Ritorna alla homepage

Archivi per: 2008

29.10.08

Permalink 15:09:55, Categorie: Software free, Windows, Linkoteca, Giochi sicuri, Web  

Skypito

Abbiamo già parlato di Skype ma Skypito è una versione per bambini dell'ormai diffusissimo Skype.

La schermata che si apre all'avvio di Skypito.

Questo programma sfrutta la stessa tecnologia impiegata da Skype ed offre una soluzione diversificata dell'interfaccia, più colorata, divertente ed adatta ai bambini. Per funzionare Skypito deve essere avviato anche Skype.


Fate le scelte che preferite ed impostate la password.

Come nella versione originale anche Skypito è arricchito con giochi che vanno dalla battaglia navale agli scacchi. Con questo software, finalmente, i nostri bambini potranno comunicare sul Web in totale tranquillità. Non è permessa alcuna intrusione da parte di sconosciuti che non siano stati prima autorizzati dal tutore (genitore od insegnante). In seguito all'apertura del programma dovremo fare alcune scelte tra le quali impostare una password.

Dall'elenco degli amici possiamo scegliere quelli con i quali far dialogare, chattare o giocare, i nostri figli od alunni.


Il software, da scaricare gratuitamente, è certificato da Skype e per funzionare richiede la preinstallazione di una versione minima (la 1.4) di Skype stesso su sistema operativo Windows 2000 od XP.


Se
non sappiamo come iniziare possiamo fare un clic sull'icona dell'aiuto (la terza in basso a sinistra).

La scelta da fare per chattare.


Ecco come si fa a chattare!


Ma con gli amici si può anche giocare!

Buon divertimento!

(rr)

Permalink

06.08.08

Pixton

Oggi, con questo nuovo post, proseguiamo col presentarvi Pixton. Ancora Web 2.0, ancora applicazioni on line, ancora fumetti o cartoni animati.

Perché abbiamo deciso di parlarvi di Pixton?

Quanti sono i bambini che hanno difficoltà a disegnare? Diamo sempre, ai nostri alunni, i giusti spazi perché possano fare i loro disegni? Non desideriamo aprire le giuste riflessioni in proposito ma solamente suggerirvi l'uso di questa applicazione.

Pixton, mette a disposizione molti personaggi, ambienti, oggetti, che si possono modificare e che possono essere inseriti nel nostro fumetto. Possiamo cambiare sia la posizione che l’aspetto di ogni oggetto.

Un servizio gratuito per liberare la propria creatività.

Il bello di Pixton è che possiamo condividere il fumetto che abbiamo creato, possiamo dare una valutazione e commentare il fumetto realizzato dagli altri. Cosa possiamo volere di più?

Ma vediamo i passaggi che dobbiamo seguire:

  

La home page

Dopo esserci collegati al sito dovremo registrarci facendo un clic sulla voce "Registrati" che si trova in alto a destra.

Il riquadro dove inserire i dati del nostro Account.

Nei campi che appaiono dovremo inserire un nik (soprannome) od un identificativo, la nostra data di nascita, la lingua, un indirizzo e-mail valido. Fatto questo faciamo un clic su "Sign up".

Riceveremo una e-mail con un apposito link. Facciamo un clic sul link!

Inserimento della password.

Verremo riportati ad una nuova pagina dove dovremo inserire la password utile per i futuri accessi. Facciamo bene attenzione ad utilizzare o meno il tasto delle maiuscole, salviamola ed usiamone una che ci ricorderemo facilmente in futuro.

La pagina che ci avisa che non abbiamo realizzato alcun fumetto.

Una volta entrati ci apparirà una pagina che ci avvisa, giustamente, che non abbiamo creato alcun fumetto.

Il riquadro per la creazione del fumetto.

Facciamo un clic sul pulsante "Creare".

Scegliamo il modello!

Scegliamo il modello che preferiamo tra quelli disponibili.

La pagina dei personaggi.

Scegliamo il personaggio che più si avvicina a noi od a quello che più ci piace.

La pagina dove costruire il nostro fumetto.

Avviciniamo il cursone sulla nuvoletta e, facendo un doppio clic, con il tasto sinistro del mouse, scriviamo quello che desideriamo. Proseguiamo così per tutte le vignette.

I comandi per cambiare il set.

Se facciamo un clic sulla piccola montagna, potremo aggiungere o cambiare lo sfondo alle nostre vignette. A disposizione abbiamo anche lo zoom sulla destra.

Aggiungiamo le informazioni.

Al termine dovremo inserire altre informazioni (categoria, tag, lingua... indirizzi e-mail di amici) prima di completare il salvataggio. Subito dopo facciamo un clic sul pulsante "Submit" (inoltra).

Il risultato finale.

Ed ecco il risultato finale. Carino no?

(rr)

Permalink

18.07.08

Permalink 12:10:24, Categorie: Software free, Windows, Linkoteca, Grafica, Linux, Apple, Web  

Pikikids

Nell'era del Web 2.0 continuano a crescere i servizi, le applicazioni e le piattaforme on line.

Pikikids è una di queste dedicata ai più piccoli.

Grazie a questa applicazione i nostri alunni potranno creare fotoromanzi e fumetti on line.

Questo servizio stimola la creatività. Le immagini, i propri disegni, le foto possono essere personalizzate caricandole ed arricchendole con del testo, utilizzando le nuvolette, le scritte in stile fumetto, già pronte, od altre figure disponibili.


Iniziamo con la scelta della struttura del nostro fumetto.

 

Per poter utilizzare Pikikids dovremo prima registrarci inserendo un Nik, una password ed un indirizzo e-mail.

Iniziamo con lo scegliere la struttura del nostro fumetto o della nostra storia.

In questo modo i bambini saranno coinvolti e sperimenteranno tutta la loro fantasia, nel creare storie e nell’usare delle scritte colorate. Il sito ha una grafica accattivante e multicolore capace di attirare e coinvolgere ogni bambino.

 

Inseriamo, se lo desideriamo, delle cornici, ingrandiamo i loro margini e scegliamo il colore che preferiamo o che ci sembra più adatto.

Per proseguire facciamo un clic sulla scritta che si trova in fondo alla pagina: "Continue to step 3".

Ogni immagine o foto ha un proprio titolo, il nome dell’utente che l’ha aggiunta, una votazione (secondo le preferenze espresse). Inoltre è possibile lasciare dei commenti.

 

Proseguendo ci apparirà una finestra più piccola che ci da dei suggerimenti e ci specifica, in lingua inglese, che cosa possiamo fare. Leggiamola oppure chiudiamola e proseguiamo.

Tutti i fumetti e le storie create da ogni utente vanno ad arricchire una galleria dove si possono vedere alcuni lavori davvero curiosi e divertenti.

Nell'era della condivisione questo è il minimo che può accadere!

 

Adesso siamo giunti alla pagina dove possiamo inserire le nostre immagini (meglio se dei disegni elaborati dai nostri alunni).

Tramite i pulsanti disponibili scegliamo, per primo, il pannello da usare (select panel to edit), scegliamo il disegno da aggimgere in quel pannello (tramite il pulsante sfoglia), aggiungiamo le eventuali nuvolette.

Appena ne aggiungiamo una, nella parte sottostante della pagina apparirà un piccolo editor di testo.

 

 

Facciamo prima noi delle prove. Appena pronti potremo gustarci un'anteprima del lavoro svolto (noi abbiamo fatto una semplice e veloce prova).

 

 

Subito dopo potremo aggiungere un titolo ed una descrizione della nostra storia e salvarla on line.

 

 

 

Nell'ultima pagina appariranno diverse opzioni, utili e divertenti. Potremo inviare il lavoro tramite e-mail, vederlo a grandezza naturale, cancellarlo, tornare all'editor per eventuali modifiche oppure fare il download dell'immagine finale per salvarla sul nostro computer o su quello della scuola.

 

 

Non per ultima è presente una ghiotta possibilità... quella di poter copiare del codice, in linguaggio html, per poterlo aggiungere ad una nostra pagina Internet, magari sul sito della scuola.

Pubblicizziamo il lavoro realizzato dai bambini, ne invogliaremo altri a seguire la nostra esperienza, divulgheremo l'uso di questa applicazione veramente utile e divertente.


Buon divertimento!

(rr)

Permalink

10.07.08

Permalink 16:52:31, Categorie: Libri gratis  

ZaidLearn

ZaidLearn ha rilasciato, finalmente, una bella lista di risorse free per l'educazione (Vi suggeriamo di tradurre la pagina in italiano).

Il logo di ZaidLearn

Ma prima di venire bloccati da tonnellate di materiali e link sul libero apprendimento, esistono vari punti di partenza per trovare e saperne di più su OER e Ocw 

 

Open Educational Resources

OpenCourseWare

 

Free Learning Content?

I diversi link sono divisi (solo nella parte iniziale) per:

  • Ricerca
  • directories
  • comunità
  • news

L'autore riporta: "Perché iniziare a raccogliere Bookmarking (segnalibri) di contenuti gratuiti, per i quali dobbiamo iniziare da zero, quando ci sono grandi persone là fuori che hanno già raccolto incredibili Ocw - collezioni tutte da esplorare (gratuite)?"

Seguono altri link sorprendenti (Ocw collezioni speciali).

Se proseguiamo con lo scorrimento della pagina troveremo link di  Ocw, relativi ai contenuti in base al Paese, all'Università, ai canali di You tube, ai podcast, divisi tra:

  • Stati Uniti
  • Europa
  • Asia
  • Sud America

Sono presenti anche dei servizi affiliati di traduzione in altre lingue (spagnolo, cinese, tailandese, portoghese).

Seguono ulteriori link dal contenuto altamente utile ed educativo (vedi Wikipedia , Apple Learning Interchange, Wikinews e tanti altri).

I link successivi sono quelli dell'istruzione (uno dei vari è: TeacherTube
Online community for sharing instructional videos. Comunità online per la condivisione di video istruttivi) e della scienza, scienze umane e sociali, matematica, informazione tecnologica, libri di testo, digital media, canali You tube.

WOW! Where to start! (Riporta, in originale, il testo). Da dove cominciare?

Noi ci auguriamo, come gli stessi autori, che ci possa servire quale punto di partenza. 

L'autore riporta che: "Se non vado errato, ci vorrebbero circa 754 anni per digerire tutte le risorse attualmente collegate. Tuttavia... con diversi "se" (aggiungiamo noi) il tutto potrà essere fruibile in meno di 24 ore. 

Proviamoci!!!

Fino a quando non esploriamo, non riusciremo mai a sapere! 

Buon divertimento/apprendimento!

(rr)

 

Permalink

01.07.08

Permalink 17:03:01, Categorie: Software free, Office, Windows, Linux, Web  

Lotus_symphony

Star Office, Open Office, servizi on-line... quante scelte ma... non finiscono qui!

Lotus simphony è l'ennesima suite di programmi che possono essere usati per la Scuola o per uso personale... senza alcuna spesa. Esattamente sono tre i programmi disponibili: un elaboratore di testi, un programma per i fogli elettronici ed uno per realizzare delle presentazioni.

La finestra dalla quale poter scaricare la suite.


Una volta collegati al seguente link: http://symphony.lotus.com/software/lotus/symphony/home.jspa 
facciamo un clic sul pulsante "Download" che troviamo in alto a destra.

Pagina dalla quale scegliere la lingua ed il Sistema Operativo


Si apre una nuova pagina. Qui scegliamo il tipo di Sistema Operativo (Windows o Linux) e la lingua.

La finestra precedente con le scelte effettuate.


Subito dopo facciamo un clic sulla scritta "Continue".

La finestra dalla quale scegliere il tipo di download


Adesso scegliamo il tipo di download  (Vi consigliamo il tipo http...l'altra modalità spesso da dei problemi) e che cosa scaricare.

Il riquadro da dove scegliere che cosa scaricare.


 

  Il gioco è fatto.

Buona lavoro!

(rr)

Permalink

22.01.08

Disegnare on line

Carissimi colleghi, proprio stamani ho fatto vedere ai miei alunni che esistono varie possibilità, nel mondo di Internet, che ci permettono di lavorare e di divertirci, anche senza avere il software (il programma) installato sul proprio computer.

Siamo nell'era del Web 2.0 e della collaborazione. Internet, piano piano, ci offrirà sempre più strumenti a disposizione, applicazioni e servizi che non ci faranno rimpiangere i software costosi o di marche ben note.

Il tutto sempre gratuitamente.

Questo è il caso, per esempio, di artpad.

La pagina dalla quale potremo disegnare.


Potrete scegliere il colore da usare, la grandezza del pennello, l’opacità, il secchiello per riempire (ma che fa solo delle macchie di colore).

Disegnare con il mouse non è certamente facile ma... io adoro le sfide e voi?

Usate i vari comandi (facendoci un clic):

 Paint - per disegnare,

Undo - per annullare una “pennellata” che vi è venuta male (o per annullarne più di una).

Ci sono altri comandi... scopritene voi le funzionalità!

"Provateci... esercitatevi e, se farete dei disegni carini, li pubblicherò sul mio sito". Questo è l'invito che ho rivolto ai miei alunni.

Ah... per chi non conosce il sito... aggiungo che il disegno, passo passo, potrà essere rivisto come se fosse un filmato. Carino no?

Potrete inviare il disegno ottenuto anche via e-mail ma... scoprite voi quante cose potete fare con questo piccolo/grande servizio on line.

Buon divertimento!

(rr)

Permalink

2008
<<     >>
Gen Feb Mar Apr
Mag Giu Lug Ago
Set Ott Nov Dic

Software free per la scuola

Programmi liberi con valore didattico: Win, Mac, Linux

a cura del gruppo di autoaggiornamento Comeweb

Cerca

Altro

Syndicate questo blog

XML Che cos'è?

powered by
b2evolution