Ritorna alla homepage

Categoria: COMMERCIALI

10.07.07

METODO ANALOGICO PER LA DISCALCULIA

 

COSA FARE CON I BAMBINI DISCALCULICI?

UNA POSSIBILE SOLUZIONE:

IL METODO ANALOGICO

La DISCALCULIA è, a tutt'oggi, poco conosciuta. Le indicazioni offerte agli insegnanti sono scarse e perciò diventa molto difficile far acquisire le abilità di base in ambito matematico ai bambini discalculici.
Camillo Bortolato è un pioniere, ormai conosciutissimo, di una didattica della matematica "diversa", che sembra risolvere i problemi dei bambini discalculici, ma che si applica molto bene a tutti gli altri, specialmente nella prima classe della scuola primaria, quando l'incontro con i numeri scritti e il calcolo orale è determinante per i futuri apprendimenti.

 Il metodo analogico di Camillo Bortolato è stato da lui ampiamente sperimentato; i suoi libri e DVD sono editi dalla Erickson.

Sul suo sito
http://www.camillobortolato.it/index.htm

potete trovare spiegazioni sia in formato testuale, sia in powerpoint e in brevi videoclip; ci sono esempi, strumenti e materiali strutturati da acquistare per la classe o per specifici bambini. Ma quello che va modificato è il proprio concetto di didattica della matematica: le procedure e gli esercizi comunemente utilizzati sembra che suscitino nei bambini una grande confusione, che non avrebbero se si impostasse diversamente la prassi didattica.   


 

  

Permalink

DIS - BLOG : un blog per la dislessia

Giugno 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
<<  <   >  >>
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    

Cerca

Altro

Syndicate questo blog XML

RSS: Che cos'è?

powered by
b2evolution