Ritorna alla homepage

Archivi per: 2005

23.12.05

Permalink 10:41:40, Categorie: NoNews e dintorni  

Dai confini dell'impero....

Non so da voi, ma da noi qui, ai confini dell'impero, l'ultimo giorno di scuola prima della vacanze di Natale non si riesce mai a fare lezione.

Per ingannare il tempo, tra una fetta di panettone e un pezzo di focaccia, ho pensato di farvi mandare gli auguri di Natale dai rappresentanti della ormai famosa net-generation. E' una net-generation nostrana e di provincia, mica quella di Wim Veen, ed è quella con cui lavoro e mi confronto tutti i giorni.

Da tutti loro e da me, a tutti voi di Edidateca ed Edidablog

Buon Natale e Felice Anno Nuovo!
La VC

La IVC

Il prof

Un felice raglio a tutti! ;-)

Permalink

22.12.05

Permalink 22:40:33, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

Classe 5C Lavoro per le vacanze di Natale

Anche per voi val la pena di annotare qui quanto già detto in classe.
Studiare il modulo sulla contabilità gestionale I o il capitolo del libro sull'argomento.

Per compito fare:
1) Esercizio 16.5 pag. 549 punti 1 e 2
2) esercizio 2.7 pag. 425.

Se qualcuno li volesse fare in formato digitale è pregato di inserirli nel forum della 5C che abbiamo aperto all'inizio dell'anno, nell'apposita discussione "Compiti per le vacanze di Natale".

Auguri di Buone Feste a voi e alle vostre famiglie.

Permalink
Permalink 22:34:22, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

Classe 4C Lavoro per le vacanze di Natale

L'ho già detto in classe, ma vale la pena di annotarlo anche qui (repetita iuvant dicevano i romani e quasi sempre ci azzeccavano;-))

Per le vacanze studiare il modulo sul bilancio o i capitoli del libro sul medesimo argomento e la parte fatta in classe sulle spa.

Per compito fare:
1) Esercizio 6.8 pag. 249
2) Esercizio 9.1 pag. 285.

Se qualcuno lo volesse fare in formato digitale è pregato di postarlo nel forum della 4C che abbiamo aperto all'inizio dell'anno, nell'apposita discussione "Compiti per le vacanze di Natale".

Auguri di Buone Feste a voi e alle vostre famiglie!

Permalink
Permalink 21:22:45, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

Moduli di Economia Aziendale per il quinto anno

Per i miei allievi quinta: eccovi i moduli che abbiamo fatto fino ad ora.
Quelli che seguiranno da qui alla fine dell'anno scolastico li troverete sempre in questo spazio "Moduli di Economia Aziendale per il quinto anno".

Il bilancio nella gestione d'impresa 322KB

La riclassificazione dello Stato patrimoniale 118KB

La riclassificazione del Conto economico 101KB

L'analisi di bilancio per indici: la redditualità 90KB

L'analisi di bilancio per indici: indici patrimoniali, finanziari e di efficienza 114KB

Il bilancio con dati a scelta 267KB

La Contabilità Gestionale I 359KB

Un vostro commento sarà ben accetto, ma in ogni caso
Buon studio dalla Albez Edutainment production;-)

Permalink

18.12.05

Permalink 19:56:14, Categorie: NoNews e dintorni  

Le tre punte....

Di questi tempi le tre punte vanno molto di moda.
Dal calcio siamo passati alla politica per arrivare alla....formazione.

Le "tre punte" della Formazione del gruppo Banca Carige spa
fotografati alla fine (e si vede!) della cena natalizia dell'ufficio.
Da sinistra: Corrado, Andrea e Marzio.

L'Ufficio Formazione del gruppo banca Carige spa
progetta, organizza, gestisce ed eroga formazione
agli oltre cinquemila dipendenti, tutto l'anno, 365 giorni l'anno.

Chapeau alla Formazione da parte del loro affezionato
senior discipulus (Sergio docet ;-))
e tanti auguri di Buon Natale!

Permalink

16.12.05

Permalink 11:19:55, Categorie: Teacher's Help  

First Principles of Instruction (ovvero come facilitare l'apprendimento)

Qualunque sia il vostro metodo didattico o le teorie pedagogiche a cui fate riferimento, secondo il professor M.David Merrill:
1. l'apprendimento è facilitato quando lo studente viene coinvolto nella soluzione di un problema concreto, reale;
2. l'apprendimento è facilitato quando la conoscenza pregressa viene sollecitata e attivata per costruire nuova conoscenza;
3. l'apprendimento è facilitato quando si mostra agli studenti "come si fa";
4. l'apprendimento è facilitato quando è allo studente che tocca mostrare "come si fa";
5. l'apprendimento è facilitato quando gli studenti sono incoraggiati a trasferire le nuove conoscenze nella loro vita di tutti i giorni.

Ho tradotto un passo del saggio di Marril e spero mi perdonerete la non perfetta trasposizione in italiano.

Se volete saperne di più, leggetevi il saggio di Merril.

With a little help of your friend.....;-)

Comunque la pensiate sui First Principles, siete invitati a lasciare un commento, in ogni caso
un felice raglio a tutti!

Permalink

10.12.05

Permalink 14:53:45, Categorie: Teacher's Help  

Teaching homo zappiens (come insegnare alle nuove generazioni di studenti)

Questo help non risolverà i vostri problemi legati agli alunni e all'insegnamento perchè so bene che sono parecchi e non tutti di facile soluzione, ed inoltre perchè l'analisi del prof. Veen sugli adolescenti olandesi non va presa proprio come oro colato, tuttavia vi garantisco che potrà esservi d'aiuto per comiciare a capire che tipo di studenti avete davanti quando fate lezione.

"Homo zappiens" è la nuova generazione di studenti secondo il prof. Veen dell'Università di Delf (Olanda).

Ecco alcune sue caratteristiche:
L'homo zappiens viene a scuola più per socializzare che per studiare;
l'homo zappiens non rispetta cose e persone;
l'homo zappiens ha una scarsissima capacità di attenzione;
l'homo zappiens è multitasking;
l'homo zappiens è altro ancora e se vi interessa approfondire potete anche visitare il blog di edidablog

Che metodo di insegnamento adottare, visto che quelli tradizionali, non sortiscono alcun effetto?
Bè, il prof. Veen suggerisce il metodo.......ma vi sto dicendo tutto io ed anche piuttosto male.
E' meglio vedere le slide di Wim Veen.

Comunque la pensiate sull'homo zappiens, dopo aver visto le slide e se ne avete voglia, lasciate un commento.

In ogni caso un felice raglio a tutti;-)

Permalink
Permalink 13:09:34, Categorie: NoNews e dintorni  

"Sporco negro" si può dire

Dopo ponderata riflessione, la Corte di Cassazione, la nostra più alta istanza giudiziaria, ha emesso la sentenza: "Sporco negro" non è un insulto razzista. Spiega la Repubblica:"Per la Cassazione l'espressione 'sporco negro' - pronunciata da un italiano mentre aggredisce persone di colore alle quali provoca serie lesioni - non denota, di per sè l'intento discriminatorio e razzista di chi la pronuncia perchè potrebbe essere una meno grave manifestazione di 'generica antipatia, insofferenza o rifiuto' per chi appartiene a una razza diversa". (da "il manifesto" di sabato 10 dicembre 2005).

Commento
E' una "sporca sentenza" signor giudice!

Hihaaaa!Hihaaaaaa!Hihaaaaaaaaaa!

Permalink

05.12.05

Permalink 20:43:29, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

Moduli di Economia Aziendale per il quarto anno

Per i miei allievi della quarta: eccovi i moduli sugli argomenti che affronteremo quest'anno.
Niente paura miei prodi! Altri ne seguiranno ancora perchè il programma è lungo ed anche bello tosto!;-)
Di conseguenza rimbocchiamoci le maniche perchè dovremo lavorare e sudare parecchio.... e mi pare che abbiamo già cominciato.:-)
La società per azioni 391KB
Approfondimento spa 260KB
Gestione e fabbisogno finanziario 142KB
Il bilancio d'esercizio 194KB
Gestione finanziaria e mercato dei capitali 511KB
Gestione dei beni strumentali I 218KB
Gestione dei beni strumentali II 221KB

Un vostro commento sarà ben accetto, ma in ogni caso
buon studio dalla Albez Edutainment production!;-)

Permalink

04.12.05

Permalink 18:32:23, Categorie: NoNews e dintorni  

Storie immaginarie

Il marito di Apollonia, una mia prozia d'America che vive laggiù, pensionato, ha frequentato un corso di alfabetizzazione informatica per anziani organizzato dalla regione dei Grandi Laghi. Ha ricevuto in comodato d'uso (leggasi in regalo)1 PC + 1 stampante + 1 fotocamera digitale. Una coppia di coniugi, anche loro al corso, ha ricevuto un kit di attrezzatura ciascuno.
Finalmente, era ora! Questo sì che vuol dire diminuire il digital divide!(Unione Europea docet).

Peccato che negli stessi giorni in cui venivano distribuiti computer, stampanti e fotocamere digitali, la maggioranza che governa quella stessa Regione abbia approvato una manovra finanziaria 2006 che prevede l'aumento delle tasse (come dire dell'addizionale Irpef e dell'Irap se fosse una regione dell'Italia) per sanare un buco nel bilancio della sanità.

Commento
Hihaaaa!Hihaaaaaa!Hihaaaaaaaaaa!

Avvertenza
Ogni riferimento a fatti, persone e luoghi realmente esistenti è puramente casuale ;-)

Post commento
Le regioni organizzino pure dei corsi di alfabetizzazione informatica per anziani e pensionati, ma non diano loro in regalo anche tutta l'attrezzatura.
Un pensionato che frequenta tale tipo di corsi credo non abbia grossi problemi a comprarsi un PC. O no? Voi che ne dite?

Permalink

02.12.05

Permalink 22:18:16, Categorie: NoNews e dintorni  

Un tipo niente male!

Albert Einstein

Un tipo niente male eh? La rivista Time lo ha designato "uomo del secolo".
Chissà se si sarebbe fatto anche lui un blog?
E chissà cosa ci avrebbe messo dentro: le sue formule o le sue idee?

Io in ogni caso vi lascio con la sua famosissima equazione
E = mc al quadrato
che, applicata alla formazione online, va letta così:
E = E-learning
m = multimedialità
c = comunicazione

(G. Trentin docet)

Sperando di non avervi steso;-), buon fine settimana e
un felice raglio a tutti!

Permalink

01.12.05

Permalink 22:22:28, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

Dai conti al bilancio: una mappa per amico!

Una mappa concettuale molto artigianale, ma che potrebbe essere d'aiuto 164KB

Un felice raglio a tutti ;-)

Permalink

29.11.05

Permalink 21:49:52, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

Moduli di Economia Aziendale per il terzo anno

I cicli aziendali 369KB
Il Sistema Informativo Aziendale 352KB
La Contabilità Generale 379KB
La Costituzione di un'azienda individuale 277KB
Le operazioni di gestione: gli acquisti 214KB
Le operazioni gestione: le vendite 277KB
Le operazioni accessorie 313KB
Le scritture di assestamento 268KB
Le scritture di chiusura dei conti 228KB
Buonissimo studio dalla Albez Edutainment production! ;-)

Permalink

28.11.05

Permalink 21:29:55, Categorie: Lezioni di Economia Aziendale  

Moduli di Economia Aziendale per il primo anno

I calcoli percentuali 350KB

I riparti 291KB

Gli scambi economici 545KB

L'Imposta sul Valore Aggiunto 316KB

Approfondimento sull'IVA 109KB

La Fattura 192KB

Buon studio dalla Albez Edutainment Production! ;-)

Permalink

25.11.05

Permalink 10:54:37, Categorie: NoNews e dintorni  

Sull'orientamento

Ieri i miei allievi di quarta C sono andati al salone Orienta-menti di Genova. Ho chiesto loro di lasciare una loro riflessione sull'esperienza come commento a questo messaggio.

Aspetto le vostre risposte ragazzi!

Permalink

21.11.05

Permalink 21:33:33, Categorie: NoNews e dintorni  

Sala insegnanti

Location: sala insegnanti di una scuola media inferiore
Interno: giorno
Personaggi: quattro professoresse
Dialogo: la prof.ssa Viendalmare dice, rivolta alle colleghe:"Ma lo sapete che ieri pomeriggio, mentre spiegavo storia, l'allieva Sotutto Cinzia si è addormentata?"
Una voce si leva dal gruppetto delle altre tre:"Lo credo, le tue lezioni sono così saporifere!".

Commento
Hihaa!Hihaa!Hihaa!

Permalink

19.11.05

Permalink 16:47:01, Categorie: NoNews e dintorni  

Lezioni di diritto

Stamane ho chiesto ad uno dei miei studenti di quinta: "L'Italia è uno stato di diritto?".

Risposta: "Sì, perchè vige la legge del più ricco!"

Secondo voi che voto si meritava?

Riflessione
"Eeeh, per noi insegnanti la valutazione è sempre un grosso problema!"

Permalink

17.11.05

Permalink 22:46:38, Categorie: NoNews e dintorni  

Una ricetta per insegnare, ovvero come diventare (o non diventare) un e-teacher e vivere felice e contento.

Eccovi una (la mia), delle tante ricette in circolazione:

1. prendete una classe di studenti del tipo homo zappiens;
2. aggiungete una dose molto fresca di didattica;
3. una spremuta di quattro o cinque mappe concettuali;
4. agitate (non mescolate, Bond docet!) tutti gli ingredienti in abbondante instructional design;
5. aggiungete un sacco di pazienza;
6. insaporite con buon senso, intuito e fantasia q.b.;
7. servite il piatto con gli strumenti dell'ICT.

A questo punto non mi resta che augurarvi Buon appetito!

Permalink

2005
<<     >>
Gen Feb Mar Apr
Mag Giu Lug Ago
Set Ott Nov Dic

Il raglio del prof

Piccole storie da dentro e fuori la scuola, fattispecie di lezioni e poi ragli, sempre ragli, fortissimamente ragli!

Cerca

Altro

Syndicate questo blog

XML Che cos'è?

powered by
b2evolution