Ritorna alla homepage

Archivi per: Febbraio 2012

21.02.12

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Carnevale a Latina [scuola infanzia]

Carissime/i,

quest’anno abbiamo avuto con noi, nella festa di Carnevale, due ospiti speciali: le tirocinanti dell’Istituto Marconi, Rita e Simona Anche loro si son travestite ed hanno letto alcune storie collegate al progetto Pinocchio 2.0 Ecco alcune foto ricordo che condividiamo con voi.

Buona visione, Linda e Manuela

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Carnevale al San Carlo

Ciao!
In Pediatria abbiamo festeggiato il Carnevale!! Spettacolo di burattini intitolato: Animali in liberta' - Invio le foto e due filastrocche sul carnevale, scritte dai bambini.

A presto, Alessandra

CARNEVALE
 
A Carnevale ci travestiamo,
e tante cose belle facciamo!
Mascherine colorate,
principi, principesse e tante fate.
L’anno scorso ero un militare,
con fucile, bombette e bandana,
volevo sempre scherzare!
Dove abito io ci sono i carri e la sfilata,
tutti i bambini tirano coriandoli per tutta la giornata.
Anche quest’anno mi travestirò
E una grande festa farò!

Filippo A. (10 anni)
 
CARNEVALE
 
Maschere
I bambini sono felici,
tanti scherzi a tutti quanti,
giochi, giochetti e stelle filanti.
Volano nel cielo fiocchi colorati,
maschere diverse:
un orsetto, una fata, una coccinella..
tanti vestiti incantati.
Alla sfilata io voglio andare,
per divertirmi e mangiare chiacchiere e tortelli!
 
Simone D. (9 anni) e Mattia T. (8 anni)

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Carnevale al Niguarda

Carissimi, al Niguarda sono iniziati i festeggiamenti organizzati in occasione del Carnevale. I bambini hanno potuto fruire di un piccolo spettacolo canoro, proposto dal coro dell'Università degli Studi di Milano che ha presentato un repertorio ispirato al mondo animale.

Ecco le foto ricordo, Eugenia

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Maschere sarde. Carrasegare 2012

 

 

Nella presentazione che segue alcune splendide foto condivise da maestro Mario  

 

 

e altri disegni di due bambini di terza:

 

 

 

da Pintadera a tutti/e voi

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Maschere sarde. Carrasegare 2012

 

 

Nella presentazione che segue alcune splendide foto condivise da maestro Mario  

 

 

e altri disegni di due bambini di terza:

 

 

 

da Pintadera a tutti/e voi

20.02.12

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Dono di Massimo Presciutti [scuola primaria Firenze]

18.02.12

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Ringraziamenti di Mario Lodi

I 90 ANNI DI MARIO LODI

La "Casa delle Arti e del Gioco" ringrazia
le tantissime persone che hanno inviato gli auguri al Maestro
in occasione del suo 90° compleanno:
i bambini, le bambine e gli insegnanti italiani e spagnoli,
gli amici, i genitori, gli educatori e i dirigenti scolastici.
 
In particolare: Marco Rossi-Doria (sottosegretario Istruzione), Francesco Tonucci, Emilio Maestri, Tullio De Mauro, Andrea Canevaro, Roberto Lanterio, Teresa Ciari, Gianfranco Zavalloni, Alessandro Dell'Aira, Linda Giannini, "La Scuola del Fare", Simonetta Maione, Alfredo Gioventù, "Orecchio Acerbo", Franco Piavoli,  Afro Somenzari, Lucia Tumiati, Fiorenzo Alfieri,
Anna Masala, Vinicio Ongini, Roberto Lovattini e Segreteria nazionale M.C.E.

17.02.12

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Per il compleanno di Mario Lodi

Verso i novanta di Mario Lodi

OGGETTO: invito per festeggiare insieme il compleanno del maestro Mario Lodi.

Il prossimo 17 febbraio 2012 il maestro Mario Lodi compira’ 90 anni! Per questo importante traguardo abbiamo pensato a un dono speciale: vi chiediamo di esprimere un augurio in un modo particolare: con una frase, un disegno, una poesia, una filastrocca, una canzone rispondendo alla domanda: “COME È LA SCUOLA CHE VORREI?”.

L'invito è rivolto a bambini e bambine, mamme e babbi, maestri e maestre, zie, nonni, cugini, amici... insomma... a chiunque!

Grazie a quanti vorranno partecipare a questa festa.

Raccolta materiale entro venerdi’ 10 feb. 2012

I pensieri possono anche essere inviati ai seguenti indirizzi:

calip@mbox.panservice.it
community@educationduepuntozero.it

e potranno essere pubblicati sulla rivista on line Education 2.0

Grazie per la collaborazione, Linda

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Per il compleanno di Mario Lodi una poesia

La scuola che (ri) vorrei... Auguri a Mario Lodi



[ la poesia pubblicata su Education 2.0 ]

Caro Maestro, ricordi la nostra scuola?
È proprio quella che rivorrei!

Quella che aveva inizio non a settembre,
ma il primo di ottobre.

Quella senza rientri pomeridiani,
che ci vedeva fare i compiti a casa
prima di andare a giocare in cortile.

Quella con la ricreazione in giardino,
quando il tempo lo permetteva.

Quella che non era stata mortificata
da continue riforme,
perché la vera riforma era nel metodo
e nel confronto tra i nostri docenti.

Quella in cui lo studio aveva un valore legale
che nessuno avrebbe mai messo in discussione.

Quella dei tempi distesi,
senza l’assillo delle prove Invalsi,
prove, queste ultime, che sono lontane
dalla nostra cultura, perché ricalcano
quelle di Paesi che credono
nei test e nel sapere misurato
sulla quantità di crocette.

Rivorrei la scuola che vedeva studenti
condividere ideali con gli operai,
e gli uni scioperavano al fianco degli altri;
quella della solidarietà e del confronto.

Rivorrei la scuola del quaderno di bella
sul quale ricopiavamo i nostri pensieri
fissati prima nella “brutta”
e delle lettere che scrivevamo ad amici lontani.

Rivorrei il tempo delle interviste
che noi studenti facevano ai negozianti,
girando per le strade
e quello dei film discussi in cineforum.

Rivorrei quel nostro bel Paese
che veniva apprezzato per l’alto grado di umanità
e di rispetto del prossimo.

Sembra impossibile che si parli
della modifica dell’art. 18
sostenendo che licenziare senza giusto motivo
sia giusto, perché questo genera occupazione.

Sembra assurdo che gli Italiani e le Italiane
debbano subire ricatti e perdere lavoro,
quando invece si potrebbe tassare
chi delocalizza e sfrutta la povertà degli altri Stati.

Sembra incredibile che oggi esista un’Europa
disposta a cambiare le regole del gioco,
mettendo così in discussione
le conquiste dei nostri Padri e delle nostre Madri.

Mi viene in mente una frase
che sta circolando molto in questi giorni:

“Abbiamo impiegato secoli per costruire
diritti universali che proteggessero,
indistintamente, chi non ce la fa”.

Insomma, caro Maestro,
vorrei poter tornare a credere in un mondo migliore,
per noi e per i nostri giovani che rappresentano il futuro,
un futuro che rischia di non esserci più.

 

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Per il compleanno di Mario Lodi [scuola infanzia e sec. primo grado Latina]

La scuola che vorrei... Auguri a Mario Lodi La scuola che vorrei... Auguri a Mario Lodi (3)Poesie delle studentesse della scuola secondaria di primo grado dell'Istituto comprensivo don Milani di Latina, create con bambine/ della scuola dell'infanzia, in occasione del compleanno di Mario Lodi

[ le poesie ]

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Per il compleanno di Mario Lodi [scuola in ospedale Niguarda -MI- ]

La scuola che vorrei... Auguri a Mario Lodi La scuola che vorrei... Auguri a Mario Lodi (1)[ l'articolo ]

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Per il maestro-scrittore Mario Lodi dal "Gaslini" Genova.

17 FEBBRAIO 2012

AL MAESTRO DEI MAESTRI MARIO LODI,

TANTI AUGURI, PER I SUOI NOVANTA ANNI

DAI BAMBINI/E, RAGAZZI/E

 E DALLE INSEGNANTI.

    

      

 

                                     

 

 

[ clicca qui per scoprire gli auguri

 

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Per il compleanno di Mario Lodi [scuola primaria Pintadera + San Carlo di Milano]

La scuola che vorrei... Auguri a Mario Lodi

[ clicca qui accedere agli auguri ]

16.02.12

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Il compleanno di Mario Lodi

 
Il compleanno di Mario Lodi
 
Un maestro
tu sei stato
e tante cose
hai insegnato
 
Con i tuoi libri
continui a dimostrare
che la natura
dobbiamo rispettare
 
Ancora oggi
riesci a raccontare
tante storie
che ti fanno emozionare.
 
Il premio dell' UNICEF
sei riuscito a conquistare
con i tuoi libri
che fanno sognare.
 
Festeggia i tuoi novant' anni
con allegria
e non perdere mai
la tua fantasia.
 
 
Con affetto, i bambini e le bambine, insieme a m.stra Tiziana,
classe quarta di Caniga - Pintadera
Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

La scuola che vorrei, la quarta per Mario Lodi

 

 

ps. c'è un errore di digitazione; la classe è la quarta e non la terza

Classe quarta di Caniga - Pintadera

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Caro Mario Lodi [scuola primaria Pintadera]

 

Caro Mario Lodi,
noi siamo i bambini della classe terza di Caniga. Noi, insieme alla maestra, stiamo leggendo il tuo libro intitolato Cipì. Ci sta piacendo molto perchè Cipì è molto divertente. Leggendo le tue pagine proviamo tante emozioni e sviluppiamo la nostra fantasia. Noi vorremmo sapere perchè ti piace tanto scrivere sulla natura. Tanti auguri di buon compleanno e mi raccomando continua a scrivere i tuoi bei libri sulla natura. Noi li leggeremo sicuramente.

Con affetto,
i bambini e le bambine insieme a m.stra Tiziana,
classe terza di Caniga - Pintadera

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Buon compleanno a Mario Lodi, dalla terza [scuola primaria Pintadera]

 

 

 

Tanti auguri a Mario Lodi

dai bambini e dalle bambine, insieme a m.stra Tiziana,

classe terza di Caniga - Pintadera

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

La scuola che vorrei, per Mario Lodi [scuola primaria Pintadera]

 

 

 

clicca sull'immagine per visionare il .PDF

 

I bambini e le bambine, insieme a m.stra Tiziana,

classe terza di Caniga, Pintadera

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Descrizione di Cipì, compleanno di Mario Lodi [scuola primaria Pintadera]

 

Cipì è un passerotto che vive in un nido sotto la tegola di un palazzo. Sua madre ha deciso di chiamarlo così perchè quando è nato faceva cipì invece che cip come i suoi fratelli.

Cipì è piccolo e senza piume perchè è appena nato.

Lui sbatte le alucce e si gira da una parte all' altra perchè crede che il nido sia troppo stretto per lui.

Lui è simpatico, birichino, testardo e fa arrabbiare i genitori perchè è disobbediente.

Lui è coraggioso, curioso, fa tante domande e vuole esplorare il mondo.

Un giorno, saltando da una parte all'altra di un camino, cade in un buco nero e rimane prigioniero in una casa.

Lì viene inseguito e maltrattato e riesce a scappare solo con l'aiuto di Mami, sua madre.

 

 

E i versini che Enrico ha ideato per Cipì

Cipì

Son nati son nati

son dolci e carini,

sono un amore di tre uccellini.

Due fan Cip e un altro Cipì

la mamma sospira: - E' fatto così! -

Lui è coraggioso e

pure curioso.

E' un po' testone

si crede un maschione.

E' stato incatenato

e grazie a sua madre è fuggito,

la sua avventura ha raccontato

e i passeri lo hanno lodato.

 

 

I bambini e le bambine - insieme a m.stra Tiziana -  augurano uno speciale compleanno a Mario Lodi,

classe terza di Caniga - Pintadera

 

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Storie di natura, per il compleanno di Mario Lodi

 

 

Buon compleanno, Maestro!

da Pintadera

15.02.12

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Per il compleanno di Mario Lodi [scuola primaria Latina]

Nikita ora frequenta la classe seconda di scuola primaria, ma non ha dimenticato il Maestro Amico dei bimbi: l’altro giorno mi e’ corso incontro e mi ha detto: “Questo è il per compleanno di Mario Lodi! Glielo puoi far avere?“

 

14.02.12

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

La festa dell'Amore [scuola infanzia Latina]

Nell’ambito del progetto Pinocchio 2.0 è stato chiesto a mamme, papà, sorelle, fratelli, zie, zii, nonne e nonni di inventare brevi storie, poesie e filastrocche che poi vengono lette in classe dalle maestre e illustrate da bambine e bambini della scuola dell’infanzia di Latina e da quelli che fanno parte della rete di progetto.

Ecco la poesia inventata dalla nonna di Asia ed Aurora Pesce.

Dammi la mano
portala al cuore
Dammi un bacino
Viva l'Amore!!!

Dammi il cuore
Dammi la mano
Viva l'Amore!!!
per dirti TI AMO

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

La festa dell'Amore [scuola infanzia Latina]

Per la festa dell’Amore abbiamo preparato tanti cuoricini.

Ingredienti:

  • das
  • mattarelli
  • formine
  • colore
  • rosso
  • e tanto tanto Amore

Ecco alcune foto ricordo. Linda

12.02.12

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Convegno CLOWNTERAPIA il sorriso come medicina [Milano]

Convegno  CLOWNTERAPIA il sorriso come medicina
                                   
16 e 18 Febbraio 2012 ore 9.30-12.30
Sala Conferenze Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, 3 - Milano
                                          
 
Se si cura una patologia o si vince o si perde.
Se si cura una persona vi garantisco che si vince,
qualunque esito abbia la terapia
(H. Patch Adams)
 
La psicologia del sorriso : “Ridere è contagioso ! Noi dobbiamo curare la persona, oltre che la malattia”. La terapia del sorriso conosciuta anche con il nome di clown therapy è una particolare terapia medico- pscicologica che si basa sugli effetti positivi psicologici e biologici del ridere per lo più all’interno degli ospedali, a fianco ai bambini malati si accostano medici, infermieri e volontari “clown” che si impegnano affinchè i giovani pazienti possano vivere l’esperienza della degenza ospedaliera, della malattia e delle cure con il buon umore. Questo tipo di cura nasce in America dove nel 1986 Michael Christensen (pagliaccio del circo di New York) e Paul Binder (medico) fondarono “ The Clown Care Unit”, l’unità di clown terapia e divennero i primi medici-clown. Il nuovo modo di intendere il processo di cura , che fa della risata una “medicina “ sbarcò nei primi anni novanta in Europa dove gli ospedale francesi e svizzeri furono i primi ad accoglierla ma il grande riconoscimento a livello internazionale arrivò nel 1998 con il regista Tom Shadyac che portò nelle sale cinematografiche la storia del Dr Patch Adams. Nel 1971 questo dottore alquanto particolare fondò l’istituto Gesundheit dove impiegò per primo la terapia del sorriso con i suoi giovani pazienti , portando risultati che denotano un incredibile incremento delle guarigioni. L’utilità del medico-volontario clown non è solo limitata al campo psicologico per aiutare il bambino ad essere inserito nell’ambiente ospedaliero con più serenità ma ha anche dei positivi riflessi sulle terapie.
 
Una giornata formativa per:
  • Far capire ai giovani che dalla distruzione fisica e morale che può portare la malattia in giovane età possono crescere persone indipendenti capaci di raccogliere le forze e di dare senso alla propria vita
  • Lanciare il messaggio che il concetto che fare volontariato vuol dire mettere in atto una azione dopo che si è espresso nella propria vita la volontà di dare una mano a persone che per qualche causa si trovano in difficoltà - Trovare giovani volontari che abbiano la voglia di avvicinarsi alla terapia del sorriso e la volontà di conoscere una realtà di sofferenza umana e di agire per un dono gratuito per queste persone
Docente:
Fondazione Aldo Garavaglia Dottor Sorriso onluns
Destinatari : Studenti
Metodologia : Tipo frontale e di stile partecipativo Proiezione video Ascolto musica inerente l’argomento trattato.
Obiettivo generale:
Portare i ragazzi a riflettere sul tema della solidarietà , per renderli “attenti” all’altro, ai suoi bisogni e ai suoi disagi e quindi a mettere in atto interventi relazionali che possano essere capaci di aiutare quella persona in quel momento e per quella particolare situazione. Quindi il ragazzo dovrebbe divenire un “ buon lettore” della persona per poter mettere in atto interventi che siano “ad personam” ma anche “ad situazionem”, per divenire con il tempo e la volontà un vero “esperto di umanità”.
Obiettivi specifici:
Si tratta di formare una sensibilizzazione che consenta di far emergere la sinonimia tra il dono gratuito nell’azione volontaria e il desiderio di riuscire a togliere alla persona in stato di disagio psicofisico alcune paure tra le quali quella di rimanere solo, di non essere più amato, di sentirsi diverso, di non riuscire a far più le cose che l’età ti potrebbe permettere di fare.
C’e’ un' unica modalità per rispondere alle paure di chi soffre: essere presenti con la forza dell’amore.
Costruire un primo passaggio per sensibilizzare i ragazzi a donare un po’ del proprio tempo libero nei confronti della persona in stato di disagio.
 
Si tratta di sviluppare nei partecipanti una consapevolezza basata su due tipi di motivazioni: motivazioni significative e motivazioni non significative
Motivazioni significative : sono le motivazioni che hanno a che fare con la persona in stato di bisogno o meglio “vado a fare volontariato perché ho capito che ho voglia di aiutare chi ne ha bisogno” - “Motivazione etero centrata” e quindi significativa
Motivazioni non significative : quelle motivazioni che non hanno solo a che fare con l’oggetto dell’intervento volontaristico ma che rientrano nella sfera personale : “sono in un momento della mia vita dove mi manca un significato esistenziale e quindi vado a fare volontariato” – “Motivazione ego centrata che rende precaria la mia volontà di fare bene volontariato”
Obiettivo a lungo termine :
- Trovare tra i partecipanti nuovi volontari - Creare negli Istituti di Scuola secondaria di primo e secondo grado i Presidi del volontariato
 
PROGRAMMA
 
9:30 – 10:30
Introduzione alla “comicoterapia” e presentazione del lavoro della Fondazione Aldo    Garavaglia Dottor Sorriso ONLUS.
 
10:30 – 11:00          
Workshop interattivo sul CLOWN.
 
11:00 – 11:30          
Pausa.
 
11:30 – 12:30          
Ripresa e conclusione del workshop e interventi liberi dei partecipanti.
 
 

11.02.12

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Il cartellone racconta ... [scuola infanzia Latina]

In classe abbiamo creato il cartellone che raccoglie i pacchi e le varie buste che abbiamo ricevuto da Milano e da Genova: sul cartellone bambine/i hanno poi raccontato il viaggio dei postini attraverso tanti, tantissimi disegni
 
Grazie a tutti voi!!!

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Il pacco da Milano [scuola infanzia Latina]

Carissime/i,
e’ arrivato il pacco dono della scuola in ospedale di Milano, grazie!!!
 
Prima di aprirlo abbiamo visto sulla cartina geografica il viaggio che ha affrontato per raggiungere la nostra scuola, poi ognuno ha formulato delle ipotesi sul contenuto:
 
  • Jacopo: c’e’ un libro
  • Giulia: c’e’ una bambolina
  • Carmine: c’e’ un transformers
  • Simone Da. : c’e’ una macchinina
  • Alice: tanti giochini piccoli
  • Simone F. : … gli animalini
  • Emiliano: si’ ci sono gli animaletti piccoli, ma giocattoli, pero’
  • Valentina: allora c’e’ un cavallo
  • Luca: c’e’ un uccellino
  • Sofia: c’e’ un gatto appena nato
  • Cristiano: c’e’ un cavallino
  • Simone D. : c’e’ una giraffa
  • Diego: c’e’ un dinosauro
  • Noureddine: c’e’ un bleid bleid
  • Asia: c’e’ un gilet
  • Ilias: c’e’ una Ferrari
  • Karim: si’, le macchinine piccole ci stanno
  • Martina: allora anche le bamboline
 
Cosi’ abbiamo aperto il pacco ed abbiamo scoperto… un libro tutto colorato e due confezioni di marmellata che abbiamo condiviso con le colleghe e gli altri studenti del nostro istituto.
Grazie… ed a presto con nuove foto e racconti
 
Linda
Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Il pacco da Milano: i racconti [scuola infanzia Latina]

Il pacco, cosi’ come aveva giustamente ipotizzato Jacopo, conteneva un coloratissimo libro pieno di racconti. Uno di questi e’ stato letto a bambine/i della scuola dell’infanzia da una studentessa della classe prima della scuola secondaria di primo grado. Lei ci ha raggiungi in sezione accompagnata dai suoi compagni e dalla collega Campolongo.

Ecco alcune foto ricordo scattate da Manuela.

Buona visione, Linda

 

10.02.12

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Progetto di educaz. ambientale - scuola Infanzia: R come Ricerco, Rifletto, Riduco, Riciclo e… guarda come mi diverto!

Carissime/i,
condivido con voi questa informazione che forse puo' interessare

Buona giornata, Linda

Il FAI - Fondo Ambiente Italiano e il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, presentano un progetto di educazione ambientale per le classi di scuola dell'Infanzia. Uno speciale kit didattico, comprendente una favola-gioco e schede di laboratorio, per sensibilizzare i più piccoli al rispetto dell'ambiente. C'era una volta un mondo felice che oggi è triste...I fiumi, i ruscelli, il mare sono pieni di bottiglie di plastica. Molte strade della città sono invase dai rifiuti... Non si può proprio continuare così! Rifletto-libretto, che è sempre pieno di idee decide allora di chiamare i suoi fidati amici Ricerco-lente, Bruco-riduco, Cucchi-riciclo per capire insieme il da farsi. Una favola-gioco ideata per introdurre i più piccoli ai temi dell'ambiente, del paesaggio e dei rifiuti, con tanti personaggi spiritosi realizzati con materiali di riciclo. A corollario della favola i piccoli lettori scopriranno una serie di schede-attività e mini laboratori per esprimere sensazioni e emozioni, e riflettere in modo divertente, a scuola e a casa, sul riuso e il riciclo dei rifiuti. Tra gli obiettivi cui mira il progetto vi è quello di stimolare i più piccoli astili di vita sostenibili sviluppando un atteggiamento di "cura" nei confronti delle cose e dei luoghi. Le molte attività proposte nel kit didattico possono costituire un valido aiuto agli insegnanti per coinvolgere la comunità - in particolar modo la sfera famigliare - in un progetto di educazione ambientale mirato auna piena assunzione di responsabilità. Le scuole che possone richiedere il kit devono appartenere a queste regioni: Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige, Liguria, Lazio, Campania, Sicilia.

Il kit didattico sarà distribuito gratuitamente da aprile 2012 (fino ad esaurimento scorte).
http://www.fondoambiente.it/faiscuola/news/progetto-di-educaz-ambientale-scuola-infanzia.asp

05.02.12

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Il circolo della farfalla

"Ogni volta che non ci lasciamo abbattere dai nostri limiti, facciamo fiorire la speranza e la fiducia in qualcun altro, è un contagio di bene... commovente l'abbraccio del bambino dopo il tuffo e il "grazie" della mamma!!"

http://youtu.be/jjOmiLerT7o

03.02.12

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Sassari imbiancata

 

 

Anche a Sassari lenta la neve fiocca fiocca

da Pintadera al gruppo Soave

Permalink Categorie: blog   Italian (IT)

Primo giorno di neve a Milano dalle finestre del Niguarda

Carissime/i,

i bambini hanno voluto immortalare, questo giorno così particolare, alcune foto, insieme al disegno hanno pensato di mandare, a chi nel Blog ci sta a guardare.

Con simpatia Eugenia

Soave Kids

Spazio di incontro per feste on line. Raccolta e condivisione di scoperte, rubrica delle storie inventate, scritte ed illustrare da amici ed amiche vicini e/o lontani. Luogo dove anche i grandi possono comunicare con bambini e bambine lasciando ogni tanto qualche breve racconto ... Il blog Soave Kids nasce nel 2005, traendo la sua origine da La Scatola delle Esperienze e dal Percorso Soave,

Fanno parte della rete

  • Ospedale S. Paolo, dipartimento di Pediatria Savona
  • Scuola dell'Infanzia Ist. Comprensivo Accadia (FG)
  • Scuola dell'Infanzia Ist. Comprensivo "don Milani" di Latina
  • Scuola dell'Infanzia Ist. Comprensivo "S.Lucia" Bergamo *
  • Scuola dell'Infanzia Ist. Comprensivo "Thomas Mann" Milano *
  • Scuola dell'Infanzia "Mazzini" (Bari)
  • Scuola dell'Infanzia Gaslini (Genova) *
  • Scuola dell'Infanzia 3 circolo di Sanremo
  • Scuola di Robotica
  • Scuola primaria 1 circolo di Sassari
  • Scuola primaria Ist. Comprensivo Don Milani di Latina
  • Scuola Primaria Ist. Comprensivo di Govone - Priocca (CN)
  • Scuola primaria Ist. Comprensivo "S.Lucia" Bergamo *
  • Scuola primaria Ist. Comprensivo "Thomas Mann" Milano *
  • Scuola primaria Ist. Comprensivo "L. Manara" (Milano) Ospedale S. Carlo*
  • Scuola sec. 1° Ist. Comprensivo "Don Milani" di Latina
  • Scuola sec. 1° Ist. Comprensivo "S.Lucia" Bergamo *
  • Scuola sec. 2° Ist. Economico Turistico "Raffaele Piria" Reggio Calabria *
  • * sono scuole in ospedale

  • raccolta post anno scolastico 2005/06
  • raccolta post anno scolastico 2006/07
  • raccolta post anno scolastico 2007/08
  • raccolta post anno scolastico 2008/09
  • raccolta post anno scolastico 2009/10
  • raccolta post anno scolastico 2010/11
  • raccolta post anno scolastico 2011/12

    free hit counter
    hit counter


  • >

    <  Febbraio 2012  >
    Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3 4 5
    6 7 8 9 10 11 12
    13 14 15 16 17 18 19
    20 21 22 23 24 25 26
    27 28 29        

    Cerca

    Categorie


    Altro

    Syndicate questo blog XML

    RSS: Che cos'?

    powered by
    b2evolution