Ritorna alla homepage

Archivi per: Febbraio 2006

28.02.06

Permalink 20:29:05, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

Esercitazione svolta sulle spa

Messaggio per la IVC

Se volete potete scaricarvi l'esercitazione svolta sull'aumento di capitale sociale, emissione prestito obbligazionario, calcolo del diritto d'opzione nelle spa in preparazione della prossima verifica 380KB

Permalink

27.02.06

Permalink 18:12:39, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

I rendimenti privati e sociali dell'istruzione in Italia (ovvero lo studio rende più dei Bot)

"The private and social return to schooling in Italy (I rendimenti privati e sociali dell'istruzione in Italia)" è il titolo di una ricerca condotta da Antonio Ciccone, Federico Cingano e Piero Cipollone pubblicata dalla Banca d'Italia.

Nel lavoro dei tre studiosi si stimano i rendimenti privati e sociali dell'investimento in istruzione in Italia, confrontandoli con il rendimento di investimenti alternativi.

Il tasso di rendimento privato è quello che eguaglia il valore attuale dei costi (sia diretti sia in termini di mancato guadagno) e dei benefici (in termini di maggiore salario e maggiore probabilità di occupazione) associati all'aumento di un anno dell'istruzione media.

Il tasso di rendimento sociale è ottenuto confrontando i costi (privati e pubblici) e i benefici (in termini di maggiore produttività aggregata) derivanti da un aumento di un anno dell'istruzione media.

I risultati indicano che:

- nel 2000 il tasso di rendimento privato dell'istruzione era pari a circa l'8,9%, un valore superiore a quello ottenibile da investimenti finanziari alternativi;

- il rendimento privato è lievemente superiore nelle regioni meridionali rispetto al Centro Nord. Il risultato è dovuto al maggior impatto dell'istruzione sulla probabilità di occupazione nel Mezzogiorno rispetto al resto del paese;

- il rendimento sociali è stimato attorno al 7%.

Nel lungo periodo la maggiore spesa pubblica necessaria a finanziare un dato aumento del livello di istruzione sarebbe compensata,specie nelle regioni meridionali, dall'aumeto delle entrate fiscali e dai minori costi derivanti dall'aumeto del tasso di occupazione.

Se volete leggervi tutta la ricerca cliccate sul numero 569

Allora ragazzi capito? Studiare rende, anche economicamente, perciò dateci sotto!;-)

Colleghi insegnanti capito? Facciamoli studiare per farli diventare più ricchi questi studenti!;-)

Governanti capito? Investire maggiori risorse in istruzione fa bene agli studenti, fa bene agli insegnanti e fa bene a tutta la nazione!;-)

Comunque la pensiate potete lasciare un commento.
In ogni caso un felice raglio dal prof;-)

Permalink

22.02.06

Permalink 21:22:02, Categorie: NoNews e dintorni  

I costi della politica

"Il costo della democrazia" è il titolo del saggio di Cesare Salvi e Massimo Villone editore Mondadori, da qualche giorno in libreria.

Il libro analizza alcuni aspetti degli interessi diffusi che la "Politica spa" (la definizione è di Massimo D'Alema) garantisce, quantificandone anche il corrispettivo economico.

Eccovene qualche stralcio preso dall'articolo di Mario Pirani su "la Repubblica" del 12 dicembre 2005.

Sommando tutti gli eletti (dai parlamentari europei fino ai consiglieri di circoscrizione e delle comunità montane)e aggiungendovi i consulenti che gravitano attorno a ogni ente elettivo abbiamo già un primo totale di 427.889 persone. Se a queste aggiungiamo la pletora di dirigenti e assunti nelle cosiddette "società miste" ed altri enti dalle Regioni e dai comuni, ci sono altre 300.000 persone che debbono posto e retribuzione a designazioni del potere politico.

Un ceto che ormai si aggira sulle 800mila-un milione di individui.

(All'incirca tanto quanto il personale della scuola. Ma il personale della scuola lo continuano a tagliare sempre di più, mentre il personale della politica chissà se hanno intenzione di ridurlo? NdA).

Un apparato diffuso il cui costo dovrebbe oscillare tra i tre e i quattro miliardi di euro l'anno.

(Sarebbe interessante confrontare il costo di tale apparato con il costo del personale della scuola eh? NdA)

Il mandato elettivo sta diventando un vero e proprio lavoro. Una carriera che assicura a un numero crescente di persone lo stipendio, la pensione, la liquidazione, l'assistenza, i benefit e anche privilegi non funzionali al mandato popolare. Un tempo i partiti controllavano politicamente gli eletti, oggi spesso si sta nei partiti per essere eletti. L'eletto non risponde a nessuno, ha i soldi, ha una segreteria, dirige di fatto le strutture di partito.

Per non parlare poi delle "ambasciate" all'estero che molte regioni, autodefinendosi Stati sovrani hanno aperto. La Lombardia ha aperto ben 24 uffici nel mondo; la Campania ha un'ambasciata a NewYork, la Sicilia ha assunto un ambasciatore in pensione per dirigere le sue relazioni internazionali e inaugurato l'"ambasciata" di Parigi e di Tunisi.
Avete mai sentito parlare di ambasciate della Baviera o della California che pure fan parte di Stati federali? Si capisce perchè la spesa corrente non sanitaria delle Regioni sia lievitata del 16% tra il 1999 e il 2004.

A questo punto la domanda sorge spontanea:
"Quando si potrà scrivere un libro sui ricavi della politica?"

Il commento del prof

Hihaaahihaaaahihaaaaaaa!!!

Permalink

20.02.06

Permalink 13:07:56, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

Pianificazione, controllo, reporting

Messaggio per la VC

Vi potete scaricare il nuovo modulo su Pianificazione, controllo, reporting 551KB

Permalink

16.02.06

Permalink 11:13:01, Categorie: NoNews e dintorni  

Elogio dell'asino

Quello non sono io, ma un pochino gli assomiglio;-).
Visto il titolo del blog non potevo non spendere una parola buona per i "ragliatori" DOC. In effetti, un po' di revisionismo per i bistrattati ma teneri asini non guasta. Leggetevi il saggio dello storico Franco Cardini e vi ricrederete di tutto quello che avete pensato (ed anche male) dei pazienti e umili quadrupedi.
Un felice raglio a tutti.
In particolare agli asini;-)
HihaaaHihaaaHihaaaa!!

Permalink

14.02.06

Permalink 21:30:23, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

Direct Costing, Full Costing

Messaggio per la VC

Se volete potete scaricarvi la soluzione della verifica 150KB

Permalink

11.02.06

Permalink 14:37:06, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

Società per azioni

Messaggio per la IVC

Se volete potete scaricarvi la soluzione della verifica 165KB

Permalink

06.02.06

Permalink 21:14:14, Categorie: NoNews e dintorni  

La ricetta giusta

E' proprio la ricetta giusta per diventare (o non diventare) e-insegnanti e vivere felici e contenti. Provatela e fatemi sapere com'è andata.
In ogni caso e comunque la pensiate
un felice raglio dal prof;-)
HihaaaHihaaaHihaaaa!

Permalink

01.02.06

Permalink 11:56:54, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

Break Even Analysis

Messaggio per la VC

Se volete potete scaricarvi lo svolgimento della verifica 221KB

Permalink

Febbraio 2006
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
<<  <   >  >>
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          

Il raglio del prof

Piccole storie da dentro e fuori la scuola, fattispecie di lezioni e poi ragli, sempre ragli, fortissimamente ragli!

Cerca

Altro

Syndicate questo blog

XML Che cos'è?

powered by
b2evolution