seme

Permalink
Permalink 13:58:37, Categorie: blog  

Ciao da Maria Rosaria "G.Gaslini" Genova

Ciao a tutti,

gli esami sono andati benissimo e ne sono molto contenta così come i miei genitori.

Grazie di cuore  a tutti voi per l'affetto che mi avete dimostrato.

Anch'io vi voglio tanto bene e vi auguro buone vacanze estive.  

Un bacione da  

Maria Rosaria di Latina 

Permalink
Permalink 11:13:05, Categorie: SanTeodoroblog  

Segnalazione

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 12 giugno 2008 il decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri 30 aprile 2008 che disciplina regole di facilitazione degli strumenti didattici per le persone disabili.
Dalla seguente pagina web si può scaricare l'allegato con il testo del decreto e le specifiche tecniche:
http://www.vita.it/articolo/index.php3?NEWSID=94928

Permalink
Permalink 10:42:46, Categorie: SanTeodoroblog  

Segnalazione

Permalink
Permalink 09:52:28, Categorie: ProblemiAMO  

Stella 4

costruzione interna ai lati di una stella pentagonale, usando 10 volte la  "curva di Koch"...

Permalink
Permalink 09:47:00, Categorie: ProblemiAMO  

Stella 3

costruzione esterna ai lati di una stella pentagonale, usando 10 volte la  "curva di Koch"...

Permalink
Permalink 09:41:05, Categorie: ProblemiAMO  

Stella 2

costruzione interna ai lati di una stella pentagonale, usando 10 curve "pentatrifiocco"...

Permalink
Permalink 09:35:52, Categorie: ProblemiAMO  

Stelle di "frattalandia"

Stella 1

costruzione esterna ai lati di una stella pentagonale, usando 10 curve "pentatrifiocco"...

Permalink
Permalink 08:34:17, Categorie: Illusioni ottiche  

Illusioni: predisposizioni!

Un altro contributo di Dino Liberatore che scrive:

"Alcune illusioni ottiche sono dovute esclusivamente alla predisposizione dei soggetti che osservano l'oggetto rappresentato."

Leggete velocemente la scritta nell'immagine e scrivete cosa avete letto:

 
 

Grazie, Dino!

Permalink

18.06.08

Permalink 19:17:18, Categorie: blog  

MANIFESTAZIONE DI FINE ANNO AD AQUARO....

 

ECCO I NOSTRI REMIGINI CHE CI SALUTANO PER PASSARE ALLA SCUOLA PRIMARIA...

BRAVE MAESTRE ANTONELLA E TONIA... I BAMBINI VI RICORDERANNO SEMPRE CON TANTO AFFETTO!!!

 

E POI LA GRANDE FESTA DI FINE ANNO ORGANIZZATA IN GIARDINO....

 

GLI ARTISTI DI SOLEMARE HANNO BALLATO TANTO...

ECCO I CUOCHI PASTICCIONI....

POI.... VIVA LA PAPPA CON IL POMODORO

... ANCORA FATTI MANDARE DALLA MAMMA A PRENDERE IL LATTE...

... E PER FINIRE AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA...

E ANCHE QUEST'ANNO SI E' CONCLUSO CON UNA BELLA MANIFESTAZIONE...

I PICCOLI ARTISTI DI SOLEMARE HANNO LAVORATO TANTO E SI SONO ANCHE DIVERTITI ....

SALUTANO CON AFFETTO TUTTI COLORO CHE LI HANNO SEGUITI IN QUESTO LUNGO PERCORSO....

AUGURANO A TUTTI BUONE VACANZE....

CI RIVEDIAMO A SETTEMBRE

Permalink
Permalink 19:13:39, Categorie: blog  

MANIFESTAZIONE DI FINE ANNO AD AQUARO....

 

ECCO I NOSTRI REMIGINI CHE CI SALUTANO PER PASSARE ALLA SCUOLA PRIMARIA...

BRAVE MAESTRE ANTONELLA E TONIA... I BAMBINI VI RICORDERANNO SEMPRE CON TANTO AFFETTO!!!

 

E POI LA GRANDE FESTA DI FINE ANNO ORGANIZZATA IN GIARDINO....

 

GLI ARTISTI DI SOLEMARE HANNO BALLATO TANTO...

ECCO I CUOCHI PASTICCIONI....

POI.... VIVA LA PAPPA CON IL POMODORO

... ANCORA FATTI MANDARE DALLA MAMMA A PRENDERE IL LATTE...

... E PER FINIRE AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA...

E ANCHE QUEST'ANNO SI E' CONCLUSO CON UNA BELLA MANIFESTAZIONE...

I PICCOLI ARTISTI DI SOLEMARE HANNO LAVORATO TANTO E SI SONO ANCHE DIVERTITI ....

SALUTANO CON AFFETTO TUTTI COLORO CHE LI HANNO SEGUITI IN QUESTO LUNGO PERCORSO....

AUGURANO A TUTTI BUONE VACANZE....

CI RIVEDIAMO A SETTEMBRE

Permalink
Permalink 19:10:52, Categorie: blog, Spettacoli  

DIETRO LE QUARTE...

cats_gruppo1 
PREPARANDO “CATS”, MI E’ PIACIUTO…
v     la preparazione con compagni e maestre, la collaborazione di Gianni per rendere questo spettacolo ancora più bello.
v     l’impegno di tutti noi, poi la pazienza di Gianni, quando urlavamo un po’ troppo.
v     l’atmosfera del giorno dello spettacolo e la collaborazione di noi tutti, nei mesi precedenti.
v     il fatto che abbiamo imparato a parlare meglio, abbiamo imparato tante cose anche grazie a Gianni.
v     l’impegno che abbiamo dato e perché siamo stati tutti uniti.
v     saltare le lezioni e parlare con i compagni durante le prove.
v     le coreografie, le canzoni e il clima perché eravamo tutti amici, bambini e maestre.
v     i balletti adattati alla poesia.
v     che eravamo tutti amici, bambini, maestre, tutti e Gianni ci ha sopportato.
v     che non si faceva matematica e si lavorava insieme.
v     che durante le prove si recitava e Gianni ci aiutava.
v     la collaborazione dei compagni, delle maestre, di Gianni e quando ci hanno detto di fare il balletto, ci ha sorpreso…
v     recitare insieme perché ci aiutavamo tutti insieme e perché Gianni e le maestre ci hanno aiutato.
v     abbiamo studiato le parti insieme ai compagni, alle maestre, insieme a Gianni.
v     la collaborazione delle maestre, di tutti noi e che abbiamo imparato bene “Memory.”
v     la collaborazione di Gianni e delle maestre.
v     il primo giorno vedere l’opera originale, l’atmosfera, preparare balletti.
v     che Gianni ci sopportava quando saltavamo.
v     che durante le prove generali ci siamo comportati da veri attori.
v     il gruppo compatto che si è aiutato a vicenda.
v     come ci siamo impegnati, la nostra collaborazione, come ci siamo aiutati a vicenda.
v     l’aiuto che ci hanno dato le maestre.
v     stare insieme tra amici.
v     che Gianni veniva.
v     fare i balletti e le mamme che ci hanno truccato.
v     lavorare tutti insieme, l’impegno che ci ha messo ognuno, il montaggio dello spettacolo ed i balletti.
v     imparare ad unire il susseguirsi delle poesie e adattarle ai balletti.
v     tutto però mi piaceva vedere, come si recitava, secondo le indicazioni del regista, è stata la prima volta che ho cantato, ballato e recitato. Avevo paura di non ricordarmi la parte.
v     questo spettacolo è stato più lungo.
v     vedere come erano bravi gli altri per imparare.
v     i balletti, ascoltare descrizioni e vedere i miei errori.
v     recitare perché c’erano tutti i miei amici e a volte sbagliavano.
v     eravamo insieme.
v     ci siamo aiutati a vicenda.
Permalink
Permalink 18:42:51, Categorie: Rob&ide  

Un verme Robot [worm robot ] a Rome Cup 2008

rome Cup 2008        

  worm robot

.... seguiranno altre immagini, ciao Donato

Permalink
Permalink 18:17:37, Categorie: blog  

Buone vacanze !!!

A tutti gli studenti del Corso Serale:

buone vacanze !!!

Permalink
Permalink 16:56:23, Categorie: blog  

Da Latina per Zaid di Milano Niguarda

Carissimo Zaid, grazie per averci descritto la tua famiglia ed anche per il racconto dei criceti. Torna a scriverci.

Un abbraccio Linda + bambine/i di Latina

.

Permalink
Permalink 13:25:59, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo internamente ai lati di un triacontagono regolare...

 

Costruzione INTERNA ai lati di un triacontagono regolare, usando trenta "pentatrifiocco", iterando la regola "a 7 si sostituisce 12"

Costruzione INTERNA ai lati di un triacontagono regolare, usando trenta "pentatrifiocco", iterando la regola "a 7 si sostituisce 12"

 

Permalink
Permalink 13:19:25, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo esternamente ai lati di un triacontagono regolare...

Costruzione ESTERNA ai lati di un triacontagono regolare, usando trenta "pentatrifiocco", iterando la regola "a 7 si sostituisce 12"

Costruzione ESTERNA ai lati di un triacontagono regolare, usando trenta "pentatrifiocco", iterando la regola "a 7 si sostituisce 12"

Permalink
Permalink 10:57:40, Categorie: Comunicazioni  

 

Quando arriva l'estate

Quando arriva l'estate

Se le cicale cantano

sugli alberi del viale;

se i fiumi hanno appena

una vena d'acqua;

se le rondini vanno alte

fino a smarrirsi nel cielo;

se nel giardino

sono fioriti i girasoli;

se la fontana

mette voglia di bere;

se sai tutte le cose del tuo libro di scuola

allora vuol dire che è giunta l'estate.

 

Suggestivo, questo spunto bucolico; fa venire voglia proprio, esaurita l'immensa mole di lavoro con i fanciulli- sempre stimolante ed edificante- e l'altra, meno affascinante, meno utile e davvero faticosa, di caratterte burocratico, di dedicarsi, finalmente a se stessi,  alla sistemazione del proprio spazio vitale, alla cura di sé, alle letture- per troppo tempo neglette, al meritato relax costruttivo, nonché a coccolarsi un po'....per consegnare, la nostra spiritualità più sana, rinnovata essa pure ai nostri meravigliosi discenti...

Permalink
Permalink 10:55:04, Categorie: Comunicazioni  

             
    Vacanze
E' finita la scuola,
finalmente
Un po' mi dispiace
per la maestra che resta sola
  senza far niente
 senza bambini da sgridare
senza bambini per giocare.
E' finita la scuola,
finalmente.
Un po' mi dispiace
                            di lasciare tanti amici                          
Ma finalmente staro' in pace
senza piu' compiti da fare,
senza sentirmi battere il cuore
ogni volta che faccio un errore.

Permalink
Permalink 10:42:30, Categorie: Comunicazioni  

Il giorno 23 giugno 2008, dopo la consegna

delle schede, ci ritroveremo in via Salerno per

salutare i colleghi di via Barona che dal

prossimo anno scolastico passeranno ad un'altra

Direzione Didattica.

Permalink
Permalink 10:30:04, Categorie: Comunicazioni  

Un BENVENUTO alla Prof.ssa Micaela Francisetti

che dal prossimo anno scolastico

dirigerà la nostra scuola

e ai colleghi della Scuola Secondaria di primo grado

di via Salerno e di via Tre Castelli.

                                                                                                              

 

 

Un saluto al Dottor Angelo Salvo

 

Permalink
Permalink 10:23:04, Categorie: Comunicazioni  

Consegna schede di valutazione

Le schede di valutazione

saranno consegnate

ai genitori

degli alunni

il giorno 23 Giugno 2008

dalle ore 17.00 alle ore 20.00 

Permalink
Permalink 09:07:41, Categorie: Pesci  

La Medusa di Martino

Anche se Martino non ha partecipato al concorso Crea una medusa, ideato da Paolo,

ha voluto contribuire costruendo la sua medusa che presenta una caratteristica geometrica

 
Martino
 

I tentacoli della medusa sono costruiti come "la scala di Giacobbe", una specie di lunga fisarmonica di quadrati bicolori concatenati

Martino

che si avvia a frequentare la classe quinta di Caniga

Permalink

17.06.08

Permalink 21:48:55, Categorie: alumnos/as  

5C - 5D

¡Buena suerte!

¡Hasta el jueves!

Permalink
Permalink 19:15:59, Categorie: Geometricando, Illusioni ottiche  

Capovolgendo immagini!

Illusioni ottiche sorprendenti si ottengono anche capovolgendo le immagini.

Questi contributi  sono offerti da Dino Liberatore, un ingegnere napoletano, appassionato di matematica .

Grazie, Dino!

 

L' immagine è scaricata da internet.

Permalink
Permalink 19:15:40, Categorie: Geometricando, Illusioni ottiche  

Il baffone! Capovolgendo immagini!

Questa illusione ci mostra un elegante ussaro baffuto.

E...capovolgendo l'immagine, cosa appare?!!!

 

immagine scaricata da internet

Grazie a Dino Liberatore per questa e per le altre illusioni che ci ha inviato.

Permalink
Permalink 18:18:32, Categorie: blog  

lettera di Ziad [Niguarda Milano]

UNA FAMIGLIA NUMEROSA

Mi chiamo Ziad, ho nove anni ed abito a Vigevano. La mia famiglia è composta da: mamma, papà, tre fratelli e una sorella, insomma, una famiglia numerosa!

Un giorno a casa è venuto a trovarci mio cugino Deja, ci ha portato in regalo: mamma e papà criceto e sei piccoli cricetini, dentro ad una gabbia viola.

Quando li ho visti, così piccoli e indifesi mi hanno fatto tenerezza.

Mamma e papà criceto avevano il pelo lungo, bianco e grigio e il musetto rosa.  I “bambini-criceto” avevano il pelo corto, bianco e grigio come i genitori, uno in particolare, aveva il musino rosa con una macchia nera.

Ogni giorno, insieme ai miei fratelli, ci occupavamo pulire la gabbia, dargli il cibo (semi di girasole) e l’acqua. Ogni volta che io o mia sorella prendevamo in mano i piccoli, mamma criceto tentava di morsicarci per difendere i suoi figli.

Dopo due settimane dal loro arrivo in casa nostra, nella gabbietta abbiamo trovato in più dodici cricetini, che sommato agli altri formavano una famiglia di diciotto componenti.

Insomma, UNA FAMIGLIA NUMEROSA.   ciaooooo

 

Permalink
Permalink 16:58:58, Categorie: Matem@PON  

Questo è il file di partenza per la relazione finale. Da ogni diapositiva si dipartono i link per le altre presentazioni

Laboratorio matematico

Permalink
Permalink 10:29:04, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo internamente ai lati di un pentagono regolare...

Costruzione INTERNA ai lati di un pentagono regolare, usando cinque "pentatrifiocco", iterando la regola "a 7 si sostituisce 12"

Costruzione INTERNA ai lati di un pentagono regolare, usando cinque "pentatrifiocco", iterando la regola "a 7 si sostituisce 12"

Permalink
Permalink 10:19:53, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo esternamente ai lati di un pentagono regolare...

 

Costruzione ESTERNA ai lati di un pentagono regolare, usando cinque "pentatrifiocco", iterando la regola "a 7 si sostituisce 12"

Costruzione ESTERNA ai lati di un pentagono regolare, usando cinque "pentatrifiocco", iterando la regola "a 7 si sostituisce 12"

Permalink
Permalink 08:04:53, Categorie: ProblemiAMO  

Elenco ordinato di costruzioni realizzate...

Su gentile sollecitazione della carissima Maria Giovanna Melis, ho preparato una pagina web per sistemare, in un elenco ordinato, alcune costruzioni matematiche animate (curve, rette e giochi didattici), realizzate con programmi vari.

Permalink

16.06.08

Permalink 22:12:44, Categorie: Comunicazioni per i docenti  

 

Ai corsisti del Blog!

Permalink
Permalink 20:58:28, Categorie: blog  

PER MARIA ROSARIA [Niguarda Milano]

CARISSIMA MARIA ROSARIA, COME SONO ANDATI GLI ESAMI? BENISSIMO VERO? NOI ERAVAMO TUTTI CON TE  CON IL PENSIERO

ALESSIA è ANDATA A CASA E MI HA DETTO DI MANDARTI TANTI BACIONI

FRANCESCO TI SALUTA INSIEME AL SUO CAGNOLINO CAMILLO E ANCHE LUI OGGI POMERIGGIO è ANDATO A CASA

INSIEME AGLI  ALTRI BAMBINI TI ABBRACCIAMO E TI MANDIAMO TANTI BACI  E MANDIAMO TANTI BACI ANCHE AGLI ALTRI BAMBINI

CIAOOOOOOOOOOO

Permalink
Permalink 17:37:33, Categorie: blog  

Per Maria Rosaria da Latina

Carissima, come va con gli esami? Un abbraccio Linda + bambine/i di Latina

Permalink
Permalink 16:09:45, Categorie: Percorso Soave  

Un saluto dalla Scuola dell'Infanzia Accadia Foggia

Ciao sono l'insegnante Maria V. della Scuola dell'Infanzia di Accadia Foggia,
voglio ringraziare tutti i docenti, alunni, genitori e lo staf del "Percorso Soave" per questa bellissima esperienza, ricca di significati, portata avanti insieme. Tutto il nostro "Progetto Multimediale" lo abbiamo realizzato con e per voi. Vi invio alcune foto del "cartellone riassuntivo" di questa esperienza. Un GRANDE abbraccio a voi tutti da me e dai miei alunni che sono veramente dei bambini speciali.

Maria Vassalli Scuola dell'Infanzia Accadia Foggia

Permalink
Permalink 15:35:23, Categorie: Illusioni ottiche  

Che elefante è?!!!

Elda Broccardo ci invia questa simpatica illusione

Guardatela attentamente...e ...

 quante zampe contate?!!!!

 

immagine scaricata da internet

Permalink
Permalink 15:25:21, Categorie: COllaborareCOndividereCOmunicare  

I love! Minibasket! di Linda

Appassionata di basket, Linda ci propone questo pdf

 
Linda

cliccate sull'immagine per visionare il .pdf

Linda

che si avvia alla scuola secondaria

Permalink
Permalink 10:22:40, Categorie: SanTeodoroblog  

ORARIO della BIBLIOTECA PER RAGAZZI E.DE AMICIS

Ricordiamo che, anche durante l'estate, la Biblioteca per ragazzi E. De Amicis conserverà il solito orario:
Da lunedì a sabato: ore 9.00 - 19.00
Domenica: ore 13.30 18.30

Permalink
Permalink 06:53:10, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo esternamente ai lati di un quadrato...

 

 

Costruzione ESTERNA ai lati di un quadrato, usando quattro "pentatrifiocco", iterando la regola "a 7 si sostituisce 12"

Costruzione ESTERNA ai lati di un quadrato, usando quattro "pentatrifiocco", iterando la regola "a 7 si sostituisce 12"

Permalink
Permalink 06:45:02, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo internamente ai lati di un quadrato...

 

Costruzione INTERNA ai lati di un quadrato, usando quattro "pentatrifiocco", iterando la regola "a 7 si sostituisce 12"

Costruzione INTERNA ai lati di un quadrato, usando quattro "pentatrifiocco", iterando la regola "a 7 si sostituisce 12"

Permalink

15.06.08

Permalink 19:09:17, Categorie: Comunicazioni  

Mercoledì 18 giugno 2008

dalle ore 9.30 alle ore 11.30

Corso Blog

 

 

Permalink
Permalink 15:26:21, Categorie: blog  

hot 114

Noi alunni di quarta abbiamo assistito alla spiegazione delle operatrici del Telefono Azzurro, sulle insidie della rete internet  e sull'utilità del numero HOT114 per denunciare eventuali intrusioni di malintenzionati. Mara e Azzurra, le due esperte, sono venute a spiegarci come funziona la rete: abbiamo formato una rete con il filo di lana per capirne il sistema tra i nodi della comunicazione. Ci hanno spiegato che avendo le chat, in cui si può messaggiare, può accadere che una persona adulta estranea si possa spacciare per adolescente, e potrebbe mandare ad un bambino o a un ragazzino un messaggio con l'invito a chattare. Se rispondi Sì potrebbe accadere per esempio che ti chieda una foto, l'indirizzo e il nome. Potrebbe essere un malvivente e potrebbe portar via bambini o adolescenti... Perciò il Telefono Azzurro da sempre consiglia assolutamente di stare attenti e  di rispondere di NO a strani messaggi degli sconosciuti. ECCOVI IL SITO!

http://www.hot114.it/

Permalink
Permalink 15:18:00, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo internamente ai lati di un triangolo equilatero...

 

Costruzione INTERNA ai lati di un triangolo equilatero, usando tre "pentatrifiocco", iterando la regola "a 7 si sostituisce 12"

Costruzione INTERNA ai lati di un triangolo equilatero, usando tre "pentatrifiocco", iterando la regola "a 7 si sostituisce 12"

Permalink
Permalink 14:56:14, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo esternamente ai lati di un triangolo equilatero...

Costruzione ESTERNA ai lati di un triangolo equilatero, usando tre "pentatrifiocco", iterando la regola "a 7 si sostituisce 12"

Costruzione ESTERNA ai lati di un triangolo equilatero, usando tre "pentatrifiocco", iterando la regola "a 7 si sostituisce 12"

Permalink
Permalink 11:42:38, Categorie: Geometricando, Illusioni ottiche  

Ombre: il linguaggio delle mani!

Davvero eccezionale l'artista Henry Bursill ( 1855-..)

Guardate cosa riesce a fare con il linguaggio delle mani:

 
     
     
 
     
     
 
     
     

Cosa ne pensate?

Provate anche voi

 

Permalink
Permalink 07:19:08, Categorie: ProblemiAMO  

Costruzione della curva inventata "pentatrifiocco"

Costruzione della curva inventata "pentatrifiocco", iterando la regola "a  7 sostituisco 12"

Costruzione della curva inventata "pentatrifiocco", iterando la regola "a  7 sostituisco 12"

Permalink

14.06.08

Permalink 22:27:09, Categorie: blog  

LASCITO RANIERI

 

 

ecco alcune delle tecniche

usate dai bambini di Un mondo segreto

per realizzare il lavoro

 dedicato alla MAMMA

 

 

 

 

ACQUERELLI

 

 BRODO DI PENNARELLI

frottage

                                                                                                      PASTELLI

 

                                                                                                        PENNARELLI

 

Permalink
Permalink 18:55:55, Categorie: NORMATIVA  

NORMATIVA



La normativa sui D.S.A. in ambito scolastico è ancora carente, ma pare che qualcosa si stia muovendo. 



NORMATIVA


Esami anno scolastico 2007/2008: Ordinanze e Circolari

ORDINANZA MINISTERIALE N. 22 del 20-02-2006 prot. n.1649 ART. 12 PUNTO 7

http://www.pubblica.istruzione.it/argomenti/esamedistato/quadro/2006/allegati/ord22_06.pdf
 


NOTE EMANATE DAL MIUR:
PROVVEDIMENTI DISPENSATIVI E COMPENSATIVI da adottare nelle scuole.
Pur non essendo documenti con valore di legge, sono comunque riferimenti autorevoli e possono essere utili
- ai docenti, per conoscere le linee di indirizzo del Ministero riguardo gli alunni con DSA
- ai genitori, per richiedere una maggiore tutela dei ragazzi dislessici a scuola
 
prot. n. 4099/A/4 del  5/10/2004   http://www.ipbz.it/filecomuni/download.aspx?area=3&sezione=71&id=880&template=26&entita=30.
 
prot n. 26/A 4 del 5/1/2005   Iniziative relative alla dislessia  http://www.edscuola.it/archivio/norme/circolari/nm51004.htm
 
prot.1787 uff.VII del 1/3/2005 Esami di Stato 2004/2005 
http://www.pubblica.istruzione.it/argomenti/esamedistato/quadro/2005/prot1787_05.htm     
 
prot.  n° 4798/ A4a del 27/7/2005    Nota sulla disabilità, in cui peròSi coglie l’occasione per richiamare l’attenzione sui disturbi specifici d’apprendimento, in relazione ai quali possono essere utilizzati strumenti compensativi e dispensativi, come da nota di questa Direzione n. 4099/A/4a, del 05.10.2004.” cifr. http://www.edscuola.it/archivio/norme/circolari/nota_27_luglio_05.htm
 
 
ESAMI SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO: chiarimenti sulle modalità di valutazione degli alunni con D.S.A.
La nota prot n. 26/A 4 del 5/1/2005 (Iniziative relative alla dislessia) sottolinea che i provvedimenti suggeriti possono essere applicati in tutte le fasi del percorso scolastico, compresi i momenti di valutazione finale, precisando che ciò comprende anche l’esame conclusivo della scuola secondaria di primo grado.
 

DISEGNO DI LEGGE N° 1169
http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Ddlpres&leg=15&id=209072


Permalink
Permalink 18:27:09, Categorie: Rob&ide  

CONTAMINAZIONE-TEATRALE-TRA-ARTE-E-SCIENZA

Cari colleghi ed amici  in indirizzo,
 
vi invio la documentazione preliminare della Iniziativa Progettuale per la  Disseminazione della Scienza tramite la rappresentazione teatrale. Trattasi di un progetto idea finalizzato ad una aggregazione transdisciplinare di Scienziati ed Artisti che organizzeremo durante la settimana della Scienza in Marzo 2009.
 
Un cordiale saluto Paolo Manzelli Firenze 16/GIU/2008
 
PS.saro' lieto di ricevere ulteriori adesioni alla suddetta iniziativa

Aggiungo il file: Space to Time Conversions

PAOLO MANZELLI
Director of LRE/EGO-CreaNet – University of Florence
DIPARTIMENTO DI CHIMICA
POLO SCIENTIFICO 50019 -SESTO F.no- 50019 Firenze.

Permalink
Permalink 18:24:43, Categorie: SanTeodoroblog  

"Geografia per nuovi cittadini del mondo"

Indicazioni per il curricolo  Seminario Nazionale
VIDEO DEL SEMINARIO (27 maggio 2008) nel sito dell'Indire:
http://www.indire.it/
      

Permalink
Permalink 17:42:58, Categorie: Illusioni ottiche  

A me gli occhi! Panda

Quanti panda individuate in questa illusione?

Ricordate le regole: scrivete la posizione e il numero

 
immagine scaricata da internet
Permalink
Permalink 16:41:59, Categorie: blog  

Dall'alunna Linda di Sassari per Soave Kids

Buona estate a tutti quanti
sia sportivi sia eleganti
a Soave buone vacanze auguriamo
e al mare ce ne andiamo.

Tanto caldo in tutto il mondo
e giriamo il mappamondo
scegliamo il luogo dove andare
per fare il bagno o in montagna a scalare.

Non stiamo attaccati alla tivù
in giardino ci si diverte di più
con amici e amichetti
noi saltiamo sopra i tetti.

Quando il sole poi tramonterà
un bel tramonto si vedrà
rosso, giallo, di mille colori
tanto bello e di mille sapori.

Porta proprio tanta allegria
e fa volare nella fantasia!

AUGURI A TUTTI! Da Linda della Sardegna che saluta tutti!

buone vacanze ciao

Permalink
Permalink 14:01:56, Categorie: Illusioni ottiche  

A me gli occhi!!!

Questa illusione vi metterà alla prova

Cosa vedete?

 

immagine scaricata da internet

Permalink
Permalink 07:54:39, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo internamente ai lati di un ottagono regolare...

Costruzione INTERNA ai lati di un ottagono regolare, con l'uso di otto "ettafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 8"

Costruzione INTERNA ai lati di un ottagono regolare, con l'uso di otto "ettafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 8"

Permalink
Permalink 07:46:54, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo esternamente ai lati di un ottagono regolare...

 

Costruzione ESTERNA ai lati di un ottagono regolare, con l'uso di otto "ettafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 8"

Costruzione ESTERNA ai lati di un ottagono regolare, con l'uso di otto "ettafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 8"

Permalink
Permalink 07:31:19, Categorie: ProblemiAMO  

Genesi della curva inventata "ettafiocco"

Genesi della curva inventata "ettafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 8"

Genesi della curva inventata "ettafiocco", con MSWLogo

Permalink
Permalink 07:21:21, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo internamente ai lati dell'icosagono regolare...

Costruzione INTERNA ai lati del'icosagono regolare usando 20 "pentafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 6"

Costruzione INTERNA ai lati del'icosagono usando 20 "pentafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 6"

Permalink
Permalink 07:13:57, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo esternamente ai lati dell'icosagono regolare...

Costruzione ESTERNA ai lati del'icosagono regolare usando 20 "pentafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 6"

Costruzione ESTERNA ai lati del'icosagono usando 20 "pentafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 6"

Permalink
Permalink 00:30:59, Categorie: FORMAZIONE DOCENTI  

Appunti e riflessioni dal corso

 

LE DIFFICOLTA' DI LETTURA

E

 L' "ETICHETTA" DSA

Sto frequentando con molto interesse il corso “Modelli mentali degli apprendimenti con particolare riferimento alla lettura: screening e impostazione degli interventi“ sui DSA tenuto dal Prof. Benso e dalla sua Equipe. Il corso, suddiviso in quattro incontri, è stato organizzato dal IV Circolo Sanremo con il patrocinio dello SNALS, a seguito del Convegno del 29 marzo.

I materiali saranno presto disponibili sul sito http://www.quartosanremo.it/index.htm

Vi terrò informati!

Tra i mille concetti introdotti, come docente mi ha colpito in modo particolare una questione che credo sia fondamentale: il senso che diamo all' "etichetta" DSA. E' così importante, come docenti di scuola primaria, sapere se un bambino ha realmente un DSA oppure ha "solo" difficoltà di lettura?

L'uomo, in generale, ha bisogno di dare un nome alle cose, di classificare e categorizzare per stabilire un ordine, fare inferenze, mettere in relazione cose, fenomeni, esperienze; per questo si crea un'idea di "norma", di normalità e quindi si suddivide tutto l'universo in ciò che ha valori maggiori o minori di questa "norma". Ciò è maggiormente vero negli ambiti scientifici, come la medicina, in cui quantificare è necessario. Senza una norma come valore di partenza e di confronto non si possono fare differenze.

Però... qui sta il punto: quando un insegnante si accorge che un bambino ha difficoltà nella lettura, è così fondamentale sapere di quanto si discosta la velocità di lettura di quel particolare alunno rispetto alla norma? Se le sillabe al secondo sono poco meno di quel che dovrebbero essere, o si discostano un po' troppo? O se la correttezza è molto al di sotto della norma, tanto da poter avere un'"etichetta" che ci chiarisca il motivo di questa difficoltà? Insomma, poter sapere se il bambino è dislessico? Non è molto più importante - fondamentale - per chi si occupa di educare ed istruire, capire cosa si può fare per aiutare quel bambino a conquistare velocità e  correttezza, a venir fuori dal suo problema?

Se l'alunno che legge male e viene avviato ai test specifici non viene diagnosticato come DSA, perchè la sua velocità di lettura che non supera le due deviazione standard previste dalla normativa medica, ha forse risolto ogni problema e basta solo dirgli "leggi di più" per fargli superare l'impasse???     Certamente no. Sia che venga diagnosticato come dislessico, sia che non venga diagnosticato, non abbiamo risolto un bel nulla... "l'etichetta" serve solo a chiarire, non ad agire.

Se il disagio è evidente, l'insegnante DEVE comunque trovare strategie appropriate per aiutare quel bambino, che sia dislessico oppure no! E qui arriva il bello del corso   : comprendere le abilità fondamentali, trasversali agli apprendimenti, da cui dipendono le altre abilità (i "moduli", come li definisce il prof. Benso), come, appunto, quella della lettura. 

E' indispensabile conoscere i processi sottostanti le “difficoltà di lettura”, per poter programmare interventi mirati efficaci, che un alunno sia dislessico o meno!
Ma quali sono i processi su cui si basa la lettura?
I processi sono regolati ed attivati/disattivati dal sistema esecutivo centrale, (il “processore” da cui tutto dipende) e si possono ricondurre a 3 aspetti, che interagiscono tra di loro:
-LA PERCEZIONE(visiva e uditiva),
-IL LINGUAGGIO e
-L'ATTENZIONE.
Cosa si può allenare, per riuscire, nel tempo, ad AUTOMATIZZARE (finalmente!) il “modulo” della lettura?
Un vero e proprio allenamento si ottiene stimolando l’attenzione e CONTEMPORANEAMENTE, la percezione e il linguaggio, per un periodo di tempo adeguato.
 
È però fondamentale stimolare l’attenzione con esercizi, anche ludici, TARATI ESATTAMENTE sulle capacità dell’individuo: né troppo semplici, né troppo impegnativi, ma che mantengano alta la tensione (lo “stress” per dirla con il termine usato da Benso): l’attenzione viene mantenuta e produce un avanzamento solo a questa condizione.
È qualcosa che, come insegnante, mi ricorda vagamente l’area di sviluppo prossimale di Piaget…
L’etichetta in sé non ha nessuna utilità pratica, se non quella di "giustificare" gli strumenti dispensativi e compensativi.   Di certo non permette di migliorare le abilità di lettura automatica... 
Dispensare, compensare, vanno benissimo, ma risolvere - anche magari solo in parte - un problema alla radice, mi pare una cosa molto più positiva.

 

Per una panoramica sugli studi del prof. Benso si può consultare questo utilissimo documento in flash, che contiene indicazioni non solo teoriche, ma anche pratiche, sia per i docenti che per i genitori:

 LA DISLESSIA

 

Permalink

13.06.08

Permalink 21:59:21, Categorie: avvisi e comunicazioni  

LA SCUOLA E' FINITA !!!

CARI BAMBINI,

LA SCUOLA E' ORMAI FINITA...

ABBIAMO FATTO LA FESTA L'11 GIUGNO, SIETE STATI BRAVISSIMI A CANTARE CON TUTTI GLI ALTRI COMPAGNI PIU' GRANDI E POI DA SOLI AD ESIBIRVI NELLA CANZONE GIAPPONESE:"SAKURA".

ADESSO CI RIVEDREMO IL GIORNO 23, LUNEDI' DALLE 9 ALLE 11 DISTRIBUIREMO IL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE...CIOE' LE PAGELLE... MA TRANQUILLI SIETE STATI TUTTI PROMOSSI !!!

BUONE VACANZE E ARRIVEDERCI A SETTEMBRE!!!

UN BACIO: LE VOSTRE MAESTRE

SUSANNA E FRANCA

Permalink
Permalink 21:52:15, Categorie: produzione scritta alunni  

DECIMA E ULTIMA PUNTATA DI PIERINO E IL LUPO

SU TUTTI LORO VOLAVA L'UCCELLINO, CINGUETTANDO ALLEGRAMENTE: "PERO', CHE TIPI CORAGGIOSI SIAMO IO E PIERINO! EH, GUARDATE QUI CHE ROBA SIAMO RIUSCITI A CATTURARE!" E SE QUALCUNO AVESSE ASCOLTATO ATTENTAMENTE, AVREBBE SENTITO L'ANITRA CHE FACEVA:" QUAH! QUAH!" NELLA PANCIA DEL LUPO, GIACCHE' QUESTO, PER LA FRETTA L'AVEVA INGHIOTTITA VIVA.

 

FINE !!!

Permalink
Permalink 21:47:21, Categorie: produzione scritta alunni  

NONA PUNTATA DI PIERINO E IL LUPO

ED ORA, IMMAGINATE CHE MARCIA TRIONFALE! PIERINO IN TESTA, DIETRO DI LUI I CACCIATORI TRASCINANDO IL LUPO AL GUINZAGLIO, CHIUDEVANO IL CORTEO IL NONNO E IL GATTO. IL NONNO SCUOTEVA LA TESTA E CONTINUAVA A BRONTOLARE: "EH, SE PIERINO NON FOSSE RIUSCITO A CATTURARE IL LUPO CHE SAREBBE SUCCESSO ALLORA?"

CONTINUA....

Permalink
Permalink 21:43:11, Categorie: produzione scritta alunni  

OTTAVA PUNTATA PIERINO E IL LUPO

PROPRIO IN QUEL MOMENTO I CACCIATORI USCIRONO DALLA FORESTA, SEGUENDO LE ORME DEL LUPO E SPARANDO AD OGNI PASSO. MA PIERINO, ANCORA SEDUTO SUL RAMO DELL'ALBERO, DISSE: " NON SPARATE! NO! L'UCCELLINO ED IO ABBIAMO CATTURATO IL LUPO. AIUTATECI A PORTARLO AL GIARDINO ZOOLOGICO"

 

CONTINUA...

Permalink
Permalink 21:39:03, Categorie: produzione scritta alunni  

settima puntata di Pierino e il lupo

COME L'AVEVA FATTO INFEROCIRE E CHE VOGLIA MATTA CHE IL LUPO AVEVA  DI AFFERRARLO! MA L'UCCELLINO ERA MOLTO PIU' FURBO DELLA BELVA E CONTINUO' IL SUO GIOCO INDISTURBATO. INTANTO PIERINO AVEVA FATTO UN NODO SCORSOIO E CAUTAMENTE LO CALO' GIU' DAL RAMO. RIUSCI' AD INFILARLO ALLA CODA DEL LUPO E TIRO' CON TUTTE LE SUE FORZE. SENTENDOSI PRESO IN TRAPPOLA, IL LUPO COMINCIO' A SALTARE FURIOSAMENTE CERCANDO DI LIBERARSI. MA PIERINO LEGO' L'ALTRO CAPO AL RAMO DELL'ALBERO.

CONTINUA.....

Permalink
Permalink 21:36:45, Categorie: Matem@PON  

 

Ed ecco infine i Poster realizzati per la mostra finale e la pubblicizzazione del PON

 

 

 

 

Permalink
Permalink 21:36:20, Categorie: Matem@PON  

 

gli alunni hanno costruito un compasso aureo e l'hanno "provato" sul rettangolo di Fibonacci... e non solo

clicca sulla figura per vedere tutto

Permalink
Permalink 20:51:40, Categorie: C'è posta per te...  

Addio scuola elementare! di Linda

Linda è proiettata nel futuro! Bene!

 
Linda
 

Linda

classe quinta di Caniga

 

Permalink
Permalink 19:23:43, Categorie: Matem@PON  

Gli alunni, per costruire figure geometriche, sono passati dai semplici materiali (clicca sulla figura per vedere tutto)

al laboratorio multimediale e così

Daniela ha classificato gli angoli

Dario ha classificato i triangoli

Elia ha esplorato gli angoli interni di un poligono

Gaetano ha realizzato "pavimenti" geometrici

Permalink
Permalink 19:21:36, Categorie: Matem@PON  

 Gli alunni hanno somministrato un questionario sul fumo ai loro compagni di classe, raccolto i dati in un foglio elettronico e realizzato una presentazione con i grafici ottenuti

 

Statistica 

Un'altra attività ha visto gli alunni riuniti in gruppo nell'aula multimediale per realizzare una

 

Webquest

Permalink
Permalink 18:10:08, Categorie: blog  

60 ANNI E NON LI DIMOSTRA

Nel 2008 ricorre il 60° anno del­la Costituzione italiana che fu firmata il 1 'gennaio 1948.>

 La nostra scuola è stata invi­tata al Convegno presso il teatro Manzoni di Pistoia inti­tolato "60 anni e non li di­mostra, il tempo della Costi­tuzione" dove c'erano ospiti importanti che hanno parla­to della nascita della Costi­tuzione. I ragazzi del Consi­glio Comunale che rappre­sentavano l'istituto Ferrucci hanno ascoltato le parole del prefetto di Pistoia, del presidente della Provincia, del Sindaco di Pistoia, del prof. Universitario Cheli e dell'onorevole Giulio Andre­otti e di altri ospiti famosi. >

Durante questa celebrazio­ne è stato anche proiettato un video luce in bianco e nero che mostrava delle im­magini del 1948 con i politici protagonisti della stesura del testo costituzionale. >

E' stata una grande emozio­ne sedersi nei palchetti del teatro e vedere tutte quelle persone importanti sotto di noi in platea, abbiamo rico­nosciuto anche il nostro Sin­daco di Larciano che ci ha salutato con la mano, noi del Consiglio Comunale in fondo siamo parte del suo gruppo.>

Il prossimo anno la nostra scuola lavorerà su questo argomento e realizzeremo dei lavori sull'argomento per celebrare anche noi la "festa di compleanno" della nostra Costituzione.>

(Maddalena Bocci e Jessica Cuozzo)>

Permalink
Permalink 18:07:21, Categorie: blog  

IL NOSTRO SAGGIO MUSICALE

Salve! Siamo i ragazzi delle classi quinte A e B che, ormai da tre anni, partecipiamo al labora­torio musicale. Le no­stre insegnanti hanno deciso di farci imparare a suonare il flauto dolce già dalla scuola prima­ria. Abbiamo appreso le>

prime nozioni di musica dalla classe terza, con l'aiuto del ma­estro Daniele Landini.>

(Cristina)>

 >

Mitico maestro! Alto, capelli ricci, abbastanza robusto, sim­patico e soprattutto paziente, molto paziente! Egli ci ha inse­gnato non solo a suonare il flauto ma anche a tenere il rit­mo con gli strumenti a percus­sione e a cantare senza stonare. Abbiamo iniziato presto il no­stro cammino con la musica e da allora ne abbiamo fatta di strada, dai primi semplici brani fino a questi ultimi, sempre più impegnativi, ma molto diver­tenti. (Gabriele e Davide)>

 >

Questa piccola grande esperien­za mi è piaciuta molto. Il primo anno mi sembrava un' impresa suonare quello strumento che mi incuteva timore; in seguito mi sono accorto che era sempli­ce farlo funzionare: bastava soffiarci e spostare le dita sui fori! (Marco T.)>

 >

Certo, è da tre anni che strim­pelliamo... e da tre anni che i nostri genitori ci sopportano! (Fabrizio)

Abbiamo eseguito prove su prove fino a gonfiare loro le orecchie, specialmente in quest' ultimo periodo. (Giulia)>

 >

Eh si... la preparazione è stata dura ma molto divertente e, an­che se qualche volta sbagliava­mo le note o non ci veniva bene un pezzo, non ci arrendevamo. Così, finalmente, è arrivato il grande momento. Dopo una prova generale, con tutte le classi interessate al laboratorio di musica, è giunto il fatidico giorno del SAGGIO! Quando la bidella, all' auditorium, ha aper­to le porte a genitori, parenti e amici, che velocemente hanno riempito la sala, mi sentivo su­per-emozionata, tutti lo erava­mo ! (Diletta)>

 >

Io e il mio compagno Fabri­zio stavamo impazzendo: dovevamo per primi salire sul palco per la presentazio­ne. Nel vedere entrare tutta quella gente mi sentivo svenire; le mie guance era­no rossissime e caldissime e il mio cuore batteva a 300! (Cristina)>

 >

Il tema conduttore del saggio riguardava l'alimentazione, in­fatti il suo titolo era "Il paese di Nutrilandia". I brani al flauto e le canzoni si ispiravano all'im­portanza delle sostanze nutriti­ve contenute in una dieta varia ed equilibrata. Io (e dopo di me un altro alunno della V C) in­terpretavo il re di Nutrilandia e spiegavo ai bambini, Claudia e Christian, l'importanza di una sana alimentazione. Mentre parlavo, lì sul palco, mi scappa­va un po' da ridere: era la rea­zione alla mia emozione. Final­mente c'è stato un applauso ca­loroso, così ho capito che avevo terminato la mia parte. (Antonino)

Io, invece, per il senso di ver­gogna e di paura davanti ad un pubblico così numeroso, sorri­devo, sorridevo e... sempre sor­ridendo, ma con l'ansia nel cuore, ho dato l'annuncio delle prime canzoni. (Diletta)>

 >

Il fatto di esserci esibiti per ul­timi faceva crescere in me la tensione, resa ancora più forte dalla paura di sbagliare. (Tiziano)>

 >

Abbiamo aspettato e aspettato che arrivasse il nostro turno e, quando è giunto, mi sono tro­vato nel panico. (Gabriele P.)>

 >

L'ordine di uscita delle classi è stato il -seguente: la V C, la III A,IaIIIC,Ia III B, la IV A, la IV B, ed infine noi, la V A e la V B. Tutte le canzoni interpre­tate da ogni classe facevano riferimento alle sostanze nutri­tive: proteine, carboidrati, cal­cio, ferro, minerali, vitamine, grassi.... È stato un viaggio fantastico nel mondo di Nutri­landia! (Tiziano e Cristian)>

 

Fra una esibizione e l'altra gli applausi ci hanno confortato e incoraggiato, la paura, la ver­gogna e la tensione di colpo sono sparite e in quegli attimi ha regnato la felicità. Vorrei ringraziare il maestro Daniele se siamo arrivati fin qui, lui ci ha insegnato a suona­re il flauto ma, cosa più impor­tante, ci ha fatto capire il valo­re della musica!! Un altro rin­graziamento va alle insegnanti e ai genitori che ci hanno sempre sostenuto e incoraggiato e a tutti i bambini che si sono im­pegnati moltissimo per questo saggio. Grazie! (Diletta)

>

Evviva! Abbiamo fatto un figu­rone, siamo stati grandissimi! ! (Christian)>

 >

Come tutte le cose belle, il sag­gio si è concluso fra compli­menti e congratulazioni e persi­no con.... una proposta di fi­danzamento! Proprio così: sono andata letteralmente in tilt quando un bimbo carino della V C mi ha chiesto, dopo l'esi­bizione, se volevo fidanzarmi con lui. Oh, che emozione... Non poteva mancare un finale migliore! (Greta)

>

Permalink
Permalink 17:10:02, Categorie: Matem@PON  

Ecco il lavoro di Geogebra commentato da uno  alunno del corso:

abbiamo cominciato a muovere i primi passi con geogebra

punti...rette...semirette...segmenti...

 

e poi ecco il triangolo

di Anna Stella Antonucci muovendo i vertici osserviamo come cambiano l'area ed il perimetro

ed ecco il triangolo di Francesco Raucci

il triangolo blu ha per vertici i punti medi dei lati del triangolo giallo. Anche se modifichiamo il rettangolo giallo il suo perimetro rimane sempre il doppio di quello del triangolo blu

  

 

 

Abbiamo lavorato con il programma GeoGebra e abbiamo costruito un triangolo rettangolo che però rimanesse tale anche spostando i vertici. Potrebbe sembrare difficile e invece è piuttosto facile, infatti se tracciamo un semicirconferenza su un segmento e poi prendiamo un punto sulla semicirconferenza  unendo gli estremi del segmento e il punto sulla circonferenza otteniamo un triangolo sempre rettangolo.

 

 

Questo sono io: sto spiegando ai miei compagni di classe come abbiamo fatto ed insieme stiamo ripetendo la costruzione

 Poi abbiamo costruito un quadrato...che rimanesse sempre un quadrato

basta disegnare un lato del quadrato e le perpendicolari ad esso nei suoi estremi, poi le circonferenze di raggio uguale al lato e con il centro una volta in un estremo e l'altra volta nell'altro estremo del lato. determinati i punti di intersezione delle circonferenze con le perpendicolari possiamo tracciare il quadrato usando la funzione poligono

 

Infine abbiamo unito questi due tipi di costruzione in un solo disegno... del teorema di Pitagora

 

 

 

ora comunque si sposti il triangolo, uno dei vertici ecc si può sempre verificare che vale la relazione pitagorica

 Teorema di Pitagora

De Filippo Francesco

Permalink
Permalink 16:08:52, Categorie: Matem@PON  

 

Questi sono gli alunni alle prese con

il Tangram

e questi alcuni dei

lavori realizzati con Geogebra

 

 

Permalink
Permalink 15:59:53, Categorie: Rob&ide  

Importanza della robotica

La Robotica non e’ solo meccanica  perche’ e’ guidata da sistemi di intelligenza artificiale capace di apprendimento.
 
Questo e’ il tema vincente per la sostituzione del lavoro manuale nelle produzione industriale e nei servizi ed e' il tema principale dello sviluppo futuro della economia della conoscenza.

Nella  robotica –quindi- si compete A LIVELLO MONDIALE aguzzando i cervelli NELLA DIREZIONE dI  soluzioni innovative e creative capaci di simulare l'apprendimento cerebrale UMANO.
 
Il 2009 sara’ l'anno Galileiano non solo astronomico ma piu’ ampiamente relativo allo sviluppo della creativita’ e della innovazione.
 
Pertanto EGOCREANET
www.egocreanet.it organizzera’ nel marzo 2009 un incontro a Firenze sulle tematiche relative alla creativita’ nella robotica nel vasto contesto cambiamento paradigmatico delle modalita’ riduttive del pensiero scientifico e culturale contemporaneo.
 
Vedi preliminari informazioni in:

http://www.descrittiva.it/calip/dna/bozza-scienzArte.pdf
 
Saremo lieti del vs interesse, collaborazione e partecipazione attiva alla suddetta iniziativa-
 
Un cordiale saluto Paolo Manzelli  12/GIU/2008 Firenze
 
 
PAOLO MANZELLI
Director of LRE/EGO-CreaNet – University of Florence
DIPARTIMENTO DI CHIMICA
POLO SCIENTIFICO 50019 -SESTO F.no- 50019 Firenze

Permalink
Permalink 15:58:18, Categorie: Pesci  

Jelly fish, le meduse inglesine!

Di seguito alcuni lavori che i bambini e le bambine hanno realizzato con maestra Cinzia:

 
Paolo
 
 
Linda
 
 
Gaia
 
 
Miriana&Linda

Classe quinta di Caniga

Permalink
Permalink 15:20:08, Categorie: blog, Matem@PON  

Questa nuova sezione è dedicata ai lavori svolti nell'ambito del PON Laboratorio matematico

I lavori inseriti sono frutto della rielaborazione da parte degli alunni delle attività proposte. Tutti insieme hanno costituito una "conferenza" ( presentazione in PowerPoint ) che gli alunni del PON hanno tenuto ai compagni delle rispettive classi e ad alcuni genitori il 30 maggio e che ha affiancato una mostra dei lavori prodotti.

Gli alunni hanno cominciato il corso accolti da una

Tabella Magica

hanno familiarizzato con l'amico

Fibonacci

e scoperto tanta geometria nei triangoli di Escher

 

 

 

 

Alla fine Dario si è sentito un "piccolo Escher" e ci ha provato con PowerPoint

clicca qui

 

Permalink
Permalink 13:16:29, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo internamente ai lati di un ennagono regolare...

Costruzione INTERNA ai lati di un ennagono regolare, con l'uso di nove "pentafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 6"

Costruzione INTERNA ai lati di un ennagono regolare, con l'uso di nove "pentafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 6"

Permalink
Permalink 13:08:25, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo esternamente ai lati di un ennagono regolare...

Costruzione ESTERNA ai lati di un ennagono regolare, con l'uso di nove "pentafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 6"

Costruzione ESTERNA ai lati di un ennagono regolare, con l'uso di nove  "pentafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 6"

Permalink
Permalink 10:46:28, Categorie: SanTeodoroblog  

Da "TuttoscuolA.com"...

Permalink
Permalink 10:28:23, Categorie: SanTeodoroblog  

"Ma sono troppi e agli studenti insegnano poco" di Stefano Lepri

Permalink
Permalink 08:05:24, Categorie: ProblemiAMO  

Ancora costruzioni con la curva inventata "pentafiocco"

Costruzione ESTERNA ai lati di un pentagono regolare, con l'uso di cinque "pentafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 6"

Costruzione esterna ai lati di un pentagono regolare, con l'uso di cinque "pentafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 6"

Permalink
Permalink 07:55:37, Categorie: ProblemiAMO  

Inventando con la curva "pentafiocco"...

Costruzione INTERNA ai lati di un pentagono regolare, con l'uso di cinque "pentafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 6"

Costruzione interna ai lati di un pentagono regolare, usando MSWLogo

Permalink
Permalink 07:00:27, Categorie: ProblemiAMO  

Inventando frattali con l'uso della curva "pentafiocco"...

Costruzione INTERNA ai lati di un triangolo equilatero, con l'uso di tre "pentafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 6"

Costruzione INTERNA ai lati di un triangolo equilatero, con l'uso di tre "pentafiocco"...

Permalink
Permalink 06:52:44, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo con la curva inventata "pentafiocco"

Costruzione ESTERNA ai lati di un triangolo equilatero, con l'uso di tre "pentafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 6"

Costruzione esterna ai lati di un triangolo equilatero, usando MSWLogo

Permalink
Permalink 06:07:44, Categorie: ProblemiAMO  

Continuando a inventare curve frattali...

Costruzione della curva da me chiamata "pentafiocco", iterando la regola "a 3 sostituisco 6"
Genesi della curva inventata "pentafiocco", usando MSWLogo

Permalink

12.06.08

Cari studenti, vi lascio i programmi di Diritto per le classi III igea, IV igea, III geom, IV geom, V geom. ; sono a vostra disposizione anche i programmi di Economia politica per le classi III igea e IV igea.

Prof. A.Anagni 

Permalink
Permalink 19:32:37, Categorie: ProblemiAMO  

Usando tre "esafiocco"...

Costruzione INTERNA ai lati di un triangolo equilatero, con l'uso di tre "esafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 7"

Costruzione e animazione con MSWLogo

Permalink
Permalink 19:24:12, Categorie: ProblemiAMO  

Usando tre "esafiocco"...

Costruzione ESTERNA ai lati di un triangolo equilatero, con l'uso di tre "esafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 7"

Costruzione e animazione con MSWLogo

Permalink
Permalink 18:10:01, Categorie: blog  

Forza Maria Rosaria! [Infanzia Bari]

Domani saremo tutte/i con te!

Un abbraccio grande

Antonella e bambine/i della Scuola dell'Infanzia di Bari

Permalink
Permalink 17:48:31, Categorie: Sc. infanzia "Garbarino"  

ALTRI LAVORETTI CREATIVI DALLA GARBARINO

Vi piace questo capolavoro?

Allora cliccate sul link qui sotto e...buon divertimento!!!!

http://smilebox.com/play/4d7a59324f544d7a4d413d3d0d0a

Permalink
Permalink 17:48:30, Categorie: ProblemiAMO  

Usando 4 "esafiocco"

Costruzione interna ai lati di un quadrato, con l'uso di quattro "esafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 7"

Costruzione a nimazione con MSWLogo

Permalink
Permalink 17:24:05, Categorie: ProblemiAMO  

Usando 5 "esafiocco"

Costruzione interna ai lati di un pentagono regolare, con l'uso di cinque "esafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 7"

Costruzione e animazione con MSWLogo

Permalink
Permalink 17:08:47, Categorie: ProblemiAMO  

Usando 8 "esafiocco"...

Costruzione interna ai lati di un ottagono regolare, con l'uso di otto "esafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 7"

Costruzione e animazione con MSWLogo

Permalink
Permalink 17:01:16, Categorie: ProblemiAMO  

Costruzione con 7 "esafiocco"

Costruzione interna ai lati di un ettagono regolare, con l'uso di sette "esafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 7"

Costruzione e animazione con MSWLogo

Permalink
Permalink 14:06:42, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo con la curva inventata "esafiocco"...

Costruzione interna ai lati di un triangolo equilatero, con l'uso di tre "esafiocco", iterando la regola "a 3 si sostituisce 7"

Costruzione interna ai lati di un triangolo equilatero, usando MSWLogo

Permalink
Permalink 13:43:48, Categorie: ProblemiAMO  

Inventando frattali...

Costruzione della curva da me chiamata "esafiocco", iterando la regola "a 3 sostituisco 7"

Curva frattale inventata, usando MSWLogo

Permalink
Permalink 13:15:01, Categorie: ProblemiAMO  

Esatrefiocchi

Costruzione interna ai lati di un esagono regolare, con l'uso di sei "tre fiocchi", iterando la regola "a 5 si sostituisce 8"

Costruzione e animazione con MSWLogo

Permalink
Permalink 13:09:03, Categorie: ProblemiAMO  

Pentatrefiocchi

Costruzione interna ai lati di un pentagono regolare, con l'uso di cinque "tre fiocchi", iterando la regola "a 5 si sostituisce 8"

Costruzione e animazione con MSWLogo

Permalink
Permalink 06:57:14, Categorie: SanTeodoroblog, C.T.P.  

Lo Statuto degli Studenti e delle Studentesse in 9 lingue

"Video: Lo statuto degli studenti e delle studentesse
durata: 2'35"
La carta fondamentale dei diritti e dei doveri degli studenti delle scuole italiane, scritta nel 1998 e modificata nel 2007, è disponibile oggi in nove lingue per una migliore conoscenza da parte degli studenti stranieri.
Si tratta di una iniziativa realizzata da ImmigrazioneOggi per conto della Consulta Provinciale degli studenti di Terni e non, come erroneamente detto all'interno del video, della Consulta degli stranieri di Terni." 
Qui: 
http://www.didaweb.net/informa/visita.php?url=http://www.immigrazioneoggi.it/  c'è il link che conduce alla pagina web del video e potrete anche scaricare il fascicolo, in edizione plurilingue, in formato .pdf del peso di 5MB.

Permalink
Permalink 06:46:31, Categorie: ProblemiAMO  

Animazione perpetua "ossimora" :-)

Frattale inventato, in continua crescita

Animazione perpetua, in cui la staticità della firma contrasta con la crescita continua del frattale inventato

Permalink
Permalink 06:38:33, Categorie: ProblemiAMO  

Costruendo con la curva inventata...

Costruzione, prima esterna e poi interna ai lati di un triangolo equilatero, con l'uso di tre "tre
fiocchi", iterando la regola "a 5 si sostituisce 8"

Costruzione di frattale inventato con MSWLogo

Permalink
Permalink 06:27:13, Categorie: ProblemiAMO  

Inventando frattali...

Costruzione della curva da me chiamata "tre fiocchi", iterando la regola "a 5 sostituisco 8"

curva frattale inventata con MSWLogo

Permalink

11.06.08

Permalink 21:03:23, Categorie: blog  

10 . 06.2008

Manifestazione alla lascito Ranieri

 

Bene , ce l'abbiamo fatta

anche i più titubanti hanno dovuto ammetterlo

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutti musicisti .

Un bellissimo numero di ritmica.

papà Francesco saluta e ringrazia a nome di tutti

- genitori, docenti e bambini -

PAPA' GIORGIO

per la sua bravura, professionalità, e simpatia

 

GRAZIE PAPA' GIORGIO

NON  HAI LASCIATO

SOLO UN BELLISSIMO RICORDO A TUTTI LORO

MA ANCHE UNA MEDAGLIA

Permalink
Permalink 20:59:17, Categorie: blog  

 

10 . 06.2008

Manifestazione alla lascito Ranieri

 

Bene , ce l'abbiamo fatta

anche i più titubanti hanno dovuto ammetterlo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutti musicisti .

Un bellissimo numero di ritmica.

papà Francesco saluta e ringrazia a nome di tutti

- genitori, docenti e bambini -

PAPA' GIORGIO

per la sua bravura, professionalità, e simpatia

 

GRAZIE PAPA' GIORGIO

NON  HAI LASCIATO

SOLO UN BELLISSIMO RICORDO A TUTTI LORO

MA ANCHE UNA MEDAGLIA

Permalink
Permalink 20:28:29, Categorie: blog  

 

 

festa della Ciliegia - sez. treenni - 

tecnica: palline di carta crespa

                                              

 

 

tantissime ciliegie colorate con le tempere

Permalink
Permalink 20:20:24, Categorie: Didattica, Programmi, classe V igea sirio  

Cari studenti, ecco anche i programmi di Economia aziendale, Italiano, Storia, Diritto, Scienza delle finanze, Matematica e Inglese per la classe V igea del nostro Corso serale   

Prof. A.Anagni

Permalink
Permalink 20:05:16, Categorie: SanTeodoroblog  

"Ultimo giorno di scuola" di Grazia Raffa

Da farfalla il cuore vola
per la fine della Scuola.

Lo zainetto vien riposto
sino a che finisca agosto.

Gli scolari, esultanti,
vanno a prendere i natanti,

perché pensano di andare,
se c'è sole, tutti al mare.

Tanti, poi, festeggeranno
il più grato "fine anno".

Le insegnanti, non da meno,
si prenotano già il treno,

per andare in vacanza
dove "insegnano" la danza.

Buona estate auguriamo
e un applauso noi facciamo!

Permalink
Permalink 17:39:09, Categorie: ProblemiAMO  

Intervista ad Anna Cerasoli

Interessante intervista ad Anna Cerasoli, che  presenta i suoi libri: I magnifici dieci e La sorpresa dei numeri:
http://www2.polito.it/didattica/polymath/htmlS/Interventi/IntervistaAutore/Cerasoli/Cerasoli.htm

Permalink
Permalink 17:33:52, Categorie: Rob&ide  

Bozza di "SCIENZA - ARTE: CONTAMINAZIONE NARRATIVA e TEATRALE"

Cari amici di EGOCREANET e colleghi in indirizzo,
qui potrete trovare la bozza di "SCIENZA - ARTE: CONTAMINAZIONE NARRATIVA e TEATRALE"

Paolo 11/GIU/2008 Firenze

--
PAOLO MANZELLI
Director of LRE/EGO-CreaNet – University of Florence
DIPARTIMENTO DI CHIMICA ,
POLO SCIENTIFICO 50019 -SESTO F.no- 50019 Firenze


Permalink
Permalink 17:31:28, Categorie: Rob&ide  

LIESEGANG RINGS IN SCIENCE & NATURAL ART

Cari amici di EGOCREANET e colleghi in indirizzo,
vi invio un mio NUOVO articolo su gli anelli di Liasegang Raphael Eduard liesegang 1869-1947 (fotografo che scopri questo fenomeno chimico agli inizi del 900.
Il fenomeno degli anelli e assai diffuso in chimica e biologia ma non e' quasi mai preso in considerazione nella didattica della scienza.

Nell'anno internazionale Galileiano 2009 come EGOCREANET-ON-NS&A ci impegneremo ancor piu' a valorizzare la CREATIVITA’ e la INNOVAZIONE CONCETTUALE come unica via di uscita dal impero del calcio e delle veline in TV per favorire una economia della conoscenza capace di dar lavoro non piu’ alla manovalanza a basso costo ma al lavoro intellettuale creativo.

Un caro saluto Grazie . Paolo 11/GIU/2008 Firenze

Permalink
Permalink 16:47:41, Categorie: Pesci  

Crea una medusa: i lavori scelti! da Paolo

Il concorso Crea una medusa è terminato!

I contributi sono stati numerosi e creativamente originali.

Paolo, l'ideatore,  ha preparato una tabella per valutare i lavori pervenuti:

 
Paolo
 

Originariamente, nella tabella era presente un altro indicatore: merito, che è stato però cancellato, dopo una discussione in classe, in quanto non capivamo esattamente a cosa si riferisse.

Paolo afferma che tutti hanno lavorato bene e la scelta dei vincitori è stata davvero difficile!!!

Per la categoria bambini/e, questo è il lavoro scelto da Paolo:

 

La medusa Giorgia

Linda

 

Per la categoria adulti, ecco il lavoro che Paolo ha scelto:

 

La medusa ballerina

Elda
 
 
Clicca nella prima immagine per visionare il file .PDF

la bambina

la mamma

Paolo

Classe quinta di Caniga

Continua...

Permalink
Permalink 16:47:17, Categorie: Pesci  

Crea una medusa: tutti i contributi! da Paolo

Di seguito tutti i lavori che hanno partecipato al concorso Crea una medusa 

 
Clicca sull'immagine per visionare il file .PDF
 
 

I bambini e le bambine

le maestre

Paolo

classe quinta di Caniga

Permalink
Permalink 16:04:24, Categorie: ProblemiAMO  

N° 6 della rivista "Matematicamente.it Magazine"

È possibile scaricare il numero 6 di "Matematicamente.it Magazine", rivista trimestrale gratuita in formato pdf,  dedicata a studenti, insegnanti e appassionati di matematica:
http://www.didaweb.net/informa/visita.php?url=http://www.matematicamente.it

 

Permalink
Permalink 07:13:54, Categorie: blog  

Saluti da Maria Rosaria "Gaslini" Genova

Ciao a tutti,
vi ringrazio per gli auguri che mi avete mandato, sicuramente quel giorno (13 giugno) andrà tutto bene. 
Vi auguro buone vacanze a tutti voi.
Bacioni dalla vostra amica

Maria Rosaria.

Un bacio con lo schiocco a Linda di Sassari. 

Permalink
Permalink 07:06:36, Categorie: Sc. primaria st. "Garibaldi"  

BUONE VACANZE!

Permalink

10.06.08

Permalink 22:36:16, Categorie: SanTeodoroblog  

BUONE VACANZE!!!

Buone vacanze estive!!!

Permalink
Permalink 22:19:26, Categorie: ProblemiAMO  

Vacanze? Sì, grazie!

Buone vacanze a tutti/e!!!

Permalink
Permalink 19:22:08, Categorie: Dino-Mania  

Dino-volante! di Manuelina

Anche la sorellina di Marcy ha creato il suo DinoTangram

Eccolo:

 
Manuelina
 

M&M

ovvero Manuelina & Marcello

Permalink
Permalink 18:41:31, Categorie: blog  

Da Milano per la magia di Accadia

come siete bravi!!!!!!
GRAZIE per i tappeti volanti, proviamo anche noi a volare con la fantasia a cavallo di questi tappeti magici!!
tanti baci a tutti dai bimbi del Niguarda Milano e.... da Manuela

Permalink
Permalink 17:50:55, Categorie: ProblemiAMO  

Imparare la matematica da gnomi e folletti

Permalink
Permalink 17:46:21, Categorie: ProblemiAMO  

Il metodo analogico

Un'interessante intervista a Camillo Bortolato:
http://www.erickson.it/erickson/content.do?cat_id=63&id=77

Permalink
Permalink 17:36:53, Categorie: SanTeodoroblog  

Lo straordinario paradosso della lezione in classe

Un'intervista, ad Antonio Calvani, che offre spunti di riflessione per i docenti:
http://www.erickson.it/erickson/content.do?cat_id=63&id=145

Permalink
Permalink 17:02:39, Categorie: C'è posta per te...  

Martedì 10 giugno 2008-Addio Scuola Elementare!

Questo è il diploma che Linda Albertine ha consegnato a ciascuna  maestra

 
Linda
 

E cliccando sull'immagine, puoi leggere alcune poesie dei bambini e delle bambine della

MITICA CLASSE QUINTA di CANIGA

con la maestra Ninfa

Permalink
Permalink 16:50:31, Categorie: alumnos/as  

Evaluaciones 5C - 5D

Permalink
Permalink 00:52:23, Categorie: blog  

Dalla Scuola dell'Infanzia Accadia FG

Carissimi amici, come promesso vi inviamo i disegni, che abbiamo realizzato, al computer, per voi in dono. Per noi è stato un modo per essere vicino a bambini come noi che attraversano un momento un pò difficile. 

     Tappeti volanti per volare lontano con la fantasia. 

 

 

 

Permalink

09.06.08

Permalink 18:47:58, Categorie: SanTeodoroblog  

Il Festival del bosco

FESTIVAL DEL BOSCO a Genova il 12, 13 e 14 giugno 2008

Per visionare il programma, cliccate sul seguente link: 
 
http://www.festivaldelbosco.it/Il%20programma.html

Permalink
Permalink 18:38:29, Categorie: blog  

Buone vacanze [Infanzia Bari]

Carissime/i,

siamo in dirittura d'arrivo! Un altro anno sta per finire e c'è ancora tanto da fare (noi dell'Infanzia, poi, continuiamo fino al 30 giugno)...

Un abbraccio a tutti gli alunni che affronteranno gli esami, in particolare a Maria Rosaria un grosso IN BOCCA AL LUPO, a Linda un augurio di pronta guarigione e a chi non sta bene tutto il bene possibile.

Grazie a Maria Giovanna per la bellissima esplosione di frutta e un saluto a tutte/i!!!

Antonella e bambine/i di Bari

Permalink
Permalink 17:38:56, Categorie: blog  

Per la maestra Maria Giovanna di Sassari

Un'esplosione di frutta estiva  e golosa come ringraziamento per la maestra maria Giovanna di Sassari!

Un augurio a Maria Rosaria di Genova per gli esami di Terza Media ed un augurio a Linda di Sassari di pronta guarigione! La maestra Daniela di Latina

Permalink
Permalink 15:22:42, Categorie: blog  

Un saluto ad Accadia [Milano - Niguarda]

Cari bambini e maestra, anche noi vi vogliamo molto bene. Grazie per i vostri pensieri affettuosi per noi. Anche noi abbiamo fatto una festa il 19 maggio per la primavera e fra un po' ne faremo un'altra per festeggiare l'estate. Ecco il nostro carrello della primavera, ha le rotelle cosi' anche gli altri bimbi che non possono muoversi dalla loro camera, lo hanno visto e si sono divertiti con i nostri balletti e le scenette.

Questi cestini-origami sono di buon augurio. Tanti bacioni a tutti dai bimbi e ragazzi della pediatria Niguarda Milano e dalla maestra Manuela e Betty e Eugenia e Marisa

Permalink
Permalink 15:21:17, Categorie: blog  

Un saluto da Accadia

CARI BAMBINI DELLE SCUOLE DI OSPEDALE SIAMO I BAMBINI DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA DI ACCADIA VI VOGLIO MOLTO BENE. SAPETE NOI L'11/06/2008 FACCIAMO UNA BELLISSIMA MANIFESTAZIONE PER SALUTARE LA Scuola dell'Infanzia.

UN BACIONE DA MICHELA, GABRIELE, ALESSANDRA, GIOVANNA, ALEX, CATERINA, YOSSEUF

Permalink
Permalink 07:12:15, Categorie: SanTeodoroblog  

Seminario nazionale a Genova

Seminario nazionale:

Le regioni italiane in PISA 2006: risultati problemi prospettive

Genova, 20-21 giugno 2008

Per conoscere i dettagli di tale Seminario, seguite il seguente link:
http://ospitiweb.indire.it/adi/SemFSPaolo/SFSP_frame.htm

Permalink
Permalink 05:24:24, Categorie: blog  

Per la maestra MariaGiovanna di Sassari ... e non solo [infanzia Latina]

Grazie per il bellissimo pensiero!!! Ti regaliamo una meletta. Puoi prenderla senza problemi. Non e’ come quella della fiaba di Biancaneve. Esprimi un desiderio… e vedrai che si avverera’!

Linda + bambine/i di Latina

.. tutte queste altre mele sono per quanti  fanno parte del nostro Percorso Soave

Permalink

08.06.08

Permalink 20:29:03, Categorie: blog  

Buone vacanze a tutti!

Un' esplosione di colori e di frutta 

Vi piace?

Buona visione

mariagiovanna, da Sassari

Permalink
Permalink 14:34:17, Categorie: ProblemiAMO  

RETTA DI EULERO (realizzata con GeoGebra)

RETTA DI EULERO (realizzata con GeoGebra)

Retta di Eulero realizzata con GeoGebra

Permalink
Permalink 09:41:59, Categorie: C'è posta per te...  

Che Fatica! dalle prime di Santa Maria

 

Da Santa Maria un saluto al blog!

 
 
 

 

I bambini e le bambine insieme alle maestre

Classi prime di Santa Maria

Permalink
Permalink 09:30:34, Categorie: blog  

Auguri!

CIAO BELLA LINDA! CHE BELLA SORPRESA!!!!! SPERO CHE PASSERAI VACANZE STREPITOSE! CI SENTIAMO. BACI BACI BACI * LA MAESTRA DANIELA* CHE SALUTA TUTTI I BEI BIMBI DI SOAVE KIDS

Permalink
Permalink 09:29:31, Categorie: blog  

Un saluto da Linda di Sassari

BUONE VACANZE DANI ANCHE DA ME! ANCHE A TUTTI I BAMBINI DI SOAVE!
:-) LINDA SASSARI
Permalink
Permalink 08:35:33, Categorie: ProblemiAMO  

Circonferenza dei nove punti (realizzata con GeoGebra)

Circonferenza dei nove punti (realizzata con GeoGebra)
L'immagine frattalica di sfondo è stata ottenuta utilizzando ChasPro.

Circonferenza dei nove punti

Permalink

07.06.08

SCHEDE ed altri materiali operativi

Altri materiali operativi per la didattica
sotto forma di gioco, quindi utili anche in vacanza! 
Continua l’inserimento di file didattici da scaricare per cercare di aiutare i nostri alunni con DSA.
La maggior parte dei materiali inseriti oggi serve per il rinforzo delle abilità fonologiche e metafonologiche: si tratta di pratiche schede da stampare che propongono attività ludiche; le schede sono già state utilizzate, con buoni risultati, durante laboratori di recupero appositamente predisposti per i bambini con DSA di scuola primaria. Le schede sono state realizzate da Maria Carmela Scaricaciottoli e da Ivana Tacchella, referenti per i DSA dei loro Istituti scolastici e impegnate -senza tregua- in un percorso di autoformazione professionale e di ricerca-azione.
 
 Grazie quindi, a nome di tutti, per la condivisione!
 

Tra i materiali in download c’è anche un kit di carte per le abilità matematiche relative alla denominazione e all’ordinamento dei simboli del sistema numerico posizionale e del sistema metrico decimale. Le carte, ideate e realizzate da me, sono utilizzabili dai bambini in difficoltà sia singolarmente che in gruppo, per giochi di riordinamento, scomposizioni e composizioni e per le equivalenze e servono a rafforzare l’immagine mentale della sequenza delle varie marche e ad acquisire, tramite la manipolazione concreta, la strumentalità di base necessaria. Le carte vanno stampate e se possibile incollate su cartoncini (gli scarti di tipografia vanno benissimo!) in modo da renderle più resistenti. Anche questo kit è già stato sperimentato con successo, sia con bambini dislessici, sia con difficoltà di diverso genere, non riconducibili ad un DSA. Nel pacchetto in download è inserito anche un brevissimo filmato dimostrativo per le equivalenze.
 
Ecco i materiali:

 

Giochi sulla lettera iniziale (M.C. Scaricaciottoli)

Giochi sui suoni simili (M.C. Scaricaciottoli)

Giochi di parole (M.C. Scaricaciottoli)

Giochi di scambio lettera (M.C. Scaricaciottoli)

Giochi di collegamento: parola-immagine (I.Tacchella)

Giochi di discriminazione: grafemi uguali (I.Tacchella)

Giochi di scrittura: parole da immagini  (I.Tacchella)

Kit di carte per giocare con la matematica (A.Pulvirenti)

Permalink
Permalink 22:07:09, Categorie: I SITI DI RIFERIMENTO UFFICIALI  

UNA NUOVA ASSOCIAZIONE PER I DSA

 AGIAD, una nuova associazione per i DSA

È nata da poco l’AGIAD, Associazione di Genitori, Insegnanti e Amici della Dislessia ed ha già alcune sedi territoriali, un forum ed un blog.

Il forum si può trovare qui

E il blog qui

L’associazione AGIAD si pone l’obiettivo di offrire un servizio e un contatto immediato nei comuni di residenza delle persone dislessiche. Facciamo un esempio concreto: la famiglia di un bambino di Millesimo o di Bardineto (distanti circa 60 km da Savona, in zona montana) che ha bisogno di un aiuto scolastico, troverà nel suo comune di residenza una sezione AGIAD, che sarà in grado di offrirglielo senza costringerla a spostamenti chilometrici.

L’AGIAD non si vuole porre in alternativa all’AID, anzi, auspica di con essa la massima collaborazione.

L’obiettivo dell’AGIAD è quello di rendersi disponibile da un punto di vista più "umano" che tecnico, per fornire sostegno pratico e morale e per favorire lo scambio reciproco di informazioni tra le persone coinvolte; questa finalità verrà perseguita tramite l’apertura di una rete di servizi capillare sul territorio.

Se siete incuriositi e volete saperne di più, potete scaricare questi files:

un’accattivante presentazione dell’AGIAD

ed anche lo statuto dell’associazione

 

Permalink
Permalink 17:40:13, Categorie: blog  

BUONE VACANZE

Gli alunni dell' Istituto Comprensivo  Statale




 
San Pietro Celestino di Isernia




augurano a tutti


Permalink
Permalink 14:04:06, Categorie: Blog  

Buone vacanze!!!




Permalink
Permalink 14:01:22, Categorie: Numeri  

Multipli nella tabella di moltiplicazione

Siamo alla fine yuppiiiii e ho pensato di inserire alcuni dei lavori già affrontati durante l'anno scolastico.

Questa attività è sui multipli

 
mgio
 

La tabella di moltiplicazione offre diverse occasioni per individuare regolarità e ritmi.
Ricercando i multipli di numeri diversi, e colorandoli, prendono forma configurazioni geometriche molto suggestive e regolari .

 

 
 

 
 

 
 

 
 

Di seguito, due schede  con i diagrammi di Venn e di Carroll.

Per visionarle, clicca qui

Le bambine e i bambini insieme a m.stra mariagiovanna

classe quarta di Caniga

 

Permalink
Permalink 14:00:19, Categorie: Numeri  

Multipli! di Daniele

Daniele aveva preparato una presentazione di Power Point, con le animazioni,  che aveva come argomento i multipli nella tabella di moltiplicazione.

 

Daniele

Clicca sull'immagine per vedere il .PDF
 

Daniele

classe quarta di Caniga

Permalink
Permalink 11:08:29, Categorie: Dino-Mania  

Dino-Tangram! Classi prime di Santa Maria

Nel precedente post avevo utilizzato un software per illustrare i lavori delle classi prime.

Alcuni lettori non sono riusciti ad aprire e a visionare il file.

Ecco lo stesso lavoro con il file PDF

 

 

Clicca sull'immagine

Le bambine e i bambini insieme alle maestre

Classi Prime di Santa Maria

Permalink
Permalink 08:28:44, Categorie: blog  

Dalla maestra Daniela a Linda di Sassari ed a tutti i bimbi di Soave Kids

Cara Linda e cari bambini, oggi è stato l'ultimo giorno di scuola.

Vi auguro buone vacanze e ci sentiamo a Settembre!

La maestra Daniela di Latina

Permalink

06.06.08

Permalink 23:08:26, Categorie: Percorso Soave  

Dalla maestra Daniela di Latina per le colleghe del Percorso Soave

Ciao, oggi è stato l'ultimo giorno di scuola per la primaria.

Vi auguro buone vacanze e ci sentiamo a Settembre!

La maestra Daniela di Latina

Permalink
Permalink 20:01:10, Categorie: ProblemiAMO  

Retta di Simson (realizzata con GeoGebra)

Retta di Simson di E riguardo al triangolo BCD

Permalink
Permalink 19:35:38, Categorie: blog  

CIAO, SCUOLA

Isernia, 6 Giugno 2006

I bambini delle classi seconde della Scuola Primaria di

San Lazzaro hanno salutato così la scuola e le

insegnanti.


LA SECONDA È FINITA

La seconda è finita e possiamo dire




d’ essere in terza: che consolazione!



Care maestre abbiate da parte nostra,



che vi vogliamo bene,



un amoroso saluto d’ addio!




Torneremo con voi l’anno che viene



e torneremo con proponimenti



di scolari buoni e diligenti.




 

Permalink
Permalink 18:41:07, Categorie: blog  

Buon compleanno Nonni!

I nostri migliori auguri per Nonna Leonella che oggi compie 70 anni e Nonno Armando che ha compiuto 73 anni l'1 Giugno.

Nonno Armando e Nonna Lella (come la chiama il piccolo Armando) sono nel cuore di tutti noi, maestre e bambini.

Un GRAZIE di cuore per la pazienza e l'amore che Nonno Armando ha dimostrato ogni volta che è venuto a trovarci e per aver ricreato una atmosfera magica come solo un Nonno può fare quando racconta le sue storie ai bambini... e in quei momenti siamo tornate un po' bambine anche noi maestre!

Vi auguriamo di realizzare ancora tanti progetti insieme

I bambini e le maestre Antonella e Tiziana

della Scuola dell'Infanzia del III Circolo Didattico "G.Mazzini" di Bari

Permalink
Permalink 17:57:11, Categorie: Geometricando  

I nostri mandala!

La parola mandala deriva dal sanscrito - una lingua indiana- e significa << cerchio, cerchio magico, cerchio sacro>>

Nel nostro libro troviamo scritto:

"Fin dai tempi più antichi le civiltà hanno utilizzato il cerchio come simbolo dell'universo, mentre il centro rappresenta l'origine di tutte le cose.

Quando si colora un mandala, quindi, è come immergersi nell'universo e mettersi in armonia con noi stessi e con il mondo."

 
 

I mandala sono disegni geometrici, solitamente circolari e simmetrici.

Di seguito alcuni mandala costruiti in classe:

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Le bambine e i bambini insieme a m.stra mariagiovanna

classe quinta di Caniga

Permalink
Permalink 17:53:56, Categorie: blog  

E' ESTATE

Scuola Primaria di San Lazzaro
classi seconde

	


                        


E' estate

L' estate sta arrivando
e i bambini gran festa fanno.
                                             

Sulle spiagge in compagnia


fan castelli in allegria.


Ogni bimbo con la mamma


salta, nuota e fa la nanna.


E' estate!
               Alfredo


Il mare



La scuola è finita


voglio andare al mare


e voglio anche nuotare!


Fare castelli di sabbia,


giocare con il secchiello,


la paletta e il rastrello;


farò grandi tuffi nell'acqua azzurra...


che bello!

                                 Claudia


         
POESIE
 
Permalink
Permalink 17:29:24, Categorie: blog  

Permalink
Permalink 17:28:36, Categorie: blog  

Permalink
Permalink 16:54:06, Categorie: ProblemiAMO  

Segnalazione

Segnalo
http://www.maecla.it/tartapelago.htm
dove si trova un ottimo vocabolario animato per imparare a usare MSWLogo, costruendo anche  l'animazione perpetua...

Permalink
Permalink 16:41:09, Categorie: ProblemiAMO  

Frattale in crescita perenne

Animazione che definisco "ossimora" perché la crescita perenne del "mio" frattale" contrasta con la staticità della mia firma...

Frattale in crescita perenne

Permalink
Permalink 14:22:22, Categorie: blog  

Da YouTube

.... la maestra Daniela di Latina ci segnala Cuccioli di pastore Tedesco Deutsche Schaferhund. Buona visione. 

Permalink
Permalink 10:54:18, Categorie: blog  

Ultimi giorni di scuola

 BUONE VACANZE

a tutti i bambini di edidablog, alle nostre maestre e al nostro carissimo dirigente scolastico Del Prete Raffaele.

Contiamo di ritrovarci a settembre.

Gli alunni della terza A / B

Permalink
Permalink 10:49:09, Categorie: blog  

Ciao!   Sono Virginia,  già mi conoscete x il lavoro ke ho fatto sull'alimentazione, questa volta ho voluto stupirvi con altri due capolavori:"Le figure geometriche" &" Il quadrato magico." Ho creato tutto su PP,mi sono divertita,ho messo in pratica le cose studiate,spero che vi piaccia.

VI SALUTO!

Permalink
Permalink 10:47:48, Categorie: SanTeodoroblog  

Si lodano gli studenti "spazzini"

Giornale, Il 5 Giugno 2008

La Gelmini loda gli studenti "spazzini":
"Bravi questi ragazzi. Una smentita per tutti quelli che accusano le nuove generazioni di non avere valori. Una riprova che nelle nostre scuole non ci sono solo i bulli a fare notizia». È piaciuta al ministro Mariastella Gelmini l'iniziativa degli studenti del liceo classico Berchet di mettersi a disposizione della protezione civile per aiutare a liberare Napoli dai rifiuti. «È un modo concreto - continua - per esprimere grande solidarietà e allo stesso tempo vero senso civico.[...]"
Permalink
Permalink 10:35:46, Categorie: blog  

Ultimi giorni di scuola

Ultimi giorni di scuola
Tra pochi giorni è finita la scuola e io mi ritrovo a pensare a quello che  ho fatto durante tutto l’anno: ci sono stati dei momenti brutti, ma anche tanti molto belli.                                                                                                                                                   I momenti belli I momenti belli di quest’ anno sono stati quando sono andato in gita con i miei compagni, quando abbiamo organizzato la festa di Carnevale, quando abbiamo fatto ricerche e cartelloni di storia e di geografia e ancora tanti altri. Il momento più brutto, invece, è stato quando ho litigato con il mio amico Marco, il mio amico del cuore. Non ci siamo parlati per tre lunghi giorni, poi abbiamo fatto pace e io sono ritornato di nuovo allegro.
A scuola, credo di essermi sempre comportato bene: sono sempre venuto a scuola, ho sempre fatto i compiti, ho sempre indossato il grembiule e sono sempre stato attento alle spiegazioni, anche se , lo riconosco, sono un po’ chiacchierone.
Dalla mia scheda di valutazione credo di avere  voti molto alti perché io mi sono impegnato e sono sempre stato attento in classe.                               Quest’ anno ho partecipatola progetto sport e mi sono divertito molto.
 L' anno prossimo vorrei partecipare al progetto di ceramica.                                                                                                                                                                                                 
Alessandro Orlando (III B )
Permalink
Permalink 07:21:09, Categorie: ProblemiAMO  

Rosa di Grandi a 4 petali, a forma di quadrifoglio

Rosa di Grandi realizzata con GeoGebra

Rosa di Grandi, a forma di quadrifoglio, realizzata con GeoGebra (L'immagine di sfondo è stata ottenuta utilizzando ChaosPro)

Permalink

05.06.08

Permalink 22:52:16, Categorie: recensioni  

VERMEER E IL CODICE SEGRETO

 E’ un libro per ragazzi scritto da Blue Balliet.
Il romanzo, edito da Mondatori, si ispira al Codice da Vinci.
I protagonisti sono Calder e Petra che, da compagni di classe che a stento si parlano, danno vita a un’intensa amicizia.
La storia inizia con la consegna di tre identiche lettere anonime. Chi le spedisce e perché? Che relazione c’è tra La donna che scrive, un quadro di Vermeer e i due ragazzi ? E Luise Scarpe che ruolo ha nel romanzo?
Il libro tratta di fenomeni inspiegabili e inquietanti premonizioni. Uno dopo l’altro si susseguono avvenimenti apparentemente slegati tra loro, ma che hanno una sola via d’uscita.
Il linguaggio non è semplicissimo ed è inadatto a ragazzi di 12 anni. Nella narrazione l’autore fa largo usa della tecnica del flashback.

Anna Laura Taormina

Permalink
Permalink 22:43:12, Categorie: recensioni  

TOBIA

 E’ un libro per ragazzi scritto da Timothèe de Fombelle e illustrato da François Place.
Il protagonista di questa fantastica storia è Tobia, un ragazzo alto un millimetro e mezzo che vive come tutto il resto del suo popolo su un albero.
La storia è centrata sull’amicizia tra Tobia e Leo Blue; il loro è un rapporto speciale, alimentato da grandissima sincerità e da grande affetto.
Nel tempo, la famiglia di Tobia è costretta all’esilio sui Rami Bassi ed è, quindi, necessaria la separazione da Leo. Qui, Tobia conosce Elisha, la sua nuova migliore amica, con la quale instaura un rapporto strettissimo. Con lei vive grandi avventure e, grazie al suo aiuto riesce a salvare i suoi genitori da un pericoloso destino.
L’autore fa uso di un linguaggio semplicissimo per esprimere in modo molto efficace una morale altrettanto elementare: l’importanza degli amici veri che aiutano a superare le peggiori difficoltà.

Anna Laura Taormina

Permalink
Permalink 22:41:10, Categorie: Manifestazioni & concerti  

Fiera del libro


Oggi i computer sono diventati così popolari che molte persone li preferiscono ad un buon libro. Per molti addirittura la lettura è considerata più un obbligo che un piacere.
Ci sono molti tipi di persone, alcune amano la lettura e altre che non la amano. Ma una cosa è evidente: coloro che conoscono la grande gioia che proviene dalla lettura hanno vite più ricche e prospettive più ampie rispetto a chi non ama leggere.
“Incontrare” un buon libro è come incontrare un grande insegnante.
Nei giorni 4 e 5 giugno, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, presso la Scuola Secondaria di 1° grado Umberto I di Lanciano sarà allestita la 1ª FIERA DEL LIBRO PER RAGAZZI. Giovedì 5 alle ore 9.00 incontro con la scrittrice Angela Nanetti.
Tutti gli alunni sono invitati a partecipare.

P.S Se clicchi sulla immagine in alto potrai vedere le foto della FIERA DEL LIBRO 

Permalink
Permalink 22:39:23, Categorie: recensioni  

TEMPI TEMPESTOSI A VILLA GHIACCIAOSSA

 E’ un fantasy-giallo nel quale Antony Horowitz racconta la storia che vive David Eliot in un bizzarro collegio abitato da creature stranissime e minacciato da un’oscura presenza che vorrebbe distruggerlo.
David inizialmente sarebbe stato felice di assistere alla rovina di Villa Ghiacciaossa e dei suoi spettrali insegnanti ma, volendo conquistare l’Infame Graal, un calice dagli immensi poteri che viene dato in premio ogni anno al miglior allievo, cambia idea e decide di scoprire chi trama nell’ombra per distruggere la spettrale scuola e perché.
Vincent King, un nuovo arrivato, insidia la sua prima posizione in classifica, ed una serie di “incidenti” sembrano favorire la sua ascesa in lista …
Chi vuole impedire la vittoria di David e, peggio ancora, minaccia l’esistenza di Villa Ghiacciaossa ?
Per scoprirlo, immergetevi anche voi in questo avvincente racconto dal linguaggio semplice ma ricco di vocaboli inventati e aiutate David a trovare il colpevole di tanti misteriosi fenomeni.

Silvia Buscarello

Permalink
Permalink 22:35:38, Categorie: recensioni  

PICCOLE DONNE

 E’ il più famoso romanzo di Louisa May Alcott ed è un classico della letteratura per ragazzi.
La storia ha come protagoniste quattro sorelle: Margaret, Josephine, Elizabeth e Amy. La loro vita tranquilla è sconvolta dalla guerra di Secessione a cui il padre partecipa. Nel periodo in cui il capofamiglia è al fronte, la famiglia è costretta ad affrontare tante difficoltà che supera grazie alla madre, punto di riferimento per le sorelle.
La situazione peggiora ulteriormente prima per la malattia del padre, poi per quella di Elizabeth. Ma, nonostante il precario equilibrio, la famiglia riesce a trovare sempre una soluzione ad ogni problema.

Simona Pantano

Permalink
Permalink 22:24:13, Categorie: recensioni  

LAURA LEANDER E LA MALEDIZIONE DEL RE DEI DRAGHI

E’ un libro per ragazzi scritto da Peter Freund, autore di altri libri della stessa collana. È un romanzo d’avventura, edito da Il Punto d’Incontro.
Laura Leander frequenta Ravenstain, un collegio tedesco; qui le viene rivelata l’esistenza di un mondo parallelo al nostro, quello di Aventerra. E, proprio in questo luogo, porta a termine la sua missione: liberare il padre, Marius Leander, dalle grinfie degli Oscuri, i quali lo sottopongono alla rigimorte.
Per penetrare nella Fortezza Oscura, Laura deve prima riforgiare Chiarosplendore, la spada della Luce. Per fare ciò necessita del ferro stellare, ingrediente custodito dal Rosso Drago del Fuoco.
Laura è costretta ad attraversare il Regno dei Draghi dal quale nessun essere umano è mai uscito vivo.
Per potere fare ritorno sulla Terra, attraverso il Portale magico, Laura dovrà sconfiggere il Principe Nero, ovvero Borboron, e i suoi Oscuri, .
In questa missione potrà contare sull’aiuto del fratello Lukas, dei paladini Bianchi, di miss Mary, di Percy Valiant, di Alarik Alienor, del professor Morgestern e di Elisyon.
Il messaggio del libro è che non tutte le cose sono come appaiono (mai fidarsi delle apparenze) e che esiste un altro mondo, magari perché no, anche Aventerra, che può essere visto solo dalle persone che ci credono veramente.

Anna Laura Taormina

Permalink
Permalink 21:48:28, Categorie: blog  

Al circo

Oggi siamo andati a vedere il circo Massimo.

Lo spettacolo è stato molto divertente, veloce e ci siamo divertiti molto!

Sara prova a scrivere un commento visto che tu ti sei divertita tanto, anche Alexandra e Debora erano entusiaste.

Oliva

Permalink
Permalink 21:31:57, Categorie: Diario  

Diario di Francesca

19 Febbraio
Ciao diario,come va? A me abbastanza male. Oggi prima di uscire,la solita discussione con mia madre: “Ma dove hai la testa? Sei troppo distratta! Ma che ti appendi il muso,non sai quali sono davvero le cose brutte della vita!”. Crede di sapere tutto della mia vita,invece non sa come mi sento,non sa che inseguo sogni impossibili da realizzare.... E allora guardo alla finestra e penso: sarebbe bello avere un ascensore per le stelle (‘stelle” inteso come “sogni&rdquo;),premere un bottone e ritrovarsi in cima. Invece no,per raggiungere le nostre stelle abbiamo a disposizione solo una vecchia e traballante scala di legno,che proviamo a salire pian piano... Ma ecco che basta un passo azzardato e cadiamo giù. A noi non importa,riprendiamo a salire,perché vogliamo arrivare a quella stella. Allora ricominciamo dal primo gradino mentre da sotto ci gridano: “scendi ti farai male!”. Ma noi andiamo sempre più su,i pezzi di legno ci feriscono e lasciano profonde ferite. E quando ci sembra di essere quasi arrivati... bhoom!! Ricadiamo giù,ed allora ci arrendiamo,lasciamo a qualcun altro quella stella,pensando che forze non ne siamo all’altezza. Caro diario vorrei tanto scappare da tutto e da tutti. Qualcuno dice: “è l’età che fa pensare queste cose.” Ma no,non è l’età,sono io che penso questo,è la mia vita. Poi ripenso ad una frase che ho sentito tante volte,che ho letto su tanti diari; di tutte le frasi che ho letto è quella che ha più significato: “Non può piovere per sempre Vabbè,diario,si è fatto tardi,ora devo andare.

By Francesca
Permalink
Permalink 19:59:06, Categorie: blog  

sez A1 bambini di 3 anni

LA FARFALLA LULU’
 
Attività della sez.A1 (Bambini di 3 anni)
 
 
Motivazione del percorso
Con l’arrivo della primavera la natura si risveglia e i bambini sono incuriositi e interessati da queste trasformazioni.
I bambini in questa esperienza hanno sperimentato la storia della nascita del bruco che diventa farfalla, partendo da un racconto.
 
Obiettivi:
·        Capacità di ascoltare e comprendere un racconto;
·        Cogliere la trasformazione della natura e degli esseri viventi (Il bruco che diventa farfalla);
·        Saper ricostruire il racconto in tre sequenze.
 
Attività:
·        Racconto: “La storia della farfalla Lulù”;
·        Giochi psicomotori simbolici ed imitativi;
·        Lettura di immagini;
·        Attività grafico-pittoriche;
·        Memorizzazione di una breve filastrocca.
 
 
1° Fase lettura del racconto: La Farfalla Lulù
 
C’era una volta un bruco lungo che rosicchiava un’enorme foglia in un orto di campagna. Un giorno, mentre il bruco rosicchiava la foglia, si presentò svolazzando una bellissima e variopinta farfalla. La farfalla era di una bellezza incantevole, aveva un’apertura delle ali elegante e disinvolta. Le ali erano colorate di azzurro con una merlatura gialla e dei pallini rossi. La farfalla volle chiacchierare con il signor bruco: “Oh buon bruco, ho una buona notizia da darti e so che ti piacerà molto”. Il bruco, pur continuando a mangiare, quasi a non farsi distrarre più di tanto, non badò alla farfalla: “Cosa c’è di così importante da farmi saltare il mio pranzetto?”. La farfalla sorridendo continuò il suo dialogo: “Caro bruco, tu un giorno non dovrai più strisciare per terra per procurarti con fatica il cibo, ma diventerai una farfalla più bella di me”.
“Ma non scherzare, non mi prendere in giro; ringrazia che non so volare se no ti avrei fatto volare via”. La farfalla infatti volò via; e un mattino il bruco iniziò a trasformarsi; il suo lungo e rude corpo cambiò di aspetto e dopo una serie di trasformazioni diventò una bellissima farfalla. Era così imbarazzato che non voleva credere ai suoi occhi, ma oramai era farfalla e nessuno lo poteva far diventare un brutto bruco. Subito volò per cercare quella voce che gli aveva dato la buona notizia e il suo viaggio incominciò da allora.
 
 
2° Fase: Proviamo a farlo anche noi: trasformiamoci in tanti bruchini che strisciano….
 
 
 
…Che si rannicchiano…
 
  
…e che si trasformano in bellissime farfalle!
 
   
 
3° Fase: Coloriamo le tre sequenza della storia!
 
 
 
 
4° Fase: Impariamo la filastrocca “La Farfalla”
 
Quando ero bruco
sempre affamato
mangiavo tante foglie
e strisciavo sul prato.
Ora volo nel cielo sereno,
mi sposto ovunque in un baleno.
Sono diventato una farfalla azzurra, rossa e gialla!
 
 
Ed eccole le sequenze della storia, insieme alla filastrocca che abbiamo imparato!
 
 
 
Permalink
Permalink 16:42:44, Categorie: blog  

Gli alunni di classe quinta Bivio Acquavella vi presentano il loro lavoro......

Permalink
Permalink 16:20:37, Categorie: ProblemiAMO  

Trifoglio (realizzato con GeoGebra)

Trifoglio (realizzato con GeoGebra)

Trifoglio realizzato con GeoGebra (L'immagine di sfondo è stata ottenuta utilizzando ChaosPro)

Permalink
Permalink 14:47:33, Categorie: blog  

Permalink
Permalink 14:46:27, Categorie: blog  

 

 

Permalink
Permalink 14:25:07, Categorie: blog  

Pensando a Clarissa, pennuta di Latina

GRAZIE! è veramente stupenda Clarissa!
Noi ancora la scuola non l'abbiamo finita e finisce martedì. Lunedì dobbiamo andare in un teatro per i saluti col preside e per una specie di festa. Sai che sono nati i cuccioli della mia gattina siamese Violetta! Sono cinque e quasi tutti neri tranne una che assomiglia un po' a un siamese. Anche loro ti salutano con affetto! Ti auguro un'estate da sogno e anche io spero di poterci sentire anche durante l'estate. Un abbraccio. LINDA.
Permalink
Permalink 14:24:19, Categorie: blog  

Per Linda di Sassari da Linda di Latina... come ponte

... si'... come ponte che ti porta ora la foto
di Clarissa e le caramelle 
[
© Daniela Cifarelli ]

ed un msg da parte di Daniela:

Cara Linda di Sassari... Clarissa ed io ti lasciamo un saluto. CIAOOOO

Permalink
Permalink 13:59:00, Categorie: blog  

Da Milano Niguarda per gli ultimi giorni di scuola di Latina

Commento di: enricadepaoli [Membro]

carissimi bambini e maestre siete bravissimi
vi abbracciamo
tutti i bambini e ragazzi e le maestre di Niguarda Milano

BUONE VACANZE A TUTTI..................
 
05.06.08 @ 13:45

Permalink
Permalink 13:58:08, Categorie: blog  

Da Sassari per gli ultimi giorni di scuola di Latina

Commento di: mariagiovanna [Membro]

Bellissimo! Grandi complimenti a tutti/e voi
mariagiovanna da Sassari 
 
04.06.08 @ 14:34

Permalink
Permalink 13:31:49, Categorie: ProblemiAMO  

Fuso circolare

Fuso circolare, realizzato con GeoGebra

Permalink
Permalink 12:57:58, Categorie: blog  

Progetto PON

Il 28 maggio si è concluso il Progetto PON con una bella manifestazione: abbiamo esposto tutti i nostri lavori e abbiamo dato una dimostrazione di ciò che abbiamo imparato nei laboratori.

Ecco i lavori cha abbiamo realizzato

E questi siamo noi mentre lavoriamo

 

 

 

Permalink
Permalink 12:47:36, Categorie: Avvisi  

Offerte formative per gli adulti

Il nostro Istituto, nell'ambito del progetto di sostegno all'educazione degli adulti, ha organizzato tre corsi modulari gratuiti di 20 ore ciascuno.

Tecniche di progettazione e di costruzione.      

Lezioni di Topografia e di Progettazione per chi lavora nel campo dell'edilizia e vuole conseguire il diploma di Geometra

Sana e robusta .... Costituzione!

Percorsi di storia e diritto sulle vicende storiche e sui principi giuridici della nostra Costituzione che ha compiuto sessant'anni ma è ancora poco conosciuta.

 Corso di informatica per principianti.   

Uso del computer, gestione di files e cartelle,      elaborazione di testi. 

I corsi sono ormai terminati e coloro che li hanno frequentati possono ritirare il relativo attestato.
Segreteria Didattica ITCG Marconi - Via Calzatora, Anagni (Fr) - tel. 0775 727026
Permalink
Permalink 11:03:54, Categorie: produzione scritta alunni  

STA PER FINIRE LA SCUOLA ... PENSO...

--> Arrivati a fine anno un po' mi dispiace che la scuola stia per finire. Sono contento però perchè in estate posso andare in spiaggia e al mattino posso dormire un po' di più. Speriamo che le maestre non ci diano troppi compiti delle vacanze. (Leonardo)

--> Quando sarà finita la scuola, andrò al campo solare e nuoterò nel mare. Giocherò con i miei compagni, al pomeriggio andrò in giro per Pietra e poi ritornerò a casa, farò i compiti e mi riposerò. (Melania)

--> E' stato il mio primo anno di scuola. I miei maestri sono tutti molto bravi, mi hanno insegnato tante cose nuove, abbiamo lavorato tanto e abbiamo imparato a leggere e a scrivere. Ho preso bellissimi voti in matematica e in italiano. Ora che la scuola sta per finire mi dispiace solo per alcuni miei compagni, fino al prossimo anno forse non li vedrò. (Nicolo)

--> Per me è stato un anno scolastico bellissimo, con maestre fantastiche e spero che lo sarà ancora. (Asia)

-->Mi è piaciuto fare l'intervallo, studiare geografia e fare ginnastica. Conoscere i bambini, fare le gite, andare in cortile, vedere gli spettacoli. Ho imparato a scrivere e  a leggere. Ho conosciuto gente tedesca. Sono contento che finisce la scuola così andrò in spiaggia. (Filippo)

--> Penso che è stato un anno bellissimo, ho imparato tante cose, adesso scrivo in corsivo e ho imparato a leggere. Penso che tra pochi giorni posso dormire e andare in spiaggia a giocare. Spero di essere promossa e di rivedere le mie maestre e i miei compagni. (Sofia)

--> Mancano pochi giorni alla fine della scuola e siamo tristi perchè per un po' non rivedremo i nostri compagni e le maestre che sono molto simpatiche, brave ad insegnare e a seguirci in tutto quello che facciamo. Siamo molto contenti di questo anno perchè abbiamo imparato molte cose: l'alfabeto, i numeri, leggere e scrivere. Durante questo anno abbiamo conosciuto molti bambini, il più caro amico di Alessandro è Emmanuel, di Francesco è Nicolò. Molto bello è stato riuscire a cantare in inglese e prepararci per la recita di fine anno. Adesso speriamo di essere promossi con bei voti, però siamo contenti che arrivi l'estate per poter riposare un po' perchè quest'anno abbiamo lavorato tanto. (Alessandro e Francesco)

--> Penso che arriva l'estate e vado a trovare le mie zie in Sardegna. Poi con le cuginette vado in spiaggia. Farò i compiti. Poi finite le vacanze tornerò a casa e  penso che a settembre ricomincerà la scuola e ricomincerò a studiare e a giocare con gli amici. (Federica L.)

--> Penso che mi dispiace che la scuola finisce perchè a me la scuola piace, mi piace imparare cose nuove, però da una parte sono contenta perchè vado in spiaggia con gli amici del campo solare. (Federica M.)

--> A me piace la scuola ma non l'italiano. Mi piace andare in giardino, cantare e ballare tanto. E' bello cantare tutti insieme le canzoni. (Dorisa)

-->Io sono molto contenta di essere stata con voi maestre, vorrei stare anche alle medie, ma purtroppo non posso. Mi sono trovata molto bene, spero di trovarmi ancora meglio nei prossimi anni. (Diana)

--> Penso di andare in vacanza in montagna in Val Badia dove posso passeggiare e vedere animali come la marmotta e il cerbiatto. Andare al mare e fare tanti bagni in piscina dalla nonna. E' stato un anno faticoso, ma sono contento di tutto quello che ho fatto. Nella mia scuola ho trovato degli amici nuovi e delle maestre che mi hanno insegnato tante cose belle. Ho imparato le addizioni, le sottrazioni, il calcolo in colonna, a scrivere in stampatello e in corsivo. Con il maestro di religione ho conosciuto la vita di Gesù. Con Armando sono andato in palestra e ho giocato con il pallone, i materassi, i cerchi e i pioli. Insieme alla maestra Laura mi sono divertito al computer e ho imparato l'inglese. (Nicolaj)

--> Penso che ci daranno i compiti delle vacanze e le pagelle. Se sarò stato bravo andrò in seconda. Spero che le maestre Franca e Susanna ci siano ancora perchè sono brave e gentili. La scuola mi è piaciuta molto perchè tante persone mi volevano bene e ho imparato tante cose. C'erano i bidelli che mi portavano le cose che mi dimenticavo e la merenda. (Lorenzo C.)

--> Penso di aver imparato tantissimo. Ho imparato a leggere, scrivere, fare i conti, usare il computer, tanti canti e tante parole in inglese. Ho conosciuto le mie maestre che mi vogliono bene e tanti bambini anche più grandi di me. Ho imparato a rispettare le regole della scuola. Ho fatto gite dove mi sono divertito tantissimo e ho conosciuto bei posti. (Emmanuel)

--> Io vorrei fare una gita in spiaggia perchè mi posso divertire con molte cose. Passare tanto tempo in acqua perchè mi piace nuotare vedere i pesciolini ed inseguirli. Prendere il sole, giocare in riva al mare a pallone e a racchette. Prendere il gelato e rifare il bagno. (Dalila)

--> Vado al campo solare, mi diverto e vado al mare. Con la mamma andrò al parco giochi e mangerò il gelato e poi aiuterò la mamma. (Krystel)

--> Penso che sarò bocciato e dovrò studiare tanto. (Lorenzo L.)

--> Un po' mi dispiacerà perchè ho imparato tante cose nuove, mi sono fatto tanti amici e per me questo primo anno è stato una bella avventura. Mi trovo bene in classe, con i compagni e sono contento delle maestre perchè dicono che sono bravo e giudizioso, mi danno bei voti e i miei genitori sono orgogliosi di me. (Mattia)

--> Io sono felice perchè tra poco inizia l'estate e le vacanze. In questo anno ho imparato a leggere, scrivere e a contare e a stare insieme ai bambini. Ho conosciuto tanti bambini con cui ho giocato nell'intervallo e le maestre che mi hanno aiutata a imparare tante cose nuove. (Gaia)

--> Sono contenta perchè posso andare in spiaggia tutti i giorni con la mia amica Sara. Mi dispiace perchè non vedrò Diana, Dorisa e Federica. Spero di essere promossa così vado in seconda e siamo di nuovo tutti insieme. Spero il prossimo anno di essere più brava. (Denise)

--> Un po' mi dispiace che non vedrò le maestre e i compagni. I miei maestri sono tutti bravi e in questo anno mi hanno insegnato tantissime cose nuove. Preferisco matematica e italiano. Faremo la recita di fine anno: canteremo e balleremo. Tra un po' arriverà l'estate: mi sveglierò tardi e poi farò i compiti. Quando arriverà la mamma dal lavoro andrò in spiaggia e alle Caravelle. (Sara)

--> Sono contento che vengono le vacanze e avrò tanto tempo per giocare. Io sono nato in agosto: amo tanto il sole e il mare. Quest'anno ho conosciuto nuovi compagni. Mi piace tanto stare a Pietra Ligure, è molto tranquillo. Ogni tanto vado a pescare con il papà e con la mamma vado in giro in bicicletta. (Stefano)

 

Permalink
Permalink 07:24:25, Categorie: ProblemiAMO  

GeoGebra

Per informazioni complete riguardo al software libero di matematica dinamica GeoGebra, cliccare qui

Permalink
Permalink 07:09:52, Categorie: ProblemiAMO  

Guide per l'utilizzo di GeoGebra

Nel sito di matematicamente ci sono valide guide e video per imparare a usare GeoGebra:
http://www.matematicamente.it/software_matematico/geogebra/

Permalink
Permalink 06:30:06, Categorie: SanTeodoroblog  

In marcia per il clima (Manifestazione nazionale a Milano il 7 giugno)

Permalink
Permalink 00:07:35, Categorie: Formazione docenti  

Verbale del 4 giugno 2008: definizione di obiettivi minimi riguardo le Indicazioni del Curricolo

In questo terzo e ultimo incontro, dopo la lettura del verbale precedente,  si sono condivisi ed elaborati gli obiettivi minimi essenziali di carattere disciplinare inerenti MATEMATICA, SCIENZE e TECNOLOGIA per le classi 1^-2^- 4^- al fine dell’inserimento nel POF per il prossimo anno scolastico.
Si è pensato di soffermarci maggiormente su obiettivi  dove l’alunno può manipolare, costruire per scoperta alfine di sperimentare direttamente ed essere, quindi, non solo partecipe, ma protagonista del suo stesso sapere. Pertanto, l' approccio metodologico pratico-esperenziale  coinvolgerà attivamente sia l'insegnante (facilitatore) sia l'alunno.
Sono risultati proficui tali incontri di riflessione sulle Indicazioni del Curricolo, perché hanno permesso di conoscere in linea di massima ciò che le Indicazioni sottendono, e, soprattutto, di esserci confrontate tra colleghe di plessi diversi.
Clicca sull'immagine per scaricare gli obiettivi!

finalit_curricolo.jpg

Permalink
Permalink 00:02:28, Categorie: recensioni  

LA MEMORIA DELL'ACQUA

  E’ un romanzo di Silvana Gandolfi, autrice di altri libri per ragazzi come Pasta di drago e La scimmia nella biglia.
Nando, il protagonista, vive come tutti anche se ha sei dita ai piedi che saranno causa delle sue avventure.
Tutto comincia quando uno zio, di origine maya, lo porta con sé in Messico.
La scoperta di una piramide con all’interno un pozzo sacrificale chiuso da una lastra su cui vi sono le impronte di due piedi con sei dita ciascuno è il vero motivo per cui lo zio lo ha voluto con sé.
Poggiando i suoi piedi sulla lastra, Nando attiva un meccanismo che apre il cenote.
Nel tentativo di recuperare il suo walkman, il ragazzo viene risucchiato all’interno del pozzo e si ritrova in una città maya.
L’autrice, oltre che portare nel passato i lettori, vuole comunicare che i difetti possono diventare pregi.

Lorenzo La Spina

Permalink

04.06.08

Permalink 23:56:04, Categorie: recensioni  

LA GUERRA DEGLI ELFI

 L’autore è Herbie Brennan, scrittore de La guerra degli elfi - il nuovo re e de La guerra degli elfi - Il regno in pericolo.
La casa editrice è la Oscar Mondadori e le traduzioni sono di Angela Ragusa.
Il genere è fantasy e i protagonisti sono Henry e Pyrgus Malvae, due ragazzi che, per via delle loro storie che si intrecciano, diventano grandi amici.
Il principe Pyrgus, che odia la sua carica, si mescola alla gente comune.
Henry, nello stesso periodo, vive con angoscia la separazione dei suoi genitori.
Attraverso un portale i due si conoscono. E, nonostante vivano in due mondi completamente diversi, tra loro nasce una grande amicizia e insieme salvano il regno dagli elfi della notte e dai demoni che l’hanno invaso e che insieme costituiscono una grande pericolo. Fondamentale è l’aiuto della sorella di Pyrgus, Aurora, che non conosce altra vita che quella noiosa di una principessa.
Il linguaggio è molto semplice e ciò rende il libro adatto a ragazzi di tutte le età.
Il messaggio, poco originale, è quello che si ripete in moltissimi libri: nella lotta tra il bene e il male, il bene trionfa sempre.

Anna Laura Taormina

Permalink
Permalink 23:53:06, Categorie: recensioni  

LA CITTA' DELLA GIOIA

Scritto da Dominique La Pierre, il libro è molto interessante in quanto proietta il lettore in un mondo reale quanto drammatico.
Racconta le avventure di Paul Lambert che improvvisamente decide di lasciare tutto e recarsi in India alla ricerca di qualcosa che gli faccia capire il vero significato della vita. Qui, vivendo nelle bidonville di Calcutta a contatto con i più poveri e diseredati, dà un senso alla sua esistenza ed inizia ad apprezzarla.
L’autore ci vuol fare capire che sulla Terra non esiste solo il bello, il benessere o il divertimento, ma esiste anche una realtà fatta di miseria, malattie e fame. E, nei confronti di questa realtà, ciascuno di noi non dovrebbe essere insensibile.

Roberto Perricone

Permalink
Permalink 23:25:44, Categorie: recensioni  

IL PICCOLO PRINCIPE

Il Piccolo Principe è un bellissimo racconto scritto da Antoine De Saint- Exupèry.
In questo libro l’autore immagina che un aviatore sia costretto ad effettuare un atterraggio di fortuna nel deserto del Sahara dove incontra il piccolo principe, un ragazzino dai capelli d’oro proveniente da un’altro pianeta e arrivato sulla Terra dopo un lungo viaggio.
Il giorno dopo l’atterraggio forzato, l’aviatore si risveglia al suono di una voce che gli chiede: “Mi disegni una pecora?” Il bambino che glielo chiede è il piccolo principe che inizia a raccontare la sua storia.
Egli viveva su un asteroide, poco più grande di una casa, chiamato B-612, da dove poteva ammirare fino a 43 tramonti e 3 vulcani. L’unica sua compagnia era una rosa.
Un giorno, il piccolo principe decide di lasciare il suo pianeta e la sua rosa per vedere il resto dell’universo. Durante il viaggio, visita 6 asteroidi.
Sul primo trova un re triste perchè non ha uomini per servirlo; sul secondo incontra un uomo vanitoso; sul terzo un ubriacone che beve per dimenticare che beve; sul quarto un uomo d’affari che conta le stelle convinto di possederle; sul quinto un lampionaio che accende e spegne il suo lampione; sul sesto un geografo che attende l’arrivo di un esploratore per saperne di più sulla struttura degli altri pianeti.
Seguendo il consiglio del geografo, il piccolo principe visita la Terra e qui rimane turbato nel vedere un roseto. Constata, infatti, che la sua rosa non era l’unica esistente nell’universo, così come gli aveva fatto credere la stessa.
Deluso, decide di tornare indietro. Durante il viaggio, incontra una volpe con cui istaura un rapporto di amicizia. Grazie ai suoi insegnamenti, capisce che la sua rosa è unica perché se ne era preso cura. Sentendo molto la mancanza della sua rosa, il piccolo principe torna a casa, abbandonando gli amici che lo avevano aiutato, tra cui la volpe che, triste per la sua partenza, gli dice che, tutte le volte che vedrà le spighe d’oro, penserà ai suoi capelli dorati.
L’autore vuole farci capire che a volte dobbiamo separarci dalle persone che amiamo per capire quanto ci vogliono veramente bene e per apprezzarle maggiormente.

Laura Albano - Roberto Perricone

Permalink
Permalink 21:24:47, Categorie: Manifestazioni & concerti  

Buon compleanno Costituzione

A 60 anni dalla “Costituzione Repubblicana” la Scuola Media “Umberto I” vuole ricordare l’evento attraverso una serie di manifestazioni che troveranno nella Mostra nella nostra scuola, nell’inserto speciale del giornale e nella fesfa del 31 Maggio 2008 presso il ‘Teatro Fenaroli” di Lanciano, i momenti più significativi. La Costituzione caratterizzata da una forte tensione inno vativa e riformistica, da una costante ricerca di un giusto compromesso tra valori da un equilibrio tra gli ideali della tradizione cattolica, socialista, comunista e liberale è ancora un punto fermo per noi ragazzi del 2000 che ne apprezziamo il suo carattere aperto pluralista e tollerante.

P.S. Clicca sulla immagine per vedere le foto della manifestazione (si aprirà una finestra nella quale devi premere Download)

Permalink
Permalink 20:54:31, Categorie: Diario  

Diario di Raffaella

20 Febbraio
Caro diario, oggi è stata una giornata qualunque, ma a suo modo fantastica. Mi sono svegliata e subito l’idea di uscire all’aria aperta, a godere del meraviglioso mondo, mi ha reso felice. Appena ho aperto gli occhi ho sorriso. Sono uscita a fare una passeggiata sotto il cielo azzurro, di fronte a me vedevo le montagne piene di neve: era la prima nevicata della stagione, che le rendeva bellissime. Gli uccelli cantavano e mi sentivo libera, proprio come loro. Mentre ascoltavo della musica, ripensavo ai giorni più belli della mia vita, alle persone più care,che mi hanno dato tanto e alle quali devo la mia felicità.
Ora sono qui, diario, a raccontarti di questa mia giornata “qualunque” non è successo niente d’importante,eppure sono stata semplicemente
felice!

By Raffaella
Permalink
Permalink 19:45:00, Categorie: compiti vacanze, Classe II A  

compiti per la seconda A

COMPITI PER LE VACANZE CLASSE II A >>> III A estate 2008
  1. Prepara un lavoro di approfondimento su un argomento a tua scelta tra quelli proposti. Per APPROFONDIMENTO si intende un cartellone, o una presentazione su fogli o con il computer. Puoi anche lavorare in gruppo con un compagno.

    Questo lavoro sarà presentato alla classe e utilizzato per il ripasso. Tutti i lavori verranno valutati.

    Puoi scegliere tra questi argomenti:
    LA STATISTICA E LA RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DEI DATI (parte teorica e esempi tratti dagli europei di calcio o da uno sport olimpico)

    LE ISOMETRIE E LE SIMILITUDINI (parte teorica e esempi nella natura o nelle opere dell'uomo

  2. Per l'altro argomento,  scrivi un testo, come se fosse una spiegazione
  3. Prepara una RICERCA SU UN APPARATO DELL'UOMO, a tua scelta.  Deve essere un lavoro personale, non scaricato da Internet. Anche questo lavoro può essere fatto come cartellone.

Se vuoi chiarimenti, lascia un commento a questo messaggio.

Buon lavoro!!!

Permalink
Permalink 19:29:50, Categorie: compiti vacanze, Classe IB  

COMPITI PER LE VACANZE CLASSE I B >>> II B estate 2008
  1. Prepara un lavoro di approfondimento su un argomento a tua scelta tra quelli proposti. Per APPROFONDIMENTO si intende un cartellone, o una presentazione su fogli o con il computer. Puoi anche lavorare in gruppo con un compagno.

    Questo lavoro sarà presentato alla classe e utilizzato per il ripasso. Tutti i lavori verranno valutati.
    Puoi scegliere tra questi argomenti:
    LE QUATTRO OPERAZIONI
    MULTIPLI E DIVISORI
    LE FRAZIONI
    I TRIANGOLI

  2. Scegli poi un altro argomento dell'elenco e scrivi un testo, come se fosse una spiegazione
  3. Prepara una RICERCA SULLE PARTI DELLA PIANTA.  Puoi anche fare un'esposizione con fiori o foglie raccolti nel corso dell'estate, essiccati tra le pagine di un libro e raccolti e descritti su un cartellone.

Se vuoi chiarimenti, lascia un commento a questo messaggio.

Buon lavoro!!!

Permalink
Permalink 19:24:36, Categorie: blog  

Una lezione di musicoterapia (sez.c2)

OBIETTIVI:

  1. PRENDERE COSCIENZA DEL PROPRIO CORPO ANCHE IN RAPPORTO ALL'AMBIENTE CIRCOSTANTE E ATTRAVERSO L'USO DI 5 SENSI;
  2. PERCEPIRE IL SE' CORPOREO NEL MOVIMENTO, IN RAPPORTO AGLI OGGETTI ED ALL'AMBIENTE CIRCOSTANTE;
  3. MUOVERSI NELLO SPAZIO IN BASE AD AZIONI, COMANDI, SUONI, RUMORI E MUSICA.

FACCIAMO LE BOLLE DI SAPONE:

.................E PER FINIRE SVENTOLIAMO DEI FOULARD MULTICOLORI

 

Permalink
Permalink 18:11:21, Categorie: blog, Spettacoli  

Il nostro Cats

È notte. Nei bassifondi nebbiosi londinesi una tribù di gatti randagi si riunisce per festeggiare il declino del viaggio di Vecchio Deuteronomio, e decidere il nome prescelto, personale e inscrutabile.
Questa è una notte speciale, in cui si sentirà parlare di molti tipi di gatti, dalle diverse caratteristiche: Gianna Macchiamatta che vuole addomesticare topi e scarafaggi. Subito dopo è la volta del Tiremmolla, un gatto testardo e  sgarbato che fa innamorare le gatte, ma le ignora.
Gattatrac e Gattafascio sono una coppia di ladri professionisti, capaci di svuotare credenze e cantine.
“Oh! Perbacco!”… Arriva Vecchio Deuteronomio, ha seppellito nove mogli, la sua lunga vita cresce e prospera.
Ed ecco il “prestigattore e gattomante”, Mister Mistofeles che è un grande illusionista.
SSSSH!... Si avvicina Brunero, il gatto malvagio che è ricercato da Scotland Yard, per i suoi spietati, efferati crimini.
Sotto una luce lunare, appare Asparagus, un gatto molto anziano, con “un tremito costante” che ricorda la sua gloriosa vita da attore di teatro.
Senza un secondo di ritardo giunge il fantastico treno di Pelastinco Rotella, dove lui è l’addetto al personale del vagone letto.
Siamo tutti incantati ad ammirare l’eleganza di Bustoforo Canossa, il ”Brummel dei gatti”, quando...
Attenti! Arriva Sandogat, un gatto bucaniere, che subisce l’attacco dei Siamesi. Il rude gattaccio è destinato a scappare.
Cats è stato interpretato magnificamente dai 44 bambini delle classi quarte, martedì 27 maggio 2008 all’Auditorium delle Clarisse. Grazie alla regia del bravissimo Gianni Masella, e la guida delle maestre, lo spettacolo ha avuto un grande successo.
I giovani attori si sono distinti in canti recitazioni e balletti davanti alle Autorità Comunali e a un pubblico che ha gradito molto lo spettacolo.
Una curiosità: il musical ritorna in Italia dopo un’interruzione di sei anni.      
   
Permalink
Permalink 17:24:33, Categorie: ProblemiAMO  

Perché le donne non contano

Articolo di Elisa Manacorda che offre spunti di riflessione...

Permalink
Permalink 16:47:00, Categorie: ProblemiAMO  

Drepanoide (realizzata con GeoGebra)

Nel libro "Le curve celebri" di Luciano Cresci Franco Muzzio Editore, si legge DREPANOIDE, mentre nel dizionario "Le parole della matematica" di S. Nicosia, CEDAM,  c'è scritto: DROPENOIDE...

Drepanoide, realizzata con GeoGebra

Permalink
Permalink 16:04:22, Categorie: ProblemiAMO  

PELECOIDE ("a forma di scure"), realizzata con GeoGebra

Scure realizzata con GeoGebra

Permalink
Permalink 15:56:46, Categorie: ProblemiAMO  

Il "Salinon" di Archimede, realizzato con GeoGebra

Saliera realizzata con GeoGebra

Permalink
Permalink 15:24:04, Categorie: C.T.P., Sc. infanzia "Garbarino"  

GRENDE FESTA PER I CINQUE ANNI DELLA "GARBARINO"

 

GRANDE FESTA PER SALUTARE LE BAMBINE E I BAMBINI DI CINQUE ANNI DELLA "GARBARINO"

VENERDI' 6 GIUGNO

ALLE ORE 14.30

 

 

Permalink
Permalink 14:56:20, Categorie: Europa senza confini  

Europa senza confini

Noi, ragazzi della IID, abbiamo realizzato con le professoresse Attanasio e Marino il labortaorio "Europa senza confini". Ci siamo divisi in due gruppi, perchè ogni lezione si svolgeva parallelamente in classe e nel laboratorio d'informatica. In quest'ultimo abbiamo organizzato Powerpoint e schemi animati molto simpatici e facili da interpretare. In classe abbiamo realizzato diverse cartine tematiche a colori. Siamo partiti da una cartina politica che rappresentava tutti gli stati europei. Successivamente abbiamo cominciato a modificare ed "abbattere" i confini dei singoli stati. Ci siamo, infatti, accorti che, colorando con lo stesso colore gruppi di stati accomunati da una stessa caratteristica, l'Europa si stava pian piano unendo. Finora abbiamo lavorato sui principali gruppi linguistici, sulle religioni ed infine sulle tappe che hanno portato alla costituzione dell'Unione Europea. Per ogni tematica abbiamo inoltre scritto un breve testo a spiegazione delle mappe. Tutto questo lavoro ci ha portato alla consapevolezza che i confini dei singoli stati europei oggi esistono solo sulla carta e che tante invece sono le caratteristiche che ci uniscono. Vi invitiamo a ripetere la nostra esperienza, arricchendo il lavoro con altre tematiche (arte, tradizioni, economia, ecc.). Evviva le diversità che ci uniscono!!! Tutto il materiale prodotto per questo progetto potrai trovarlo nel nostro blog di classe.

Permalink
Permalink 14:52:25, Categorie: Testi  

La tragedia di Gravina

Francesco e Salvatore Pappalardi come sono morti? Dure ragazzini sono morti senza sapere come e da chi sono stati uccisi. Chiedo, sia stata una casualità che sono caduti in quel pozzo? Sarà stato il padre? Incarcerato e ora rilasciato. Ciccio è morto prima e Tore dopo. Questi ragazzini sono morti di fame e di sete dopo una lunga agonia, l'uno ha visto soffrire l'altro. Dobbiamo credere che il padre li abbia buttati giù? Oppure stavano fuggendo da una punizione inflitta sempre dal padre? Dato di fatto che questi due fratellini sono morti, e nemmeno la giustizia potrà placare il dolore dei famigliari, spero che non si verificheranno più fatti del genere.

Permalink
Permalink 07:32:10, Categorie: Sc. infanzia "Garbarino"  

LIBRO DELL'OMINO (maestra Elisa)

LIBRO DELL'OMINO

Permalink
Permalink 07:18:26, Categorie: Sc. infanzia "Garbarino"  

LIBRO TATTILE (maestra Elisa)

Libro tattile

Permalink

03.06.08

Permalink 22:26:14, Categorie: Sc. infanzia "Garbarino"  

UN SALUTO ALLA MAESTRA LUCIANA

Cara Luciana,ci manchi tanto.

Torna presto.

Un abbraccio ed un bacione da tutte le bambine, i bambini e da tutta la Scuola dell'Infanzia Garbarino.

P.S.: Buone le tue mentine!!!

SEE YOU SOON !!!

Permalink
Permalink 21:55:15, Categorie: Sc. infanzia "Garbarino"  

A PROPOSITO DI CREATIVITA'....

CI SIAMO DIVERTITE E DIVERTITI UN SACCO A CREARE OGGETTI,REGALI PER LE MAMME E TANTO ALTRO ANCORA....

IL MEMORY CREATO DAI BAMBINI E DALLE BAMBINE UTILIZZANDO LE SCATOLE DEI FORMAGGINI PORTATE DA
MAMME, PAPA', NONNI....

 

UN LIBRO-GIOCO DA FARE CON MAMMA E PAPA': DEVONO INDOVINARE QUALE ANIMALE E' STATO DISEGNATO DAL LORO
BAMBINO O BAMBINA...

 

E IL LIBRO "TOCCA TOCCA" E' DAVVERO MOLTO COLORATO,CARINO E DIVERTENTE!!!!

                                                                                                           CONTINUA.....

Permalink
Permalink 21:47:16, Categorie: blog  

Crescere nella cultura della legalità

Il Progetto "Crescere nella cultura della legalità" è attivato nella mia scuola dall'anno scolastico 2003/04. Il principio ispiratore del nostro P.O.F. è il ripristino delle regole e il rapporto con le Istituzioni. Tutte le Forze dell'Ordine collaborano con noi Docenti e a scuola offrono incontri formativi agli alunni L'ospitalità viene ricambiata visitando le Caserme, la nave militare , l'aereoporto militare , il centro operativo del 113. E' davvero entusiamante vedere questi Agenti non sotto l'aspetto di guardie ma di amici che condividono con i bambini tanti momenti di serenità.

Permalink
Permalink 21:20:30, Categorie: Sc. infanzia "Garbarino"  

LA CREATIVITA' DELLA MAESTRA ELISA DELLA GARBARINO....

Ecco alcuni esempi della creatività della maestra Elisa che sa far nascere bellissimi libretti utilizzando materiali di recupero e, soprattutto, tanta creatività.

QUESTO È IL LIBRO TATTILE...

E QUESTO IL LIBRO DELL'OMINO...

Tantissimi complimenti a Elisa e alle autrici e autori di questi stupendi libretti!!!

Permalink
Permalink 21:05:52, Categorie: Europa senza confini  

PROGETTO - EUROPA SENZA CONFINI

Ecco concluso il nostro laboratorio "EUROPA SENZA CONFINI".
Abbiamo visto e studiato le varie lingue, le varie religioni etc....
Infine abbiamo rielaborato tutto al computer e abbiamo creato questa presentazione.

Per scaricarla clicca sulla immagine qui sopra e nella pagina che si apre su Download
Permalink
Permalink 20:37:03, Categorie: blog  

Anno Scolastico 2007/2008 : Alcuni Progetti realizzati

Progetto Natale 2007

  Progetto Continuità Infanzia/Primaria

h3>Progetto d'Istituto "La Pietra"

Progetto "Guggenheim"

Permalink
Permalink 20:19:01, Categorie: ProblemiAMO  

ARBELO di Archimede (ottenuto con GeoGebra)

Arbelo, realizzato con GeoGebra

Permalink
Permalink 20:09:18, Categorie: blog  

Progetto interdisciplinare:  UN LIBRO PER AMICO 

La lettura si è trasformata in un gioco divertente, creativo e coinvolgente facendo scaturire un autentico amore per il libro e per la lettura.Gli alunni della scuola dell'Infanzia e della classe prima e terza  primaria hanno riscritto la storia di Cappuccetto Rosso.Hanno costruito semplici pagine, realizzando "libri" illustrati ed alla fine dell'anno scolastico hanno drammatizzato la storia.   CIAOOO

 
Permalink
Permalink 19:51:19, Categorie: Pesci  

Concorso Meduse! di Paolo

Paolo propone un concorso sulle meduse

Coraggio! Fatevi avanti!!!

 

Paolo

 
 
Paolo
 
 
Paolo
 
 

Paolo

classe quinta di Caniga

Permalink
Permalink 19:48:25, Categorie: blog  

Ultimi giorni di scuola, Infanzia Latina

Permalink
Permalink 19:28:20, Categorie: blog  

 Progetto lettura...Attività interdisciplinare

Gli alunni di classe III in un primo momento hanno visto il DVD video ideato dall' Accademia dello Spettacolo, promosso e sostenuto da Missioni don Bosco, “Il Gigante Egoista” , in classe poi hanno letto la storia, riferito la trama, individuando i personaggi e l'ambiente. Nel laboratorio di "Informatica" hanno cercato i disegni li hanno colorati con Paint ed hanno riscritto la storia con PP animandola.Si sono divertiti molto. Ciaoooo

Permalink
Permalink 18:37:27, Categorie: blog  

lascito ranieri SEZ. D-maestra Marisa

 

FASI PRINCIPALI DEL LAVORO REALIZZATO DAI

BAMBINI DI TRE ANNI PER LA FESTA DELLA MAMMA

 

 

 

 

 

 

 

Permalink
Permalink 18:32:12, Categorie: blog  

Commento della maestra Daniela per Linda di Sassari

Come sono contenta di sentirti! Speriamo di poter rimanere in contatto anche durante l'estate. Invierò alla maestra Linda di Latina una foto di Clarissa, mentre gioca con le caramelle che le piacciono molto per...l'involucro colorato! Questa foto la dedico a te! Un bacio grande grande!!!!! Dani 

04.06.08 @ 21:17

Permalink
Permalink 18:31:25, Categorie: blog  

Commento di: Linda di Sassari per la maestra Daniela di Latina

Ciao maestra Dani! Io sto benone! E tu come stai?????? Mi ha fatto molto piacere la tua lettera! GRAZIE ... Sono un po' dispiaciuta, per la fine della scuola, ma soprattutto mi dispiace per lo sport, il mio adorato minibasket... Scusa se non ti ho risposto prima, ma non stavo entrando molto spesso... Ti ringrazio e sei molto gentile. Mi ricordo molto bene dei tuoi merli salutameli! Ciao. Linda Sassari. 
 
04.06.08 @ 20:38

Permalink
Permalink 18:30:29, Categorie: blog  

Dalla maestra Daniela di Latina per Linda di Sassari ed Alessia di Milano

Carissima Linda di Sassari, sono la maestra Daniela, come stai? Spero che ti arrivi questa mail: ho provato varie volte a scrivere ma non so se hai ricevuto le mie lettere. Hai visto: tra poco la scuola finirà:tu sei dispiaciuta? Ti ricordi dei miei merli? Stanno bene e ti mandano un bel fischio per salutarti.
Un forte abbaraccio, ti penso sempre! La maestra Daniela di Latina
Un saluto anche ad Alessia e complimenti per la sua bella storia!
Permalink
Permalink 18:21:37, Categorie: blog  

scuola dell'infanzia Lascito Ranieri sez. A

Siamo un gruppo di amici e

ve lo dimostriamo così:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COMPLIMENTI BIMBI

SIETE PROPRIO UN BEL GRUPPO !!!

Permalink
Permalink 18:00:59, Categorie: ProblemiAMO  

Excentri di un triangolo (usando GeoGebra)

Costruzione realizzata con GeoGebra

Permalink
Permalink 16:55:14, Categorie: blog  

se volete conoscere POF e organizzazione del 28° Circolo Didattico Japigia II

cliccate sull'indirizzo in fondo alla pagina:

è l'indirizzo del sito del nostro circolo appena aggiornato

la parte informatica è stata realizzata

per la scuola dell'infanzia

 dalla collega Licciulli Barbara

-referente tecnologie informatiche

 

www.28circolobari.it

 

Permalink
Permalink 16:48:02, Categorie: blog  

Visita alla ludoteca

Il 30 aprile, noi alunni della 2A della secondaria di primo grado, siamo andati, accompagnati dalla nostra insegnante di Scienze, a Pisa a visitare la “LUDOTECA SCIENTIFICA”.

Si tratta di una collezione di giochi e strumenti creati per riprodurre esperimenti che hanno fatto la storia della scienza e degli scienziati.

Abbiamo sperimentato  gli aspetti più avvincenti della fisica classica e moderna, da Galileo ad Einstein fino alle innovazioni del XXI secolo.

Abbiamo potuto così cimentarci personalmente con gli esperimenti dei ricercatori: il paradosso meccanico, le biglie di Newton, i pendoli, la pellicola di cristalli liquidi, la sfera al plasma, le illusioni ottiche, le fibre ottiche,…

Lo scopo è stato quello, per noi che già facciamo da due anni laboratorio di scienze il venerdì pomeriggio, di “imparare giocando”: abbiamo così capito quanto utili ed importanti siano il sapere scientifico e le sue applicazioni nella vita di tutti i giorni.

Permalink
Permalink 16:48:00, Categorie: blog  

se volete conoscere POF e organizzazione del 28° Circolo Didattico Japigia II

cliccate sull'indirizzo in fondo alla pagina:

è l'indirizzo del sito del nostro circolo appena aggiornato

la parte informatica è stata realizzata

per la scuola dell'infanzia

 dalla collega Licciulli Barbara

-referente tecnologie informatiche

 

www.28circolobari.it

Permalink
Permalink 16:33:33, Categorie: blog  

scuola dell'infanzia Lascito Ranieri sez. b

ecco altri momenti di prova

della manifestazione di fine anno

Tutti impegnati ad imparare e memorizzare i passi

e i movimenti di un ballo molto divertente

 

 

 

bene

 

manca davvero poco

alla manifestazione finale

Data confermata:

10 giugno 2008

ore 16.30 inizio spettacolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Permalink
Permalink 15:37:16, Categorie: rete-scuole  

"Segnali di fumo" n. 8 per l'anno scolastico 2007/08

E' in rete Segnali di fumo n. 8 per l'a.s. 2007/08 all'indirizzo:
http://www.direzionedidattica3circolosanremo.it/segnali/index.htm
 
In questo numero:
Notizie e posta
Ambiente amico: i bambini delle classi terza e quarta di Bussana ci insegnano a rispettare l'ambiente.
 
Notizie progetti
Visita al centro conferimento RSU da parte dei rappresentantidel Consiglio Comunale dei Ragazzi.
 
Media
Annunci pubblicitari della classe terza di Poggio.
 
Sport
I bambini della classe prima di San Martino parla degli sport preferiti.
 
Giochi
Ricerca sui giocattoli antichi da parte della classe prima della Montessori.
 
Altre culture
Il soggiorno-studio ad Upega della classe quinta di San Lorenzo.
 
Attualità
Visita degli alunni di Bussana all'agriturismo "Creuza de mar".
 
Europa
Il plesso di Verezzo in visita a Villa Grock.
 
Scienze
Il laboratorio dei cereali della classe prima di Ceriana.
 
Tradizioni
Le classi prima e seconda di Poggio partecipano a "Strada maestra".
 
Libri
Dalla lettura di un libro alla conoscenza di Emanuele Luzzati: l'esperienza è raccontata dagli alunni della classe seconda di San Lorenzo.
 
Lettori in erba
I bambini della scuola dell'infanzia di Poggio ci insegnano a fare le caramelle di gelatina alla frutta.
 
Di tutto un po'
Cosa si fa alla Casa dei Bambini della Montessori? Lo raccontano i bambini del gruppo dei Gufi Saggi.
 
La Redazione ringrazia i maestri e i bambini che hanno preparato gli articoli.
Per la redazione Simonetta Adolfo
Permalink
Permalink 15:28:54, Categorie: blog  

Dalla Scuola dell'infanzia Accadia –FG-

Cari amici delle scuole d'ospedale, con la nostra insegnante abbiamo realizzato al computer dei disegni bellissimi che man mano abbiamo arricchito nei particolari per farvi un dono piu' gradito. Attendete con gioia che domani vi invieremo questi doni. Un abbraccio da Gabriele, Michela, Alex, Alessandra, Caterina, Giovanna, Youssef

Permalink
Permalink 13:42:24, Categorie: ProblemiAMO  

Lunula di Ippocrate equivalente al triangolo rettangolo isoscele (realizzata con GeoGebra)

Costruzione con GeoGebra

Permalink
Permalink 13:27:43, Categorie: blog  

Per Alessia del "Niguarda" Milano da Monica "Gaslini" Genova

Ciao Alessia,

io mi chiamo Monica e frequento la V^ Elementare.

Ho letto la tua lettera e mi è piaciuta molto.

Nelle tue righe comprendo che non vai ancora alle elementari, ma ho notato che hai una grande fantasia.

COMPLIMENTI PER LA STORIA!!

P.S.: a, proposito, stanne certa, la scuola è una cosa molto bella; impari molte cose e ti fai molte amicizie.

Lasciatelo dire da una ragazzina come me!

CIAO MONICA

Permalink
Permalink 12:03:07, Categorie: blog  

LA SCHERMA

La scherma è uno sport molto divertente, per fare bene questo spot quasi il 50% è di intelletto. Si può scegliere tra fioretto, spada e sciabola. io faccio fioretto e sono campionessa regionale delle prime lame.

Permalink
Permalink 11:48:50, Categorie: blog  

CALCIO

IO SONO DADA', NON SONO TANTO ALTO, HO GLI OCCHI VERDI E I CAPELLI CASTANI.SONO INTERISTA, IL MIO GIOCATORE PREFERITO E' IBRAHIMOVIC.IO GIOCO A CALCIO NELLA GIOVANILE DEL RAPALLO E MI DIVERTO MOLTO, SPECIALMENTE QUANDO FACCIO GOAL.

LA MIA FORMAZIONE IDEALE PER L'INTER SAREBBE COSI'':

IN PORTA JULIO CESAR,IN DIFESA ZANETTI,MAX WELL,MATERAZZI E BURDISSO, IN CENTROCAMPO CAMBIASSO,STANKOVIC, VIEIRA', IN ATTACCO, IBRAHIMOVIC E CRESPO.

E TU COSA  PREFERISCI?                       SCRIVIMI.

Permalink
Permalink 11:44:32, Categorie: Animali  

il mio furetto

Io ho un furetto che si chiama Milli è un maschio e ce l'ho da 6 anni;  è vecchietto, è bianco, gli voglio tanto bene.  E' abituato  a giocare con le ciabatte, con i peluche e le palline e a stare in braccio.                            Ema

Permalink
Permalink 11:43:29, Categorie: ProblemiAMO  

Lunule di Ippocrate, realizzate con GeoGebra

Lunule di Ippocrate, realizzate con GeoGebra

Permalink
Permalink 11:42:33, Categorie: blog, Sport  

Il calcio

Io sono Juventino e ho seguito molto le partite dalla
televisione; i miei giocatori preferiti sono: Del Piero,Treseguet,Sissoko,Camoranesi,Buffon.

Permalink
Permalink 11:42:00, Categorie: blog, Sport  

Ciao ragazzi  io tifo Sampdoria.

Per me la formazione ideale dell'Italia sarebbe: Buffon tra  i pali, Cannavaro,  Panucci, Grosso, Barzagli in difesa, a centrocampo Pirlo, Gattuso, Aquilani in attacco Cassano, Toni, Di Natale. E per te?

Simo

Permalink
Permalink 09:13:14, Categorie: I nostri lavori, Novità  

Progetto condiviso!!!

Bella esperienza… GRAZIE  Prof.Armando! GRAZIE maestro Martino!

Il progetto Dalle Alpi al mar aveva come finalità l’integrazione degli alunni dei diversi plessi del Circolo   tramite l’invenzione da parte di ogni classe di un gioco da poter condividere.
Quindi, le classi partecipanti hanno presentato il loro. Noi, classe quarta A di Papa Giovanni di Pietra Ligure, abbiamo potuto  confrontarci e divertirci con la classe quarta di Borgio Verezzi.
Questo il nostro gioco  (fai clic per il download)!
Per sentirci ancora una volta uniti a voi, cari compagni di Borgio ecco questo post dedicato al nostro incontro. È stato piacevole stare con voi,  visitare la vostra scuola, diversa dalla nostra perché più piccola ma, comunque, bella e accogliente.  Voi  siete stati simpatici, divertenti , allegri. Complimenti per aver giocato bene al nostro gioco forse a dire il vero un po’ difficile perché impegnava molto l’attenzione!
Dedichiamo a  voi questa piccola poesia ma con grande simpatia!
Cari bambini
Siete divertenti e carini
Oggi ci siamo incontrati
E siamo stati vicini
Abbiamo giocato
Fatto merenda
Abbiamo catturato la nostra fantasia
Con tanta allegria.
Vi aspettiamo con tanti commenti per sapere la vostra e vi auguriamo una magnifica estate!
                           I vostri compagni di 4^ A
Scuola Papa Giovanni XXIII Pietra Ligure
Permalink
Permalink 07:07:00, Categorie: ProblemiAMO  

Cissoide di Diocle (realizzata con Cabri)

Cissoide di Diocle, realizzata con Cabri

Permalink

02.06.08

Permalink 22:42:42, Categorie: blog  

scuola dell'infanzia "Lombardo Radice"

I GIORNI DEL BENESSERE

3 giorni di festa

mettendo in comune le nostre emozioni

questi i significati dei colori

 

 

verde - curiosità

arancione - coraggio

nero - tristezza

rosso - rabbia

giallo - gioia

tre giorni così suddivisi

 

1° giorno: raccontiamo una storia ed esprimiamo le nostre emozioni

 

2° giorno: facciamo festa insieme gustando un gelato

 

 

 

3° giorno: le nostre emozioni guardando la natura all'orgo botanico

 

 

 

 

 

ciao alla prossima esperienza!!!

blu - stupore

Permalink
Permalink 21:53:02, Categorie: blog  

anteprima di alcuni momenti della manifestazione di fine anno

nessuna paura! Nel "Mondo segreto" i bambini

stanno tutti bene e si stanno divertendo tantissimo.

Lo dimostreranno il giorno della manifestazione.

QUANDO? UN "GIORNO" VE LO DIREMO

 

CIAO A PRESTO !!!!  

Permalink
Permalink 21:38:48, Categorie: blog  

a tutti i nostri bravissimi genitori che ci seguono con affetto

cliccate  sull'indirizzo sottostante

http://www.edidablog.it/b2evolution/blogs/index.php?blog=212

vi faremo conoscere altre esperienze bellissime che si realizzano nelle altre scuole dell'infanzia del nostro circolo - ma anche fuori dalle scuole

SEGUITECI

Permalink
Permalink 21:29:32, Categorie: blog  

scuola dell'infanzia "Ardito" - Torre a Mare

 

                                       elaboratori prodotti dai bambini

                                       della scuola dell'infanzia "Ardito" .

   

                              Li ammiriamo tantissimo e ci dispiace non averli potuti pubblicarli prima

                                                 a causa del disagio tecnico.

                                Di seguito le foto degli artisti e delle loro insegnanti.

 

C O M P L I M E N T I  !!!! e alla prossima esperienza      

Permalink
Permalink 21:00:54, Categorie: blog  

scuola dell'infanzia Lascito Ranieri sez. c

scuola dell'infanzia Lascito Ranieri sez. c

">

Dopo aver scelto una parte del

proprio corpo i bambini

della sex. C hanno deciso di

ritrovarsi uniti ...

 

 

 

 pronti per la ricostruzione ...

 

 

e cosi via per ottenere alla fine

 

ciao alla prossima esperienza

Permalink
Permalink 20:57:15, Categorie: blog  

scuola dell'infanzia Lascito Ranieri sez. c

referrelative="t"> 

 

 

 

 pronti per la ricostruzione ...

 

 

e cosi via per ottenere alla fine

 

ciao alla prossima espeienza !!!

dopo aver scelto una parte del

proprio corpo i bambini

della sex. C hanno deciso di

ritrovarsi uniti ...

Permalink
Permalink 20:24:00, Categorie: blog  

Permalink
Permalink 19:26:29, Categorie: alumnos/as  

¡Ojo!

Os transmito la siguiente información sobre actividades de formación y cultura organizadas por el Instituto Cervantes de Roma:

1-DIÁLOGOS EN EL JARDÍN 2008
Viernes 13 de junio
a las 17h00
En tiempos de miedo, ¿cómo recuperar la valentía? Anna Formentí. Licenciada en Filosofía.
a las 18h30
El poeta Ángel González. La ironía de la esperanza.  Marta  Mantilla. Licenciada en Filología.

Viernes 20 de junio
a las 17h00
Orígenes y evolución del flamenco. María Vargas. Licenciada en Filología.
a las 18h30
Genialidad o locura: los límites de la razón humana. Anna Formentí. Licenciada en Filosofía.

Viernes 27 de junio
a las 17h00
Curso básico de andaluz para extranjeros. María Vargas. Licenciada en Filología.
a las 18h30
El silencio de la Palabra. Marisol Higuera. Licenciada en Pedagogía.

Viernes 4 de  julio
a las 17h00
La copla española: retrato de una época. María Vargas. Licenciada en Filología.
a las 18h30
La Vía Láctea: flechas a Santiago. Felipe Bermejo. Licenciado en Filología.

Viernes 11 de julio
a las 17h00
Visión de Italia en la prensa española. Marta  Mantilla. Licenciada en Filología.
a las 18h30
La importancia de la autoestima colectiva de un país. Marta  Mantilla. Licenciada en Filología.

Viernes 18 de julio
a las 17h00
¿Cuánto cuesta soñar en la sociedad de consumo? Anna Formentí. Licenciada en Filosofía.
a las 18h30
La ética en los procesos de selección de personal actuales. Marta  Mantilla. Licenciada en Filología.

Viernes 25 de julio
a las 17h00
La nueva cortesía por la irrupción de las nuevas tecnologías en nuestras vidas. Marta  Mantilla. Licenciada en Filología.
a las 18h30
Uso de vocablos ingleses en el español e italiano. ¿Es práctico o es una moda? Marta  Mantilla. Licenciada en Filología.

Via di Villa Albani, 16  ROMA 00198   Tel. 06 8537361
acrom1@cervantes.es
Ciclo completo = 25 euros
Una tarde = 5 euros
PLAZAS LIMITADAS 

Un saludo

Permalink
Permalink 17:54:49, Categorie: ProblemiAMO  

Emblema della Repubblica italiana, realizzato con MSWLogo

Emblema della Repubblica italiana, realizzato con la tartaruga del logo

Permalink
Permalink 17:05:15, Categorie: Dino-Mania  

Dino-Tangram delle classi prime

Marcello presenta le bellissime creazioni dei bambini e delle bambine

delle classi prime di Santa Maria.

 

 

Segui queste istruzioni:

1- apri

2- consenti

3- clicca sulla cartella santamaria dinotangram

4- e sulla cartella album

5- e ancora su index. html

Per visionare le diapositive una alla volta, clicca sulla prima.

Ecco i loro Dino - Tangram

Le bambine e i bambini delle classi prime

insieme alle maestre Minni e Gavina.

Plesso di Santa Maria

Permalink
Permalink 16:55:54, Categorie: Ci presentiamo...  

ULTIMI GIORNI DI.....SCUOLA PRIMARIA

 Gli alunni della mitica classe V  A , avendo concluso il quinquennio, si apprestano a lasciare lo storico Istituto A ASPRI, con tanta nostalgia e affetto , salutano le insegnanti che per cinque anni li hanno seguiti . Qesto blog però si arricchirà ancora con i lavori dei nuovi alunni della  MAGAMAESTRA ! ! !

Permalink
Permalink 16:06:21, Categorie: Geometricando  

Mandala Escheriano!:)

Nei lavori che Escher ha dedicato alle metamorfosi si ammirano figure matematiche

che si mutano lentamente in altre forme ben riconoscibili: piante, animali, esseri umani,... .

Questo  mandala - scaricato da internet - è un omaggio a questo artista

Escher diceva:

"Lo stupore è il sale della terra."

E noi ci stupiamo?!!!

 

tratto da "Lo specchio magico di Escher" di Bruno Ernst

 
clicca sull'immagine per visionare il mandala
 
Tratto da "Lo specchio magico di Escher" di Bruno Ernst

dedicato a chi ama Escher!

Permalink
Permalink 12:06:24, Categorie: Manifestazioni & concerti  

Festa della Repubblica italiana

google

La Festa della Repubblica italiana è la festa nazionale italiana celebrata ogni 2 giugno. Dopo alcuni decenni di abbandono, fu resa nuovamente giorno festivo nel 2000 su iniziativa del secondo governo Amato per impulso, principalmente, dell’allora Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi. Di fatto è la principale festa nazionale civile italiana.

In questa data si ricorda il referendum istituzionale indetto a suffragio universale il 2 e il 3 giugno 1946 con il quale gli italiani venivano chiamati alle urne per esprimersi su quale forma di governo, monarchia o repubblica, dare al Paese, in seguito alla caduta del fascismo. Dopo 85 anni di regno, con 12.717.923 voti contro 10.719.284 l’Italia diventava repubblica e i monarchi di casa Savoia venivano esiliati.

Il 2 giugno è l’unica festa nazionale d’Italia. A differenza del 25 aprile (Festa della liberazione) e 1° maggio (Festa dei lavoratori), il 2 giugno celebra la nascita della nazione, in maniera simile al 14 luglio francese (anniversario della Presa della Bastiglia) e al 4 luglio statunitense (giorno in cui nel 1776 venne firmata la dichiarazione d’indipendenza).

In tutto il mondo le ambasciate italiane tengono un festeggiamento cui sono invitati i Capi di Stato del Paese ospitante. Da tutto il mondo arrivano al Presidente della Repubblica italiana gli auguri degli altri capi di Stato e speciali cerimonie ufficiali si tengono in Italia.

Prima della fondazione della Repubblica, la festa nazionale italiana era la prima domenica di giugno, anniversario della concessione dello Statuto Albertino.

Repubbica

Festa della repubblica in altri paesi:

In numerosi paesi si celebra una Festa della Repubblica analoga a quella italiana (Republic Day), ad esempio:

  • India - 26 gennaio, a memoria dell’adozione di una costituzione repubblicana dopo l’indipendenza dal Regno Inglese (1950).
  • Pakistan - 23 marzo, commemora la data in cui il Pakistan divenne, prima nella storia, repubblica islamica (1956).
  • Turchia - 29 ottobre, commemora il giorno in cui la costituzione turca fu modificata (1923) e la Turchia divenne repubblica, dichiarando la dissoluzione formale dell’Impero Ottomano.
  • Portogallo - 5 ottobre, la festa della Implantação da República ricorda la proclamazione della prima repubblica portoghese (1910).
  • Malta - 13 dicembre, commemora il giorno in cui (1974), Malta si emancipò dalla condizione di colonia britannica e divenne una repubblica.

Frecce tricolori

Permalink
Permalink 10:52:40, Categorie: ProblemiAMO  

Nefroide di Freeth (realizzata con GeoGebra)

Nefroide di Freeth, realizzata con GeoGebra

Permalink
Permalink 08:58:18, Categorie: C'è posta per te...  

2 Giugno - Festa della Repubblica!

Il 2 giugno 1946 gli italiani votarono il referendum popolare per decidere tra repubblica e monarchia.
Il 54% circa degli elettori scelse la repubblica, decretando la fine della monarchia e l'esilio dei Savoia.

 

Stemma della Repubblica Italiana

 

Clicca qui

 

e qui: Una visitina virtuale al Quirinale

Permalink
Permalink 06:35:56, Categorie: SanTeodoroblog  

2 giugno

Permalink

01.06.08

Permalink 20:29:38, Categorie: ProblemiAMO  

Cardioide realizzata con GeoGebra

Cardioide realizzata con GeoGebra

Permalink
Permalink 15:23:21, Categorie: Gatti  

Gattini! da Linda

In arrivo una  da Linda.

 
Clicca sull'immagine per visualizzare il PDF

Linda

classe quinta di Caniga

Permalink
Permalink 12:03:04, Categorie: ProblemiAMO  

CONCOIDE DI NICOMEDE con cappio (realizzata con GeoGebra)

Concoide di Nicomede realizzata con GeoGebra

Permalink
Permalink 11:51:51, Categorie: ProblemiAMO  

CONCOIDE DI NICOMEDE (con GeoGebra)

Costruzione realizzata con GeoGebra

Permalink
Permalink 11:48:50, Categorie: immagini e ricordi  

GITA A VARIGOTTI

Il 15 maggio siamo andati a Varigotti con il pulmino. Abbiamo conosciuto la prima guida: Carlo.

Dopo aver fatto merenda, ci ha fatto salire in un sentiero nel bosco e siamo arrivati alla torre da cui tanto tempo fa avvistavano i Saraceni.

Carlo ci ha fatto vedere dall'alto: Varigotti, Capo Noli e il mare bellissimo!!!

Abbiamo anche visto i gabbiani reali.

Ci ha spiegato che 2 milioni di anni fa il mare arrivava fino al bosco sopra alla Grotta dei Briganti.

Era un mare molto caldo, come quello che adesso c'è in Africa.

Ci ha fatto vedere una pianta africana che d'estate per sopravvivere perde le foglie.

Ci ha spiegato che molte case di Varigotti sono antiche ed erano abitate dai pescatori.

Dopo pranzo con Dario, la seconda guida, siamo andati sulla spiaggia.

Ci ha fatto vedere: conchiglie, crostacei, stella marina, ricci, mandibola di squalo.

Abbiamo fatto una caccia al tesoro nella quale dovevamo trovare: sassi, conchiglie e vegetali di terra e di mare.

Nel tardo pomeriggio abbiamo giocato sullo scivolo e sulle altalene e poi siamo tornati a scuola .

CHE BELLA GITA ... CI SIAMO PROPRIO DIVERTITI !!!

Permalink
Permalink 09:29:41, Categorie: ProblemiAMO  

Versiera realizzata con GeoGebra

Versiera di G.Agnesi, realizzata con GeoGebra

Permalink
Permalink 08:46:32, Categorie: blog  

PROGETTO NAIROBI

Ce l’abbiamo fatta!! >

Siamo riusciti a mantenere la promessa fatta a ottobre alla scuola di Njru: nel nostro Istituto abbiamo raccolto e ora inviato il contributo di 800 euro per mantenere a distanza una classe di alunni  per un anno. >

I missionari ci hanno mandato per ringraziarci  queste foto.

Permalink
Permalink 08:32:24, Categorie: blog  

VIAGGIO D’ISTRUZIONE VIENNA-MAUTHAUSEN-SALISBURGO… …QUATTRO GIORNI INDIMENTICABILI…

Ore 5.30:suona la sveglia!! Tra un’ora circa partiremo per Vienna! Quattro giorni lontano da casa(dal 21 al 24 Aprile)…da non crederci! Il giorno tanto atteso del viaggio d’istruzione a Vienna, Mauthausen e Salisburgo per noi ragazzi di 3°A e di 3°C e per i Proff. Mori, Mariotti, Innocenti,Moschini, Vanacore e per il Sindaco Beneforti era arrivato! Alle 6.30 siamo partiti dal piazzale della scuola,il tempo non era un granché ma tanto noi eravamo al coperto… Dopo le varie soste lungo il tragitto verso le 17.30 siamo arrivati in albergo, l’Albergo Ananas (che nome!!) Comunque…la sera dopo aver cenato abbiamo fatto un giro del Ring in pullman,non siamo usciti perché pioveva ed eravamo molto stanchi.  Nell’ Hotel,ci siamo ritrovati nelle stanze a chiacchierare. >

La mattina seguente siamo partiti di buonora insieme alla nostra guida Veronika per visitare i giardini del Belvedere: una magnifica reggia circondata da un laghetto e da prati e aiuole con  tulipani colorati.

>

In seguito abbiamo visto e fotografato vari monumenti, il Parlamento, la mitica ruota panoramica del Prater, il Danubio,i palazzi dell’ O.N.U., la residenza invernale degli Asburgo (la  Hofburg) e la cattedrale di S.Stefano che abbiamo visitato anche internamente. >

Dopo un veloce pranzo al Mc. Donald ci siamo recati al castello di Schönbrunn dove abitava la principessa Sissi con il suo bel Franz: c’erano una miriade di stanze e ne abbiamo visitato circa 20 (tutte bellissime). Avevamo anche in programma di visitare lo zoo dove si trova un panda (animale mai visto dalla maggior parte di noi),ma il tempo non era tanto d’accordo: ha iniziato a piovere a dirotto costringendoci a risalire in pullman. Prima di tornare in albergo però, abbiamo fatto un giro al mercato (che non assomiglia assolutamente a quello di San Rocco)dove vendevano in particolare del cibo multietnico e, al posto dei banchetti, c’erano delle casine di legno. Dopo aver cenato siamo andati alla Torre del Danubio e in soli 15 secondi,grazie ad un ascensore velocissimo, eravamo a 165m di altezza dove si poteva ammirare uno splendido panorama della città by night.>

Il 23 abbiamo lasciato Vienna e siamo partiti verso Mauthuasen(campo di concentramento).La tristezza che ognuno di noi ha provato visitando il campo è inspiegabile a parole….quanto male è capace di fare l’ uomo…. >

I deportati lì dentro erano trattati come delle bestie, anzi ancora peggio. Noi che ci siamo stati, consigliamo a tutti di andare almeno una volta a visitare un campo perché le parole di un libro di storia non possono spiegare quello che accadeva lì dentro.>

La visita del campo è durata tutta la mattina,le cose che ci hanno impressionato di più sono state il “muro dei paracadutisti” e la “scalinata della morte”. La prima è una parete di roccia altissima da cui venivano lanciate persone legate fra di loro,soltanto per puro divertimento delle S.S, o da cui si buttavano volontariamente trovando nella morte l’unica via di salvezza; la seconda è una scalinata di 186 gradini che portavano dal campo alla cava di pietra, fatti a corsa ogni giorno con una pietra sulle spalle, alle volte anche più pesa di loro stessi. >

Verso le 17.00 siamo arrivati a Salisburgo, bellissima città dove è nato Mozart; dopo una lunga attesa davanti all’hotel “Europa”, siamo entrati scoprendo con nostra “infinita gioia”che i maschi erano divisi dalle femmine e che le camere erano sparpagliate su tutti i piani….da questo si deduce:niente spostamenti notturni anche perché sembrava di essere al Grande Fratello…con tutte quelle telecamere ci mancava solo il premio da 500.000 euro.>

La sera siamo ripartiti a piedi verso il centro dove ci siamo ritrovati con i ragazzi di Lamporecchio: questa è stata, credo per tutti, la più bella uscita serale.>

Il 24 abbiamo salutato Salisburgo per destinazione Bolzano dove siamo arrivati verso l’ora di pranzo e, dopo aver mangiato per il terzo giorno di fila patatine fritte, ma anche e finalmente la “pastasciutta”, ci siamo incamminati per le vie principali sfruttando la giornata di sole. Siamo arrivati a Larciano verso le 21.15  dopo un viaggio passato a scherzare, ridere, giocare a carte, ascoltare musica e guardare film(a proposito grazie Arbina!!) >

Grazie mille ai professori per averci accompagnato in questa fantastica gita e per aver dato sempre una risposta alle tantissime nostre domande; grazie al Sindaco che in questi quattro giorni è diventata come una prof. per noi e inoltre grazie al Comune che ci ha dato questa bellissima opportunità!!!!!!!!!   >

 >

                >

 >

Lucrezia e Veronica>

Permalink
Permalink 08:27:34, Categorie: blog  

Mauthausen – 23 aprile 2008

Penso che la visita a Mauthausen sia stata molto istruttiva… ha suscitato in  noi vari sentimenti, è diverso parlare della storia e degli avvenimenti accaduti, invece di vedere da vicino i posti  in cui le  persone hanno sofferto e la tristezza del silenzio che hanno lasciato!

E’ stato molto istruttivo.

Gessica Piliero 3°C

 >

La visita al campo di concentramento di Mauthausen ci ha fatto capire il senso della vita e dopo questa esperienza  dobbiamo capire che bisogna cambiarci>

Niccolò Giampieri 3°C

 >

Non ci sono parole per descrivere pienamente quello che è successo… quanto male può fare l’uomo senza rendersi conto che la vita  è una sola e che tutti anche se non uguali a te hanno i tuoi stessi diritti… sono sicura che non dimenticherò mai quello che è successo.

 >

Quel posto è pieno di inganno. La morte lì è qualcosa di bello, qualcosa che ti solleva da tutto!

G. Viviano 3°C

 >

Mauthausen è un luogo in cui delle persone hanno perso la loro dignità e molti anche la loro vita, perciò chiedo alle persone che hanno visitato il campo e non solo di ripensare il passato e non fare gli stessi sbagli.

3°A

 >

La visita a Mauthausen è stata veramente molto toccante e mi ha colpito soprattutto il monumento dedicato agli italiani che hanno sofferto con tutti gli altri nel campo di concentramento. Queste atrocità sono una grande vergogna da cui però ho tratto un grande insegnamento: tra gli uomini ci deve essere sempre rispetto per i diritti altrui, senza alcun tipo di distinzione.

Giulia Caponi 3°A

 >

A Mauthausen mi ha colpito il “silenzio” del paesaggio e i vari monumenti e le foto che ricordano le vittime dei campi di concentramento. Non provare più  odio verso gli uomini, ma cercare di stare sereni gli uni  con gli altri.

Piliero Jessica e Cillo Clara 3°C

 >

La visita a Mauthausen è stata indimenticabile. Mentre camminavo nel campo venivano i brividi a pensare che lì sono morte persone senza alcun motivo, non riesco nemmeno ad immaginare che la mente umana riesca a cadere così in basso definendo la sua razza superiore, queste sono le cose che mi fanno vergognare di essere un  umano, questo dovrebbe far scomparire ogni forma di razzismo.

S. Biagini 3°A

 >

La visita a Mauthausen è stata veramente molto interessante, la guida, che in certi punti si è emozionata perché “riviveva” quello che era successo a sua nonna, ci ha  fatto  capire quello che accadeva al tempo della 2^ guerra mondiale. E’ un’esperienza davvero bella e non la scorderò mai. Non si deve dimenticare…

Veronica M. 3°A

 >

Solo quella lacrime possono dimostrare tutte le sofferenze, poche parole: RICORDARE, IMPARARE, NON ODIARE.

Maria Grazia B. 3°A

 >

E’ incredibile quanto lo sterminio di migliaia di persone possa insegnare alle generazioni future che ancora oggi fanno silenzio davanti a questo episodio. Tutto quello che puoi fare davanti a tutto ciò è rimanere in silenzio…

Sara 3°C

 >

Tanto dolore dietro a un muro rinchiusi da un filo spinato senza via d’uscita. Il dolore e la forza di non sopravvivere si era impossessata della loro anima.

Debora e Stefania 3° A e C

 >

La visita di ieri mi ha colpito perché è incredibile scoprire di cosa è capace l’uomo, uccidere così crudelmente un suo simile! In fondo siamo tutti uguali.

Arbina 3°A

 >

E’ incredibile cosa si deve ricordare. Ricordi di persone che pur avendo sofferto hanno avuto una vita piena di speranza e di voglia di vivere.

Annarita 3°A

 >

Anche la persona meno sensibile di questo mondo non esce dal campo di concentramento di Mauthausen senza aver versato una lacrima.

Benedetta 3°C

 >

Se una persona non vede questo luogo, crede solo a metà…

Benedetta 3°C

 >

A Mauthausen è capitata una vera strage ingiusta che ha coinvolto troppe persona innocenti.  E questo fa di questa strage uno dei più crudeli e malvagi episodi di puro odio nel mondo

Gabriel Barigazzi 3°C

 >

Non si può definire una tale “orribilezza” che mai ha potuto udire parola umana

Mancini 3°C

 >

La  visita guidata a Mauthausen  è stata davvero bella ma soprattutto profonda e toccante. Infatti le parole della guida, quelle foto, quegli oggetti ci hanno colpito al cuore. Ho capito tante cose… tutte quelle persone che hanno sofferto… tutti quei morti innocenti . Spero che questo non succeda mai mai più. Grazie prof ho capito davvero tante cose anche se è difficile impersonarsi nella gente che ha sofferto così tanto… è davvero difficile.

Mimma 3°A

 >

Mauthausen è una calamita per gli occhi che non riescono a distogliere lo sguardo, increduli.

Ascoltano il grido muto di milioni di anime, feriti da un dolore antico, eppur presente, si aprono alle lacrime.

La voce del silenzio parla alla nostra coscienza, la sottrae all’oblio, consegnandole la lezione della storia.

Non cancelliamo la vergogna perché la sofferenza ci aiuti a rinnovare in ogni momento, in ognuno di noi, una promessa di pace.

Chiara Mariotti  

Permalink
Permalink 07:22:53, Categorie: ProblemiAMO  

Usando cinque "greca-due fiocchi"...

Costruzione, prima esterna e poi interna ai lati di un pentagono regolare, con l'uso di cinque "greca-due
fiocchi", iterando la regola "a 5 si sostituisce 9"

Costruzione con l'uso della tartaruga del logo

Permalink
Permalink 07:13:09, Categorie: ProblemiAMO  

Usando quattro "greca-due fiocchi"...

Costruzione con la tartaruga del logo...

Costruzione, prima esterna e poi interna ai lati di un quadrato, con l'uso di quattro "greca-due fiocchi",
iterando la regola "a 5 si sostituisce 9"

Permalink
Permalink 00:10:26, Categorie: Blog  

Augurio speciale...

Grandi cuochi hanno lavorato tutta la notte per preparare questa torta speciale...

Vi chiederete per chi?????

Ma per un blogger speciale!!!!!

Vi chiederete perché?????

Oggi è…

È grande festa nel web!!!!!!!

Ad un vero blogger

Diciamo con fuochi di artificio...

di

 

Permalink

Giugno 2008
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
<<  <   >  >>
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30

e-didablog

Progetto edidablog L'aggiornamento dei blogs da parte degli utenti avviene senza alcuna periodicita' ; il servizio non puo' quindi, ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, rappresentare una testata giornalistica e non puo' altresi' considerarsi un prodotto editoriale.
Ai sensi del D.Lvo n. 70/2003 art. 16 il progetto edidablog si configura come una "prestazione di un servizio della societa' dell'informazione, consistente nella memorizzazione di informazioni fornite da un destinatario del servizio, il prestatore non e' responsabile delle informazioni memorizzate a richiesta di un destinatario del servizio"...

Cerca

Altro

Syndicate questo blog

XML Che cos'?


powered by
b2evolution