Ritorna alla homepage

Archivi per: Giugno 2008

07.06.08

Permalink 14:04:06, Categorie: Blog  

Buone vacanze!!!




Permalink

05.06.08

Permalink 22:41:10, Categorie: Manifestazioni & concerti  

Fiera del libro


Oggi i computer sono diventati così popolari che molte persone li preferiscono ad un buon libro. Per molti addirittura la lettura è considerata più un obbligo che un piacere.
Ci sono molti tipi di persone, alcune amano la lettura e altre che non la amano. Ma una cosa è evidente: coloro che conoscono la grande gioia che proviene dalla lettura hanno vite più ricche e prospettive più ampie rispetto a chi non ama leggere.
“Incontrare” un buon libro è come incontrare un grande insegnante.
Nei giorni 4 e 5 giugno, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, presso la Scuola Secondaria di 1° grado Umberto I di Lanciano sarà allestita la 1ª FIERA DEL LIBRO PER RAGAZZI. Giovedì 5 alle ore 9.00 incontro con la scrittrice Angela Nanetti.
Tutti gli alunni sono invitati a partecipare.

P.S Se clicchi sulla immagine in alto potrai vedere le foto della FIERA DEL LIBRO 

Permalink
Permalink 21:31:57, Categorie: Diario  

Diario di Francesca

19 Febbraio
Ciao diario,come va? A me abbastanza male. Oggi prima di uscire,la solita discussione con mia madre: “Ma dove hai la testa? Sei troppo distratta! Ma che ti appendi il muso,non sai quali sono davvero le cose brutte della vita!”. Crede di sapere tutto della mia vita,invece non sa come mi sento,non sa che inseguo sogni impossibili da realizzare.... E allora guardo alla finestra e penso: sarebbe bello avere un ascensore per le stelle (‘stelle” inteso come “sogni”),premere un bottone e ritrovarsi in cima. Invece no,per raggiungere le nostre stelle abbiamo a disposizione solo una vecchia e traballante scala di legno,che proviamo a salire pian piano... Ma ecco che basta un passo azzardato e cadiamo giù. A noi non importa,riprendiamo a salire,perché vogliamo arrivare a quella stella. Allora ricominciamo dal primo gradino mentre da sotto ci gridano: “scendi ti farai male!”. Ma noi andiamo sempre più su,i pezzi di legno ci feriscono e lasciano profonde ferite. E quando ci sembra di essere quasi arrivati... bhoom!! Ricadiamo giù,ed allora ci arrendiamo,lasciamo a qualcun altro quella stella,pensando che forze non ne siamo all’altezza. Caro diario vorrei tanto scappare da tutto e da tutti. Qualcuno dice: “è l’età che fa pensare queste cose.” Ma no,non è l’età,sono io che penso questo,è la mia vita. Poi ripenso ad una frase che ho sentito tante volte,che ho letto su tanti diari; di tutte le frasi che ho letto è quella che ha più significato: “Non può piovere per sempre Vabbè,diario,si è fatto tardi,ora devo andare.

By Francesca
Permalink

04.06.08

Permalink 21:24:47, Categorie: Manifestazioni & concerti  

Buon compleanno Costituzione

A 60 anni dalla “Costituzione Repubblicana” la Scuola Media “Umberto I” vuole ricordare l’evento attraverso una serie di manifestazioni che troveranno nella Mostra nella nostra scuola, nell’inserto speciale del giornale e nella fesfa del 31 Maggio 2008 presso il ‘Teatro Fenaroli” di Lanciano, i momenti più significativi. La Costituzione caratterizzata da una forte tensione inno vativa e riformistica, da una costante ricerca di un giusto compromesso tra valori da un equilibrio tra gli ideali della tradizione cattolica, socialista, comunista e liberale è ancora un punto fermo per noi ragazzi del 2000 che ne apprezziamo il suo carattere aperto pluralista e tollerante.

P.S. Clicca sulla immagine per vedere le foto della manifestazione (si aprirà una finestra nella quale devi premere Download)

Permalink
Permalink 20:54:31, Categorie: Diario  

Diario di Raffaella

20 Febbraio
Caro diario, oggi è stata una giornata qualunque, ma a suo modo fantastica. Mi sono svegliata e subito l’idea di uscire all’aria aperta, a godere del meraviglioso mondo, mi ha reso felice. Appena ho aperto gli occhi ho sorriso. Sono uscita a fare una passeggiata sotto il cielo azzurro, di fronte a me vedevo le montagne piene di neve: era la prima nevicata della stagione, che le rendeva bellissime. Gli uccelli cantavano e mi sentivo libera, proprio come loro. Mentre ascoltavo della musica, ripensavo ai giorni più belli della mia vita, alle persone più care,che mi hanno dato tanto e alle quali devo la mia felicità.
Ora sono qui, diario, a raccontarti di questa mia giornata “qualunque” non è successo niente d’importante,eppure sono stata semplicemente
felice!

By Raffaella
Permalink
Permalink 14:56:20, Categorie: Europa senza confini  

Europa senza confini

Noi, ragazzi della IID, abbiamo realizzato con le professoresse Attanasio e Marino il labortaorio "Europa senza confini". Ci siamo divisi in due gruppi, perchè ogni lezione si svolgeva parallelamente in classe e nel laboratorio d'informatica. In quest'ultimo abbiamo organizzato Powerpoint e schemi animati molto simpatici e facili da interpretare. In classe abbiamo realizzato diverse cartine tematiche a colori. Siamo partiti da una cartina politica che rappresentava tutti gli stati europei. Successivamente abbiamo cominciato a modificare ed "abbattere" i confini dei singoli stati. Ci siamo, infatti, accorti che, colorando con lo stesso colore gruppi di stati accomunati da una stessa caratteristica, l'Europa si stava pian piano unendo. Finora abbiamo lavorato sui principali gruppi linguistici, sulle religioni ed infine sulle tappe che hanno portato alla costituzione dell'Unione Europea. Per ogni tematica abbiamo inoltre scritto un breve testo a spiegazione delle mappe. Tutto questo lavoro ci ha portato alla consapevolezza che i confini dei singoli stati europei oggi esistono solo sulla carta e che tante invece sono le caratteristiche che ci uniscono. Vi invitiamo a ripetere la nostra esperienza, arricchendo il lavoro con altre tematiche (arte, tradizioni, economia, ecc.). Evviva le diversità che ci uniscono!!! Tutto il materiale prodotto per questo progetto potrai trovarlo nel nostro blog di classe.

Permalink
Permalink 14:52:25, Categorie: Testi  

La tragedia di Gravina

Francesco e Salvatore Pappalardi come sono morti? Dure ragazzini sono morti senza sapere come e da chi sono stati uccisi. Chiedo, sia stata una casualità che sono caduti in quel pozzo? Sarà stato il padre? Incarcerato e ora rilasciato. Ciccio è morto prima e Tore dopo. Questi ragazzini sono morti di fame e di sete dopo una lunga agonia, l'uno ha visto soffrire l'altro. Dobbiamo credere che il padre li abbia buttati giù? Oppure stavano fuggendo da una punizione inflitta sempre dal padre? Dato di fatto che questi due fratellini sono morti, e nemmeno la giustizia potrà placare il dolore dei famigliari, spero che non si verificheranno più fatti del genere.

Permalink

03.06.08

Permalink 21:05:52, Categorie: Europa senza confini  

PROGETTO - EUROPA SENZA CONFINI

Ecco concluso il nostro laboratorio "EUROPA SENZA CONFINI".
Abbiamo visto e studiato le varie lingue, le varie religioni etc....
Infine abbiamo rielaborato tutto al computer e abbiamo creato questa presentazione.

Per scaricarla clicca sulla immagine qui sopra e nella pagina che si apre su Download
Permalink

02.06.08

Permalink 12:06:24, Categorie: Manifestazioni & concerti  

Festa della Repubblica italiana

google

La Festa della Repubblica italiana è la festa nazionale italiana celebrata ogni 2 giugno. Dopo alcuni decenni di abbandono, fu resa nuovamente giorno festivo nel 2000 su iniziativa del secondo governo Amato per impulso, principalmente, dell’allora Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi. Di fatto è la principale festa nazionale civile italiana.

In questa data si ricorda il referendum istituzionale indetto a suffragio universale il 2 e il 3 giugno 1946 con il quale gli italiani venivano chiamati alle urne per esprimersi su quale forma di governo, monarchia o repubblica, dare al Paese, in seguito alla caduta del fascismo. Dopo 85 anni di regno, con 12.717.923 voti contro 10.719.284 l’Italia diventava repubblica e i monarchi di casa Savoia venivano esiliati.

Il 2 giugno è l’unica festa nazionale d’Italia. A differenza del 25 aprile (Festa della liberazione) e 1° maggio (Festa dei lavoratori), il 2 giugno celebra la nascita della nazione, in maniera simile al 14 luglio francese (anniversario della Presa della Bastiglia) e al 4 luglio statunitense (giorno in cui nel 1776 venne firmata la dichiarazione d’indipendenza).

In tutto il mondo le ambasciate italiane tengono un festeggiamento cui sono invitati i Capi di Stato del Paese ospitante. Da tutto il mondo arrivano al Presidente della Repubblica italiana gli auguri degli altri capi di Stato e speciali cerimonie ufficiali si tengono in Italia.

Prima della fondazione della Repubblica, la festa nazionale italiana era la prima domenica di giugno, anniversario della concessione dello Statuto Albertino.

Repubbica

Festa della repubblica in altri paesi:

In numerosi paesi si celebra una Festa della Repubblica analoga a quella italiana (Republic Day), ad esempio:

  • India - 26 gennaio, a memoria dell’adozione di una costituzione repubblicana dopo l’indipendenza dal Regno Inglese (1950).
  • Pakistan - 23 marzo, commemora la data in cui il Pakistan divenne, prima nella storia, repubblica islamica (1956).
  • Turchia - 29 ottobre, commemora il giorno in cui la costituzione turca fu modificata (1923) e la Turchia divenne repubblica, dichiarando la dissoluzione formale dell’Impero Ottomano.
  • Portogallo - 5 ottobre, la festa della Implantação da República ricorda la proclamazione della prima repubblica portoghese (1910).
  • Malta - 13 dicembre, commemora il giorno in cui (1974), Malta si emancipò dalla condizione di colonia britannica e divenne una repubblica.

Frecce tricolori

Permalink

01.06.08

Permalink 00:10:26, Categorie: Blog  

Augurio speciale...

Grandi cuochi hanno lavorato tutta la notte per preparare questa torta speciale...

Vi chiederete per chi?????

Ma per un blogger speciale!!!!!

Vi chiederete perché?????

Oggi è…

È grande festa nel web!!!!!!!

Ad un vero blogger

Diciamo con fuochi di artificio...

di

 

Permalink

Giugno 2008
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
<<  <   >  >>
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30

Cerca

Altro

Syndicate questo blog

XML Che cos'?

powered by
b2evolution