Ritorna alla homepage

Archivi per: Aprile 2006

26.04.06

Permalink 21:17:35, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

IAS/IFRS

Messaggio per la VC

Niente paura miei prodi, si tratta dei principi contabili internazionali per la redazione del bilancio delle società.

Se volete vi potete scaricare il modulo 216KB

Buon studio dalla Albez Edutainment production ;-)

Permalink
Permalink 21:11:49, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

La dismissione dei beni strumentali

Messaggio per la IVC

Se volete potete scaricarvi il modulo sulla dismissione dei beni strumentali 380KB

Buon studio dalla Albez Edutainment production ;-)

Permalink

24.04.06

Permalink 16:31:14, Categorie: NoNews e dintorni  

25 aprile 2006

Armando Amprino (Armando)

Di anni 20 - meccanico - nato a Coazze (Torino) il 24 maggio 1925 -. Partigiano della Brigata " Lullo Mongada ", Divisione Autononia " Sergio De Vitis ", partecipa agli scontri del maggio 1944 nella Valle di Susa e a numerosi colpi di mano in zona Avigliana (Torino) -. Catturato nel dicembre 1944 da pattuglia RAU (Reparto Arditi Ufficiali), alla Barriera di Milano in Torino - tradotto alle Carceri Nuove di Torino Processato dal Tribunale Co.Gu. (Contro Guerriglia) di Torino Fucilato il 22 dicembre 1944, al Poligono Nazionale del Martinetto in Torino da plotone di militi della GNR, con Candido Dovis.

Dal Carcere, 22 dicembre 1944

Carissimi genitori, parenti e amici tutti,

devo comunicarvi una brutta notizia. Io e Candido, tutt'e due, siamo stati condannati a morte. Fatevi coraggio, noi siamo innocenti. Ci hanno condannati solo perché siamo partigiani. Io sono sempre vicino a voi.

Dopo tante vitacce, in montagna, dover morir cosí... Ma, in Paradiso, sarò vicino a mio fratello, con la nonna, e pregherò per tutti voi. Vi sarò sempre vicino, vicino a te, caro papà, vicino a te, mammina.

Vado alla morte tranquillo assistito dal Cappellano delle Carceri che, a momenti, deve portarmi la Comunione. Andate poi da lui, vi dirà dove mi avranno seppellito. Pregate per me. Vi chiedo perdono, se vi ho dato dei dispiaceri.

Dietro il quadro della Madonna, nella mia stanza, troverete un po' di denaro. Prendetelo e fate dire una Messa per me. la mia roba, datela ai poveri del paese. Salutatemi il Parroco ed il Teologo, e dite loro che preghino per me. Voi fatevi coraggio. Non mettetevi in pena per me. Sono in Cielo e pregherò per voi. Termino con mandarvi tanti baci e tanti auguri di buon Natale. Io lo passerò in Cielo. Arrivederci in Paradiso.

Vostro figlio Armando

Viva l'Italia! Viva gli Alpini!

Le città decorate al valor Militare e alla resistenza

MEDAGLIE D'ORO
Comune di ALBA (Cuneo)
Provincia di ALESSANDRIA
Provincia di AOSTA per la Valle d'Aosta
Provincia di AREZZO
Provincia di ASCOLI PICENO
Provincia di ASTI
Città di BASSANO DEL GRAPPA (Vicenza)
Città di BELLUNO
Città di BIELLA
Città di BOLOGNA
Comune di BORGO VAL DI TARO (Parma)
Comune di BOVES (Cuneo)
Città di CASSINO (Frosinone)
Città di CUNEO
Comune di DOMODOSSOLA per la Valle dell'Ossola (Novara)
Città di FIRENZE
Città di GENOVA
Città di GORIZIA
Comune di IMOLA (Bologna)
Provincia di IMPERIA
Città di LANCIANO (Chieti)
Provincia di LA SPEZIA
Comune di MARZABOTTO (Bologna)
Provincia di MASSA-CARRARA
Città di MILANO
Città di MODENA
Comune di MONTEFIORITO (Modena)
Città di NAPOLI
Città di PARMA
PIETRANSIERI frazione del Comune di Roccaraso (L'Aquila)
Città di PIOMBINO (Livorno)
Provincia di PORDENONE
Città di RAVENNA
Città di REGGIO EMILIA
Città di ROMA
Comune di SAVONA
Comune di SESTO S. GIOVANNI
Comune di STAZZEMA (Lucca) per la Versilia
Città di TORINO
Comune di TRENTO per il Trentino
Città di TREVISO
Città di TRIESTE
AI FRIULI e per esso la città di UDINE
Comune di VARALLO per la Valsesia (Vercelli)
Città di VERONA
Città di VICENZA
Città di VITTORIO VENETO (Treviso)
Università di PADOVA

MEDAGLIE D'ARGENTO
Comune di ALBARETO (Parma)
Comune di ALFONSINE (Ravenna)
Comune di ARGENTA (Ferrara)
Città di ASIAGO (Vicenza)
Città di BRESCIA
Comune di CAMERINO (Macerata)
Comune di CARPI (Modena)
Comune di CASTELLAMONTE (Torino)
Comune di CESENA (Forlì)
CITTADELLA (Padova)
Comune di CIVIDALE DEL FRIULI (Udine)
Comune di CIVITAVECCHIA (Roma)
Comune di CORNIGLIO (Parma)
Comune di CUORGNÉ (Torino)
Città di FELTRE (Belluno)
Città di FERRARA
Comune di FORLI'
Comune di LANZO TORINESE (Torino)
Comune di GIAVENO (Torino)
Città di LA SPEZIA
Comune di LECCO (Como)
MASSA MARITTIMA (Grosseto)
Città di MATERA
Città di MONFALCONE (GORIZIA)
Comune di MONTEROTONDO (Roma)
Comune di MUGGIA (Trieste)
Comune di MOTTA DI LIVIENZA (Treviso)
Città di NIZZA MONFERRATO (Asti)
Città di PIACENZA
Città di PIENZA (Siena)
Comune di PISTOIA
Comune di POGGIO BUSTONE (Rieti)
Comune di ROCCHETTADEL TANARO (Asti)
Comune di RONCHI DEI LEGIONARI (Gorizia)
Città di SAN DONA' DI PIAVE (Venezia)
Comune di SAN GIOVANNIIN PERSICETO (Bologna)
Comune di SAN SEPOLCRO (Arezzo)
Comune di SCHIO (Vicenza)
Provincia di SONDRIO
Città di SULMONA
Comune di TOLENTINO (Macerata)
Comune di TOLMEZZO (Udine)
Comune di VALDAGNO (Vicenza)
Comune di VILLAMARZANA (Rovigo)
Comune di VILLAMINOZZO (Reggio Emilia)

MEDAGLIE DI BRONZO
Comune di ARCEVIA
Comune di BONDENO (Ferrara)
Comune di BUSSOLENO (Torino)
Comune di BUSTO ARSIZIO (Varese)
Comune di CANALE D'AGORDO (Belluno)
Comune di CANTALUPO LIGURE (Alessandria)
Comune di CASERTA
Comune di CASTELLINO TANARO
Comune di CAVRIGLIA (Arezzo)
Frazione di CERVAROLO DI VILLAMINOZZO (Reggio Emilia)
Comune di CEVO (Brescia)
Comune di COMACCHIO (Ferrara)
Comune di CONCORDIA SULLA SECCHIA (Modena)
Comune di CORDENONS (Pordenone)
Comune di FABBRICO (Reggio Emilia)
Comune di FABRIANO (Ancona)
Comune di FELETTO CANAVESE (Torino)
Comune di FORNELLI (Isernia)
Comune di GARESSIO (Cuneo)
Comune di GUARDISTALLO (Pisa)
Comune di LEGNANO (Milano)
Comune di LUGO (Ravenna)
Comune di MEZZANI (Parma)
Comune di MONOVI' (Cuneo)
Città di MONFALCONE (Gorizia)
Comune di MOTTA DI LIVENZA (Treviso)
Comune di NEVIANO DEGLI ARDUINI (Parma)
Comune di PALANZANO (Parma)
Comune di PELOZ (Aosta)
Comune di PESCIA (Pistoia)
Comune di PIETRALUNGA (Perugia)
Comune di PISA
Comune di PIZZOFERRATO (Chieti)
Comune di PONTECORVO (Frosinone)
Comune di PONTENURE (Piacenza)
Comune di PONTREMOLI (Massa-Carrara)
Comune di RIOLO TERME (Ravenna)
Comune di SACILE (Pordenone)
Comune di SANTHIA' (Vercelli)
Comune di SALSOMAGGIORE (Parma)
Comune di SCURZOLENGO (Asti)
Comune di TORRICELLA PELIGNA (Chieti)
Comune di TRAVERSETOLO (Parma)
Comune di URBANIA (Pesaro-Urbino)
Comune di VARANO DE' MELEGARI (Parma)
Comune di VESTENANOVA (Verona)
Comune di ZERI (Massa-Carrara)

CROCE DI GUERRA
Comune di ALBENGA (Savona)
Comune di ANZOLA DELL'EMILIA (Bologna)
Comune di BARGE (Cuneo)
Comune di BOSIO (Alessandria)
Comune di CALDERARA DI RENO (Bologna)
Comune di CALICE AL CORNOVOGLIO (La Spezia)
Comune di CASOLA VALSENIO (Ravenna)
Comune di CESSAPALOMBO (Macerata)
Comune di COOLEDIMACINE (Chieti)
Comune di COCNO (Vicenza)
Comune di CORREGGIO (Reggio Emilia)
Comune di DRONERO (Cuneo)
Comune di FAENZA (Ravenna)
Comune di FOLGARIA (Trento)
Comune di FUCECCHIO (Firenze)
Comune di FUSIGNANO DI RAVENNA (Ravenna)
Comune di ISERNIA
Comune di LENNO (Como)
Comune di LIMANA (Padova)
Comune di MANCIANO (Grosseto)
Comune di MASSA LOMBARDA (Ravenna)
Comune di MIGNANO MONTE LUNGO (Caserta)
Comune di MIRANO (Venezia)
Comune di MONCHIO DELLE CORTI (Parma)
Comune di MONTENERODOMO (Chieti)
Comune di NONANTOLA (Modena)
Comune di PAVULLO DEL FRIGNANO (Modena)
Comune di PIEVE SANTO STEFANO (Arezzo)
Comune di RAMISETO (Reggio Emilia)
Comune di RAMPONIO VERNA (Como)
Comune di RAPINO (Chieti)
Comune di ROMANO D'EZZELINO (Vicenza)
Comune di ROSSIGLIONE (Genova)
Comune di SAN COLOMBANO CERTENOLI (Genova)
Comune di SAN DAMIANO MACRA (Cuneo)
Comune di SARSINA (Forlì)
Comune di SASSUOLO (Modena)
Comune di SEREN DEL GRAPPA (Belluno)
Comune di SPILAMBERTO (Modena)
Comune di TERNI
Comune di VILLANOVA MONDOVI' (Cuneo)
Comune di ZIGNANO (La Spezia)

Comune di ZOLA PREDOSA (Bologna)

Permalink

20.04.06

Permalink 21:38:25, Categorie: Teacher's Help  

(I can't get no)... remediation

Non me ne vogliano i fans dei Rolling Stones se ho fatto la parodia al titolo di una loro famosa canzone, ma "remediation"
di Jay David Bolter e Richard Grusin
editore Guerini e Associati Milano 2002, è un altro di quei libri che non dovrebbero mancare sullo scaffale di chi vuole diventare (o non diventare) e-insegnante.

L'idea di remediation (rimediazione) nasce da una intuizione di
Marshall Mc Luhan:"il contenuto di un medium è sempre un altro medium. Il contenuto della scrittura è il discorso, così come la parola è il contenuto della stampa" ("Understanding Media"1964).

Per Bolter e Grusin "...un medium è ciò che rimedia". E rimediazione (remediation) è la rappresentazione di un medium all'interno di un altro ed è una delle caratteristiche principali dei nuovi media digitali.

E quindi non si può affermare che le tecnologie digitali come il WWW, la realtà virtuale e la computer grafic si distaccano dai media precedenti creando una netta spaccatura tra vecchio e nuovo.

Bolter e Grusin sostengono infatti che i media visivi traggono il loro significato culturale proprio dal fatto che rendono omaggio, competono e riadattano i media precedenti come il disegno, la fotografia, la pellicola e la televisione, mantenendo quindi un filo conduttore tra passato e presente.

I due autori hanno chiamato questo processo "remediation", facendo notare che molti media ne hanno soppiantato altri: la fotografia ha "rimediato" il disegno, la pellicola ha "rimediato" le rappresentazioni teatrali e la fotografia, così come la televisione ha fatto con le pellicole, le commedie musicali e la radio.

Il tema non è poi così peregrino se circa un mese fa a Firenze, organizzato dall'Indire, si è tenuto un convegno dal titolo "Rimediare la scuola". Vorrà dire qualcosa? Lascio a voi le interpretazioni.

Bolter e Grusin infine affermano che tendiamo a vedere noi stessi all'interno dei media di cui possiamo disporre e attraverso di essi.

Ciò non equivale a dire che la nostra identità è interamente determinata dai media, ma piuttosto che noi impieghiamo i media come veicoli per definire l'identità personale e culturale (il sé rimediato).

A questo punto la domanda sorge spontanea:"Non sarà che "il raglio del prof" è la rimediazione di "Francis il mulo parlante" di holliwoodiana memoria?

Vi sarei grato se voleste aiutarmi a risolvere questo dubbio che da qualche tempo mi arrovella.

With a little help of your friend...

Comunque la pensiate sulla "remediation", potete lasciare un commento.

In ogni
caso, ma dedicato particolarmente al "rimediato" cugino americano
Francis, un felice e supercalifragilistichespiralitoso raglio dal prof;-)

Permalink

18.04.06

Permalink 21:57:38, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

Ecco come si poteva fare....

Messaggio per la VC

Ecco come si poteva fare l'esercizio per
domani 19 aprile 330KB

Naturalmente, e mi riferisco alla parte del bilancio con i dati a scelta, potevano esserci anche altre soluzioni compatibilmente con i vincoli imposti dal problema. Bene per chi l'ha fatto.

Per tutti gli altri: studiatevelo bene, entrate nei ragionamenti dove ci sono e cercate di capirli, mandatelo anche a memoria se è il caso, insomma lavorateci su!

Preparatevi meglio che potete per la simulazione della seconda prova di Economia Aziendale.

Domani si ricomincia :-(

Buon studio e un supercalifragilistichespiralitoso raglio dal prof;-)

Permalink

13.04.06

Permalink 21:48:01, Categorie: NoNews e dintorni  

Pasqua 2006

Auguri di Buona Pasqua a tutti i bloggers di Edidablog e alla redazione di Edidateca.

Permalink

12.04.06

Permalink 21:58:06, Categorie: Teacher's Help  

Gli antenati....

Teacher's Help questa volta vi segnala un libro di Roberto Farnè (insegnante di didattica generale all'Università di Bologna).

Il libro è:"Iconologia didattica", sottotitolo: le immagini per l'educazione dall'Orbis Pictus a Sesame street editore Zanichelli Bologna 2002.

Si parla dei nostri antenati medium, cioè delle immagini e del loro utilizzo nella didattica iniziando dall'Orbis Sensualium Pictus di Comenio (1658), passando per Basedow, Pestalozzi, Ferrante Aporti, i fumetti, i cartoni animati,il cinema, la televisione, per arrivare a Sesame Street, l'educational televisivo per bambini che esiste dal 1969.

Figurine, immagini televisive, abbecedari illustrati, fumetti, cartoon possono essere accomunati da una più o meno esplicita intenzionalità didattica, cioè dal fatto di voler comunicare informazioni e contenuti culturali, o di voler facilitare l'apprendimento di determinate conoscenze, rendere interessante un argomento storico o un concetto scientifico o, più semplicemente, far vedere e riconoscere qualcosa per nominarla e descriverla.

Insomma, è anche un po' quello che stiamo facendo noi con i blog didattici.

Il libro, che non dovrebbe mancare sullo scaffale di chi vuole diventare (o non diventare) e-insegnante, oltre che offrirci uno studio delle immagini finalizzate all'istruzione dal 1600 ai giorni nostri, ci aiuta a riflettere sul nostro lavoro di insegnanti.

Nella sostanza, quello che si sta facendo coi blog didattici l'hanno sperimentato anche altri prima di noi, naturalmente usando tecnologie e medium diversi.

Se così è, usando un concetto di Gruising e Bolter, allora i nuovi media operano un recupero mediato, consapevole, strutturato dei media tradizionali atraverso processi di incorporazione, citazione, recupero e trasformazione.

La parola magica è remediation.

Ma questo è un altro libro e ve ne parlerò un'altra volta.

Comunque la pensiate sull'iconologia didattica, potete lasciare un commento.

In ogni caso un felice raglio dal prof

Permalink

11.04.06

Permalink 20:44:55, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

Esercizio per mercoledì 19 aprile

Esercizio per la VC

Nella realtà economica in cui operano attualmente le imprese, all'interno di un sempre più diffuso ampliamento dei mercati dovuto alla globalizzazione, la gestione strategica assume una fondamentale importanza.

Dopo aver individuato le strategie necessarie al rilancio della competitività di una impresa che sta perdendo quote di mercato, considerare il caso dell'impresa industriale Matrix spa, il cui bilancio al 31/12/2004 presenta, tra gli altri, i seguenti dati:
- patrimonio netto € 5.200.000;
- ROE 4%;
- indice di rigidità degli impieghi 55%;
- leverage 1,8.

La Matrix spa svolge la propria attività in un settore industriale in cui si sta manifestando una diminuzione della redditività a causa dell'ingresso nel mercato di imprese di Paesi emergenti, con bassi costi di produzione. Per migliorare la competitività e riconquistare le quote di mercato perdute, la Matrix spa decide di effettuare, nell'esercizio 2005, un importante investimento in ricerca e formazione aziendale, che porta alla fine dello stesso esercizio a un netto miglioramento della redditività.

Presentare il bilancio d'esercizio al 31/12/2005, in forma sintetica e a stati comparati (dati mancanti a scelta).

Successivamente sviluppare, assumendo gli opportuni dati, i seguenti punti:
1. Misurare la redditività dei prodotti Z1, Z2 e Z3 della Matrix spa utilizzando il metodo Activity based costing (ABC).
2. Dopo aver illustrato il concetto di responsabilità sociale dell'impresa, rielaborare il Conto economico dell'esercizio 2005 della Matrix spa secondo la configurazione a valore aggiunto e presentare il relativo piano di riparto tra gli stakeholders.

I lavori vanno postati nel forum della VC su freeforumzone, nella cartella di discussione "Esercizio per mercoledì 19 aprile", allegandoli alla vostra risposta al mio messaggio iniziale.

Buon lavoro e un felice raglio dal prof;-)

Permalink

09.04.06

Permalink 12:48:15, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

Le banche e altro...

Messaggio per la VC

Se volete potete scaricarvi il modulo su "Il sistema creditizio e le banche" 300KB

Vi potete anche scaricare lo svolgimento dell'esercitazione del 6 aprile:
"Dalle operazioni di gestione al bilancio" 180KB

Buon studio dalla Albez Edutainment Production ;-)

Permalink

02.04.06

Permalink 13:08:06, Categorie: NoNews e dintorni  

Addio angioletto!

Il raglio del prof si ferma per una settimana perchè il silenzio è l'unico modo per ricordare Tommi e rispettare il dolore della sua famiglia.

Permalink

Aprile 2006
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
<<  <   >  >>
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Il raglio del prof

Piccole storie da dentro e fuori la scuola, fattispecie di lezioni e poi ragli, sempre ragli, fortissimamente ragli!

Cerca

Altro

Syndicate questo blog

XML Che cos'è?

powered by
b2evolution